CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Blog Page 8

Psorilax:Spedizione gratuita |crema per prurito psoriasi pustolosa

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, come si usa

Sistema di gestione

Organizzazione

  • Articolo 1. Il comitato di controllo delle infezioni dell'ospedale comprende un capo delle cure ambulatoriali di emergenza.

Categoria

Una volta all'anno

Commento

I reparti di emergenza sono visitati da pazienti con varie malattie e fungono da gateway per i pazienti che devono essere ricoverati. Le procedure invasive, come l'inserimento di dispositivi di emergenza e l'esame medico di pazienti con malattie infettive, sono comuni nel pronto soccorso. Inoltre, in caso di disastro o focolaio di malattie infettive, si presume spesso che i reparti di emergenza saranno il punto di contatto per il paziente. Pertanto, i reparti di emergenza sono considerati reparti in cui i pazienti sono inclini a infezioni associate all'assistenza sanitaria. Tuttavia, poiché l'assistenza medica viene eseguita sulla base di informazioni limitate, è spesso impossibile valutare appieno il rischio di infezione. In effetti, nell'epidemia di sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS) in Corea del Sud nel 2015, i reparti di emergenza di cure terziarie sono diventati il ​​luogo principale di trasmissione.4

Oltre alla pratica del controllo delle infezioni nei pazienti ambulatoriali di pronto soccorso, è fondamentale che l'intero ospedale riconosca e lavori sull'importanza del controllo delle infezioni nelle cure di emergenza. Il Comitato per il controllo delle infezioni nei reparti di emergenza (non solo i medici ma anche coloro che si dedicano ai pazienti ambulatoriali di emergenza e alla gestione della sostanza) raccoglie informazioni sulle infezioni associate all'assistenza sanitaria e decide le misure da adottare.5 Si prevede che la specialità dei reparti di emergenza aumenterà l'interesse delle persone in altri reparti e che le misure per il controllo delle infezioni nei reparti di emergenza saranno migliorate.

  • Articolo 2. La sede di emergenza, che viene istituita in caso di malattia infettiva emergente o riemergente, come l'influenza pandemica, include un responsabile del pronto soccorso.

Categoria

Temporaneo.

Commento

I reparti di emergenza dovrebbero diventare il punto di contatto per i pazienti durante le epidemie di malattie infettive emergenti e riemergenti, come l'influenza pandemica. Infatti, durante l'epidemia acuta della sindrome respiratoria acuta grave (SARS) nel 2003, l'influenza pandemica nel 2009 e la MERS in Corea del Sud nel 2015, un gran numero di pazienti ha visitato i reparti di emergenza.4 Poiché alcuni pazienti vengono ricoverati in reparto dal pronto soccorso, anche l'esecuzione di contromisure per l'infezione nel pronto soccorso è un problema dell'intero ospedale. Inoltre, durante i disastri, come terremoti, influenza e gastroenterite virale sono prevalenti nei centri di evacuazione e si prevede che i pazienti visiteranno i reparti di emergenza. Durante il verificarsi di tali disastri, potrebbe essere necessario il controllo delle infezioni e si riconosce che i reparti di emergenza svolgono un ruolo importante.

Da questo punto di vista, è auspicabile che il Responsabile del Pronto Soccorso (persona che non solo è medico ma gestisce anche l'ambulatorio di pronto soccorso) partecipi presso la sede istituita al momento dell'epidemia di emergenza o recidiva. malattie infettive emergenti, come l'influenza pandemica.6

  • Articolo 3. È disponibile un sistema per fornire consulenza 24 ore su 24 agli specialisti del controllo delle infezioni quando necessario.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Il controllo delle infezioni include procedure di emergenza, come la prevenzione dell'insorgenza post-esposizione dopo una ferita da aghi. Si presume inoltre che quando malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, diventano epidemiche, il numero di pazienti ambulatoriali di emergenza aumenterà rapidamente e l'area di attesa dovrebbe essere ampliata. Nei reparti di emergenza, dove viene spesso prestata l'assistenza medica 24 ore su 24, è necessario presumere che questo evento possa verificarsi di notte o nei giorni festivi. Quando questi casi emergono, è spesso necessario esprimere giudizi urgenti, come valutare il rischio di infezione e certificare le procedure da esperti. Gli specialisti del controllo delle infezioni in ospedale (coloro che sono coinvolti nel reparto di controllo delle infezioni in ospedale o quelli prescritti nel manuale di controllo delle infezioni in ospedale) che hanno esperienza e conoscenza, sono richiesti nel pronto soccorso ogni volta che è necessario (sera e festivi) . È importante stabilire un sistema che consenta la consultazione.7

  • Articolo 4. È stato preparato un manuale di controllo delle infezioni specifico per i reparti di emergenza, oppure il manuale di controllo delle infezioni include elementi relativi ai reparti di emergenza e viene regolarmente rivisto e rivisto.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

I reparti di emergenza sono visitati da pazienti con varie malattie e fungono da porta di accesso per i pazienti che devono essere ricoverati. Le procedure invasive, come l'inserimento di dispositivi di emergenza o malattie infettive, come l'influenza o la gastroenterite virale, sono comuni nel pronto soccorso. I reparti di emergenza sono spesso il punto di contatto per i pazienti durante le emergenze, come i disastri e l'influenza pandemica. L'assistenza medica viene spesso eseguita in spazi e tempi limitati e i reparti di emergenza sono considerati i reparti in cui è probabile che si sviluppino infezioni associate all'assistenza sanitaria. È auspicabile disporre di un manuale di controllo delle infezioni che tenga conto delle caratteristiche speciali dei reparti di emergenza.7 Secondo un sondaggio condotto nel 2015 presso le istituzioni mediche specializzate dalla Japanese Society for Emergency Medicine, 51 strutture (16,8%) non disponevano di un manuale per il controllo delle infezioni per i reparti di emergenza.1 Un articolo del pronto soccorso potrebbe essere incluso nel manuale delle infezioni ospedaliere, invece di un manuale di controllo delle infezioni dedicato ai dipartimenti di emergenza. È importante che siano riesaminati e revisionati regolarmente.

Istruzione, visita medica e sistemi di vaccinazione

Gestione e formazione sul controllo delle infezioni

  • Articolo 5. Oltre al personale a tempo pieno, viene fornita formazione sul controllo delle infezioni a tutto il personale coinvolto nel pronto soccorso.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Il personale coinvolto nella gestione dei reparti di emergenza ha una varietà di occupazioni (incluso il personale della reception, il personale delle pulizie e le guardie di sicurezza, oltre al personale medico in senso stretto), a tempo pieno o parziale. Indipendentemente dal tipo di impiego, è necessario svolgere una formazione sul controllo delle infezioni, assumendo che tutti i dipendenti siano a rischio di infezione.7 L'obiettivo è garantire che il controllo delle infezioni possa essere implementato anche durante le emergenze. Se ci sono reclute a metà carriera, è necessario fornire formazione al momento dell'assunzione. Il contenuto della formazione dovrebbe includere l'esecuzione di misure precauzionali standard (compreso l'uso di dispositivi di protezione individuale (DPI) per prevenire l'esposizione al sangue e ai fluidi corporei), la messa in sicurezza delle linee venose periferiche,8 e il controllo delle infezioni nella distribuzione e somministrazione di farmaci, a seconda del tipo di lavoro. Il controllo del flusso dalla reception alla sala d'attesa e l'applicazione dell'etichetta della tosse per i pazienti con sintomi respiratori (tosse, sintomi simil-influenzali, aumento delle secrezioni respiratorie, ecc.) Sono contenuti importanti per il personale della reception. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, è consigliabile tenere una formazione temporanea sulle definizioni dei casi nazionali, sulle procedure di triage dei pazienti sospetti e sull'uso dei DPI.

  • Articolo 6. Vengono effettuati corsi di formazione per attaccare e staccare correttamente la maschera N95 e regolari test di adattamento.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Il fit test (preferibilmente un metodo quantitativo) consente di verificare la dimensione e la forma della maschera N95 più adatta a te, lo stato di adattamento e lo stato di perdita, numericamente, e acquisire conoscenze e abilità per prevenire l'esposizione professionale. Secondo le linee guida dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC),9 il fit test ha lo scopo di garantire la sicurezza degli operatori sanitari e di addestrare i metodi di indossamento adeguati.

Le regole per il test di adattamento della maschera N95 non sono implementate in Giappone, ma devono essere eseguite quando si accetta un lavoro o quando assegnate a un reparto ad alto rischio di esposizione. L'amministrazione statunitense per la sicurezza e la salute sul lavoro10 richiede che venga eseguito un test di adattamento quando viene introdotta la maschera N95, una volta all'anno in seguito e quando si verifica un cambiamento di peso o aspetto del viso o su richiesta di chi lo indossa.

  • Articolo 7. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, le informazioni sulle definizioni dei casi, sui metodi di controllo delle infezioni, ecc., Saranno prontamente diffuse.

Categoria

Temporaneo.

Commento

Quando una specifica malattia infettiva si è diffusa, la tempestiva condivisione delle informazioni e le contromisure sono particolarmente importanti nei reparti ambulatoriali di emergenza. La divulgazione di informazioni sull'insorgenza di malattie infettive, come l'influenza pandemica, e le misure da attuare sono specificate anche nella legge giapponese – Legge sulla prevenzione delle malattie infettive e assistenza medica per i pazienti con malattie infettive (Legge sul controllo delle malattie infettive) .11

Inoltre, le misure relative alle “malattie infettive designate” nella legge sul controllo delle malattie infettive e alle “malattie infettive designate” correlate ad altra influenza aviaria altamente patogena influenzeranno anche il piano di continuità aziendale (BCP) dell'ospedale in caso di emergenza. Pertanto, è importante stabilire una governance in ospedale per quanto riguarda la raccolta, la condivisione e la diffusione delle informazioni in modo che possa rispondere tempestivamente agli avvisi pubblici, anche se temporanei.

Screening per la tubercolosi (TB)

  • Articolo 8. Le visite mediche regolari per la tubercolosi sono fornite al momento dell'assunzione e almeno una volta all'anno.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Gli esami sanitari regolari per la tubercolosi sono specificati in Giappone dalla legge sul controllo delle malattie infettive.11 Un istituto medico è designato come una società che conduce esami sanitari regolari per gli operatori sanitari ed è tenuto a condurre un esame sanitario ogni anno. La persona target ha anche il dovere di consultare. Gli esami medici si concentrano principalmente sugli esami radiografici del torace. Inoltre, se una persona contatta un paziente con tubercolosi, viene effettuato un controllo di contatto, se necessario. A parte la visita medica, se la tosse persiste per più di 2 settimane, anche gli operatori sanitari dovrebbero essere esaminati per una possibile tubercolosi mediante radiografia del torace.

Ad oggi, molte istituzioni mediche eseguono test alla tubercolina durante il lavoro. Tuttavia, l'uso del test di rilascio dell'interferone-gamma (IGRA) è stato recentemente raccomandato a causa degli effetti della vaccinazione infantile con bacille Calmette-Guérin. In Giappone, si raccomanda al personale di lavorare in un ambiente costantemente esposto Mycobacterium tuberculosis, come un reparto TB, vengono sottoposti a regolari esami anche dopo essere entrati in azienda. Al contrario, è insolito che i servizi di emergenza eseguano la procedura in modo uniforme. Le linee guida negli Stati Uniti, un paese con bassa prevalenza di TB, raccomandano che le strutture che trattano almeno tre pazienti con TB nell'anno precedente siano valutate come rischio moderato e che gli operatori sanitari dovrebbero sottoporsi a un test annuale alla tubercolina o IGRA.12 Questa linea guida mira a identificare le infezioni relativamente precoci entro 2 anni e trattare l'infezione da TB latente (somministrazione orale preventiva) per prevenire l'insorgenza nel personale.

La vaccinazione con Bacille Calmette – Guérin non è raccomandata per i reparti di emergenza al momento dell'assunzione.

Vaccinazione

  • Articolo 9. La vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e gestita.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

La prevenzione dell'infezione con la vaccinazione è considerata la difesa più efficace contro l'influenza. Per quanto riguarda gli effetti della vaccinazione antinfluenzale, se il vaccino e i ceppi epidemici sono simili, il 70-90% degli adulti sani di età <65 anni avrà il 70-90% di prevenzione dell'insorgenza. L'effetto di prevenzione è del 30-40%. Tuttavia, è stato riportato che vaccinazioni simili sono efficaci al 50-60% nel prevenire il ricovero in ospedale e la polmonite e l'80% nel prevenire la morte.13

La vaccinazione aggressiva è raccomandata, in particolare per gli operatori sanitari ad alto rischio di contatto con pazienti con influenza, dal punto di vista della prevenzione delle infezioni professionali a se stessi, della trasmissione dell'infezione ai pazienti e ad altri membri del personale presso le strutture e dell'assenteismo dovuto all'influenza.13 I pazienti ambulatoriali di emergenza tra i professionisti medici sono a più alto rischio di contatto con i pazienti con influenza e si raccomanda vivamente di vaccinare tutto il personale del pronto soccorso idoneo alla vaccinazione.

Poiché la vaccinazione deve concentrarsi sugli eventi avversi da somministrare a individui sani, è necessario migliorare i colloqui e prestare attenzione allo stato di salute dopo la vaccinazione. Inoltre, come sforzo organizzativo, è necessario gestire le informazioni relative all'implementazione (es. Persona che riceve la vaccinazione, data della vaccinazione, numero di lotto).

  • Articolo 10. L'immunità contro morbillo, varicella, rosolia, parotite e virus dell'epatite B (frequenza di vaccinazione, titolo anticorpale) è stata confermata e gestita.

Categoria

Specifico.

Commento

Quando un professionista medico sviluppa morbillo, varicella, rosolia o parotite, potrebbe diventare una fonte di infezione per i pazienti circostanti e i professionisti medici, oltre alla possibilità di deterioramento della salute dell'individuo. Per questo motivo, è auspicabile che il personale medico acquisisca l'immunità.14 Soprattutto al pronto soccorso, molti pazienti vengono indirizzati per sintomi, come febbre improvvisa ed eruzione cutanea, e il rischio di contatto con i pazienti affetti è alto. Pertanto, si consiglia vivamente di acquisire varie immunità. Poiché queste quattro malattie potrebbero avere la loro immunità attenuata negli anni successivi alla vaccinazione, si raccomandano vaccinazioni multiple (in linea di principio, due volte l'anno per le persone di età ≥ 1 anno). Inoltre, ci sono casi in cui l'immunità non può essere ottenuta anche dopo la vaccinazione e casi in cui la vaccinazione è inappropriata. Per questo motivo, è necessario gestire la storia della vaccinazione nell'infanzia, i risultati della misurazione del titolo anticorpale e la storia della vaccinazione negli ultimi anni. Tale gestione su base regolare porterà a una pronta risposta in caso di contatto con una persona interessata.13

Gli operatori sanitari hanno maggiori probabilità di entrare in contatto con il sangue e i fluidi corporei del paziente, specialmente nei reparti di emergenza, dove vengono eseguite molte procedure aperte e il rischio di esposizione a sangue e fluidi corporei è estremamente alto. Inoltre, le informazioni sui pazienti spesso non sono disponibili e occorre prestare attenzione alle infezioni trasmesse per via ematica. Il virus dell'epatite B è il patogeno ematico più contagioso e l'infezione è stabilita da ferite da aghi e tagli con strumenti appuntiti utilizzati nei pazienti e dall'esposizione di sangue e fluidi corporei alle mucose. Sulla base del background del paziente e dell'assistenza sanitaria fornita, il personale del pronto soccorso dovrebbe essere vaccinato con il vaccino contro l'epatite B e avere un'immunità sufficiente.

  • Articolo 11. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, esiste un sistema che consente la vaccinazione temporanea in collaborazione con il governo.

Categoria

Una volta all'anno e temporaneo.

Commento

Le strutture mediche potrebbero essere soggette a vaccinazioni specifiche (settore medico) in base alle disposizioni della legge sulle misure speciali per l'influenza pandemica. Per ricevere vaccinazioni specifiche, gli operatori ospedalieri devono registrarsi allo specifico sistema di gestione delle vaccinazioni. Per registrarsi, è necessario essere in un'azienda di servizi medici e avere un BCP.15

Gli operatori ospedalieri registrati devono sforzarsi di fornire servizi medici in modo continuativo anche in caso di influenza pandemica. Pertanto, è necessario che l'operatore commerciale conosca il numero di destinatari del vaccino nella struttura e determini in anticipo l'ordine di vaccinazione.

È probabile che i reparti di emergenza siano i primi a trattare malattie infettive emergenti e riemergenti, come l'influenza pandemica, e tra le strutture con la massima priorità per la vaccinazione. Il personale del dipartimento di emergenza dovrebbe garantire che gli obiettivi di vaccinazione siano altamente prioritari.

Risposta a sospetta infezione

Nell'ospedale

Riconoscimento precoce e risposta iniziale

  • Articolo 12. In caso di preventiva telefonata da parte del paziente o alla reception del paziente, le informazioni ottenute dal primo staff che ha contattato il paziente per riconoscere la malattia infettiva vengono create in un formato di checklist e aggiornate secondo necessità.

Categoria

Trimestrale (sempre).

Commento

È necessaria una lista di controllo per lo screening dei pazienti con una possibile infezione durante una telefonata o alla reception ambulatoriale di emergenza9 (Fig. 1).

Immagine

Esempio di un questionario sulle malattie infettive (Questi contenuti non sono raccomandati e dovrebbero essere preparati in base alle circostanze di ciascuna struttura).

Le malattie infettive emergenti vengono valutate sulla base della storia del viaggio e dei sintomi sulla base della notifica del governo e il paziente viene guidato in un'area di isolamento. Inoltre, se necessario, i pazienti vengono sottoposti a screening per malattie trasmesse dall'aria, da goccioline e da contatto in base ai sintomi e alla storia del contatto e guidati verso aree di isolamento. Si presume che i membri del personale diversi dai medici e dagli infermieri ascolteranno in breve tempo e le domande saranno preparate in un formato di lista di controllo su carta. Gli obiettivi di screening vengono esaminati in base alle circostanze di ciascuna struttura.

Lo screening per le malattie infettive emergenti si basa sulla storia del viaggio e sui sintomi del paese o della regione in questione in conformità con la notifica del governo.

Una storia di febbre o perdita di peso si conferma utile nello screening per la tubercolosi polmonare. Dal punto di vista della gestione delle crisi, ci si possono aspettare ulteriori domande, come domande sulla tosse che dura per più di 3 settimane, sangue nell'espettorato e contatto con un paziente con tubercolosi.16

Per il morbillo,17 rosolia e varicella, il paziente viene esaminato per la presenza di protuberanze rosse (eruzioni cutanee) sul corpo, febbre e storia di contatto con un paziente con morbillo o varicella.

Nei pazienti con vomito e diarrea gravi o infezione da norovirus, il vomito viene aerosol e causa la trasmissione della malattia.18 I pazienti vengono istruiti ad utilizzare una toilette diversa da quella degli altri pazienti.19

Le malattie infettive emergenti devono essere ricreate ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi.

  • Articolo 13. In caso di contatto telefonico, sono presenti sistemi esplicativi e segnali di facile lettura che guidano un paziente con sospetta malattia infettiva all'ingresso appropriato.

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

La maggior parte degli errori SARS20 e MERS4 le infezioni sono state trasmesse negli ospedali, compresi i reparti di emergenza, e le organizzazioni in vari paesi chiedono una maggiore risposta nei reparti di emergenza.9 Inoltre, le comuni infezioni perenni e malattie stagionali, come l'influenza e l'infezione da norovirus, possono essere trasmesse ad altri pazienti.

In base all'item 12, se un paziente a rischio viene trovato attraverso lo screening per una malattia infettiva durante un colloquio, verrà fornita una guida per evitare contatti involontari con altri pazienti. Se viene effettuata una telefonata in anticipo, si può prendere in considerazione la guida a un ingresso dedicato o l'attesa in auto. Se la gravità è elevata, il personale dovrebbe essere informato dei sintomi dell'infezione e dovrebbero essere prese in considerazione misure come indirizzarlo a unità separate individualmente.

Gli avvisi sono destinati a pazienti, assistenti e visitatori ed è importante che siano descritti in testo o figure in chiaro e devono includere azioni specifiche da intraprendere (Fig. 2). Lo scopo del bollettino è guidare i pazienti con malattie infettive in luoghi appropriati o attuare il controllo delle infezioni.9

Immagine

Esempio di bollettino da presentare all'ingresso del pronto soccorso (Questi contenuti sono necessari per indirizzare i pazienti con malattie infettive verso la sede appropriata o per attuare misure di controllo delle infezioni).

Dopo aver guidato verso un luogo predeterminato, è necessario considerare i seguenti punti:

  1. Chiedere al paziente di lavarsi le mani.
  2. Se il paziente ha sintomi respiratori, come tosse o secrezione nasale, istruirlo in linea di principio a indossare una mascherina chirurgica. Tuttavia, nei neonati in cui è difficile indossare una maschera o nei pazienti con gravi disturbi respiratori, istruire il paziente a mantenere una distanza ≥1 m. È auspicabile avere un avviso sul distributore automatico sul metodo corretto di indossare la maschera chirurgica.
  3. Promuovere l'uso di mascherine chirurgiche durante la stagione influenzale.
  4. Per i pazienti con diarrea o vomito, specificare la toilette da utilizzare e guidarli a lavarsi le mani con sapone e acqua corrente.19
Quando si sviluppa una malattia infettiva emergente, è necessario ricreare gli avvisi, ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi.

  • Articolo 14. Durante il trattamento dei pazienti, il personale del pronto soccorso, inclusi gli addetti alla reception, in linea di principio dovrebbe indossare maschere chirurgiche.

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

Il personale che lavora nel pronto soccorso è spesso esposto a infezioni respiratorie acute, quindi è essenziale indossare mascherine chirurgiche a contatto con i pazienti, indipendentemente dall'occupazione.21, 22 Ci sono anche segnalazioni di trasmissione tra il personale.23 È noto che molte malattie infettive acute vengono trasmesse diversi giorni prima dell'inizio della malattia. Pertanto, le maschere devono essere indossate dal personale dei reparti di emergenza anche se non è direttamente coinvolto nel trattamento del paziente.

Dopo aver esaminato un paziente con un'infezione respiratoria, la superficie del DPI, come una maschera chirurgica, è considerata contaminata e la sostituzione è importante.24 È necessario apprendere il corretto metodo di attacco / distacco della maschera chirurgica e l'igiene delle mani prima e dopo. Anche nella trasmissione del virus Ebola, l'uso inappropriato dei DPI è stato una fonte di trasmissione e ha ucciso molti operatori sanitari.25 Quando si eseguono procedure esposte a fluidi corporei umidi, si presume l'aerosol ed è necessaria una protezione per gli occhi oltre a una maschera chirurgica.

L'uso di mascherine chirurgiche non è appropriato per il trattamento di alcune malattie infettive emergenti sospettate di trasmissione per via aerea. Per la tubercolosi, deve essere indossata una maschera N95 e per morbillo e varicella, il personale medico che è stato confermato per ricevere l'immunizzazione deve fornire cure mediche.13

Quando si sviluppa una malattia infettiva emergente, è necessario ricreare gli avvisi, ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi.

  • Articolo 15. I moduli di richiesta oi questionari (inclusa la destinazione e la durata del soggiorno e il rischio di esposizione a malattie infettive) vengono utilizzati per il personale ambulatoriale di emergenza, compresi gli addetti alla reception, per condurre il triage in giapponese e in lingue straniere (inglese, è opportuno includere la lingua utilizzata nell'area endemica della malattia).

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

Per garantire l'attuazione delle misure descritte al punto 12, un impiegato ha bisogno di un questionario sulla valutazione della gravità e la stima della via di infezione.26

Idealmente, oltre al giapponese, il questionario dovrebbe essere disponibile in altre lingue, come inglese, cinese e coreano. Tuttavia, se è difficile per ogni struttura prepararne uno proprio, verrà utilizzato un questionario pubblicamente disponibile.27

Quando si sviluppa una malattia infettiva emergente, è necessario ricreare gli avvisi, ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi. Il contenuto viene aggiornato temporaneamente o trimestralmente.

  • Articolo 16. È stato preparato in anticipo un sistema di screening delle infezioni.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Una clinica di emergenza è un luogo in cui il rischio di contrarre malattie infettive è elevato, quindi è necessario un sistema per classificare i pazienti in base alla loro storia di viaggio e ai sintomi. Il sistema per attuare le misure descritte negli articoli 12-17 richiede la cooperazione di più dipartimenti e professioni e dovrebbe essere sviluppato con una disposizione in ospedale.28

Lo screening viene effettuato sulla base dei questionari, ma è necessario chiarire “chi e dove” effettuare lo screening. Incorporando lo screening delle malattie infettive nel flusso di lavoro dalle visite dei pazienti all'accoglienza e al consulto, è possibile una risposta fluida. Innanzitutto, verifica la presenza di febbre, eruzione cutanea e sintomi respiratori utilizzando un questionario e crea un avviso per incoraggiare il paziente a segnalare i sintomi. Inoltre, verranno chiariti i ruoli di ciascun membro del personale e verrà istituita una doppia / tripla rete di sicurezza in modo che nessun personale venga perso. Ad esempio, il personale della reception chiede a un paziente con sintomi respiratori di indossare una mascherina chirurgica, lo guida verso un'area di attesa predeterminata e contatta un'infermiera di triage. Gli infermieri del triage detteranno i dettagli delle precauzioni specifiche per percorso per i patogeni postulati in base ai sintomi e alla storia medica. Il medico che intraprende il trattamento medico si consulta con l'amministratore o con il team di controllo delle infezioni per la decisione di uscire dall'isolamento in base alla diagnosi. La risposta varia a seconda dell'organizzazione, della struttura e delle risorse di ciascun ospedale e richiede aggiustamenti centrati sul sito.

  • Articolo 17. In caso di malattia infettiva emergente o riemergente, come l'influenza pandemica, i sistemi di screening delle infezioni basati sulle definizioni dei casi, compresi i casi sospetti, saranno rafforzati.

Categoria

Temporaneo.

Commento

Oltre al consueto sistema di screening delle infezioni, se una specifica malattia infettiva diventa epidemica, il sistema deve essere prontamente rafforzato in base alla via e alla gravità dell'infezione.28 A seguito della comunicazione del governo, è necessario che le procedure per il rafforzamento del sistema e la notifica siano chiaramente specificate come decisioni intraospedaliere.

Quando una particolare malattia infettiva è diffusa, viene inviata una notifica da parte del governo all'impiegato dell'ospedale. L'impiegato dell'ospedale riceve questo e informa il reparto necessario. Il punto di contatto è solitamente il responsabile del controllo delle infezioni all'interno dell'ospedale, ma a seconda della situazione presso la struttura, è possibile contattare il pronto soccorso o altri reparti.

Quando si rafforza il sistema di screening su base temporanea, è necessario chiarire in anticipo la persona responsabile. Dopo aver consultato le parti interessate, compresi i reparti di emergenza, è importante che la persona notificata sia autorizzata a presentare e attuare misure concrete. L'azione minima richiesta deve essere prontamente implementata a discrezione del campo medico effettivo. Se necessario, si terranno consultazioni durante le riunioni che coinvolgono comitati temporanei di prevenzione delle infezioni ospedaliere e altri dirigenti, a seconda della malattia e della situazione da affrontare, e le decisioni saranno rese note in tutto l'ospedale.

  • Punto 18. Il flusso di pazienti e operatori sanitari verso stanze speciali o specifiche dotate di filtri a pressione negativa, filtri antiparticolato ad alta efficienza (HEPA), ecc., È ben noto e implementato.

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

Per i pazienti con precauzioni per via aerea (tubercolosi polmonare, morbillo, varicella / fuoco di Sant'Antonio disseminato: tutti sospetti) dovrebbe essere utilizzata una stanza speciale o specifica dotata di pressione negativa, filtri HEPA, ecc. Per schermare e prevenire la diffusione dei nuclei delle goccioline scaricate dal paziente, è necessario isolarli immediatamente nella sala esame.9 Se sono presenti sintomi respiratori, i pazienti che necessitano di misure precauzionali vengono selezionati per via dell'infezione. Pertanto, per rispondere prontamente in collaborazione con gli addetti alla reception, è necessario fornire procedure per la risposta e indossare DPI per educare i pazienti e gli assistenti. Dirigere immediatamente un paziente infetto nella sala di consultazione può ridurre al minimo l'esposizione professionale e il numero di persone esposte nelle aree di attesa generali. Il controllo degli aspetti hardware e software di tali misure è necessario come misura preventiva in caso di emergenza se è necessario confermarli e diffonderli in tempi normali.

  • Articolo 19. La linea di flusso di base, il metodo di isolamento e la risposta per ogni sintomo principale (febbre / eruzione cutanea, sintomi gastrointestinali, sintomi respiratori) sono documentati in un manuale. Il flusso di pazienti con sospette infezioni e quello di altri pazienti e personale sono ben consolidati.

Categoria

Trimestrale (sempre).

Commento

Adeguate precauzioni specifiche per la via possono ridurre il rischio di trasmissione quando i pazienti sviluppano sintomi o segni di malattia infettiva o arrivano a strutture mediche.9

Sebbene sia difficile trattare tutti i pazienti che richiedono precauzioni basate sulla trasmissione, si raccomanda di implementare empiricamente le precauzioni basate sulla trasmissione in attesa dei risultati del test.9 Occorre inoltre prestare attenzione per prevenire l'esposizione durante il trasferimento e l'attesa del paziente. Per questo motivo, è necessario sviluppare procedure per rispondere a nuove malattie infettive, malattie infettive designate, ecc., Per l'istituzione o l'orientamento di luoghi di visita, ricevimenti, aree di attesa e alternative.

Il flusso del paziente e la separazione spaziale vengono eseguiti per evitare il contatto con il paziente. Questa è principalmente una misura aggiuntiva quando si presume una malattia infettiva emergente. Anche se alquanto controverso, limitare l'accesso alle aree congestionate fa parte delle precauzioni basate sulla trasmissione e può fornire un certo consenso come misura contro le infezioni in individui con malattie sottostanti.

  1. Punti da considerare nel flusso del paziente (infezione o sospetto per via aerea):
    1. Fornire l'accesso da un ingresso dedicato o designato (preferibilmente contattando l'ospedale in anticipo).
    2. Attesa in una sala d'attesa dedicata (aria condizionata a pressione negativa, pulizia dell'aria con filtri HEPA, apertura delle finestre dopo aver garantito la sicurezza).
    3. Garantire passaggi dedicati per ispezioni e altri trasporti o evitare aree congestionate.
  2. Punti da tenere a mente nel flusso del paziente (infezione da goccioline o sospetto):
    1. Utilizzare una sala d'attesa dedicata o separare l'area d'attesa.
    2. Evitare aree congestionate durante le ispezioni e altri trasporti.
  3. Altri oggetti comuni:
    1. Sintomi di screening.
    2. Enforcing cough etiquette for patients and staff.
    3. Provide announcements, notices, etc.
    4. Disseminating information to response staff.

Specific measures to prevent infection

  • Item 20. Personal protective equipment required for standard precautions is available in sufficient quantities in various sizes and ready for use when needed.

Category

Quarterly (always) and temporary.

Commentary

In the Ebola outbreak in Guinea, Liberia, and Sierra Leone from 2014 to 2016, health‐care workers were 21–32 times more at risk than the general population. It has been reported that one of the causes was due to improper use or lack of PPE for health‐care workers at the forefront of the field.29 This report suggests that it is important to have sufficient supplies in each size for infection control and ready to use. The importance of PPE that can be used immediately when needed is included in the checklist for the addition of regional countermeasures to prevent infection in Japan. It is important to confirm that there is no shortage daily, but we will investigate the use quarterly and examine the necessary amount.

It is also important to prepare an N95 mask for emergency outpatients because unexpected contact with patients with TB could occur in an emergency outpatient service where an unspecified number of patients are treated.

In addition, as for stockpiling of items related to infection prevention, in normal times, PPE used for standard and transmission‐based precautions should be sufficient. In the case of a pandemic, there are reports that the estimated period of stockpiling of PPE is 8 weeks,30 but stockpiling should be undertaken in accordance with the government’s action plans and guidelines.31

  • Item 21. In response to symptoms, such as trauma and vomiting, emergency departments are prepared so that items necessary for infection control can be used immediately.

Category

Quarterly (always).

Commentary

As mentioned in item 20, in the prevention of infection, it is important that the necessary items are readily available in sufficient quantities. Immediate care is difficult because patients with various symptoms are examined in the emergency department. Packaging of necessary items according to standard and transmission‐based precautions is considered useful for infection control. For this purpose, methods, such as a single package of articles to be used, arrangement of articles on a shelf, and cart for each symptom or transmission, can be considered.

  • Item 22. Even when inserting peripheral venous catheters, clean operations are carried out according to the hospital manual.

Category

Quarterly (always).

Commentary

The incidence of catheter‐related bloodstream infections (CRBSIs) due to peripheral venous catheters has been reported to be 0–2.2%,32 which is considered generally to be low due to the short detention period.

However, securing peripheral venous lines in the emergency department significantly increases the incidence of CRBSI.8, 33 In urgent situations, infection control could be inadequate.

In addition, in patients with chronic skin lesions caused by atopic dermatitis or psoriasis vulgaris or with insufficient skin preservation, normal skin bacterial flora, such as Staphylococcus spp. e Bacillus spp., proliferate. The risk of bloodstream infection in securing peripheral catheters is increased.

With aging, the number of patients with skin lesions and insufficient cleansing increases. Therefore, it is necessary to be more careful in securing peripheral venous lines.

  • Item 23. Even when infection is not suspected, standard precautions (gloves, eye guards, surgical masks, etc.) are used in carrying out tracheal intubation.

Category

Quarterly (always).

Commentary

Standard precautions are based on the concept that all patients’ blood, body fluids, secretions, vomit, excrement, wounds, mucous membranes, etc., must be regarded as sources of infection. This indicates that it is necessary to carry out non‐specific infection measures before the diagnosis of the infectious disease is confirmed, rather than undertaking measures against infections specific to the causative microorganism or disease. In addition, there is a need to carry out infection control measures that consider body fluids, secretions, or exudates that can transmit pathogens as vectors of infection.34 Personal protective equipment, such as gloves, long‐sleeved gowns, eye protection (goggles or face shields), and face masks (surgical masks, treatment masks, or particulate respirators), should be used during aerosol‐generating procedures with a consistently high risk of pathogen transmission. Currently available evidence suggests that the risk of transmission is consistently higher when tracheal intubation is carried out alone or in combination with other procedures (e.g., cardiopulmonary resuscitation and bronchoscopy).35 From the above discussion, even in patients without suspected infection, compliance with standard precautions is necessary because of the risk of exposure to secretions and blood in the respiratory tract and oral cavity.

  • Item 24. Urinary catheters are not routinely inserted in patients who have been admitted.

Category

Quarterly (always).

Commentary

Urinary tract infections account for approximately 40% of health‐care‐associated infections, and approximately 80% have been caused by urinary catheter placement.36, 37 As indwelling urinary catheters themselves pose a risk of urinary tract infection, not inserting unnecessary urinary catheters into hospitalized patients can prevent urinary tract infection and health‐care‐associated infections.38 It is very important for infection control in emergency departments to examine indications without routine insertion of a urinary catheter. Indications for urinary catheters include urinary retention and bladder dysfunction, and it is recommended that the indwelling catheter be kept for as long as necessary. Careful consideration is needed for urinary catheterization in patients at high risk, such as women, elderly patients, and those with immune dysfunction.

  • Item 25. Urinary catheter insertion is carried out aseptically.

Category

Quarterly (always).

Commentary

As mentioned in item 24, urinary tract infections account for approximately 40% of health‐care‐associated infections, and approximately 80% have been caused by indwelling urinary catheters.36, 37 To prevent urinary tract infection as much as possible, it is necessary to pay attention to aseptic operation when inserting a urinary catheter to prevent urine reflux and bacterial invasion from the circuit.39 Aseptic procedures include the following: (i) ensuring hand hygiene and wearing gloves,40, 41 (ii) using sterile gloves, drapes, sponges, lubricating jellies, and other sterilizing equipment, (iii) cleaning the urinary opening and surrounding area before catheter insertion using specific disinfectants or sterile solutions, (iv) maintaining a closed urination circuit after aseptic insertion of the catheter.38, 41 The infection manager checks quarterly whether the urinary catheter is inserted aseptically and provides guidance and reconfirmation if the sterile technique has not been followed.

  • Item 26. When there is a risk of exposure to blood and body fluids, eye guards and surgical masks are used for medical examinations, thoracic drainage, and lumbar puncture.

Category

Quarterly (always).

Commentary

As in item 23, the standard precaution states that all patients’ blood, body fluids, secretions, vomit, excrement, wounds, mucous membranes, etc. must be regarded as sources of infection.34

Based on this concept, standard precautions should be adhered to when examining patients at risk for thoracic drainage, lumbar puncture, or blood fluid exposure. According to the statistics for each tissue exposed to blood and body fluid, 60.1% of the eyes were more exposed than other tissues, and exposure to unprotected skin and mucous membranes was reported in 82.1%.42 Therefore, it is necessary to use eye guards thoroughly.

  • Item 27. Careful consideration should be given to central venous catheter insertion. If inserted, the central line‐associated bloodstream infection (CLABSI) prevention bundle must be followed.

Category

Quarterly (always).

Commentary

Most in‐hospital bloodstream infections are associated with indwelling intravascular catheters. The incidence of CRBSI is higher for central venous catheters than for peripheral venous catheters.43 The incidence of CLABSI has been reported to be 1.93/1,000 catheter‐days in the emergency department. Because CLABSI is a risk factor for increased in‐hospital mortality,44 the most effective method of preventing CLABSI is to avoid inappropriate central venous catheterization. If a central venous catheter is determined to be necessary, a CLABSI prevention bundle should be followed.45 The CLABSI prevention bundle consists of the following five practices that are useful for CLABSI prevention: (i) before inserting the catheter, the hands should be disinfected with an antibacterial soap or alcohol‐based preparation, (ii) central venous catheter insertion should be carried out while ensuring maximum sterile barrier precautions, (iii) skin disinfection before insertion of the central venous catheter should be carried out with chlorhexidine at a concentration of >0.5%, and the catheter is inserted after the disinfectant has dried (iv) avoid the femoral vein at the site of the central venous catheter puncture, (v) immediately remove unnecessary catheters.

  • Item 28. When inserting a central venous catheter, the maintenance of cleanliness is monitored by a health‐care professional who has not carried out the insertion procedure. If there is a violation, the procedure is discontinued.

Category

Quarterly (always).

Commentary

As described in item 27, when inserting a central venous catheter, the CLABSI prevention bundle should be followed.45 In emergency departments, although clean operations may be difficult due to time constraints and complicated situations, efforts will be made to adhere to the CLABSI prevention bundle. For this reason, it is useful to avoid unnecessary insertion of the central venous catheter and to insert the catheter under the supervision of another health‐care professional. In addition, an intervention was undertaken that included “giving the nurse the authority to stop the insertion of the central venous catheter when the required action was omitted.” Furthermore, an improvement in the rate of adherence to clean operations and a decrease in the incidence of CLABSI were observed.46 Therefore, it is thought that monitoring the maintenance of clean operations will lead to an improvement in the bundle adherence rate and decrease in the incidence of CLABSI.

  • Item 29. Procedures are in place for responding to suspected infections.

Category

Once a year.

Commentary

Patients with trauma or bleeding symptoms are often treated in emergency departments, and the risk of needlestick injuries and mucosal exposure to blood and body fluids is generally considered high, where invasive medical procedures are often undertaken.5 If exposed to blood or body fluid that is positive for hepatitis B virus, hepatitis C virus, HIV, severe febrile thrombocytopenia syndrome (SFTS) virus, etc., the exposed area is immediately washed with running water. Simultaneously, post‐exposure preventive measures and screening must be carried out depending on the risk of infection.47, 48 Among the diseases in which droplets and droplet nuclei are transmitted, prior confirmation of immunity is important for measles, rubella, varicella, and mumps.47 If unimmunized or unknown personnel are exposed, vaccines, globulin, or antivirals are administered49 (see Table 1). In case of contact with a patient with meningococcal infection, the risk of infection is assessed based on the medical practice performed by the health‐care worker and PPE worn. It is necessary to consider the indication of antimicrobial agents. As both cases require urgency, it is imperative that procedures to be followed after an exposure to specimens with a high risk of infection be described in the manual and that a 24‐h consultation with a hospital infection control specialist be available. If contact is made with a patient with TB in an emergency department, it is advisable to determine the risk‐specific procedures in advance with the relevant organizations.50

Table 1.
Post‐exposure actions
What to do after exposure to blood and body fluids
Hepatitis B

HBs antibody (+): no treatment required

HBs antibody (−): HBIG + HB vaccine

Hepatitis C Monitoring (HCV‐RNA, liver function)
HIV/AIDS Antiviral drugs (emtricitabine/tenofovir + raltegravir)
Severe febrile thrombocytopenia syndrome (SFTS) 2‐week monitoring (symptoms, blood cell calculations)
Response after droplet and droplet nuclei exposure (if the contact is not immunized or unknown)49, 84
Measles

Within 72 h: measles‐containing vaccine

Immunodeficiency within 6 days + pregnancy, etc.: globulin

Mumps 3‐week monitoring
Rubella 3‐week monitoring
Chickenpox

Within 72 h: chickenpox vaccine

Within 7 days: acyclovir

Meningococcal infection Ciprofloxacin
Tuberculosis Contact person screening
Bird flu (H5N1/H7N9) Oseltamivir

Improvement of environment

  • Item 30. Procedures for cleaning the examination room after use, improving the environment for frequent contact surfaces and contaminated sites (wet process), and providing appropriate drugs and concentrations for alcohol‐resistant microorganisms are well known.

Category

Quarterly (always) and temporary.

Commentary

Examination room cleaning and surface disinfection are also important in the emergency department. Cleaning is the physical removal of dust, sand, and other invisible microorganisms.7 When cleaning, use a brush or mop with a surfactant, detergent, water, or the like. Instruments, such as ultrasonic cleaners, may be used. Many microorganisms can be removed by cleaning. The effect is limited if only disinfection is carried out alone. Cleaning is essential before disinfection. Disinfection is less effective in inactivating microorganisms than sterilization but can remove almost all microorganisms. However, it should be noted that spores cannot be inactivated.

Regarding cleaning and surface disinfection in the emergency department, it is necessary to understand the distinctive features of the emergency department. In the consultation room (or consultation space) where the initial treatment is carried out, there is a continuous inflow and outflow of patients in the emergency department. When the number of examined patients is high, it is necessary to examine a new patient in the consultation room immediately after the previous patient has moved. Cleaning and surface disinfection should not be skipped for facilitating quick patient consultation. Cleaning and surface disinfection are essential to prevent secondary transmission to patients and health‐care professionals. It is necessary to establish a system to quickly clean and disinfect the empty consultation room. Even if the patient has multidrug‐resistant bacteria, the results, such as those of culture test, are often found after the patient leaves the emergency department and is admitted to another ward. In such a case, it is necessary to establish an in‐hospital information transmission system that can ensure that the information reaches the emergency department and that appropriate disinfection can be carried out. In addition, it is necessary to prepare multiple types of disinfectants for patients with multidrug‐resistant bacteria, clearly indicate proper use, and use them appropriately according to the instruction manual.7 For example, in environments with patients who have shed bacteria, such as methicillin‐resistant Staphylococcus aureus (MRSA), vancomycin‐resistant enterococci (VRE), and Clostridioides (Clostridium) difficile, it is recommended that quaternary ammonium salts or alcohol were used to disinfect the surfaces that the patient with the infection could have possibly touched.51 In addition, as the virus can survive for a relatively long time in the environment, it is important to disinfect the environment immediately after the consultation of patients with viral infections.52, 53 For environments contaminated with viruses, alcohol or sodium hypochlorite is used. Care must be taken because non‐enveloped viruses are resistant to alcohol. Viruses with strong alcohol resistance include norovirus, hepatitis A virus, rotavirus, poliovirus, coxsackievirus, and echovirus.54, 55 Sodium hypochlorite is used for disinfection of environment contaminated with these viruses. However, sodium hypochlorite has a corrosive effect on metals and drifting effect on textiles. Moreover, contact with wood reduces its efficacy. Alcohol is used for such an object. When using alcohol, the object to be disinfected is wiped twice to enhance the effect.56 Generally, the higher the concentration of the disinfectant, the higher the bactericidal effect; however, it is necessary to consider the effect on the disinfectant. Disinfectants could have reduced concentrations in a variety of situations, as described below; thus, care must be taken when using and managing them. Concentrations of low‐level disinfectants (e.g., chlorhexidine gluconate), povidone‐iodine, and sodium hypochlorite decrease due to organic contaminants. Some low‐level disinfectants are adsorbed by fibers, such as cotton swabs and mops, and this adsorption can decrease the disinfectant concentration. The concentration of sodium hypochlorite decreases over time, and that of alcohol preparations decreases due to volatilization.

Once a year or quarterly, it should be confirmed that the above mentioned procedure is carried out.7 In the event of an outbreak of multidrug‐resistant bacteria, check the above information temporarily.

  • Item 31. Reusable devices (e.g., ultrasound, point‐of‐care items such as blood glucose measurements, endoscopes, etc.) are properly cleaned, disinfected, and sterilized before using in the next patient.

Category

Quarterly (always).

  • Item 32. When cleaning, disinfecting, and sterilizing the reusable equipment, appropriate PPE is used.

Category

Quarterly (always) and temporary.

  • Item 33. The procedure of reuse (cleaning, disinfection, or sterilization) is taught using a hands‐on approach.

Category

Once a year and specific.

Commentary

It is necessary to know whether medical devices and equipment in the emergency department are single use or reusable. There are many devices in the emergency department, including point‐of‐care products such as blood glucose measurement, gastrointestinal endoscopes, bronchoscopes, surgical instruments for incision sutures, and needles. All reusable medical devices must be properly cleaned and maintained according to the instructions of preventing horizontal transmission among patients.7 In this regard, the Spaulding classification is helpful (Table 2).57 The Spaulding classification categorizes reusable devices, regarding how much sterilization or disinfection is required, based on the risk of horizontal transmission. If dirt remains on the equipment, the effects of disinfection and sterilization will be insufficient. Therefore, cleaning is necessary before disinfection and sterilization.7

Table 2.
Spaulding classification
Classification Uses Example Degree of disinfection and sterilization
Critical items Inserted into sterile tissues or blood vessels Surgical instruments Sterilization
Semicritical items In contact with mucous membranes or non‐healthy skin Upper or lower gastrointestinal endoscope High‐level disinfection
Non‐critical items

In contact with normal skin

Does not come in contact with the mucous membrane

Cuff and stethoscope for blood pressure measurement Low‐ to medium‐level disinfection

There are three types of puncture devices for collecting small amounts of blood, such as those used for measuring blood glucose: (i) the entire instrument is a disposable product, which is for single use only, (ii) the puncture needle and peripheral part are disposable products, which can be used by several individuals to replace the needle and its surroundings, (iii) the puncture needle is replaced, but the area around the puncture needle is not disposable. Therefore, if the blood was contaminated by the previous blood sampling, the replaced puncture needle could be contaminated. Unlike (ii), it cannot be used by several individuals. Regarding the cleaning and disinfection of gastrointestinal endoscopes, the “Multi‐society Practice Guide for Infection Control of Gastrointestinal Endoscopes, Revised Edition” has been published and should be consulted.58

To use reusable medical devices aseptically and appropriately, the device instructions should be readily accessible.7 When cleaning, disinfecting, or sterilizing reusable equipment, PPE is used to prevent transmission to health‐care workers and patients through health‐care workers. The use of PPE could be categorized as a standard precautionary measure. Provide hands‐on training on the proper method of cleaning, disinfecting, and sterilizing each reusable device and using appropriate PPE. The training is provided once a year, when new equipment is introduced, or when the method is changed.7 It is important to educate the entire department, not just those who mainly clean, disinfect, and sterilize equipment.

Outside the hospital

Transport by ambulance

  • Item 34. Based on information from staff undertaking prehospital rescue operations, staff in the emergency department can either instruct or undertake appropriate precautionary measures against staff carrying out prehospital rescue operations.

Category

Specific and temporary.

Commentary

Standard precautionary measures are fundamental when dealing with all suspected infections.9 Furthermore, if any infection‐related events occur, it is important to communicate and share information with the medical institution that will house patients and health centers that have jurisdiction. Conceptually, there are roughly two types of infectious diseases: those that are seasonally prevalent in the community and those that can enter from overseas.

The former corresponds to respiratory syncytial (RS) virus infection that precedes the influenza epidemic in children from summer to autumn,59 infectious gastroenteritis (especially norovirus) from autumn to winter, and influenza from winter to spring. In the case of infectious gastroenteritis and influenza, transmission‐based precautions in addition to standard precautions are carried out,9 and it is ensured that the information is transmitted to the destination (category: specific).

The latter is in preparation for emerging or re‐emerging infectious diseases, such as MERS, that are rare or not encountered in Japan60; however, these outbreaks are still persistent in the Middle East. These occur when contacting a victim who has traveled or lived abroad. Public information is disclosed on the website of the Quarantine Station of the Ministry of Health, Labour, and Welfare. If information on the victim’s travel to or residence in an infected area is obtained at the time of medical history recording, it is necessary to determine what transmission‐based precautions should be followed in addition to the standard precautions. The medical institution scheduled to receive the patient or the health center in charge is contacted, and instructions, such as the destination and infection control measures at the time of transport, are obtained. Localized tick‐related infections, such as SFTS, which are prevalent in western Japan, might be suspected based on medical history and physical findings. The information is transmitted to the destination medical institution in advance.61

  • Item 35. For each relevant infectious disease, instructions are prepared for infection control measures to be provided to staff undertaking prehospital rescue operations.

Category

Specific.

Commentary

Responding to an infectious disease begins with an assumption about the nature of the infectious disease. An effective means of controlling infection appropriately for the relevant infection is to block the transmission route.9 These are called transmission‐based precautions. However, transmission‐based precautions are measures that can be applied if the infectious disease is identified in the patient. The personnel carrying out prehospital rescue operations must contact the affected patient in a situation where it is unknown if the victim has an infectious disease. Therefore, realistically, countermeasures are started from standard precautions. Standard precautions involve basic infection control measures in which all wet body fluids, such as the saliva, nasal discharge, sputum, urine, stool, ascites, and pleural effusion, except for the victim’s sweat, are treated as infectious. Transmission‐based precautions are added to standard precautions.9 While applying standard precautions, when dealing with diarrhea/vomiting, rash, fever, cough, and drainage, the implementation of empirical transmission‐based precautions is required. Specifically, if respiratory disease is expected, droplet and airborne infection precautions are added, and for gastrointestinal diseases, contact and droplet infection prevention measures are added while treating the patient. Simultaneously, a protocol for specific precautionary measures will be prepared quarterly, as instructions, for appropriate infection control for staff undertaking prehospital rescue activities. For example, influenza is assumed to be the infectious disease in winter and infectious gastroenteritis primarily involving norovirus infection the infectious disease from autumn to winter. The “Rescue team infection prevention manual (version 1.0)” is based on the manual from a previous study.62

  • Item 36. If a staff member carrying out prehospital rescue operations receives information about a confirmed or strongly suspected case of TB, measles, chickenpox, etc., the staff member carrying out prehospital rescue operations is instructed to take appropriate infection prevention measures.

Category

Quarterly (always).

Commentary

If a prehospital rescue worker receives information that TB, measles, chickenpox, etc. is confirmed or strongly suspected, measures should be taken to prevent airborne infection. It is essential to collect the following information before contacting the victims when dispatching to TB‐affected areas: (i) complaint of prolonged cough for more than 2 weeks, (ii) contact with Mycobacterium tuberculosis smear‐positive patients within 1 year, (iii) cough and fever that are difficult to cure and occurring during treatment of other diseases, (iv) unknown fever with poor response to chemotherapy.63 In the abovementioned case, measures in accordance with “transportation of tuberculosis victims”64 against infection are taken during transport, specifically: (i) the victim should wear a surgical mask (a face mask may be used when administering oxygen), (ii) the ventilation fan is turned on or the window is opened to improve ventilation in the ambulance, (iii) personnel performing prehospital rescue operations should wear N95 masks (involved passengers should also wear them), (iv) equipment and materials are cleaned and disinfected in an appropriate manner, (v) the environment for responding to contaminated patients and surfaces of large equipment in an ambulance are to be wiped off of large contaminants, such as blood, and then cleaned and disinfected using an appropriate disinfectant. Personnel undertaking prehospital rescue operations in contact with a patient with suspected measles or chickenpox should prioritize immunized, antibody‐positive individuals or those who have received two vaccinations. Measles and varicella are contained in moist body fluids, such as nasal secretions and saliva of infected patients, and are often transmitted by inhaling droplets. It is important to wear emergency masks in emergency services as a measure against infection. Unlike TB, it is essential that individuals with immunity to measles and varicella respond. Staff performing prehospital rescue operations should check for antibody titers for measles, varicella, rubella, mumps, hepatitis B, etc., and receive vaccination as necessary.

  • Item 37. Based on the diagnosis, staff undertaking prehospital rescue operations are advised on occupational infection control, surface disinfection, and environmental recovery.

Category

Temporary.

Commentary

As paramedics expand the range of treatments, such as drug administration and infusion prior to cardiac arrest, occupational infection control, surface disinfection, and environmental recovery for staff undertaking prehospital rescue operations are important issues.64 Occupational infection control is a measure against needlestick injury and exposure of blood and body fluids to damaged skin and mucous membranes (especially eyes). Countermeasures are divided into: (i) preventive measures, (ii) actions to be taken, (iii) measures to be taken after occurrence (Table 3). This response requires cooperation with medical institutions. Regarding surface disinfection and sterilization of equipment, instruments, or environment for emerging infectious diseases, and environmental recovery, it is necessary to respond based on the “Act on the Prevention of Infectious Diseases and Medical Care for Patients with Infectious Diseases (the Infectious Diseases Control Law).”11 As a general rule, surface disinfection and sterilization of equipment, instruments, and environments contaminated with infectious disease pathogens should be carried out appropriately and promptly to prevent the spread of contamination.

  1. Disposable products are used as much as possible for gloves, caps, infection‐prevention clothing, and emergency equipment to be used directly for the victims of staff performing prehospital rescue operations.
  2. After use, they are sealed in a dedicated infectious waste container or double sealed in a plastic bag, and then the outer bag surface is wiped off and disinfected and it is taken out of the site where it is in contact with the patient. Then it is incinerated.
  3. In accordance with the Spaulding classification (Table 2), contaminated reusable equipment should be immersed in a disinfectant suitable for the intended use of the equipment after manual cleaning (Table 4).
  4. After necessary processing, such as sterilization, it can be reused. After cleaning, it is soaked in disinfectant. As linen is not immersed, it is limited to partial contamination (blood).
  5. Large contaminants, such as blood, adhering to the surface are removed.
Table 3.
Occupational infection control
Measures to prevent needlestick injury
Use a venous indwelling needle with a safety device.
Place the dedicated container where it can be reached after securing the venous route.
The punctured indwelling needle is to be thrown into the special container by the staff responsible for prehospital rescue activities after the puncture.
Do not hand over the indwelling needle or temporarily place it on the stretcher or floor.
Do not recap.
Prevent exposure to the eyes with goggles and face shield and to the mouth and nose with a surgical mask.
Action when it occurs
Rinse with running water. Do not smoke.
Wash thoroughly with soap and a large amount of running water.
Gargle when blood or body fluid enters the mouth.
If blood or body fluid enters the eyes, wash them with running water.
If blood or body fluid touches the wound, rinse it with running water.
Response after occurrence
Collect information on hepatitis B/C and HIV infections of victims.
Examine the exposed staff undertaking prehospital rescue activities for hepatitis B/C, HIV infection, liver function, etc.
Based on the previous two steps, determine the necessity of emergency treatment, such as inoculation of anti‐hepatitis B human immunoglobulin to the staff undertaking prehospital rescue activities, whether regular observation is sufficient, and the examination schedule thereafter.

Table 4.
Definition of sterilization, disinfection, or cleaning and target equipment
Classification Definition Equipment
Sterilization Used for items usually inserted into the sterile tissue or blood vessels

Intravenous indwelling needle

Tracheal tube

Disinfection Used for items that come in contact with intact mucous membranes and skin with wounds

Supraglottic airway device

Combitube

Laryngeal tube

Laryngeal mask

Laryngoscope blade

McGill forceps

Oral airway

Nasal airway

Suction catheter

Cleaning Used for items that come in contact with undamaged skin

Stethoscope

Sphygmomanometer cuff

Oxygen mask

Thermometer

Bag valve mask

Cervical spine collar

Splint

Tarpaulin stretcher

Bag board

  • Reproduced from Yasuda (2014): Emergency field activities series 2.64

Subsequently, the environment for responding to the contaminated victims and the surfaces of large equipment in the ambulance should be cleaned and disinfected using an appropriate disinfectant. As much as possible, reducing the amount of contaminating microorganisms before wiping will increase its effectiveness. Unlike sterilization, disinfection has a limited range of target microorganisms. Microorganisms that exceed the antimicrobial spectrum are always present, and some microorganisms survive and grow in disinfectant solutions. Therefore, it is necessary to select an appropriate disinfectant in consideration of the target microorganism. It is advisable to refer to the disinfection manual of the medical institution in selecting a disinfectant.

