CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Blog Page 59

Psorilax:Migliore nell’anno. |crema dai da te psoriasi fai da te

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, come si usa

Con l'epidemia COVID-19, esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) stanno incoraggiando tutti a lavarsi le mani frequentemente.

“Che si tratti della pandemia della corona in rapida ascesa o di un dato inverno, il lavaggio delle mani è uno dei modi più efficaci per prevenire la trasmissione di infezioni. Sfortunatamente, anche i saponi e persino il torcersi delle mani sott'acqua abbatteranno la barriera che stiamo cercando di proteggere ”, ha detto a Healthline il dott. Adam Friedman, professore di dermatologia alla George Washington School of Medicine and Health Sciences.

Mentre laviamo diligentemente le mani più frequentemente del solito, gli esperti della pelle condividono suggerimenti che possono aiutare a mantenere la pelle sana.

1. Lavare con acqua calda

La dott.ssa Daniela Kroshinsky, direttrice di dermatologia pediatrica e dermatologia ospedaliera presso il Massachusetts General Hospital, dice di lavarsi le mani per almeno 20 secondi con acqua e sapone.

“Circa il tempo necessario per cantare” Happy Birthday “due volte, assicurandosi di coprire palmi, dorso delle mani, dita, tra dita, polsi e unghie”, ha detto Kroshinsky a Healthline.

Ha detto che l'acqua tiepida è migliore piuttosto che calda.

“Molto caldo finirà per asciugare le cose e non migliora l'efficacia”, ha detto.

Lucy Xu, specialista della pelle e fondatrice di London Premier Laser and Skin Clinics, ha concordato, osservando che l'acqua calda si spoglia dalle mani di tutti gli oli naturali di cui ha bisogno per rimanere impermeabile.

“Quindi, se puoi, usa acqua tiepida con abbondante sapone”, ha detto.

2. Usa un sapone idratante

Poiché molti saponi possono spellare la pelle e farli seccare e screpolare, Xu dice di lavarsi le mani con sapone idratante.

“Ad esempio, un sapone dalla consistenza cremosa. Dovresti anche cercare saponi con ingredienti come glicerina e lanolina. Inoltre, cerca di evitare le saponette “, ha detto Xu a Healthline.

Renée Rouleau, esperta di cura della pelle ed estetista, ha anche suggerito di stare lontano dai saponi da bar.

“I leganti che tengono insieme una saponetta hanno naturalmente un pH elevato, che provoca secchezza non necessaria. Invece, scegli i saponi liquidi poiché in genere sono meno asciutti per la pelle “, ha detto Rouleau a Healthline.

Xu aggiunge che, indipendentemente dal tipo di sapone che stai usando, cerca di non essere troppo aggressivo quando si tratta di lavarsi le mani.

“Questo di solito è (dovuto) alla fretta. Cerca di essere gentile per non aggravare la pelle “, ha detto.

3. Applicare una crema idratante

Quando l'acqua non viene sigillata nella pelle dopo il lavaggio, può seccare la mano.

“Il motivo è che l'acqua si comporta come una calamita e attirerà l'acqua dagli strati più profondi della pelle ed evaporerà nell'aria secca. Il risultato è una pelle ancora più stretta e secca. Per evitare che ciò accada, assicurarsi di applicare immediatamente la crema per le mani in seguito. Persino uno strato leggero farà ”, ha detto Rouleau.

Friedman suggerisce di usare creme o unguenti piuttosto che lozioni, che secondo lui hanno troppi contenuti idrici e quindi non impediscono all'acqua di sfuggire alla pelle.

“Sebbene il termine” idratante “abbia scarso significato scientifico – l'acqua non viene aggiunta alla pelle – il trattamento topico con idratanti è fondamentale per i disturbi che interrompono la barriera cutanea”, ha detto Friedman.

Ha detto che le creme idratanti aiutano con la cura della pelle perché:

  • ripristinare la funzione barriera dell'epidermide
  • fornire un film protettivo
  • riempire le piccole fessure tra le scale
  • aumentare il contenuto d'acqua dell'epidermide
  • lenire la pelle
  • migliorare l'aspetto e la consistenza della pelle

Ha notato che gli ingredienti in idratanti topici che aiutano a proteggere la pelle includono:

  • occlusiva: acido lanolina, acido stearico, trigliceridi caprilico / caprico, olio minerale, paraffina, petrolato, ciclometicone, dimeticone, squalene
  • umettanti: sodio pirrolidina, acido carbossilico, lattato, urea, glicerina, miele, sorbitolo
  • emollienti: ciclometicone, dimeticone, isopropil miristato, ottanoato di ottile

Kroshinsky ha concordato e raccomandato l'uso di una crema idratante dopo ogni lavaggio, prima di dormire e ogni volta che ti senti asciutto.

4. Indossare i guanti

Oltre ad applicare una crema idratante sulla pelle umida dopo il lavaggio, Friedman ha detto di immergere le mani in acqua normale per 5 minuti, quindi applicare una crema idratante e indossare i guanti per 1 o 2 ore.

“Questo assicurerà che l'umidità superficiale arrivi dove deve andare”, ha detto.

Per le mani veramente screpolate, Xu ha detto di idratare pesantemente le mani con una crema spessa e indossare guanti di cotone durante la notte.

“Proprio come una maschera per il viso, i guanti manterranno le mani idratate per 6-8 ore permettendo alla pelle delle mani di ottenere un certo TLC”, ha detto.

Indossare guanti nelle giornate fredde e ventose può anche impedire al vento di danneggiare ulteriormente la pelle secca, ha aggiunto Friedman.

5. Usa un balsamo per la pelle

Se soffri di condizioni della pelle come l'eczema o la psoriasi e scopri che la tua pelle secca sta diventando sempre più secca, cruda o screpolata a causa di più lavaggi, Xu ha suggerito di optare per un balsamo cutaneo come la vaselina e applicandolo direttamente su piaghe o aree screpolate .

“Ciò consentirà sia di calmare l'area, sia di proteggerla da ulteriori danni, soprattutto se ti accorgi che sei fuori molto in quanto gli elementi aumenteranno anche il danno”, ha detto.

Se hai fessure profonde, che secondo Friedman si verificano spesso ai lati delle dita dagli inserti delle unghie, considera un cerotto liquido.

“Liquid Band-Aid è un ottimo modo per tenere uniti i bordi della fessura per accelerare la guarigione delle ferite”, ha affermato.

6. Sostituire il disinfettante per le mani con sapone

Se le mani sono troppo screpolate per lavarsi, Kroshinsky dice che puoi usare temporaneamente un disinfettante per le mani.

“I disinfettanti per le mani sono un'altra opzione per limitare il lavaggio delle mani fino al recupero della pelle, ma non prima di mangiare, dopo (andare in bagno), (o) quando le mani sono visibilmente sporche – ciò dovrebbe (comportare) il lavaggio delle mani”, ha detto.

7. Asciugare

Quando si asciugano le mani, Rouleau ha detto che la macchia, non pulire per prevenire le microabrasioni sulla pelle.