  • Item 38. Based on the diagnosis, advice on occupational infection control, surface disinfection, and environmental recovery is provided to staff undertaking prehospital rescue operations.

Category

Specific.

Commentary

Personal protective equipment, such as gloves, caps, and infection‐control clothing, for staff undertaking prehospital rescue operations and rescue equipment used directly for the victims should be disposable as much as possible. For this reason, occupational infection control measures for staff carrying out prehospital rescue activities must be prepared in advance. It is checked in advance whether the dedicated infectious waste container is full, and if so, the contents are discarded and the surface is thoroughly disinfected. The expiration date is checked, and the disinfectants are replenished, such as alcohol for disinfection, and linens are checked for contamination with blood or body fluids. When contacting, handling, and transporting a suspected infected person specified in the Infectious Diseases Control Law, preparations for surface disinfection and environmental recovery measures supplement the methods specified for each category.64

Glutaral is not normally used for disinfection by immersion to prevent formaldehyde gas exposure. As a general rule, surface disinfection and sterilization of equipment, instruments, and environments contaminated with infectious disease pathogens should be undertaken appropriately and promptly to prevent the spread of pathogens. Additionally, as the Infectious Diseases Control Law is revised from time to time, it is necessary to update information as needed.65 Emerging infectious diseases will be handled based on the Infectious Diseases Control Law. With regard to MERS, the number of victims who may have been exposed to camels while traveling or living in the Middle East is still constant, and bird flu is sporadic mainly in Asia. Information should be updated and collected in advance.60, 66 The Infectious Diseases Control Law is fundamental for emerging infectious diseases. Moreover, there is a need to strengthen measures against the pandemic influenza and new infectious diseases that can spread quickly and nationwide, and local governments are taking the initiative in improving operations and systems. Medical institutions across the country are required to create and maintain a medical version of the BCP, assuming an increase in medical demand and absence of staff.47

  • Item 39. If TB, measles, chickenpox, etc., are confirmed or strongly suspected, based on the diagnosis, staff carrying out prehospital rescue operations are advised on measures to prevent occupational infection, appropriate cleaning, surface cleaning, and disinfection, and environmental recovery.

Category

Quarterly (always).

Commentary

Airborne infection precaution is required for TB and measles, so the equipment used for the victim and environment of the victim should be disinfected after transport. After transport, it is important to take measures against TB in urban areas, and it is essential to collect information after emergency transport. If there is a staff member who undertakes a prehospital rescue operation without an N95 mask and heavily contacts the patient, the procedure will be stricter because “contact screening” is indicated. In May 2000, the new Mycobacterium tuberculosis test guidelines changed the description of TB bacillus evacuation in the Gaffky scale to a simple notation of 1+ to 3+.67 It is important to check the health status of all members on a quarterly basis and members who have cough for more than 2 weeks. In addition, TB is a potentially progressive disease, even asymptomatic. Therefore, at least once a year, all staff undertaking prehospital rescue operations should be checked for health by chest X‐ray.62

Transport between hospitals

  • Item 40. If necessary, appropriate advice is given to the transfer requester regarding infection control, taking into account the patient’s personal information.

Category

Temporary.

Commentary

If necessary, especially for emerging infectious diseases, appropriate advice on infection control is given to the previous physician, taking personal information into consideration, especially for those with strong infectiousness or high pathogenicity. In Japan, local tick‐related infections, such as SFTS, are prevalent mainly in western Japan,61 and MERS, which is an infectious disease from abroad60 and highly pathogenic avian influenza (H5N1 and H7N9) are emerging or re‐emerging infectious diseases that are rare or not encountered in Japan. The latest information on these is publicly disclosed on the website of the Quarantine Information Office, Ministry of Health, Labour and Welfare (FORTH).68 In response to the threat of domestic invasion of emerging infectious diseases, which has become a problem overseas in recent years, efforts have been made to strengthen measures against pandemic influenza and new infectious diseases that could spread rapidly and nationwide. These countermeasures have been established and developed under the initiative of local governments.69 At the time of the invasion of emerging infectious diseases and response to a pandemic where this measure is applied, infection control measures are taken under the direction of local governments or health centers. From the viewpoint of prevention of secondary infection, it is necessary to obtain information on the final diagnosis of infectious diseases of transported patients appropriately from the government.

  • Item 41. According to the information from the physician who requested the patient’s medical treatment, instructions are given on the appropriate transport timing and method.

Category

Temporary.

  • Item 42. When transporting patients from a hospital to an outside facility, the requester provides appropriate information on infection control to the receiving facilities and transport vehicles and provides guidance.

Category

Specific and temporary.

Commentary

When handling patients with suspected infections or transporting them between hospitals, appropriate information from the requester will be given to the transfer destination, and the appropriate transport timing and method, taking into account personal information: (i) infectious diseases that are prevalent in the public seasonally, (ii) infectious diseases from abroad that could invade Japan. Examples of (i) are RS virus infection from summer to autumn, infectious gastroenteritis (especially norovirus infection) from autumn to winter, and influenza from winter to spring. Examples of (ii) are regional tick‐related infections, such as SFTS that are prevalent mainly in western Japan,61 MERS60 that could enter from overseas, and emerging infectious diseases that require special measures, including highly pathogenic avian influenza (H5N1 and H7N9). In the event of a domestic invasion or pandemic response, the instructions of local governments and health centers are followed. The availability of transfers and methods of transport are basically determined by discussions between medical institutions. If you suspect an emerging infectious disease for which the pathogenic microorganism cannot be identified, especially a pandemic influenza or new infectious disease that has arisen overseas, the local government or health center is contacted in accordance with the Infectious Diseases Control Law70 and further instructions are obtained. When sending patients from their own hospital, it is important to provide information on infection control to the receiving hospital and transport vehicles. This is because vehicles and isolators specified by the government could be required.

Monitoring

Equipment, environment, etc.

  • Item 43. A special examination room is set up, and there is a system to periodically check the negative pressure (differential pressure) and filter management in the negative pressure room.

Category

Once a year.

Commentary

Emergency departments receive patients with infectious disease before they are diagnosed. A private room (medical space for isolation) is preferred for patients with suspected microbial infections that can cause airborne, droplet, or contact infections (e.g., diarrhea, respiratory symptoms with fever, rash with fever).7, 71 Negative pressure isolation rooms are needed to prevent secondary infections in health‐care workers and patients by airborne microorganisms.72, 73 Microbes that cause airborne infections include TB, varicella‐zoster, measles, and smallpox viruses. Regarding viral hemorrhagic fever (Ebola hemorrhagic fever, Marburg disease, Lassa fever, Crimean Congo hemorrhagic fever), there are no reports of airborne infections in medical institutions. However, in the CDC guidelines, it is recommended to manage airborne infections in a negative‐pressure private room with an anterior room for caution.72 This is to minimize exposure to these risk factors, as blood, vomit, liquid stools, and respiratory secretions in end‐stage patients, which might aerosolize and mediate infection.74 We will examine how many negative‐pressure private rooms are needed in the emergency department based on the actual conditions of patients and local community.72 If the emergency department does not currently have a negative‐pressure private room, a negative‐pressure private room should be considered for renovation or relocation. Regardless of viral hemorrhagic fever, it is desirable to have an anterior room for negative‐pressure private rooms to prevent airborne infection.72 If there is no anteroom, installing an air purifier with a HEPA filter inside the negative‐pressure private room can reduce particles in the air. However, as the effect is limited, it is difficult to replace the air purifier with a HEPA filter to create a negative‐pressure private room. It is ensured that the negative pressure differential in the negative‐pressure room is appropriate and that the filters are used and managed properly at least once a year. Recommendations, such as differential pressure, are presented in the CDC guidelines.72

Infection risk management for facility structure and hardware

Toilet facilities

  • Item 44. There are multiple toilet facilities in the emergency department.
  • Item 45. There are toilet facilities in or close to a private room (medical space for isolation).
  • Item 46. Hand washing facilities are provided in the toilet space.
  • Item 47. The floor of the toilet space is easy to clean.

Category

Once a year.

Commentary

In a hospital, toilets are easily contaminated by pathogens; hence, managing these contaminations is important. It is necessary to frequently clean and disinfect the surface of toilet bowls, articles around the toilet bowls, floors, walls, etc., to keep them clean.9, 75 Toilets should be separated for staff and patients. Especially in the emergency department, it is necessary to pay attention to the epidemic period of infectious gastroenteritis, such as norovirus infection. Patients suspected or diagnosed with intestinal microbial infections should use toilets separate from those used by other patients to prevent transmission to others.9 To realize such a situation, it is desirable to install multiple patient toilets in the emergency department. If the toilet bowl or its surroundings are contaminated by stools, temporarily stop using the entire toilet until cleaning and disinfection are completed. It is more desirable that only one patient can use it by providing a private room with toilet.9 If a private room is unavailable, one mobile toilet is used for each patient. Furthermore, it is important to thoroughly clean and disinfect not only the toilet bowls but also the surrounding items, floors, walls, etc., where feces can adhere.9, 76, 77 In such infections, an appropriate drug is used depending on the microorganisms that are prevalent. An automatic faucet is desirable for the washbasin in the toilet. It is desirable that the floor of the toilet is easy to clean. If the toilet bowl is a wall drain type, it is easy to clean the floor. These should be adopted when building or reconstructing a hospital or emergency department.

Waiting area

  • Item 48. Waiting and examination rooms are divided during epidemics or when necessary.

Category

Quarterly (always) and temporary.

Commentary

Prolonged stay of patients who require transmission‐based precautions poses a risk of transmission to other patients and accompanying family members through the waiting and examination rooms. Therefore, when patients (including patients suspected of infection) who need transmission‐based precautions visit the hospital, waiting and examination rooms are separated, and contact with other patients and accompanying families is avoided as much as possible.51

During an epidemic, such as influenza, posters will be displayed to detect symptomatic persons at an early stage, and a triage system will be established to confirm symptomatic persons at the reception. It is desirable for symptomatic persons to have a separate waiting room, but if this is not possible, measures, such as sitting at a minimum distance of 1 m, are taken.78 Moreover, the chairs in the waiting room should be placed facing each other to prevent exposure of droplets between patients. Although it might be difficult in terms of equipment, such as the size of the waiting room, consideration must be given to prevent outbreaks in emergency departments as much as possible.

  • Item 49. Surgical masks, hand sanitizers, and tissue papers are always available at the reception. These wastes are collected so that they can be immediately and properly disposed of in a foot‐operated trash can.

Category

Quarterly (always).

Commentary

Many patients who come to the emergency department have infectious diseases. Many patients are untested at the time of visit, and it is important to properly implement standard precautions for all patients. Hand hygiene is the basis of infection control, and it is necessary to prepare the environment so that it can be carried out immediately when necessary.51 The reception desk is the place where visiting patients must stop by. It is necessary to install hand sanitizers so that everyone, including patients, can easily carry out hand hygiene when needed.

Even if there are respiratory symptoms, such as fever and cough, many patients visit the hospital without wearing a surgical mask, which is necessary to prevent the spread of microorganisms. Patients with respiratory symptoms should wear a surgical mask at the reception.51 Patients might also cough and expel sputum while in the waiting room. To handle such patients, it is necessary to keep tissue paper at the reception desk and install a trash can so that it can be discarded immediately after use. If the lid of the trash can is opened by hand, infection could spread by touching it with contaminated hands, so a foot‐operated trash can should be installed.7 Hand hygiene should always be undertaken after the tissue is discarded. If your fingers are contaminated, wash your hands quickly with soap and running water. If there is no visible contamination, hand hygiene with sanitizer is carried out. When performing hand hygiene with soap and running water, it is also necessary to avoid touching the common areas so as not to spread the infection while moving to the hand washing facility.

  • Item 50. Outside the building, there are facilities, such as intercom and telephone, that staff in the hospital can respond to.

Category

Once a year.

Commentary

If a patient suspected of having an emerging or re‐emerging infectious disease, such as the pandemic influenza, directly enters the examination room, other patients and health‐care workers are exposed, and the risk of spreading the infection increases. To reduce the exposure of other patients and health‐care workers as much as possible, it is necessary to examine the patient as far as possible from the usual examination area.51

Therefore, if an infectious disease, such as pandemic influenza, develops overseas, and its pathogenicity is likely to be strong, it is necessary to prepare an acceptance system for medical treatment of patients suspected of having it. When receiving a patient, it is necessary to secure a conducting wire that does not intersect with other patients and use appropriate protective equipment, such as gowns, gloves, N95 masks, and goggles.51

For that purpose, it is desirable to have equipment, such as an intercom or telephone, that allows the patient to contact the staff directly from outside the building to inform them of their visit and symptoms. It is also important to publicize that you have such equipment and systems.

  • Item 51. There is equipment in the patient waiting room for hand hygiene.

Category

Quarterly (always).

Commentary

Many patients with infectious diseases also visit the emergency department. Depending on the patient’s symptoms, the emergency department environment could be contaminated with blood, body fluids, and excrement. Fingers of patients with infectious diseases and attending families are likely to be contaminated. Hand hygiene is the basis of infection control, and it is hoped that not only medical personnel but also patients will comply with hand hygiene. To improve compliance with hand hygiene, it is important to create an environment in which hand hygiene can be implemented.

It is easy to install a hand sanitizer in the reception desk or waiting room. If it is contaminated with organic substances, such as blood and body fluids, it is necessary to perform hand hygiene with soap and running water, and a hand‐washing sink is required. Although it might be difficult to install a hand‐washing sink immediately, it is recommended to install a hand‐washing facility in the patient waiting room when it is possible to review the facilities, such as new construction or renovation. It is also important to manage and clean the hand‐washing sink.

  • Item 52. Chairs are made of wet cleanable material.

Category

Specific.

Commentary

There are no reports showing spread of infection through the hospital chair. However, the basic procedure of environmental cleaning in hospitals are wet cleaning, and it is necessary to use materials that can be wet cleaned daily with environmental cleaning agents. Especially in emergency departments, there is a high risk of environmental pollution, such as blood and vomit, so chairs in the waiting room should be made of materials that are easy to clean.

In addition, when contaminated with organic substances, disinfectants, such as sodium hypochlorite and alcohol, may be used, so it is desirable to use materials that can withstand these disinfectants.

  • Item 53. There is a toilet near the waiting room, and the patient’s flow line is clear.

Category

Specific.

Commentary

Patients with symptoms of infectious diseases, such as diarrhea and vomiting, often visit the emergency department. Therefore, there is a high possibility that the patient will suddenly go to the toilet, and it is desirable to have a toilet near the waiting or consultation room. In addition, if the attendant has a family infection, sudden symptoms could occur in the attendant. In that sense, it is desirable to have a toilet near the waiting room.

The location of the toilet is posted so that it can be recognized immediately. For patients with symptoms, such as diarrhea and vomiting, the location of the toilet at the time of reception and the location of the waiting area for medical examination near the toilet should be considered.

Patients and families suspected of having infectious diseases could pollute the environment or cause environmental pollution after use. Depending on the scale of the facility, it is desirable to have multiple and separate toilets for use with other patients and attendants. At the time of construction or large‐scale renovation, it is desirable to consider the number of toilet rooms installed.

Medical area

  • Item 54. The special examination room has an anterior room equipped with PPE.

Category

Once a year.

Commentary

When functioning as a negative‐pressure room for airborne precautions, the purpose of using the special examination room is twofold. The first is to generate a differential pressure and appropriately control the indoor airflow. The second, in addition to the standard precautions, is to confirm that patients are physically isolated in terms of contact precautions, compliance with infection control measures is maintained, and the risk of indirect contact infections is reduced. Except for airborne precautions, the following is recommended when dedicated isolation rooms cannot be used: secure space to ensure that the patient is physically isolated (>1 m and install privacy curtain between beds to minimize heavy contact.9, 72, 73

  • Item 55. Sliding doors are installed in the examination and anterior rooms.

Category

Temporary.

Commentary

If it is difficult to install a new front room, it is recommended to use a sliding door. A sliding door is recommended because the pressure difference inside and outside the door is maintained when opening the door, and the airflow from outside to inside is easily maintained.79, 80 According to the previous implementation guidelines in Japan,81 a sliding door is especially required for the entrance and exit of the negative‐pressure examination room to minimize the effect on air circulation as much as possible. If there is a provision to improve a facility by installing sliding doors, this should be done. Therefore, it is a confirmation item (temporary) when designating an isolation room or at the time of construction.

  • Item 56. The samples that must be submitted to the administrative body and the infection control method at the time of collection are well known.

Category

Temporary.

Commentary

National laws and enforcement regulations stipulate management regulations, such as compliance matters. The main content relates to hardware management and legal exchange. At the time of sample collection, it is necessary to take transmission‐based precautions according to the assumed disease and microorganisms. There should be a written statement regarding collection environment management (isolation room or negative‐pressure room), correct attachment or detachment of PPE, storage of sample collection, and environmental management of collection environment (ventilation and environmental disinfection or cleaning). Furthermore, they should be well known.

Newly adopted medical devices and materials

  • Item 57. When new medical devices and materials are introduced, infection control specialists are confirmed, and appropriate advice is given to the site.

Category

Specific.

Commentary

The education and training of employees is essential in ensuring the understanding and practice of standard and transmission‐based precautions. In addition, education or training and advice on the principles and practice of preventive measures related to the transmission of infectious microorganisms should be provided at the start of work or when using the device for the first time. For the purpose of preventing exposure to blood and body fluids and indirect contact infection through contamination of fingers and environment, it is necessary to have effective information provision, education, training, and advice opportunities through specialists in infection control and respond to them.9 When revising the procedures for changing or introducing medical devices and materials, it is necessary to provide education or training and advice based on the latest information. To disseminate infection control measures and improve their learning effect, the timing and educational form (information transmission, exercises, simulations, time) for employees’ occupations, users, and managers is considered. In addition, education or training and advice suitable for each individual should be provided. This is different from the regular education and training, so it should be undertaken when the situation arises.

Monitoring and response to multidrug‐resistant bacteria

  • Item 58. If multidrug‐resistant bacteria are detected, information can be shared within the hospital, such as notification in a medical record.

Category

Once a year.

Commentary

Patients with a history of hospitalization or admission to an elderly facility often visit the emergency department. In such patients, it is necessary to assume the possibility of having multidrug‐resistant bacteria. It is often necessary to wait for a long time in an emergency department before hospitalization. Affected by small space and busy medical personnel, multidrug‐resistant bacteria are easily transmitted between patients, and environmental pollution is likely to occur. In the case of patients for whom it has been previously known that multidrug‐resistant bacteria (MRSA, VRE, multidrug‐resistant Pseudomonas aeruginosa, multidrug‐resistant Acinetobacter, etc.) that require contact precautions have been detected, information should be clearly provided. These should be on the cover of the medical record (top page in the electronic medical record) so that they can be quickly recognized by the medical staff who will treat the patient for the first time in the emergency department.5 If there are outbreaks of multidrug‐resistant bacteria in multiple wards in the hospital, there is a risk that the emergency department will be a place to spread the infection. For this reason, it is desirable to share information on the detection status of multidrug‐resistant bacteria in the hospital with emergency departments82.

Measures against emerging and re‐emerging infectious diseases

  • Item 59. Initial response procedures for patients with emerging and re‐emerging infectious disease are prepared.

Category

Temporary.

Commentary

In Japan, where emerging or re‐emerging infectious diseases, such as the pandemic influenza, require a physician’s notification under the Infectious Diseases Control Law, it is assumed that patients with confirmed symptoms will be admitted to hospitals designated for infectious diseases. It is also necessary to assume that a suspected patient will be referred to an emergency department of a general medical institution before undergoing an administrative test (pathogen test at a local health institution) through a public health center. Diseases that are prevalent primarily in foreign countries are assumed. Hence, the Ministry of Health, Labour and Welfare often publishes the case definition based on the history of stay in the endemic area and incubation period. Based on this case definition, it is desirable to use an algorithm to summarize the initial response procedure (including waiting room, examination room, securing of flow lines) in an easy‐to‐understand manner when a suspected patient visits the hospital.6, 83 It is also recommended to collect contact information of related organizations, such as the nearest public health center. It is also advisable to consult with public health centers and designated medical institutions for infectious diseases to envision procedures for administrative inspections and transfers.

Collaboration with the government

  • Item 60. The reporting procedures and contact information for infectious diseases designated by the Infectious Diseases Control Law are well known.

Category

Once a year.

Commentary

Infectious diseases that require notification by a physician under the Infectious Diseases Control Law are classified into new infectious diseases, category 1 to 5 infectious diseases, pandemic, and re‐emerging influenza (infectious diseases designated for 2 years in addition to these). New infectious diseases, category 1 to 3 infectious diseases, and some category 4 and 5 infectious diseases (measles, rubella, meningococcal infection) require notification to the nearest public health center immediately after diagnosis. Notification of infectious diseases should be organized in an easy‐to‐understand manner. Simultaneously, it is desirable to have a system that allows 24‐h contact with public health centers (prefectural health departments) for emergency departments who often treat patients at night or on holidays. When a patient is hospitalized, it is recommended to establish a system that allows them to discuss infection countermeasures and contact in‐hospital infection control specialists when necessary.6 In addition, when a pandemic influenza develops, the presence or absence of the notification changes depending on the epidemic situation, so it is necessary to refer to the notification from the government at any time to inform the hospital.

Psorilax:Tutorial gratuito |creme topiche per psoriasi a placche

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, originale

Punti di riepilogo

  • La clorochina e l'idrossiclorochina sono state utilizzate da oltre 60 anni nel trattamento della malaria, dell'ascesso epatico amebico e di diverse condizioni reumatologiche, ma la loro farmacologia clinica non è ben compresa. COVID-19 è una nuova potenziale indicazione, sebbene questi farmaci abbiano solo una moderata attività in vitro contro il virus SARS-CoV-2 e non ci sono prove convincenti in questo momento di significativa efficacia clinica.
  • La clorochina e l'idrossiclorochina hanno entrambe proprietà farmacocinetiche insolite con enormi volumi apparenti di distribuzione (clorochina> idrossiclorochina) ed eliminazione molto lenta dall'organismo (emivita di eliminazione terminale> 1 mese).
  • Le concentrazioni plasmatiche libere che guidano reazioni avverse potenzialmente gravi (ipotensione, disturbi della conduzione cardiaca, ripolarizzazione ventricolare ritardata e neurotossicità) sono determinate in gran parte dai processi di distribuzione.
  • L'idrossiclorochina era leggermente più sicura della clorochina nei test preclinici ed è considerata meglio tollerata a lungo termine. Entrambi i farmaci sono pericolosi in caso di sovradosaggio e la somministrazione parenterale richiede un attento controllo.
  • Esistono diversi sali, ciascuno con una base equivalente diversa. Ciò ha portato a confusione e talvolta ad errori nel dosaggio. Poiché diversi sali sono disponibili in luoghi diversi, il trattamento della malaria è generalmente raccomandato in termini di equivalente di base. Le compresse delle due forme più ampiamente disponibili, clorochina difosfato 250 mg di sale e idrossiclorochina solfato 200 mg di sale, contengono entrambe 155 mg di base.
  • Gli effetti pro-aritmici e antiaritmici della clorochina e dell'idrossiclorochina sono stati scarsamente caratterizzati, sebbene la maggior parte delle prove per i regimi attuali sia molto rassicurante. I rischi di aritmia sono stati dedotti dal prolungamento dell'intervallo QT piuttosto che osservati.
  • Abbiamo utilizzato le informazioni farmacocinetiche disponibili di volontari sani, il trattamento della malaria, il trattamento cronico delle condizioni reumatologiche e la tossicocinetica della clorochina nell'auto-avvelenamento per prevedere le esposizioni ei margini di sicurezza nei regimi di prevenzione e trattamento di COVID-19 ad alte dosi che hanno stato valutato.
  • Si prevede che questi regimi abbiano ragionevoli margini di sicurezza. L'uso di dosi più basse rischia di non riuscire a identificare alcun beneficio putativo in questa infezione potenzialmente letale. I regimi di dosaggio devono mirare a evitare di raggiungere concentrazioni nel sangue intero superiori a 10 μM (3,2 μg / mL), che corrispondono approssimativamente a concentrazioni plasmatiche> 3 μM (1 μg / mL).
  • Sono necessari studi clinici randomizzati ampi e ben condotti con monitoraggio appropriato per determinare se la clorochina e l'idrossiclorochina hanno un'efficacia preventiva o terapeutica nel COVID-19 e una sicurezza accettabile. Le attuali raccomandazioni per il loro uso al di fuori degli studi clinici non sono giustificate in questo momento.

introduzione

La clorochina (7-cloro-4- (4- (dietilammino) -1-metilbutil) ammino) chinolina è un composto 4-amminochinolina scoperto in Germania nel 1934 come parte di un programma di ricerca per sviluppare nuovi farmaci antimalarici (1, 2). L'idrossiclorochina, in cui uno dei gruppi etilici nella catena laterale alchilica è idrossilato, è stata sintetizzata nel 1946 (Figura 1). Le prime valutazioni di farmacologia clinica negli Stati Uniti d'America hanno caratterizzato la sicurezza, la tollerabilità e l'efficacia antimalarica della clorochina. All'inizio degli anni '50, la clorochina era diventata il trattamento di elezione per tutta la malaria in tutto il mondo e centinaia di tonnellate metriche (corrispondenti a quasi 100 milioni di dosi di trattamento della malaria) venivano dispensate ogni anno (3). La produzione industriale ha raggiunto il picco nel 2004. Nell'ultimo trimestre del 2004, la sola Cina ha registrato una produzione di oltre 400 tonnellate (4). Pertanto, in tutto il mondo sono stati erogati oltre 5 miliardi di trattamenti. La clorochina può affermare di essere tra i farmaci a cui gli esseri umani sono stati più esposti.

Oggi, però Plasmodium falciparum è resistente alla clorochina ovunque tranne che ad Haiti e in America Centrale a nord del Canale di Panama, la clorochina rimane un'opzione di trattamento di prima linea per la malaria non falciparum (5). La clorochina è stata anche ampiamente utilizzata nella chemioprofilassi per prevenire la malaria, anche in gravidanza (5-7). Inoltre, la clorochina si è dimostrata efficace nel trattamento degli ascessi epatici amebici e di avere importanti proprietà antinfiammatorie. L'idrossiclorochina è stata sviluppata maggiormente per il suo utilizzo in condizioni reumatologiche (8). È generalmente considerato leggermente più sicuro della clorochina (la tabella S1 mostra dati sugli animali) (9), sebbene le prove a sostegno di ciò negli esseri umani non siano forti. Il trattamento della malaria ha richiesto un regime di breve durata (dose totale abituale 25 mg base / kg, fino a 50 mg / kg) nell'arco di 2 o 3 giorni, mentre dosi totali più elevate (10 mg base / kg al giorno per 2 giorni seguite da 5 mg base / kg al giorno per 2-3 settimane) sono stati utilizzati per l'amebiasi epatica (10). Questa revisione si concentra sulla farmacologia clinica di queste due 4-aminochinoline in relazione al potenziale uso preventivo e terapeutico in COVID-19. Non esamina in dettaglio le prove per l'attività antivirale o per la modulazione immunitaria, che potrebbe anche contribuire a migliorare le manifestazioni infiammatorie di COVID-19.

Farmacocinetica clinica

Anche negli anni '40, quando la misurazione dei farmaci era agli inizi, era chiaro che le 4-aminochinoline avevano proprietà farmacocinetiche insolite (2). L'assorbimento dopo somministrazione orale è stato rapido e generalmente affidabile, ma il volume apparente di distribuzione totale era enorme (> 100 L / kg) riflettendo un esteso legame con i tessuti (11-29). L'idrossiclorochina può avere un volume di distribuzione totale apparente inferiore ma per il resto una cinetica di assorbimento, distribuzione ed eliminazione simile (9, 24–27, 30–40). Le stime dell'emivita di eliminazione terminale si sono allungate poiché i saggi spettrofotometrici meno sensibili sono stati sostituiti da metodi di cromatografia liquida ad alte prestazioni (HPLC) (cioè, con l'aumento della sensibilità è stato possibile caratterizzare una percentuale maggiore della fase terminale). I valori medi citati per l'emivita di eliminazione della fase terminale per la clorochina (circa 38 giorni) e l'idrossiclorochina (circa 54 giorni) potrebbero non rappresentare differenze significative (13, 14, 41). Pertanto, il profilo di concentrazione nel plasma o nel sangue intero iniziale nel trattamento della malattia acuta è determinato principalmente dai processi di distribuzione e non dall'eliminazione del farmaco (13, 16, 18, 20). Questo è fondamentale per comprendere la relazione tra i profili di dosaggio e concentrazione e i rischi associati ai trattamenti di breve durata. Nei regimi di trattamento, le dosi iniziali (di carico) sono progettate per “riempire” il corpo in modo che le concentrazioni che richiederebbero settimane per raggiungere senza una dose di carico siano raggiunte il prima possibile in sicurezza.

Il dosaggio e la spaziatura della dose di carico mira a fornire un tempo sufficiente affinché la clorochina o l'idrossiclorochina si diffondano dal “compartimento” centrale relativamente piccolo e quindi eviti l'accumulo a concentrazioni transitorie molto elevate che sono potenzialmente tossiche (Fig 2) (16). La clorochina libera si equilibra a velocità diverse con diversi tessuti e componenti cellulari, ma la muscolatura liscia vascolare e il muscolo cardiaco sembrano essere in rapido equilibrio tale che i cambiamenti emodinamici ed elettrofisiologici cardiaci si verificano quasi in sincronia con le concentrazioni ematiche, quindi c'è poca isteresi nella concentrazione cardiovascolare -Relazione effetto (16).

La clorochina somministrata per via orale è ben assorbita, anche nei pazienti in stato di incoscienza (12-14, 17, 20). La clorochina viene assorbita molto rapidamente dopo iniezione sottocutanea o intramuscolare in modo tale che l'assorbimento può superare la distribuzione e, con dosi di 5 mg base / kg o più, possono verificarsi concentrazioni tossiche transitorie (15, 20). Per evitare ciò, la clorochina per via endovenosa viene somministrata mediante infusione a velocità costante e la clorochina per via sottocutanea o intramuscolare viene somministrata in piccole iniezioni (2,5–3,5 mg base / kg) e frequenti (18, 20). Il principale metabolita, la desetilclorochina, ha attività antimalarica e altre attività biologiche approssimativamente equivalenti (42–44). La misurazione della clorochina e dell'idrossiclorochina nel sangue è complicata dall'esteso legame all'interno dei leucociti e delle piastrine e, in misura minore, degli eritrociti (45, 46). Di conseguenza, i livelli plasmatici (con un'adeguata centrifugazione dei campioni di sangue a 2.000g per> 10 minuti) sono la metà di quelli nel siero. I valori riportati per il rapporto tra sangue intero e plasma per entrambi i farmaci vanno da 3 a 10 con una variabilità sostanziale nella letteratura pubblicata; vedere la tabella S2 (47). Per questi motivi, il sangue intero è la matrice preferita per gli studi di farmacocinetica. I primi test spettrofotometrici utilizzati prima degli anni '90 mancavano di specificità nel distinguere i metaboliti desetilati e, sebbene fossero accurati a concentrazioni più elevate, erano relativamente insensibili (48). Gli studi più recenti hanno utilizzato l'HPLC con rilevamento mediante spettrometria di massa UV o tandem (MS / MS).

La clorochina è stata formulata come sali di solfato, fosfato e cloridrato ed è prescritta per la malaria in pesi del contenuto di base (Testo S1). Sono disponibili varie formulazioni liquide per uso pediatrico. La clorochina può essere somministrata per via parenterale, orale o supposta (5). L'idrossiclorochina è stata prodotta in una formulazione parenterale, ma la forma usuale è una compressa di sale solfato.

Attività antivirali e antimalariche

Le 4-aminochinoline inibiscono le fasi di replicazione dipendenti dal pH di un'ampia gamma di virus (inclusi flavivirus, retrovirus e coronavirus) (29, 50-54). L'esatto meccanismo dell'azione antivirale non è chiaro, poiché questi farmaci possono interferire con quasi tutte le fasi dell'infezione e replicazione cellulare, ovvero fusione virale, penetrazione virale, replicazione degli acidi nucleici, glicosilazione delle proteine ​​virali, assemblaggio del virus, trasporto di nuove particelle virali e virus rilascio (29, 50, 51). Le 4-aminochinoline possono inibire il legame della proteina spike SARS-CoV-2 ai gangliosidi e ai residui di acido sialico attorno al recettore ACE-2 (55). Attività (EC50s) contro il virus SARS-CoV-2 rientrano nell'intervallo micromolare basso, che rappresenta il limite superiore dell'intervallo di concentrazione plasmatica libera ottenibile in sicurezza (29, 52-54). L'estrapolazione diretta delle attività inibitorie della concentrazione totale o non legata in colture cellulari Vero statiche a concentrazioni in vivo è probabilmente giustificata solo come guida approssimativa. La modalità di azione antimalarica degli antimalarici chinolina è stata per anni fonte di controversia (5). Questi farmaci sono basi deboli e si concentrano nel vacuolo alimentare acido del parassita. La clorochina intercala il DNA, ma solo a concentrazioni molto più elevate (1-2 μM) di quelle necessarie per uccidere i parassiti della malaria (10-20 nM). La clorochina si lega alla ferriprotoporfirina IX, un prodotto della degradazione dell'emoglobina, e quindi inibisce chimicamente la dimerizzazione dell'eme. L'inibizione di questo essenziale meccanismo di difesa della disintossicazione dell'eme fornisce una spiegazione plausibile per l'azione antimalarica selettiva di questi farmaci (56). La clorochina inibisce anche in modo competitivo la degradazione dell'eme mediata dal glutatione, un'altra via di disintossicazione dai parassiti (57).

Tossicità

La clorochina e l'idrossiclorochina sono generalmente ben tollerate. Le reazioni avverse più comuni riportate sono dispepsia, nausea, occasionalmente vomito, disturbi visivi (in particolare difficoltà di adattamento transitorie) e cefalea (58–62). Gli effetti avversi gastrointestinali possono spesso essere ridotti assumendo clorochina con il cibo. L'ipotensione ortostatica può essere accentuata nei pazienti febbrili (63).

La preoccupazione principale con dosi elevate è la tossicità cardiovascolare (64). La clorochina per via parenterale provoca ipotensione se somministrata troppo rapidamente o quando una dose elevata (5 mg base / kg o più) viene somministrata mediante iniezione intramuscolare o sottocutanea (16, 20). Inoltre, la clorochina e l'idrossiclorochina (e l'amodiachina 4-amminochinolina strutturalmente correlata e la piperachina bisquinolina) bloccano diversi canali cationici (65-68). Nei miociti ventricolari di gatto con tensionamento bloccato, la clorochina ha bloccato le correnti di membrana sia interne che esterne. L'ordine di potenza era il seguente: corrente di potassio raddrizzante verso l'interno (I.K1) → corrente di potassio rettificatrice rapida ritardata (I.Kr) → corrente di sodio (I.N / A) → Corrente di calcio di tipo L (I.Ca – L) (66). Questo effetto combinato prolunga la durata del potenziale d'azione cardiaco, aumenta l'automaticità e riduce il potenziale diastolico massimo (69). La clorochina ha bloccato la componente rapida della corrente di potassio rettificante ritardata, I.Kr, ma non la componente lenta, IKs. Questi diversi effetti spiegano il prolungamento degli intervalli QRS e JT dell'elettrocardiografo (ECG). Il blocco di I.N / A e ioCa – L ridurre i potenziali postumi precoci che innescano aritmie ventricolari. La clorochina e l'idrossiclorochina bloccano anche la corrente divertente attivata dall'iperpolarizzazione (I.f), che svolge un ruolo importante nel pacemaker del nodo seno-atriale e quindi può causare bradicardia (68). Blocco dell'IoKr Il canale (hERG), che ritarda la ripolarizzazione ventricolare e quindi prolunga l'intervallo QT dell'ECG, è stato il principale obiettivo di preoccupazione (70-72). Questo è un fattore di rischio per la tachicardia ventricolare polimorfa (torsione di punta (TdP)), sebbene vi sia un ampio dibattito sui determinanti della relazione di rischio (73) e sui potenziali effetti di miglioramento del blocco multicanale (74). Sebbene la clorochina e l'idrossiclorochina prolunghino l'intervallo di picco da J a T dell'ECG e siano potenzialmente “torsadogeniche”, non è chiara la misura in cui aumenta il rischio di TdP. Inoltre, le segnalazioni di prolungamento del QT omettono comunemente la misurazione del prolungamento del QRS e quindi sovrastimano il prolungamento del JT. Nonostante l'ampio uso di questi farmaci, ci sono pochi casi clinici di TdP. Un paziente taiwanese con lupus eritematoso sistemico (LES), asma, cirrosi ed epatoma ha sviluppato TdP ricorrente durante la somministrazione cronica di idrossiclorochina (70). Nel trattamento di COVID-19, TdP si è sviluppato in una donna israeliana di 84 anni con carcinoma mammario metastatico che stava assumendo bisoprololo, letrozolo e memantina e ha ricevuto un trattamento con clorochina (75), e anche in una donna di 68 anni negli Stati Uniti ai maschi somministrati idrossiclorochina e azitromicina (76). Nessuno di questi episodi è stato fatale. Il database di farmacovigilanza dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) (VigiBase) contiene segnalazioni di 83 episodi di TdP o altre forme di tachicardia ventricolare associate all'idrossiclorochina per un periodo di 52 anni, di cui sette fatali. Utilizzando i dati dei database statunitensi di controllo dei veleni e di segnalazione degli effetti avversi, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha identificato quattro casi di TdP e 14 casi di aritmia ventricolare nelle infezioni COVID-19 trattate con clorochina o idrossiclorochina, sebbene la causalità sia incerta e il denominatore è sconosciuto (al 22 maggio 2020, lo Strategic National Stockpile aveva erogato circa 2,4 milioni di cicli di trattamento di 7 giorni di idrossiclorochina alle autorità sanitarie statali e locali) (77).

In una recente analisi retrospettiva di serie di casi autocontrollati di dati osservazionali su 956.374 pazienti affetti da artrite reumatoide che iniziavano il trattamento con idrossiclorochina, c'era un minor rischio di aritmia nei primi 30 giorni di trattamento (rapporto di rischio calibrato (CalHR) 0,89; intervallo di confidenza al 95% (CI) 0,77–1,04) rispetto ai riceventi sulfasalazina (n = 310.350) e nessun effetto sulla mortalità (CalHR 0,76; 95% CI 0,44-1,32). Al contrario, c'era un forte segnale di danno quando l'azitromicina è stata aggiunta all'idrossiclorochina, con un aumento della mortalità cardiovascolare a 30 giorni (CalHR 2,19; 95% CI 1,22-3,94) e, a lungo termine, c'era evidenza di un aumento della mortalità cardiovascolare (78).

La confusione sulla tossicità ha seriamente ostacolato gli studi clinici di idrossiclorochina e clorochina nelle infezioni da COVID-19. Ciò è iniziato il 22 maggio 2020, quando un ampio studio osservazionale retrospettivo ha riportato forti associazioni tra il loro uso e tachicardia ventricolare e morte in pazienti COVID-19 ospedalizzati (79). Ora emerge che i dati sono stati quasi certamente fabbricati e il documento è stato ritirato. Tuttavia, nonostante le maggiori preoccupazioni immediate sulla validità dello studio (che ha spinto 201 ricercatori a scrivere una lettera aperta agli autori e a The Lancet (80)), le autorità di regolamentazione del Regno Unito (Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA)) hanno immediatamente consigliato di sospendere tutte le sperimentazioni che coinvolgono l'idrossiclorochina. Le autorità francesi hanno fatto lo stesso. Poco dopo, l'OMS ha sospeso il reclutamento per il braccio idrossiclorochina dello studio SOLIDARITY, che ha fatto notizia in tutto il mondo. In risposta, il comitato di monitoraggio dei dati (DMC) del più grande studio controllato randomizzato (RCT) su pazienti COVID-19 ospedalizzati (RECOVERY: uno studio con sede nel Regno Unito che aveva randomizzato 10.680 pazienti e arruolato oltre 1.500 pazienti nel braccio idrossiclorochina) ha condotto un revisione di emergenza dei loro dati in cieco. Ciò ha concluso che il processo dovrebbe continuare. Poco dopo, il braccio idrossiclorochina di RECOVERY è stato interrotto per mancanza di efficacia (non tossicità).

TdP può verificarsi in caso di sovradosaggio (vedere la sezione sull'avvelenamento da clorochina), ma di solito predominano altre aritmie. Non ci sono prove di un rischio significativo di TdP nel trattamento acuto con le dosi che sono state utilizzate nella malaria o nelle condizioni reumatologiche (61, 62). La morte improvvisa e inspiegabile non è stata associata alla clorochina in precedenza, nonostante la somministrazione di miliardi di profilassi e cicli di trattamento e l'ampia variazione di dosaggio (72, 73). Recenti studi prospettici che forniscono dati su 200.000 pazienti trattati con il relativo composto antimalarico piperachina (che ha proprietà simili di blocco dei canali hERG) non hanno riscontrato un aumento del rischio di TdP dopo il trattamento standard (81). Pertanto, nel complesso, le preoccupazioni che la clorochina o l'idrossiclorochina somministrate da sole alle dosi attualmente raccomandate possano provocare TdP, che hanno gravemente ostacolato gli studi su COVID-19, sono in gran parte infondate. Al contrario, la clorochina ha chiaramente proprietà anti-aritmiche benefiche, che sono sottovalutate (82-86). Ciò è particolarmente utile nel LES, in cui le aritmie sono comuni e i pazienti trattati con idrossiclorochina sono relativamente protetti (87). In studi di laboratorio, è stato anche dimostrato che la clorochina e l'idrossiclorochina riducono il danno da riperfusione da ischemia miocardica (88, 89). Confusione e preoccupazione sono sorte estrapolando dagli indubbi rischi cumulativi a lungo termine di danno miocardico con dosaggio cronico a esposizioni a breve termine, sovrastimando il rischio di aritmie ventricolari derivanti da un moderato prolungamento dell'intervallo QT e, nei trattamenti COVID-19, sottostimando il contributo significativo di azitromicina al rischio di aritmia. L'intero argomento è diventato molto carico e politicizzato. Sfortunatamente, è stato consentito che le reazioni eccessive alle segnalazioni di casi di “cardiotossicità” e ai dati osservazionali impedissero la conduzione degli studi controllati molto randomizzati necessari per fornire prove solide su rischi e benefici.

Le interazioni tra malattia e tossicità potrebbero essere rilevanti. La malaria e la febbre malarica hanno effetti indipendenti sull'intervallo QT e sulla frequenza cardiaca (90), sebbene il cuore sia relativamente risparmiato anche in caso di malaria grave (91). Vi è una crescente evidenza di miocardite nel COVID-19 (92). Circa il 5% dei pazienti ospedalizzati presenta aritmie ventricolari. Non è chiaro se il meccanismo dell'interazione cardiotossica idrossiclorochina-azitromicina sia spiegato solo da TdP o se vi sia un'interazione con malattia febbrile. Resta da vedere se i pazienti che ricevono alte dosi di clorochina o idrossiclorochina per COVID-19 avranno più o meno aritmie o altri effetti cardiovascolari avversi rispetto a quelli che non ricevono farmaci 4-aminochinolina. Questo è meglio valutato dagli RCT. Le prove finora riportate sono rassicuranti. L'ipopotassiemia è una caratteristica costante dell'avvelenamento da clorochina (93). In COVID è consigliabile il monitoraggio di eventi avversi cardiovascolari (ampliamento del QRS, prolungamento dell'intervallo QT, aritmie) e fattori di rischio modificabili (cioè concentrazioni plasmatiche di potassio / calcio / fosfato / magnesio, funzionalità renale gravemente compromessa e somministrazione concomitante di farmaci che prolungano l'intervallo QT). -19 pazienti che ricevono alte dosi di clorochina o idrossiclorochina.

La clorochina e l'idrossiclorochina migliorano il controllo glicemico nel diabete di tipo 2 e possono occasionalmente causare ipoglicemia (94–96). Diversi fattori contribuiscono: stimolazione della secrezione di insulina, ridotta degradazione dell'insulina e aumento del legame del recettore. Il prurito è particolarmente fastidioso nei pazienti di carnagione scura e può limitare la dose (96). Il prurito è descritto come una diffusa sensazione di formicolio che colpisce principalmente i palmi delle mani, le piante dei piedi e il cuoio capelluto, che inizia entro 6-24 ore e può durare per diversi giorni. Può essere molto angosciante. Il trattamento antistaminico di solito non è molto efficace (97). L'idrossiclorochina può essere associata a un minore prurito. Molto raramente, la clorochina può causare una reazione neuropsichiatrica acuta e auto-limitante (58, 61). Dosi cumulative superiori a 100 g (> 5 anni di profilassi) sono associate a un aumentato rischio di retinopatia (98-103). I segni retinici includono un disco ottico pallido, restringimento arteriolare, depigmentazione retinica periferica, edema maculare, granulosità ed edema retinico e alterazioni della pigmentazione retinica costituite da un cerchio di pigmentazione e pallore centrale, la cosiddetta macula 'a ciambella' o 'occhio di bue' . La clorochina e l'idrossiclorochina sono state anche associate a cheratopatia, disfunzione del corpo ciliare e opacità del cristallino. Opacità corneali reversibili possono essere osservate nel 30% -70% dei pazienti reumatologici entro poche settimane dal trattamento ad alte dosi. La metà è asintomatica, ma alcuni pazienti possono lamentare fotofobia, aloni visivi intorno alle luci e visione offuscata. L'idrossiclorochina è stata considerata leggermente meno tossica per la retina rispetto alla clorochina, sebbene con tecniche sensibili il danno retinico sia evidente prima di quanto si pensasse in precedenza (102, 103). La miopatia è rara alle dosi utilizzate nella profilassi antimalarica. L'uso a lungo termine di dosi elevate in condizioni reumatologiche può causare miopatia scheletrica o cardiaca. Le manifestazioni più comunemente riportate (85%) sono disturbi della conduzione, ma alcuni pazienti sviluppano una cardiomiopatia ipertrofica restrittiva che porta a insufficienza cardiaca congestizia (104, 105). Effetti collaterali cutanei meno comuni includono schiarimento del colore della pelle, varie eruzioni cutanee, dermatite fotoallergica, esacerbazione della psoriasi (la psoriasi grave è probabilmente una controindicazione), pemfigoide bolloso, dermatite esfoliativa, eruzione pustolosa, depigmentazione cutanea (con uso a lungo termine) e capelli perdita (61). Contrariamente ad alcuni rapporti recenti, la clorochina e l'idrossiclorochina non causano emolisi ossidante nel deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi (G6PD) (106). Lievi aumenti delle concentrazioni di metaemoglobina seguono la somministrazione di clorochina nel deficit di metaemoglobina reduttasi NADH (107), ma altrimenti le 4-aminochinoline non causano metaemoglobinemia. I rapporti di anemia emolitica in pazienti con deficit di G6PD ospedalizzati per infezioni da COVID-19 sono spiegati al meglio dall'emolisi indotta dalla malattia.

Interazioni farmacologiche

Sebbene la clorochina e l'idrossiclorochina siano metabolizzate da molte delle sottofamiglie del citocromo P450 (2C8, 3A4 / 5, 2D6), si tratta principalmente di desetilazione e i metaboliti sono biologicamente attivi (12, 14, 43, 44, 93). Entrambi i farmaci hanno una certa attività inibitoria su questi enzimi, ma ciò non ha portato a interazioni farmacocinetiche clinicamente significative. La secrezione tubulare renale di clorochina coinvolge la proteina 1 di estrusione di più farmaci e tossine (MATE1), quindi la somministrazione concomitante di inibitori di MATE1 dovrebbe ridurre l'eliminazione renale, ma non sono state segnalate conseguenze clinicamente significative. Può verificarsi uno spostamento dai siti di legame dei tessuti, e questo probabilmente spiega il moderato aumento delle concentrazioni di primachina quando somministrato insieme alla clorochina (25). La clorochina e l'idrossiclorochina inibiscono entrambe le pompe di efflusso della glicoproteina P (P-gp) e quindi possono aumentare i livelli di ciclosporina e digossina. La cimetidina, ma non la ranitidina, riduce la clearance della clorochina. Le principali interazioni farmaco-farmaco che destano preoccupazione sono le interazioni farmacodinamiche con altri farmaci che bloccano i canali hERG (prolungamento del QT), in particolare l'azitromicina, che è stata somministrata comunemente con idrossiclorochina ad alte dosi o clorochina nel trattamento con COVID-19 e aumenta chiaramente il prolungamento dell'intervallo QT (52 , 78, 108). Individualmente, l'uso di azitromicina può comportare un rischio maggiore di TdP rispetto alla clorochina o all'idrossiclorochina. Se tali farmaci vengono aggiunti durante o subito dopo la somministrazione delle 4 aminochinoline, le concentrazioni plasmatiche di potassio devono essere superiori a 4 mmol / L, le concentrazioni plasmatiche di calcio e magnesio devono essere nel range normale e gli ECG devono essere monitorati per il prolungamento del QT. La lignocaina o la mexiletina possono essere utilizzate per ridurre gli intervalli QT eccessivamente prolungati e ridurre il rischio di TdP.

Avvelenamento da clorochina

La clorochina e l'idrossiclorochina sono pericolose in caso di sovradosaggio (47, 93, 109–116). Nell'auto-avvelenamento, nausea, vomito, diplopia, ipoacusia e disforia sono talvolta seguiti da tremori, movimenti atetoidi, disartria, difficoltà a deglutire, letargia e sonnolenza, e poi convulsioni, coma, ipotensione, ipokaliemia, aritmie e fibrillazione ventricolare. La letalità della clorochina in caso di sovradosaggio è oltre sei volte superiore rispetto ad altri farmaci (116). Il risultato dipende dalla dose mantenuta, dalle concentrazioni ematiche che ne derivano e dal ritardo nel raggiungimento della terapia intensiva di supporto. Entrambi i farmaci sono ampiamente assorbiti dal carbone attivo, che può essere utilizzato per limitare l'ulteriore assorbimento. In caso di sovradosaggio, è stata osservata una varietà di aritmie, tra cui blocco seno-atriale e atrioventricolare, blocco di branca e diverse aritmie ventricolari (incluso TdP). L'ECG mostra comunemente l'allargamento del QRS e il prolungamento dell'intervallo QT. L'ipokaliemia, derivante dall'accumulo intracellulare, è un'importante complicanza, un indicatore di prognosi e un contributore alle aritmie (93). È stato suggerito che il diazepam sia un antidoto specifico (109) per l'avvelenamento da clorochina, ma studi più recenti non supportano un ruolo specifico per questo farmaco al di sopra di un buon supporto emodinamico e ventilatorio (111, 112). Esiste una relazione libera tra la dose di clorochina auto-somministrata e le concentrazioni ematiche risultanti. La mortalità è proporzionale al picco delle concentrazioni ematiche. Nella vasta serie di Clemessy da Parigi, solo uno dei 106 pazienti in overdose con un picco di concentrazione di clorochina + deseticlorochina nel sangue intero inferiore a 25 μM è morto rispetto a 13 (21%) decessi in 61 pazienti con concentrazioni più elevate (111, 117). Ipotensione, aritmie, coma e sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS) hanno contribuito alla morte. Un esito fatale è stato associato all'ipotensione al momento del ricovero (pressione sistolica < 80 mm Hg) and an ECG QRS interval >120 millisecondi. Diversi pazienti si sono presentati con arresto cardiaco, e in alcuni altri questo è avvenuto dopo somministrazione di tiopentale (precedente intubazione). L'evidenza clinica di edema polmonare era generalmente assente al momento del ricovero. Nei pazienti che hanno sviluppato ARDS, si è verificata in media 17 ore dopo il ricovero in unità di terapia intensiva (111). La concentrazione plasmatica di potassio al ricovero era inversamente correlata all'ampliamento del QRS e al prolungamento dell'intervallo QT. Una buona terapia intensiva con una pronta gestione dell'ipokaliemia ha contribuito in modo importante alla sopravvivenza (113-115). I pazienti trattati con grandi quantità di potassio devono essere monitorati attentamente per un'iperpotassiemia di rimbalzo successiva. Ci sono meno informazioni sull'idrossiclorochina in caso di sovradosaggio, ma le complicazioni e la gestione sono simili. La clorochina e l'idrossiclorochina devono essere conservate in contenitori sicuri fuori dalla portata dei bambini. La clorochina non deve essere prescritta a pazienti con una storia di suicidio o coloro che hanno idee suicide.

Abbiamo riunito i dati dei singoli pazienti da grandi coorti di auto-avvelenamento da clorochina studiate in modo prospettico in Francia (n = 258, vedere Testo S2, dati forniti nel File S1) (93, 109, 111). Whole-blood chloroquine concentrations were measured by UV-spectrophotometry, which did not distinguish the parent compound from the desethylated metabolites. Admission whole-blood chloroquine concentrations varied from 1.1 to 81 μM. In patients with an admission whole-blood chloroquine concentration less than 15 μM, no deaths occurred (Fig 3). Mortality rose sharply at higher concentrations, with greater than 5% mortality for concentrations above 20 μM. Assuming that approximately 30% of measured concentrations are attributable to desethychloroquine, this suggests an upper safety bound for peak concentrations of approximately 10 μM in whole blood, or approximately 3 μM in plasma.

Dosing simulations of chloroquine and hydroxychloroquine

Treatment simulations

We simulated treatment of adult patients with a loading dose of four tablets of hydroxychloroquine sulphate (each tablet contains 200 mg salt, equivalent to 155 mg base) or chloroquine phosphate (each tablet contains 250 mg salt, equivalent to 155 mg base) at time 0 and 6 hours, followed by a maintenance dose of two tablets twice daily (starting 12 hours after the first dose), for a total treatment duration of 7 or 10 days (Fig 4). For a detailed description of the pharmacokinetic modelling, see S2 Text. These are the treatment doses evaluated in the large RECOVERY (10 days’ treatment) and SOLIDARITY (10 days) randomised trials (registered in the ISRCTN registry, numbers 50189673 and 83971151, respectively). The reported in vitro inhibition EC50 values for SARS-CoV-2 (1.13 μM for chloroquine (54) and 0.72 μM for hydroxychloroquine (29)), scaled to whole-blood concentrations, are of uncertain relevance to in-vivo activity and are shown only as an approximate indicator. The degree of drug binding in the laboratory cell culture is unknown (most media contain 10% foetal bovine serum with an albumin content of 45–50 g/L). The reported in vitro values (29, 54) were assumed to correspond to total plasma values and scaled to whole blood using a reported blood-plasma ratio of 3:1 for chloroquine (13, 118) and 4:1 for hydroxychloroquine (38), resulting in a putative in vivo blood EC50 value of 3.39 μM and 2.88 μM for chloroquine and hydroxychloroquine, respectively. However, only the free fraction of drug can distribute to the site of action (i.e., respiratory epithelium), and the blood-plasma ratios vary widely in the reported literature, so these values are likely to be only a rough approximation of the true in vivo EC50 values.

To evaluate exposure and peak whole-blood concentrations in relation to body weights (40–90 kg), we simulated three different dosing strategies shown in S2 Fig:

  1. a flat dosing scenario,
  2. a weight-based loading dose followed by a flat maintenance dose,
  3. a weight-based loading dose and weight-based maintenance dose.

Flat dosing (1) consisted of the 7-day treatment scenario described above (loading dose four tablets twice, maintenance doses two tablets 12 hourly). The weight-adjusted loading doses (2) used three to five tablets to achieve doses as close as possible to 10 mg base/kg loading doses for patients at different body weights, followed by a flat maintenance dose of two tablets 12 hourly to all patients. The third scenario was a weight-adjusted loading dose (as above) and maintenance doses between one and three tablets to achieve 12 hourly maintenance doses as close as possible to 5 mg/kg (S3 Fig and S4 Fig). As expected, weight-based loading and maintenance dosing are preferable, particularly in underweight or overweight patients.

Discussion

Despite the enormous usage of chloroquine in malaria and hydroxychloroquine in rheumatological conditions for over half a century, their clinical pharmacology is not well understood. There are several confusing aspects to their pharmacological assessment. First, dosing is sometimes reported as base equivalent (usually in malaria) and sometimes as salt (rheumatological conditions). Of the 49 different chloroquine or hydroxychloroquine treatment regimens under evaluation for COVID-19 (on clinicaltrials.gov; accessed May 20, 2020), only six explicitly mention the base equivalent. Second, the measurement of these drugs in plasma and blood samples is complicated by extensive binding to platelets, leukocytes, and to a lesser extent, erythrocytes (and in malaria, concentration within malaria parasites). Third, they have complex pharmacokinetic properties characterised by an enormous total apparent volume of distribution and very slow terminal elimination such that blood concentration profiles in acute illness are determined by distribution rather than elimination. Finally, there are still considerable uncertainties about their mode of action.

The case for evaluating large doses in COVID-19

The moderate inhibitory activity of chloroquine and hydroxychloroquine against the SARS-CoV-2 virus in vitro suggests that if there is any benefit from these medicines, it is likely to require high concentrations of free drug in blood to drive high concentrations in the infected respiratory epithelium. The concentration-effect relationships derived from in vitro studies suggest only partial antiviral effects at best (as shown in Fig 4 and S6 Fig). We assume that the cytosolic concentrations of the drugs in the respiratory epithelium will be in dynamic equilibrium with the free fraction in plasma. We know from the treatment of life-threatening infections that the earlier in the evolving disease process that pathogen multiplication is inhibited, the better is the outcome. This argues for achieving high blood concentrations of chloroquine or hydroxychloroquine as soon as possible in the clinical trials, but this has to be balanced against the potential for serious toxicity. This is exactly the same argumentation used in the treatment of malaria (5), which, in the ‘chloroquine era’, had a mortality of 0.1% for uncomplicated P. falciparum infections but 15%–20% in severe disease. Serious cardiotoxicity was encountered in a prematurely terminated COVID-19 trial in which the chloroquine malaria treatment loading dose of 10 mg base/kg was given twice daily for a week (120). In comparison the maintenance doses evaluated in the two largest COVID-19 randomised controlled treatment trials were half this (RECOVERY and SOLIDARITY, ISRCTN registry: 50189673 and 83971151). Provided that there is not a significant drug-disease interaction, these doses evaluated in the two largest RCTs are predicted to be relatively safe (see simulated profiles in Fig 4). Both of these trials have stopped recruitment to the hydroxychloroquine arm because of a lack of evidence for benefit in severe COVID-19. Elsewhere, clinical trials have evaluated smaller doses. For prevention or prophylaxis, where the viral burden is much lower, the daily doses being evaluated are similar to those widely recommended and generally very well tolerated in rheumatological conditions (37, 62, 121–126).

Making prevention and treatment recommendations before getting the evidence

Many argue that, given the gravity and impact of COVID-19 on individuals, families, organisations, and society, having ‘something is better than nothing’. There is some evidence that chloroquine or hydroxychloroquine ‘work’, so why not use them? Providing medicines for prophylaxis against COVID-19 allays anxiety and gives hope. Giving these drugs to a seriously ill patient gives the impression that something potentially beneficial is being done. And if these drugs do work, then lives would have been saved, and individuals at risk would have been protected. We outline the arguments against recommending this position from the evidence-based medicine perspective that has largely replaced opinion-based medical decision-making. Today, although we now know that hydroxychloroquine is not beneficial in severe disease, we do not know if giving chloroquine or hydroxychloroquine for the prevention or early treatment of COVID-19 is better, or worse, than nothing.

Lack of evidence.

Publications on COVID-19 are appearing at a rate of hundreds per day, but the only convincing and actionable evidence from large RCTs has come from the RECOVERY trial, which stopped its hydroxychloroquine and lopinavir-ritonavir arms because of lack of efficacy and stopped its dexamethasone arm because of life-saving benefit in patients receiving oxygen or being ventilated. There is also weak evidence that hydroxychloroquine does not work in postexposure prophylaxis, although relatively small but potentially valuable benefits cannot be ruled out by these moderately sized studies (127, 128). Lack of benefit in hospitalised patients has been extrapolated to lack of any preventive or therapeutic benefit, which is unjustified. Considering the use of chloroquine and hydroxychloroquine in prevention, we are clearly still in a position of substantial uncertainty, awaiting the results of large and definitive studies. These randomised trials are now under substantial threat, as some regulatory agencies have actively stopped ongoing studies, and media opinion, fuelled by a steady stream of observations, cautions, claims, and counterclaims (126), has turned against these highly politicised medicines. Recommending or banning the use of chloroquine or hydroxychloroquine before their safety and efficacy have been well characterised compromises these critical randomised trials, and it violates the generally accepted principle of recommending (or proscribing) interventions only after there is sufficient evidence of their safety and efficacy (129).

Supporting information

S6 Fig. Chloroquine and hydroxychloroquine pharmacokinetics in COVID-19 treatment and prevention in patients with renal failure.

Simulated whole-blood concentration-time profiles of chloroquine (left column) and hydroxychloroquine (right column) for 7-day treatment regimens (top two panels), 10-day treatment regimens (middle two panels), and 90-day prophylaxis regimens (bottom two panels). The simulations are based on (119). The solid black lines show the predicted mean concentration-time profiles (n = 1,000 simulations) in patients with normal renal clearance after standard maintenance doses (treatment: four tablets as a loading dose on hour 0 and 6 followed on hour 12 by a maintenance dose of two tablets twice daily; prophylaxis: four tablets as a loading dose followed by one tablet daily). The solid red lines show the predicted mean concentration-time profiles in patients with severe renal impairment (10% of normal renal function) after the same loading and maintenance doses. The solid blue lines show the predicted mean concentration-time profiles in patients with severe renal impairment (10% of renal function) after half the standard maintenance doses. The black dashed lines indicate the maximum mean concentrations. The red dashed lines indicate putative EC50 values for SARS-CoV-2, scaled to total blood concentrations (chloroquine: 3.39 μM; hydroxychloroquine: 2.88 μM, using reported in vitro EC50 values (29, 54) and a blood:plasma ratio of 3:1 for chloroquine (13) and 4:1 for hydroxychloroquine (38)). CLR, renal clearance (equivalent to 50% of the total clearance); tab, tablets.

https://doi.org/10.1371/journal.pmed.1003252.s009

(TIF)

References

  1. 1.
    Coatney GR. Pitfalls in a discovery: the chronicle of chloroquine. The American Journal of Tropical Medicine and Hygiene. 1963;12(2):121–128.
  2. 2.
    Berliner RW, Earle DP, Taggart JV, Zubrod CG, Welch WJ, Conan NJ, et al. Studies on the chemotherapy of the human malarias. VI. The physiological disposition, antimalarial activity, and toxicity of several derivatives of 4-aminoquinoline. The Journal of clinical investigation. 1948;27(3):98–107.
  3. 3.
    World Health Organisation Scientific Group on the Chemotherapy of Malaria. Advances in malaria chemotherapy: report of a WHO scientific group. vol. 711. World Health Organization; 1984.
  4. 4.
    CEIC. China CN production. 2020 (cited 2020 May 20). Available from:
    https://www.ceicdata.com/en/china/pharmaceutical-production-ytd-antiparasitics-vitamins-and-minerals/cn-production-ytd-hydroxychloroquine.
  5. 5.
    World Health Organization. Guidelines for the treatment of malaria. World Health Organization; 2015.
  6. 6.
    Villegas L, McGready R, Htway M, Paw MK, Pimanpanarak M, Arunjerdja R, et al. Chloroquine prophylaxis against vivax malaria in pregnancy: a randomized, double-blind, placebo-controlled trial. Tropical Medicine & International Health. 2007;12(2):209–218.
  7. 7.
    McGready R, Lee S, Wiladphaingern J, Ashley E, Rijken M, Boel M, et al. Adverse effects of falciparum and vivax malaria and the safety of antimalarial treatment in early pregnancy: a population-based study. The Lancet Infectious Diseases. 2012;12(5):388–396. pmid:22169409
  8. 8.
    Rynes RI. Hydroxychloroquine treatment of rheumatoid arthritis. The American Journal of Medicine. 1988;85(4):18–22.
  9. 9.
    McChesney EW. Animal toxicity and pharmacokinetics of hydroxychloroquine sulfate. The American Journal of Medicine. 1983;75(1):11–18.
  10. 10.
    Conan NJ. The treatment of hepatic amebiasis with chloroquine. The American journal of medicine. 1949;6(3):309–320. pmid:18112362
  11. 11.
    McChesney EW, Banks WF Jr, Fabian RJ. Tissue distribution of chloroquine, hydroxychloroquine, and desethylchloroquine in the rat. Toxicology and Applied Pharmacology. 1967;10(3):501–513. pmid:6059665
  12. 12.
    McChesney E, Fasco M, Banks W, Kersch TB. The metabolism of chloroquine in man during and after repeated oral dosage. Journal of Pharmacology and Experimental Therapeutics. 1967;158(2):323–331. pmid:6065153
  13. 13.
    Gustafsson L, Walker O, Alvan G, Beermann B, Estevez F, Gleisner L, et al. Disposition of chloroquine in man after single intravenous and oral doses. British Journal of Clinical Pharmacology. 1983;15(4):471–479. pmid:6849784
  14. 14.
    Frisk-Holmberg M, Bergqvist Y, Termond E, Domeij-Nyberg B. The single dose kinetics of chloroquine and its major metabolite desethylchloroquine in healthy subjects. European Journal of Clinical Pharmacology. 1984;26(4):521–530. pmid:6610555
  15. 15.
    Aderounmu AF, Salako L, Lindstrom B, Walker O, Ekman L. Comparison of the pharmacokinetics of chloroquine after single intravenous and intramuscular administration in healthy Africans. British Journal of Clinical Pharmacology. 1986;22(5):559–564. pmid:3790402
  16. 16.
    Looareesuwan S, White N, Chanthavanich P, Edwards G, Nicholl D, Bunch C, et al. Cardiovascular toxicity and distribution kinetics of intravenous chloroquine. British Journal of Clinical Pharmacology. 1986;22(1):31–36. pmid:3741724
  17. 17.
    Walker O, Salako L, Alvan G, Ericsson O, Sjoqvist F. The disposition of chloroquine in healthy Nigerians after single intravenous and oral doses. British Journal of Clinical Pharmacology. 1987;23(3):295–301. pmid:3567044
  18. 18.
    White N, Watt G, Bergqvist Y, Njelesani E. Parenteral chloroquine for treating falciparum malaria. Journal of Infectious Diseases. 1987;155(2):192–201. pmid:3543146
  19. 19.
    Rombo L, Bergqvist Y, Hellgren U. Chloroquine and desethylchloroquine concentrations during regular long-term malaria prophylaxis. Bulletin of the World Health Organization. 1987;65(6):879. pmid:3501740
  20. 20.
    White NJ, Miller KD, Churchill FC, Berry C, Brown J, Williams SB, et al. Chloroquine Treatment of Severe Malaria in Children. New England Journal of Medicine. 1988;319(23):1493–1500. pmid:3054558
  21. 21.
    Pussard E, Lepers J, Clavier F, Raharimalala L, Le Bras J, Frisk-Holmberg M, et al. Efficacy of a loading dose of oral chloroquine in a 36-hour treatment schedule for uncomplicated Plasmodium falciparum malaria. Antimicrobial Agents and Chemotherapy. 1991;35(3):406–409. pmid:2039190
  22. 22.
    Wetsteyn J, De Vries P, Oosterhuis B, Van Boxtel C. The pharmacokinetics of three multiple dose regimens of chloroquine: implications for malaria chemoprophylaxis. British Journal of Clinical Pharmacology. 1995;39(6):696–699. pmid:7654492
  23. 23.
    Lee SJ, McGready R, Fernandez C, Stepniewska K, Paw MK, Viladpai-nguen SJ, et al. Chloroquine pharmacokinetics in pregnant and nonpregnant women with vivax malaria. European Journal of Clinical Pharmacology. 2008;64(10):987. pmid:18594802
  24. 24.
    Pukrittayakamee S, Tarning J, Jittamala P, Charunwatthana P, Lawpoolsri S, Lee SJ, et al. Pharmacokinetic interactions between primaquine and chloroquine. Antimicrobial Agents and Chemotherapy. 2014;58(6):3354–3359. pmid:24687509
  25. 25.
    Chairat K, Jittamala P, Hanboonkunupakarn B, Pukrittayakamee S, Hanpithakpong W, Blessborn D, et al. Enantiospecific pharmacokinetics and drug–drug interactions of primaquine and blood-stage antimalarial drugs. Journal of Antimicrobial Chemotherapy. 2018;73(11):3102–3113. pmid:30085149
  26. 26.
    Höglund R, Moussavi Y, Ruengweerayut R, Cheomung A, Äbelö A, Na-Bangchang K. Population pharmacokinetics of a three-day chloroquine treatment in patients with Plasmodium vivax infection on the Thai-Myanmar border. Malaria Journal. 2016;15(1):129.
  27. 27.
    Al-Rawi H, Meggitt S, Williams F, Wahie S. Steady-state pharmacokinetics of hydroxychloroquine in patients with cutaneous lupus erythematosus. Lupus. 2018;27(5):847–852. pmid:28862574
  28. 28.
    Balevic SJ, Green TP, Clowse ME, Eudy AM, Schanberg LE, Cohen-Wolkowiez M. Pharmacokinetics of Hydroxychloroquine in Pregnancies with Rheumatic Diseases. Clinical Pharmacokinetics. 2019;58(4):525–533. pmid:30255310
  29. 29.
    Yao X, Ye F, Zhang M, Cui C, Huang B, Niu P, et al. In Vitro Antiviral Activity and Projection of Optimized Dosing Design of Hydroxychloroquine for the Treatment of Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus 2 (SARS-CoV-2). Clinical Infectious Diseases. 2020; pmid:32150618
  30. 30.
    Tett S, Cutler D, Day R, Brown K. A dose-ranging study of the pharmacokinetics of hydroxy-chloroquine following intravenous administration to healthy volunteers. British Journal of Clinical Pharmacology. 1988;26(3):303–313. pmid:3179169
  31. 31.
    McLachlan A, Tett S, Cutler D, Day R. Bioavailability of hydroxychloroquine tablets in patients with rheumatoid arthritis. Rheumatology. 1994;33(3):235–239. pmid:8156285
  32. 32.
    Furst DE. Pharmacokinetics of hydroxychloroquine and chloroquine during treatment of rheumatic diseases. Lupus. 1996;5(1_suppl):11–15. pmid:8646219
  33. 33.
    Tett S, Day R, Cutler D. Hydroxychloroquine relative bioavailability: within subject reproducibility. British Journal of Clinical Pharmacology. 1996;41(3):244–246. pmid:8866926
  34. 34.
    Tett S, Cutler D, Beck C, Day R. Concentration-effect relationship of hydroxychloroquine in patients with rheumatoid arthritis–a prospective, dose ranging study. The Journal of Rheumatology. 2000;27(7):1656–1660. pmid:10914847
  35. 35.
    Carmichael SJ, Charles B, Tett SE. Population pharmacokinetics of hydroxychloroquine in patients with rheumatoid arthritis. Therapeutic drug monitoring. 2003;25(6):671–681. pmid:14639053
  36. 36.
    Lim HS, Im JS, Cho JY, Bae KS, Klein TA, Yeom JS, et al. Pharmacokinetics of hydroxychloroquine and its clinical implications in chemoprophylaxis against malaria caused by Plasmodium vivax. Antimicrobial Agents and Chemotherapy. 2009;53(4):1468–1475. pmid:19188392
  37. 37.
    Jallouli M, Galicier L, Zahr N, Aumaitre O, Frances C, Le Guern V, et al. Determinants of hydroxychloroquine blood concentration variations in systemic lupus erythematosus. Arthritis & Rheumatology. 2015;67(8):2176–2184.
  38. 38.
    Morita S, Takahashi T, Yoshida Y, Yokota N. Population pharmacokinetics of hydroxychloroquine in Japanese patients with cutaneous or systemic lupus erythematosus. Therapeutic Drug Monitoring. 2016;38(2):259–267. pmid:26587870
  39. 39.
    Lee JY, Vinayagamoorthy N, Han K, Kwok SK, Ju JH, Park KS, et al. Association of polymorphisms of cytochrome P450 2D6 with blood hydroxychloroquine levels in patients with systemic lupus erythematosus. Arthritis & Rheumatology. 2016;68(1):184–190.
  40. 40.
    Yeon Lee J, Lee J, Ki Kwok S, Hyeon Ju J, Su Park K, Park SH. Factors related to blood hydroxychloroquine concentration in patients with systemic lupus erythematosus. Arthritis Care & Research. 2017;69(4):536–542.
  41. 41.
    Tett SE. Clinical pharmacokinetics of slow-acting antirheumatic drugs. Clinical Pharmacokinetics. 1993;25(5):392–407. pmid:7904547
  42. 42.
    Cardoso CD, Bonato PS. Enantioselective analysis of the metabolites of hydroxychloroquine and application to an in vitro metabolic study. Journal of Pharmaceutical and Biomedical Analysis. 2005;37(4):703–708. pmid:15797791
  43. 43.
    Fu S, Björkman A, Wåhlin B, Ofori-Adjei D, Ericsson O, Sjöqvist F. In vitro activity of chloroquine, the two enantiomers of chloroquine, desethylchloroquine and pyronaridine against Plasmodium falciparum. British Journal of Clinical Pharmacology. 1986;22(1):93. pmid:3527245
  44. 44.
    Han Y, Pham HT, Xu H, Quan Y, Mesplède T. Antimalarial drugs and their metabolites are potent Zika virus inhibitors. Journal of Medical Virology. 2019;91(7):1182–1190. pmid:30801742
  45. 45.
    Gustafsson L, Bergqvist Y, Ericsson O, Larsson M, Rombo L. Pitfalls in the measurement of chloroquine concentrations. The Lancet. 1983;321(8316):126.
  46. 46.
    Bergqvist Y, Churchill FC. Detection and determination of antimalarial drugs and their metabolites in body fluids. Journal of Chromatography B: Biomedical Sciences and Applications. 1988;434(1):1–20.
  47. 47.
    Mégarbane B, Bloch V, Hirt D, Debray M, Résiére D, Deye N, et al. Blood concentrations are better predictors of chloroquine poisoning severity than plasma concentrations: a prospective study with modeling of the concentration/effect relationships. Clinical Toxicology. 2010;48(9):904–915. pmid:21080867
  48. 48.
    Staiger MA, Nguyen-Dinh P, Churchill FC II. Sensitive high-performance liquid chromatographic analysis for chloroquine in body fluids application to studies of drug resistance in Plasmodium falciparum. Journal of Chromatography B: Biomedical Sciences and Applications. 1981;225(1):139–149.
  49. 49.
    Projean D, Baune B, Farinotti R, Flinois JP, Beaune P, Taburet AM, et al. In vitro metabolism of chloroquine: identification of CYP2C8, CYP3A4, and CYP2D6 as the main isoforms catalyzing N-desethylchloroquine formation. Drug Metabolism and Disposition. 2003;31(6):748–754. pmid:12756207
  50. 50.
    Savarino A, Boelaert JR, Cassone A, Majori G, Cauda R. Effects of chloroquine on viral infections: an old drug against today's diseases. The Lancet Infectious Diseases. 2003;3(11):722–727. pmid:14592603
  51. 51.
    Colson P, Rolain JM, Lagier JC, Brouqui P, Raoult D. Chloroquine and hydroxychloroquine as available weapons to fight COVID-19. International Journal of Antimicrobial Agents. 2020;55(4)105932. pmid:32145363
  52. 52.
    Gautret P, Lagier JC, Parola P, Meddeb L, Mailhe M, Doudier B, et al. Hydroxychloroquine and azithromycin as a treatment of COVID-19: results of an open-label non-randomized clinical trial. International Journal of Antimicrobial Agents. 2020;56(1):105949. pmid:32205204
  53. 53.
    Liu J, Cao R, Xu M, Wang X, Zhang H, Hu H, et al. Hydroxychloroquine, a less toxic derivative of chloroquine, is effective in inhibiting SARS-CoV-2 infection in vitro. Cell Discovery. 2020;6(1):1–4.
  54. 54.
    Wang M, Cao R, Zhang L, Yang X, Liu J, Xu M, et al. Remdesivir and chloroquine effectively inhibit the recently emerged novel coronavirus (2019-nCoV) in vitro. Cell Research. 2020;30(3):269–271. pmid:32020029
  55. 55.
    Fantini J, Chahinian H, Yahi N. Synergistic antiviral effect of hydroxychloroquine and azithromycin in combination against SARS-CoV-2: What molecular dynamics studies of virus-host interactions reveal. International Journal of Antimicrobial Agents. 2020;56(2):106020.
    https://doi.org/10.1016/j.ijantimicag.2020.106020.
  56. 56.
    Ross LS, Fidock DA. Elucidating mechanisms of drug-resistant Plasmodium falciparum. Cell Host & Microbe. 2019;26(1):35–47.
  57. 57.
    Ginsburg H, Golenser J. Glutathione is involved in the antimalarial action of chloroquine and its modulation affects drug sensitivity of human and murine species of Plasmodium. Redox Report. 2003;8(5):276–279. pmid:14962364
  58. 58.
    Phillips-Howard PA, ter Kuile FO. CNS adverse events associated with antimalarial agents. Drug Safety. 1995;12(6):370–383. pmid:8527012
  59. 59.
    Huzly D, Schönfeld C, Beuerle W, Bienzle U. Malaria chemoprophylaxis in German tourists: a prospective study on compliance and adverse reactions. Journal of travel medicine. 1996;3(3):148–155. pmid:9815443
  60. 60.
    Petersen E, Rønne T, Rønn A, Bygbjerg I, Larsen SO. Reported side effects to chloroquine, chloroquine plus proguanil, and mefloquine as chemoprophylaxis against malaria in Danish travelers. Journal of Travel Medicine. 2000;7(2):79–84. pmid:10759574
  61. 61.
    Taylor WRJ, White NJ. Antimalarial drug toxicity. Drug Safety. 2004;27(1):25–61. pmid:14720085
  62. 62.
    Ponticelli C, Moroni G. Hydroxychloroquine in systemic lupus erythematosus (SLE). Expert Opinion on Drug Safety. 2017;16(3):411–419. pmid:27927040
  63. 63.
    Supanaranond W, Davis T, Pukrittayakamee S, Nagachinta B, White N. Abnormal circulatory control in falciparum malaria: the effects of antimalarial drugs. European Journal of Clinical Pharmacology. 1993;44(4):325–329. pmid:8513843
  64. 64.
    World Health Organization. WHO Evidence Review Group on the Cardiotoxicity of Antimalarial Medicines. 2017.
  65. 65.
    White NJ. Cardiotoxicity of antimalarial drugs. The Lancet Infectious Diseases. 2007;7(8):549–558. pmid:17646028
  66. 66.
    Sánchez-Chapula JA, Salinas-Stefanon E, Torres-Jácome J, Benavides-Haro DE, Navarro-Polanco RA. Blockade of currents by the antimalarial drug chloroquine in feline ventricular myocytes. Journal of Pharmacology and Experimental Therapeutics. 2001;297(1):437–445. pmid:11259572
  67. 67.
    Sanson C, Schombert B, Filoche-Romme B, Partiseti M, Bohme GA. Electrophysiological and pharmacological characterization of human inwardly rectifying Kir2. 1 channels on an automated patch-clamp platform. Assay and Drug Development Technologies. 2019;17(3):89–99. pmid:30835490
  68. 68.
    Capel RA, Herring N, Kalla M, Yavari A, Mirams GR, Douglas G, et al. Hydroxychloroquine reduces heart rate by modulating the hyperpolarization-activated current If: Novel electrophysiological insights and therapeutic potential. Heart Rhythm. 2015;12(10):2186–2194. pmid:26025323
  69. 69.
    Rodrguez-Menchaca AA, Navarro-Polanco RA, Ferrer-Villada T, Rupp J, Sachse FB, Tristani-Firouzi M, et al. The molecular basis of chloroquine block of the inward rectifier Kir2.1 channel. Proceedings of the National Academy of Sciences. 2008;105(4):1364–1368.
  70. 70.
    Chen CY, Wang FL, Lin CC. Chronic hydroxychloroquine use associated with QT prolongation and refractory ventricular arrhythmia. Clinical Toxicology. 2006;44(2):173–175. pmid:16615675
  71. 71.
    Giudicessi JR, Noseworthy PA, Friedman PA, Ackerman MJ. Urgent guidance for navigating and circumventing the QTc-prolonging and torsadogenic potential of possible pharmacotherapies for coronavirus disease 19 (COVID-19). In: Mayo Clinic Proceedings. vol. 95. Elsevier; 2020. p. 1213–1221.
    https://doi.org/10.1016/j.mayocp.2020.03.024 pmid:32359771
  72. 72.
    Haeusler IL, Chan XHS, Guérin PJ, White NJ. The arrhythmogenic cardiotoxicity of the quinoline and structurally related antimalarial drugs: a systematic review. BMC Medicine. 2018;16(1):200. pmid:30400791
  73. 73.
    Ursing J, Kofoed PE, Rodrigues A, Bergqvist Y, Rombo L. Chloroquine is grossly overdosed and overused but well tolerated in Guinea-Bissau. Antimicrobial Agents and Chemotherapy. 2009;53(1):180–185. pmid:18955514
  74. 74.
    Vicente J, Zusterzeel R, Johannesen L, Ochoa-Jimenez R, Mason JW, Sanabria C, et al. Assessment of Multi-Ion Channel Block in a Phase I Randomized Study Design: Results of the CIPA Phase I ECG Biomarker Validation Study. Clinical Pharmacology & Therapeutics. 2019;105(4):943–953.
  75. 75.
    Szekely Y, Lichter Y, Shrkihe BA, Bruck H, Oster HS, Viskin S. Chloroquine-induced torsade de pointes in a COVID-19 patient. Heart Rhythm. Forthcoming 2020. pmid:32380291
  76. 76.
    Chorin E, Wadhwani L, Magnani S, Dai M, Shulman E, Nadeau-Routhier C, et al. QT Interval Prolongation and Torsade De Pointes in Patients with COVID-19 treated with Hydroxychloroquine/Azithromycin. Heart Rhythm. Forthcoming 2020. pmid:32407884
  77. 77.
    Food US and Authority Drug. Memorandum Explaining Basis for Revocation of Emergency Use Authorization for Emergency Use of Chloroquine Phosphate and Hydroxychloroquine Sulfate. 2020 (cited 2020 May 20). Available from:
    https://www.fda.gov/media/138945/download.
  78. 78.
    Lane JCE, Weaver J, Kostka K, Duarte-Salles T, Abrahao MTF, Alghoul H, et al. Safety of hydroxychloroquine, alone and in combination with azithromycin, in light of rapid wide-spread use for COVID-19: a multinational, network cohort and self-controlled case series study. medRxiv (Preprint). 2020 (cited 2020 May 20).
  79. 79.
    Mehra MR, Desai SS, Ruschitzka F, Patel AN. RETRACTED: Hydroxychloroquine or chloroquine with or without a macrolide for treatment of COVID-19: a multinational registry analysis. The Lancet. 2020. pmid:32450107
  80. 80.
    James Watson on the behalf of 201 signatories. An open letter to Mehra et al and The Lancet (Version 4); 2020 (cited 2020 May 20). Available from:
    http://doi.org/10.5281/zenodo.3871094.
  81. 81.
    Chan XHS, Win YN, Mawer LJ, Tan JY, Brugada J, White NJ. Risk of sudden unexplained death after use of dihydroartemisinin–piperaquine for malaria: a systematic review and Bayesian meta-analysis. The Lancet Infectious Diseases. 2018;18(8):913–923. pmid:29887371
  82. 82.
    Arora R, Sharma V, Madan B. Antiarrhythmics. I. Chloroquine in auricular fibrillation. Indian Journal of Medical Research. 1955;43:659–666. pmid:13278036
  83. 83.
    Sanghvi L. Chloroquine: Clinical and electrocardiographic observations after intravenous administration in two cases of auricular fibrillation. American Heart Journal. 1956;52(6):908–915. pmid:13362096
  84. 84.
    Hess M, Schmidt C. Cardiovascular effects of chloroquine with special reference to its antifibrillatory action. Circulation Research. 1959;7(1):86–92. pmid:13619046
  85. 85.
    Harris L, Downar E, Shaikh N, Chen T. Antiarrhythmic potential of chloroquine: new use for an old drug. The Canadian Journal of Cardiology. 1988;4(6):295–300. pmid:2460205
  86. 86.
    Filgueiras-Rama D, Martins RP, Mironov S, Yamazaki M, Calvo CJ, Ennis SR, et al. Chloroquine terminates stretch-induced atrial fibrillation more effectively than flecainide in the sheep heart. Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology. 2012;5(3):561–570. pmid:22467674
  87. 87.
    Alkmim Teixeira R, Borba EF, Pedrosa A, Nishioka S, Viana VS, Ramires JA, et al. Evidence for cardiac safety and antiarrhythmic potential of chloroquine in systemic lupus erythematosus. Europace. 2014;16(6):887–892. pmid:24050965
  88. 88.
    Fazekas T, Szekeres L. Effect of chloroquine in experimental myocardial ischaemia. Acta physiologica Hungarica. 1988;72(2):191. pmid:3227859
  89. 89.
    Bourke L, McCormick J, Taylor V, Pericleous C, Blanchet B, Costedoat-Chalumeau N, et al. Hydroxychloroquine Protects against Cardiac Ischaemia/Reperfusion Injury In Vivo via Enhancement of ERK1/2 Phosphorylation. PLoS ONE. 2015;10(12):e0143771. pmid:26636577
  90. 90.
    Chan XHS, Win YN, Haeusler IL, Tan JY, Loganathan S, Saralamba S, et al. Factors affecting the electrocardiographic QT interval in malaria: A systematic review and meta-analysis of individual patient data. PLoS Med. 2020;17(3):e1003040. pmid:32134952
  91. 91.
    Bethell DB, Phuong PT, Phuong CXT, Nosten F, Waller D, Davis TM, et al. Electrocardiographic monitoring in severe falciparum malaria. Transactions of the Royal Society of Tropical Medicine and Hygiene. 1996;90(3):266–269. pmid:8758072
  92. 92.
    Shi S, Qin M, Shen B, Cai Y, Liu T, Yang F, et al. Association of Cardiac Injury With Mortality in Hospitalized Patients With COVID-19 in Wuhan, China. JAMA Cardiology. 2020;5(7):802–810. pmid:32211816
  93. 93.
    Clemessy JL, Borron S, Baud F, Favier C, Hantson P, Vicaut E, et al. Hypokalaemia related to acute chloroquine ingestion. The Lancet. 1995;346(8979):877–880.
  94. 94.
    Quatraro A, Consoli G, Magno M, Caretta F, Nardozza A, Ceriello A, et al. Hydroxychloroquine in decompensated, treatment-refractory noninsulin-dependent diabetes mellitus: a new job for an old drug? Annals of Internal Medicine. 1990;112(9):678–681. pmid:2110430
  95. 95.
    Powrie J, Smith G, Shojaee-Moradie F, Sonksen P, Jones R. Mode of action of chloroquine in patients with non-insulin-dependent diabetes mellitus. American Journal of Physiology-Endocrinology and Metabolism. 1991;260(6):E897–E904.
  96. 96.
    Powrie J, Shojaee-Moradie F, Watts G, Smith G, Sönksen P, Jones R. Effects of chloroquine on the dyslipidemia of non-insulin-dependent diabetes mellitus. Metabolism. 1993;42(4):415–419. pmid:8487662
  97. 97.
    Ajayi AA. Itching, chloroquine, and malaria: a review of recent molecular and neuroscience advances and their contribution to mechanistic understanding and therapeutics of chronic non-histaminergic pruritus. International journal of dermatology. 2019;58(8):880–891. pmid:30362504
  98. 98.
    Percival S, Meanock I. Chloroquine: ophthalmological safety, and clinical assessment in rheumatoid arthritis. British Medical Journal. 1968;3(5618):579–584. pmid:4875645
  99. 99.
    Rosenthal A, Kolb H, Bergsma D, Huxsoll D, Hopkins J. Chloroquine retinopathy in the rhesus monkey. Investigative Ophthalmology & Visual Science. 1978;17(12):1158–1175.
  100. 100.
    Easterbrook M. Ocular effects and safety of antimalarial agents. The American Journal of Medicine. 1988;85(4):23–29.
  101. 101.
    Pasadhika S, Fishman G. Effects of chronic exposure to hydroxychloroquine or chloroquine on inner retinal structures. Eye. 2010;24(2):340–346. pmid:19373270
  102. 102.
    Melles RB, Marmor MF. The risk of toxic retinopathy in patients on long-term hydroxychloroquine therapy. JAMA Ophthalmology. 2014;132(12):1453–1460. pmid:25275721
  103. 103.
    Marmor MF, Kellner U, Lai TY, Melles RB, Mieler WF. Recommendations on screening for chloroquine and hydroxychloroquine retinopathy (2016 revision). Ophthalmology. 2016;123(6):1386–1394. pmid:26992838
  104. 104.
    Tönnesmann E, Kandolf R, Lewalter T. Chloroquine cardiomyopathy–a review of the literature. Immunopharmacology and Immunotoxicology. 2013;35(3):434–442. pmid:23635029
  105. 105.
    Chatre C, Roubille F, Vernhet H, Jorgensen C, Pers YM. Cardiac complications attributed to chloroquine and hydroxychloroquine: a systematic review of the literature. Drug Safety. 2018;41(10):919–931. pmid:29858838
  106. 106.
    Beutler E. G6PD deficiency. Blood. 1994;84(11):3613–3636. pmid:7949118
  107. 107.
    Cohen RJ, Sachs JR, Wicker DJ, Conrad ME. Methemoglobinemia provoked by malarial chemoprophylaxis in Vietnam. New England Journal of Medicine. 1968;279(21):1127–1131. pmid:5686480
  108. 108.
    Saleh M, Gabriels J, Chang D, Kim BS, Mansoor A, Mahmood E, et al. The Effect of Chloroquine, Hydroxychloroquine and Azithromycin on the Corrected QT Interval in Patients with SARS-CoV-2 Infection. Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology. 2020;13(6):e008662. pmid:32347743
  109. 109.
    Riou B, Barriot P, Rimailho A, Baud FJ. Treatment of severe chloroquine poisoning. New England Journal of Medicine. 1988;318(1):1–6. pmid:3336379
  110. 110.
    Clemessy J, Lapostolle F, Borron S, Baud F. Acute chloroquine poisoning. Presse Medicale (Paris, France: 1983). 1996;25(31):1435–1439.
  111. 111.
    Clemessy JL, Taboulet P, Hoffman JR, Hantson P, Barriot P, Bismuth C, et al. Treatment of acute chloroquine poisoning: a 5-year experience. Critical Care Medicine. 1996;24(7):1189–1195. pmid:8674334
  112. 112.
    Clemessy JL, Angel G, Borron S, Ndiaye M, Le Brun F, Julien H, et al. Therapeutic trial of diazepam versus placebo in acute chloroquine intoxications of moderate gravity. Intensive Care Medicine. 1996;22(12):1400–1405. pmid:8986493
  113. 113.
    Jordan P, Brookes JG, Nikolic G, Le Couteur DG, Le Couteur D. Hydroxychloroquine overdose: toxicokinetics and management. Journal of Toxicology: Clinical Toxicology. 1999;37(7):861–864. pmid:10630270
  114. 114.
    Cheema N, Bryant SM. Hydroxychloroquine and cardiotoxicity: a retrospective review of regional poison center data. Clinical Toxicology. 2013;51(7):712–712.
  115. 115.
    de Olano J, Howland MA, Su MK, Hoffman RS, Biary R. Toxicokinetics of hydroxychloroquine following a massive overdose. The American Journal of Emergency Medicine. 2019;37(12):2264–e5.
  116. 116.
    Ball D, Tagwireyi D, Nhachi C. Chloroquine poisoning in Zimbabwe: a toxicoepidemiological study. Journal of Applied Toxicology: An International Journal. 2002;22(5):311–315.
  117. 117.
    Watson JA, Tarning J, Hoglund RM, Baud FJ, Megarbane B, Clemessy JL, et al. Concentration-dependent mortality of chloroquine in overdose. Elife 2020; 9: e58631.
  118. 118.
    Rombo L, Ericsson O, Alvan G, Lindström B, Gustafsson LL, Sjöqvist F. Chloroquine and desethylchloroquine in plasma, serum, and whole blood: problems in assay and handling of samples. Therapeutic drug monitoring. 1985;7(2):211–215. pmid:4024216
  119. 119.
    Tett S, Cutler D, Day R, Brown K. Bioavailability of hydroxychloroquine tablets in healthy volunteers. British Journal of Clinical Pharmacology. 1989;27(6):771–779. pmid:2757893
  120. 120.
    Borba MGS, Val FFA, Sampaio VS, Alexandre MAA, Melo GC, Brito M, et al. Effect of High vs Low Doses of Chloroquine Diphosphate as Adjunctive Therapy for Patients Hospitalized With Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus 2 (SARS-CoV-2) Infection: A Randomized Clinical Trial. JAMA Network Open. 2020;3(4):e208857–e208857.
  121. 121.
    Pedrosa TN, Pasoto SG, Aikawa NE, Yuki EF, Borba EF, Filho JCF, et al. Understanding the dynamics of hydroxychloroquine blood levels in lupus nephritis. Lupus. 2020;29(6):560–568. pmid:32192398
  122. 122.
    Mok CC, Penn HJ, Chan KL, Tse SM, Langman LJ, Jannetto PJ. Hydroxychloroquine serum concentrations and flares of systemic lupus erythematosus: a longitudinal cohort analysis. Arthritis Care & Research. 2016;68(9):1295–1302.
  123. 123.
    Durcan L, Clarke WA, Magder LS, Petri M. Hydroxychloroquine blood levels in systemic lupus erythematosus: clarifying dosing controversies and improving adherence. The Journal of Rheumatology. 2015;42(11):2092–2097. pmid:26428205
  124. 124.
    Geraldino-Pardilla L, Perel-Winkler A, Miceli J, Neville K, Danias G, Nguyen S, et al. Association between hydroxychloroquine levels and disease activity in a predominantly Hispanic systemic lupus erythematosus cohort. Lupus. 2019;28(7):862–867. pmid:31122136
  125. 125.
    Cunha C, Alexander S, Ashby D, Lee J, Chusney G, Cairns TD, et al. Hydroxycloroquine blood concentration in lupus nephritis: a determinant of disease outcome? Nephrology Dialysis Transplantation. 2018;33(9):1604–1610.
  126. 126.
    Keshtkar-Jahromi M, Bavari S. A Call for Randomized Controlled Trials to Test the Efficacy of Chloroquine and Hydroxychloroquine as Therapeutics against Novel Coronavirus Disease (COVID-19). The American Journal of Tropical Medicine and Hygiene. 2020;102(5):932–933. pmid:32247318
  127. 127.
    Boulware DR, Pullen MF, Bangdiwala AS, Pastick KA, Lofgren SM, Okafor EC, et al. A Randomized Trial of Hydroxychloroquine as Postexposure Prophylaxis for Covid-19. New England Journal of Medicine. Forthcoming 2020. pmid:32492293
  128. 128.
    Cohen MS. Hydroxychloroquine for the Prevention of Covid-19—Searching for Evidence. New England Journal of Medicine. Forthcoming 2020. pmid:32492298
  129. 129.
    Collins R, Bowman L, Landray M, Peto R. The Magic of Randomization versus the Myth of Real-World Evidence. The New England Journal of Medicine. 2020;382(7):674. pmid:32053307
  130. 130.
    Lenzer J. Covid-19: US gives emergency approval to hydroxychloroquine despite lack of evidence. BMJ. 2020;369:m1335. pmid:32238355
  131. 131.
    Vigdor N. Man Fatally Poisons Himself While Self-Medicating for Coronavirus, Doctor Says. New York Times. 2020 Mar 24. Updated 2020 Apr 24. Available from:
    https://www.nytimes.com/2020/03/24/us/chloroquine-poisoning-coronavirus.html.
  132. 132.
    Yee TH, Arshad A. Lupus patients hit by run on drug chloroquine after claims it wards against coronavirus. Straits Times. 2020 Mar 25. Available from:
    https://www.straitstimes.com/asia/se-asia/run-on-drug-chloroquine-despite-unproven-belief-as-ward-against-coronavirus-affecting.
  133. 133.
    Newton PN, Bond KC, Adeyeye M, Antignac M, Ashenef A, Awab GR, et al. COVID-19 and risks to the supply and quality of tests, drugs, and vaccines. The Lancet Global Health. 2020; pmid:32278364
  134. 134.
    Indian Council for Medical Research. Recommendation for empiric use of hydroxychloroquine for prophylaxis of SARS-CoV-2 infection. 2020 Apr 3.

Psorilax:recensioni |crema enstilar per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, composizione

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o 1,52%, a 5.850

  • L'indice FTSE 100 chiude di 90 punti
  • Scorte di Wall Street in calo
  • Minatori in disgrazia, ma le azioni di viaggio aumentano

17:00: Footsie chiude l'1,5% in meno

L'indice FTSE 100 ha chiuso in ribasso giovedì, poiché il sell-off tecnologico nel Pond ha spaventato i trader.

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o dell'1,52%, a 5.850, mentre il FTSE 250 a media capitalizzazione è precipitato di oltre 223 punti a 17.480.

A Wall Street, tutti e tre i principali benchmark sono diminuiti nonostante i dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti migliori del previsto per la settimana fino al 29 agosto, che hanno mostrato 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione, contro le stime di 940.000.

“In una certa misura il forte crollo di oggi dei titoli tecnologici sembra essere un caso di spostamento degli asset, con dati sui posti di lavoro migliori del previsto e crescenti aspettative di una vittoria alle elezioni di Trump che rafforzano le ragioni per gli investimenti in quei titoli pesantemente colpiti durante questa crisi”, ha affermato Joshua Mahony, analista di mercato senior presso il trader online IG.

“Con richieste continue inferiori a 14 milioni per la prima volta da aprile e richieste iniziali al minimo di cinque mesi, c'è molto ottimismo mentre ci dirigiamo verso il rapporto sull'occupazione di domani. Tuttavia, non tutte le buone notizie sono buone per i mercati, con alcuni temendo come il miglioramento dei dati economici potrebbe limitare la dimensione di eventuali futuri pacchetti di stimolo “.

Stati Uniti e Canada 11:00 EST / 16:00

Wall Street ha avuto un inizio debole giovedì mentre i giganti della tecnologia hanno portato i mercati al ribasso.

Il Dow Jones Industrial Average ha perso oltre 343 punti a 28.756. L'indice S&P 500 a base più ampia ha perso oltre 71 a 3.509. Lo scambio tecnologico del Nasdaq ha perso oltre 435 punti a 11.620.

15.30: guadagni in calo

Dopo che gli indici statunitensi hanno aperto in ribasso, il FTSE 100 di Londra rischia di rinunciare ai guadagni duramente conquistati della mattinata.

L'indice delle azioni principali è salito di soli 22 punti (0,4%) a 5.963, con una parte del ribasso attribuibile alla sterlina che ha riacquistato parte del suo equilibrio contro il biglietto verde; la sterlina, in calo di un centesimo rispetto alla valuta statunitense oggi, è ora in calo di appena due terzi di centesimo a 1,3289 dollari.

L'entusiasmo per i minatori è evidente per la sua assenza, con (), in calo del 4,2% a 1.667 p, la più grande caduta delle blue chip.

Al contrario, le azioni legate ai viaggi hanno trovato il favore dopo che più di 70 aziende aeroportuali con sede a Heathrow hanno avviato un'azione di gruppo contro le autorità fiscali britanniche, nella speranza di ottenere riduzioni delle tariffe aziendali.

Sembra che ci sia sicuramente uno sforzo concertato da parte dell'industria per sostenere il caso del governo con i dati del settore che chiedono ai leader del paese di tirare fuori le dita e di risolvere i test del coronavirus negli aeroporti britannici.

Nel frattempo, un aggiornamento commerciale di PLC (), la società dietro il marchio Jet2, ha fatto aumentare le azioni del 5,2% a 713p. La società ha affermato che l'estate 2021 dovrebbe vedere un livello più elevato di capacità di posti, più vicino ai livelli del 2019.

La compagnia aerea low cost easyJet PLC () è salita dell'8,1% a 638,6 pence per simpatia mentre () – come Dart, proprietario di una compagnia aerea e operatore di viaggi organizzati – è cresciuta del 7,6% a 347,6 pence.

Wizz Air PLC () è balzata del 5,6% a 3.790 pence, mentre tra le grandi capitalizzazioni, International Consolidated Airlines () proprietario di British Airways è migliorata del 9,8% a 222,8 pence.

14:45: inizio negativo per Wall Street

Nonostante le aspettative di un'apertura mista, i principali indici di Wall Street sono scivolati in territorio negativo nei primi minuti della sessione di giovedì, nonostante un rapporto sulle richieste di disoccupazione migliore del previsto.

Poco dopo la campana di apertura, il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,15% a 29.056 mentre l'S & P 500 è sceso dello 0,5% a 3.562 e il Nasdaq è sceso dell'1,48% a 11.878.

Il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico era stato previsto per aprire in verde all'inizio di oggi, tuttavia gli investitori sembravano contenti di impegnarsi in prese di profitto dopo una marcia apparentemente infinita verso l'alto dagli indici principali.

La performance del Nasdaq potrebbe essere stata influenzata da (), che è affondata del 2,77% a 294,11 dollari nei primi accordi dopo che il gigante dei social media ha dichiarato che bandirà nuovi annunci politici nella settimana che precede le elezioni presidenziali del 3 novembre nel tentativo di regnare. nella disinformazione sulla sua piattaforma.

Il sentimento del mercato è rimasto invariato anche dai dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata il 29 agosto, che hanno mostrato che 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione durante il periodo, in calo rispetto a poco più di 1 milione della settimana precedente e inferiori alle stime di circa 940.000.

Di ritorno a Londra, il FTSE 100 aveva perso un po 'di forza ed era superiore di 19 punti a 5.960 alle 14:45.

12.15: Footsie riprende l'assalto a 6.000, ma le azioni statunitensi sembrano pronte per una pausa

La carica verso 6.000 è tornata!

Il FTSE 100 ha ribaltato le sue idee nell'ultima parte della mattinata, avanzando a 5.991, in rialzo di 50 punti (0,8%), aiutato dalla forza del dollaro sui mercati dei cambi.

La sterlina è scesa di quasi un centesimo contro il biglietto verde a 1,3253 dollari, che è musica per le orecchie dei direttori finanziari di molte società FTSE 100.

“Il dollaro non sa quando è stato battuto, con il biglietto verde che organizza un'altra ripresa entro pochi giorni dal raggiungimento di un nuovo minimo. L'indice del dollaro sta spingendo 93 e ha gli occhi puntati sui massimi di fine agosto intorno a 93,50. Questa non è una buona notizia per l'oro, che sembrava trovare i suoi piedi prima del PMI ISM di martedì e da lì è andato tutto in discesa “, ha osservato Craig Erlam di OANDA.

Parlando degli Stati Uniti, la parola in giro è che le principali azioni statunitensi potrebbero prendere una pausa per riprendere fiato quando il trading inizierà questo pomeriggio.

Non il NASDAQ Composite, ovviamente; è come un pallone a elio in un ascensore che viaggia verso l'alto nell'Empire State Building (400 iarde al minuto, secondo quanto riferito) e dovrebbe aprirsi a poco meno di 12.300, con un aumento di 44 punti.

Il caro vecchio Dow dovrebbe scendere a 29.070, in calo di 30 punti dalla chiusura di ieri sera, mentre l'S & P 500 apre il suo conto di 15 punti in meno a 3.566.

“A Wall Street, il rally record continua e sembra inarrestabile. Non sono solo i titoli tecnologici a beneficiare della rinnovata propensione al rischio, ma anche altri settori, il che è un segnale positivo “, ha affermato Milan Cutkovic, analista di mercato di AxiCorp.

Tecnicamente, è impossibile che un indice salga, ovvero riprendersi da una battuta d'arresto, quando è ai massimi storici, ma capiamo cosa significa Cutkovic.

“I recenti dati economici hanno fatto sperare in una ripresa relativamente rapida. Mentre la pandemia mantiene l'incertezza a un livello elevato, gli investitori non sono eccessivamente preoccupati per l'aumento dei casi di COVID-19, poiché i governi e le banche centrali di tutto il mondo hanno adottato misure decisive.

“Inoltre, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto agli stati di prepararsi per un vaccino contro il coronavirus entro novembre”, ha continuato Cutkovic.

“È un obiettivo aggressivo, ma ribadisce che la corsa alla ricerca di un vaccino efficace sta facendo progressi”, ha concluso.

I commercianti statunitensi hanno numerosi rilasci macroeconomici a cui guardare con ansia, tra cui l'ISM non manifatturiero (Institute for Supply Management) e l'indice dei responsabili degli acquisti di servizi finali (PMI) per agosto e i dati commerciali finali di luglio.

“Inoltre, dopo la grande sorpresa al ribasso di ieri nell'indice di occupazione ADP (428.000) e prima del rapporto sui salari di agosto di domani, questo pomeriggio porterà i dati sui tagli di posti di lavoro di Challenger e, in particolare, i numeri settimanali delle richieste di sussidio di disoccupazione iniziali”, ha osservato Daiwa Capital Markets.

10.30: lavori in corso nel settore dei servizi mentre si prepara la rimozione degli oggetti di scena

Il mercato ha reagito negativamente alla revisione al ribasso della stima “flash” dell'indice PMI (Services Purchasing Managers 'Index) di agosto.

Il FTSE 100 rimane in territorio positivo, in rialzo di 36 punti (0,6%) a 5.977 ma l'assalto al livello dei 6.000 sembra per il momento spento.

La lettura di agosto del PMI è stata rivista al 58.8 da una stima “flash” di 60.1, ma questo rappresentava ancora il secondo mese consecutivo in cui il PMI è arrivato al di sopra del livello neutro di 5.0.0.

PMI dei servizi

“Un'ulteriore impennata dell'attività del settore dei servizi in agosto si aggiunge ai segnali che l'economia sta godendo di un mini-boom con la riapertura dell'attività dopo i blocchi, ma la preoccupazione è che il rimbalzo svanirà con la stessa rapidità con cui è apparso”, ha affermato Chris Williamson, il capo economista aziendale di IHS Markit, che compila il sondaggio.

“L'attuale espansione è costruita su qualcosa di una falsa realtà, con l'economia temporaneamente sostenuta da misure tra cui il licenziamento e schemi Eat Out to Help Out. Questi oggetti di scena vengono rimossi.

“La domanda scottante è come se la caverà l'economia quando questi supporti verranno ritirati. È preoccupante che molte aziende si stiano già preparando per tempi più duri, in particolare tramite un'ulteriore forte riduzione dei posti di lavoro, il cui tasso è nuovamente accelerato nel settore dei servizi in agosto a un ritmo superiore a quello visto al culmine della crisi finanziaria globale “, ha aggiunto.

Duncan Brock, direttore del gruppo presso il Chartered Institute of Procurement and Supply (CIPS), ha affermato che le aziende hanno continuato ad essere ottimiste in agosto, anche se persistevano ostacoli a una crescita più forte.

“L'attività di esportazione è rimasta debole poiché le vendite all'estero sono diminuite per il settimo mese consecutivo, ostacolate da catene di approvvigionamento instabili e continue restrizioni alla logistica e ai viaggi. I numeri preoccupanti dell'occupazione hanno anche oscurato l'umore con un numero elevato di tagli di posti di lavoro questo mese. Supporto del governo è stata una benedizione per molte aziende, ma quando questo volge al termine, molti fornitori di servizi ricorrono a schemi di licenziamento sotto il peso di operare in un mercato difficile “, ha detto Brock.

“Con l'aumento dei costi di input per il carburante e le attrezzature di sicurezza essenziali e un potenziale calo delle attività di nuovo, l'effetto a catena di questa pandemia si farà sentire per tutto l'inverno. Le aziende devono fare dei progressi duraturi per dare a questa ripresa un po 'di energia, quindi i responsabili politici dovrebbero essere aspettando dietro le quinte per offrire più supporto se necessario “, ha concluso.

9.40: I guadagni di Footsie si sono ridotti dopo che il PMI dei servizi ha rivelato una carneficina di posti di lavoro

L'indice IHS Markit / CIPS UK Services Purchasing Managers '(PMI) di agosto è salito a 58,8 da 56,5 di luglio.

Il tasso di espansione è accelerato al massimo negli ultimi cinque anni, poiché più parti del settore sono emerse dal blocco.

Al ribasso, il tasso di perdita di posti di lavoro nel settore dei servizi è stato il più elevato da maggio, ha affermato IHS Markit.

L'indice delle principali azioni di Londra è salito di 36 punti (0,6%) a 5.994, guidato da (), che era superiore dell'11% a 111,5 pence dopo i risultati intermedi ben accolti.

LEGGI Melrose Industries fa grosse perdite ma dice che il trading sta migliorando

Il proprietario dell'ingegnere aerospaziale e automobilistico, ha parlato di un miglioramento dell'ambiente commerciale e questo sembra aver incoraggiato gli investitori a prendere un volantino sul peer di settore (), che è in aumento del 5,6% a 229,7 pence.

8.55: Boost iniziale per Footsie

L'indice FTSE 100 ha aperto saldamente in territorio positivo giovedì, ma è sceso al di sotto del segno di 6.000 nelle prime borse.

Il benchmark delle blue chip di Londra è salito di 48 punti a 5.988,72.

L'ottimismo è stato innescato dalle speranze di stimolo degli Stati Uniti, mentre i commercianti sono stati incoraggiati anche da un rapporto del New York Times che suggeriva che un vaccino contro il coronavirus (COVID-19) potrebbe essere disponibile in quantità limitata entro novembre.

Wall Street ha chiuso al rialzo con il Dow Jones Industrials Average in rialzo di oltre 450 punti, ma il sentimento potrebbe cambiare molto rapidamente se il numero di disoccupazione negli Stati Uniti venerdì – e le prime richieste settimanali di disoccupazione oggi – improvvisamente aumentasse.

E come ha sottolineato Richard Hunter, analista di Interactive Investor: “Il contrasto tra l'economia reale e il mercato statunitense, in particolare, sta diventando sempre più netto, poiché ciascuno dei principali indici è ora in territorio positivo nell'anno in corso.

“Nonostante l'indiscutibile impatto economico che la pandemia ha avuto e continua ad avere, con la disoccupazione ancora un problema e segni di raffreddamento del mercato del lavoro, uno sguardo ai grafici del 2020 suggerirebbe che il Covid-19 non era mai accaduto”.

Melrose Industries (), proprietaria di un ingegnere aeronautico, ha guidato il Footsie con un discreto margine con un salto del 10% dopo i suoi intervalli.

Sembra che gli investitori fossero disposti a guardare oltre l'enorme perdita, prendendo invece il cuore dall'aggiornamento cautamente ottimistico sul commercio corrente.

L'aggiornamento di Melrose ha avuto un impatto a catena sul produttore di motori a reazione Rolls Royce (), che è sceso del 5% in più.

L'imminente espulsione di ITV () dal FTSE 100 non ha scoraggiato i cacciatori di occasioni che hanno aumentato le azioni dell'emittente del 4,7%.

Titoli di notizie proattivi:

() ha nuovamente alzato la guida di mercato, con l'utile operativo netto dell'anno in corso che dovrebbe essere superiore all'attuale consenso del mercato. L'operatore della piattaforma di trading ha pubblicato un aggiornamento sul trading che copre il periodo dal 1 ° luglio in cui ha affermato che la performance costantemente forte in tutta l'azienda è continuata, con il tasso di esecuzione del reddito operativo del reddito netto che è stato solo leggermente inferiore ai tre mesi precedenti – il primo trimestre del CMC anno fiscale – quando la volatilità era elevata a causa dell'incertezza causata dalla diffusione del coronavirus (COVID-19). Il reddito dei clienti ha continuato a superare il corrispondente periodo del 2019, mentre la ritenzione del reddito dei clienti è rimasta ben al di sopra della previsione di oltre l'80%. Anche l'attività di intermediazione mobiliare continua a registrare ottimi risultati.

() sta espandendo il suo accordo di licenza con i gruppi di vaccini Saiba e DeepVax con una mossa che lo porterà in oncologia. La mossa si basa su una collaborazione nell'area della tecnologia delle particelle simili ai virus (VLP) che ha visto il gruppo britannico sviluppare un candidato all'allergia alle arachidi che si è mostrato promettente. Il piano è quello di espandere il legame per colpire i tumori solidi del cancro, la dermatite atopica, l'asma e la psoriasi.

() ha dichiarato di aver concordato accordi di distribuzione con tre emittenti globali leader, insieme al suo partner Abu Dhabi Motorsport Management (ADMM), per la nuova competizione di corse virtuali V10 R-League, il primo campionato in una partnership di serie di corse globali tra le due aziende . In base agli accordi, la V10 R-League sarà disponibile su BT Sport, ESPN e STARZPLAY Arabia, mentre i momenti salienti saranno trasmessi attraverso i canali del team e dei talenti in un piano di distribuzione che copre sia i formati broadcast che quelli digitali. BT Sport e STARZPLAY Arabia hanno firmato accordi commerciali pluriennali per diritti esclusivi rispettivamente nelle regioni del Regno Unito e dell'Irlanda e del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), mentre l'accordo di ESPN prevede che le stagioni uno e due della V10 R-League saranno trasmesse negli Stati Uniti e disponibile in Canada, America Latina, Paesi Bassi, Caraibi e Oceania.