“I tovaglioli di carta sono i migliori, ma se usi un panno, ogni persona in una casa dovrebbe avere il proprio asciugamano e gli asciugamani dovrebbero essere sostituiti con asciugamani puliti ogni 3 giorni. Assicurati che le mani siano completamente asciutte, poiché i germi vengono trasferiti più facilmente sulle mani bagnate “, ha detto.

Originariamente pubblicato su Healthline.

Seguici qui e iscriviti qui per tutte le ultime notizie su come puoi continuare a prosperare.

Rimani aggiornato o rimani aggiornato su tutti i nostri podcast con Arianna Huffington qui.

Psorilax:Trattare |creme per la psoriasi dei piedi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra

PRINCETON, N.J., 6 aprile 2020 / PRNewswire / – Soligenix Inc. (Nasdaq: SNGX) (Soligenix o la Società), una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in caso di necessità medica insoddisfatta, ha annunciato oggi che il brevetto europeo Office ha concesso la domanda di brevetto divisionale intitolata “Formulazioni e metodi di trattamento delle condizioni della pelle” (n. 2932973). Le rivendicazioni concesse sono dirette all'uso terapeutico dell'ipericina sintetica nel trattamento del linfoma cutaneo a cellule T (CTCL). L'ipericina sintetica è l'ingrediente farmaceutico attivo in SGX301, la terapia fotodinamica della Società, per la quale sono stati recentemente annunciati risultati endpoint primari positivi in ​​uno studio di fase 3 cardine per il trattamento del CTCL (disponibile qui). Questo nuovo brevetto si espande sulla vasta gamma di brevetti di Soligenix, che comprende la protezione della composizione dell'ipericina sintetica purificata, i metodi di sintesi e i metodi terapeutici di utilizzo sia nella CTCL che nella psoriasi, e viene perseguito in tutto il mondo.

SGX301 è una nuova terapia fotodinamica di prim'ordine che combina l'ipericina sintetica, un potente fotosensibilizzatore che viene applicato alle lesioni cancerose della pelle CTCL e attivato mediante un breve, sicuro trattamento della luce fluorescente. Questo approccio terapeutico dovrebbe ridurre al minimo il rischio di neoplasie secondarie (incluso il melanoma) inerenti ai farmaci chemioterapici che danneggiano il DNA e alle altre terapie fotodinamiche frequentemente impiegati che dipendono dall'esposizione ai raggi ultravioletti A e B. Nello studio di fase 3 “FLASH” (Hypericin sintetico attivato a luce fluorescente) controllato in doppio cieco, SGX301 ha dimostrato un miglioramento statisticamente significativo (p = 0,04) nel suo endpoint primario dopo appena 6 settimane di terapia (Ciclo 1). Il trattamento esteso in aperto (Cicli 2 e 3) e il follow-up di sicurezza di 6 mesi restano in corso, con i dati del Ciclo 2 che dovrebbero essere disponibili nel giugno 2020. La valutazione preliminare dei risultati del Ciclo 2 in cieco suggerisce un tasso di risposta più solido dopo 12 settimane di trattamento SGX301.

“Questo brevetto recentemente rilasciato continua ad espandersi, rafforzare e proteggere la nostra proprietà di brevetto di ipericina sintetica”, ha affermato Christopher J. Schaber, PhD, Presidente e Amministratore Delegato di Soligenix. “Con il supporto del National Cancer Institute (NCI), che ha recentemente fornito $ 1,5 milioni di finanziamenti non diluitivi nell'ambito di una sovvenzione di due anni per la ricerca innovativa per le piccole imprese (SBIR), nonché importanti contributi delle principali organizzazioni di difesa dei pazienti, come la Fondazione per linfoma cutaneo, non vediamo l'ora di completare potenzialmente lo studio cardine di Fase 3 CTCL in corso affrontare il bisogno medico insoddisfatto che esiste attualmente in questa malattia orfana.

Di Linfoma cutaneo a cellule T (CTCL)

CTCL è una classe di linfoma non Hodgkin (NHL), un tipo di tumore dei globuli bianchi che sono parte integrante del sistema immunitario. A differenza della maggior parte dei NHL che generalmente coinvolgono linfociti a cellule B (coinvolti nella produzione di anticorpi), CTCL è causato da un'espansione di linfociti a cellule T maligni (coinvolti nell'immunità mediata dalle cellule) normalmente programmata per migrare sulla pelle. Queste cellule maligne migrano verso la pelle dove formano varie lesioni, in genere a partire da un'eruzione cutanea e infine formando placche e tumori sollevati mentre la malattia progredisce. La mortalità è correlata allo stadio della CTCL, con una sopravvivenza mediana generalmente compresa tra circa 12 anni nelle prime fasi e solo 2,5 anni quando la malattia è avanzata. Attualmente non esiste una cura per CTCL. In genere, le lesioni CTCL vengono trattate e regrediscono, ma di solito ritornano nella stessa parte del corpo o in nuove aree.

CTCL costituisce un raro gruppo di NHL, che si verificano in circa il 4% dei circa 700.000 individui affetti da malattia. Si stima, sulla base della revisione di studi e rapporti pubblicati storici e di un'interpolazione di dati sull'incidenza di CTCL che colpisce oltre 25.000 individui negli Stati Uniti, con circa 3.000 nuovi casi visti ogni anno.

Informazioni sull'ipericina sintetica

L'ipericina sintetica, l'ingrediente attivo di SGX301, è un potente fotosensibilizzatore che viene applicato localmente alle lesioni cutanee, viene assorbito dalle cellule T maligne e quindi attivato dalla luce fluorescente 16-24 ore dopo. Questo approccio terapeutico evita il rischio di neoplasie secondarie (incluso il melanoma) insite nei farmaci chemioterapici che danneggiano il DNA e in altre terapie fotodinamiche frequentemente impiegati che dipendono dall'esposizione ai raggi ultravioletti. In combinazione con la fotoattivazione, l'ipericina ha dimostrato significativi effetti antiproliferativi sulle cellule linfoidi umane normali attivate e ha inibito la crescita di cellule T maligne isolate da pazienti CTCL. In uno studio clinico di Fase 2 pubblicato su CTCL, i pazienti hanno manifestato un miglioramento statisticamente significativo (p = 0,04) con il trattamento topico con ipericina mentre il placebo era inefficace. SGX301 ha ricevuto farmaci orfani e designazioni prioritarie dalla US Food and Drug Administration (FDA), nonché la designazione orfana da parte dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Sulla base dei risultati positivi dimostrati nello studio di fase 2 di SGX301, il protocollo di fase 3 è uno studio multicentrico altamente potenziato, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo, mirato all'arruolamento di 160 soggetti valutabili. La sperimentazione consiste in tre cicli di trattamento, ciascuno della durata di 8 settimane. I trattamenti vengono somministrati due volte a settimana per le prime 6 settimane e la risposta al trattamento verrà determinata alla fine della settimana 8. Nel primo ciclo di trattamento, 116 soggetti hanno ricevuto SGX301 e 50 soggetti hanno ricevuto il trattamento placebo delle loro lesioni indice. Nel secondo ciclo, tutti i soggetti hanno ricevuto il trattamento SGX301 delle loro lesioni indice e nel terzo ciclo tutti i soggetti hanno potuto ricevere il trattamento SGX301 di tutti le loro lesioni. I soggetti vengono seguiti per altri 6 mesi dopo il completamento del trattamento. L'endpoint primario di efficacia è stato valutato sulla percentuale di pazienti in ciascuno dei due gruppi di trattamento (cioè SGX301 e placebo) che hanno ottenuto una risposta parziale o completa (sì / no) delle lesioni trattate definite come una riduzione ≥ 50% del totale Valutazione composita del punteggio di gravità della malattia da lesione dell'indice (CAILS) per tre lesioni dell'indice durante la visita di valutazione del ciclo 1 (settimana 8) rispetto al punteggio totale della CAILS al basale. La valutazione dell'endpoint primario ha rivelato che il 16% dei pazienti trattati con SGX301 ha risposto (ovvero, ha avuto una riduzione ≥ 50% nella dimensione della lesione dell'indice) mentre solo il 4% ha ricevuto placebo ha risposto (p = 0,04). I risultati preliminari dai dati in cieco fino ad oggi suggeriscono un tasso di risposta superiore al 35% (compresi i pazienti che ricevono sia 12 settimane che 6 settimane di terapia), indicando che la risposta aumenta con il proseguimento del trattamento.