PLC () ha evidenziato i progressi nello sviluppo di un test sul coronavirus da parte della sua società partecipata Paraytec e dell'Università di Sheffield. Il gruppo di investimento ha affermato che avendo precedentemente completato i pacchetti di lavoro relativi alla costruzione di un mimic virale e il SISTEMA di cattura per il test, lo sviluppo di Paraytec di un modulo di generazione del segnale, che contiene una molecola proteica legante il coronavirus sintetico legata a nanosfere fluorescenti, è stato ora completato . Nel frattempo, Braveheart ha detto che il lavoro è stato avviato e continua a progredire sulla costruzione di un sistema di rilevamento ottico, che viene utilizzato per rilevare e quantificare le nanosfere fluorescenti che si legano al modulo CAPTURE in presenza del virus.

Holdings PLC () ha affermato che un approccio alla gestione del cancro ai polmoni che utilizza il test EarlyCDT Lung sperimentato dal gruppo è stato considerato “altamente conveniente” dagli economisti sanitari. Lo studio, condotto da accademici dell'Università di Leeds, ha valutato il trattamento di persone con noduli polmonari indeterminati (IPN). Ha esaminato l'implementazione dell'analisi del sangue da £ 70 in combinazione con la tomografia computerizzata e l'ha confrontata con l'utilizzo delle scansioni TC da sole. L'approccio non solo ha avuto un “impatto positivo sui risultati dei pazienti osservati”, ma ha anche fornito un metodo conveniente per la gestione dei pazienti.

() ha affermato che il suo modello di commissioni ricorrenti ha protetto la sua attività contro i peggiori effetti della pandemia di coronavirus (COVID-19). Il fornitore del piano di pensioni personali autoinvestite (SIPP) ha affermato che le entrate nella prima metà del 2020 sono rimaste invariate rispetto all'anno precedente a £ 24,5 milioni. L'utile rettificato prima delle imposte è aumentato dello 0,6% a £ 6,3 mln da £ 6,2 mln nella prima metà del 2019.

Shanta Gold PLC () ha fornito agli investitori un paio di aggiornamenti che insieme rafforzano la miniera d'oro di New Luika, dove sono in corso le attività di produzione ed esplorazione. L'azienda aurifera quotata dall'AIM ha confermato di avere riserve minerarie totali a livello di gruppo di 653.000 once più 3,2 milioni di once di risorse totali. Shanta ha notato che questo segna come le sue più alte riserve e risorse in assoluto e che l'azienda ha una comprovata esperienza nella fornitura di programmi a basso costo per sostituire le once minate. Nel frattempo, in un aggiornamento separato, Shanta ha affermato che il programma di perforazione esplorativa in corso per il 2020 a New Luika ha caricato circa 75.000 once di nuove risorse auree nell'inventario.

() ha dichiarato di aver vinto un nuovo contratto da 800.000 dollari (600.000 sterline) per licenze e servizi software con un grande operatore di rete di telecomunicazioni di primo livello. Il contratto prevede un abbonamento alla licenza software da riconoscere nei prossimi tre anni e alcuni servizi di implementazione da riconoscere nei prossimi due anni. Il cliente utilizzerà la piattaforma IQGeo e il software di gestione del flusso di lavoro per migliorare l'efficienza e la produttività del processo di costruzione per supportare un importante investimento nell'espansione della sua infrastruttura di rete in fibra.

() le azioni saranno incluse nell'indice FTSE 250 dopo l'ultimo rimpasto dell'indice che avrà luogo alla fine di questo mese. L'amministratore delegato Rusty Hutson ha detto che si aspetta che aumenterà ulteriormente l'esposizione di mercato di DGOC e amplierà la base di investitori della società. Il redditizio produttore di gas e petrolio incentrato sull'America, che paga dividendi, è salito alla ribalta negli ultimi anni, guidato da una serie di transazioni che consolidano i portafogli di giacimenti consolidati nel bacino dell'Appalachia, attraverso stati come Pennsylvania, Ohio, West Virginia e Kentucky.

I risultati intermedi di () hanno evidenziato un solido bilancio, con 12,8 milioni di sterline di liquidità alla fine di giugno 2020, e hanno confermato che la sua impresa nel Mare del Nord con Shell rimane sulla buona strada. I partner si sono impegnati a rispettare i termini di licenza per l'asset P2252, che include principalmente la prospettiva Pensacola, e ciò vedrebbe un impegno del pozzo contingente diventare fermo entro dicembre 2020. Un pozzo Pensacola potrebbe arrivare già il prossimo anno.

() ha registrato ricavi e margini minerari più elevati ad agosto, evidenziando una continua forte performance del prezzo di Bitcoin. In un aggiornamento mensile, il minatore di criptovaluta ha registrato ricavi per 1,49 mln di sterline ad agosto, da 1,25 mln di sterline a luglio, mentre il suo margine di mining mensile medio è salito al 44% dal 34% su base mensile. La società ha dichiarato di aver estratto 166 Bitcoin e l'equivalente di Bitcoin durante il mese rispetto ai 165 di luglio, che ha attribuito a “fluttuazioni minori nelle difficoltà di mining durante agosto”. Tuttavia, Argo ha affermato che continua a estrarre in contesti economici ed è stato “soddisfatto delle prestazioni di mining complessive date le condizioni di mercato”. La società ha inoltre annunciato la nomina di finnCap come suo broker aziendale con effetto immediato.

(), il principale fondo quotato per le infrastrutture rinnovabili, investito in parchi eolici del Regno Unito, ha annunciato un nuovo programma di emissione di azioni da condurre nei prossimi 12 mesi attraverso diverse tranche, con il collocamento iniziale e l'offerta iniziale di sottoscrizione che verrà lanciata giovedì. Nell'ambito del programma di emissione di azioni, la società quotata al FTSE 250 ha dichiarato di poter emettere fino a un massimo di 750 milioni di nuove azioni ordinarie nei prossimi 12 mesi. Ha aggiunto che i proventi netti della tranche iniziale dovrebbero essere utilizzati per rimborsare gli importi utilizzati in base al contratto di finanziamento della società. I proventi netti di ciascuna tranche successiva saranno utilizzati per (i) rimborsare gli importi utilizzati nell'ambito del meccanismo e / o (ii) applicare i proventi per effettuare ulteriori investimenti.

Ferro-Alloy Resources Limited (), la società di estrazione e lavorazione del vanadio con sede nel sud del Kazakistan, ha dichiarato di aver assegnato 6.250.000 azioni ordinarie senza valore nominale tramite una sottoscrizione diretta alla società in contanti al prezzo di 8 penny per azione, raccogliendo un totale di £ 500.000.

() ha detto di aver partecipato a una raccolta fondi “con un numero di sottoscrizioni significativamente eccessivo” da parte di, che ha raccolto A $ 10,2 milioni. La società di investimenti in risorse naturali ha dichiarato di aver sottoscritto 14,5 milioni di nuove azioni di Southern Gold a 0,12 A $ ciascuna per un totale di 1,74 milioni di A $, il gruppo ha anche ricevuto 7,28 milioni di warrant a 2 anni con un prezzo di esercizio di 0,18 A $ ciascuno. Metal Tiger ha detto che Southern Gold prevede di utilizzare i proventi della raccolta fondi per eseguire più campagne di perforazione su più obiettivi nel suo crescente portafoglio di progetti oro-argento in Corea del Sud nei prossimi due anni.

PLC (), la società di esplorazione e sviluppo dei metalli quotata AIM, ha annunciato che Iain Macpherson si è dimesso da direttore non esecutivo della società con effetto immediato. Paul Johnson, amministratore delegato di Power Metals, ha commentato: “Vorrei ringraziare Iain per il suo contributo alla Società, in particolare durante la ristrutturazione e il rifinanziamento intrapresi nel febbraio 2019 e successivamente, poiché abbiamo lavorato insieme per trasformare Power Metal in un , società di esplorazione di risorse junior ben finanziata ed energica. A nome del consiglio di amministrazione vorrei fare i migliori auguri a Iain per i suoi impegni futuri “.

(), la società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci, ha annunciato che L1 Capital Global Opportunities Master Fund ha convertito $ 150.000 (più gli interessi maturati ma non pagati) del titolo convertibile emesso ai sensi dell'atto di garanzia convertibile del 10 giugno 2020. Il prezzo di conversione è di 11 centesimi per azione con conseguente emissione da parte della società di 1.045.046 nuove azioni ordinarie da 10 centesimi ciascuna.

Amur Minerals Corporation LON: AMUR), la società di esplorazione mineraria e sviluppo di risorse di solfuro di nichel e rame focalizzata sull'estremo oriente della Russia, ha annunciato che, in base al contratto di prestito a tempo determinato stipulato con Plena Global Opportunities annunciato il 12 marzo 2020, il l'investitore ha scelto di convertire 6.500.000 warrant a un prezzo di esercizio di 1,43 penny per azione fornendo alla società £ 92.950. L'investitore ha 4.723.776 warrant rimanenti. La società ha rimborsato integralmente la nota di prestito il 4 maggio 2020.

Silence Therapeutics PLC (LON: SLN), leader nella scoperta, sviluppo e fornitura di nuove terapie a base di RNA per il trattamento di malattie gravi, ha affermato che la sua direzione presenterà una panoramica dell'azienda e ospiterà incontri individuali durante i seguenti quattro prossime conferenze virtuali per gli investitori: Wall Street Investor Forum Virtual Conference giovedì 10 settembre 2020, alle 12.00 EDT (17.00 BST); H.C. Wainwright 22nd Annual Global Investment Conference martedì 15 settembre 2020, alle 11.30 EDT (16.30 BST); 18a conferenza annuale sulla sanità globale giovedì 17 settembre 2020 alle 12.30 EDT (17.30 BST); e Oppenheimer Fall Healthcare Life Sciences & MedTech Summit martedì 22 settembre 2020 alle 10.00 EDT (15.00 BST). È possibile accedere ai webcast in diretta delle presentazioni tramite la sezione Investitori del sito Web della società all'indirizzo www.silence-therapeutics.com. Un replay archiviato dei webcast sarà disponibile per 60 giorni sul sito web dell'azienda dopo la conferenza.

6.50: l'ottimismo è riacquistato

Il FTSE 100 dovrebbe iniziare giovedì con il piede giusto, con l'ottimismo di ieri che si riversa di nuovo durante la notte sui record a Wall Street.

Le speranze stanno aumentando sia sul fronte economico che su quello medico poiché le speculazioni e i rapporti hanno indicato le scoperte del vaccino di stimolo e coronavirus (COVID-19) potenzialmente dietro l'angolo.

A Londra, si prevede che il benchmark blue chip inizi la giornata con circa 21 punti, con il fornitore di CFD IG Markets che fa l'indice da 5.955 a 5.958 a poco più di un'ora dall'apertura. Gli ex dividendi di oggi tagliano circa 4,76 punti dall'indice.

Man mano che la sessione progredisce, l'attenzione si fisserà fermamente sugli Stati Uniti e sul loro ipotetico pacchetto di stimoli.

“Il sentimento è stato risollevato grazie alla speranza di un pacchetto di stimolo statunitense concordato, anche se su questo fronte non sono stati compiuti grandi progressi”, ha affermato David Madden, analista di CMC Markets.

“Nancy Pelosi, dei Democratici, ha detto che ci sono ancora 'gravi differenze' tra quanto chiedono entrambe le parti. Sembrerebbe che gli operatori abbiano accolto con favore il colloquio tra Pelosi e Steven Mnuchin, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anche se non hanno rappresentato nulla: una conversazione è almeno un passo nella giusta direzione. Il tema del fondo di soccorso è ormai da settimane che circola “, ha aggiunto.

I pensieri di stimolo ed evidentemente il rafforzamento delle speranze di vaccino hanno spinto al rialzo i benchmark delle azioni statunitensi mercoledì. Il Dow Jones Industrials Average ha guadagnato 454 punti o 1,59% per chiudere la sessione a 29.100. L'S & P 500 ha aggiunto l'1,54% a 3.580 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,98% a 12.056. Altrove, l'indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 è salito dello 0,87% a 1.592.

In Asia questa mattina, l'indice giapponese Nikkei 225 è salito di 244 punti o dell'1,05% a 23.491, ma l'Hang Seng di Hong Kong è scivolato dello 0,4% a 25.020 e lo Shanghai Composite è leggermente inferiore a 3.401.

In giro per i mercati:

  • La sterlina: US $ 1,3311, in calo dello 0,29%
  • Oro: 1.940 dollari l'oncia, in calo dello 0,05%
  • Argento: 27,37 milioni di dollari l'oncia, in calo dello 0,04%
  • Greggio Brent: 44,35 dollari al barile, in calo del 2,7%
  • Greggio WTI: US $ 41,53 al barile, in calo del 2,87%
  • Bitcoin: US $ 11.344, in calo del 4,6%

6.45: Mercati iniziali – Asia / Australia

Le azioni nella regione Asia-Pacifico sono state miste giovedì dopo che il Nasdaq Composite statunitense ha superato i 12.000 per la prima volta mercoledì.

Le azioni della Cina continentale hanno perso i guadagni precedenti con lo Shanghai Composite in calo dello 0,46% in serata, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è stato inferiore dello 0,67%.

In Australia l'S & P / ASX 200 ha registrato un rialzo dello 0,82%, anche se i dati commerciali di luglio hanno mostrato che le esportazioni sono diminuite del 4% su base mensile.

Notizie proattive in Australia:

Imugene Limited () (OTCMKTS: IUGNF) ha ricevuto l'approvazione del Western Institutional Review Board (WIRB) per iniziare una sperimentazione clinica di fase I del suo candidato all'immunoterapia checkpoint, PD1-Vaxx negli Stati Uniti per il cancro del polmone non a piccole cellule.

Ioneer Ltd () ha confermato la tempistica per il suo progetto Rhyolite Ridge Lithium-Boron in Nevada, con l'obiettivo di essere autorizzato e pronto per iniziare la costruzione già nel secondo trimestre del 2021.

() ha completato il campionamento presso La Paz Rare Earths Project negli Stati Uniti, che ha dimostrato che la mineralizzazione dell'ospite si estende oltre i parametri delle risorse precedentemente stabiliti.

engagement: BDR Ltd () ha creato una nuova integrazione programmatica con WeatherBug, uno dei primi 3 editori meteorologici con sede negli Stati Uniti.

L'ampio programma di trivellazione della trivella elettrica nel suo progetto Bankan in Guinea ha identificato più intercette in oro composito di 0,25 g / t su altre tre linee di perforazione, espandendo l'impronta mineralizzata a oro di NE Bankan da 1,3 chilometri a 1,6 chilometri di lunghezza.

() ha sviluppato un software che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per fare una previsione della probabilità di successo sulla probabilità che un vaccino, un farmaco, un dispositivo diagnostico o medico abbia successo negli studi clinici.

() ha ricevuto risultati di perforazione ampi e di alta qualità dalla miniera sotterranea OK al Norseman Gold Project nell'Australia occidentale, che hanno confermato una seconda zona mineraria disponibile per l'estrazione.

() ha firmato un accordo ECI (Early Contractor Involvement) con Maritime Constructions Pty Ltd di Port Adelaide, portandola un passo avanti verso lo sviluppo del porto marittimo di Kangaroo Island.

() (OTCMKTS: PXSLY) (FRA: UUD) ha ricevuto 1 milione di dollari in finanziamenti dal governo australiano per far avanzare i lavori sulla scoperta di farmaci dell'azienda per il trattamento della devastante malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

La consociata Queensland Pacific Metals Pty Ltd (QPM), controllata al 100%, ha formulato una strategia operativa per le prove di impianti pilota per il suo progetto TECH, che include l'avvio dell'impianto nel trimestre di dicembre del 2020.

Psorilax:come si usa |crema per psoriasi eritrodermica

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, come si usa

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o 1,52%, a 5.850

  • L'indice FTSE 100 chiude di 90 punti
  • Sterlina in calo di due terzi di centesimo
  • Minatori in disgrazia, ma le azioni di viaggio aumentano

17:00: Footsie chiude l'1,5% in meno

L'indice FTSE 100 ha chiuso in ribasso giovedì, poiché il sell-off delle azioni tecnologiche nel Pond ha spaventato i trader.

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o dell'1,52%, a 5.850, mentre il FTSE 250 a media capitalizzazione è precipitato di oltre 223 punti a 17.480.

A Wall Street, tutti e tre i principali benchmark sono diminuiti nonostante i dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti migliori del previsto per la settimana fino al 29 agosto, che hanno mostrato 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione, contro le stime di 940.000.

“In una certa misura il forte crollo di oggi dei titoli tecnologici sembra essere un caso di spostamento degli asset, con dati sui posti di lavoro migliori del previsto e crescenti aspettative di una vittoria alle elezioni di Trump che rafforzano le ragioni per gli investimenti in quei titoli pesantemente colpiti durante questa crisi”, ha affermato Joshua Mahony, analista di mercato senior presso il trader online IG.

“Con richieste continue inferiori a 14 milioni per la prima volta da aprile e richieste iniziali al minimo di cinque mesi, c'è molto ottimismo mentre ci dirigiamo verso il rapporto sull'occupazione di domani. Tuttavia, non tutte le buone notizie sono buone per i mercati, con alcuni temendo come il miglioramento dei dati economici potrebbe limitare la dimensione di eventuali futuri pacchetti di stimolo “.

Stati Uniti e Canada 11:00 EST / 16:00

Wall Street ha avuto un inizio debole giovedì mentre i giganti della tecnologia hanno portato i mercati al ribasso.

Il Dow Jones Industrial Average ha perso oltre 343 punti a 28.756. L'indice S&P 500 a base più ampia ha perso oltre 71 a 3.509. Lo scambio tecnologico del Nasdaq ha perso oltre 435 punti a 11.620.

15.30: guadagni in calo

Dopo che gli indici statunitensi hanno aperto in ribasso, il FTSE 100 di Londra rischia di rinunciare ai guadagni duramente conquistati della mattinata.

L'indice delle azioni principali è salito di soli 22 punti (0,4%) a 5.963, con una parte del ribasso attribuibile alla sterlina che ha riacquistato parte del suo equilibrio contro il biglietto verde; la sterlina, in calo di un centesimo rispetto alla valuta statunitense oggi, è ora in calo di appena due terzi di centesimo a 1,3289 dollari.

L'entusiasmo per i minatori è evidente per la sua assenza, con (), in calo del 4,2% a 1.667 p, la più grande caduta delle blue chip.

Al contrario, le azioni legate ai viaggi hanno trovato il favore dopo che più di 70 aziende aeroportuali con sede a Heathrow hanno avviato un'azione di gruppo contro le autorità fiscali britanniche, nella speranza di ottenere riduzioni delle tariffe aziendali.

Sembra che ci sia sicuramente uno sforzo concertato da parte dell'industria per sostenere il caso del governo con i dati del settore che chiedono ai leader del paese di tirare fuori le dita e di risolvere i test del coronavirus negli aeroporti britannici.

Nel frattempo, un aggiornamento commerciale di PLC (), la società dietro il marchio Jet2, ha fatto aumentare le azioni del 5,2% a 713p. La società ha affermato che l'estate 2021 dovrebbe vedere un livello più elevato di capacità di posti, più vicino ai livelli del 2019.

La compagnia aerea low cost easyJet PLC () è salita dell'8,1% a 638,6 pence per simpatia mentre () – come Dart, proprietario di una compagnia aerea e operatore di viaggi organizzati – è cresciuta del 7,6% a 347,6 pence.

Wizz Air PLC () è balzata del 5,6% a 3.790 pence, mentre tra le grandi capitalizzazioni, International Consolidated Airlines () proprietario di British Airways è migliorata del 9,8% a 222,8 pence.

14:45: inizio negativo per Wall Street

Nonostante le aspettative di un'apertura mista, i principali indici di Wall Street sono scivolati in territorio negativo nei primi minuti della sessione di giovedì, nonostante un rapporto sulle richieste di disoccupazione migliore del previsto.

Poco dopo la campana di apertura, il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,15% a 29.056 mentre l'S & P 500 è sceso dello 0,5% a 3.562 e il Nasdaq è sceso dell'1,48% a 11.878.

Il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico era stato previsto per aprire in verde all'inizio di oggi, tuttavia gli investitori sembravano contenti di impegnarsi in prese di profitto dopo una marcia apparentemente infinita verso l'alto dagli indici principali.

La performance del Nasdaq potrebbe essere stata influenzata da (), che è affondata del 2,77% a 294,11 dollari nei primi accordi dopo che il gigante dei social media ha dichiarato che bandirà nuovi annunci politici nella settimana che precede le elezioni presidenziali del 3 novembre nel tentativo di regnare. nella disinformazione sulla sua piattaforma.

Il sentimento del mercato è rimasto invariato anche dai dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata il 29 agosto, che hanno mostrato che 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione durante il periodo, in calo rispetto a poco più di 1 milione della settimana precedente e inferiori alle stime di circa 940.000.

Di ritorno a Londra, il FTSE 100 aveva perso un po 'di forza ed era superiore di 19 punti a 5.960 alle 14:45.

12.15: Footsie riprende l'assalto a 6.000, ma le azioni statunitensi sembrano pronte per una pausa

La carica verso 6.000 è tornata!

Il FTSE 100 ha ribaltato le sue idee nell'ultima parte della mattinata, avanzando a 5.991, in rialzo di 50 punti (0,8%), aiutato dalla forza del dollaro sui mercati dei cambi.

La sterlina è scesa di quasi un centesimo contro il biglietto verde a 1,3253 dollari, che è musica per le orecchie dei direttori finanziari di molte società FTSE 100.

“Il dollaro non sa quando è stato battuto, con il biglietto verde che organizza un'altra ripresa entro pochi giorni dal raggiungimento di un nuovo minimo. L'indice del dollaro sta spingendo 93 e ha gli occhi puntati sui massimi di fine agosto intorno a 93,50. Questa non è una buona notizia per l'oro, che sembrava trovare i suoi piedi prima del PMI ISM di martedì e da lì è andato tutto in discesa “, ha osservato Craig Erlam di OANDA.

Parlando degli Stati Uniti, la parola in giro è che le principali azioni statunitensi potrebbero prendere una pausa per riprendere fiato quando il trading inizierà questo pomeriggio.

Non il NASDAQ Composite, ovviamente; è come un pallone a elio in un ascensore che viaggia verso l'alto nell'Empire State Building (400 iarde al minuto, secondo quanto riferito) e dovrebbe aprirsi a poco meno di 12.300, con un aumento di 44 punti.

Il caro vecchio Dow dovrebbe scendere a 29.070, in calo di 30 punti dalla chiusura di ieri sera, mentre l'S & P 500 apre il suo conto di 15 punti in meno a 3.566.

“A Wall Street, il rally record continua e sembra inarrestabile. Non sono solo i titoli tecnologici a beneficiare della rinnovata propensione al rischio, ma anche altri settori, il che è un segnale positivo “, ha affermato Milan Cutkovic, analista di mercato di AxiCorp.

Tecnicamente, è impossibile che un indice salga, ovvero riprendersi da una battuta d'arresto, quando è ai massimi storici, ma capiamo cosa significa Cutkovic.

“I recenti dati economici hanno fatto sperare in una ripresa relativamente rapida. Mentre la pandemia mantiene l'incertezza a un livello elevato, gli investitori non sono eccessivamente preoccupati per l'aumento dei casi di COVID-19, poiché i governi e le banche centrali di tutto il mondo hanno adottato misure decisive.

“Inoltre, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto agli stati di prepararsi per un vaccino contro il coronavirus entro novembre”, ha continuato Cutkovic.

“È un obiettivo aggressivo, ma ribadisce che la corsa alla ricerca di un vaccino efficace sta facendo progressi”, ha concluso.

I commercianti statunitensi hanno numerosi rilasci macroeconomici a cui guardare con ansia, tra cui l'ISM non manifatturiero (Institute for Supply Management) e l'indice dei responsabili degli acquisti di servizi finali (PMI) per agosto e i dati commerciali finali di luglio.

“Inoltre, dopo la grande sorpresa al ribasso di ieri nell'indice di occupazione ADP (428.000) e prima del rapporto sui salari di agosto di domani, questo pomeriggio porterà i dati sui tagli di posti di lavoro di Challenger e, in particolare, i numeri settimanali delle richieste di sussidio di disoccupazione iniziali”, ha osservato Daiwa Capital Markets.

10.30: lavori in corso nel settore dei servizi mentre si prepara la rimozione degli oggetti di scena

Il mercato ha reagito negativamente alla revisione al ribasso della stima “flash” dell'indice PMI (Services Purchasing Managers 'Index) di agosto.

Il FTSE 100 rimane in territorio positivo, in rialzo di 36 punti (0,6%) a 5.977 ma l'assalto al livello dei 6.000 sembra per il momento spento.

La lettura di agosto del PMI è stata rivista al 58.8 da una stima “flash” di 60.1, ma questo rappresentava ancora il secondo mese consecutivo in cui il PMI è arrivato al di sopra del livello neutro di 5.0.0.

PMI dei servizi

“Un'ulteriore impennata dell'attività del settore dei servizi in agosto si aggiunge ai segnali che l'economia sta godendo di un mini-boom con la riapertura dell'attività dopo i blocchi, ma la preoccupazione è che il rimbalzo svanirà con la stessa rapidità con cui è apparso”, ha affermato Chris Williamson, il capo economista aziendale di IHS Markit, che compila il sondaggio.

“L'attuale espansione è costruita su qualcosa di una falsa realtà, con l'economia temporaneamente sostenuta da misure tra cui il licenziamento e schemi Eat Out to Help Out. Questi oggetti di scena vengono rimossi.

“La domanda scottante è come se la caverà l'economia quando questi supporti verranno ritirati. È preoccupante che molte aziende si stiano già preparando per tempi più duri, in particolare tramite un'ulteriore forte riduzione dei posti di lavoro, il cui tasso è nuovamente accelerato nel settore dei servizi in agosto a un ritmo superiore a quello visto al culmine della crisi finanziaria globale “, ha aggiunto.

Duncan Brock, direttore del gruppo presso il Chartered Institute of Procurement and Supply (CIPS), ha affermato che le aziende hanno continuato ad essere ottimiste in agosto, anche se persistevano ostacoli a una crescita più forte.

“L'attività di esportazione è rimasta debole poiché le vendite all'estero sono diminuite per il settimo mese consecutivo, ostacolate da catene di approvvigionamento instabili e continue restrizioni alla logistica e ai viaggi. I numeri preoccupanti dell'occupazione hanno anche oscurato l'umore con un numero elevato di tagli di posti di lavoro questo mese. Supporto del governo è stata una benedizione per molte aziende, ma quando questo volge al termine, molti fornitori di servizi ricorrono a schemi di licenziamento sotto il peso di operare in un mercato difficile “, ha detto Brock.

“Con l'aumento dei costi di input per il carburante e le attrezzature di sicurezza essenziali e un potenziale calo delle attività di nuovo, l'effetto a catena di questa pandemia si farà sentire per tutto l'inverno. Le aziende devono fare dei progressi duraturi per dare a questa ripresa un po 'di energia, quindi i responsabili politici dovrebbero essere aspettando dietro le quinte per offrire più supporto se necessario “, ha concluso.

9.40: I guadagni di Footsie si sono ridotti dopo che il PMI dei servizi ha rivelato una carneficina di posti di lavoro

L'indice IHS Markit / CIPS UK Services Purchasing Managers '(PMI) di agosto è salito a 58,8 da 56,5 di luglio.

Il tasso di espansione è accelerato al massimo negli ultimi cinque anni, poiché più parti del settore sono emerse dal blocco.

Al ribasso, il tasso di perdita di posti di lavoro nel settore dei servizi è stato il più elevato da maggio, ha affermato IHS Markit.

L'indice delle principali azioni di Londra è salito di 36 punti (0,6%) a 5.994, guidato da (), che era superiore dell'11% a 111,5 pence dopo i risultati intermedi ben accolti.

LEGGI Melrose Industries fa grosse perdite ma dice che il trading sta migliorando

Il proprietario dell'ingegnere aerospaziale e automobilistico, ha parlato di un miglioramento dell'ambiente commerciale e questo sembra aver incoraggiato gli investitori a prendere un volantino sul peer di settore (), che è in aumento del 5,6% a 229,7 pence.

8.55: Boost iniziale per Footsie

L'indice FTSE 100 ha aperto saldamente in territorio positivo giovedì, ma è sceso al di sotto del segno di 6.000 nelle prime borse.

Il benchmark delle blue chip di Londra è salito di 48 punti a 5.988,72.

L'ottimismo è stato innescato dalle speranze di stimolo degli Stati Uniti, mentre i commercianti sono stati incoraggiati anche da un rapporto del New York Times che suggeriva che un vaccino contro il coronavirus (COVID-19) potrebbe essere disponibile in quantità limitata entro novembre.

Wall Street ha chiuso al rialzo con il Dow Jones Industrials Average in rialzo di oltre 450 punti, ma il sentimento potrebbe cambiare molto rapidamente se il numero di disoccupazione negli Stati Uniti venerdì – e le prime richieste settimanali di disoccupazione oggi – improvvisamente aumentasse.

E come ha sottolineato Richard Hunter, analista di Interactive Investor: “Il contrasto tra l'economia reale e il mercato statunitense, in particolare, sta diventando sempre più netto, poiché ciascuno dei principali indici è ora in territorio positivo nell'anno in corso.

“Nonostante l'indiscutibile impatto economico che la pandemia ha avuto e continua ad avere, con la disoccupazione ancora un problema e segni di raffreddamento del mercato del lavoro, uno sguardo ai grafici del 2020 suggerirebbe che il Covid-19 non era mai accaduto”.

Melrose Industries (), proprietaria di un ingegnere aeronautico, ha guidato il Footsie con un discreto margine con un salto del 10% dopo i suoi intervalli.

Sembra che gli investitori fossero disposti a guardare oltre l'enorme perdita, prendendo invece il cuore dall'aggiornamento cautamente ottimistico sul commercio corrente.

L'aggiornamento di Melrose ha avuto un impatto a catena sul produttore di motori a reazione Rolls Royce (), che è sceso del 5% in più.

L'imminente espulsione di ITV () dal FTSE 100 non ha scoraggiato i cacciatori di occasioni che hanno aumentato le azioni dell'emittente del 4,7%.

Titoli di notizie proattivi:

() ha nuovamente alzato la guida di mercato, con l'utile operativo netto dell'anno in corso che dovrebbe essere superiore all'attuale consenso del mercato. L'operatore della piattaforma di trading ha pubblicato un aggiornamento sul trading che copre il periodo dal 1 ° luglio in cui ha affermato che la performance costantemente forte in tutta l'azienda è continuata, con il tasso di esecuzione del reddito operativo del reddito netto che è stato solo leggermente inferiore ai tre mesi precedenti – il primo trimestre del CMC anno fiscale – quando la volatilità era elevata a causa dell'incertezza causata dalla diffusione del coronavirus (COVID-19). Il reddito dei clienti ha continuato a superare il corrispondente periodo del 2019, mentre la ritenzione del reddito dei clienti è rimasta ben al di sopra della previsione di oltre l'80%. Anche l'attività di intermediazione mobiliare continua a registrare ottimi risultati.

() sta espandendo il suo accordo di licenza con i gruppi di vaccini Saiba e DeepVax con una mossa che lo porterà in oncologia. La mossa si basa su una collaborazione nell'area della tecnologia delle particelle simili ai virus (VLP) che ha visto il gruppo britannico sviluppare un candidato all'allergia alle arachidi che si è mostrato promettente. Il piano è quello di espandere il legame per colpire i tumori solidi del cancro, la dermatite atopica, l'asma e la psoriasi.

() ha dichiarato di aver concordato accordi di distribuzione con tre emittenti globali leader, insieme al suo partner Abu Dhabi Motorsport Management (ADMM), per la nuova competizione di corse virtuali V10 R-League, il primo campionato in una partnership di serie di corse globali tra le due aziende . In base agli accordi, la V10 R-League sarà disponibile su BT Sport, ESPN e STARZPLAY Arabia, mentre i momenti salienti saranno trasmessi attraverso i canali del team e dei talenti in un piano di distribuzione che copre sia i formati broadcast che quelli digitali. BT Sport e STARZPLAY Arabia hanno firmato accordi commerciali pluriennali per diritti esclusivi rispettivamente nelle regioni del Regno Unito e dell'Irlanda e del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), mentre l'accordo di ESPN prevede che le stagioni uno e due della V10 R-League saranno trasmesse negli Stati Uniti e disponibile in Canada, America Latina, Paesi Bassi, Caraibi e Oceania.

PLC () ha evidenziato i progressi nello sviluppo di un test sul coronavirus da parte della sua società partecipata Paraytec e dell'Università di Sheffield. Il gruppo di investimento ha affermato che avendo precedentemente completato i pacchetti di lavoro relativi alla costruzione di un mimic virale e il SISTEMA di cattura per il test, lo sviluppo di Paraytec di un modulo di generazione del segnale, che contiene una molecola proteica legante il coronavirus sintetico legata a nanosfere fluorescenti, è stato ora completato . Nel frattempo, Braveheart ha detto che il lavoro è stato avviato e continua a progredire sulla costruzione di un sistema di rilevamento ottico, che viene utilizzato per rilevare e quantificare le nanosfere fluorescenti che si legano al modulo CAPTURE in presenza del virus.

Holdings PLC () ha affermato che un approccio alla gestione del cancro ai polmoni che utilizza il test EarlyCDT Lung sperimentato dal gruppo è stato considerato “altamente conveniente” dagli economisti sanitari. Lo studio, condotto da accademici dell'Università di Leeds, ha valutato il trattamento di persone con noduli polmonari indeterminati (IPN). Ha esaminato l'implementazione dell'analisi del sangue da £ 70 in combinazione con la tomografia computerizzata e l'ha confrontata con l'utilizzo delle scansioni TC da sole. L'approccio non solo ha avuto un “impatto positivo sui risultati dei pazienti osservati”, ma ha anche fornito un metodo conveniente per la gestione dei pazienti.

() ha affermato che il suo modello di commissioni ricorrenti ha protetto la sua attività contro i peggiori effetti della pandemia di coronavirus (COVID-19). Il fornitore del piano di pensioni personali autoinvestite (SIPP) ha affermato che le entrate nella prima metà del 2020 sono rimaste invariate rispetto all'anno precedente a £ 24,5 milioni. L'utile rettificato prima delle imposte è aumentato dello 0,6% a £ 6,3 mln da £ 6,2 mln nella prima metà del 2019.

Shanta Gold PLC () ha fornito agli investitori un paio di aggiornamenti che insieme rafforzano la miniera d'oro di New Luika, dove sono in corso le attività di produzione ed esplorazione. L'azienda aurifera quotata dall'AIM ha confermato di avere riserve minerarie totali a livello di gruppo di 653.000 once più 3,2 milioni di once di risorse totali. Shanta ha notato che questo segna come le sue più alte riserve e risorse in assoluto e che l'azienda ha una comprovata esperienza nella fornitura di programmi a basso costo per sostituire le once minate. Nel frattempo, in un aggiornamento separato, Shanta ha affermato che il programma di perforazione esplorativa in corso per il 2020 a New Luika ha caricato circa 75.000 once di nuove risorse auree nell'inventario.

() ha dichiarato di aver vinto un nuovo contratto da 800.000 dollari (600.000 sterline) per licenze e servizi software con un grande operatore di rete di telecomunicazioni di primo livello. Il contratto prevede un abbonamento alla licenza software da riconoscere nei prossimi tre anni e alcuni servizi di implementazione da riconoscere nei prossimi due anni. Il cliente utilizzerà la piattaforma IQGeo e il software di gestione del flusso di lavoro per migliorare l'efficienza e la produttività del processo di costruzione per supportare un importante investimento nell'espansione della sua infrastruttura di rete in fibra.

() le azioni saranno incluse nell'indice FTSE 250 dopo l'ultimo rimpasto dell'indice che avrà luogo alla fine di questo mese. L'amministratore delegato Rusty Hutson ha detto che si aspetta che aumenterà ulteriormente l'esposizione di mercato di DGOC e amplierà la base di investitori della società. Il redditizio produttore di gas e petrolio incentrato sull'America, che paga dividendi, è salito alla ribalta negli ultimi anni, guidato da una serie di transazioni che consolidano i portafogli di giacimenti consolidati nel bacino dell'Appalachia, attraverso stati come Pennsylvania, Ohio, West Virginia e Kentucky.

I risultati intermedi di () hanno evidenziato un solido bilancio, con 12,8 milioni di sterline di liquidità alla fine di giugno 2020, e hanno confermato che la sua impresa nel Mare del Nord con Shell rimane sulla buona strada. I partner si sono impegnati a rispettare i termini di licenza per l'asset P2252, che include principalmente la prospettiva Pensacola, e ciò vedrebbe un impegno del pozzo contingente diventare fermo entro dicembre 2020. Un pozzo Pensacola potrebbe arrivare già il prossimo anno.

() ha registrato ricavi e margini minerari più elevati ad agosto, evidenziando una continua forte performance del prezzo di Bitcoin. In un aggiornamento mensile, il minatore di criptovaluta ha registrato ricavi per 1,49 mln di sterline ad agosto, da 1,25 mln di sterline a luglio, mentre il suo margine di mining mensile medio è salito al 44% dal 34% su base mensile. La società ha dichiarato di aver estratto 166 Bitcoin e l'equivalente di Bitcoin durante il mese rispetto ai 165 di luglio, che ha attribuito a “fluttuazioni minori nelle difficoltà di mining durante agosto”. Tuttavia, Argo ha affermato che continua a estrarre in contesti economici ed è stato “soddisfatto delle prestazioni di mining complessive date le condizioni di mercato”. La società ha inoltre annunciato la nomina di finnCap come suo broker aziendale con effetto immediato.

(), il principale fondo quotato per le infrastrutture rinnovabili, investito in parchi eolici del Regno Unito, ha annunciato un nuovo programma di emissione di azioni da condurre nei prossimi 12 mesi attraverso diverse tranche, con il collocamento iniziale e l'offerta iniziale di sottoscrizione che verrà lanciata giovedì. Nell'ambito del programma di emissione di azioni, la società quotata al FTSE 250 ha dichiarato di poter emettere fino a un massimo di 750 milioni di nuove azioni ordinarie nei prossimi 12 mesi. Ha aggiunto che i proventi netti della tranche iniziale dovrebbero essere utilizzati per rimborsare gli importi utilizzati in base al contratto di finanziamento della società. I proventi netti di ciascuna tranche successiva saranno utilizzati per (i) rimborsare gli importi utilizzati nell'ambito del meccanismo e / o (ii) applicare i proventi per effettuare ulteriori investimenti.

Ferro-Alloy Resources Limited (), la società di estrazione e lavorazione del vanadio con sede nel sud del Kazakistan, ha dichiarato di aver assegnato 6.250.000 azioni ordinarie senza valore nominale tramite una sottoscrizione diretta alla società in contanti al prezzo di 8 penny per azione, raccogliendo un totale di £ 500.000.

() ha detto di aver partecipato a una raccolta fondi “con un numero di sottoscrizioni significativamente eccessivo” da parte di, che ha raccolto A $ 10,2 milioni. La società di investimenti in risorse naturali ha dichiarato di aver sottoscritto 14,5 milioni di nuove azioni di Southern Gold a 0,12 A $ ciascuna per un totale di 1,74 milioni di A $, il gruppo ha anche ricevuto 7,28 milioni di warrant a 2 anni con un prezzo di esercizio di 0,18 A $ ciascuno. Metal Tiger ha detto che Southern Gold prevede di utilizzare i proventi della raccolta fondi per eseguire più campagne di perforazione su più obiettivi nel suo crescente portafoglio di progetti oro-argento in Corea del Sud nei prossimi due anni.

PLC (), la società di esplorazione e sviluppo dei metalli quotata AIM, ha annunciato che Iain Macpherson si è dimesso da direttore non esecutivo della società con effetto immediato. Paul Johnson, amministratore delegato di Power Metals, ha commentato: “Vorrei ringraziare Iain per il suo contributo alla Società, in particolare durante la ristrutturazione e il rifinanziamento intrapresi nel febbraio 2019 e successivamente, poiché abbiamo lavorato insieme per trasformare Power Metal in un , società di esplorazione di risorse junior ben finanziata ed energica. A nome del consiglio di amministrazione vorrei fare i migliori auguri a Iain per i suoi impegni futuri “.

(), la società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci, ha annunciato che L1 Capital Global Opportunities Master Fund ha convertito $ 150.000 (più gli interessi maturati ma non pagati) del titolo convertibile emesso ai sensi dell'atto di garanzia convertibile del 10 giugno 2020. Il prezzo di conversione è di 11 centesimi per azione con conseguente emissione da parte della società di 1.045.046 nuove azioni ordinarie da 10 centesimi ciascuna.

Amur Minerals Corporation LON: AMUR), la società di esplorazione mineraria e sviluppo di risorse di solfuro di nichel e rame focalizzata sull'estremo oriente della Russia, ha annunciato che, in base al contratto di prestito a tempo determinato stipulato con Plena Global Opportunities annunciato il 12 marzo 2020, il l'investitore ha scelto di convertire 6.500.000 warrant a un prezzo di esercizio di 1,43 penny per azione fornendo alla società £ 92.950. L'investitore ha 4.723.776 warrant rimanenti. La società ha rimborsato integralmente la nota di prestito il 4 maggio 2020.

Silence Therapeutics PLC (LON: SLN), leader nella scoperta, sviluppo e fornitura di nuove terapie a base di RNA per il trattamento di malattie gravi, ha affermato che la sua direzione presenterà una panoramica dell'azienda e ospiterà incontri individuali durante i seguenti quattro prossime conferenze virtuali per gli investitori: Wall Street Investor Forum Virtual Conference giovedì 10 settembre 2020, alle 12.00 EDT (17.00 BST); H.C. Wainwright 22nd Annual Global Investment Conference martedì 15 settembre 2020, alle 11.30 EDT (16.30 BST); 18a conferenza annuale sulla sanità globale giovedì 17 settembre 2020 alle 12.30 EDT (17.30 BST); e Oppenheimer Fall Healthcare Life Sciences & MedTech Summit martedì 22 settembre 2020 alle 10.00 EDT (15.00 BST). È possibile accedere ai webcast in diretta delle presentazioni tramite la sezione Investitori del sito Web della società all'indirizzo www.silence-therapeutics.com. Un replay archiviato dei webcast sarà disponibile per 60 giorni sul sito web dell'azienda dopo la conferenza.

6.50: l'ottimismo è riacquistato

Il FTSE 100 dovrebbe iniziare giovedì con il piede giusto, con l'ottimismo di ieri che si riversa di nuovo durante la notte sui record a Wall Street.

Le speranze stanno aumentando sia sul fronte economico che su quello medico poiché le speculazioni e i rapporti hanno indicato le scoperte del vaccino di stimolo e coronavirus (COVID-19) potenzialmente dietro l'angolo.

A Londra, si prevede che il benchmark blue chip inizi la giornata con circa 21 punti, con il fornitore di CFD IG Markets che fa l'indice da 5.955 a 5.958 a poco più di un'ora dall'apertura. Gli ex dividendi di oggi tagliano circa 4,76 punti dall'indice.

Man mano che la sessione progredisce, l'attenzione si fisserà fermamente sugli Stati Uniti e sul loro ipotetico pacchetto di stimoli.

“Il sentimento è stato risollevato grazie alla speranza di un pacchetto di stimolo statunitense concordato, anche se su questo fronte non sono stati compiuti grandi progressi”, ha affermato David Madden, analista di CMC Markets.

“Nancy Pelosi, dei Democratici, ha detto che ci sono ancora 'gravi differenze' tra quanto chiedono entrambe le parti. Sembrerebbe che gli operatori abbiano accolto con favore il colloquio tra Pelosi e Steven Mnuchin, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anche se non hanno rappresentato nulla: una conversazione è almeno un passo nella giusta direzione. Il tema del fondo di soccorso è ormai da settimane che circola “, ha aggiunto.

I pensieri di stimolo ed evidentemente il rafforzamento delle speranze di vaccino hanno spinto al rialzo i benchmark delle azioni statunitensi mercoledì. Il Dow Jones Industrials Average ha guadagnato 454 punti o 1,59% per chiudere la sessione a 29.100. L'S & P 500 ha aggiunto l'1,54% a 3.580 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,98% a 12.056. Altrove, l'indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 è salito dello 0,87% a 1.592.

In Asia questa mattina, l'indice giapponese Nikkei 225 è salito di 244 punti o dell'1,05% a 23.491, ma l'Hang Seng di Hong Kong è scivolato dello 0,4% a 25.020 e lo Shanghai Composite è leggermente inferiore a 3.401.

In giro per i mercati:

  • La sterlina: US $ 1,3311, in calo dello 0,29%
  • Oro: 1.940 dollari l'oncia, in calo dello 0,05%
  • Argento: 27,37 milioni di dollari l'oncia, in calo dello 0,04%
  • Greggio Brent: 44,35 dollari al barile, in calo del 2,7%
  • Greggio WTI: US $ 41,53 al barile, in calo del 2,87%
  • Bitcoin: US $ 11.344, in calo del 4,6%

6.45: Mercati iniziali – Asia / Australia

Le azioni nella regione Asia-Pacifico sono state miste giovedì dopo che il Nasdaq Composite statunitense ha superato i 12.000 per la prima volta mercoledì.

Le azioni della Cina continentale hanno perso i guadagni precedenti con lo Shanghai Composite in calo dello 0,46% in serata, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è stato inferiore dello 0,67%.

In Australia l'S & P / ASX 200 ha registrato un rialzo dello 0,82%, anche se i dati commerciali di luglio hanno mostrato che le esportazioni sono diminuite del 4% su base mensile.

Notizie proattive in Australia:

Imugene Limited () (OTCMKTS: IUGNF) ha ricevuto l'approvazione del Western Institutional Review Board (WIRB) per iniziare una sperimentazione clinica di fase I del suo candidato all'immunoterapia checkpoint, PD1-Vaxx negli Stati Uniti per il cancro del polmone non a piccole cellule.

Ioneer Ltd () ha confermato la tempistica per il suo progetto Rhyolite Ridge Lithium-Boron in Nevada, con l'obiettivo di essere autorizzato e pronto per iniziare la costruzione già nel secondo trimestre del 2021.

() ha completato il campionamento presso La Paz Rare Earths Project negli Stati Uniti, che ha dimostrato che la mineralizzazione dell'ospite si estende oltre i parametri delle risorse precedentemente stabiliti.

engagement: BDR Ltd () ha creato una nuova integrazione programmatica con WeatherBug, uno dei primi 3 editori meteorologici con sede negli Stati Uniti.

L'ampio programma di trivellazione della trivella elettrica nel suo progetto Bankan in Guinea ha identificato più intercette in oro composito di 0,25 g / t su altre tre linee di perforazione, espandendo l'impronta mineralizzata a oro di NE Bankan da 1,3 chilometri a 1,6 chilometri di lunghezza.

() ha sviluppato un software che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per fare una previsione della probabilità di successo sulla probabilità che un vaccino, un farmaco, un dispositivo diagnostico o medico abbia successo negli studi clinici.

() ha ricevuto risultati di perforazione ampi e di alta qualità dalla miniera sotterranea OK al Norseman Gold Project nell'Australia occidentale, che hanno confermato una seconda zona mineraria disponibile per l'estrazione.

() ha firmato un accordo ECI (Early Contractor Involvement) con Maritime Constructions Pty Ltd di Port Adelaide, portandola un passo avanti verso lo sviluppo del porto marittimo di Kangaroo Island.

() (OTCMKTS: PXSLY) (FRA: UUD) ha ricevuto 1 milione di dollari in finanziamenti dal governo australiano per far avanzare i lavori sulla scoperta di farmaci dell'azienda per il trattamento della devastante malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

La consociata Queensland Pacific Metals Pty Ltd (QPM), controllata al 100%, ha formulato una strategia operativa per le prove di impianti pilota per il suo progetto TECH, che include l'avvio dell'impianto nel trimestre di dicembre del 2020.

Psorilax:Riparazione |creme naturali per psoriasi al cuoio capelluto

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Il FTSE 100 sta rallentando verso la fine della giornata e sta lottando per mantenere i guadagni della mattinata

  • L'indice FTSE 100 guadagna 22 punti
  • Sterlina in calo di due terzi di centesimo
  • Minatori in disgrazia, ma le azioni di viaggio aumentano

15.30: guadagni in calo

Dopo che gli indici statunitensi hanno aperto in ribasso, il FTSE 100 di Londra rischia di rinunciare ai guadagni duramente conquistati della mattinata.

L'indice delle azioni principali è salito di soli 22 punti (0,4%) a 5.963, con una parte del ribasso attribuibile alla sterlina che ha riacquistato parte del suo equilibrio contro il biglietto verde; la sterlina, in calo di un centesimo rispetto alla valuta statunitense oggi, è ora in calo di appena due terzi di centesimo a 1,3289 dollari.

L'entusiasmo per i minatori è evidente per la sua assenza, con (), in calo del 4,2% a 1.667 p, la più grande caduta delle blue chip.

Al contrario, le azioni legate ai viaggi hanno trovato il favore dopo che più di 70 aziende aeroportuali con sede a Heathrow hanno avviato un'azione di gruppo contro le autorità fiscali britanniche, nella speranza di ottenere riduzioni delle tariffe aziendali.

Sembra che ci sia sicuramente uno sforzo concertato da parte dell'industria per sostenere il caso del governo con i dati del settore che chiedono ai leader del paese di tirare fuori le dita e di risolvere i test del coronavirus negli aeroporti britannici.

Nel frattempo, un aggiornamento commerciale di PLC (), la società dietro il marchio Jet2, ha fatto aumentare le azioni del 5,2% a 713p. La società ha affermato che l'estate 2021 dovrebbe vedere un livello più elevato di capacità di posti, più vicino ai livelli del 2019.

La compagnia aerea low cost easyJet PLC () è salita dell'8,1% a 638,6 pence per simpatia mentre () – come Dart, proprietario di una compagnia aerea e operatore di viaggi organizzati – è cresciuta del 7,6% a 347,6 pence.

Wizz Air PLC () è balzata del 5,6% a 3.790 pence, mentre tra le grandi capitalizzazioni, International Consolidated Airlines () proprietario di British Airways è migliorata del 9,8% a 222,8 pence.

14:45: inizio negativo per Wall Street

Nonostante le aspettative di un'apertura mista, i principali indici di Wall Street sono scivolati in territorio negativo nei primi minuti della sessione di giovedì, nonostante un rapporto sulle richieste di disoccupazione migliore del previsto.

Poco dopo la campana di apertura, il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,15% a 29.056 mentre l'S & P 500 è sceso dello 0,5% a 3.562 e il Nasdaq è sceso dell'1,48% a 11.878.

Il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico era stato previsto per aprire in verde all'inizio di oggi, tuttavia gli investitori sembravano contenti di impegnarsi in prese di profitto dopo una marcia apparentemente infinita verso l'alto dagli indici principali.

La performance del Nasdaq potrebbe essere stata influenzata da (), che è affondata del 2,77% a 294,11 dollari nei primi accordi dopo che il gigante dei social media ha dichiarato che bandirà nuovi annunci politici nella settimana che precede le elezioni presidenziali del 3 novembre nel tentativo di regnare. nella disinformazione sulla sua piattaforma.

Il sentimento del mercato è rimasto invariato anche dai dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata il 29 agosto, che hanno mostrato che 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione durante il periodo, in calo rispetto a poco più di 1 milione della settimana precedente e inferiori alle stime di circa 940.000.

Di ritorno a Londra, il FTSE 100 aveva perso un po 'di forza ed era superiore di 19 punti a 5.960 alle 14:45.

12.15: Footsie riprende l'assalto a 6.000, ma le azioni statunitensi sembrano pronte per una pausa

La carica verso 6.000 è tornata!

Il FTSE 100 ha ribaltato le sue idee nell'ultima parte della mattinata, avanzando a 5.991, in rialzo di 50 punti (0,8%), aiutato dalla forza del dollaro sui mercati dei cambi.

La sterlina è scesa di quasi un centesimo contro il biglietto verde a 1,3253 dollari, che è musica per le orecchie dei direttori finanziari di molte società FTSE 100.

“Il dollaro non sa quando è stato battuto, con il biglietto verde che organizza un'altra ripresa entro pochi giorni dal raggiungimento di un nuovo minimo. L'indice del dollaro sta spingendo 93 e ha gli occhi puntati sui massimi di fine agosto intorno a 93,50. Questa non è una buona notizia per l'oro, che sembrava trovare i suoi piedi prima del PMI ISM di martedì e da lì è andato tutto in discesa “, ha osservato Craig Erlam di OANDA.

Parlando degli Stati Uniti, la parola in giro è che le principali azioni statunitensi potrebbero prendere una pausa per riprendere fiato quando il trading inizierà questo pomeriggio.

Non il NASDAQ Composite, ovviamente; è come un pallone a elio in un ascensore che viaggia verso l'alto nell'Empire State Building (400 iarde al minuto, secondo quanto riferito) e dovrebbe aprirsi a poco meno di 12.300, con un aumento di 44 punti.

Il caro vecchio Dow dovrebbe scendere a 29.070, in calo di 30 punti dalla chiusura di ieri sera, mentre l'S & P 500 apre il suo conto di 15 punti in meno a 3.566.

“A Wall Street, il rally record continua e sembra inarrestabile. Non sono solo i titoli tecnologici a beneficiare della rinnovata propensione al rischio, ma anche altri settori, il che è un segnale positivo “, ha affermato Milan Cutkovic, analista di mercato di AxiCorp.

Tecnicamente, è impossibile che un indice salga, ovvero riprendersi da una battuta d'arresto, quando è ai massimi storici, ma capiamo cosa significa Cutkovic.

“I recenti dati economici hanno fatto sperare in una ripresa relativamente rapida. Mentre la pandemia mantiene l'incertezza a un livello elevato, gli investitori non sono eccessivamente preoccupati per l'aumento dei casi di COVID-19, poiché i governi e le banche centrali di tutto il mondo hanno adottato misure decisive.

“Inoltre, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto agli stati di prepararsi per un vaccino contro il coronavirus entro novembre”, ha continuato Cutkovic.

“È un obiettivo aggressivo, ma ribadisce che la corsa alla ricerca di un vaccino efficace sta facendo progressi”, ha concluso.

I commercianti statunitensi hanno numerosi rilasci macroeconomici a cui guardare con ansia, tra cui l'ISM non manifatturiero (Institute for Supply Management) e l'indice dei responsabili degli acquisti di servizi finali (PMI) per agosto e i dati commerciali finali di luglio.

“Inoltre, dopo la grande sorpresa al ribasso di ieri nell'indice di occupazione ADP (428.000) e prima del rapporto sui salari di agosto di domani, questo pomeriggio porterà i dati sui tagli di posti di lavoro di Challenger e, in particolare, i numeri settimanali delle richieste di sussidio di disoccupazione iniziali”, ha osservato Daiwa Capital Markets.

10.30: lavori in corso nel settore dei servizi mentre si prepara la rimozione degli oggetti di scena

Il mercato ha reagito negativamente alla revisione al ribasso della stima “flash” dell'indice PMI (Services Purchasing Managers 'Index) di agosto.

Il FTSE 100 rimane in territorio positivo, in rialzo di 36 punti (0,6%) a 5.977 ma l'assalto al livello dei 6.000 sembra per il momento spento.

La lettura di agosto del PMI è stata rivista al 58.8 da una stima “flash” di 60.1, ma questo rappresentava ancora il secondo mese consecutivo in cui il PMI è arrivato al di sopra del livello neutro di 5.0.0.

PMI dei servizi

“Un'ulteriore impennata dell'attività del settore dei servizi in agosto si aggiunge ai segnali che l'economia sta godendo di un mini-boom con la riapertura dell'attività dopo i blocchi, ma la preoccupazione è che il rimbalzo svanirà con la stessa rapidità con cui è apparso”, ha affermato Chris Williamson, il capo economista aziendale di IHS Markit, che compila il sondaggio.

“L'attuale espansione è costruita su qualcosa di una falsa realtà, con l'economia temporaneamente sostenuta da misure tra cui il licenziamento e schemi Eat Out to Help Out. Questi oggetti di scena vengono rimossi.

“La domanda scottante è come se la caverà l'economia quando questi supporti verranno ritirati. È preoccupante che molte aziende si stiano già preparando per tempi più duri, in particolare tramite un'ulteriore forte riduzione dei posti di lavoro, il cui tasso è nuovamente accelerato nel settore dei servizi in agosto a un ritmo superiore a quello visto al culmine della crisi finanziaria globale “, ha aggiunto.

Duncan Brock, direttore del gruppo presso il Chartered Institute of Procurement and Supply (CIPS), ha affermato che le aziende hanno continuato ad essere ottimiste in agosto, anche se persistevano ostacoli a una crescita più forte.

“L'attività di esportazione è rimasta debole poiché le vendite all'estero sono diminuite per il settimo mese consecutivo, ostacolate da catene di approvvigionamento instabili e continue restrizioni alla logistica e ai viaggi. I numeri preoccupanti dell'occupazione hanno anche oscurato l'umore con un numero elevato di tagli di posti di lavoro questo mese. Supporto del governo è stata una benedizione per molte aziende, ma quando questo volge al termine, molti fornitori di servizi ricorrono a schemi di licenziamento sotto il peso di operare in un mercato difficile “, ha detto Brock.

“Con l'aumento dei costi di input per il carburante e le attrezzature di sicurezza essenziali e un potenziale calo delle attività di nuovo, l'effetto a catena di questa pandemia si farà sentire per tutto l'inverno. Le aziende devono fare dei progressi duraturi per dare a questa ripresa un po 'di energia, quindi i responsabili politici dovrebbero essere aspettando dietro le quinte per offrire più supporto se necessario “, ha concluso.

9.40: I guadagni di Footsie si sono ridotti dopo che il PMI dei servizi ha rivelato una carneficina di posti di lavoro

L'indice IHS Markit / CIPS UK Services Purchasing Managers '(PMI) di agosto è salito a 58,8 da 56,5 di luglio.

Il tasso di espansione è accelerato al massimo negli ultimi cinque anni, poiché più parti del settore sono emerse dal blocco.

Al ribasso, il tasso di perdita di posti di lavoro nel settore dei servizi è stato il più elevato da maggio, ha affermato IHS Markit.

L'indice delle principali azioni di Londra è salito di 36 punti (0,6%) a 5.994, guidato da (), che era superiore dell'11% a 111,5 pence dopo i risultati intermedi ben accolti.

LEGGI Melrose Industries fa grosse perdite ma dice che il trading sta migliorando

Il proprietario dell'ingegnere aerospaziale e automobilistico, ha parlato di un miglioramento dell'ambiente commerciale e questo sembra aver incoraggiato gli investitori a prendere un volantino sul peer di settore (), che è in aumento del 5,6% a 229,7 pence.

8.55: Boost iniziale per Footsie

L'indice FTSE 100 ha aperto saldamente in territorio positivo giovedì, ma è sceso al di sotto del segno di 6.000 nelle prime borse.

Il benchmark delle blue chip di Londra è salito di 48 punti a 5.988,72.

L'ottimismo è stato innescato dalle speranze di stimolo degli Stati Uniti, mentre i commercianti sono stati incoraggiati anche da un rapporto del New York Times che suggeriva che un vaccino contro il coronavirus (COVID-19) potrebbe essere disponibile in quantità limitata entro novembre.

Wall Street ha chiuso al rialzo con il Dow Jones Industrials Average in rialzo di oltre 450 punti, ma il sentimento potrebbe cambiare molto rapidamente se il numero di disoccupazione negli Stati Uniti venerdì – e le prime richieste settimanali di disoccupazione oggi – improvvisamente aumentasse.

E come ha sottolineato Richard Hunter, analista di Interactive Investor: “Il contrasto tra l'economia reale e il mercato statunitense, in particolare, sta diventando sempre più netto, poiché ciascuno dei principali indici è ora in territorio positivo nell'anno in corso.

“Nonostante l'indiscutibile impatto economico che la pandemia ha avuto e continua ad avere, con la disoccupazione ancora un problema e segni di raffreddamento del mercato del lavoro, uno sguardo ai grafici del 2020 suggerirebbe che il Covid-19 non era mai accaduto”.

Melrose Industries (), proprietaria di un ingegnere aeronautico, ha guidato il Footsie con un discreto margine con un salto del 10% dopo i suoi intervalli.

Sembra che gli investitori fossero disposti a guardare oltre l'enorme perdita, prendendo invece il cuore dall'aggiornamento cautamente ottimistico sul commercio corrente.

L'aggiornamento di Melrose ha avuto un impatto a catena sul produttore di motori a reazione Rolls Royce (), che è sceso del 5% in più.

L'imminente espulsione di ITV () dal FTSE 100 non ha scoraggiato i cacciatori di occasioni che hanno aumentato le azioni dell'emittente del 4,7%.

Titoli di notizie proattivi:

() ha nuovamente alzato la guida di mercato, con l'utile operativo netto dell'anno in corso che dovrebbe essere superiore all'attuale consenso del mercato. L'operatore della piattaforma di trading ha pubblicato un aggiornamento sul trading che copre il periodo dal 1 ° luglio in cui ha affermato che la performance costantemente forte in tutta l'azienda è continuata, con il tasso di esecuzione del reddito operativo del reddito netto che è stato solo leggermente inferiore ai tre mesi precedenti – il primo trimestre del CMC anno fiscale – quando la volatilità era elevata a causa dell'incertezza causata dalla diffusione del coronavirus (COVID-19). Il reddito dei clienti ha continuato a superare il corrispondente periodo del 2019, mentre la ritenzione del reddito dei clienti è rimasta ben al di sopra della previsione di oltre l'80%. Anche l'attività di intermediazione mobiliare continua a registrare ottimi risultati.

() sta espandendo il suo accordo di licenza con i gruppi di vaccini Saiba e DeepVax con una mossa che lo porterà in oncologia. La mossa si basa su una collaborazione nell'area della tecnologia delle particelle simili ai virus (VLP) che ha visto il gruppo britannico sviluppare un candidato all'allergia alle arachidi che si è mostrato promettente. Il piano è quello di espandere il legame per colpire i tumori solidi del cancro, la dermatite atopica, l'asma e la psoriasi.

() ha dichiarato di aver concordato accordi di distribuzione con tre emittenti globali leader, insieme al suo partner Abu Dhabi Motorsport Management (ADMM), per la nuova competizione di corse virtuali V10 R-League, il primo campionato in una partnership di serie di corse globali tra le due aziende . In base agli accordi, la V10 R-League sarà disponibile su BT Sport, ESPN e STARZPLAY Arabia, mentre i momenti salienti saranno trasmessi attraverso i canali del team e dei talenti in un piano di distribuzione che copre sia i formati broadcast che quelli digitali. BT Sport e STARZPLAY Arabia hanno firmato accordi commerciali pluriennali per diritti esclusivi rispettivamente nelle regioni del Regno Unito e dell'Irlanda e del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), mentre l'accordo di ESPN prevede che le stagioni uno e due della V10 R-League saranno trasmesse negli Stati Uniti e disponibile in Canada, America Latina, Paesi Bassi, Caraibi e Oceania.

PLC () ha evidenziato i progressi nello sviluppo di un test sul coronavirus da parte della sua società partecipata Paraytec e dell'Università di Sheffield. Il gruppo di investimento ha affermato che avendo precedentemente completato i pacchetti di lavoro relativi alla costruzione di un mimic virale e il SISTEMA di cattura per il test, lo sviluppo di Paraytec di un modulo di generazione del segnale, che contiene una molecola proteica legante il coronavirus sintetico legata a nanosfere fluorescenti, è stato ora completato . Nel frattempo, Braveheart ha detto che il lavoro è stato avviato e continua a progredire sulla costruzione di un sistema di rilevamento ottico, che viene utilizzato per rilevare e quantificare le nanosfere fluorescenti che si legano al modulo CAPTURE in presenza del virus.

Holdings PLC () ha affermato che un approccio alla gestione del cancro ai polmoni che utilizza il test EarlyCDT Lung sperimentato dal gruppo è stato considerato “altamente conveniente” dagli economisti sanitari. Lo studio, condotto da accademici dell'Università di Leeds, ha valutato il trattamento di persone con noduli polmonari indeterminati (IPN). Ha esaminato l'implementazione dell'analisi del sangue da £ 70 in combinazione con la tomografia computerizzata e l'ha confrontata con l'utilizzo delle scansioni TC da sole. L'approccio non solo ha avuto un “impatto positivo sui risultati dei pazienti osservati”, ma ha anche fornito un metodo conveniente per la gestione dei pazienti.

() ha affermato che il suo modello di commissioni ricorrenti ha protetto la sua attività contro i peggiori effetti della pandemia di coronavirus (COVID-19). Il fornitore del piano di pensioni personali autoinvestite (SIPP) ha affermato che le entrate nella prima metà del 2020 sono rimaste invariate rispetto all'anno precedente a £ 24,5 milioni. L'utile rettificato prima delle imposte è aumentato dello 0,6% a £ 6,3 mln da £ 6,2 mln nella prima metà del 2019.

Shanta Gold PLC () ha fornito agli investitori un paio di aggiornamenti che insieme rafforzano la miniera d'oro di New Luika, dove sono in corso le attività di produzione ed esplorazione. L'azienda aurifera quotata dall'AIM ha confermato di avere riserve minerarie totali a livello di gruppo di 653.000 once più 3,2 milioni di once di risorse totali. Shanta ha notato che questo segna come le sue più alte riserve e risorse in assoluto e che l'azienda ha una comprovata esperienza nella fornitura di programmi a basso costo per sostituire le once minate. Nel frattempo, in un aggiornamento separato, Shanta ha affermato che il programma di perforazione esplorativa in corso per il 2020 a New Luika ha caricato circa 75.000 once di nuove risorse auree nell'inventario.

() ha dichiarato di aver vinto un nuovo contratto da 800.000 dollari (600.000 sterline) per licenze e servizi software con un grande operatore di rete di telecomunicazioni di primo livello. Il contratto prevede un abbonamento alla licenza software da riconoscere nei prossimi tre anni e alcuni servizi di implementazione da riconoscere nei prossimi due anni. Il cliente utilizzerà la piattaforma IQGeo e il software di gestione del flusso di lavoro per migliorare l'efficienza e la produttività del processo di costruzione per supportare un importante investimento nell'espansione della sua infrastruttura di rete in fibra.

() le azioni saranno incluse nell'indice FTSE 250 dopo l'ultimo rimpasto dell'indice che avrà luogo alla fine di questo mese. L'amministratore delegato Rusty Hutson ha detto che si aspetta che aumenterà ulteriormente l'esposizione di mercato di DGOC e amplierà la base di investitori della società. Il redditizio produttore di gas e petrolio incentrato sull'America, che paga dividendi, è salito alla ribalta negli ultimi anni, guidato da una serie di transazioni che consolidano i portafogli di giacimenti consolidati nel bacino dell'Appalachia, attraverso stati come Pennsylvania, Ohio, West Virginia e Kentucky.

I risultati intermedi di () hanno evidenziato un solido bilancio, con 12,8 milioni di sterline di liquidità alla fine di giugno 2020, e hanno confermato che la sua impresa nel Mare del Nord con Shell rimane sulla buona strada. I partner si sono impegnati a rispettare i termini di licenza per l'asset P2252, che include principalmente la prospettiva Pensacola, e ciò vedrebbe un impegno del pozzo contingente diventare fermo entro dicembre 2020. Un pozzo Pensacola potrebbe arrivare già il prossimo anno.

() ha registrato ricavi e margini minerari più elevati ad agosto, evidenziando una continua forte performance del prezzo di Bitcoin. In un aggiornamento mensile, il minatore di criptovaluta ha registrato ricavi per 1,49 mln di sterline ad agosto, da 1,25 mln di sterline a luglio, mentre il suo margine di mining mensile medio è salito al 44% dal 34% su base mensile. La società ha dichiarato di aver estratto 166 Bitcoin e l'equivalente di Bitcoin durante il mese rispetto ai 165 di luglio, che ha attribuito a “fluttuazioni minori nelle difficoltà di mining durante agosto”. Tuttavia, Argo ha affermato che continua a estrarre in contesti economici ed è stato “soddisfatto delle prestazioni di mining complessive date le condizioni di mercato”. La società ha inoltre annunciato la nomina di finnCap come suo broker aziendale con effetto immediato.

(), il principale fondo quotato per le infrastrutture rinnovabili, investito in parchi eolici del Regno Unito, ha annunciato un nuovo programma di emissione di azioni da condurre nei prossimi 12 mesi attraverso diverse tranche, con il collocamento iniziale e l'offerta iniziale di sottoscrizione che verrà lanciata giovedì. Nell'ambito del programma di emissione di azioni, la società quotata al FTSE 250 ha dichiarato di poter emettere fino a un massimo di 750 milioni di nuove azioni ordinarie nei prossimi 12 mesi. Ha aggiunto che i proventi netti della tranche iniziale dovrebbero essere utilizzati per rimborsare gli importi utilizzati in base al contratto di finanziamento della società. I proventi netti di ciascuna tranche successiva saranno utilizzati per (i) rimborsare gli importi utilizzati nell'ambito del meccanismo e / o (ii) applicare i proventi per effettuare ulteriori investimenti.

Ferro-Alloy Resources Limited (), la società di estrazione e lavorazione del vanadio con sede nel sud del Kazakistan, ha dichiarato di aver assegnato 6.250.000 azioni ordinarie senza valore nominale tramite una sottoscrizione diretta alla società in contanti al prezzo di 8 penny per azione, raccogliendo un totale di £ 500.000.

() ha detto di aver partecipato a una raccolta fondi “con un numero di sottoscrizioni significativamente eccessivo” da parte di, che ha raccolto A $ 10,2 milioni. La società di investimenti in risorse naturali ha dichiarato di aver sottoscritto 14,5 milioni di nuove azioni di Southern Gold a 0,12 A $ ciascuna per un totale di 1,74 milioni di A $, il gruppo ha anche ricevuto 7,28 milioni di warrant a 2 anni con un prezzo di esercizio di 0,18 A $ ciascuno. Metal Tiger ha detto che Southern Gold prevede di utilizzare i proventi della raccolta fondi per eseguire più campagne di perforazione su più obiettivi nel suo crescente portafoglio di progetti oro-argento in Corea del Sud nei prossimi due anni.

PLC (), la società di esplorazione e sviluppo dei metalli quotata AIM, ha annunciato che Iain Macpherson si è dimesso da direttore non esecutivo della società con effetto immediato. Paul Johnson, amministratore delegato di Power Metals, ha commentato: “Vorrei ringraziare Iain per il suo contributo alla Società, in particolare durante la ristrutturazione e il rifinanziamento intrapresi nel febbraio 2019 e successivamente, poiché abbiamo lavorato insieme per trasformare Power Metal in un , società di esplorazione di risorse junior ben finanziata ed energica. A nome del consiglio di amministrazione vorrei fare i migliori auguri a Iain per i suoi impegni futuri “.

(), la società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci, ha annunciato che L1 Capital Global Opportunities Master Fund ha convertito $ 150.000 (più gli interessi maturati ma non pagati) del titolo convertibile emesso ai sensi dell'atto di garanzia convertibile del 10 giugno 2020. Il prezzo di conversione è di 11 centesimi per azione con conseguente emissione da parte della società di 1.045.046 nuove azioni ordinarie da 10 centesimi ciascuna.

Amur Minerals Corporation LON: AMUR), la società di esplorazione mineraria e sviluppo di risorse di solfuro di nichel e rame focalizzata sull'estremo oriente della Russia, ha annunciato che, in base al contratto di prestito a tempo determinato stipulato con Plena Global Opportunities annunciato il 12 marzo 2020, il l'investitore ha scelto di convertire 6.500.000 warrant a un prezzo di esercizio di 1,43 penny per azione fornendo alla società £ 92.950. L'investitore ha 4.723.776 warrant rimanenti. La società ha rimborsato integralmente la nota di prestito il 4 maggio 2020.

Silence Therapeutics PLC (LON: SLN), leader nella scoperta, sviluppo e fornitura di nuove terapie a base di RNA per il trattamento di malattie gravi, ha affermato che la sua direzione presenterà una panoramica dell'azienda e ospiterà incontri individuali durante i seguenti quattro prossime conferenze virtuali per gli investitori: Wall Street Investor Forum Virtual Conference giovedì 10 settembre 2020, alle 12.00 EDT (17.00 BST); H.C. Wainwright 22nd Annual Global Investment Conference martedì 15 settembre 2020, alle 11.30 EDT (16.30 BST); 18a conferenza annuale sulla sanità globale giovedì 17 settembre 2020 alle 12.30 EDT (17.30 BST); e Oppenheimer Fall Healthcare Life Sciences & MedTech Summit martedì 22 settembre 2020 alle 10.00 EDT (15.00 BST). È possibile accedere ai webcast in diretta delle presentazioni tramite la sezione Investitori del sito Web della società all'indirizzo www.silence-therapeutics.com. Un replay archiviato dei webcast sarà disponibile per 60 giorni sul sito web dell'azienda dopo la conferenza.

6.50: l'ottimismo è riacquistato

Il FTSE 100 dovrebbe iniziare giovedì con il piede giusto, con l'ottimismo di ieri che si riversa di nuovo durante la notte sui record a Wall Street.

Le speranze stanno aumentando sia sul fronte economico che su quello medico poiché le speculazioni e i rapporti hanno indicato le scoperte del vaccino di stimolo e coronavirus (COVID-19) potenzialmente dietro l'angolo.

A Londra, si prevede che il benchmark blue chip inizi la giornata con circa 21 punti, con il fornitore di CFD IG Markets che fa l'indice da 5.955 a 5.958 a poco più di un'ora dall'apertura. Gli ex dividendi di oggi tagliano circa 4,76 punti dall'indice.

Man mano che la sessione progredisce, l'attenzione si fisserà fermamente sugli Stati Uniti e sul loro ipotetico pacchetto di stimoli.

“Il sentimento è stato risollevato grazie alla speranza di un pacchetto di stimolo statunitense concordato, anche se su questo fronte non sono stati compiuti grandi progressi”, ha affermato David Madden, analista di CMC Markets.

“Nancy Pelosi, dei Democratici, ha detto che ci sono ancora 'gravi differenze' tra quanto chiedono entrambe le parti. Sembrerebbe che gli operatori abbiano accolto con favore il colloquio tra Pelosi e Steven Mnuchin, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anche se non hanno rappresentato nulla: una conversazione è almeno un passo nella giusta direzione. Il tema del fondo di soccorso è ormai da settimane che circola “, ha aggiunto.

I pensieri di stimolo ed evidentemente il rafforzamento delle speranze di vaccino hanno spinto al rialzo i benchmark delle azioni statunitensi mercoledì. Il Dow Jones Industrials Average ha guadagnato 454 punti o 1,59% per chiudere la sessione a 29.100. L'S & P 500 ha aggiunto l'1,54% a 3.580 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,98% a 12.056. Altrove, l'indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 è salito dello 0,87% a 1.592.

In Asia questa mattina, l'indice giapponese Nikkei 225 è salito di 244 punti o dell'1,05% a 23.491, ma l'Hang Seng di Hong Kong è scivolato dello 0,4% a 25.020 e lo Shanghai Composite è leggermente inferiore a 3.401.

In giro per i mercati:

  • La sterlina: US $ 1,3311, in calo dello 0,29%
  • Oro: 1.940 dollari l'oncia, in calo dello 0,05%
  • Argento: 27,37 milioni di dollari l'oncia, in calo dello 0,04%
  • Greggio Brent: 44,35 dollari al barile, in calo del 2,7%
  • Greggio WTI: US $ 41,53 al barile, in calo del 2,87%
  • Bitcoin: US $ 11.344, in calo del 4,6%

6.45: Mercati iniziali – Asia / Australia

Le azioni nella regione Asia-Pacifico sono state miste giovedì dopo che il Nasdaq Composite statunitense ha superato i 12.000 per la prima volta mercoledì.

Le azioni della Cina continentale hanno perso i guadagni precedenti con lo Shanghai Composite in calo dello 0,46% in serata, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è stato inferiore dello 0,67%.

In Australia l'S & P / ASX 200 ha registrato un rialzo dello 0,82%, anche se i dati commerciali di luglio hanno mostrato che le esportazioni sono diminuite del 4% su base mensile.

Notizie proattive in Australia:

Imugene Limited () (OTCMKTS: IUGNF) ha ricevuto l'approvazione del Western Institutional Review Board (WIRB) per iniziare una sperimentazione clinica di fase I del suo candidato all'immunoterapia checkpoint, PD1-Vaxx negli Stati Uniti per il cancro del polmone non a piccole cellule.

Ioneer Ltd () ha confermato la tempistica per il suo progetto Rhyolite Ridge Lithium-Boron in Nevada, con l'obiettivo di essere autorizzato e pronto per iniziare la costruzione già nel secondo trimestre del 2021.

() ha completato il campionamento presso La Paz Rare Earths Project negli Stati Uniti, che ha dimostrato che la mineralizzazione dell'ospite si estende oltre i parametri delle risorse precedentemente stabiliti.

engagement: BDR Ltd () ha creato una nuova integrazione programmatica con WeatherBug, uno dei primi 3 editori meteorologici con sede negli Stati Uniti.

L'ampio programma di trivellazione della trivella elettrica nel suo progetto Bankan in Guinea ha identificato più intercette in oro composito di 0,25 g / t su altre tre linee di perforazione, espandendo l'impronta mineralizzata a oro di NE Bankan da 1,3 chilometri a 1,6 chilometri di lunghezza.

() ha sviluppato un software che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per fare una previsione della probabilità di successo sulla probabilità che un vaccino, un farmaco, un dispositivo diagnostico o medico abbia successo negli studi clinici.

() ha ricevuto risultati di perforazione ampi e di alta qualità dalla miniera sotterranea OK al Norseman Gold Project nell'Australia occidentale, che hanno confermato una seconda zona mineraria disponibile per l'estrazione.

() ha firmato un accordo ECI (Early Contractor Involvement) con Maritime Constructions Pty Ltd di Port Adelaide, portandola un passo avanti verso lo sviluppo del porto marittimo di Kangaroo Island.

() (OTCMKTS: PXSLY) (FRA: UUD) ha ricevuto 1 milione di dollari in finanziamenti dal governo australiano per far avanzare i lavori sulla scoperta di farmaci dell'azienda per il trattamento della devastante malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

La consociata Queensland Pacific Metals Pty Ltd (QPM), controllata al 100%, ha formulato una strategia operativa per le prove di impianti pilota per il suo progetto TECH, che include l'avvio dell'impianto nel trimestre di dicembre del 2020.

Psorilax:Confronto |lichtena dermo pso2 psoriasi crema 100 ml

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, come si usa

Tutti hanno molte ragioni per incorporare il CBD nelle loro vite. Sia che qualcuno stia usando il CBD come mezzo per aiutare ad affrontare un difficile problema di salute, o semplicemente lo stia usando per sfruttare i suoi numerosi benefici, resta il fatto che il CBD non andrà da nessuna parte presto.

Pertanto, non dovrebbe sorprendere che il CBD continui a crescere in popolarità. Alcuni dei maggiori problemi che i nuovi utenti di CBD devono affrontare sono capire quale sia la marca migliore, decidere quale prodotto funzionerà meglio e quanto olio di CBD dovrebbero assumere.

La buona notizia è che abbiamo svolto tutto il duro lavoro per te. La nostra guida non solo ti indicherà le giuste direzioni di alcuni dei migliori marchi di CBD sul mercato, ma evidenzieremo anche prodotti straordinari e ti insegneremo tutto sui benefici dell'olio di CBD.


Come è nata la nostra lista di oli di CBD

Osservando diversi marchi di CBD, dovevamo prima iniziare con un elenco. Quando abbiamo selezionato i marchi da ricercare, abbiamo stabilito linee guida per criteri molto specifici. Nel consolidare i nostri criteri, il nostro obiettivo era trovare l'olio CBD della migliore qualità, più sicuro, più puro ed efficace per i nostri lettori. A tal fine, abbiamo preso in considerazione:

  • Il numero di anni in cui il marchio è stato nel settore
  • Gli ingredienti che sono stati utilizzati per creare gli oli del marchio
  • Le parole verificate dei clienti attraverso le recensioni pubblicate
  • Se il marchio ha utilizzato un rispettabile laboratorio indipendente di terze parti per testare i suoi prodotti
  • Il marchio ha messo a disposizione dei clienti i risultati del laboratorio e questi risultati erano facili da trovare per i clienti?
  • Da dove il marchio ha acquistato la sua canapa
  • Ciò che esperti del settore e illustri scrittori di CBD hanno scritto sul marchio e sui suoi prodotti
  • L'efficacia e la purezza degli oli CBD
  • La reputazione complessiva del marchio e dei suoi prodotti
  • Prezzo del prodotto

Come probabilmente puoi intuire, le nostre rigide linee guida hanno fatto sì che il nostro elenco diventasse estremamente lungo e travolgente. Per non confondere i nostri lettori, abbiamo quindi ridotto ulteriormente la nostra lista fino a quando non siamo rimasti con i quattro marchi che vi presentiamo di seguito.

I migliori oli CBD:

Olio di CBD n. 1 FAB – Massima qualità e migliore valutazione

Dal 2017, la missione di FAB è sempre stata quella di aiutare gli altri a stare al meglio grazie alle proprietà curative del CBD. FAB continua con la sua missione fino ad oggi offrendo ai clienti prodotti innovativi, puri e di alta qualità.

Il team FAB ha molti anni di esperienza nel settore della salute e del benessere alle spalle. Ciò significa che sanno tutti cosa serve per mettere i migliori oli di CBD sul mercato di oggi. FAB non solo è stato elogiato per la qualità dei suoi oli, il marchio è anche molto apprezzato per il suo servizio clienti stellare.

FAB garantisce che ogni parte del processo, dalla coltivazione e raccolta della canapa, all'estrazione, alla creazione del prodotto e altro ancora, sia eseguita con attenzione, ponderazione e con la massima trasparenza.

Gli oli FAB sono disponibili in una varietà di diversi dosaggi e sapori tra cui frutti di bosco, vaniglia, agrumi, menta e aromi naturali in dosaggi di 300 mg, 600 mg, 1200 mg e 2400 mg. Spiegheremo più avanti nel nostro articolo sui diversi punti di forza dell'olio e su chi trarrà vantaggio da ogni forza

Scegliere la giusta forza dell'olio per le proprie esigenze

Quando si seleziona un olio di CBD, ci sono alcune cose che devi prendere in considerazione. Volevamo che i nostri lettori conoscessero solo alcune di queste considerazioni di seguito:

  • Fonte di canapa – Tutta la canapa biologica di FAB proviene direttamente dal Colorado. Il marchio utilizza quindi attrezzature per la clonazione e la raccolta di prima qualità per garantire che la canapa riceva il miglior trattamento possibile poiché viene trasformata in oli di prima qualità per i clienti. FAB utilizza anche un metodo di estrazione di Co2 molto pulito per garantire che gli estratti rimangano privi di sostanze chimiche, pesticidi e qualsiasi altra cosa potenzialmente dannosa.
  • Reputazione – Dalla sua fondazione nel 2017, FAB ha mantenuto la sua reputazione stellare per avere prodotti di alta qualità e un forte servizio clienti. FAB vuole assicurarsi che il CBD sia facilmente accessibile a chiunque e tutti, pertanto, il team fa tutto il necessario per assicurarsi che i suoi clienti abbiano accesso ai prodotti offrendo codici sconto e vendite speciali. La trasparenza è anche una delle principali preoccupazioni di FAB. A tal fine, il marchio si assicura che ogni prodotto sia testato da ProVerde Labs, un laboratorio di terze parti indipendente. Questi risultati vengono poi resi facilmente accessibili a tutti i clienti di FAB attraverso il sito web del marchio.
  • Prezzo: tutti i prodotti FAB non sono solo sorprendenti in termini di qualità, ma sono anche convenienti nel prezzo. Sia che tu stia cercando di acquistare oli di CBD a spettro completo, vaporizzatori, caramelle gommose al CBD, una crema topica, dolcetti per cani al CBD o supercibi verdi CBD, FAB ti ha coperto.
  • Efficacia – Ognuno degli oli a spettro completo di FAB è delizioso, pulito e altamente efficace. Gli oli sono disponibili in 300 mg, 600 mg, 1200 mg e 2400 mg, quindi hai molte opzioni di forza a seconda dell'uso previsto.
  • I nostri pensieri e le nostre conclusioni – FAB ha una reputazione meravigliosa per avere prodotti di prima qualità e convenienti e un forte servizio clienti. Inoltre, la selezione dei punti di forza e dei sapori dell'olio non è seconda a nessuno. FAB ha anche una politica di garanzia di rimborso di 30 giorni su tutti i suoi prodotti che lo rende il marchio perfetto per coloro che sono nuovi al CBD da provare.

==>
Acquista Fab CBD Oil qui

# 2 Erba di capra CBD

Goat Grass CBD, con sede in Wisconsin, si preoccupa davvero di fornire ai propri clienti prodotti CBD della migliore qualità e completamente naturali che includono oli CBD, caramelle gommose, capsule e alternative topiche. Il team di Goat Grass ha in mente i migliori interessi dei clienti mentre cercano di aiutarli a forgiare un percorso verso la versione migliore di se stessi attraverso cannabidiolo naturale e biologico e prodotti a base di canapa.

Tutti i prodotti Goat Grass CBD sono realizzati in una struttura conforme alle norme GMP registrata e ispezionata dalla FDA. Il marchio utilizza anche laboratori di terze parti per testare tutti i suoi prodotti sia per la sicurezza che per la qualità.

Goat Grass impiega un team diversificato di sviluppatori, scienziati, agricoltori, botanici e operatori per sviluppare i suoi oli, tinture e prodotti topici di CBD puramente concentrati di alta qualità. Tutti i prodotti del marchio sono realizzati negli Stati Uniti, testati in laboratorio, coltivati ​​biologicamente, senza glutine, puri, vegani, non OGM, sicuri per gli animali domestici e conformi a cGMP.

  • Gocce di olio di CBD a spettro completo di erba di capra

Goat Grass produce le sue gocce di olio di CBD in vari dosaggi e aromi tra cui naturale, menta piperita e vaniglia in potenze di 300 mg, 600 mg e 1000 mg.

  • Fonte di canapa – Sebbene il marchio non specifichi specificamente sul suo sito Web da dove proviene la sua canapa, afferma che tutta la sua canapa biologica proviene dagli Stati Uniti. La canapa di Goat Grass CBD non è OGM e viene coltivata senza l'uso di pesticidi, erbicidi o fertilizzanti chimici.
  • Reputazione – Goat Grass ha una solida reputazione per la creazione di prodotti di alta qualità che sono veramente puliti ed efficaci. Il marchio ha anche una vasta gamma di forti recensioni positive da parte dei suoi clienti che rafforza ulteriormente la sua reputazione nella vendita di prodotti CBD a spettro completo puliti ed efficaci.
  • Prezzo: i prezzi per gli oli a spettro completo di Goat Grass variano in base alla forza selezionata. Nel complesso, abbiamo riscontrato che gli oli non sono solo di qualità superiore, ma anche altamente convenienti.
  • Efficacia – Poiché questi oli sono super puliti, organici e completamente naturali, sono altamente efficaci. Inoltre, i tre diversi punti di forza offerti ti aiuteranno a indirizzare efficacemente qualsiasi problema di salute su cui stai cercando di ottenere il controllo.
  • I nostri pensieri e conclusioni – Goat Grass CBD si sforza di offrire ai propri clienti i prodotti più puliti, puri ed efficaci. Oltre ad essere privi di glutine, biologici, completamente naturali e non OGM, gli oli del marchio sono anche certificati Kosher. Una serie di recensioni positive dei clienti certificate rafforzano ulteriormente le nostre opinioni favorevoli sul marchio e sui suoi prodotti.

# 3 Web di Charlotte

Charlotte's Web afferma che il marchio è stato avviato più come una missione che come un'azienda. I fondatori inizialmente hanno dato via il CBD che hanno creato ad altri che potrebbero beneficiare delle numerose proprietà curative del composto.

Charlotte's Web è ben nota per la qualità dei suoi prodotti. Il marchio è un'azienda a conduzione familiare che offre sconti per veterani e spedizione gratuita su tutti gli ordini negli Stati Uniti. Il marchio è stato fondato dai sette fratelli Stanley del Colorado che volevano provare un nuovo estratto di olio di cannabis ad alto contenuto di CBD e basso di THC.

Secondo il sito web del marchio, i prodotti Web CBD di Charlotte contengono cannabinoidi benefici come CBD, CBD, CBG e altri fitocomposti. Gli oli sono disponibili in quattro gusti: cioccolato alla menta, olio d'oliva, fiori d'arancio e scorza di limone. Gli oli sono disponibili in diverse dimensioni e in diversi dosaggi.

  • Fonte di canapa – Charlotte's Web acquista la sua canapa da fattorie biologiche e non OGM in Oregon.
  • Reputazione – Il marchio ha una solida reputazione e una base fedele di follower. Sono anche ben noti per avere una grande varietà di prodotti e oli di alta qualità. Charlotte's Web rende tutti i suoi rapporti di laboratorio prontamente disponibili ai clienti attraverso il suo sito web.
  • Prezzo – I prezzi degli oli variano a seconda delle dimensioni delle bottiglie.
  • Efficacia – Ciascuno degli oli di Charlotte's Web è considerato dai clienti altamente efficace. Nel complesso, i clienti hanno lasciato più recensioni positive sul sito Web del marchio che attestano questa affermazione.
  • I nostri pensieri e le nostre conclusioni – Le nostre considerazioni finali sui prodotti di Charlotte's Web sono che, sebbene siano di alta qualità, la selezione di una dimensione e di una forza dell'olio specifiche può creare confusione per i nuovi consumatori. Il marchio offre la spedizione gratuita su tutti gli ordini negli Stati Uniti, un bel sconto per veterani, oli biologici puliti privi di additivi e coloranti e una discreta varietà di prodotti.

# 4 Premium Jane

Premium Jane crede in tutti gli incredibili effetti che il CBD ha da offrire. Il marchio mira a fornire ai clienti i prodotti più puri, sicuri ed efficaci sul mercato. Premium Jane vuole anche educare e coinvolgere la comunità CBD su tutti i benefici dei composti a base di canapa.

Premium Jane lavora a Scottsdale, AZ. Il team di Premium Jane è composto da agricoltori, esperti in agricoltura, biologi, chimici e sviluppatori di marketing che lavorano instancabilmente per rendere il marchio quello che è.

Tutti i prodotti del marchio provengono da canapa biologica che è fortemente controllata e regolamentata per garantire che gli estratti siano puri e puliti.

Premium Jane produce una linea di tinture CBD a spettro completo che sono disponibili nei gusti naturali, menta, agrumi e cioccolato in dosaggi di 300 mg, 600 mg e 1000 mg Gli oli sono realizzati con canapa organica dell'Oregon al 100%. Tutti gli oli sono vegani e non OGM.

  • Fonte di canapa – La canapa biologica di Premium Jane proviene dall'Oregon. Questa canapa industriale è regolamentata, controllata ed è costantemente testata per microbi, pesticidi, solventi, metalli pesanti e fertilizzanti chimici.
  • Reputazione – Il marchio ha una forte reputazione tra i clienti per avere prodotti CBD sicuri, efficaci e puliti. Premium Jane utilizza anche un laboratorio di terze parti indipendente per testare regolarmente tutti i suoi prodotti. Questi risultati vengono quindi messi a disposizione dei clienti.
  • Prezzo – Per quanto riguarda i prezzi, il marchio è relativamente conveniente. La buona notizia è che Premium Jane offre anche ai suoi clienti codici promozionali per risparmiare denaro in modo che possano acquistare più dei loro prodotti preferiti senza doversi preoccupare così tanto del prezzo complessivo.
  • Efficacia – Considerando tutti gli specialisti impiegati presso Premium Jane, è sicuro affermare che il team lavora davvero duramente per garantire che tutti gli oli del marchio siano sicuri ed efficaci.
  • I nostri pensieri e conclusioni – Premium Jane è un marchio rispettato nel settore. Ci sono molte recensioni positive dei clienti sul sito web del marchio che attestano sia i prodotti di Premium Jane che la sua reputazione generale. Premium Jane offre ai suoi clienti prodotti puliti ed efficaci e codici promozionali per aiutarli a risparmiare denaro.

Individuazione dei punti di forza e dei benefici del CBD

Per coloro che potrebbero non saperlo, il CBD, o cannabidiolo, è un composto che proviene dai ceppi di cannabis e canapa. Se acquisti prodotti CBD realizzati esclusivamente dalla pianta di canapa, in essi ci sarà meno dello 0,3 percento di tetraidrocannabinolo o THC. Il THC è un composto molto noto della pianta di cannabis che fa provare alle persone uno sballo euforico quando viene fumato o ingerito.

Mentre la canapa è una parte della pianta di cannabis che contiene meno dello 0,3% di THC, la marijuana è una varietà di cannabis che ha ben oltre lo 0,3% di THC.

A differenza del THC, il CBD non farà sentire gli utenti su di giri in alcun modo. I prodotti realizzati dalla pianta di cannabis conterranno sia CBD che THC al loro interno. Tuttavia, tutti i prodotti CBD a spettro completo venduti negli Stati Uniti devono legalmente contenere meno dello 0,3% di THC.

Il CBD porta i suoi benefici terapeutici e medici quando viene individuato, tuttavia, se associato al THC, i due composti lavorano insieme in quello che viene chiamato effetto entourage. Durante l'effetto entourage tutti i componenti che si trovano negli oli a spettro completo – terpeni, fitonutrienti e cannabinoidi – lavorano all'unisono tra loro per ottenere una serie più robusta di benefici per la salute. È opinione diffusa che l'effetto entourage consenta all'olio di CBD a spettro completo di trattare molteplici problemi di salute all'interno del corpo.

Quali condizioni possono essere trattate con il CBD?

Il CBD viene utilizzato per moltissime ragioni. Sebbene ci siano alcune persone che assumono semplicemente il CBD ogni giorno solo per i benefici per la salute generale, altri lo usano per alleviare e potenzialmente controllare problemi di salute dolorosi.

Esistono diversi studi che dimostrano con successo che il CBD è utile nel trattamento:

Alla luce di questi risultati, sempre più persone cercano il CBD come un modo naturale, sicuro ed efficace per aiutarli ad affrontare le loro condizioni di salute dolorose e talvolta debilitanti.

Qual è la forza migliore?

Gli oli di CBD sono disponibili in molti diversi punti di forza e sapori. E mentre il sapore è puramente una questione di preferenza, la forza è un'altra storia. In genere, se sei nuovo al CBD, ti consigliamo di iniziare prima con la potenza più bassa fino a quando non sarai in grado di valutare correttamente come reagirà il tuo corpo all'olio.

Oli di CBD a bassa potenza – 300 mg

Questa opzione di olio a bassa potenza è ottima per le persone che stanno appena iniziando a prendere il CBD e che sono preoccupate di come reagirà il loro corpo ad esso. Tutti hanno un sistema endocannabinoide, o ECS. Il sistema endocannabinoide del corpo si trova nel cervello, nel sistema nervoso, negli organi, nei tessuti connettivi, nelle ghiandole, nelle cellule immunitarie e in altre aree del corpo. I due recettori interni, CB1 e CB2, che influenzano il cervello e il sistema immunitario, interagiscono con gli endocannabinoidi per aiutare il corpo a ritrovare l'equilibrio o l'omeostasi.

Fondamentalmente, l'ECS interagisce con i composti presenti in natura nel corpo e con i composti presenti nella pianta di cannabis per aiutare ad alleviare i problemi derivanti da varie condizioni di salute. Il sistema endocannabinoide ha un impatto molto ampio sul cervello, sul sistema nervoso e sul nostro benessere emotivo e psicologico.

Pertanto, un olio a bassa potenza è un modo perfetto per introdurre il CBD nel tuo sistema per vedere come reagirà il tuo sistema endocannabinoide.

Oli di CBD a media potenza – 600 mg

Gli oli a media potenza sono un ottimo modo per aumentare o aumentare lentamente la tua forza se ritieni che l'olio a bassa potenza non sia efficace per te. Questa opzione è perfetta per le persone che hanno bisogno di assumere dosi maggiori o multiple di olio a bassa potenza al giorno. Le persone che usano oli di media potenza lo fanno comunemente per alleviare l'ansia e il dolore quotidiano.

Olio di CBD ad alta potenza – 1.000 mg e oltre

Questa forza dell'olio è comunemente usata da coloro che stanno lottando con vari problemi di sonno, dolori muscolari, emicranie, stress quotidiano e ansia frequente.

Qual è la dose migliore?

Molte persone che non conoscono il CBD comunemente si chiedono quanto CBD dovrebbero assumere e con che frequenza dovrebbero assumerlo. Una grande regola da rispettare quando si tratta di dosaggio è iniziare in basso e andare piano. Non dovresti mai iniziare subito con la dose più alta. Allo stesso modo, inizialmente non dovresti mai assumere olio di CBD più di uno al giorno quando sei appena agli inizi.

In genere, quello che dovresti fare è iniziare prendendo 5 mg di olio una volta al giorno per una settimana. Quella dose sarà pari a circa mezzo contagocce pieno di olio. Dopo che è trascorsa una settimana, controlla con il tuo corpo per vedere come ti senti. Se ritieni di non ottenere il sollievo che cerchi, aumenta la dose a un altro mezzo contagocce pieno due volte al giorno. Questo ora equivale a un totale di 10 mg di olio di CBD al giorno. Rimani con questa dose per un'altra settimana prima di fare un check-in per valutare come ti senti.

Ripeti questi passaggi fino a ottenere i risultati desiderati. Allo stesso modo, vai piano con le diverse potenze dell'olio finché non trovi la forza che funziona meglio per le tue esigenze.

Ci sono effetti collaterali negativi di cui preoccuparsi?

Proprio come con qualsiasi integratore naturale o metodo di trattamento, ci sono alcuni lievi effetti collaterali associati all'olio di CBD. Alcuni degli effetti collaterali più comuni segnalati dalle persone sono:

  • Sonnolenza
  • Diarrea
  • Vertigini
  • Nausea

Il CBD può anche interagire negativamente con i farmaci da prescrizione. Un buon modo per verificare se si mescolerà potenzialmente negativamente con la tua prescrizione attuale è seguire la regola di avvertenza del pompelmo. Se non puoi mangiare pompelmo o bere succo di pompelmo o altri agrumi mentre prendi il farmaco, non dovresti mescolare il CBD con esso.

Il pompelmo contiene composti chiamati furanocumarine che si legano con enzimi specializzati situati nell'intestino. Quando questi composti si legano agli enzimi, riducono la capacità del corpo di scomporre ed eliminare i farmaci dal sistema. Pertanto, una quantità eccessiva di farmaco sarà nel flusso sanguigno che può portare a livelli tossici nel tempo.

Il CBD è molto simile al pompelmo in quanto si lega anche con quegli stessi enzimi e può quindi causare gli stessi problemi. Purtroppo, una volta che l'enzima è neutralizzato, possono essere necessari giorni prima che la sua funzione torni alla normalità.

Domande frequenti

Coloro che sono nuovi al CBD hanno molte domande per le quali a volte non ottengono mai risposte chiare. Purtroppo, alcune delle loro domande non hanno mai ricevuto risposta. Alla luce di ciò, pubblicheremo alcune delle domande più frequenti sul CBD, nonché le risposte a tali domande.

Puoi sballarti con il CBD?

Il composto CBD, o cannabidiolo, non ha proprietà psicoattive. Il THC, o tetraidrocannabinolo, tuttavia, ti farà sballare se assunto a dosi elevate. Tutti gli oli di CBD a spettro completo devono per legge contenere meno dello 0,3% di THC, quindi non ti faranno sballare. La teoria alla base dei prodotti a spettro completo è che i bassi livelli di THC agiscono in modo sinergico con CBD, terpeni e altri composti per produrre un effetto curativo e aumentare i reciproci benefici terapeutici. Il CBD è noto per avere un effetto rilassante, rendendolo un meraviglioso integratore naturale per aiutare a combattere l'insonnia.

Ci sono effetti positivi associati al CBD?

È stato dimostrato che il CBD ha i seguenti effetti positivi:

  • Allerta a basse dosi
  • Sedativo ad alte dosi
  • Riduzione del dolore
  • Riduzione dello spasmo muscolare
  • Antinfiammatorio
  • Allevia e ferma la nausea
  • Riduce l'ansia e la depressione
  • Antiossidante
  • Anticonvulsivante
  • Neuroprotettore
  • Calma il vomito

Qual è la differenza tra spettro completo, ampio spettro e isolato di CBD?

Ci sono alcune differenze tra CBD a spettro completo e ad ampio spettro e isolati di CBD. Il CBD a spettro completo contiene tutte le sostanze fitochimiche che si trovano naturalmente nella pianta di cannabis. Ciò significa che il CBD a spettro completo contiene CBD, THC, tracce di cannabinoidi, terpeni e oli essenziali. Per legge, tutti i prodotti a spettro completo devono contenere meno dello 0,3% di THC.

Il CBD ad ampio spettro contiene i cannabinoidi e il CBD ma non contiene THC. Qualsiasi THC viene completamente rimosso dopo il processo di estrazione iniziale. Un buon modo per pensare ai prodotti ad ampio spettro è che si trovano a metà strada tra gli oli a spettro completo e gli isolati di CBD.

Infine, gli isolati di CBD sono esattamente ciò che suggerisce il nome. Nei prodotti isolati di CBD, il CBD è separato da tutti gli altri composti. Quando acquisti prodotti isolati di CBD, ottieni la forma più pura di CBD con la massima concentrazione per porzione. Le persone che scelgono di utilizzare l'isolato di CBD beneficiano esclusivamente degli effetti del CBD o del cannabidiolo.

Qual è il modo migliore per usare il CBD?

I prodotti CBD sono disponibili in molte opzioni diverse. Ci sono oli, spray, creme, caramelle gommose, capsule, vaporizzatori e molto altro ancora. In genere, le opzioni sublinguali sono le migliori. Questi saranno oli o spray. Tuttavia, a seconda di cosa stai usando il CBD, un'altra opzione potrebbe essere migliore per te. Ad esempio, se hai dolori muscolari e dolori, una crema topica sarà la tua migliore opzione. Se hai uno stile di vita attivo e hai bisogno di portare il tuo CBD in movimento, allora le caramelle gommose funzioneranno meglio per te. La scelta dipende completamente da te.

Il CBD è legale?

Nel 2014 è stata approvata l'Agricultural Act, o Farm Bill, che ha permesso la legalizzazione delle attività di coltivazione della canapa. Per questo motivo, l'industria della canapa è stata in grado di esplorare molti modi nuovi e innovativi di coltivare la canapa.

Successivamente, sia la Camera che il Senato hanno approvato il Farm Act del 2018 che ha rimosso la canapa, definita come piante di cannabis che contengono meno dello 0,3% di THC, dall'elenco delle sostanze controllate Schedule 1 del Congresso.

Il CBD a base di canapa che proviene da piante di marijuana è ancora soggetto alle leggi statali individuali. Tuttavia, i prodotti CBD che provengono dalla canapa possono essere acquistati e consumati in tutti i 50 stati purché la canapa sia stata coltivata secondo il Farm Act. In poche parole, lo status legale della CBD a livello federale è chiaramente noto, tuttavia, ci sono variazioni a livello statale.

In genere, tutti i prodotti CBD a spettro completo devono contenere legalmente meno dello 0,3% di THC per poter essere venduti e acquistati negli Stati Uniti.

Otterrai un risultato positivo al test antidroga usando il CBD?

La maggior parte dei test antidroga esamina specificamente droghe illegali e farmaci da prescrizione nelle urine, nel sangue e nella saliva. Poiché alcuni oli di cannabis CBD e oli di canapa CBD contengono meno dello 0,3% di THC, può causare uno screening farmacologico positivo. Se svolgi un lavoro che richiede test antidroga, casuali o regolari, ti consigliamo di usare cautela e assumere il CBD a tua discrezione.

Quanto tempo ci vorrà prima di sentire gli effetti del CBD?

Il corpo di ognuno è diverso, quindi ciò che una persona sente sarà diverso da ciò che sente un'altra persona. Allo stesso modo, la velocità con cui una persona sente gli effetti del CBD sarà diversa dal tempo impiegato da un'altra persona per sentire gli effetti.

Inoltre, il metodo CBD – crema, vaporizzatore, olio, gommoso, capsula, ecc. – determinerà quanto lentamente o quanto velocemente senti gli effetti del CBD. Ad esempio, il modo più veloce per sentire gli effetti del CBD è attraverso lo svapo. Anche le creme per uso topico hanno effetto abbastanza rapidamente. Il secondo percorso più veloce è attraverso la somministrazione sublinguale, che si ottiene prendendo oli. Infine, il modo più lento in cui qualcosa può essere sentito è attraverso l'ingestione orale di prodotti come capsule, caramelle gommose e altri edibili.

Fondamentalmente, non dovresti mettere troppa energia nel preoccuparti di quanto tempo ti ci vorrà per sentire gli effetti del CBD. Ciò che conta di più è che stai usando il metodo che funziona meglio per te e per le tue condizioni o per i tuoi obiettivi di salute.

Mettere le domande in prospettiva

Ricorda, se hai ancora domande sul CBD per le quali non trovi risposte soddisfacenti, potresti fissare un appuntamento per la consultazione con il tuo medico di base o operatore sanitario per ulteriori indicazioni.

Fatti interessanti poco noti sul CBD

Tutti conoscono le basi del CBD, ma ci sono alcune cose che alcune persone non hanno mai sentito prima. Come bonus aggiuntivo, ti illumineremo e ti istruiremo su alcuni fatti interessanti sul CBD poco conosciuti.

Il CBD bilancia il THC

Sapevi che il CBD contrasta gli effetti del THC? È vero. Quando le persone assumono oli a spettro completo, ricevono benefici da un gran numero di composti cannabinoidi, terpeni, fitonutrienti e oli essenziali. Poiché gli oli a spettro completo contengono meno dello 0,3% di THC per legge, non devi temere di sballarti. In genere, il THC può causare ansia, paranoia e disturbi della memoria se assunto in grandi quantità. Quando il CBD è associato al THC, funzionerà per contrastare questi effetti collaterali.

La quantità di cannabinoidi trovati nella cannabis e nella canapa è sbalorditiva

In genere, quando le persone pensano all'olio di CBD, vengono in mente solo THC e CBD. Quello che la maggior parte delle persone non sa è che le piante di canapa e cannabis contengono più di 113 cannabinoidi. Non si parla molto di questi altri cannabinoidi perché CBD e THC sono i cannabinoidi dominanti negli oli, poiché entrambi hanno le concentrazioni più elevate.

Il metodo di estrazione è decisamente importante

Ogni volta che decidi di acquistare un prodotto CBD, dovresti assolutamente dedicare tempo e sforzi alla ricerca di come è stato realizzato quel prodotto. In particolare, dovresti prestare molta attenzione a come gli estratti sono stati presi dalle piante. Se il CBD è stato estratto utilizzando un metodo termico, la maggior parte dei benefici per la salute andrebbe persa.

Esistono molti metodi di estrazione diversi che includono l'estrazione di CO2, la distillazione a vapore e l'estrazione con solvente. Nella distillazione a vapore, il vapore viene utilizzato per separare l'olio di CBD dalla pianta di canapa. Questo metodo esiste da secoli, ma è meno preferito rispetto al metodo di estrazione Co2. Per eseguire correttamente la distillazione a vapore, è necessaria più pianta di canapa, tuttavia, lo svantaggio è che è più difficile ottenere quantità esatte di concentrazioni di CBD utilizzando questo metodo. Infine, se il vapore diventa troppo caldo, allora, come accennato in precedenza, può sia danneggiare gli estratti sia modificare la composizione chimica dei cannabinoidi.

Il processo di estrazione di CO2 è il metodo di estrazione più pulito e preferito dall'industria. Il metodo di estrazione Co2 utilizza l'anidride carbonica per separare l'olio dalla pianta. Durante questo metodo, le camere e le pompe pressurizzate espongono la CO2 a basse temperature e alta pressione. I risultati finali sono oli che hanno concentrazioni molto elevate di CBD. L'analisi scientifica mostra che questo processo di estrazione si traduce in una concentrazione del 92% di CBD.

Infine, c'è il processo di estrazione con solvente meno preferito. Questo metodo è quasi simile al metodo di distillazione a vapore, tuttavia, utilizza il solvente invece dell'acqua per separare l'olio di CBD dalla pianta. Lo svantaggio di questo metodo è che crea una miscela di olio di CBD e solvente. Alla fine, il solvente evapora, lasciando solo l'olio di CBD. I solventi utilizzati, nafta, petrolio, butano o propano, sono molto preoccupanti in quanto collegati a rischi di cancro. Per evitare residui tossici, alcune marche utilizzano olio d'oliva o etanolo nel processo solvente. Ma, anche con solventi naturali, si può estrarre anche la clorofilla che darà all'olio un sapore molto cattivo. Inoltre, i solventi naturali non evaporano così bene e, per questo motivo, l'estratto di CBD conterrà una concentrazione di CBD molto inferiore.

I prodotti biologici sono i migliori

Quando cerchi il miglior prodotto al CBD per te o per i tuoi cari, scegli sempre quello biologico. Quando il CBD è realizzato con canapa organica, sarai tranquillo sapendo che è privo di sostanze chimiche, pesticidi, erbicidi e altre sostanze chimiche dannose che possono essere trasferite nel prodotto finale.

Il CBD può aiutare a calmare l'acne e le irritazioni della pelle

Poiché il CBD contiene proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, può aiutare a calmare diverse condizioni della pelle come acne, eczema, psoriasi e altri. Le proprietà antinfiammatorie del CBD aiuteranno a ridurre il gonfiore e calmare il rossore. Allo stesso modo, gli antiossidanti del CBD aiutano a ridurre i segni dell'invecchiamento e i danni alla pelle. È interessante notare che il CBD può anche aiutare a impedire alla pelle di produrre olio in eccesso.

Non esiste un dosaggio fisso per ogni persona

Il corpo di ognuno è diverso. Anche se può essere facile usare la stessa dose di CBD di chiunque altro, la verità è che tutti metabolizzano il CBD in modo diverso. Pertanto, ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un'altra.

Il modo migliore per trovare il dosaggio giusto è iniziare basso e poi aumentare lentamente nel tempo. Un ottimo suggerimento è iniziare prendendo 5 mg di olio di CBD una volta al giorno per una settimana. Quindi, se ritieni di voler aumentare, prendi 5 mg di olio di CBD due volte al giorno per una settimana. Continua ad aumentare lentamente fino a ottenere l'effetto desiderato.

La canapa fu usata per la prima volta in medicina intorno al 2700 a.C.

È interessante notare che la canapa, i suoi semi e i suoi oli sono stati usati per oltre 10.000 anni. La canapa è stata una delle primissime piante ad essere addomesticata. È stato utilizzato per la prima volta per fabbricare corde, carta, vestiti, scarpe, alimenti e persino medicinali.

Molti Stati sostengono l'agricoltura della canapa

La popolarità del CBD è cresciuta costantemente dal 2013. Pertanto, c'è stata una forte domanda di cannabis ricca di CBD in diversi stati. Alla luce di ciò, molti stati hanno promosso opportunità per gli agricoltori di coltivare canapa industriale legale. Ad oggi, ci sono circa 31 stati che coltivano legalmente canapa industriale tra cui Carolina del Sud, Tennessee, West Virginia e Kentucky. Questi sono stati in cui la coltivazione del tabacco è costantemente diminuita.

L'elenco delle condizioni che il CBD può aiutare a trattare è lungo

Sono stati condotti molti studi di ricerca che dimostrano che il CBD può essere utile nel trattamento di oltre 50 condizioni mediche, tra cui:

  • Acne
  • ADHD
  • INSERISCI
  • Morbo di Parkinson
  • Artrite
  • Malattia di Huntington
  • Anemia
  • Nefropatia
  • Reumatismi
  • Anemia falciforme
  • Morbo di Crohn
  • Dolore cronico
  • Problemi di sonno
  • Ansia
  • Depressione
  • Nausea

Considerazioni conclusive sulla nostra lista di oli di CBD

La scelta di un ottimo marchio CBD è un posto meraviglioso per iniziare il tuo viaggio. Tieni presente, tuttavia, che non tutti i marchi sono uguali. Pertanto, è necessaria una ricerca adeguata prima di effettuare qualsiasi tentativo di acquisto di un prodotto.

Il CBD contiene una serie di benefici che sono stati scientificamente provati per aiutare ad alleviare alcune delle condizioni mediche più difficili. Quando inizi un regime a base di olio, è meglio iniziare basso e andare piano. Valuta sempre come si sente il tuo corpo mentre sei sull'olio. Aumenta gradualmente il dosaggio di settimana in settimana fino a trovare la dose giusta per le tue esigenze particolari.

Nella ricerca di un buon olio di CBD, considera sempre la reputazione del marchio tra i clienti, i giornalisti di CBD e gli esperti del settore. Dovresti anche esaminare la fonte della canapa, il prezzo, l'efficacia, i test di laboratorio di terze parti e l'importanza che il marchio attribuisce alla trasparenza. È così importante che tu sappia perfettamente cosa stai mettendo esattamente nel tuo corpo.

Se sei bloccato su quali marchi esaminare per primi, puoi iniziare controllando i nostri migliori marchi di cui abbiamo discusso in questo articolo. Marchi come FAB CBD hanno una reputazione stellare tra i clienti e gli esperti del settore, quindi non sorprende che siano la nostra scelta numero uno.

Anche se l'olio di CBD ha alcuni effetti collaterali minori, superano di gran lunga i numerosi benefici associati all'olio. If you have concerns about beginning a CBD oil regimen, then you can always feel free to call your doctor or healthcare professional to discuss things further. Remember, the only way you should begin any natural supplement regimen is if you are completely comfortable doing so.

Finally, don't let the strength of the products confuse you. In selecting the right strength, give some careful thought as to what you are trying to accomplish by taking CBD oil. Are you using it just to gain some health benefits? Do you have issues sleeping at night? Are you suffering from chronic pain, anxiety, or depression? The strength of the oil will primarily be dictated by these things.