Altre misure secondarie valutate sono la risposta al trattamento (inclusa la durata), il grado di miglioramento, il tempo di ricaduta e la sicurezza, e saranno disponibili man mano che i cicli successivi e le visite di follow-up saranno completate per tutte le materie.

La sicurezza generale di SGX301 è un attributo fondamentale di questo trattamento e continuerà a essere monitorata durante i cicli di trattamento aggiuntivi e il periodo di follow-up di 6 mesi. Il meccanismo d'azione di SGX301 non è associato al danno al DNA, rendendolo un'alternativa più sicura rispetto alle terapie attualmente disponibili, che sono tutte associate ad effetti collaterali significativi e talvolta fatali. Prevalentemente questi includono il rischio di melanoma e altri tumori maligni, nonché il rischio di danni significativi alla pelle e invecchiamento precoce della pelle. I trattamenti attualmente disponibili sono approvati solo nel contesto del precedente fallimento del trattamento con altre modalità e non è disponibile una terapia di prima linea approvata. All'interno di questo panorama, il trattamento di CTCL è fortemente motivato dal rischio per la sicurezza di ciascun prodotto. SGX301 rappresenta potenzialmente il trattamento efficace disponibile più sicuro per CTCL. Senza assorbimento sistemico, un composto non mutageno e una fonte di luce non cancerogena, fino ad oggi non ci sono prove di potenziali problemi di sicurezza.

Lo studio clinico CTCL di fase 3 è stato parzialmente finanziato dal National Cancer Institute tramite una sovvenzione SBIR di fase II (n. 1R44CA210848-01A1) concessa a Soligenix, Inc.

Informazioni su Soligenix, Inc.

Soligenix è una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in caso di necessità medica insoddisfatta. Il nostro segmento di attività di BioTherapeutics specializzato sta sviluppando SGX301 come una nuova terapia fotodinamica che utilizza luce visibile sicura per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T, la nostra tecnologia di regolatore innato della difesa (IDR) di prima classe, dusquetide (SGX942) per il trattamento orale mucosite nel carcinoma della testa e del collo e formulazioni proprietarie di beclometasone orale 17,21-dipropionato (BDP) per la prevenzione / trattamento dei disturbi gastrointestinali (GI) caratterizzati da grave infiammazione tra cui la malattia pediatrica di Crohn (SGX203) e enterite da radiazioni acute (SGX201) .

Il nostro segmento di business Public Health Solutions include programmi di sviluppo attivo per RiVax®, il nostro candidato vaccino contro la tossina ricina, SGX943, il nostro candidato terapeutico per le malattie infettive resistenti agli antibiotici e emergenti, e i nostri programmi di ricerca per identificare e sviluppare nuovi candidati al vaccino che colpiscono l'infezione virale tra cui Ebola, Marburg e SARS-CoV-2 (la causa di COVID- 19). Lo sviluppo dei nostri programmi di vaccinazione comprende l'uso della nostra tecnologia proprietaria di piattaforma di stabilizzazione del calore, nota come ThermoVax®. Fino ad oggi, questo segmento di attività è stato supportato con finanziamenti governativi e contratti dall'Istituto Nazionale per le allergie e le malattie infettive (NIAID), gli Agenti per la riduzione delle minacce alla difesa (DTRA) e l'Autorità di ricerca e sviluppo biomedica avanzata (BARDA).

Per ulteriori informazioni su Soligenix, Inc., visitare il sito Web della società all'indirizzo www.soligenix.com.

Questo comunicato stampa può contenere dichiarazioni previsionali che riflettono le attuali aspettative di Soligenix, Inc. in merito ai suoi risultati, prestazioni, prospettive e opportunità future, inclusi, a titolo esemplificativo, dimensioni del mercato potenziale, popolazioni di pazienti e iscrizione a studi clinici. Dichiarazioni che non sono fatti storici, come “anticipa”, “stime”, “crede”, “spera”, “intende”, “piani”, “prevede”, “obiettivo”, “può”, “suggerire”, “” sarà “” potenziale “o espressioni simili, sono dichiarazioni previsionali. Queste dichiarazioni sono soggette a una serie di rischi, incertezze e altri fattori che potrebbero causare eventi o risultati effettivi in ​​periodi futuri differire materialmente da ciò che è espresso o implicito in queste dichiarazioni. Soligenix non può assicurarti che sarà in grado di sviluppare, ottenere l'approvazione normativa o commercializzare con successo prodotti basati sulle sue tecnologie, in particolare alla luce della significativa incertezza insita nello sviluppo di terapie e vaccini contro le minacce dei bioterrori, conducendo studi preclinici e clinici di terapie e vaccini, ottenendo le approvazioni normative e fabbricando terapie e vaccini, che gli sforzi di sviluppo e commercializzazione del prodotto non saranno ridotti o interrotti a causa di difficoltà o ritardi nelle sperimentazioni cliniche o a causa della mancanza di progressi o risultati positivi da sforzi di ricerca e sviluppo, che sarà in grado di ottenere con successo ulteriori finanziamenti a supporto dello sviluppo del prodotto e degli sforzi di commercializzazione, inclusi sovvenzioni e premi, mantenere le sovvenzioni esistenti che sono soggette a requisiti di prestazione, stipulare contratti di appalto di biodifesa con il governo degli Stati Uniti o altri paesi, che sarà in grado di competere con concorrenti più grandi e meglio finanziati nel settore delle biotecnologie, che i cambiamenti nella pratica sanitaria, le limitazioni al rimborso da parte di terzi e le iniziative federali e / o statali di riforma sanitaria non influenzeranno negativamente le sue attività o che il Congresso degli Stati Uniti potrebbe non approvare qualsiasi legislazione che fornisca finanziamenti aggiuntivi per il programma Project BioShield. Inoltre, non ci può essere alcuna garanzia in merito alla tempistica o al successo dello studio clinico di Fase 3 di SGX942 (dusquetide) come trattamento per la mucosite orale in pazienti con carcinoma della testa e del collo sottoposti a terapia di chemioradioterapia o a qualsiasi altra nostra clinica / preclinica prove. Nonostante il risultato statisticamente significativo ottenuto nello studio clinico di fase 3 SGX301 per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T, non vi è alcuna garanzia che un'autorizzazione all'immissione in commercio da parte della FDA o dell'EMA avrà successo. Inoltre, non è possibile garantire che RiVax® si qualificherà per un voucher di revisione prioritaria (PRV) biodefense o che le vendite precedenti di PRV saranno indicative di qualsiasi prezzo di vendita potenziale per un PRV per RiVax®. Inoltre, non è possibile garantire che la Società riceverà o continuerà a ricevere finanziamenti governativi non diluitivi da sovvenzioni e contratti che sono stati o possono essere aggiudicati o per i quali la Società farà domanda in futuro. Questi e altri fattori di rischio sono descritti di volta in volta nei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, inclusi, ma non solo, i rapporti di Soligenix sui moduli 10-Q e 10-K. A meno che non sia richiesto dalla legge, Soligenix non si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere eventuali dichiarazioni previsionali a seguito di nuove informazioni o eventi futuri.

Cision Visualizza contenuto originale: http: //www.prnewswire.com/news-releases/soligenix-receives-european-patent-for-therapeutic-use-of-synthetic-hypericin-to-treat-cutaneous-t-cell-lymphoma- 301034615.html

SOURCE Soligenix, Inc.

Psorilax:Veloce |crema potente per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

PRINCETON, N.J., 6 aprile 2020 / PRNewswire / – Soligenix, Inc. (Nasdaq: SNGX) (Soligenix o la Società), una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in caso di insoddisfacenti esigenze mediche, ha annunciato oggi che l'Europa l'ufficio brevetti ha concesso la domanda di brevetto divisionale intitolata “Formulazioni e metodi di trattamento delle condizioni della pelle” (n. 2932973). Le rivendicazioni concesse sono dirette all'uso terapeutico dell'ipericina sintetica nel trattamento del linfoma cutaneo a cellule T (CTCL). L'ipericina sintetica è l'ingrediente farmaceutico attivo in SGX301, la terapia fotodinamica della Società, per la quale sono stati recentemente annunciati risultati endpoint primari positivi in ​​uno studio di fase 3 cardine per il trattamento del CTCL (disponibile qui). Questo nuovo brevetto si espande sulla vasta gamma di brevetti di Soligenix, che comprende la protezione della composizione dell'ipericina sintetica purificata, i metodi di sintesi e i metodi terapeutici di utilizzo sia nella CTCL che nella psoriasi, e viene perseguito in tutto il mondo.

SGX301 è una nuova terapia fotodinamica di prim'ordine che combina l'ipericina sintetica, un potente fotosensibilizzatore che viene applicato alle lesioni cancerose della pelle CTCL e attivato mediante un breve, sicuro trattamento della luce fluorescente. Questo approccio terapeutico dovrebbe ridurre al minimo il rischio di neoplasie secondarie (incluso il melanoma) inerenti ai farmaci chemioterapici che danneggiano il DNA e alle altre terapie fotodinamiche frequentemente impiegati che dipendono dall'esposizione ai raggi ultravioletti A e B. Nello studio di fase 3 “FLASH” (Hypericin sintetico attivato a luce fluorescente) controllato in doppio cieco, SGX301 ha dimostrato un miglioramento statisticamente significativo (p = 0,04) nel suo endpoint primario dopo appena 6 settimane di terapia (Ciclo 1). Il trattamento esteso in aperto (Cicli 2 e 3) e il follow-up di sicurezza di 6 mesi restano in corso, con i dati del Ciclo 2 che dovrebbero essere disponibili nel giugno 2020. La valutazione preliminare dei risultati del Ciclo 2 in cieco suggerisce un tasso di risposta più solido dopo 12 settimane di trattamento SGX301.

“Questo brevetto recentemente rilasciato continua ad espandersi, rafforzare e proteggere la nostra proprietà di brevetto di ipericina sintetica”, ha affermato Christopher J. Schaber, PhD, Presidente e Amministratore Delegato di Soligenix. “Con il supporto del National Cancer Institute (NCI), che ha recentemente fornito $ 1,5 milioni di finanziamenti non diluitivi nell'ambito di una sovvenzione di due anni per la ricerca innovativa per le piccole imprese (SBIR), nonché importanti contributi delle principali organizzazioni di difesa dei pazienti, come la Fondazione per linfoma cutaneo, non vediamo l'ora di completare potenzialmente lo studio cardine di Fase 3 CTCL in corso affrontare il bisogno medico insoddisfatto che esiste attualmente in questa malattia orfana.

Di Linfoma cutaneo a cellule T (CTCL)

CTCL è una classe di linfoma non Hodgkin (NHL), un tipo di tumore dei globuli bianchi che sono parte integrante del sistema immunitario. A differenza della maggior parte dei NHL che generalmente coinvolgono linfociti a cellule B (coinvolti nella produzione di anticorpi), CTCL è causato da un'espansione di linfociti a cellule T maligni (coinvolti nell'immunità mediata dalle cellule) normalmente programmata per migrare sulla pelle. Queste cellule maligne migrano verso la pelle dove formano varie lesioni, in genere a partire da un'eruzione cutanea e infine formando placche e tumori sollevati mentre la malattia progredisce. La mortalità è correlata allo stadio della CTCL, con una sopravvivenza mediana generalmente compresa tra circa 12 anni nelle prime fasi e solo 2,5 anni quando la malattia è avanzata. Attualmente non esiste una cura per CTCL. In genere, le lesioni CTCL vengono trattate e regrediscono, ma di solito ritornano nella stessa parte del corpo o in nuove aree.

CTCL costituisce un raro gruppo di NHL, che si verificano in circa il 4% dei circa 700.000 individui affetti da malattia. Si stima, sulla base della revisione di studi e rapporti pubblicati storici e di un'interpolazione di dati sull'incidenza di CTCL che colpisce oltre 25.000 individui negli Stati Uniti, con circa 3.000 nuovi casi visti ogni anno.