CBD oil can be a wonderful addition to any natural supplement routine. Hopefully our guide gives you the confidence to begin researching different brands and products so that you can find the perfect option that works the best for you.

Psorilax:Dove acquistare online |crema contro la psoriasi vista in tv

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, ingredienti

Il dollaro è tornato in una forma vincente sui mercati dei cambi e questo ha dato una spinta alle molte società del FTSE 100 che guadagnano un sacco di dollari

  • L'indice FTSE 100 guadagna 50 punti
  • NASDAQ Composite per spingersi ulteriormente in un nuovo territorio
  • Dow Jones e S&P puntano a statistiche sommesse

12.15: Footsie riprende l'assalto a 6.000, ma le azioni statunitensi sembrano pronte per una pausa

La carica verso 6.000 è tornata!

Il FTSE 100 ha ribaltato le sue idee nell'ultima parte della mattinata, avanzando a 5.991, in rialzo di 50 punti (0,8%), aiutato dalla forza del dollaro sui mercati dei cambi.

La sterlina è scesa di quasi un centesimo contro il biglietto verde a 1,3253 dollari, che è musica per le orecchie dei direttori finanziari di molte società FTSE 100.

“Il dollaro non sa quando è stato battuto, con il biglietto verde che organizza un'altra ripresa entro pochi giorni dal raggiungimento di un nuovo minimo. L'indice del dollaro sta spingendo 93 e ha gli occhi puntati sui massimi di fine agosto intorno a 93,50. Questa non è una buona notizia per l'oro, che sembrava trovare i suoi piedi prima del PMI ISM di martedì e da lì è andato tutto in discesa “, ha osservato Craig Erlam di OANDA.

Parlando degli Stati Uniti, la parola in giro è che le principali azioni statunitensi potrebbero prendere una pausa per riprendere fiato quando il trading inizierà questo pomeriggio.

Non il NASDAQ Composite, ovviamente; è come un pallone a elio in un ascensore che viaggia verso l'alto nell'Empire State Building (400 iarde al minuto, secondo quanto riferito) e dovrebbe aprirsi a poco meno di 12.300, con un aumento di 44 punti.

Il caro vecchio Dow dovrebbe scendere a 29.070, in calo di 30 punti dalla chiusura di ieri sera, mentre l'S & P 500 apre il suo conto di 15 punti in meno a 3.566.

“A Wall Street, il rally record continua e sembra inarrestabile. Non sono solo i titoli tecnologici a beneficiare della rinnovata propensione al rischio, ma anche altri settori, il che è un segnale positivo “, ha affermato Milan Cutkovic, analista di mercato di AxiCorp.

Tecnicamente, è impossibile che un indice salga, ovvero riprendersi da una battuta d'arresto, quando è ai massimi storici, ma capiamo cosa significa Cutkovic.

“I recenti dati economici hanno fatto sperare in una ripresa relativamente rapida. Mentre la pandemia mantiene l'incertezza a un livello elevato, gli investitori non sono eccessivamente preoccupati per l'aumento dei casi di COVID-19, poiché i governi e le banche centrali di tutto il mondo hanno adottato misure decisive.

“Inoltre, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto agli stati di prepararsi per un vaccino contro il coronavirus entro novembre”, ha continuato Cutkovic.

“È un obiettivo aggressivo, ma ribadisce che la corsa alla ricerca di un vaccino efficace sta facendo progressi”, ha concluso.

I commercianti statunitensi hanno numerosi rilasci macroeconomici a cui guardare con ansia, tra cui l'ISM non manifatturiero (Institute for Supply Management) e l'indice dei responsabili degli acquisti di servizi finali (PMI) per agosto e i dati commerciali finali di luglio.

“Inoltre, dopo la grande sorpresa al ribasso di ieri nell'indice di occupazione ADP (428.000) e prima del rapporto sui salari di agosto di domani, questo pomeriggio porterà i dati sui tagli di posti di lavoro di Challenger e, in particolare, i numeri settimanali delle richieste di sussidio di disoccupazione iniziali”, ha osservato Daiwa Capital Markets.

10.30: lavori in corso nel settore dei servizi mentre si prepara la rimozione degli oggetti di scena

Il mercato ha reagito negativamente alla revisione al ribasso della stima “flash” dell'indice PMI (Services Purchasing Managers 'Index) di agosto.

Il FTSE 100 rimane in territorio positivo, in rialzo di 36 punti (0,6%) a 5.977 ma l'assalto al livello dei 6.000 sembra per il momento spento.

La lettura di agosto del PMI è stata rivista al 58.8 da una stima “flash” di 60.1, ma questo rappresentava ancora il secondo mese consecutivo in cui il PMI è arrivato al di sopra del livello neutro di 5.0.0.

PMI dei servizi

“Un'ulteriore impennata dell'attività del settore dei servizi in agosto si aggiunge ai segnali che l'economia sta godendo di un mini-boom con la riapertura dell'attività dopo i blocchi, ma la preoccupazione è che il rimbalzo svanirà con la stessa rapidità con cui è apparso”, ha affermato Chris Williamson, il capo economista aziendale di IHS Markit, che compila il sondaggio.

“L'attuale espansione è costruita su qualcosa di una falsa realtà, con l'economia temporaneamente sostenuta da misure tra cui il licenziamento e schemi Eat Out to Help Out. Questi oggetti di scena vengono rimossi.

“La domanda scottante è come se la caverà l'economia quando questi supporti verranno ritirati. È preoccupante che molte aziende si stiano già preparando per tempi più duri, in particolare tramite un'ulteriore forte riduzione dei posti di lavoro, il cui tasso è nuovamente accelerato nel settore dei servizi in agosto a un ritmo superiore a quello visto al culmine della crisi finanziaria globale “, ha aggiunto.

Duncan Brock, direttore del gruppo presso il Chartered Institute of Procurement and Supply (CIPS), ha affermato che le aziende hanno continuato ad essere ottimiste in agosto, anche se persistevano ostacoli a una crescita più forte.

“L'attività di esportazione è rimasta debole poiché le vendite all'estero sono diminuite per il settimo mese consecutivo, ostacolate da catene di approvvigionamento instabili e continue restrizioni alla logistica e ai viaggi. I numeri preoccupanti dell'occupazione hanno anche oscurato l'umore con un numero elevato di tagli di posti di lavoro questo mese. Supporto del governo è stata una benedizione per molte aziende, ma quando questo volge al termine, molti fornitori di servizi ricorrono a schemi di licenziamento sotto il peso di operare in un mercato difficile “, ha detto Brock.

“Con l'aumento dei costi di input per il carburante e le attrezzature di sicurezza essenziali e un potenziale calo delle attività di nuovo, l'effetto a catena di questa pandemia si farà sentire per tutto l'inverno. Le aziende devono fare dei progressi duraturi per dare a questa ripresa un po 'di energia, quindi i responsabili politici dovrebbero essere aspettando dietro le quinte per offrire più supporto se necessario “, ha concluso.

9.40: I guadagni di Footsie si sono ridotti dopo che il PMI dei servizi ha rivelato una carneficina di posti di lavoro

L'indice IHS Markit / CIPS UK Services Purchasing Managers '(PMI) di agosto è salito a 58,8 da 56,5 di luglio.

Il tasso di espansione è accelerato al massimo negli ultimi cinque anni, poiché più parti del settore sono emerse dal blocco.

Al ribasso, il tasso di perdita di posti di lavoro nel settore dei servizi è stato il più elevato da maggio, ha affermato IHS Markit.

L'indice delle principali azioni di Londra è salito di 36 punti (0,6%) a 5.994, guidato da (), che era superiore dell'11% a 111,5 pence dopo i risultati intermedi ben accolti.

LEGGI Melrose Industries fa grosse perdite ma dice che il trading sta migliorando

Il proprietario dell'ingegnere aerospaziale e automobilistico, ha parlato di un miglioramento dell'ambiente commerciale e questo sembra aver incoraggiato gli investitori a prendere un volantino sul peer di settore (), che è in aumento del 5,6% a 229,7 pence.

8.55: Boost iniziale per Footsie

L'indice FTSE 100 ha aperto saldamente in territorio positivo giovedì, ma è sceso al di sotto del segno di 6.000 nelle prime borse.

Il benchmark delle blue chip di Londra è salito di 48 punti a 5.988,72.

L'ottimismo è stato innescato dalle speranze di stimolo degli Stati Uniti, mentre i commercianti sono stati incoraggiati anche da un rapporto del New York Times che suggeriva che un vaccino contro il coronavirus (COVID-19) potrebbe essere disponibile in quantità limitata entro novembre.

Wall Street ha chiuso al rialzo con il Dow Jones Industrials Average in rialzo di oltre 450 punti, ma il sentimento potrebbe cambiare molto rapidamente se il numero di disoccupazione negli Stati Uniti venerdì – e le prime richieste settimanali di disoccupazione oggi – improvvisamente aumentasse.

E come ha sottolineato Richard Hunter, analista di Interactive Investor: “Il contrasto tra l'economia reale e il mercato statunitense, in particolare, sta diventando sempre più netto, poiché ciascuno dei principali indici è ora in territorio positivo nell'anno in corso.

“Nonostante l'indiscutibile impatto economico che la pandemia ha avuto e continua ad avere, con la disoccupazione ancora un problema e segni di raffreddamento del mercato del lavoro, uno sguardo ai grafici del 2020 suggerirebbe che il Covid-19 non era mai accaduto”.

Melrose Industries (), proprietaria di un ingegnere aeronautico, ha guidato il Footsie con un discreto margine con un salto del 10% dopo i suoi intervalli.

Sembra che gli investitori fossero disposti a guardare oltre l'enorme perdita, prendendo invece il cuore dall'aggiornamento cautamente ottimistico sul commercio corrente.

L'aggiornamento di Melrose ha avuto un impatto a catena sul produttore di motori a reazione Rolls Royce (), che è sceso del 5% in più.

L'imminente espulsione di ITV () dal FTSE 100 non ha scoraggiato i cacciatori di occasioni che hanno aumentato le azioni dell'emittente del 4,7%.

Titoli di notizie proattivi:

() ha nuovamente alzato la guida di mercato, con l'utile operativo netto dell'anno in corso che dovrebbe essere superiore all'attuale consenso del mercato. L'operatore della piattaforma di trading ha pubblicato un aggiornamento sul trading che copre il periodo dal 1 ° luglio in cui ha affermato che la performance costantemente forte in tutta l'azienda è continuata, con il tasso di esecuzione del reddito operativo del reddito netto che è stato solo leggermente inferiore ai tre mesi precedenti – il primo trimestre del CMC anno fiscale – quando la volatilità era elevata a causa dell'incertezza causata dalla diffusione del coronavirus (COVID-19). Il reddito dei clienti ha continuato a superare il corrispondente periodo del 2019, mentre la ritenzione del reddito dei clienti è rimasta ben al di sopra della previsione di oltre l'80%. Anche l'attività di intermediazione mobiliare continua a registrare ottimi risultati.

() sta espandendo il suo accordo di licenza con i gruppi di vaccini Saiba e DeepVax con una mossa che lo porterà in oncologia. La mossa si basa su una collaborazione nell'area della tecnologia delle particelle simili ai virus (VLP) che ha visto il gruppo britannico sviluppare un candidato all'allergia alle arachidi che si è mostrato promettente. Il piano è quello di espandere il legame per colpire i tumori solidi del cancro, la dermatite atopica, l'asma e la psoriasi.

() ha dichiarato di aver concordato accordi di distribuzione con tre emittenti globali leader, insieme al suo partner Abu Dhabi Motorsport Management (ADMM), per la nuova competizione di corse virtuali V10 R-League, il primo campionato in una partnership di serie di corse globali tra le due aziende . In base agli accordi, la V10 R-League sarà disponibile su BT Sport, ESPN e STARZPLAY Arabia, mentre i momenti salienti saranno trasmessi attraverso i canali del team e dei talenti in un piano di distribuzione che copre sia i formati broadcast che quelli digitali. BT Sport e STARZPLAY Arabia hanno firmato accordi commerciali pluriennali per diritti esclusivi rispettivamente nelle regioni del Regno Unito e dell'Irlanda e del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), mentre l'accordo di ESPN prevede che le stagioni uno e due della V10 R-League saranno trasmesse negli Stati Uniti e disponibile in Canada, America Latina, Paesi Bassi, Caraibi e Oceania.

PLC () ha evidenziato i progressi nello sviluppo di un test sul coronavirus da parte della sua società partecipata Paraytec e dell'Università di Sheffield. Il gruppo di investimento ha affermato che avendo precedentemente completato i pacchetti di lavoro relativi alla costruzione di un mimic virale e il SISTEMA di cattura per il test, lo sviluppo di Paraytec di un modulo di generazione del segnale, che contiene una molecola proteica legante il coronavirus sintetico legata a nanosfere fluorescenti, è stato ora completato . Nel frattempo, Braveheart ha detto che il lavoro è stato avviato e continua a progredire sulla costruzione di un sistema di rilevamento ottico, che viene utilizzato per rilevare e quantificare le nanosfere fluorescenti che si legano al modulo CAPTURE in presenza del virus.

Holdings PLC () ha affermato che un approccio alla gestione del cancro ai polmoni che utilizza il test EarlyCDT Lung sperimentato dal gruppo è stato considerato “altamente conveniente” dagli economisti sanitari. Lo studio, condotto da accademici dell'Università di Leeds, ha valutato il trattamento di persone con noduli polmonari indeterminati (IPN). Ha esaminato l'implementazione dell'analisi del sangue da £ 70 in combinazione con la tomografia computerizzata e l'ha confrontata con l'utilizzo delle scansioni TC da sole. L'approccio non solo ha avuto un “impatto positivo sui risultati dei pazienti osservati”, ma ha anche fornito un metodo conveniente per la gestione dei pazienti.

() ha affermato che il suo modello di commissioni ricorrenti ha protetto la sua attività contro i peggiori effetti della pandemia di coronavirus (COVID-19). Il fornitore del piano di pensioni personali autoinvestite (SIPP) ha affermato che le entrate nella prima metà del 2020 sono rimaste invariate rispetto all'anno precedente a £ 24,5 milioni. L'utile rettificato prima delle imposte è aumentato dello 0,6% a £ 6,3 mln da £ 6,2 mln nella prima metà del 2019.

Shanta Gold PLC () ha fornito agli investitori un paio di aggiornamenti che insieme rafforzano la miniera d'oro di New Luika, dove sono in corso le attività di produzione ed esplorazione. L'azienda aurifera quotata dall'AIM ha confermato di avere riserve minerarie totali a livello di gruppo di 653.000 once più 3,2 milioni di once di risorse totali. Shanta ha notato che questo segna come le sue più alte riserve e risorse in assoluto e che l'azienda ha una comprovata esperienza nella fornitura di programmi a basso costo per sostituire le once minate. Nel frattempo, in un aggiornamento separato, Shanta ha affermato che il programma di perforazione esplorativa in corso per il 2020 a New Luika ha caricato circa 75.000 once di nuove risorse auree nell'inventario.

() ha dichiarato di aver vinto un nuovo contratto da 800.000 dollari (600.000 sterline) per licenze e servizi software con un grande operatore di rete di telecomunicazioni di primo livello. Il contratto prevede un abbonamento alla licenza software da riconoscere nei prossimi tre anni e alcuni servizi di implementazione da riconoscere nei prossimi due anni. Il cliente utilizzerà la piattaforma IQGeo e il software di gestione del flusso di lavoro per migliorare l'efficienza e la produttività del processo di costruzione per supportare un importante investimento nell'espansione della sua infrastruttura di rete in fibra.

() le azioni saranno incluse nell'indice FTSE 250 dopo l'ultimo rimpasto dell'indice che avrà luogo alla fine di questo mese. L'amministratore delegato Rusty Hutson ha detto che si aspetta che aumenterà ulteriormente l'esposizione di mercato di DGOC e amplierà la base di investitori della società. Il redditizio produttore di gas e petrolio incentrato sull'America, che paga dividendi, è salito alla ribalta negli ultimi anni, guidato da una serie di transazioni che consolidano i portafogli di giacimenti consolidati nel bacino dell'Appalachia, attraverso stati come Pennsylvania, Ohio, West Virginia e Kentucky.

I risultati intermedi di () hanno evidenziato un solido bilancio, con 12,8 milioni di sterline di liquidità alla fine di giugno 2020, e hanno confermato che la sua impresa nel Mare del Nord con Shell rimane sulla buona strada. I partner si sono impegnati a rispettare i termini di licenza per l'asset P2252, che include principalmente la prospettiva Pensacola, e ciò vedrebbe un impegno del pozzo contingente diventare fermo entro dicembre 2020. Un pozzo Pensacola potrebbe arrivare già il prossimo anno.

() ha registrato ricavi e margini minerari più elevati ad agosto, evidenziando una continua forte performance del prezzo di Bitcoin. In un aggiornamento mensile, il minatore di criptovaluta ha registrato ricavi per 1,49 mln di sterline ad agosto, da 1,25 mln di sterline a luglio, mentre il suo margine di mining mensile medio è salito al 44% dal 34% su base mensile. La società ha dichiarato di aver estratto 166 Bitcoin e l'equivalente di Bitcoin durante il mese rispetto ai 165 di luglio, che ha attribuito a “fluttuazioni minori nelle difficoltà di mining durante agosto”. Tuttavia, Argo ha affermato che continua a estrarre in contesti economici ed è stato “soddisfatto delle prestazioni di mining complessive date le condizioni di mercato”. La società ha inoltre annunciato la nomina di finnCap come suo broker aziendale con effetto immediato.

(), il principale fondo quotato per le infrastrutture rinnovabili, investito in parchi eolici del Regno Unito, ha annunciato un nuovo programma di emissione di azioni da condurre nei prossimi 12 mesi attraverso diverse tranche, con il collocamento iniziale e l'offerta iniziale di sottoscrizione che verrà lanciata giovedì. Nell'ambito del programma di emissione di azioni, la società quotata al FTSE 250 ha dichiarato di poter emettere fino a un massimo di 750 milioni di nuove azioni ordinarie nei prossimi 12 mesi. Ha aggiunto che i proventi netti della tranche iniziale dovrebbero essere utilizzati per rimborsare gli importi utilizzati in base al contratto di finanziamento della società. I proventi netti di ciascuna tranche successiva saranno utilizzati per (i) rimborsare gli importi utilizzati nell'ambito del meccanismo e / o (ii) applicare i proventi per effettuare ulteriori investimenti.

Ferro-Alloy Resources Limited (), la società di estrazione e lavorazione del vanadio con sede nel sud del Kazakistan, ha dichiarato di aver assegnato 6.250.000 azioni ordinarie senza valore nominale tramite una sottoscrizione diretta alla società in contanti al prezzo di 8 penny per azione, raccogliendo un totale di £ 500.000.

() ha detto di aver partecipato a una raccolta fondi “con un numero di sottoscrizioni significativamente eccessivo” da parte di, che ha raccolto A $ 10,2 milioni. La società di investimenti in risorse naturali ha dichiarato di aver sottoscritto 14,5 milioni di nuove azioni di Southern Gold a 0,12 A $ ciascuna per un totale di 1,74 milioni di A $, il gruppo ha anche ricevuto 7,28 milioni di warrant a 2 anni con un prezzo di esercizio di 0,18 A $ ciascuno. Metal Tiger ha detto che Southern Gold prevede di utilizzare i proventi della raccolta fondi per eseguire più campagne di perforazione su più obiettivi nel suo crescente portafoglio di progetti oro-argento in Corea del Sud nei prossimi due anni.

PLC (), la società di esplorazione e sviluppo dei metalli quotata AIM, ha annunciato che Iain Macpherson si è dimesso da direttore non esecutivo della società con effetto immediato. Paul Johnson, amministratore delegato di Power Metals, ha commentato: “Vorrei ringraziare Iain per il suo contributo alla Società, in particolare durante la ristrutturazione e il rifinanziamento intrapresi nel febbraio 2019 e successivamente, poiché abbiamo lavorato insieme per trasformare Power Metal in un , società di esplorazione di risorse junior ben finanziata ed energica. A nome del consiglio di amministrazione vorrei fare i migliori auguri a Iain per i suoi impegni futuri “.

(), la società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci, ha annunciato che L1 Capital Global Opportunities Master Fund ha convertito $ 150.000 (più gli interessi maturati ma non pagati) del titolo convertibile emesso ai sensi dell'atto di garanzia convertibile del 10 giugno 2020. Il prezzo di conversione è di 11 centesimi per azione con conseguente emissione da parte della società di 1.045.046 nuove azioni ordinarie da 10 centesimi ciascuna.

Amur Minerals Corporation LON: AMUR), la società di esplorazione mineraria e sviluppo di risorse di solfuro di nichel e rame focalizzata sull'estremo oriente della Russia, ha annunciato che, in base al contratto di prestito a tempo determinato stipulato con Plena Global Opportunities annunciato il 12 marzo 2020, il l'investitore ha scelto di convertire 6.500.000 warrant a un prezzo di esercizio di 1,43 penny per azione fornendo alla società £ 92.950. L'investitore ha 4.723.776 warrant rimanenti. La società ha rimborsato integralmente la nota di prestito il 4 maggio 2020.

Silence Therapeutics PLC (LON: SLN), leader nella scoperta, sviluppo e fornitura di nuove terapie a base di RNA per il trattamento di malattie gravi, ha affermato che la sua direzione presenterà una panoramica dell'azienda e ospiterà incontri individuali durante i seguenti quattro prossime conferenze virtuali per gli investitori: Wall Street Investor Forum Virtual Conference giovedì 10 settembre 2020, alle 12.00 EDT (17.00 BST); H.C. Wainwright 22nd Annual Global Investment Conference martedì 15 settembre 2020, alle 11.30 EDT (16.30 BST); 18a conferenza annuale sulla sanità globale giovedì 17 settembre 2020 alle 12.30 EDT (17.30 BST); e Oppenheimer Fall Healthcare Life Sciences & MedTech Summit martedì 22 settembre 2020 alle 10.00 EDT (15.00 BST). È possibile accedere ai webcast in diretta delle presentazioni tramite la sezione Investitori del sito Web della società all'indirizzo www.silence-therapeutics.com. Un replay archiviato dei webcast sarà disponibile per 60 giorni sul sito web dell'azienda dopo la conferenza.

6.50: l'ottimismo è riacquistato

Il FTSE 100 dovrebbe iniziare giovedì con il piede giusto, con l'ottimismo di ieri che si riversa di nuovo durante la notte sui record a Wall Street.

Le speranze stanno aumentando sia sul fronte economico che su quello medico poiché le speculazioni e i rapporti hanno indicato le scoperte del vaccino di stimolo e coronavirus (COVID-19) potenzialmente dietro l'angolo.

A Londra, si prevede che il benchmark blue chip inizi la giornata con circa 21 punti, con il fornitore di CFD IG Markets che fa l'indice da 5.955 a 5.958 a poco più di un'ora dall'apertura. Gli ex dividendi di oggi tagliano circa 4,76 punti dall'indice.

Man mano che la sessione progredisce, l'attenzione si fisserà fermamente sugli Stati Uniti e sul loro ipotetico pacchetto di stimoli.

“Il sentimento è stato risollevato grazie alla speranza di un pacchetto di stimolo statunitense concordato, anche se su questo fronte non sono stati compiuti grandi progressi”, ha affermato David Madden, analista di CMC Markets.

“Nancy Pelosi, dei Democratici, ha detto che ci sono ancora 'gravi differenze' tra quanto chiedono entrambe le parti. Sembrerebbe che gli operatori abbiano accolto con favore il colloquio tra Pelosi e Steven Mnuchin, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anche se non hanno rappresentato nulla: una conversazione è almeno un passo nella giusta direzione. Il tema del fondo di soccorso è ormai da settimane che circola “, ha aggiunto.

I pensieri di stimolo ed evidentemente il rafforzamento delle speranze di vaccino hanno spinto al rialzo i benchmark delle azioni statunitensi mercoledì. Il Dow Jones Industrials Average ha guadagnato 454 punti o 1,59% per chiudere la sessione a 29.100. L'S & P 500 ha aggiunto l'1,54% a 3.580 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,98% a 12.056. Altrove, l'indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 è salito dello 0,87% a 1.592.

In Asia questa mattina, l'indice giapponese Nikkei 225 è salito di 244 punti o dell'1,05% a 23.491, ma l'Hang Seng di Hong Kong è scivolato dello 0,4% a 25.020 e lo Shanghai Composite è leggermente inferiore a 3.401.

In giro per i mercati:

  • La sterlina: US $ 1,3311, in calo dello 0,29%
  • Oro: 1.940 dollari l'oncia, in calo dello 0,05%
  • Argento: 27,37 milioni di dollari l'oncia, in calo dello 0,04%
  • Greggio Brent: 44,35 dollari al barile, in calo del 2,7%
  • Greggio WTI: US $ 41,53 al barile, in calo del 2,87%
  • Bitcoin: US $ 11.344, in calo del 4,6%

6.45: Mercati iniziali – Asia / Australia

Le azioni nella regione Asia-Pacifico sono state miste giovedì dopo che il Nasdaq Composite statunitense ha superato i 12.000 per la prima volta mercoledì.

Le azioni della Cina continentale hanno perso i guadagni precedenti con lo Shanghai Composite in calo dello 0,46% in serata, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è stato inferiore dello 0,67%.

In Australia l'S & P / ASX 200 ha registrato un rialzo dello 0,82%, anche se i dati commerciali di luglio hanno mostrato che le esportazioni sono diminuite del 4% su base mensile.

Notizie proattive in Australia:

Imugene Limited () (OTCMKTS: IUGNF) ha ricevuto l'approvazione del Western Institutional Review Board (WIRB) per iniziare una sperimentazione clinica di fase I del suo candidato all'immunoterapia checkpoint, PD1-Vaxx negli Stati Uniti per il cancro del polmone non a piccole cellule.

Ioneer Ltd () ha confermato la tempistica per il suo progetto Rhyolite Ridge Lithium-Boron in Nevada, con l'obiettivo di essere autorizzato e pronto per iniziare la costruzione già nel secondo trimestre del 2021.

() ha completato il campionamento presso La Paz Rare Earths Project negli Stati Uniti, che ha dimostrato che la mineralizzazione dell'ospite si estende oltre i parametri delle risorse precedentemente stabiliti.

engagement: BDR Ltd () ha creato una nuova integrazione programmatica con WeatherBug, uno dei primi 3 editori meteorologici con sede negli Stati Uniti.

L'ampio programma di trivellazione della trivella elettrica nel suo progetto Bankan in Guinea ha identificato più intercette in oro composito di 0,25 g / t su altre tre linee di perforazione, espandendo l'impronta mineralizzata a oro di NE Bankan da 1,3 chilometri a 1,6 chilometri di lunghezza.

() ha sviluppato un software che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per fare una previsione della probabilità di successo sulla probabilità che un vaccino, un farmaco, un dispositivo diagnostico o medico abbia successo negli studi clinici.

() ha ricevuto risultati di perforazione ampi e di alta qualità dalla miniera sotterranea OK al Norseman Gold Project nell'Australia occidentale, che hanno confermato una seconda zona mineraria disponibile per l'estrazione.

() ha firmato un accordo ECI (Early Contractor Involvement) con Maritime Constructions Pty Ltd di Port Adelaide, portandola un passo avanti verso lo sviluppo del porto marittimo di Kangaroo Island.

() (OTCMKTS: PXSLY) (FRA: UUD) ha ricevuto 1 milione di dollari in finanziamenti dal governo australiano per far avanzare i lavori sulla scoperta di farmaci dell'azienda per il trattamento della devastante malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

La consociata Queensland Pacific Metals Pty Ltd (QPM), controllata al 100%, ha formulato una strategia operativa per le prove di impianti pilota per il suo progetto TECH, che include l'avvio dell'impianto nel trimestre di dicembre del 2020.

Psorilax:Salva |ultimo ritrovato crema anti psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o 1,52%, a 5.850

  • L'indice FTSE 100 chiude di 90 punti
  • Scorte di Wall Street in calo
  • Minatori in disgrazia, ma le scorte di viaggio aumentano

17:00: Footsie chiude l'1,5% in meno

L'indice FTSE 100 ha chiuso in ribasso giovedì, poiché il sell-off tecnologico nel Pond ha spaventato i trader.

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o dell'1,52%, a 5.850, mentre il FTSE 250 a media capitalizzazione è precipitato di oltre 223 punti a 17.480.

A Wall Street, tutti e tre i principali benchmark sono diminuiti nonostante i dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti migliori del previsto per la settimana fino al 29 agosto, che hanno mostrato 881.000 americani hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione, contro le stime di 940.000.

“In una certa misura il forte crollo di oggi dei titoli tecnologici sembra essere un caso di spostamento degli asset, con dati sui posti di lavoro migliori del previsto e crescenti aspettative di una vittoria alle elezioni di Trump che rafforzano le ragioni per gli investimenti in quei titoli pesantemente colpiti durante questa crisi”, ha affermato Joshua Mahony, analista di mercato senior presso il trader online IG.

“Con richieste continue sotto i 14 milioni per la prima volta da aprile e richieste iniziali al minimo di cinque mesi, c'è molto ottimismo mentre ci dirigiamo verso il rapporto sull'occupazione di domani. Tuttavia, non tutte le buone notizie sono buone per i mercati, con alcuni temendo come il miglioramento dei dati economici potrebbe limitare la dimensione di eventuali futuri pacchetti di stimolo “.

Stati Uniti e Canada 11:00 EST / 16:00

Wall Street ha avuto un inizio debole giovedì mentre i giganti della tecnologia hanno portato i mercati al ribasso.

Il Dow Jones Industrial Average ha perso oltre 343 punti a 28.756. L'indice S&P 500 a base più ampia ha perso oltre 71 a 3.509. Lo scambio tecnologico del Nasdaq ha perso oltre 435 punti a 11.620.

15.30: guadagni in calo

Dopo che gli indici statunitensi hanno aperto in ribasso, il FTSE 100 di Londra rischia di rinunciare ai guadagni duramente conquistati della mattinata.

L'indice delle azioni principali è salito di soli 22 punti (0,4%) a 5.963, con una parte del ribasso attribuibile alla sterlina che ha riacquistato parte del suo equilibrio contro il biglietto verde; la sterlina, in calo di un centesimo rispetto alla valuta statunitense oggi, è ora in calo di appena due terzi di centesimo a 1,3289 dollari.

L'entusiasmo per i minatori è evidente per la sua assenza, con (), in calo del 4,2% a 1.667 p, la più grande caduta delle blue chip.

Al contrario, le azioni legate ai viaggi hanno trovato il favore dopo che più di 70 aziende aeroportuali con sede a Heathrow hanno avviato un'azione di gruppo contro le autorità fiscali britanniche, nella speranza di ottenere riduzioni delle tariffe aziendali.

Sembra che ci sia sicuramente uno sforzo concertato da parte dell'industria per sostenere il caso del governo con i dati del settore che chiedono ai leader del paese di tirare fuori le dita e di risolvere i test del coronavirus negli aeroporti britannici.

Nel frattempo, un aggiornamento commerciale di PLC (), la società dietro il marchio Jet2, ha fatto aumentare le azioni del 5,2% a 713p. La società ha affermato che l'estate 2021 dovrebbe vedere un livello più elevato di capacità di posti, più vicino ai livelli del 2019.

La compagnia aerea low cost easyJet PLC () è salita dell'8,1% a 638,6 pence in segno di simpatia mentre () – come Dart, proprietario di una compagnia aerea e operatore di pacchetti turistici – è cresciuta del 7,6% a 347,6 pence.

Wizz Air PLC () è balzata del 5,6% a 3.790 pence, mentre tra le grandi capitalizzazioni, International Consolidated Airlines () proprietario di British Airways è migliorata del 9,8% a 222,8 pence.

14:45: inizio negativo per Wall Street

Nonostante le aspettative di un'apertura mista, i principali indici di Wall Street sono scivolati in territorio negativo nei primi minuti della sessione di giovedì, nonostante un rapporto sulle richieste di disoccupazione migliore del previsto.

Poco dopo la campana di apertura, il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,15% a 29.056 mentre l'S & P 500 è sceso dello 0,5% a 3.562 e il Nasdaq è sceso dell'1,48% a 11.878.

Il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico era stato previsto per aprire in verde all'inizio di oggi, tuttavia gli investitori sembravano contenti di impegnarsi in prese di profitto dopo una marcia apparentemente infinita verso l'alto dagli indici principali.

La performance del Nasdaq potrebbe essere stata influenzata da (), che è affondata del 2,77% a 294,11 dollari nei primi accordi dopo che il gigante dei social media ha dichiarato che bandirà nuovi annunci politici nella settimana che precede le elezioni presidenziali del 3 novembre nel tentativo di regnare. nella disinformazione sulla sua piattaforma.

Il sentimento del mercato è rimasto invariato anche dai dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata il 29 agosto, che hanno mostrato che 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione durante il periodo, in calo rispetto a poco più di 1 milione della settimana precedente e al di sotto delle stime di circa 940.000.

Di ritorno a Londra, il FTSE 100 aveva perso un po 'di forza ed era superiore di 19 punti a 5.960 alle 14:45.

12.15: Footsie riprende l'assalto a 6.000, ma le azioni statunitensi sembrano pronte per una pausa

La carica verso 6.000 è tornata!

Il FTSE 100 ha ribaltato le sue idee nell'ultima parte della mattinata, avanzando a 5.991, in rialzo di 50 punti (0,8%), aiutato dalla forza del dollaro sui mercati dei cambi.

La sterlina è scesa di quasi un centesimo contro il biglietto verde a 1,3253 dollari, che è musica per le orecchie dei direttori finanziari di molte società FTSE 100.

“Il dollaro non sa quando è stato battuto, con il biglietto verde che organizza un'altra ripresa entro pochi giorni dal raggiungimento di un nuovo minimo. L'indice del dollaro sta spingendo 93 e ha gli occhi puntati sui massimi di fine agosto intorno a 93,50. Questa non è una buona notizia per l'oro, che sembrava aver trovato i suoi piedi prima del PMI ISM martedì e da lì è andato tutto in discesa “, ha osservato Craig Erlam di OANDA.

Parlando degli Stati Uniti, la parola in giro è che le principali azioni statunitensi potrebbero prendere una pausa per riprendere fiato quando il trading inizierà questo pomeriggio.

Non il NASDAQ Composite, ovviamente; è come un pallone ad elio in un ascensore che viaggia verso l'alto nell'Empire State Building (400 iarde al minuto, secondo quanto riferito) e dovrebbe aprirsi a poco meno di 12.300, con un aumento di 44 punti.

Il caro vecchio Dow dovrebbe scendere a 29.070, in calo di 30 punti dalla chiusura di ieri sera, mentre l'S & P 500 apre il suo conto di 15 punti in meno a 3.566.

“A Wall Street, il rally record continua e sembra inarrestabile. Non sono solo i titoli tecnologici a beneficiare della rinnovata propensione al rischio, ma anche altri settori, il che è un segnale positivo “, ha affermato Milan Cutkovic, analista di mercato di AxiCorp.

Tecnicamente, è impossibile che un indice salga, cioè riprendersi da una battuta d'arresto, quando è ai massimi storici, ma capiamo cosa significa Cutkovic.

“I recenti dati economici hanno fatto sperare in una ripresa relativamente rapida. Mentre la pandemia mantiene l'incertezza a un livello elevato, gli investitori non sono eccessivamente preoccupati per l'aumento dei casi di COVID-19, poiché i governi e le banche centrali di tutto il mondo hanno adottato misure decisive.

“Inoltre, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto agli stati di prepararsi per un vaccino contro il coronavirus entro novembre”, ha continuato Cutkovic.

“È un obiettivo aggressivo, ma ribadisce che la corsa alla ricerca di un vaccino efficace sta facendo progressi”, ha concluso.

I commercianti statunitensi hanno numerosi rilasci macroeconomici a cui guardare con ansia, tra cui l'ISM non manifatturiero (Institute for Supply Management) e l'indice dei responsabili degli acquisti di servizi finali (PMI) per agosto e i dati commerciali finali di luglio.

“Inoltre, dopo la grande sorpresa al ribasso di ieri nell'indice di occupazione ADP (428.000) e in vista del rapporto sui salari di agosto di domani, questo pomeriggio porterà i dati sui tagli di posti di lavoro di Challenger e, in particolare, i numeri delle richieste di sussidio di disoccupazione iniziali settimanali”, ha osservato Daiwa Capital Markets.

10.30: lavori in corso nel settore dei servizi mentre si prepara la rimozione degli oggetti di scena

Il mercato ha reagito negativamente alla revisione al ribasso della stima “flash” dell'indice PMI (Services Purchasing Managers 'Index) di agosto.

Il FTSE 100 rimane in territorio positivo, in rialzo di 36 punti (0,6%) a 5.977 ma l'assalto al livello dei 6.000 sembra per il momento spento.

La lettura di agosto del PMI è stata rivista al 58.8 da una stima “lampo” di 60.1, ma questo rappresentava ancora il secondo mese consecutivo in cui il PMI è venuto al di sopra del livello neutro di 5.0.0.

PMI dei servizi

“Un'ulteriore impennata dell'attività del settore dei servizi in agosto si aggiunge ai segnali che l'economia sta godendo di un mini-boom con la riapertura dell'attività dopo i blocchi, ma la preoccupazione è che il rimbalzo svanirà con la stessa rapidità con cui è apparso”, ha affermato Chris Williamson, il capo economista aziendale di IHS Markit, che compila il sondaggio.

“L'attuale espansione è costruita su qualcosa di una falsa realtà, con l'economia temporaneamente sostenuta da misure tra cui il licenziamento e schemi Eat Out to Help Out. Questi oggetti di scena vengono rimossi.

“La domanda scottante è come se la caverà l'economia quando questi supporti verranno ritirati. È preoccupante che molte aziende si stiano già preparando per tempi più duri, in particolare tramite un'ulteriore forte riduzione dei posti di lavoro, il cui tasso è nuovamente accelerato nel settore dei servizi in agosto a un ritmo superiore a quello visto al culmine della crisi finanziaria globale “, ha aggiunto.

Duncan Brock, direttore del gruppo presso il Chartered Institute of Procurement and Supply (CIPS), ha detto che le aziende hanno continuato ad essere ottimiste in agosto, anche se persistevano ostacoli a una crescita più forte.

“L'attività di esportazione è rimasta debole poiché le vendite all'estero sono diminuite per il settimo mese consecutivo, ostacolate da catene di approvvigionamento instabili e continue restrizioni alla logistica e ai viaggi. I numeri preoccupanti dell'occupazione hanno anche oscurato l'umore con un numero elevato di tagli di posti di lavoro questo mese. Supporto del governo è stata una benedizione per molte aziende, ma quando questo volge al termine, molti fornitori di servizi stanno ricorrendo a schemi di licenziamento sotto il peso di operare in un mercato difficile “, ha detto Brock.

“Con l'aumento dei costi di input per il carburante e le attrezzature di sicurezza essenziali e una potenziale flessione delle attività di nuovo, l'effetto a catena di questa pandemia si farà sentire per tutto l'inverno. Le aziende devono fare dei progressi duraturi per dare a questa ripresa un po 'di energia, quindi i politici dovrebbero essere aspettando dietro le quinte per offrire più supporto se necessario “, ha concluso.

9.40: I guadagni di Footsie si sono ridotti dopo che il PMI dei servizi ha rivelato una carneficina di posti di lavoro

L'indice IHS Markit / CIPS UK Services Purchasing Managers '(PMI) di agosto è salito a 58,8 da 56,5 di luglio.

Il tasso di espansione è accelerato al massimo negli ultimi cinque anni, poiché più parti del settore sono emerse dal blocco.

Al ribasso, il tasso di perdita di posti di lavoro nel settore dei servizi è stato il più elevato da maggio, ha affermato IHS Markit.

L'indice delle principali azioni di Londra è salito di 36 punti (0,6%) a 5.994, guidato da (), che era superiore dell'11% a 111,5 pence dopo i risultati intermedi ben accolti.

LEGGI Melrose Industries fa grosse perdite ma dice che il trading sta migliorando

Il proprietario dell'ingegnere aerospaziale e automobilistico, ha parlato di un miglioramento dell'ambiente commerciale e questo sembra aver incoraggiato gli investitori a prendere un volantino sul peer di settore (), che è in aumento del 5,6% a 229,7 pence.

8.55: Boost iniziale per Footsie

L'indice FTSE 100 ha aperto saldamente in territorio positivo giovedì, ma è sceso al di sotto del segno di 6.000 nelle prime borse.

Il benchmark delle blue chip di Londra è salito di 48 punti a 5.988,72.

L'ottimismo è stato innescato dalle speranze di stimolo degli Stati Uniti, mentre i commercianti sono stati incoraggiati anche da un rapporto del New York Times che suggeriva che un vaccino contro il coronavirus (COVID-19) potrebbe essere disponibile in quantità limitata entro novembre.

Wall Street ha chiuso al rialzo con il Dow Jones Industrials Average in rialzo di oltre 450 punti, ma il sentimento potrebbe cambiare molto rapidamente se il numero di disoccupazione negli Stati Uniti venerdì – e le prime richieste settimanali di disoccupazione oggi – improvvisamente aumentasse.

E come ha sottolineato Richard Hunter, analista di Interactive Investor: “Il contrasto tra l'economia reale e il mercato statunitense, in particolare, sta diventando sempre più netto, poiché ciascuno dei principali indici è ora in territorio positivo nell'anno in corso.

“Nonostante l'indiscutibile impatto economico che la pandemia ha avuto e continua ad avere, con la disoccupazione ancora un problema e segni di raffreddamento del mercato del lavoro, uno sguardo ai grafici del 2020 suggerirebbe che il Covid-19 non era mai accaduto”.

Melrose Industries (), proprietaria di un ingegnere aeronautico, ha guidato il Footsie con un discreto margine con un salto del 10% dopo i suoi intervalli.

Sembra che gli investitori fossero disposti a guardare oltre l'enorme perdita, prendendo invece il cuore dall'aggiornamento cautamente ottimistico sul commercio corrente.

L'aggiornamento di Melrose ha avuto un impatto a catena sul produttore di motori a reazione Rolls Royce (), che è sceso del 5% in più.

L'imminente espulsione di ITV () dal FTSE 100 non ha scoraggiato i cacciatori di occasioni che hanno aumentato le azioni dell'emittente del 4,7%.

Titoli di notizie proattivi:

() ha nuovamente alzato la guida di mercato, con l'utile operativo netto dell'anno in corso che dovrebbe essere superiore all'attuale consenso del mercato. L'operatore della piattaforma di trading ha pubblicato un aggiornamento sul trading che copre il periodo dal 1 ° luglio in cui ha affermato che la performance costantemente forte in tutta l'attività è continuata, con il tasso di esecuzione del reddito operativo del reddito netto che è stato solo leggermente inferiore ai tre mesi precedenti, il primo trimestre del CMC anno fiscale – quando la volatilità era elevata a causa dell'incertezza causata dalla diffusione del coronavirus (COVID-19). Il reddito dei clienti ha continuato a superare il corrispondente periodo del 2019, mentre la conservazione del reddito dei clienti è rimasta ben al di sopra della previsione di oltre l'80%. Anche l'attività di intermediazione mobiliare continua a registrare ottimi risultati.

() sta espandendo il suo accordo di licenza con i gruppi di vaccini Saiba e DeepVax con una mossa che lo porterà in oncologia. La mossa si basa su una collaborazione nell'area della tecnologia delle particelle simili ai virus (VLP) che ha visto il gruppo britannico sviluppare un candidato all'allergia alle arachidi che si è mostrato promettente. Il piano è quello di espandere il legame per colpire i tumori solidi del cancro, la dermatite atopica, l'asma e la psoriasi.

() ha dichiarato di aver concordato accordi di distribuzione con tre emittenti globali leader, insieme al suo partner Abu Dhabi Motorsport Management (ADMM), per la nuova competizione di corse virtuali V10 R-League, il primo campionato in una partnership di serie di corse globali tra le due aziende . In base agli accordi, la V10 R-League sarà disponibile su BT Sport, ESPN e STARZPLAY Arabia, mentre i momenti salienti saranno trasmessi attraverso i canali del team e dei talenti in un piano di distribuzione che copre sia i formati broadcast che quelli digitali. BT Sport e STARZPLAY Arabia hanno firmato accordi commerciali pluriennali per diritti esclusivi rispettivamente nelle regioni del Regno Unito e dell'Irlanda e del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), mentre l'accordo di ESPN prevede che le stagioni uno e due della V10 R-League saranno trasmesse negli Stati Uniti e disponibile in Canada, America Latina, Paesi Bassi, Caraibi e Oceania.

PLC () ha evidenziato i progressi nello sviluppo di un test sul coronavirus da parte della sua società partecipata Paraytec e dell'Università di Sheffield. Il gruppo di investimento ha affermato che avendo precedentemente completato i pacchetti di lavoro relativi alla costruzione di un mimic virale e del SISTEMA di cattura per il test, lo sviluppo di Paraytec di un modulo di generazione del segnale, che contiene una molecola proteica legante il coronavirus sintetico legata a nanosfere fluorescenti, è stato ora completato . Nel frattempo, Braveheart ha detto che il lavoro è stato avviato e continua a progredire sulla costruzione di un sistema di rilevamento ottico, che viene utilizzato per rilevare e quantificare le nanosfere fluorescenti che si legano al modulo CAPTURE in presenza del virus.

Holdings PLC () ha affermato che un approccio alla gestione del cancro ai polmoni che utilizza il test EarlyCDT Lung, sperimentato dal gruppo, è stato ritenuto “altamente conveniente” dagli economisti sanitari. Lo studio, condotto da accademici dell'Università di Leeds, ha valutato il trattamento di persone con noduli polmonari indeterminati (IPN). Ha esaminato l'implementazione dell'analisi del sangue da £ 70 in combinazione con la tomografia computerizzata e l'ha confrontata con l'utilizzo delle scansioni TC da sole. Non solo l'approccio ha avuto un “impatto positivo sui risultati dei pazienti osservati”, ma ha anche fornito un metodo conveniente per la gestione dei pazienti.

() ha affermato che il suo modello di commissioni ricorrenti ha protetto la sua attività contro i peggiori effetti della pandemia di coronavirus (COVID-19). Il fornitore del piano di pensioni personali autoinvestite (SIPP) ha affermato che le entrate nella prima metà del 2020 sono rimaste invariate rispetto all'anno precedente a £ 24,5 milioni. L'utile rettificato prima delle imposte è aumentato dello 0,6% a £ 6,3 mln da £ 6,2 mln nella prima metà del 2019.

Shanta Gold PLC () ha fornito agli investitori un paio di aggiornamenti che insieme rafforzano la miniera d'oro di New Luika, dove sono in corso le attività di produzione ed esplorazione. L'azienda aurifera quotata dall'AIM ha confermato di avere riserve minerarie totali a livello di gruppo di 653.000 once più 3,2 milioni di once di risorse totali. Shanta ha notato che questo segna come le sue più alte riserve e risorse in assoluto e che la società ha una comprovata esperienza nella fornitura di programmi a basso costo per sostituire le once minate. Nel frattempo, in un aggiornamento separato, Shanta ha affermato che il programma di perforazione esplorativa in corso per il 2020 a New Luika ha caricato circa 75.000 once di nuove risorse auree nell'inventario.

() ha dichiarato di aver vinto un nuovo contratto da 800.000 dollari (600.000 sterline) per licenze e servizi software con un grande operatore di rete di telecomunicazioni di primo livello. Il contratto comprende un abbonamento alla licenza software da riconoscere nei prossimi tre anni e alcuni servizi di implementazione da riconoscere nei prossimi due anni. Il cliente utilizzerà la piattaforma IQGeo e il software di gestione del flusso di lavoro per migliorare l'efficienza e la produttività del processo di costruzione per supportare un importante investimento nell'espansione della propria infrastruttura di rete in fibra.

() le azioni saranno incluse nell'indice FTSE 250 dopo l'ultimo rimpasto dell'indice che avrà luogo alla fine di questo mese. L'amministratore delegato Rusty Hutson ha detto che si aspetta che aumenterà ulteriormente l'esposizione di mercato di DGOC e amplierà la base di investitori della società. Il redditizio produttore di gas e petrolio incentrato sull'America, che paga dividendi, è salito alla ribalta negli ultimi anni, guidato da una serie di transazioni che consolidano i portafogli di giacimenti consolidati nel bacino dell'Appalachia, attraverso stati come Pennsylvania, Ohio, West Virginia e Kentucky.

I risultati intermedi di () hanno evidenziato un solido bilancio, con 12,8 milioni di sterline di liquidità alla fine di giugno 2020, e hanno confermato che la sua impresa nel Mare del Nord con Shell rimane sulla buona strada. I partner si sono impegnati a rispettare i termini di licenza per l'asset P2252, che include principalmente la prospettiva Pensacola, e ciò vedrebbe un impegno del pozzo contingente diventare fermo entro dicembre 2020. Un pozzo Pensacola potrebbe arrivare già il prossimo anno.

() ha registrato ricavi e margini minerari più elevati ad agosto, evidenziando una continua forte performance del prezzo di Bitcoin. In un aggiornamento mensile, il minatore di criptovaluta ha registrato ricavi per 1,49 mln di sterline ad agosto, da 1,25 mln di sterline a luglio, mentre il suo margine di mining mensile medio è salito al 44% dal 34% su base mensile. La società ha affermato di aver estratto 166 Bitcoin e l'equivalente di Bitcoin durante il mese rispetto ai 165 di luglio, che ha attribuito a “fluttuazioni minori nelle difficoltà di mining durante agosto”. Tuttavia, Argo ha detto che continua a estrarre in contesti economici ed è stato “soddisfatto delle prestazioni di mining complessive date le condizioni di mercato”. La società ha inoltre annunciato la nomina di finnCap come suo broker aziendale con effetto immediato.

(), il principale fondo quotato per le infrastrutture rinnovabili, investito in parchi eolici del Regno Unito, ha annunciato un nuovo programma di emissione di azioni da condurre nei prossimi 12 mesi attraverso diverse tranche, con il collocamento iniziale e l'offerta iniziale di sottoscrizione che verrà lanciata giovedì. Nell'ambito del programma di emissione di azioni, la società quotata al FTSE 250 ha dichiarato di poter emettere fino a un massimo di 750 milioni di nuove azioni ordinarie nei prossimi 12 mesi. Ha aggiunto che i proventi netti della tranche iniziale dovrebbero essere utilizzati per rimborsare gli importi utilizzati in base al contratto di finanziamento della società. I proventi netti di ciascuna tranche successiva saranno utilizzati per (i) rimborsare gli importi utilizzati nell'ambito del meccanismo e / o (ii) applicare i proventi per effettuare ulteriori investimenti.

Ferro-Alloy Resources Limited (), la società di estrazione e lavorazione del vanadio con sede nel sud del Kazakistan, ha dichiarato di aver assegnato 6.250.000 azioni ordinarie senza valore nominale tramite una sottoscrizione diretta alla società in contanti al prezzo di 8 penny per azione, raccogliendo un totale di £ 500.000.

() ha detto di aver partecipato a una raccolta fondi “con un numero di sottoscrizioni significativamente eccessivo” da parte di, che ha raccolto A $ 10,2 milioni. La società di investimenti in risorse naturali ha dichiarato di aver sottoscritto 14,5 milioni di nuove azioni di Southern Gold a 0,12 A $ ciascuna per un totale di 1,74 milioni di A $, il gruppo ha anche ricevuto 7,28 milioni di warrant a 2 anni con un prezzo di esercizio di 0,18 A $ ciascuno. Metal Tiger ha detto che Southern Gold prevede di utilizzare i proventi della raccolta fondi per eseguire più campagne di perforazione su più obiettivi nel suo crescente portafoglio di progetti oro-argento in Corea del Sud nei prossimi due anni.

PLC (), la società di esplorazione e sviluppo dei metalli quotata AIM, ha annunciato che Iain Macpherson si è dimesso da direttore non esecutivo della società con effetto immediato. Paul Johnson, amministratore delegato di Power Metals, ha commentato: “Vorrei ringraziare Iain per il suo contributo alla Società, in particolare durante la ristrutturazione e il rifinanziamento intrapresi nel febbraio 2019 e successivamente, poiché abbiamo lavorato insieme per trasformare Power Metal in un , società di esplorazione di risorse junior ben finanziata ed energica. A nome del consiglio di amministrazione vorrei fare i migliori auguri a Iain per i suoi impegni futuri “.

(), la società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci, ha annunciato che L1 Capital Global Opportunities Master Fund ha convertito $ 150.000 (più gli interessi maturati ma non pagati) del titolo convertibile emesso ai sensi dell'atto di garanzia convertibile del 10 giugno 2020. Il prezzo di conversione è di 11 centesimi per azione con conseguente emissione da parte della società di 1.045.046 nuove azioni ordinarie da 10 centesimi ciascuna.

Amur Minerals Corporation LON: AMUR), la società di esplorazione mineraria e sviluppo di risorse di solfuro di nichel e rame focalizzata sull'estremo oriente della Russia, ha annunciato che, in base al contratto di prestito a tempo determinato stipulato con Plena Global Opportunities annunciato il 12 marzo 2020, il l'investitore ha scelto di convertire 6.500.000 warrant a un prezzo di esercizio di 1,43 penny per azione fornendo alla società £ 92.950. L'investitore ha 4.723.776 warrant rimanenti. La società ha rimborsato integralmente la nota di prestito il 4 maggio 2020.

Silence Therapeutics PLC (LON: SLN), leader nella scoperta, sviluppo e fornitura di nuove terapie a base di RNA per il trattamento di malattie gravi, ha affermato che la sua direzione presenterà una panoramica dell'azienda e ospiterà incontri individuali durante i seguenti quattro prossime conferenze virtuali per gli investitori: Wall Street Investor Forum Virtual Conference giovedì 10 settembre 2020, alle 12.00 EDT (17.00 BST); H.C. Wainwright 22nd Annual Global Investment Conference martedì 15 settembre 2020, alle 11.30 EDT (16.30 BST); 18a conferenza annuale sulla sanità globale giovedì 17 settembre 2020 alle 12.30 EDT (17.30 BST); e Oppenheimer Fall Healthcare Life Sciences & MedTech Summit martedì 22 settembre 2020 alle 10.00 EDT (15.00 BST). È possibile accedere ai webcast in diretta delle presentazioni tramite la sezione Investitori del sito Web della società all'indirizzo www.silence-therapeutics.com. Un replay archiviato dei webcast sarà disponibile per 60 giorni sul sito web dell'azienda dopo la conferenza.

6.50: l'ottimismo è ripreso

Il FTSE 100 dovrebbe iniziare giovedì con il piede giusto, con l'ottimismo di ieri che si riversa di nuovo durante la notte sui record a Wall Street.

Le speranze stanno aumentando sia sul fronte economico che su quello medico poiché le speculazioni e i rapporti hanno indicato le scoperte del vaccino di stimolo e coronavirus (COVID-19) potenzialmente dietro l'angolo.

A Londra, si prevede che il benchmark blue chip inizi la giornata con circa 21 punti, con il fornitore di CFD IG Markets che fa l'indice da 5.955 a 5.958 a poco più di un'ora dall'apertura. Gli ex dividendi di oggi tagliano circa 4,76 punti dall'indice.

Man mano che la sessione progredisce, l'attenzione si fisserà fermamente sugli Stati Uniti e sul loro ipotetico pacchetto di stimoli.

“Il sentimento è stato risollevato grazie alla speranza di un pacchetto di stimolo statunitense concordato, anche se su questo fronte non sono stati compiuti grandi progressi”, ha affermato David Madden, analista di CMC Markets.

“Nancy Pelosi, dei Democratici, ha detto che ci sono ancora 'gravi differenze' tra quanto chiedono entrambe le parti. Sembrerebbe che gli operatori abbiano accolto con favore il colloquio tra Pelosi e Steven Mnuchin, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anche se non hanno rappresentato nulla: una conversazione è almeno un passo nella giusta direzione. Il tema del fondo di soccorso è ormai da settimane che circola “, ha aggiunto.

I pensieri di stimolo ed evidentemente il rafforzamento delle speranze di vaccino hanno spinto al rialzo i benchmark delle azioni statunitensi mercoledì. Il Dow Jones Industrials Average ha guadagnato 454 punti o 1,59% per chiudere la sessione a 29.100. L'S & P 500 ha aggiunto l'1,54% a 3.580 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,98% a 12.056. Altrove, l'indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 è salito dello 0,87% a 1.592.

In Asia questa mattina, l'indice giapponese Nikkei 225 è salito di 244 punti o dell'1,05% a 23.491, ma l'Hang Seng di Hong Kong è scivolato dello 0,4% a 25.020 e lo Shanghai Composite è leggermente inferiore a 3.401.