Informazioni sull'ipericina sintetica

L'ipericina sintetica, l'ingrediente attivo di SGX301, è un potente fotosensibilizzatore che viene applicato localmente alle lesioni cutanee, viene assorbito dalle cellule T maligne e quindi attivato dalla luce fluorescente 16-24 ore dopo. Questo approccio terapeutico evita il rischio di neoplasie secondarie (incluso il melanoma) insite nei farmaci chemioterapici che danneggiano il DNA e in altre terapie fotodinamiche frequentemente impiegati che dipendono dall'esposizione ai raggi ultravioletti. In combinazione con la fotoattivazione, l'ipericina ha dimostrato significativi effetti antiproliferativi sulle cellule linfoidi umane normali attivate e ha inibito la crescita di cellule T maligne isolate da pazienti CTCL. In uno studio clinico di Fase 2 pubblicato su CTCL, i pazienti hanno manifestato un miglioramento statisticamente significativo (p = 0,04) con il trattamento topico con ipericina mentre il placebo era inefficace. SGX301 ha ricevuto farmaci orfani e designazioni prioritarie dalla US Food and Drug Administration (FDA), nonché la designazione orfana da parte dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Sulla base dei risultati positivi dimostrati nello studio di fase 2 di SGX301, il protocollo di fase 3 è uno studio multicentrico altamente potenziato, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo, mirato all'arruolamento di 160 soggetti valutabili. La sperimentazione consiste in tre cicli di trattamento, ciascuno della durata di 8 settimane. I trattamenti vengono somministrati due volte a settimana per le prime 6 settimane e la risposta al trattamento verrà determinata alla fine della settimana 8. Nel primo ciclo di trattamento, 116 soggetti hanno ricevuto SGX301 e 50 soggetti hanno ricevuto il trattamento placebo delle loro lesioni indice. Nel secondo ciclo, tutti i soggetti hanno ricevuto il trattamento SGX301 delle loro lesioni indice e nel terzo ciclo tutti i soggetti hanno potuto ricevere il trattamento SGX301 di tutti le loro lesioni. I soggetti vengono seguiti per altri 6 mesi dopo il completamento del trattamento. L'endpoint primario di efficacia è stato valutato sulla percentuale di pazienti in ciascuno dei due gruppi di trattamento (cioè SGX301 e placebo) che hanno ottenuto una risposta parziale o completa (sì / no) delle lesioni trattate definite come una riduzione ≥ 50% del totale Valutazione composita del punteggio di gravità della malattia da lesione dell'indice (CAILS) per tre lesioni dell'indice durante la visita di valutazione del ciclo 1 (settimana 8) rispetto al punteggio totale della CAILS al basale. La valutazione dell'endpoint primario ha rivelato che il 16% dei pazienti trattati con SGX301 ha risposto (ovvero, ha avuto una riduzione ≥ 50% nella dimensione della lesione dell'indice) mentre solo il 4% ha ricevuto placebo ha risposto (p = 0,04). I risultati preliminari dai dati in cieco fino ad oggi suggeriscono un tasso di risposta superiore al 35% (compresi i pazienti che ricevono sia 12 settimane che 6 settimane di terapia), indicando che la risposta aumenta con il proseguimento del trattamento.

Altre misure secondarie valutate sono la risposta al trattamento (inclusa la durata), il grado di miglioramento, il tempo di ricaduta e la sicurezza, e saranno disponibili man mano che i cicli successivi e le visite di follow-up saranno completate per tutte le materie.

La sicurezza generale di SGX301 è un attributo fondamentale di questo trattamento e continuerà a essere monitorata durante i cicli di trattamento aggiuntivi e il periodo di follow-up di 6 mesi. Il meccanismo d'azione di SGX301 non è associato al danno al DNA, rendendolo un'alternativa più sicura rispetto alle terapie attualmente disponibili, che sono tutte associate ad effetti collaterali significativi e talvolta fatali. Prevalentemente questi includono il rischio di melanoma e altri tumori maligni, nonché il rischio di danni significativi alla pelle e invecchiamento precoce della pelle. I trattamenti attualmente disponibili sono approvati solo nel contesto del precedente fallimento del trattamento con altre modalità e non è disponibile una terapia di prima linea approvata. All'interno di questo panorama, il trattamento di CTCL è fortemente motivato dal rischio per la sicurezza di ciascun prodotto. SGX301 rappresenta potenzialmente il trattamento efficace disponibile più sicuro per CTCL. Senza assorbimento sistemico, un composto non mutageno e una fonte di luce non cancerogena, fino ad oggi non ci sono prove di potenziali problemi di sicurezza.

Lo studio clinico CTCL di fase 3 è stato parzialmente finanziato dal National Cancer Institute tramite una sovvenzione SBIR di fase II (n. 1R44CA210848-01A1) concessa a Soligenix, Inc.

Informazioni su Soligenix, Inc.

Soligenix è una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in caso di necessità medica insoddisfatta. Il nostro segmento di attività di BioTherapeutics specializzato sta sviluppando SGX301 come una nuova terapia fotodinamica che utilizza luce visibile sicura per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T, la nostra tecnologia di regolatore innato della difesa (IDR) di prima classe, dusquetide (SGX942) per il trattamento orale mucosite nel carcinoma della testa e del collo e formulazioni proprietarie di beclometasone orale 17,21-dipropionato (BDP) per la prevenzione / trattamento dei disturbi gastrointestinali (GI) caratterizzati da grave infiammazione tra cui la malattia pediatrica di Crohn (SGX203) e enterite da radiazioni acute (SGX201) .

Il nostro segmento di business Public Health Solutions include programmi di sviluppo attivo per RiVax®, il nostro candidato vaccino contro la tossina ricina, SGX943, il nostro candidato terapeutico per le malattie infettive resistenti agli antibiotici e emergenti, e i nostri programmi di ricerca per identificare e sviluppare nuovi candidati al vaccino che colpiscono l'infezione virale tra cui Ebola, Marburg e SARS-CoV-2 (la causa di COVID- 19). Lo sviluppo dei nostri programmi di vaccinazione comprende l'uso della nostra tecnologia proprietaria di piattaforma di stabilizzazione del calore, nota come ThermoVax®. Fino ad oggi, questo segmento di attività è stato supportato con finanziamenti governativi e contratti dall'Istituto Nazionale per le allergie e le malattie infettive (NIAID), gli Agenti per la riduzione delle minacce alla difesa (DTRA) e l'Autorità di ricerca e sviluppo biomedica avanzata (BARDA).

Per ulteriori informazioni su Soligenix, Inc., visitare il sito Web della società all'indirizzo www.soligenix.com.

Questo comunicato stampa può contenere dichiarazioni previsionali che riflettono le attuali aspettative di Soligenix, Inc. in merito ai suoi risultati, prestazioni, prospettive e opportunità future, inclusi, a titolo esemplificativo, dimensioni del mercato potenziale, popolazioni di pazienti e iscrizione a studi clinici. Dichiarazioni che non sono fatti storici, come “anticipa”, “stime”, “crede”, “spera”, “intende”, “piani”, “prevede”, “obiettivo”, “può”, “suggerire”, “” sarà “” potenziale “o espressioni simili, sono dichiarazioni previsionali. Queste dichiarazioni sono soggette a una serie di rischi, incertezze e altri fattori che potrebbero causare eventi o risultati effettivi in ​​periodi futuri differire materialmente da ciò che è espresso o implicito in queste dichiarazioni. Soligenix non può assicurarti che sarà in grado di sviluppare, ottenere l'approvazione normativa o commercializzare con successo prodotti basati sulle sue tecnologie, in particolare alla luce della significativa incertezza insita nello sviluppo di terapie e vaccini contro le minacce dei bioterrori, conducendo studi preclinici e clinici di terapie e vaccini, ottenendo le approvazioni normative e fabbricando terapie e vaccini, che gli sforzi di sviluppo e commercializzazione del prodotto non saranno ridotti o interrotti a causa di difficoltà o ritardi nelle sperimentazioni cliniche o a causa della mancanza di progressi o risultati positivi da sforzi di ricerca e sviluppo, che sarà in grado di ottenere con successo ulteriori finanziamenti a supporto dello sviluppo del prodotto e degli sforzi di commercializzazione, inclusi sovvenzioni e premi, mantenere le sovvenzioni esistenti che sono soggette a requisiti di prestazione, stipulare contratti di appalto di biodifesa con il governo degli Stati Uniti o altri paesi, che sarà in grado di competere con concorrenti più grandi e meglio finanziati nel settore delle biotecnologie, che i cambiamenti nella pratica sanitaria, le limitazioni al rimborso da parte di terzi e le iniziative federali e / o statali di riforma sanitaria non influenzeranno negativamente le sue attività o che il Congresso degli Stati Uniti potrebbe non approvare qualsiasi legislazione che fornisca finanziamenti aggiuntivi per il programma Project BioShield. Inoltre, non ci può essere alcuna garanzia in merito alla tempistica o al successo dello studio clinico di Fase 3 di SGX942 (dusquetide) come trattamento per la mucosite orale in pazienti con carcinoma della testa e del collo sottoposti a terapia di chemioradioterapia o a qualsiasi altra nostra clinica / preclinica prove. Nonostante il risultato statisticamente significativo ottenuto nello studio clinico di fase 3 SGX301 per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T, non vi è alcuna garanzia che un'autorizzazione all'immissione in commercio da parte della FDA o dell'EMA avrà successo. Inoltre, non è possibile garantire che RiVax® si qualificherà per un voucher di revisione prioritaria (PRV) biodefense o che le vendite precedenti di PRV saranno indicative di qualsiasi prezzo di vendita potenziale per un PRV per RiVax®. Inoltre, non è possibile garantire che la Società riceverà o continuerà a ricevere finanziamenti governativi non diluitivi da sovvenzioni e contratti che sono stati o possono essere aggiudicati o per i quali la Società farà domanda in futuro. Questi e altri fattori di rischio sono descritti di volta in volta nei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, inclusi, ma non solo, i rapporti di Soligenix sui moduli 10-Q e 10-K. A meno che non sia richiesto dalla legge, Soligenix non si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere eventuali dichiarazioni previsionali a seguito di nuove informazioni o eventi futuri.