In giro per i mercati:

  • La sterlina: US $ 1,3311, in calo dello 0,29%
  • Oro: 1.940 dollari l'oncia, in calo dello 0,05%
  • Argento: 27,37 milioni di dollari l'oncia, in calo dello 0,04%
  • Greggio Brent: 44,35 dollari al barile, in calo del 2,7%
  • Greggio WTI: US $ 41,53 al barile, in calo del 2,87%
  • Bitcoin: US $ 11.344, in calo del 4,6%

6.45: Mercati iniziali – Asia / Australia

Le azioni nella regione Asia-Pacifico sono state miste giovedì dopo che il Nasdaq Composite statunitense ha superato i 12.000 per la prima volta mercoledì.

Le azioni della Cina continentale hanno perso i guadagni precedenti con lo Shanghai Composite in calo dello 0,46% in serata, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è stato inferiore dello 0,67%.

In Australia l'S & P / ASX 200 ha registrato un rialzo dello 0,82%, anche se i dati commerciali di luglio hanno mostrato che le esportazioni sono diminuite del 4% su base mensile.

Notizie proattive in Australia:

Imugene Limited () (OTCMKTS: IUGNF) ha ricevuto l'approvazione del Western Institutional Review Board (WIRB) per iniziare una sperimentazione clinica di fase I del suo candidato all'immunoterapia checkpoint, PD1-Vaxx negli Stati Uniti per il cancro del polmone non a piccole cellule.

Ioneer Ltd () ha confermato la tempistica per il suo progetto Rhyolite Ridge Lithium-Boron in Nevada, con l'obiettivo di essere autorizzato e pronto per iniziare la costruzione già nel secondo trimestre del 2021.

() ha completato il campionamento presso La Paz Rare Earths Project negli Stati Uniti, che ha dimostrato che la mineralizzazione dell'ospite si estende oltre i parametri delle risorse precedentemente stabiliti.

engagement: BDR Ltd () ha creato una nuova integrazione programmatica con WeatherBug, uno dei primi 3 editori meteorologici con sede negli Stati Uniti.

L'ampio programma di trivellazione della trivella elettrica nel suo progetto Bankan in Guinea ha identificato più intercette in oro composito di 0,25 g / t su altre tre linee di perforazione, espandendo l'impronta mineralizzata a oro di NE Bankan da 1,3 chilometri a 1,6 chilometri di lunghezza.

() ha sviluppato un software che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per effettuare una previsione della probabilità di successo sulla probabilità che un vaccino, un farmaco, un dispositivo diagnostico o medico abbia successo negli studi clinici.

() ha ricevuto risultati di perforazione ampi e di alta qualità dalla miniera sotterranea OK al Norseman Gold Project nell'Australia occidentale, che hanno confermato una seconda zona mineraria disponibile per l'estrazione.

() ha firmato un accordo ECI (Early Contractor Involvement) con Maritime Constructions Pty Ltd di Port Adelaide, portandola un passo avanti verso lo sviluppo del Kangaroo Island Seaport.

() (OTCMKTS: PXSLY) (FRA: UUD) ha ricevuto 1 milione di dollari in finanziamenti dal governo australiano per far avanzare i lavori sulla scoperta di farmaci dell'azienda per il trattamento della devastante malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

La consociata Queensland Pacific Metals Pty Ltd (QPM), controllata al 100%, ha formulato una strategia operativa per le prove di impianti pilota per il suo progetto TECH, che include l'avvio dell'impianto nel trimestre di dicembre del 2020.

Psorilax:Soluzione |creme pelle disidratata psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Sistema di gestione

Organizzazione

  • Articolo 1. Il comitato di controllo delle infezioni dell'ospedale comprende un capo delle cure ambulatoriali di emergenza.

Categoria

Una volta all'anno

Commento

I reparti di emergenza sono visitati da pazienti con varie malattie e fungono da gateway per i pazienti che devono essere ricoverati in ospedale. Le procedure invasive, come l'inserimento di dispositivi di emergenza e l'esame medico di pazienti con malattie infettive, sono comuni nel pronto soccorso. Inoltre, in caso di disastro o focolaio di malattie infettive, si presume spesso che i reparti di emergenza saranno il punto di contatto per il paziente. Pertanto, i reparti di emergenza sono considerati reparti in cui i pazienti sono inclini a infezioni associate all'assistenza sanitaria. Tuttavia, poiché l'assistenza medica viene eseguita sulla base di informazioni limitate, è spesso impossibile valutare appieno il rischio di infezione. In effetti, nell'epidemia di sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS) in Corea del Sud nel 2015, i reparti di emergenza dell'assistenza terziaria sono diventati il ​​luogo principale di trasmissione.4

Oltre alla pratica del controllo delle infezioni nei pazienti ambulatoriali di pronto soccorso, è fondamentale che l'intero ospedale riconosca e lavori sull'importanza del controllo delle infezioni nelle cure di emergenza. Il Comitato per il controllo delle infezioni nei reparti di emergenza (non solo i medici ma anche coloro che si dedicano ai pazienti ambulatoriali di emergenza e alla gestione della sostanza) raccoglie informazioni sulle infezioni associate all'assistenza sanitaria e decide le misure da adottare.5 Si prevede che la specialità dei reparti di emergenza aumenterà l'interesse delle persone in altri reparti e che le misure per il controllo delle infezioni nei reparti di emergenza saranno migliorate.

  • Articolo 2. La sede di emergenza, che viene istituita in caso di malattia infettiva emergente o riemergente, come l'influenza pandemica, include un responsabile del pronto soccorso.

Categoria

Temporaneo.

Commento

I reparti di emergenza dovrebbero diventare il punto di contatto per i pazienti durante le epidemie di malattie infettive emergenti e riemergenti, come l'influenza pandemica. Infatti, durante l'epidemia acuta della sindrome respiratoria acuta grave (SARS) nel 2003, l'influenza pandemica nel 2009 e la MERS in Corea del Sud nel 2015, un gran numero di pazienti ha visitato i reparti di emergenza.4 Poiché alcuni pazienti vengono ricoverati in reparto dal pronto soccorso, anche l'esecuzione di contromisure per l'infezione nel pronto soccorso è un problema dell'intero ospedale. Inoltre, durante i disastri, come terremoti, influenza e gastroenterite virale sono prevalenti nei centri di evacuazione e si prevede che i pazienti visiteranno i reparti di emergenza. Durante il verificarsi di tali disastri, potrebbe essere necessario il controllo delle infezioni e si riconosce che i reparti di emergenza svolgono un ruolo importante.

Da questo punto di vista, è auspicabile che il Responsabile del Pronto Soccorso (persona che non solo è medico ma gestisce anche l'ambulatorio di pronto soccorso) partecipi presso la sede istituita al momento dell'epidemia di emergenza o recidiva. malattie infettive emergenti, come l'influenza pandemica.6

  • Articolo 3. È disponibile un sistema per fornire consulenza 24 ore su 24 agli specialisti del controllo delle infezioni quando necessario.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Il controllo delle infezioni include procedure di emergenza, come la prevenzione dell'insorgenza post-esposizione dopo una ferita da aghi. Si presume inoltre che quando malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, diventano epidemiche, il numero di pazienti ambulatoriali di emergenza aumenterà rapidamente e l'area di attesa dovrebbe essere ampliata. Nei reparti di emergenza, dove viene spesso prestata l'assistenza medica 24 ore su 24, è necessario presumere che questo evento possa verificarsi di notte o nei giorni festivi. Quando questi casi emergono, è spesso necessario esprimere giudizi urgenti, come valutare il rischio di infezione e certificare le procedure da esperti. Gli specialisti del controllo delle infezioni in ospedale (coloro che sono coinvolti nel reparto di controllo delle infezioni in ospedale o quelli prescritti nel manuale di controllo delle infezioni in ospedale) che hanno esperienza e conoscenza, sono richiesti nel pronto soccorso ogni volta che è necessario (sera e festivi) . È importante stabilire un sistema che consenta la consultazione.7

  • Articolo 4. È stato preparato un manuale di controllo delle infezioni specifico per i reparti di emergenza, oppure il manuale di controllo delle infezioni include elementi relativi ai reparti di emergenza e viene regolarmente rivisto e rivisto.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

I reparti di emergenza sono visitati da pazienti con varie malattie e fungono da porta di accesso per i pazienti che devono essere ricoverati. Le procedure invasive, come l'inserimento di dispositivi di emergenza o malattie infettive, come l'influenza o la gastroenterite virale, sono comuni nel pronto soccorso. I reparti di emergenza sono spesso il punto di contatto per i pazienti durante le emergenze, come i disastri e l'influenza pandemica. L'assistenza medica viene spesso eseguita in spazi e tempi limitati e i reparti di emergenza sono considerati i reparti in cui è probabile che si sviluppino infezioni associate all'assistenza sanitaria. È auspicabile disporre di un manuale di controllo delle infezioni che tenga conto delle caratteristiche speciali dei reparti di emergenza.7 Secondo un sondaggio condotto nel 2015 presso le istituzioni mediche specializzate dalla Japanese Society for Emergency Medicine, 51 strutture (16,8%) non disponevano di un manuale per il controllo delle infezioni per i reparti di emergenza.1 Un articolo del pronto soccorso potrebbe essere incluso nel manuale delle infezioni ospedaliere, invece di un manuale di controllo delle infezioni dedicato ai dipartimenti di emergenza. È importante che siano riesaminati e revisionati regolarmente.

Istruzione, visita medica e sistemi di vaccinazione

Gestione e formazione sul controllo delle infezioni

  • Articolo 5. Oltre al personale a tempo pieno, viene fornita formazione sul controllo delle infezioni a tutto il personale coinvolto nel pronto soccorso.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Il personale coinvolto nella gestione dei reparti di emergenza ha una varietà di occupazioni (incluso il personale della reception, il personale delle pulizie e le guardie di sicurezza, oltre al personale medico in senso stretto), a tempo pieno o parziale. Indipendentemente dal tipo di impiego, è necessario svolgere una formazione sul controllo delle infezioni, assumendo che tutti i dipendenti siano a rischio di infezione.7 L'obiettivo è garantire che il controllo delle infezioni possa essere implementato anche durante le emergenze. Se ci sono reclute a metà carriera, è necessario fornire formazione al momento dell'assunzione. Il contenuto della formazione dovrebbe includere l'esecuzione di misure precauzionali standard (compreso l'uso di dispositivi di protezione individuale (DPI) per prevenire l'esposizione al sangue e ai fluidi corporei), la messa in sicurezza delle linee venose periferiche,8 e il controllo delle infezioni nella distribuzione e somministrazione di farmaci, a seconda del tipo di lavoro. Il controllo del flusso dalla reception alla sala d'attesa e l'applicazione dell'etichetta della tosse per i pazienti con sintomi respiratori (tosse, sintomi simil-influenzali, aumento delle secrezioni respiratorie, ecc.) Sono contenuti importanti per il personale della reception. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, è consigliabile tenere una formazione temporanea sulle definizioni dei casi nazionali, sulle procedure di triage dei pazienti sospetti e sull'uso dei DPI.

  • Articolo 6. Vengono effettuati corsi di formazione per attaccare e staccare correttamente la maschera N95 e regolari test di adattamento.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Il fit test (preferibilmente un metodo quantitativo) consente di verificare la dimensione e la forma della maschera N95 più adatta a te, lo stato di adattamento e lo stato di perdita, numericamente, e acquisire conoscenze e abilità per prevenire l'esposizione professionale. Secondo le linee guida dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC),9 il fit test ha lo scopo di garantire la sicurezza degli operatori sanitari e di addestrare i metodi di indossamento adeguati.

Le regole per il test di adattamento della maschera N95 non sono implementate in Giappone, ma devono essere eseguite quando si accetta un lavoro o quando assegnate a un reparto ad alto rischio di esposizione. L'amministrazione statunitense per la sicurezza e la salute sul lavoro10 richiede che venga eseguito un test di adattamento quando viene introdotta la maschera N95, una volta all'anno in seguito e quando si verifica un cambiamento di peso o aspetto del viso o su richiesta di chi lo indossa.

  • Articolo 7. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, le informazioni sulle definizioni dei casi, sui metodi di controllo delle infezioni, ecc., Saranno prontamente diffuse.

Categoria

Temporaneo.

Commento

Quando una specifica malattia infettiva si è diffusa, la tempestiva condivisione delle informazioni e le contromisure sono particolarmente importanti nei reparti ambulatoriali di emergenza. La divulgazione di informazioni sull'insorgenza di malattie infettive, come l'influenza pandemica, e le misure da attuare sono specificate anche nella legge giapponese – Legge sulla prevenzione delle malattie infettive e assistenza medica per i pazienti con malattie infettive (Legge sul controllo delle malattie infettive) .11

Inoltre, le misure relative alle “malattie infettive designate” nella legge sul controllo delle malattie infettive e alle “malattie infettive designate” correlate ad altra influenza aviaria altamente patogena influenzeranno anche il piano di continuità aziendale (BCP) dell'ospedale in caso di emergenza. Pertanto, è importante stabilire una governance in ospedale per quanto riguarda la raccolta, la condivisione e la diffusione delle informazioni in modo che possa rispondere tempestivamente agli avvisi pubblici, anche se temporanei.

Screening per la tubercolosi (TB)

  • Articolo 8. Le visite mediche regolari per la tubercolosi sono fornite al momento dell'assunzione e almeno una volta all'anno.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Gli esami sanitari regolari per la tubercolosi sono specificati in Giappone dalla legge sul controllo delle malattie infettive.11 Un istituto medico è designato come una società che conduce esami sanitari regolari per gli operatori sanitari ed è tenuto a condurre un esame sanitario ogni anno. La persona target ha anche il dovere di consultare. Gli esami medici si concentrano principalmente sugli esami radiografici del torace. Inoltre, se una persona contatta un paziente con tubercolosi, viene effettuato un controllo di contatto, se necessario. A parte la visita medica, se la tosse persiste per più di 2 settimane, anche gli operatori sanitari dovrebbero essere esaminati per una possibile tubercolosi mediante radiografia del torace.

Ad oggi, molte istituzioni mediche eseguono test alla tubercolina durante il lavoro. Tuttavia, l'uso del test di rilascio dell'interferone-gamma (IGRA) è stato recentemente raccomandato a causa degli effetti della vaccinazione infantile con bacille Calmette-Guérin. In Giappone, si raccomanda al personale di lavorare in un ambiente costantemente esposto Mycobacterium tuberculosis, come un reparto TB, vengono sottoposti a regolari esami anche dopo essere entrati in azienda. Al contrario, è insolito che i servizi di emergenza eseguano la procedura in modo uniforme. Le linee guida negli Stati Uniti, un paese con bassa prevalenza di TBC, raccomandano che le strutture che trattano almeno tre pazienti con TBC nell'anno precedente siano valutate come rischio moderato e che gli operatori sanitari dovrebbero sottoporsi a un test annuale alla tubercolina o IGRA.12 Questa linea guida mira a identificare le infezioni relativamente precoci entro 2 anni e trattare l'infezione da TB latente (somministrazione orale preventiva) per prevenire l'insorgenza nel personale.

La vaccinazione con Bacille Calmette – Guérin non è raccomandata per i reparti di emergenza al momento dell'assunzione.

Vaccinazione

  • Articolo 9. La vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e gestita.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

La prevenzione dell'infezione con la vaccinazione è considerata la difesa più efficace contro l'influenza. Per quanto riguarda gli effetti della vaccinazione antinfluenzale, se il vaccino e i ceppi epidemici sono simili, il 70-90% degli adulti sani di età <65 anni avrà il 70-90% di prevenzione dell'insorgenza. L'effetto di prevenzione è del 30-40%. Tuttavia, è stato riportato che vaccinazioni simili sono efficaci al 50-60% nel prevenire il ricovero in ospedale e la polmonite e l'80% nel prevenire la morte.13

La vaccinazione aggressiva è raccomandata, specialmente per gli operatori sanitari ad alto rischio di contatto con pazienti con influenza, dal punto di vista della prevenzione delle infezioni professionali a se stessi, della trasmissione dell'infezione ai pazienti e ad altri membri del personale presso le strutture e dell'assenteismo dovuto all'influenza.13 I pazienti ambulatoriali di emergenza tra i professionisti medici sono a più alto rischio di contatto con i pazienti con influenza e si raccomanda vivamente di vaccinare tutto il personale del pronto soccorso idoneo alla vaccinazione.

Poiché la vaccinazione deve concentrarsi sugli eventi avversi da somministrare a individui sani, è necessario migliorare i colloqui e prestare attenzione allo stato di salute dopo la vaccinazione. Inoltre, come sforzo organizzativo, è necessario gestire le informazioni relative all'implementazione (es. Persona che riceve la vaccinazione, data della vaccinazione, numero di lotto).

  • Articolo 10. L'immunità contro morbillo, varicella, rosolia, parotite e virus dell'epatite B (frequenza di vaccinazione, titolo anticorpale) è stata confermata e gestita.

Categoria

Specifico.

Commento

Quando un professionista medico sviluppa morbillo, varicella, rosolia o parotite, potrebbe diventare una fonte di infezione per i pazienti circostanti e i professionisti medici, oltre alla possibilità di deterioramento della salute dell'individuo. Per questo motivo, è auspicabile che il personale medico acquisisca l'immunità.14 Soprattutto al pronto soccorso, molti pazienti vengono indirizzati per sintomi, come febbre improvvisa ed eruzione cutanea, e il rischio di contatto con i pazienti affetti è alto. Pertanto, si consiglia vivamente di acquisire varie immunità. Poiché queste quattro malattie potrebbero avere la loro immunità attenuata negli anni successivi alla vaccinazione, si raccomandano vaccinazioni multiple (in linea di principio, due volte l'anno per le persone di età ≥ 1 anno). Inoltre, ci sono casi in cui l'immunità non può essere ottenuta anche dopo la vaccinazione e casi in cui la vaccinazione è inappropriata. Per questo motivo, è necessario gestire la storia della vaccinazione nell'infanzia, i risultati della misurazione del titolo anticorpale e la storia della vaccinazione negli ultimi anni. Tale gestione su base regolare porterà a una pronta risposta in caso di contatto con una persona interessata.13

Gli operatori sanitari hanno maggiori probabilità di entrare in contatto con il sangue e i fluidi corporei del paziente, specialmente nei reparti di emergenza, dove vengono eseguite molte procedure aperte e il rischio di esposizione a sangue e fluidi corporei è estremamente alto. Inoltre, le informazioni sui pazienti spesso non sono disponibili e occorre prestare attenzione alle infezioni trasmesse per via ematica. Il virus dell'epatite B è il patogeno ematico più contagioso e l'infezione è stabilita da ferite da aghi e tagli con strumenti appuntiti utilizzati nei pazienti e dall'esposizione di sangue e fluidi corporei alle mucose. Sulla base del background del paziente e dell'assistenza sanitaria fornita, il personale del pronto soccorso dovrebbe essere vaccinato con il vaccino contro l'epatite B e avere un'immunità sufficiente.

  • Articolo 11. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, esiste un sistema che consente la vaccinazione temporanea in collaborazione con il governo.

Categoria

Una volta all'anno e temporaneo.

Commento

Le strutture mediche potrebbero essere soggette a vaccinazioni specifiche (settore medico) in base alle disposizioni della legge sulle misure speciali per l'influenza pandemica. Per ricevere vaccinazioni specifiche, gli operatori ospedalieri devono registrarsi allo specifico sistema di gestione delle vaccinazioni. Per registrarsi, è necessario essere in un'azienda di servizi medici e avere un BCP.15

Gli operatori ospedalieri registrati devono sforzarsi di fornire servizi medici in modo continuativo anche in caso di influenza pandemica. Pertanto, è necessario che l'operatore commerciale conosca il numero di destinatari del vaccino nella struttura e determini in anticipo l'ordine di vaccinazione.

È probabile che i reparti di emergenza siano i primi a trattare malattie infettive emergenti e riemergenti, come l'influenza pandemica, e tra le strutture con la massima priorità per la vaccinazione. Il personale del dipartimento di emergenza dovrebbe garantire che gli obiettivi di vaccinazione siano altamente prioritari.

Risposta a sospetta infezione

Nell'ospedale

Riconoscimento precoce e risposta iniziale

  • Articolo 12. In caso di preventiva telefonata da parte del paziente o alla reception del paziente, le informazioni ottenute dal primo staff che ha contattato il paziente per riconoscere la malattia infettiva vengono create in un formato di checklist e aggiornate secondo necessità.

Categoria

Trimestrale (sempre).

Commento

È necessaria una lista di controllo per lo screening dei pazienti con una possibile infezione durante una telefonata o alla reception ambulatoriale di emergenza9 (Fig. 1).

Immagine

Esempio di un questionario sulle malattie infettive (Questi contenuti non sono raccomandati e dovrebbero essere preparati in base alle circostanze di ciascuna struttura).

Le malattie infettive emergenti vengono valutate sulla base della storia del viaggio e dei sintomi sulla base della notifica del governo e il paziente viene guidato in un'area di isolamento. Inoltre, se necessario, i pazienti vengono sottoposti a screening per malattie trasmesse dall'aria, da goccioline e da contatto in base ai sintomi e alla storia del contatto e guidati verso aree di isolamento. Si presume che i membri del personale diversi dai medici e dagli infermieri ascolteranno in breve tempo e le domande saranno preparate in un formato di lista di controllo su carta. Gli obiettivi di screening vengono esaminati in base alle circostanze di ciascuna struttura.

Lo screening per le malattie infettive emergenti si basa sulla storia del viaggio e sui sintomi del paese o della regione in questione in conformità con la notifica del governo.

Una storia di febbre o perdita di peso si conferma utile nello screening per la tubercolosi polmonare. Dal punto di vista della gestione delle crisi, ci si possono aspettare ulteriori domande, come domande sulla tosse che dura per più di 3 settimane, sangue nell'espettorato e contatto con un paziente con tubercolosi.16

Per il morbillo,17 rosolia e varicella, il paziente viene esaminato per la presenza di protuberanze rosse (eruzioni cutanee) sul corpo, febbre e storia di contatto con un paziente con morbillo o varicella.

Nei pazienti con vomito e diarrea gravi o infezione da norovirus, il vomito viene aerosol e causa la trasmissione della malattia.18 I pazienti vengono istruiti ad utilizzare una toilette diversa da quella degli altri pazienti.19

Le malattie infettive emergenti devono essere ricreate ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi.

  • Articolo 13. In caso di contatto telefonico, sono presenti sistemi esplicativi e segnali di facile lettura che guidano un paziente con sospetta malattia infettiva all'ingresso appropriato.

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

La maggior parte degli errori SARS20 e MERS4 le infezioni sono state trasmesse negli ospedali, compresi i reparti di emergenza, e le organizzazioni in vari paesi chiedono una maggiore risposta nei reparti di emergenza.9 Inoltre, le comuni infezioni perenni e malattie stagionali, come l'influenza e l'infezione da norovirus, possono essere trasmesse ad altri pazienti.

In base all'item 12, se un paziente a rischio viene trovato attraverso lo screening per una malattia infettiva durante un colloquio, verrà fornita una guida per evitare contatti involontari con altri pazienti. Se viene effettuata una telefonata in anticipo, si può prendere in considerazione la guida a un ingresso dedicato o l'attesa in auto. Se la gravità è elevata, il personale dovrebbe essere informato dei sintomi dell'infezione e dovrebbero essere prese in considerazione misure come indirizzarlo a unità separate individualmente.

Gli avvisi sono destinati a pazienti, assistenti e visitatori ed è importante che siano descritti in testo o figure in chiaro e devono includere azioni specifiche da intraprendere (Fig. 2). Lo scopo del bollettino è guidare i pazienti con malattie infettive in luoghi appropriati o attuare il controllo delle infezioni.9

Immagine

Esempio di bollettino da presentare all'ingresso del pronto soccorso (Questi contenuti sono necessari per indirizzare i pazienti con malattie infettive verso la sede appropriata o per attuare misure di controllo delle infezioni).

Dopo aver guidato verso un luogo predeterminato, è necessario considerare i seguenti punti:

  1. Chiedere al paziente di lavarsi le mani.
  2. Se il paziente ha sintomi respiratori, come tosse o secrezione nasale, istruirlo in linea di principio a indossare una mascherina chirurgica. Tuttavia, nei neonati in cui è difficile indossare una maschera o nei pazienti con gravi disturbi respiratori, istruire il paziente a mantenere una distanza ≥1 m. È auspicabile avere un avviso sul distributore automatico sul metodo corretto di indossare la maschera chirurgica.
  3. Promuovere l'uso di mascherine chirurgiche durante la stagione influenzale.
  4. Per i pazienti con diarrea o vomito, specificare la toilette da utilizzare e guidarli a lavarsi le mani con sapone e acqua corrente.19
Quando si sviluppa una malattia infettiva emergente, è necessario ricreare gli avvisi, ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi.

  • Articolo 14. Durante il trattamento dei pazienti, il personale del pronto soccorso, inclusi gli addetti alla reception, in linea di principio dovrebbe indossare maschere chirurgiche.

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

Il personale che lavora nel pronto soccorso è spesso esposto a infezioni respiratorie acute, quindi è essenziale indossare mascherine chirurgiche a contatto con i pazienti, indipendentemente dall'occupazione.21, 22 Ci sono anche segnalazioni di trasmissione tra il personale.23 È noto che molte malattie infettive acute vengono trasmesse diversi giorni prima dell'inizio della malattia. Pertanto, le maschere devono essere indossate dal personale dei reparti di emergenza anche se non è direttamente coinvolto nel trattamento del paziente.

Dopo aver esaminato un paziente con un'infezione respiratoria, la superficie del DPI, come una maschera chirurgica, è considerata contaminata e la sostituzione è importante.24 È necessario apprendere il corretto metodo di attacco / distacco della maschera chirurgica e l'igiene delle mani prima e dopo. Anche nella trasmissione del virus Ebola, l'uso inappropriato dei DPI è stato una fonte di trasmissione e ha ucciso molti operatori sanitari.25 Quando si eseguono procedure esposte a fluidi corporei umidi, si presume l'aerosol ed è necessaria una protezione per gli occhi oltre a una maschera chirurgica.

L'uso di mascherine chirurgiche non è appropriato per il trattamento di alcune malattie infettive emergenti sospettate di trasmissione per via aerea. Per la tubercolosi, è necessario indossare una maschera N95 e per il morbillo e la varicella, il personale medico che è stato confermato per ricevere l'immunizzazione deve fornire cure mediche.13

Quando si sviluppa una malattia infettiva emergente, è necessario ricreare gli avvisi, ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi.

  • Articolo 15. I moduli di richiesta oi questionari (inclusa la destinazione e la durata del soggiorno e il rischio di esposizione a malattie infettive) vengono utilizzati per il personale ambulatoriale di emergenza, compresi gli addetti alla reception, per condurre il triage in giapponese e in lingue straniere (inglese, è opportuno includere la lingua utilizzata nell'area endemica della malattia).

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

Per garantire l'attuazione delle misure descritte al punto 12, un impiegato ha bisogno di un questionario sulla valutazione della gravità e la stima della via di infezione.26

Idealmente, oltre al giapponese, il questionario dovrebbe essere disponibile in altre lingue, come inglese, cinese e coreano. Tuttavia, se è difficile per ogni struttura prepararne uno proprio, verrà utilizzato un questionario pubblicamente disponibile.27

Quando si sviluppa una malattia infettiva emergente, è necessario ricreare gli avvisi, ogni volta che c'è una notifica da parte del governo, comprese le definizioni dei casi. Il contenuto viene aggiornato temporaneamente o trimestralmente.

  • Articolo 16. È stato preparato in anticipo un sistema di screening delle infezioni.

Categoria

Una volta all'anno.

Commento

Una clinica di emergenza è un luogo in cui il rischio di contrarre malattie infettive è elevato, quindi è necessario un sistema per classificare i pazienti in base alla loro storia di viaggio e ai sintomi. Il sistema per attuare le misure descritte negli articoli 12-17 richiede la cooperazione di più dipartimenti e professioni e dovrebbe essere sviluppato con una disposizione in ospedale.28

Lo screening viene effettuato sulla base dei questionari, ma è necessario chiarire “chi e dove” effettuare lo screening. Incorporando lo screening delle malattie infettive nel flusso di lavoro dalle visite dei pazienti all'accoglienza e al consulto, è possibile una risposta regolare. Innanzitutto, verifica la presenza di febbre, eruzione cutanea e sintomi respiratori utilizzando un questionario e crea un avviso per incoraggiare il paziente a segnalare i sintomi. Inoltre, verranno chiariti i ruoli di ciascun membro del personale e verrà istituita una doppia / tripla rete di sicurezza in modo che nessun personale venga perso. Ad esempio, il personale della reception chiede a un paziente con sintomi respiratori di indossare una mascherina chirurgica, lo guida verso un'area di attesa predeterminata e contatta un'infermiera di triage. Gli infermieri del triage detteranno i dettagli delle precauzioni specifiche per percorso per i patogeni postulati in base ai sintomi e alla storia medica. Il medico che intraprende il trattamento medico si consulta con l'amministratore o con il team di controllo delle infezioni per la decisione di uscire dall'isolamento in base alla diagnosi. La risposta varia a seconda dell'organizzazione, della struttura e delle risorse di ciascun ospedale e richiede aggiustamenti centrati sul sito.

  • Articolo 17. In caso di malattie infettive emergenti o riemergenti, come l'influenza pandemica, saranno rafforzati i sistemi di screening delle infezioni basati sulle definizioni dei casi, compresi i casi sospetti.

Categoria

Temporaneo.

Commento

Oltre al normale sistema di screening delle infezioni, se una specifica malattia infettiva diventa epidemica, il sistema deve essere prontamente rafforzato in base alla via e alla gravità dell'infezione.28 A seguito della comunicazione del governo, è necessario che le procedure per il rafforzamento del sistema e la notifica siano chiaramente specificate come decisioni intraospedaliere.

Quando una particolare malattia infettiva è diffusa, viene inviata una notifica da parte del governo all'impiegato dell'ospedale. L'impiegato dell'ospedale riceve questo e informa il reparto necessario. Il punto di contatto è solitamente il responsabile del controllo delle infezioni all'interno dell'ospedale, ma a seconda della situazione presso la struttura, è possibile contattare il pronto soccorso o altri reparti.

Quando si rafforza il sistema di screening su base temporanea, è necessario chiarire in anticipo la persona responsabile. Dopo aver consultato le parti interessate, compresi i reparti di emergenza, è importante che la persona notificata sia autorizzata a presentare e attuare misure concrete. L'azione minima richiesta deve essere prontamente implementata a discrezione del campo medico effettivo. Se necessario, si terranno consultazioni durante le riunioni che coinvolgono comitati temporanei di prevenzione delle infezioni ospedaliere e altri dirigenti, a seconda della malattia e della situazione da trattare, e le decisioni saranno rese note in tutto l'ospedale.

  • Punto 18. Il flusso di pazienti e operatori sanitari verso stanze speciali o specifiche dotate di filtri a pressione negativa, filtri antiparticolato ad alta efficienza (HEPA), ecc., È ben noto e implementato.

Categoria

Trimestrale (sempre) e temporaneo.

Commento

Per i pazienti con precauzioni per via aerea (tubercolosi polmonare, morbillo, varicella / fuoco di Sant'Antonio disseminato: tutti sospetti), deve essere utilizzata una stanza speciale o specifica dotata di pressione negativa, filtri HEPA, ecc. (Vedere il punto 42). Per schermare e prevenire la diffusione dei nuclei delle goccioline scaricate dal paziente, è necessario isolarli immediatamente nella sala esame.9 Se sono presenti sintomi respiratori, i pazienti che necessitano di misure precauzionali vengono selezionati per via dell'infezione. Pertanto, per rispondere prontamente in collaborazione con gli addetti alla reception, è necessario fornire procedure per la risposta e indossare DPI per educare i pazienti e gli assistenti. Dirigere immediatamente un paziente infetto nella sala di consultazione può ridurre al minimo l'esposizione professionale e il numero di persone esposte nelle aree di attesa generali. Il controllo degli aspetti hardware e software di tali misure è necessario come misura preventiva in caso di emergenza se è necessario confermarli e diffonderli in tempi normali.

  • Articolo 19. La linea di flusso di base, il metodo di isolamento e la risposta per ogni sintomo principale (febbre / eruzione cutanea, sintomi gastrointestinali, sintomi respiratori) sono documentati in un manuale. Il flusso di pazienti con sospette infezioni e quello di altri pazienti e personale sono ben consolidati.

Categoria

Trimestrale (sempre).

Commento

Adeguate precauzioni specifiche per la via possono ridurre il rischio di trasmissione quando i pazienti sviluppano sintomi o segni di malattia infettiva o arrivano a strutture mediche.9

Sebbene sia difficile trattare tutti i pazienti che richiedono precauzioni basate sulla trasmissione, si raccomanda di implementare empiricamente le precauzioni basate sulla trasmissione in attesa dei risultati del test.9 Occorre inoltre prestare attenzione per prevenire l'esposizione durante il trasferimento e l'attesa del paziente. Per questo motivo, è necessario sviluppare procedure per rispondere a nuove malattie infettive, malattie infettive designate, ecc., Per l'istituzione o l'orientamento di luoghi di visita, ricevimenti, aree di attesa e alternative.

Il flusso del paziente e la separazione spaziale vengono eseguiti per evitare il contatto con il paziente. Questa è principalmente una misura aggiuntiva quando si presume una malattia infettiva emergente. Sebbene alquanto controverso, la limitazione dell'accesso alle aree congestionate fa parte delle precauzioni basate sulla trasmissione e può fornire un certo consenso come misura contro le infezioni in individui con malattie sottostanti.

  1. Punti da considerare nel flusso del paziente (infezione o sospetto per via aerea):
    1. Fornire l'accesso da un ingresso dedicato o designato (preferibilmente contattando l'ospedale in anticipo).
    2. Attesa in una sala d'attesa dedicata (aria condizionata a pressione negativa, pulizia dell'aria con filtri HEPA, apertura delle finestre dopo aver garantito la sicurezza).
    3. Garantire passaggi dedicati per ispezioni e altri trasporti o evitare aree congestionate.
  2. Punti da tenere a mente nel flusso del paziente (infezione da goccioline o sospetto):
    1. Utilizzare una sala d'attesa dedicata o separare l'area d'attesa.
    2. Evitare aree congestionate durante le ispezioni e altri trasporti.
  3. Altri oggetti comuni:
    1. Sintomi di screening.
    2. Applicare l'etichetta per la tosse ai pazienti e al personale.
    3. Fornire annunci, avvisi, ecc.
    4. Diffondere le informazioni al personale di risposta.

Misure specifiche per prevenire l'infezione

  • Articolo 20. I dispositivi di protezione individuale richiesti per le precauzioni standard sono disponibili in quantità sufficienti in varie dimensioni e pronti per l'uso quando necessario.

Categoria

Quarterly (always) and temporary.

Commentary

In the Ebola outbreak in Guinea, Liberia, and Sierra Leone from 2014 to 2016, health‐care workers were 21–32 times more at risk than the general population. It has been reported that one of the causes was due to improper use or lack of PPE for health‐care workers at the forefront of the field.29 This report suggests that it is important to have sufficient supplies in each size for infection control and ready to use. The importance of PPE that can be used immediately when needed is included in the checklist for the addition of regional countermeasures to prevent infection in Japan. It is important to confirm that there is no shortage daily, but we will investigate the use quarterly and examine the necessary amount.

It is also important to prepare an N95 mask for emergency outpatients because unexpected contact with patients with TB could occur in an emergency outpatient service where an unspecified number of patients are treated.

In addition, as for stockpiling of items related to infection prevention, in normal times, PPE used for standard and transmission‐based precautions should be sufficient. In the case of a pandemic, there are reports that the estimated period of stockpiling of PPE is 8 weeks,30 but stockpiling should be undertaken in accordance with the government’s action plans and guidelines.31

  • Item 21. In response to symptoms, such as trauma and vomiting, emergency departments are prepared so that items necessary for infection control can be used immediately.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

As mentioned in item 20, in the prevention of infection, it is important that the necessary items are readily available in sufficient quantities. Immediate care is difficult because patients with various symptoms are examined in the emergency department. Packaging of necessary items according to standard and transmission‐based precautions is considered useful for infection control. For this purpose, methods, such as a single package of articles to be used, arrangement of articles on a shelf, and cart for each symptom or transmission, can be considered.

  • Item 22. Even when inserting peripheral venous catheters, clean operations are carried out according to the hospital manual.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

The incidence of catheter‐related bloodstream infections (CRBSIs) due to peripheral venous catheters has been reported to be 0–2.2%,32 which is considered generally to be low due to the short detention period.

However, securing peripheral venous lines in the emergency department significantly increases the incidence of CRBSI.8, 33 In urgent situations, infection control could be inadequate.

In addition, in patients with chronic skin lesions caused by atopic dermatitis or psoriasis vulgaris or with insufficient skin preservation, normal skin bacterial flora, such as Staphylococcus spp. and Bacillus spp., proliferate. The risk of bloodstream infection in securing peripheral catheters is increased.

With aging, the number of patients with skin lesions and insufficient cleansing increases. Therefore, it is necessary to be more careful in securing peripheral venous lines.

  • Item 23. Even when infection is not suspected, standard precautions (gloves, eye guards, surgical masks, etc.) are used in carrying out tracheal intubation.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

Standard precautions are based on the concept that all patients’ blood, body fluids, secretions, vomit, excrement, wounds, mucous membranes, etc., must be regarded as sources of infection. This indicates that it is necessary to carry out non‐specific infection measures before the diagnosis of the infectious disease is confirmed, rather than undertaking measures against infections specific to the causative microorganism or disease. In addition, there is a need to carry out infection control measures that consider body fluids, secretions, or exudates that can transmit pathogens as vectors of infection.34 Personal protective equipment, such as gloves, long‐sleeved gowns, eye protection (goggles or face shields), and face masks (surgical masks, treatment masks, or particulate respirators), should be used during aerosol‐generating procedures with a consistently high risk of pathogen transmission. Currently available evidence suggests that the risk of transmission is consistently higher when tracheal intubation is carried out alone or in combination with other procedures (e.g., cardiopulmonary resuscitation and bronchoscopy).35 From the above discussion, even in patients without suspected infection, compliance with standard precautions is necessary because of the risk of exposure to secretions and blood in the respiratory tract and oral cavity.

  • Item 24. Urinary catheters are not routinely inserted in patients who have been admitted.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

Urinary tract infections account for approximately 40% of health‐care‐associated infections, and approximately 80% have been caused by urinary catheter placement.36, 37 As indwelling urinary catheters themselves pose a risk of urinary tract infection, not inserting unnecessary urinary catheters into hospitalized patients can prevent urinary tract infection and health‐care‐associated infections.38 It is very important for infection control in emergency departments to examine indications without routine insertion of a urinary catheter. Indications for urinary catheters include urinary retention and bladder dysfunction, and it is recommended that the indwelling catheter be kept for as long as necessary. Careful consideration is needed for urinary catheterization in patients at high risk, such as women, elderly patients, and those with immune dysfunction.

  • Item 25. Urinary catheter insertion is carried out aseptically.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

As mentioned in item 24, urinary tract infections account for approximately 40% of health‐care‐associated infections, and approximately 80% have been caused by indwelling urinary catheters.36, 37 To prevent urinary tract infection as much as possible, it is necessary to pay attention to aseptic operation when inserting a urinary catheter to prevent urine reflux and bacterial invasion from the circuit.39 Aseptic procedures include the following: (i) ensuring hand hygiene and wearing gloves,40, 41 (ii) using sterile gloves, drapes, sponges, lubricating jellies, and other sterilizing equipment, (iii) cleaning the urinary opening and surrounding area before catheter insertion using specific disinfectants or sterile solutions, (iv) maintaining a closed urination circuit after aseptic insertion of the catheter.38, 41 The infection manager checks quarterly whether the urinary catheter is inserted aseptically and provides guidance and reconfirmation if the sterile technique has not been followed.

  • Item 26. When there is a risk of exposure to blood and body fluids, eye guards and surgical masks are used for medical examinations, thoracic drainage, and lumbar puncture.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

As in item 23, the standard precaution states that all patients’ blood, body fluids, secretions, vomit, excrement, wounds, mucous membranes, etc. must be regarded as sources of infection.34

Based on this concept, standard precautions should be adhered to when examining patients at risk for thoracic drainage, lumbar puncture, or blood fluid exposure. According to the statistics for each tissue exposed to blood and body fluid, 60.1% of the eyes were more exposed than other tissues, and exposure to unprotected skin and mucous membranes was reported in 82.1%.42 Therefore, it is necessary to use eye guards thoroughly.

  • Item 27. Careful consideration should be given to central venous catheter insertion. If inserted, the central line‐associated bloodstream infection (CLABSI) prevention bundle must be followed.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

Most in‐hospital bloodstream infections are associated with indwelling intravascular catheters. The incidence of CRBSI is higher for central venous catheters than for peripheral venous catheters.43 The incidence of CLABSI has been reported to be 1.93/1,000 catheter‐days in the emergency department. Because CLABSI is a risk factor for increased in‐hospital mortality,44 the most effective method of preventing CLABSI is to avoid inappropriate central venous catheterization. If a central venous catheter is determined to be necessary, a CLABSI prevention bundle should be followed.45 The CLABSI prevention bundle consists of the following five practices that are useful for CLABSI prevention: (i) before inserting the catheter, the hands should be disinfected with an antibacterial soap or alcohol‐based preparation, (ii) central venous catheter insertion should be carried out while ensuring maximum sterile barrier precautions, (iii) skin disinfection before insertion of the central venous catheter should be carried out with chlorhexidine at a concentration of >0.5%, and the catheter is inserted after the disinfectant has dried (iv) avoid the femoral vein at the site of the central venous catheter puncture, (v) immediately remove unnecessary catheters.

  • Item 28. When inserting a central venous catheter, the maintenance of cleanliness is monitored by a health‐care professional who has not carried out the insertion procedure. If there is a violation, the procedure is discontinued.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

As described in item 27, when inserting a central venous catheter, the CLABSI prevention bundle should be followed.45 In emergency departments, although clean operations may be difficult due to time constraints and complicated situations, efforts will be made to adhere to the CLABSI prevention bundle. For this reason, it is useful to avoid unnecessary insertion of the central venous catheter and to insert the catheter under the supervision of another health‐care professional. In addition, an intervention was undertaken that included “giving the nurse the authority to stop the insertion of the central venous catheter when the required action was omitted.” Furthermore, an improvement in the rate of adherence to clean operations and a decrease in the incidence of CLABSI were observed.46 Therefore, it is thought that monitoring the maintenance of clean operations will lead to an improvement in the bundle adherence rate and decrease in the incidence of CLABSI.

  • Item 29. Procedures are in place for responding to suspected infections.

Categoria

Once a year.

Commentary

Patients with trauma or bleeding symptoms are often treated in emergency departments, and the risk of needlestick injuries and mucosal exposure to blood and body fluids is generally considered high, where invasive medical procedures are often undertaken.5 If exposed to blood or body fluid that is positive for hepatitis B virus, hepatitis C virus, HIV, severe febrile thrombocytopenia syndrome (SFTS) virus, etc., the exposed area is immediately washed with running water. Simultaneously, post‐exposure preventive measures and screening must be carried out depending on the risk of infection.47, 48 Among the diseases in which droplets and droplet nuclei are transmitted, prior confirmation of immunity is important for measles, rubella, varicella, and mumps.47 If unimmunized or unknown personnel are exposed, vaccines, globulin, or antivirals are administered49 (see Table 1). In case of contact with a patient with meningococcal infection, the risk of infection is assessed based on the medical practice performed by the health‐care worker and PPE worn. It is necessary to consider the indication of antimicrobial agents. As both cases require urgency, it is imperative that procedures to be followed after an exposure to specimens with a high risk of infection be described in the manual and that a 24‐h consultation with a hospital infection control specialist be available. If contact is made with a patient with TB in an emergency department, it is advisable to determine the risk‐specific procedures in advance with the relevant organizations.50

Table 1.
Post‐exposure actions
What to do after exposure to blood and body fluids
Hepatitis B

HBs antibody (+): no treatment required

HBs antibody (−): HBIG + HB vaccine

Hepatitis C Monitoring (HCV‐RNA, liver function)
HIV/AIDS Antiviral drugs (emtricitabine/tenofovir + raltegravir)
Severe febrile thrombocytopenia syndrome (SFTS) 2‐week monitoring (symptoms, blood cell calculations)
Response after droplet and droplet nuclei exposure (if the contact is not immunized or unknown)49, 84
Measles

Within 72 h: measles‐containing vaccine

Immunodeficiency within 6 days + pregnancy, etc.: globulin

Mumps 3‐week monitoring
Rubella 3‐week monitoring
Chickenpox

Within 72 h: chickenpox vaccine

Within 7 days: acyclovir

Meningococcal infection Ciprofloxacin
Tuberculosis Contact person screening
Bird flu (H5N1/H7N9) Oseltamivir

Improvement of environment

  • Item 30. Procedures for cleaning the examination room after use, improving the environment for frequent contact surfaces and contaminated sites (wet process), and providing appropriate drugs and concentrations for alcohol‐resistant microorganisms are well known.

Categoria

Quarterly (always) and temporary.

Commentary

Examination room cleaning and surface disinfection are also important in the emergency department. Cleaning is the physical removal of dust, sand, and other invisible microorganisms.7 When cleaning, use a brush or mop with a surfactant, detergent, water, or the like. Instruments, such as ultrasonic cleaners, may be used. Many microorganisms can be removed by cleaning. The effect is limited if only disinfection is carried out alone. Cleaning is essential before disinfection. Disinfection is less effective in inactivating microorganisms than sterilization but can remove almost all microorganisms. However, it should be noted that spores cannot be inactivated.

Regarding cleaning and surface disinfection in the emergency department, it is necessary to understand the distinctive features of the emergency department. In the consultation room (or consultation space) where the initial treatment is carried out, there is a continuous inflow and outflow of patients in the emergency department. When the number of examined patients is high, it is necessary to examine a new patient in the consultation room immediately after the previous patient has moved. Cleaning and surface disinfection should not be skipped for facilitating quick patient consultation. Cleaning and surface disinfection are essential to prevent secondary transmission to patients and health‐care professionals. It is necessary to establish a system to quickly clean and disinfect the empty consultation room. Even if the patient has multidrug‐resistant bacteria, the results, such as those of culture test, are often found after the patient leaves the emergency department and is admitted to another ward. In such a case, it is necessary to establish an in‐hospital information transmission system that can ensure that the information reaches the emergency department and that appropriate disinfection can be carried out. In addition, it is necessary to prepare multiple types of disinfectants for patients with multidrug‐resistant bacteria, clearly indicate proper use, and use them appropriately according to the instruction manual.7 For example, in environments with patients who have shed bacteria, such as methicillin‐resistant Staphylococcus aureus (MRSA), vancomycin‐resistant enterococci (VRE), and Clostridioides (Clostridium) difficile, it is recommended that quaternary ammonium salts or alcohol were used to disinfect the surfaces that the patient with the infection could have possibly touched.51 In addition, as the virus can survive for a relatively long time in the environment, it is important to disinfect the environment immediately after the consultation of patients with viral infections.52, 53 For environments contaminated with viruses, alcohol or sodium hypochlorite is used. Care must be taken because non‐enveloped viruses are resistant to alcohol. Viruses with strong alcohol resistance include norovirus, hepatitis A virus, rotavirus, poliovirus, coxsackievirus, and echovirus.54, 55 Sodium hypochlorite is used for disinfection of environment contaminated with these viruses. However, sodium hypochlorite has a corrosive effect on metals and drifting effect on textiles. Moreover, contact with wood reduces its efficacy. Alcohol is used for such an object. When using alcohol, the object to be disinfected is wiped twice to enhance the effect.56 Generally, the higher the concentration of the disinfectant, the higher the bactericidal effect; however, it is necessary to consider the effect on the disinfectant. Disinfectants could have reduced concentrations in a variety of situations, as described below; thus, care must be taken when using and managing them. Concentrations of low‐level disinfectants (e.g., chlorhexidine gluconate), povidone‐iodine, and sodium hypochlorite decrease due to organic contaminants. Some low‐level disinfectants are adsorbed by fibers, such as cotton swabs and mops, and this adsorption can decrease the disinfectant concentration. The concentration of sodium hypochlorite decreases over time, and that of alcohol preparations decreases due to volatilization.

Once a year or quarterly, it should be confirmed that the above mentioned procedure is carried out.7 In the event of an outbreak of multidrug‐resistant bacteria, check the above information temporarily.

  • Item 31. Reusable devices (e.g., ultrasound, point‐of‐care items such as blood glucose measurements, endoscopes, etc.) are properly cleaned, disinfected, and sterilized before using in the next patient.

Categoria

Quarterly (always).

  • Item 32. When cleaning, disinfecting, and sterilizing the reusable equipment, appropriate PPE is used.

Categoria

Quarterly (always) and temporary.

  • Item 33. The procedure of reuse (cleaning, disinfection, or sterilization) is taught using a hands‐on approach.

Categoria

Once a year and specific.

Commentary

It is necessary to know whether medical devices and equipment in the emergency department are single use or reusable. There are many devices in the emergency department, including point‐of‐care products such as blood glucose measurement, gastrointestinal endoscopes, bronchoscopes, surgical instruments for incision sutures, and needles. All reusable medical devices must be properly cleaned and maintained according to the instructions of preventing horizontal transmission among patients.7 In this regard, the Spaulding classification is helpful (Table 2).57 The Spaulding classification categorizes reusable devices, regarding how much sterilization or disinfection is required, based on the risk of horizontal transmission. If dirt remains on the equipment, the effects of disinfection and sterilization will be insufficient. Therefore, cleaning is necessary before disinfection and sterilization.7

Table 2.
Spaulding classification
Classification Uses Example Degree of disinfection and sterilization
Critical items Inserted into sterile tissues or blood vessels Surgical instruments Sterilization
Semicritical items In contact with mucous membranes or non‐healthy skin Upper or lower gastrointestinal endoscope High‐level disinfection
Non‐critical items

In contact with normal skin

Does not come in contact with the mucous membrane

Cuff and stethoscope for blood pressure measurement Low‐ to medium‐level disinfection

There are three types of puncture devices for collecting small amounts of blood, such as those used for measuring blood glucose: (i) the entire instrument is a disposable product, which is for single use only, (ii) the puncture needle and peripheral part are disposable products, which can be used by several individuals to replace the needle and its surroundings, (iii) the puncture needle is replaced, but the area around the puncture needle is not disposable. Therefore, if the blood was contaminated by the previous blood sampling, the replaced puncture needle could be contaminated. Unlike (ii), it cannot be used by several individuals. Regarding the cleaning and disinfection of gastrointestinal endoscopes, the “Multi‐society Practice Guide for Infection Control of Gastrointestinal Endoscopes, Revised Edition” has been published and should be consulted.58

To use reusable medical devices aseptically and appropriately, the device instructions should be readily accessible.7 When cleaning, disinfecting, or sterilizing reusable equipment, PPE is used to prevent transmission to health‐care workers and patients through health‐care workers. The use of PPE could be categorized as a standard precautionary measure. Provide hands‐on training on the proper method of cleaning, disinfecting, and sterilizing each reusable device and using appropriate PPE. The training is provided once a year, when new equipment is introduced, or when the method is changed.7 It is important to educate the entire department, not just those who mainly clean, disinfect, and sterilize equipment.

Outside the hospital

Transport by ambulance

  • Item 34. Based on information from staff undertaking prehospital rescue operations, staff in the emergency department can either instruct or undertake appropriate precautionary measures against staff carrying out prehospital rescue operations.

Categoria

Specific and temporary.

Commentary

Standard precautionary measures are fundamental when dealing with all suspected infections.9 Furthermore, if any infection‐related events occur, it is important to communicate and share information with the medical institution that will house patients and health centers that have jurisdiction. Conceptually, there are roughly two types of infectious diseases: those that are seasonally prevalent in the community and those that can enter from overseas.

The former corresponds to respiratory syncytial (RS) virus infection that precedes the influenza epidemic in children from summer to autumn,59 infectious gastroenteritis (especially norovirus) from autumn to winter, and influenza from winter to spring. In the case of infectious gastroenteritis and influenza, transmission‐based precautions in addition to standard precautions are carried out,9 and it is ensured that the information is transmitted to the destination (category: specific).

The latter is in preparation for emerging or re‐emerging infectious diseases, such as MERS, that are rare or not encountered in Japan60; however, these outbreaks are still persistent in the Middle East. These occur when contacting a victim who has traveled or lived abroad. Public information is disclosed on the website of the Quarantine Station of the Ministry of Health, Labour, and Welfare. If information on the victim’s travel to or residence in an infected area is obtained at the time of medical history recording, it is necessary to determine what transmission‐based precautions should be followed in addition to the standard precautions. The medical institution scheduled to receive the patient or the health center in charge is contacted, and instructions, such as the destination and infection control measures at the time of transport, are obtained. Localized tick‐related infections, such as SFTS, which are prevalent in western Japan, might be suspected based on medical history and physical findings. The information is transmitted to the destination medical institution in advance.61

  • Item 35. For each relevant infectious disease, instructions are prepared for infection control measures to be provided to staff undertaking prehospital rescue operations.

Categoria

Specific.

Commentary

Responding to an infectious disease begins with an assumption about the nature of the infectious disease. An effective means of controlling infection appropriately for the relevant infection is to block the transmission route.9 These are called transmission‐based precautions. However, transmission‐based precautions are measures that can be applied if the infectious disease is identified in the patient. The personnel carrying out prehospital rescue operations must contact the affected patient in a situation where it is unknown if the victim has an infectious disease. Therefore, realistically, countermeasures are started from standard precautions. Standard precautions involve basic infection control measures in which all wet body fluids, such as the saliva, nasal discharge, sputum, urine, stool, ascites, and pleural effusion, except for the victim’s sweat, are treated as infectious. Transmission‐based precautions are added to standard precautions.9 While applying standard precautions, when dealing with diarrhea/vomiting, rash, fever, cough, and drainage, the implementation of empirical transmission‐based precautions is required. Specifically, if respiratory disease is expected, droplet and airborne infection precautions are added, and for gastrointestinal diseases, contact and droplet infection prevention measures are added while treating the patient. Simultaneously, a protocol for specific precautionary measures will be prepared quarterly, as instructions, for appropriate infection control for staff undertaking prehospital rescue activities. For example, influenza is assumed to be the infectious disease in winter and infectious gastroenteritis primarily involving norovirus infection the infectious disease from autumn to winter. The “Rescue team infection prevention manual (version 1.0)” is based on the manual from a previous study.62

  • Item 36. If a staff member carrying out prehospital rescue operations receives information about a confirmed or strongly suspected case of TB, measles, chickenpox, etc., the staff member carrying out prehospital rescue operations is instructed to take appropriate infection prevention measures.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

If a prehospital rescue worker receives information that TB, measles, chickenpox, etc. is confirmed or strongly suspected, measures should be taken to prevent airborne infection. It is essential to collect the following information before contacting the victims when dispatching to TB‐affected areas: (i) complaint of prolonged cough for more than 2 weeks, (ii) contact with Mycobacterium tuberculosis smear‐positive patients within 1 year, (iii) cough and fever that are difficult to cure and occurring during treatment of other diseases, (iv) unknown fever with poor response to chemotherapy.63 In the abovementioned case, measures in accordance with “transportation of tuberculosis victims”64 against infection are taken during transport, specifically: (i) the victim should wear a surgical mask (a face mask may be used when administering oxygen), (ii) the ventilation fan is turned on or the window is opened to improve ventilation in the ambulance, (iii) personnel performing prehospital rescue operations should wear N95 masks (involved passengers should also wear them), (iv) equipment and materials are cleaned and disinfected in an appropriate manner, (v) the environment for responding to contaminated patients and surfaces of large equipment in an ambulance are to be wiped off of large contaminants, such as blood, and then cleaned and disinfected using an appropriate disinfectant. Personnel undertaking prehospital rescue operations in contact with a patient with suspected measles or chickenpox should prioritize immunized, antibody‐positive individuals or those who have received two vaccinations. Measles and varicella are contained in moist body fluids, such as nasal secretions and saliva of infected patients, and are often transmitted by inhaling droplets. It is important to wear emergency masks in emergency services as a measure against infection. Unlike TB, it is essential that individuals with immunity to measles and varicella respond. Staff performing prehospital rescue operations should check for antibody titers for measles, varicella, rubella, mumps, hepatitis B, etc., and receive vaccination as necessary.

  • Item 37. Based on the diagnosis, staff undertaking prehospital rescue operations are advised on occupational infection control, surface disinfection, and environmental recovery.

Categoria

Temporary.

Commentary

As paramedics expand the range of treatments, such as drug administration and infusion prior to cardiac arrest, occupational infection control, surface disinfection, and environmental recovery for staff undertaking prehospital rescue operations are important issues.64 Occupational infection control is a measure against needlestick injury and exposure of blood and body fluids to damaged skin and mucous membranes (especially eyes). Countermeasures are divided into: (i) preventive measures, (ii) actions to be taken, (iii) measures to be taken after occurrence (Table 3). This response requires cooperation with medical institutions. Regarding surface disinfection and sterilization of equipment, instruments, or environment for emerging infectious diseases, and environmental recovery, it is necessary to respond based on the “Act on the Prevention of Infectious Diseases and Medical Care for Patients with Infectious Diseases (the Infectious Diseases Control Law).”11 As a general rule, surface disinfection and sterilization of equipment, instruments, and environments contaminated with infectious disease pathogens should be carried out appropriately and promptly to prevent the spread of contamination.