Cision

Visualizza contenuto originale: http: //www.prnewswire.com/news-releases/soligenix-receives-european-patent-for-therapeutic-use-of-synthetic-hypericin-to-treat-cutaneous-t-cell-lymphoma- 301034615.html

SOURCE Soligenix, Inc.

Psorilax:Confronto |crema bionike per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, ingredienti

PRINCETON, N.J., 6 aprile 2020 / PRNewswire / – & nbsp; Soligenix, Inc. (Nasdaq: SNGX) (Soligenix o la Società), una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in cui sussiste un bisogno medico insoddisfatto, ha annunciato oggi che l'ufficio brevetti europeo ha concesso la domanda di brevetto divisionale intitolata “Formulazioni e metodi di trattamento delle condizioni della pelle” (n. 2932973). & nbsp; Le rivendicazioni concesse sono dirette all'uso terapeutico dell'ipericina sintetica nel trattamento del linfoma cutaneo a cellule T (CTCL). & Nbsp; L'ipericina sintetica è l'ingrediente farmaceutico attivo in SGX301, la terapia fotodinamica della Società, per la quale sono stati recentemente annunciati risultati endpoint primari positivi in ​​uno studio di fase 3 cardine per il trattamento del CTCL (disponibile Qui.) & Nbsp; Questo nuovo brevetto si espande sulla vasta gamma di brevetti di Soligenix, che comprende la protezione della composizione dell'ipericina sintetica purificata, i metodi di sintesi e i metodi terapeutici di utilizzo sia nella CTCL che nella psoriasi, e viene perseguito in tutto il mondo. & Nbsp; “data -eagid =” 12″ >PRINCETON, N.J., 6 aprile 2020 / PRNewswire / – Soligenix, Inc. (Nasdaq: SNGX) (Soligenix o la Società), una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in caso di insoddisfacenti esigenze mediche, ha annunciato oggi che l'Europa l'ufficio brevetti ha concesso la domanda di brevetto divisionale intitolata “Formulazioni e metodi di trattamento delle condizioni della pelle” (n. 2932973). Le rivendicazioni concesse sono dirette all'uso terapeutico dell'ipericina sintetica nel trattamento del linfoma cutaneo a cellule T (CTCL). L'ipericina sintetica è l'ingrediente farmaceutico attivo in SGX301, la terapia fotodinamica della Società, per la quale sono stati recentemente annunciati risultati endpoint primari positivi in ​​uno studio di fase 3 cardine per il trattamento del CTCL (disponibile qui). Questo nuovo brevetto si espande sulla vasta gamma di brevetti di Soligenix, che comprende la protezione della composizione dell'ipericina sintetica purificata, i metodi di sintesi e i metodi terapeutici di utilizzo sia nella CTCL che nella psoriasi, e viene perseguito in tutto il mondo.

SGX301 è una nuova terapia fotodinamica di prim'ordine che combina l'ipericina sintetica, un potente fotosensibilizzatore che viene applicato alle lesioni cancerose della pelle CTCL e attivato mediante un breve, sicuro trattamento della luce fluorescente. Questo approccio terapeutico dovrebbe ridurre al minimo il rischio di neoplasie secondarie (incluso il melanoma) inerenti ai farmaci chemioterapici che danneggiano il DNA e alle altre terapie fotodinamiche frequentemente impiegati che dipendono dall'esposizione ai raggi ultravioletti A e B. Nello studio di fase 3 “FLASH” (Hypericin sintetico attivato a luce fluorescente) controllato in doppio cieco, SGX301 ha dimostrato un miglioramento statisticamente significativo (p = 0,04) nel suo endpoint primario dopo appena 6 settimane di terapia (ciclo 1). Il trattamento esteso in aperto (Cicli 2 e 3) e il follow-up di sicurezza di 6 mesi restano in corso, con i dati del Ciclo 2 che dovrebbero essere disponibili nel giugno 2020. La valutazione preliminare dei risultati del Ciclo 2 in cieco suggerisce un tasso di risposta più solido dopo 12 settimane di trattamento SGX301.

Christopher J. Schaber, PhD, Presidente e Amministratore delegato di Soligenix. & Nbsp; “Con il supporto del National Cancer Institute (NCI), che ha recentemente fornito $ 1,5 milioni di finanziamenti non diluitivi nell'ambito di una sovvenzione di due anni per la ricerca innovativa per le piccole imprese (SBIR), nonché importanti contributi delle principali organizzazioni di difesa dei pazienti, come la Fondazione per linfoma cutaneo, non vediamo l'ora di completare potenzialmente lo studio cardine di Fase 3 CTCL in corso rispondere al bisogno medico insoddisfatto che esiste attualmente in questa malattia orfana. “data-reagid =” 14 “>” Questo brevetto recentemente rilasciato continua ad espandersi, rafforzare e proteggere il nostro patrimonio di brevetti di ipericina sintetica “, ha dichiarato Christopher J. Schaber, PhD, Presidente e Amministratore Delegato di Soligenix. “Con il supporto del National Cancer Institute (NCI), che ha recentemente fornito $ 1,5 milioni di finanziamenti non diluitivi nell'ambito di una sovvenzione di due anni per la ricerca innovativa per le piccole imprese (SBIR), nonché importanti contributi delle principali organizzazioni di difesa dei pazienti, come la Fondazione per linfoma cutaneo, non vediamo l'ora di completare potenzialmente lo studio cardine di Fase 3 CTCL in corso affrontare il bisogno medico insoddisfatto che esiste attualmente in questa malattia orfana.

CTCL è una classe di linfoma non Hodgkin (NHL), un tipo di tumore dei globuli bianchi che sono parte integrante del sistema immunitario. A differenza della maggior parte dei NHL che generalmente coinvolgono linfociti a cellule B (coinvolti nella produzione di anticorpi), CTCL è causato da un'espansione di linfociti a cellule T maligni (coinvolti nell'immunità mediata dalle cellule) normalmente programmata per migrare sulla pelle. Queste cellule maligne migrano verso la pelle dove formano varie lesioni, in genere a partire da un'eruzione cutanea e infine formando placche e tumori sollevati mentre la malattia progredisce. La mortalità è correlata allo stadio della CTCL, con una sopravvivenza mediana generalmente compresa tra circa 12 anni nelle prime fasi e solo 2,5 anni quando la malattia è avanzata. Attualmente non esiste una cura per CTCL. In genere, le lesioni CTCL vengono trattate e regrediscono, ma di solito ritornano nella stessa parte del corpo o in nuove aree.

CTCL costituisce un raro gruppo di NHL, che si verificano in circa il 4% dei circa 700.000 individui affetti da malattia. Si stima, sulla base della revisione di studi e rapporti pubblicati storici e di un'interpolazione di dati sull'incidenza di CTCL che colpisce oltre 25.000 individui negli Stati Uniti, con circa 3.000 nuovi casi visti ogni anno.

L'ipericina sintetica, l'ingrediente attivo di SGX301, è un potente fotosensibilizzatore che viene applicato localmente alle lesioni cutanee, viene assorbito dalle cellule T maligne e quindi attivato dalla luce fluorescente 16-24 ore dopo. Questo approccio terapeutico evita il rischio di neoplasie secondarie (incluso il melanoma) insite nei farmaci chemioterapici che danneggiano il DNA e in altre terapie fotodinamiche frequentemente impiegati che dipendono dall'esposizione ai raggi ultravioletti. In combinazione con la fotoattivazione, l'ipericina ha dimostrato significativi effetti antiproliferativi sulle cellule linfoidi umane normali attivate e ha inibito la crescita di cellule T maligne isolate da pazienti CTCL. In uno studio clinico di Fase 2 pubblicato su CTCL, i pazienti hanno manifestato un miglioramento statisticamente significativo (p = 0,04) con il trattamento topico con ipericina mentre il placebo era inefficace. SGX301 ha ricevuto farmaci orfani e designazioni prioritarie dalla US Food and Drug Administration (FDA), nonché la designazione orfana da parte dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Altre misure secondarie valutate sono la risposta al trattamento (inclusa la durata), il grado di miglioramento, il tempo di ricaduta e la sicurezza, e saranno disponibili man mano che i cicli successivi e le visite di follow-up saranno completate per tutte le materie.

La sicurezza generale di SGX301 è un attributo fondamentale di questo trattamento e continuerà a essere monitorata durante i cicli di trattamento aggiuntivi e il periodo di follow-up di 6 mesi. Il meccanismo d'azione di SGX301 non è associato al danno al DNA, rendendolo un'alternativa più sicura rispetto alle terapie attualmente disponibili, che sono tutte associate ad effetti collaterali significativi e talvolta fatali. Prevalentemente questi includono il rischio di melanoma e altri tumori maligni, nonché il rischio di danni significativi alla pelle e invecchiamento precoce della pelle. I trattamenti attualmente disponibili sono approvati solo nel contesto del precedente fallimento del trattamento con altre modalità e non è disponibile una terapia di prima linea approvata. All'interno di questo panorama, il trattamento di CTCL è fortemente motivato dal rischio per la sicurezza di ciascun prodotto. SGX301 rappresenta potenzialmente il trattamento efficace disponibile più sicuro per CTCL. Senza assorbimento sistemico, un composto non mutageno e una fonte di luce non cancerogena, fino ad oggi non ci sono prove di potenziali problemi di sicurezza.

Lo studio clinico CTCL di fase 3 è stato parzialmente finanziato dal National Cancer Institute tramite una sovvenzione SBIR di fase II (n. 1R44CA210848-01A1) concessa a Soligenix, Inc.

Soligenix è una società biofarmaceutica in fase avanzata focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti per il trattamento di malattie rare in caso di necessità medica insoddisfatta. Il nostro segmento di attività di BioTherapeutics specializzato sta sviluppando SGX301 come una nuova terapia fotodinamica che utilizza luce visibile sicura per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T, la nostra tecnologia di regolatore innato della difesa (IDR) di prima classe, dusquetide (SGX942) per il trattamento orale mucosite nel carcinoma della testa e del collo e formulazioni proprietarie di beclometasone orale 17,21-dipropionato (BDP) per la prevenzione / trattamento dei disturbi gastrointestinali (GI) caratterizzati da grave infiammazione tra cui la malattia pediatrica di Crohn (SGX203) e enterite da radiazioni acute (SGX201) .

www.soligenix.com. “data -eagid =” 31 “> Per ulteriori informazioni su Soligenix, Inc., visitare il sito Web della società all'indirizzo www.soligenix.com.