  1. Disposable products are used as much as possible for gloves, caps, infection‐prevention clothing, and emergency equipment to be used directly for the victims of staff performing prehospital rescue operations.
  2. After use, they are sealed in a dedicated infectious waste container or double sealed in a plastic bag, and then the outer bag surface is wiped off and disinfected and it is taken out of the site where it is in contact with the patient. Then it is incinerated.
  3. In accordance with the Spaulding classification (Table 2), contaminated reusable equipment should be immersed in a disinfectant suitable for the intended use of the equipment after manual cleaning (Table 4).
  4. After necessary processing, such as sterilization, it can be reused. After cleaning, it is soaked in disinfectant. As linen is not immersed, it is limited to partial contamination (blood).
  5. Large contaminants, such as blood, adhering to the surface are removed.
Table 3.
Occupational infection control
Measures to prevent needlestick injury
Use a venous indwelling needle with a safety device.
Place the dedicated container where it can be reached after securing the venous route.
The punctured indwelling needle is to be thrown into the special container by the staff responsible for prehospital rescue activities after the puncture.
Do not hand over the indwelling needle or temporarily place it on the stretcher or floor.
Do not recap.
Prevent exposure to the eyes with goggles and face shield and to the mouth and nose with a surgical mask.
Action when it occurs
Rinse with running water. Do not smoke.
Wash thoroughly with soap and a large amount of running water.
Gargle when blood or body fluid enters the mouth.
If blood or body fluid enters the eyes, wash them with running water.
If blood or body fluid touches the wound, rinse it with running water.
Response after occurrence
Collect information on hepatitis B/C and HIV infections of victims.
Examine the exposed staff undertaking prehospital rescue activities for hepatitis B/C, HIV infection, liver function, etc.
Based on the previous two steps, determine the necessity of emergency treatment, such as inoculation of anti‐hepatitis B human immunoglobulin to the staff undertaking prehospital rescue activities, whether regular observation is sufficient, and the examination schedule thereafter.

Table 4.
Definition of sterilization, disinfection, or cleaning and target equipment
Classification Definition Attrezzature
Sterilization Used for items usually inserted into the sterile tissue or blood vessels

Intravenous indwelling needle

Tracheal tube

Disinfection Used for items that come in contact with intact mucous membranes and skin with wounds

Supraglottic airway device

Combitube

Laryngeal tube

Laryngeal mask

Laryngoscope blade

McGill forceps

Oral airway

Nasal airway

Suction catheter

Cleaning Used for items that come in contact with undamaged skin

Stethoscope

Sphygmomanometer cuff

Oxygen mask

Thermometer

Bag valve mask

Cervical spine collar

Splint

Tarpaulin stretcher

Bag board

  • Reproduced from Yasuda (2014): Emergency field activities series 2.64

Subsequently, the environment for responding to the contaminated victims and the surfaces of large equipment in the ambulance should be cleaned and disinfected using an appropriate disinfectant. As much as possible, reducing the amount of contaminating microorganisms before wiping will increase its effectiveness. Unlike sterilization, disinfection has a limited range of target microorganisms. Microorganisms that exceed the antimicrobial spectrum are always present, and some microorganisms survive and grow in disinfectant solutions. Therefore, it is necessary to select an appropriate disinfectant in consideration of the target microorganism. It is advisable to refer to the disinfection manual of the medical institution in selecting a disinfectant.

  • Item 38. Based on the diagnosis, advice on occupational infection control, surface disinfection, and environmental recovery is provided to staff undertaking prehospital rescue operations.

Categoria

Specific.

Commentary

Personal protective equipment, such as gloves, caps, and infection‐control clothing, for staff undertaking prehospital rescue operations and rescue equipment used directly for the victims should be disposable as much as possible. For this reason, occupational infection control measures for staff carrying out prehospital rescue activities must be prepared in advance. It is checked in advance whether the dedicated infectious waste container is full, and if so, the contents are discarded and the surface is thoroughly disinfected. The expiration date is checked, and the disinfectants are replenished, such as alcohol for disinfection, and linens are checked for contamination with blood or body fluids. When contacting, handling, and transporting a suspected infected person specified in the Infectious Diseases Control Law, preparations for surface disinfection and environmental recovery measures supplement the methods specified for each category.64

Glutaral is not normally used for disinfection by immersion to prevent formaldehyde gas exposure. As a general rule, surface disinfection and sterilization of equipment, instruments, and environments contaminated with infectious disease pathogens should be undertaken appropriately and promptly to prevent the spread of pathogens. Additionally, as the Infectious Diseases Control Law is revised from time to time, it is necessary to update information as needed.65 Emerging infectious diseases will be handled based on the Infectious Diseases Control Law. With regard to MERS, the number of victims who may have been exposed to camels while traveling or living in the Middle East is still constant, and bird flu is sporadic mainly in Asia. Information should be updated and collected in advance.60, 66 The Infectious Diseases Control Law is fundamental for emerging infectious diseases. Moreover, there is a need to strengthen measures against the pandemic influenza and new infectious diseases that can spread quickly and nationwide, and local governments are taking the initiative in improving operations and systems. Medical institutions across the country are required to create and maintain a medical version of the BCP, assuming an increase in medical demand and absence of staff.47

  • Item 39. If TB, measles, chickenpox, etc., are confirmed or strongly suspected, based on the diagnosis, staff carrying out prehospital rescue operations are advised on measures to prevent occupational infection, appropriate cleaning, surface cleaning, and disinfection, and environmental recovery.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

Airborne infection precaution is required for TB and measles, so the equipment used for the victim and environment of the victim should be disinfected after transport. After transport, it is important to take measures against TB in urban areas, and it is essential to collect information after emergency transport. If there is a staff member who undertakes a prehospital rescue operation without an N95 mask and heavily contacts the patient, the procedure will be stricter because “contact screening” is indicated. In May 2000, the new Mycobacterium tuberculosis test guidelines changed the description of TB bacillus evacuation in the Gaffky scale to a simple notation of 1+ to 3+.67 It is important to check the health status of all members on a quarterly basis and members who have cough for more than 2 weeks. In addition, TB is a potentially progressive disease, even asymptomatic. Therefore, at least once a year, all staff undertaking prehospital rescue operations should be checked for health by chest X‐ray.62

Transport between hospitals

  • Item 40. If necessary, appropriate advice is given to the transfer requester regarding infection control, taking into account the patient’s personal information.

Categoria

Temporary.

Commentary

If necessary, especially for emerging infectious diseases, appropriate advice on infection control is given to the previous physician, taking personal information into consideration, especially for those with strong infectiousness or high pathogenicity. In Japan, local tick‐related infections, such as SFTS, are prevalent mainly in western Japan,61 and MERS, which is an infectious disease from abroad60 and highly pathogenic avian influenza (H5N1 and H7N9) are emerging or re‐emerging infectious diseases that are rare or not encountered in Japan. The latest information on these is publicly disclosed on the website of the Quarantine Information Office, Ministry of Health, Labour and Welfare (FORTH).68 In response to the threat of domestic invasion of emerging infectious diseases, which has become a problem overseas in recent years, efforts have been made to strengthen measures against pandemic influenza and new infectious diseases that could spread rapidly and nationwide. These countermeasures have been established and developed under the initiative of local governments.69 At the time of the invasion of emerging infectious diseases and response to a pandemic where this measure is applied, infection control measures are taken under the direction of local governments or health centers. From the viewpoint of prevention of secondary infection, it is necessary to obtain information on the final diagnosis of infectious diseases of transported patients appropriately from the government.

  • Item 41. According to the information from the physician who requested the patient’s medical treatment, instructions are given on the appropriate transport timing and method.

Categoria

Temporary.

  • Item 42. When transporting patients from a hospital to an outside facility, the requester provides appropriate information on infection control to the receiving facilities and transport vehicles and provides guidance.

Categoria

Specific and temporary.

Commentary

When handling patients with suspected infections or transporting them between hospitals, appropriate information from the requester will be given to the transfer destination, and the appropriate transport timing and method, taking into account personal information: (i) infectious diseases that are prevalent in the public seasonally, (ii) infectious diseases from abroad that could invade Japan. Examples of (i) are RS virus infection from summer to autumn, infectious gastroenteritis (especially norovirus infection) from autumn to winter, and influenza from winter to spring. Examples of (ii) are regional tick‐related infections, such as SFTS that are prevalent mainly in western Japan,61 MERS60 that could enter from overseas, and emerging infectious diseases that require special measures, including highly pathogenic avian influenza (H5N1 and H7N9). In the event of a domestic invasion or pandemic response, the instructions of local governments and health centers are followed. The availability of transfers and methods of transport are basically determined by discussions between medical institutions. If you suspect an emerging infectious disease for which the pathogenic microorganism cannot be identified, especially a pandemic influenza or new infectious disease that has arisen overseas, the local government or health center is contacted in accordance with the Infectious Diseases Control Law70 and further instructions are obtained. When sending patients from their own hospital, it is important to provide information on infection control to the receiving hospital and transport vehicles. This is because vehicles and isolators specified by the government could be required.

Monitoring

Equipment, environment, etc.

  • Item 43. A special examination room is set up, and there is a system to periodically check the negative pressure (differential pressure) and filter management in the negative pressure room.

Categoria

Once a year.

Commentary

Emergency departments receive patients with infectious disease before they are diagnosed. A private room (medical space for isolation) is preferred for patients with suspected microbial infections that can cause airborne, droplet, or contact infections (e.g., diarrhea, respiratory symptoms with fever, rash with fever).7, 71 Negative pressure isolation rooms are needed to prevent secondary infections in health‐care workers and patients by airborne microorganisms.72, 73 Microbes that cause airborne infections include TB, varicella‐zoster, measles, and smallpox viruses. Regarding viral hemorrhagic fever (Ebola hemorrhagic fever, Marburg disease, Lassa fever, Crimean Congo hemorrhagic fever), there are no reports of airborne infections in medical institutions. However, in the CDC guidelines, it is recommended to manage airborne infections in a negative‐pressure private room with an anterior room for caution.72 This is to minimize exposure to these risk factors, as blood, vomit, liquid stools, and respiratory secretions in end‐stage patients, which might aerosolize and mediate infection.74 We will examine how many negative‐pressure private rooms are needed in the emergency department based on the actual conditions of patients and local community.72 If the emergency department does not currently have a negative‐pressure private room, a negative‐pressure private room should be considered for renovation or relocation. Regardless of viral hemorrhagic fever, it is desirable to have an anterior room for negative‐pressure private rooms to prevent airborne infection.72 If there is no anteroom, installing an air purifier with a HEPA filter inside the negative‐pressure private room can reduce particles in the air. However, as the effect is limited, it is difficult to replace the air purifier with a HEPA filter to create a negative‐pressure private room. It is ensured that the negative pressure differential in the negative‐pressure room is appropriate and that the filters are used and managed properly at least once a year. Recommendations, such as differential pressure, are presented in the CDC guidelines.72

Infection risk management for facility structure and hardware

Toilet facilities

  • Item 44. There are multiple toilet facilities in the emergency department.
  • Item 45. There are toilet facilities in or close to a private room (medical space for isolation).
  • Item 46. Hand washing facilities are provided in the toilet space.
  • Item 47. The floor of the toilet space is easy to clean.

Categoria

Once a year.

Commentary

In a hospital, toilets are easily contaminated by pathogens; hence, managing these contaminations is important. It is necessary to frequently clean and disinfect the surface of toilet bowls, articles around the toilet bowls, floors, walls, etc., to keep them clean.9, 75 Toilets should be separated for staff and patients. Especially in the emergency department, it is necessary to pay attention to the epidemic period of infectious gastroenteritis, such as norovirus infection. Patients suspected or diagnosed with intestinal microbial infections should use toilets separate from those used by other patients to prevent transmission to others.9 To realize such a situation, it is desirable to install multiple patient toilets in the emergency department. If the toilet bowl or its surroundings are contaminated by stools, temporarily stop using the entire toilet until cleaning and disinfection are completed. It is more desirable that only one patient can use it by providing a private room with toilet.9 If a private room is unavailable, one mobile toilet is used for each patient. Furthermore, it is important to thoroughly clean and disinfect not only the toilet bowls but also the surrounding items, floors, walls, etc., where feces can adhere.9, 76, 77 In such infections, an appropriate drug is used depending on the microorganisms that are prevalent. An automatic faucet is desirable for the washbasin in the toilet. It is desirable that the floor of the toilet is easy to clean. If the toilet bowl is a wall drain type, it is easy to clean the floor. These should be adopted when building or reconstructing a hospital or emergency department.

Waiting area

  • Item 48. Waiting and examination rooms are divided during epidemics or when necessary.

Categoria

Quarterly (always) and temporary.

Commentary

Prolonged stay of patients who require transmission‐based precautions poses a risk of transmission to other patients and accompanying family members through the waiting and examination rooms. Therefore, when patients (including patients suspected of infection) who need transmission‐based precautions visit the hospital, waiting and examination rooms are separated, and contact with other patients and accompanying families is avoided as much as possible.51

During an epidemic, such as influenza, posters will be displayed to detect symptomatic persons at an early stage, and a triage system will be established to confirm symptomatic persons at the reception. It is desirable for symptomatic persons to have a separate waiting room, but if this is not possible, measures, such as sitting at a minimum distance of 1 m, are taken.78 Moreover, the chairs in the waiting room should be placed facing each other to prevent exposure of droplets between patients. Although it might be difficult in terms of equipment, such as the size of the waiting room, consideration must be given to prevent outbreaks in emergency departments as much as possible.

  • Item 49. Surgical masks, hand sanitizers, and tissue papers are always available at the reception. These wastes are collected so that they can be immediately and properly disposed of in a foot‐operated trash can.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

Many patients who come to the emergency department have infectious diseases. Many patients are untested at the time of visit, and it is important to properly implement standard precautions for all patients. Hand hygiene is the basis of infection control, and it is necessary to prepare the environment so that it can be carried out immediately when necessary.51 The reception desk is the place where visiting patients must stop by. It is necessary to install hand sanitizers so that everyone, including patients, can easily carry out hand hygiene when needed.

Even if there are respiratory symptoms, such as fever and cough, many patients visit the hospital without wearing a surgical mask, which is necessary to prevent the spread of microorganisms. Patients with respiratory symptoms should wear a surgical mask at the reception.51 Patients might also cough and expel sputum while in the waiting room. To handle such patients, it is necessary to keep tissue paper at the reception desk and install a trash can so that it can be discarded immediately after use. If the lid of the trash can is opened by hand, infection could spread by touching it with contaminated hands, so a foot‐operated trash can should be installed.7 Hand hygiene should always be undertaken after the tissue is discarded. If your fingers are contaminated, wash your hands quickly with soap and running water. If there is no visible contamination, hand hygiene with sanitizer is carried out. When performing hand hygiene with soap and running water, it is also necessary to avoid touching the common areas so as not to spread the infection while moving to the hand washing facility.

  • Item 50. Outside the building, there are facilities, such as intercom and telephone, that staff in the hospital can respond to.

Categoria

Once a year.

Commentary

If a patient suspected of having an emerging or re‐emerging infectious disease, such as the pandemic influenza, directly enters the examination room, other patients and health‐care workers are exposed, and the risk of spreading the infection increases. To reduce the exposure of other patients and health‐care workers as much as possible, it is necessary to examine the patient as far as possible from the usual examination area.51

Therefore, if an infectious disease, such as pandemic influenza, develops overseas, and its pathogenicity is likely to be strong, it is necessary to prepare an acceptance system for medical treatment of patients suspected of having it. When receiving a patient, it is necessary to secure a conducting wire that does not intersect with other patients and use appropriate protective equipment, such as gowns, gloves, N95 masks, and goggles.51

For that purpose, it is desirable to have equipment, such as an intercom or telephone, that allows the patient to contact the staff directly from outside the building to inform them of their visit and symptoms. It is also important to publicize that you have such equipment and systems.

  • Item 51. There is equipment in the patient waiting room for hand hygiene.

Categoria

Quarterly (always).

Commentary

Many patients with infectious diseases also visit the emergency department. Depending on the patient’s symptoms, the emergency department environment could be contaminated with blood, body fluids, and excrement. Fingers of patients with infectious diseases and attending families are likely to be contaminated. Hand hygiene is the basis of infection control, and it is hoped that not only medical personnel but also patients will comply with hand hygiene. To improve compliance with hand hygiene, it is important to create an environment in which hand hygiene can be implemented.

It is easy to install a hand sanitizer in the reception desk or waiting room. If it is contaminated with organic substances, such as blood and body fluids, it is necessary to perform hand hygiene with soap and running water, and a hand‐washing sink is required. Although it might be difficult to install a hand‐washing sink immediately, it is recommended to install a hand‐washing facility in the patient waiting room when it is possible to review the facilities, such as new construction or renovation. It is also important to manage and clean the hand‐washing sink.

  • Item 52. Chairs are made of wet cleanable material.

Categoria

Specific.

Commentary

There are no reports showing spread of infection through the hospital chair. However, the basic procedure of environmental cleaning in hospitals are wet cleaning, and it is necessary to use materials that can be wet cleaned daily with environmental cleaning agents. Especially in emergency departments, there is a high risk of environmental pollution, such as blood and vomit, so chairs in the waiting room should be made of materials that are easy to clean.

In addition, when contaminated with organic substances, disinfectants, such as sodium hypochlorite and alcohol, may be used, so it is desirable to use materials that can withstand these disinfectants.

  • Item 53. There is a toilet near the waiting room, and the patient’s flow line is clear.

Categoria

Specific.

Commentary

Patients with symptoms of infectious diseases, such as diarrhea and vomiting, often visit the emergency department. Therefore, there is a high possibility that the patient will suddenly go to the toilet, and it is desirable to have a toilet near the waiting or consultation room. In addition, if the attendant has a family infection, sudden symptoms could occur in the attendant. In that sense, it is desirable to have a toilet near the waiting room.

The location of the toilet is posted so that it can be recognized immediately. For patients with symptoms, such as diarrhea and vomiting, the location of the toilet at the time of reception and the location of the waiting area for medical examination near the toilet should be considered.

Patients and families suspected of having infectious diseases could pollute the environment or cause environmental pollution after use. Depending on the scale of the facility, it is desirable to have multiple and separate toilets for use with other patients and attendants. At the time of construction or large‐scale renovation, it is desirable to consider the number of toilet rooms installed.

Medical area

  • Item 54. The special examination room has an anterior room equipped with PPE.

Categoria

Once a year.

Commentary

When functioning as a negative‐pressure room for airborne precautions, the purpose of using the special examination room is twofold. The first is to generate a differential pressure and appropriately control the indoor airflow. The second, in addition to the standard precautions, is to confirm that patients are physically isolated in terms of contact precautions, compliance with infection control measures is maintained, and the risk of indirect contact infections is reduced. Except for airborne precautions, the following is recommended when dedicated isolation rooms cannot be used: secure space to ensure that the patient is physically isolated (>1 m and install privacy curtain between beds to minimize heavy contact.9, 72, 73

  • Item 55. Sliding doors are installed in the examination and anterior rooms.

Categoria

Temporary.

Commentary

If it is difficult to install a new front room, it is recommended to use a sliding door. A sliding door is recommended because the pressure difference inside and outside the door is maintained when opening the door, and the airflow from outside to inside is easily maintained.79, 80 According to the previous implementation guidelines in Japan,81 a sliding door is especially required for the entrance and exit of the negative‐pressure examination room to minimize the effect on air circulation as much as possible. If there is a provision to improve a facility by installing sliding doors, this should be done. Therefore, it is a confirmation item (temporary) when designating an isolation room or at the time of construction.

  • Item 56. The samples that must be submitted to the administrative body and the infection control method at the time of collection are well known.

Categoria

Temporary.

Commentary

National laws and enforcement regulations stipulate management regulations, such as compliance matters. The main content relates to hardware management and legal exchange. At the time of sample collection, it is necessary to take transmission‐based precautions according to the assumed disease and microorganisms. There should be a written statement regarding collection environment management (isolation room or negative‐pressure room), correct attachment or detachment of PPE, storage of sample collection, and environmental management of collection environment (ventilation and environmental disinfection or cleaning). Furthermore, they should be well known.

Newly adopted medical devices and materials

  • Item 57. When new medical devices and materials are introduced, infection control specialists are confirmed, and appropriate advice is given to the site.

Categoria

Specific.

Commentary

The education and training of employees is essential in ensuring the understanding and practice of standard and transmission‐based precautions. In addition, education or training and advice on the principles and practice of preventive measures related to the transmission of infectious microorganisms should be provided at the start of work or when using the device for the first time. For the purpose of preventing exposure to blood and body fluids and indirect contact infection through contamination of fingers and environment, it is necessary to have effective information provision, education, training, and advice opportunities through specialists in infection control and respond to them.9 When revising the procedures for changing or introducing medical devices and materials, it is necessary to provide education or training and advice based on the latest information. To disseminate infection control measures and improve their learning effect, the timing and educational form (information transmission, exercises, simulations, time) for employees’ occupations, users, and managers is considered. In addition, education or training and advice suitable for each individual should be provided. This is different from the regular education and training, so it should be undertaken when the situation arises.

Monitoring and response to multidrug‐resistant bacteria

  • Item 58. If multidrug‐resistant bacteria are detected, information can be shared within the hospital, such as notification in a medical record.

Categoria

Once a year.

Commentary

Patients with a history of hospitalization or admission to an elderly facility often visit the emergency department. In such patients, it is necessary to assume the possibility of having multidrug‐resistant bacteria. It is often necessary to wait for a long time in an emergency department before hospitalization. Affected by small space and busy medical personnel, multidrug‐resistant bacteria are easily transmitted between patients, and environmental pollution is likely to occur. In the case of patients for whom it has been previously known that multidrug‐resistant bacteria (MRSA, VRE, multidrug‐resistant Pseudomonas aeruginosa, multidrug‐resistant Acinetobacter, etc.) that require contact precautions have been detected, information should be clearly provided. These should be on the cover of the medical record (top page in the electronic medical record) so that they can be quickly recognized by the medical staff who will treat the patient for the first time in the emergency department.5 If there are outbreaks of multidrug‐resistant bacteria in multiple wards in the hospital, there is a risk that the emergency department will be a place to spread the infection. For this reason, it is desirable to share information on the detection status of multidrug‐resistant bacteria in the hospital with emergency departments82.

Measures against emerging and re‐emerging infectious diseases

  • Item 59. Initial response procedures for patients with emerging and re‐emerging infectious disease are prepared.

Categoria

Temporary.

Commentary

In Japan, where emerging or re‐emerging infectious diseases, such as the pandemic influenza, require a physician’s notification under the Infectious Diseases Control Law, it is assumed that patients with confirmed symptoms will be admitted to hospitals designated for infectious diseases. It is also necessary to assume that a suspected patient will be referred to an emergency department of a general medical institution before undergoing an administrative test (pathogen test at a local health institution) through a public health center. Diseases that are prevalent primarily in foreign countries are assumed. Hence, the Ministry of Health, Labour and Welfare often publishes the case definition based on the history of stay in the endemic area and incubation period. Based on this case definition, it is desirable to use an algorithm to summarize the initial response procedure (including waiting room, examination room, securing of flow lines) in an easy‐to‐understand manner when a suspected patient visits the hospital.6, 83 It is also recommended to collect contact information of related organizations, such as the nearest public health center. It is also advisable to consult with public health centers and designated medical institutions for infectious diseases to envision procedures for administrative inspections and transfers.

Collaboration with the government

  • Item 60. The reporting procedures and contact information for infectious diseases designated by the Infectious Diseases Control Law are well known.

Categoria

Once a year.

Commentary

Infectious diseases that require notification by a physician under the Infectious Diseases Control Law are classified into new infectious diseases, category 1 to 5 infectious diseases, pandemic, and re‐emerging influenza (infectious diseases designated for 2 years in addition to these). New infectious diseases, category 1 to 3 infectious diseases, and some category 4 and 5 infectious diseases (measles, rubella, meningococcal infection) require notification to the nearest public health center immediately after diagnosis. Notification of infectious diseases should be organized in an easy‐to‐understand manner. Simultaneously, it is desirable to have a system that allows 24‐h contact with public health centers (prefectural health departments) for emergency departments who often treat patients at night or on holidays. When a patient is hospitalized, it is recommended to establish a system that allows them to discuss infection countermeasures and contact in‐hospital infection control specialists when necessary.6 In addition, when a pandemic influenza develops, the presence or absence of the notification changes depending on the epidemic situation, so it is necessary to refer to the notification from the government at any time to inform the hospital.

Psorilax:funziona |crema erboristeria per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o 1,52%, a 5.850

  • L'indice FTSE 100 chiude di 90 punti
  • Scorte di Wall Street in calo
  • Minatori in disgrazia, ma le scorte di viaggio aumentano

17:00: Footsie chiude l'1,5% in meno

L'indice FTSE 100 ha chiuso in ribasso giovedì, poiché il sell-off tecnologico nel Pond ha spaventato i trader.

Il benchmark delle blue chip britanniche ha chiuso la giornata in ribasso di circa 90 punti, o dell'1,52%, a 5.850, mentre il FTSE 250 a media capitalizzazione è precipitato di oltre 223 punti a 17.480.

A Wall Street, tutti e tre i principali benchmark sono diminuiti nonostante i dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti migliori del previsto per la settimana fino al 29 agosto, che hanno mostrato 881.000 americani hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione, contro le stime di 940.000.

“In una certa misura il forte crollo di oggi dei titoli tecnologici sembra essere un caso di spostamento degli asset, con dati sui posti di lavoro migliori del previsto e crescenti aspettative di una vittoria alle elezioni di Trump che rafforzano le ragioni per gli investimenti in quei titoli pesantemente colpiti durante questa crisi”, ha affermato Joshua Mahony, analista di mercato senior presso il trader online IG.

“Con richieste continue inferiori a 14 milioni per la prima volta da aprile e richieste iniziali al minimo di cinque mesi, c'è molto ottimismo mentre ci dirigiamo verso il rapporto sull'occupazione di domani. Tuttavia, non tutte le buone notizie sono buone per i mercati, con alcuni temendo come il miglioramento dei dati economici potrebbe limitare la dimensione di eventuali futuri pacchetti di stimolo “.

Stati Uniti e Canada 11:00 EST / 16:00

Wall Street ha avuto un inizio debole giovedì mentre i giganti della tecnologia hanno portato i mercati al ribasso.

Il Dow Jones Industrial Average ha perso oltre 343 punti a 28.756. L'indice S&P 500 a base più ampia ha perso oltre 71 a 3.509. Lo scambio tecnologico del Nasdaq ha perso oltre 435 punti a 11.620.

15.30: guadagni in calo

Dopo che gli indici statunitensi hanno aperto in ribasso, il FTSE 100 di Londra rischia di rinunciare ai guadagni duramente conquistati della mattinata.

L'indice delle principali azioni è salito di soli 22 punti (0,4%) a 5.963, con una parte del ribasso attribuibile alla sterlina che ha riacquistato parte del suo equilibrio contro il biglietto verde; la sterlina, in calo di un centesimo rispetto alla valuta statunitense oggi, è ora in calo di appena due terzi di centesimo a 1,3289 dollari.

L'entusiasmo per i minatori è evidente per la sua assenza, con (), in calo del 4,2% a 1.667 p, la più grande caduta delle blue chip.

Al contrario, le azioni legate ai viaggi hanno trovato il favore dopo che più di 70 aziende aeroportuali con sede a Heathrow hanno avviato un'azione di gruppo contro le autorità fiscali britanniche, nella speranza di ottenere riduzioni delle tariffe aziendali.

Sembra che ci sia sicuramente uno sforzo concertato da parte dell'industria per sostenere il caso del governo con i dati del settore che chiedono ai leader del paese di tirare fuori le dita e di risolvere i test del coronavirus negli aeroporti britannici.

Nel frattempo, un aggiornamento commerciale di PLC (), la società dietro il marchio Jet2, ha fatto aumentare le azioni del 5,2% a 713p. La società ha affermato che l'estate 2021 dovrebbe vedere un livello più elevato di capacità di posti, più vicino ai livelli del 2019.

La compagnia aerea low cost easyJet PLC () è salita dell'8,1% a 638,6 pence in segno di simpatia mentre () – come Dart, proprietario di una compagnia aerea e operatore di pacchetti turistici – è cresciuta del 7,6% a 347,6 pence.

Wizz Air PLC () è balzata del 5,6% a 3.790 pence, mentre tra le grandi capitalizzazioni, International Consolidated Airlines () proprietario di British Airways è migliorata del 9,8% a 222,8 pence.

14:45: inizio negativo per Wall Street

Nonostante le aspettative di un'apertura mista, i principali indici di Wall Street sono scivolati in territorio negativo nei primi minuti della sessione di giovedì, nonostante un rapporto sulle richieste di disoccupazione migliore del previsto.

Poco dopo la campana di apertura, il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,15% a 29.056 mentre l'S & P 500 è sceso dello 0,5% a 3.562 e il Nasdaq è sceso dell'1,48% a 11.878.

Si prevedeva che il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico avrebbe aperto in verde all'inizio di oggi, tuttavia gli investitori sembravano contenti di impegnarsi in prese di profitto dopo una marcia apparentemente infinita verso l'alto dagli indici principali.

La performance del Nasdaq potrebbe essere stata influenzata da (), che è affondata del 2,77% a 294,11 dollari nei primi accordi dopo che il gigante dei social media ha dichiarato che bandirà nuovi annunci politici nella settimana che precede le elezioni presidenziali del 3 novembre nel tentativo di regnare. nella disinformazione sulla sua piattaforma.

Il sentimento del mercato è rimasto invariato anche dai dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata il 29 agosto, che hanno mostrato che 881.000 americani hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione durante il periodo, in calo rispetto a poco più di 1 milione della settimana precedente e al di sotto delle stime di circa 940.000.

Di ritorno a Londra, il FTSE 100 aveva perso un po 'di forza ed era superiore di 19 punti a 5.960 alle 14:45.

12.15: Footsie riprende l'assalto a 6.000, ma le azioni statunitensi sembrano pronte per una pausa

La carica verso 6.000 è tornata!

Il FTSE 100 ha ribaltato le sue idee nell'ultima parte della mattinata, avanzando a 5.991, in rialzo di 50 punti (0,8%), aiutato dalla forza del dollaro sui mercati dei cambi.

La sterlina è scesa di quasi un centesimo contro il biglietto verde a 1,3253 dollari, che è musica per le orecchie dei direttori finanziari di molte società FTSE 100.

“Il dollaro non sa quando è stato battuto, con il biglietto verde che organizza un'altra ripresa entro pochi giorni dal raggiungimento di un nuovo minimo. L'indice del dollaro sta spingendo 93 e ha gli occhi puntati sui massimi di fine agosto intorno a 93,50. Questa non è una buona notizia per l'oro, che sembrava aver trovato i suoi piedi prima del PMI ISM martedì e da lì è andato tutto in discesa “, ha osservato Craig Erlam di OANDA.

Parlando degli Stati Uniti, la parola in giro è che le principali azioni statunitensi potrebbero prendere una pausa per riprendere fiato quando il trading inizierà questo pomeriggio.

Non il NASDAQ Composite, ovviamente; è come un pallone a elio in un ascensore che viaggia verso l'alto nell'Empire State Building (400 iarde al minuto, secondo quanto riferito) e dovrebbe aprirsi a poco meno di 12.300, con un aumento di 44 punti.

Il caro vecchio Dow dovrebbe scendere a 29.070, in calo di 30 punti dalla chiusura di ieri sera, mentre l'S & P 500 apre il suo conto di 15 punti in meno a 3.566.

“A Wall Street, il rally record continua e sembra inarrestabile. Non sono solo i titoli tecnologici a beneficiare della rinnovata propensione al rischio, ma anche altri settori, il che è un segnale positivo “, ha affermato Milan Cutkovic, analista di mercato di AxiCorp.

Tecnicamente, è impossibile che un indice salga, cioè riprendersi da una battuta d'arresto, quando è ai massimi storici, ma capiamo cosa significa Cutkovic.

“I recenti dati economici hanno fatto sperare in una ripresa relativamente rapida. Mentre la pandemia mantiene l'incertezza a un livello elevato, gli investitori non sono eccessivamente preoccupati per l'aumento dei casi di COVID-19, poiché i governi e le banche centrali di tutto il mondo hanno adottato misure decisive.

“Inoltre, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto agli stati di prepararsi per un vaccino contro il coronavirus entro novembre”, ha continuato Cutkovic.

“È un obiettivo aggressivo, ma ribadisce che la corsa alla ricerca di un vaccino efficace sta facendo progressi”, ha concluso.

I commercianti statunitensi hanno numerosi rilasci macroeconomici a cui guardare con ansia, tra cui l'ISM non manifatturiero (Institute for Supply Management) e l'indice dei responsabili degli acquisti di servizi finali (PMI) per agosto e i dati commerciali finali di luglio.

“Inoltre, dopo la grande sorpresa al ribasso di ieri nell'indice di occupazione ADP (428.000) e prima del rapporto sui salari di agosto di domani, questo pomeriggio porterà i dati sui tagli di posti di lavoro di Challenger e, in particolare, i numeri settimanali delle richieste di sussidio di disoccupazione iniziali”, ha osservato Daiwa Capital Markets.

10.30: lavori in corso nel settore dei servizi mentre si prepara la rimozione degli oggetti di scena

Il mercato ha reagito negativamente alla revisione al ribasso della stima “flash” dell'indice PMI (Services Purchasing Managers 'Index) di agosto.

Il FTSE 100 rimane in territorio positivo, in rialzo di 36 punti (0,6%) a 5.977 ma l'assalto al livello dei 6.000 sembra per il momento spento.

La lettura di agosto del PMI è stata rivista al 58.8 da una stima “flash” di 60.1, ma questo rappresentava ancora il secondo mese consecutivo in cui il PMI è arrivato al di sopra del livello neutro di 5.0.0.

PMI dei servizi

“Un'ulteriore impennata dell'attività del settore dei servizi in agosto si aggiunge ai segnali che l'economia sta godendo di un mini-boom con la riapertura dell'attività dopo i blocchi, ma la preoccupazione è che il rimbalzo svanirà con la stessa rapidità con cui è apparso”, ha affermato Chris Williamson, il capo economista aziendale di IHS Markit, che compila il sondaggio.

“L'attuale espansione è costruita su qualcosa di una falsa realtà, con l'economia temporaneamente sostenuta da misure tra cui il licenziamento e schemi Eat Out to Help Out. Questi oggetti di scena vengono rimossi.

“La domanda scottante è come se la caverà l'economia quando questi supporti verranno ritirati. È preoccupante che molte aziende si stiano già preparando per tempi più duri, in particolare tramite un'ulteriore forte riduzione dei posti di lavoro, il cui tasso è nuovamente accelerato nel settore dei servizi in agosto a un ritmo superiore a quello visto al culmine della crisi finanziaria globale “, ha aggiunto.

Duncan Brock, direttore del gruppo presso il Chartered Institute of Procurement and Supply (CIPS), ha affermato che le aziende hanno continuato ad essere ottimiste in agosto, anche se persistevano ostacoli a una crescita più forte.

“L'attività di esportazione è rimasta debole poiché le vendite all'estero sono diminuite per il settimo mese consecutivo, ostacolate da catene di approvvigionamento instabili e continue restrizioni alla logistica e ai viaggi. I numeri preoccupanti dell'occupazione hanno anche oscurato l'atmosfera con un numero elevato di tagli di posti di lavoro questo mese. Supporto del governo è stata una benedizione per molte aziende, ma quando questo volge al termine, molti fornitori di servizi ricorrono a schemi di licenziamento sotto il peso di operare in un mercato difficile “, ha detto Brock.

“Con l'aumento dei costi di input per il carburante e le attrezzature di sicurezza essenziali e un potenziale calo delle attività di nuovo, l'effetto a catena di questa pandemia si farà sentire per tutto l'inverno. Le aziende devono fare dei progressi duraturi per dare a questa ripresa un po 'di energia, quindi i responsabili politici dovrebbero essere aspettando dietro le quinte per offrire più supporto se necessario “, ha concluso.

9.40: I guadagni di Footsie si sono ridotti dopo che il PMI dei servizi ha rivelato una carneficina di posti di lavoro

L'indice IHS Markit / CIPS UK Services Purchasing Managers '(PMI) di agosto è salito a 58,8 da 56,5 di luglio.

Il tasso di espansione è accelerato al massimo negli ultimi cinque anni, poiché più parti del settore sono emerse dal blocco.

Al ribasso, il tasso di perdita di posti di lavoro nel settore dei servizi è stato il più elevato da maggio, ha affermato IHS Markit.

L'indice delle principali azioni di Londra è salito di 36 punti (0,6%) a 5.994, guidato da (), che era superiore dell'11% a 111,5 pence dopo i risultati intermedi ben accolti.

LEGGI Melrose Industries fa grosse perdite ma dice che il trading sta migliorando

Il proprietario dell'ingegnere aerospaziale e automobilistico, ha parlato di un miglioramento dell'ambiente commerciale e questo sembra aver incoraggiato gli investitori a prendere un volantino sul peer di settore (), che è in aumento del 5,6% a 229,7 pence.

8.55: Boost iniziale per Footsie

L'indice FTSE 100 ha aperto saldamente in territorio positivo giovedì, ma è sceso al di sotto del segno di 6.000 nelle prime borse.

Il benchmark delle blue chip di Londra è salito di 48 punti a 5.988,72.

L'ottimismo è stato innescato dalle speranze di stimolo degli Stati Uniti, mentre i commercianti sono stati incoraggiati anche da un rapporto del New York Times che suggeriva che un vaccino contro il coronavirus (COVID-19) potrebbe essere disponibile in quantità limitata entro novembre.

Wall Street ha chiuso al rialzo con il Dow Jones Industrials Average in rialzo di oltre 450 punti, ma il sentimento potrebbe cambiare molto rapidamente se il numero di disoccupazione negli Stati Uniti venerdì – e le prime richieste settimanali di disoccupazione oggi – improvvisamente aumentasse.

E come ha sottolineato Richard Hunter, analista di Interactive Investor: “Il contrasto tra l'economia reale e il mercato statunitense, in particolare, sta diventando sempre più netto, poiché ciascuno dei principali indici è ora in territorio positivo nell'anno in corso.

“Nonostante l'indiscutibile impatto economico che la pandemia ha avuto e continua ad avere, con la disoccupazione ancora un problema e segni di raffreddamento del mercato del lavoro, uno sguardo ai grafici del 2020 suggerirebbe che il Covid-19 non era mai accaduto”.

Melrose Industries (), proprietaria di un ingegnere aeronautico, ha guidato il Footsie con un discreto margine con un salto del 10% dopo i suoi intervalli.

Sembra che gli investitori fossero disposti a guardare oltre l'enorme perdita, prendendo invece il cuore dall'aggiornamento cautamente ottimistico sul commercio corrente.

L'aggiornamento di Melrose ha avuto un impatto a catena sul produttore di motori a reazione Rolls Royce (), che è sceso del 5% in più.

L'imminente espulsione di ITV () dal FTSE 100 non ha scoraggiato i cacciatori di occasioni che hanno aumentato le azioni dell'emittente del 4,7%.

Titoli di notizie proattivi:

() ha nuovamente alzato la guida di mercato, con l'utile operativo netto dell'anno in corso che dovrebbe essere superiore all'attuale consenso del mercato. L'operatore della piattaforma di trading ha pubblicato un aggiornamento sul trading che copre il periodo dal 1 ° luglio in cui ha affermato che la performance costantemente forte in tutta l'attività è continuata, con il tasso di esecuzione del reddito operativo del reddito netto che è stato solo leggermente inferiore ai tre mesi precedenti, il primo trimestre del CMC anno fiscale – quando la volatilità era elevata a causa dell'incertezza causata dalla diffusione del coronavirus (COVID-19). Il reddito dei clienti ha continuato a superare il corrispondente periodo del 2019, mentre la conservazione del reddito dei clienti è rimasta ben al di sopra della previsione di oltre l'80%. Anche l'attività di intermediazione mobiliare continua a registrare ottimi risultati.

() sta espandendo il suo accordo di licenza con i gruppi di vaccini Saiba e DeepVax con una mossa che lo porterà in oncologia. La mossa si basa su una collaborazione nell'area della tecnologia delle particelle simili ai virus (VLP) che ha visto il gruppo britannico sviluppare un candidato all'allergia alle arachidi che si è mostrato promettente. Il piano è quello di espandere il legame per colpire i tumori solidi del cancro, la dermatite atopica, l'asma e la psoriasi.

() ha dichiarato di aver concordato accordi di distribuzione con tre emittenti globali leader, insieme al suo partner Abu Dhabi Motorsport Management (ADMM), per la nuova competizione di corse virtuali V10 R-League, il primo campionato in una partnership di serie di corse globali tra le due aziende . In base agli accordi, la V10 R-League sarà disponibile su BT Sport, ESPN e STARZPLAY Arabia, mentre i momenti salienti saranno trasmessi attraverso i canali del team e dei talenti in un piano di distribuzione che copre sia i formati broadcast che quelli digitali. BT Sport e STARZPLAY Arabia hanno firmato accordi commerciali pluriennali per diritti esclusivi rispettivamente nelle regioni del Regno Unito e dell'Irlanda e del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), mentre l'accordo di ESPN prevede che le stagioni uno e due della V10 R-League saranno trasmesse negli Stati Uniti e disponibile in Canada, America Latina, Paesi Bassi, Caraibi e Oceania.

PLC () ha evidenziato i progressi nello sviluppo di un test sul coronavirus da parte della sua società partecipata Paraytec e dell'Università di Sheffield. Il gruppo di investimento ha affermato che avendo precedentemente completato i pacchetti di lavoro relativi alla costruzione di un mimic virale e del SISTEMA di cattura per il test, lo sviluppo di Paraytec di un modulo di generazione del segnale, che contiene una molecola proteica legante il coronavirus sintetico legata a nanosfere fluorescenti, è stato ora completato . Nel frattempo, Braveheart ha detto che il lavoro è stato avviato e continua a progredire sulla costruzione di un sistema di rilevamento ottico, che viene utilizzato per rilevare e quantificare le nanosfere fluorescenti che si legano al modulo CAPTURE in presenza del virus.

Holdings PLC () ha affermato che un approccio alla gestione del cancro ai polmoni che utilizza il test EarlyCDT Lung sperimentato dal gruppo è stato considerato “altamente conveniente” dagli economisti sanitari. Lo studio, condotto da accademici dell'Università di Leeds, ha valutato il trattamento di persone con noduli polmonari indeterminati (IPN). Ha esaminato l'implementazione dell'analisi del sangue da £ 70 in combinazione con la tomografia computerizzata e l'ha confrontata con l'utilizzo delle scansioni TC da sole. Non solo l'approccio ha avuto un “impatto positivo sui risultati dei pazienti osservati”, ma ha anche fornito un metodo conveniente per la gestione dei pazienti.

() ha affermato che il suo modello di commissioni ricorrenti ha protetto la sua attività contro i peggiori effetti della pandemia di coronavirus (COVID-19). Il fornitore del piano di pensioni personali autoinvestite (SIPP) ha affermato che le entrate nella prima metà del 2020 sono rimaste invariate rispetto all'anno precedente a £ 24,5 milioni. L'utile rettificato prima delle imposte è aumentato dello 0,6% a £ 6,3 mln da £ 6,2 mln nella prima metà del 2019.

Shanta Gold PLC () ha fornito agli investitori un paio di aggiornamenti che insieme rafforzano la miniera d'oro di New Luika, dove sono in corso le attività di produzione ed esplorazione. L'azienda aurifera quotata dall'AIM ha confermato di avere riserve minerarie totali a livello di gruppo di 653.000 once più 3,2 milioni di once di risorse totali. Shanta ha notato che questo segna come le sue più alte riserve e risorse in assoluto e che la società ha una comprovata esperienza nella fornitura di programmi a basso costo per sostituire le once minate. Nel frattempo, in un aggiornamento separato, Shanta ha affermato che il programma di perforazione esplorativa in corso per il 2020 a New Luika ha caricato circa 75.000 once di nuove risorse auree nell'inventario.

() ha dichiarato di aver vinto un nuovo contratto da 800.000 dollari (600.000 sterline) per licenze e servizi software con un grande operatore di rete di telecomunicazioni di primo livello. Il contratto comprende un abbonamento alla licenza software da riconoscere nei prossimi tre anni e alcuni servizi di implementazione da riconoscere nei prossimi due anni. Il cliente utilizzerà la piattaforma IQGeo e il software di gestione del flusso di lavoro per migliorare l'efficienza e la produttività del processo di costruzione per supportare un importante investimento nell'espansione della sua infrastruttura di rete in fibra.

() le azioni saranno incluse nell'indice FTSE 250 dopo l'ultimo rimpasto dell'indice che avrà luogo alla fine di questo mese. L'amministratore delegato Rusty Hutson ha detto che si aspetta che aumenterà ulteriormente l'esposizione di mercato di DGOC e amplierà la base di investitori della società. Il redditizio produttore di gas e petrolio incentrato sull'America, che paga dividendi, è salito alla ribalta negli ultimi anni, guidato da una serie di transazioni che consolidano i portafogli di giacimenti consolidati nel bacino dell'Appalachia, attraverso stati come Pennsylvania, Ohio, West Virginia e Kentucky.

I risultati intermedi di () hanno evidenziato un solido bilancio, con 12,8 milioni di sterline di liquidità alla fine di giugno 2020, e hanno confermato che la sua impresa nel Mare del Nord con Shell rimane sulla buona strada. I partner si sono impegnati a rispettare i termini di licenza per l'asset P2252, che include principalmente la prospettiva Pensacola, e ciò vedrebbe un impegno del pozzo contingente diventare fermo entro dicembre 2020. Un pozzo Pensacola potrebbe arrivare già il prossimo anno.

() ha registrato ricavi e margini minerari più elevati ad agosto, evidenziando una continua forte performance del prezzo di Bitcoin. In un aggiornamento mensile, il minatore di criptovaluta ha registrato ricavi per 1,49 mln di sterline ad agosto, da 1,25 mln di sterline a luglio, mentre il suo margine di mining mensile medio è salito al 44% dal 34% su base mensile. La società ha dichiarato di aver estratto 166 Bitcoin e l'equivalente di Bitcoin durante il mese rispetto ai 165 di luglio, che ha attribuito a “fluttuazioni minori nelle difficoltà di mining durante agosto”. Tuttavia, Argo ha detto che continua a estrarre in contesti economici ed è stato “soddisfatto delle prestazioni di mining complessive date le condizioni di mercato”. La società ha inoltre annunciato la nomina di finnCap come suo broker aziendale con effetto immediato.

(), il principale fondo quotato per le infrastrutture rinnovabili, investito in parchi eolici del Regno Unito, ha annunciato un nuovo programma di emissione di azioni da condurre nei prossimi 12 mesi attraverso diverse tranche, con il collocamento iniziale e l'offerta iniziale di sottoscrizione che verrà lanciata giovedì. Nell'ambito del programma di emissione di azioni, la società quotata al FTSE 250 ha dichiarato di poter emettere fino a un massimo di 750 milioni di nuove azioni ordinarie nei prossimi 12 mesi. Ha aggiunto che i proventi netti della tranche iniziale dovrebbero essere utilizzati per rimborsare gli importi utilizzati in base al contratto di finanziamento della società. I proventi netti di ciascuna tranche successiva saranno utilizzati per (i) rimborsare gli importi utilizzati nell'ambito del meccanismo e / o (ii) applicare i proventi per effettuare ulteriori investimenti.

Ferro-Alloy Resources Limited (), la società di estrazione e lavorazione del vanadio con sede nel sud del Kazakistan, ha dichiarato di aver assegnato 6.250.000 azioni ordinarie senza valore nominale tramite una sottoscrizione diretta alla società in contanti al prezzo di 8 penny per azione, raccogliendo un totale di £ 500.000.

() ha detto di aver partecipato a una raccolta fondi “con un numero di sottoscrizioni significativamente eccessivo” da parte di, che ha raccolto A $ 10,2 milioni. La società di investimenti in risorse naturali ha dichiarato di aver sottoscritto 14,5 milioni di nuove azioni di Southern Gold a 0,12 A $ ciascuna per un totale di 1,74 milioni di A $, il gruppo ha anche ricevuto 7,28 milioni di warrant a 2 anni con un prezzo di esercizio di 0,18 A $ ciascuno. Metal Tiger ha affermato che Southern Gold prevede di utilizzare i proventi della raccolta fondi per eseguire più campagne di perforazione su più obiettivi nel suo crescente portafoglio di progetti oro-argento in Corea del Sud nei prossimi due anni.

PLC (), la società di esplorazione e sviluppo dei metalli quotata AIM, ha annunciato che Iain Macpherson si è dimesso da direttore non esecutivo della società con effetto immediato. Paul Johnson, amministratore delegato di Power Metals, ha commentato: “Vorrei ringraziare Iain per il suo contributo alla Società, in particolare durante la ristrutturazione e il rifinanziamento intrapresi nel febbraio 2019 e successivamente, poiché abbiamo lavorato insieme per trasformare Power Metal in un , società di esplorazione di risorse junior ben finanziata ed energica. A nome del consiglio di amministrazione vorrei fare i migliori auguri a Iain per i suoi impegni futuri “.

(), la società specializzata nella scoperta e nello sviluppo di farmaci, ha annunciato che L1 Capital Global Opportunities Master Fund ha convertito $ 150.000 (più gli interessi maturati ma non pagati) del titolo convertibile emesso ai sensi dell'atto di garanzia convertibile del 10 giugno 2020. Il prezzo di conversione è di 11 centesimi per azione con conseguente emissione da parte della società di 1.045.046 nuove azioni ordinarie da 10 centesimi ciascuna.

Amur Minerals Corporation LON: AMUR), la società di esplorazione mineraria e sviluppo di risorse di solfuro di nichel e rame focalizzata sull'estremo oriente della Russia, ha annunciato che, in base al contratto di prestito a tempo determinato stipulato con Plena Global Opportunities annunciato il 12 marzo 2020, il l'investitore ha scelto di convertire 6.500.000 warrant a un prezzo di esercizio di 1,43 penny per azione fornendo alla società £ 92.950. L'investitore ha 4.723.776 warrant rimanenti. La società ha rimborsato integralmente la nota di prestito il 4 maggio 2020.

Silence Therapeutics PLC (LON: SLN), leader nella scoperta, sviluppo e fornitura di nuove terapie a base di RNA per il trattamento di malattie gravi, ha affermato che la sua direzione presenterà una panoramica dell'azienda e ospiterà incontri individuali durante i seguenti quattro prossime conferenze virtuali per gli investitori: Wall Street Investor Forum Virtual Conference giovedì 10 settembre 2020, alle 12.00 EDT (17.00 BST); H.C. Wainwright 22nd Annual Global Investment Conference martedì 15 settembre 2020, alle 11.30 EDT (16.30 BST); 18a conferenza annuale sulla sanità globale giovedì 17 settembre 2020 alle 12.30 EDT (17.30 BST); e Oppenheimer Fall Healthcare Life Sciences & MedTech Summit martedì 22 settembre 2020 alle 10.00 EDT (15.00 BST). È possibile accedere ai webcast in diretta delle presentazioni tramite la sezione Investitori del sito Web della società all'indirizzo www.silence-therapeutics.com. Un replay archiviato dei webcast sarà disponibile per 60 giorni sul sito web dell'azienda dopo la conferenza.

6.50: l'ottimismo è riacquistato

Il FTSE 100 dovrebbe iniziare giovedì con il piede giusto, con l'ottimismo di ieri che si riversa di nuovo durante la notte sui record a Wall Street.

Le speranze stanno aumentando sia sul fronte economico che su quello medico poiché le speculazioni e i rapporti hanno indicato le scoperte del vaccino di stimolo e coronavirus (COVID-19) potenzialmente dietro l'angolo.

A Londra, si prevede che il benchmark blue chip inizi la giornata con circa 21 punti, con il fornitore di CFD IG Markets che fa l'indice da 5.955 a 5.958 a poco più di un'ora dall'apertura. Gli ex dividendi di oggi tagliano circa 4,76 punti dall'indice.

Man mano che la sessione progredisce, l'attenzione si fisserà fermamente sugli Stati Uniti e sul loro ipotetico pacchetto di stimoli.

“Il sentimento è stato risollevato grazie alla speranza di un pacchetto di stimolo statunitense concordato, anche se su questo fronte non sono stati compiuti grandi progressi”, ha affermato David Madden, analista di CMC Markets.

“Nancy Pelosi, dei Democratici, ha detto che ci sono ancora 'gravi differenze' tra quanto chiedono entrambe le parti. Sembrerebbe che gli operatori abbiano accolto con favore il colloquio tra Pelosi e Steven Mnuchin, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anche se non hanno rappresentato nulla: una conversazione è almeno un passo nella giusta direzione. Il tema del fondo di soccorso è ormai da settimane che circola “, ha aggiunto.

I pensieri di stimolo ed evidentemente il rafforzamento delle speranze di vaccino hanno spinto al rialzo i benchmark delle azioni statunitensi mercoledì. Il Dow Jones Industrials Average ha guadagnato 454 punti o 1,59% per chiudere la sessione a 29.100. L'S & P 500 ha aggiunto l'1,54% a 3.580 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,98% a 12.056. Altrove, l'indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 è salito dello 0,87% a 1.592.

In Asia questa mattina, l'indice giapponese Nikkei 225 è salito di 244 punti o dell'1,05% a 23.491, ma l'Hang Seng di Hong Kong è scivolato dello 0,4% a 25.020 e lo Shanghai Composite è leggermente inferiore a 3.401.

In giro per i mercati:

  • La sterlina: US $ 1,3311, in calo dello 0,29%
  • Oro: 1.940 dollari l'oncia, in calo dello 0,05%
  • Argento: 27,37 milioni di dollari l'oncia, in calo dello 0,04%
  • Greggio Brent: 44,35 dollari al barile, in calo del 2,7%
  • Greggio WTI: US $ 41,53 al barile, in calo del 2,87%
  • Bitcoin: US $ 11.344, in calo del 4,6%

6.45: Mercati iniziali – Asia / Australia

Le azioni nella regione Asia-Pacifico sono state miste giovedì dopo che il Nasdaq Composite statunitense ha superato i 12.000 per la prima volta mercoledì.

Le azioni della Cina continentale hanno perso i guadagni precedenti con lo Shanghai Composite in calo dello 0,46% in serata, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è stato inferiore dello 0,67%.

In Australia l'S & P / ASX 200 ha registrato un rialzo dello 0,82%, anche se i dati commerciali di luglio hanno mostrato che le esportazioni sono diminuite del 4% su base mensile.

Notizie proattive in Australia:

Imugene Limited () (OTCMKTS: IUGNF) ha ricevuto l'approvazione del Western Institutional Review Board (WIRB) per iniziare una sperimentazione clinica di fase I del suo candidato all'immunoterapia checkpoint, PD1-Vaxx negli Stati Uniti per il cancro del polmone non a piccole cellule.

Ioneer Ltd () ha confermato la tempistica per il suo progetto Rhyolite Ridge Lithium-Boron in Nevada, con l'obiettivo di essere autorizzato e pronto per iniziare la costruzione già nel secondo trimestre del 2021.

() ha completato il campionamento presso La Paz Rare Earths Project negli Stati Uniti, che ha dimostrato che la mineralizzazione dell'ospite si estende oltre i parametri delle risorse precedentemente stabiliti.

engagement: BDR Ltd () ha creato una nuova integrazione programmatica con WeatherBug, uno dei primi 3 editori meteorologici con sede negli Stati Uniti.

L'ampio programma di trivellazione della trivella elettrica nel suo progetto Bankan in Guinea ha identificato più intercette in oro composito di 0,25 g / t su altre tre linee di perforazione, espandendo l'impronta mineralizzata a oro di NE Bankan da 1,3 chilometri a 1,6 chilometri di lunghezza.

() ha sviluppato un software che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per effettuare una previsione della probabilità di successo sulla probabilità che un vaccino, un farmaco, un dispositivo diagnostico o medico abbia successo negli studi clinici.

() ha ricevuto risultati di perforazione ampi e di alta qualità dalla miniera sotterranea OK al Norseman Gold Project nell'Australia occidentale, che hanno confermato una seconda zona mineraria disponibile per l'estrazione.

() ha firmato un accordo ECI (Early Contractor Involvement) con Maritime Constructions Pty Ltd di Port Adelaide, portandola un passo avanti verso lo sviluppo del Kangaroo Island Seaport.

() (OTCMKTS: PXSLY) (FRA: UUD) ha ricevuto 1 milione di dollari in finanziamenti dal governo australiano per far avanzare i lavori sulla scoperta di farmaci dell'azienda per il trattamento della devastante malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne (DMD).

La consociata Queensland Pacific Metals Pty Ltd (QPM), controllata al 100%, ha formulato una strategia operativa per le prove di impianti pilota per il suo progetto TECH, che include l'avvio dell'impianto nel trimestre di dicembre del 2020.