® si qualificherà per un voucher di revisione prioritaria (PRV) biodefense o che le vendite precedenti di PRV saranno indicative di qualsiasi prezzo di vendita potenziale per un PRV per RiVax®. Inoltre, non è possibile garantire che la Società riceverà o continuerà a ricevere finanziamenti governativi non diluitivi da sovvenzioni e contratti che sono stati o possono essere aggiudicati o per i quali la Società farà domanda in futuro. Questi e altri fattori di rischio sono descritti di volta in volta nei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, inclusi, ma non solo, i rapporti di Soligenix sui moduli 10-Q e 10-K. & Nbsp; A meno che non sia richiesto dalla legge, Soligenix non si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere eventuali dichiarazioni a carattere previsionale a seguito di nuove informazioni o eventi futuri. “Data-reagid =” 32 “> Questo comunicato stampa può contenere dichiarazioni a carattere previsionale che riflettono Soligenix, Le attuali aspettative di Inc. in merito ai suoi risultati, prestazioni, prospettive e opportunità future, tra cui, a titolo esemplificativo, le dimensioni del mercato potenziale, le popolazioni di pazienti e l'iscrizione alla sperimentazione clinica. Dichiarazioni che non sono fatti storici, come “anticipazioni”, “stime, “” crede “,” spera “,” intende “,” prevede “,” prevede “,” obiettivo “,” può “,” suggerire “,” volontà “,” potenziale “o espressioni simili, sono dichiarazioni previsionali Queste dichiarazioni sono soggette a una serie di rischi, incertezze e altri fattori che potrebbero far sì che eventi o risultati effettivi in ​​periodi futuri differiscano materialmente da ciò che è espresso o implicito in tali dichiarazioni. Soligenix non può assicurare che sarà in grado per sviluppare con successo, raggiungere un'approvazione normativa per o commercializzare prodotti basati sulle sue tecnologie, in particolare alla luce della significativa incertezza insita nello sviluppo di terapie e vaccini contro le minacce bioterroriali, lo svolgimento di studi preclinici e clinici di terapie e vaccini, l'ottenimento di approvazioni normative e la produzione di terapie e vaccini, quel prodotto gli sforzi di sviluppo e commercializzazione non saranno ridotti o interrotti a causa di difficoltà o ritardi nelle sperimentazioni cliniche o per mancanza di progressi o risultati positivi da sforzi di ricerca e sviluppo, che sarà in grado di ottenere con successo ulteriori finanziamenti a supporto dello sviluppo e della commercializzazione dei prodotti gli sforzi, tra cui sovvenzioni e premi, mantengono le sovvenzioni esistenti che sono soggette a requisiti di prestazione, stipulano contratti di appalto di biodefence con il governo degli Stati Uniti o altri paesi, che sarà in grado di competere con concorrenti più grandi e meglio finanziati nel biotechnolo l'industria, che i cambiamenti nelle pratiche sanitarie, le limitazioni al rimborso da parte di terzi e le iniziative federali e / o statali di riforma della sanità non influenzeranno negativamente i suoi affari, o che il Congresso degli Stati Uniti potrebbe non approvare alcuna legislazione che fornirebbe finanziamenti aggiuntivi per il Progetto BioShield programma. Inoltre, non ci può essere alcuna garanzia in merito alla tempistica o al successo dello studio clinico di Fase 3 di SGX942 (dusquetide) come trattamento per la mucosite orale in pazienti con carcinoma della testa e del collo sottoposti a terapia di chemioradioterapia o a qualsiasi altra nostra clinica / preclinica prove. Nonostante il risultato statisticamente significativo ottenuto nello studio clinico di fase 3 SGX301 per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T, non è possibile garantire che l'autorizzazione all'immissione in commercio dell'FDA o dell'EMA avrà successo. Inoltre, non è possibile garantire che RiVax® si qualificherà per un voucher di revisione prioritaria (PRV) biodefense o che le vendite precedenti di PRV saranno indicative di qualsiasi prezzo di vendita potenziale per un PRV per RiVax®. Inoltre, non è possibile garantire che la Società riceverà o continuerà a ricevere finanziamenti governativi non diluitivi da sovvenzioni e contratti che sono stati o possono essere aggiudicati o per i quali la Società farà domanda in futuro. Questi e altri fattori di rischio sono descritti di volta in volta nei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, tra cui, a titolo esemplificativo, i rapporti Soligenix sui moduli 10-Q e 10-K. A meno che non sia richiesto dalla legge, Soligenix non si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere eventuali dichiarazioni previsionali a seguito di nuove informazioni o eventi futuri.

http://www.prnewswire.com/news-releases/soligenix-receives-european-patent-for-therapeutic-use-of-synthetic-hypericin-to-treat-cutaneous-t-cell-lymphoma-301034615.html“data -eagid =” 44 “> Visualizza il contenuto originale: http: //www.prnewswire.com/news-releases/soligenix-receives-european-patent-for-therapeutic-use-of-synthetic-hypericin-to-treat -cutaneous-cellule T-linfomi-301034615.html

SOURCE Soligenix, Inc.

Psorilax:Grande acquisto |miglior crema per la psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, come si usa

Il personale di Hill conosce il trapano. Ogni volta che la legislazione per limitare i prezzi dei farmaci inizia a muoversi, i gruppi di patrocinio dei pazienti visitano i loro uffici, accompagnati da pazienti malati e morenti arrivati ​​per l'occasione. La loro missione: fermare qualsiasi legge che temono ridurrà la spesa per la ricerca sulle droghe.

Prendiamo, ad esempio, la risposta dei gruppi di pazienti a uno sforzo di amministrazione di Trump nel 2018. Prendendo in prestito da ciò che i gruppi di sinistra hanno sostenuto per anni, i Centri per i servizi Medicare e Medicaid hanno proposto di agganciare i prezzi di alcuni farmaci a prezzi molto più bassi pagato all'estero.

“Perché altre nazioni come il Canada – perché altre nazioni dovrebbero pagare molto meno di noi?” il presidente ha gridato lo scorso luglio prima di partire in elicottero per un altro giro di golf. “Hanno sfruttato il sistema per molto tempo, farmaceutica”. In effetti, un recente studio pubblicato su Affari sanitari hanno scoperto che le 15 maggiori compagnie farmaceutiche hanno generato entrate per 116 miliardi di dollari addebitando prezzi più alti in America rispetto a quelli praticati in Europa per gli stessi farmaci.

Con questa e altre proposte per abbassare i prezzi dei farmaci sul tavolo, sono entrati in azione gruppi di difesa dei pazienti, guidati da alcuni dei principali enti di beneficenza per il cancro, l'AIDS e le malattie rare. Solo, non era a sostegno di prezzi più bassi. Piuttosto, hanno mobilitato i loro lobbisti e ampie reti di base in opposizione.

Una posizione tipica viene da Carl Schmid, ex vicedirettore esecutivo dell'AIDS Institute e attuale cochair del Consiglio consultivo presidenziale sull'HIV / AIDS. “Non supportiamo l'indice internazionale dei prezzi o le negoziazioni di Medicare” per abbassare i prezzi dei farmaci, mi ha detto l'anno scorso, quando lavorava ancora all'AIDS Institute. Anche l'American Cancer Society Cancer Action Network (ACS CAN) si è opposta alla proposta. Era coerente con le loro posizioni passate. All'inizio dell'anno scorso hanno guidato una campagna pubblicitaria nazionale che condannava una diversa misura di controllo dei costi proposta dall'amministrazione. “Quando limiti le terapie farmacologiche, minacci la vita”, leggi il titolo di un annuncio a tutta pagina, firmato da 57 gruppi di difesa dei pazienti, Il New York Times, Il Washington Poste altre pubblicazioni, secondo il portavoce di ACS CAN.

L'American Cancer Society, una delle organizzazioni di difesa dei pazienti più antiche, più grandi e meglio finanziate della nazione, è tra più di 1.000 gruppi di patrocinio di pazienti specifici per malattia registrati come enti di beneficenza senza scopo di lucro. Esse vanno da altre grandi e benestanti organizzazioni, come l'American Heart Association, a piccoli gruppi che si occupano di pazienti con malattie rare. Quasi nessuno ha sfidato le industrie farmaceutiche e biotecnologiche sui prezzi dei farmaci soggetti a prescrizione medica. Spesso, infatti, vanno a pipistrello per i medici e gli ospedali che ottengono un taglio maggiore quando aumentano i prezzi dei farmaci.

Degli oltre 1.000 gruppi di pazienti specifici per malattia, quasi nessuno ha sfidato l'industria farmaceutica a fronte dei prezzi di prescrizione. Spesso, infatti, vanno a pipistrello per i medici e gli ospedali che ottengono un taglio maggiore quando aumentano i prezzi dei farmaci.

Per spiegare questo paradosso, gli studi congressuali e i rapporti della stampa investigativa spesso indicano le grandi donazioni che le aziende farmaceutiche danno ai gruppi di patrocinio. Un sondaggio del 2017 pubblicato in Il New England Journal of Medicine, ad esempio, hanno scoperto che 86 delle 104 più grandi organizzazioni hanno ammesso di accettare donazioni dall'industria farmaceutica, mentre la maggior parte degli altri non ha rivelato chi sono i loro donatori.

Ciò che ottiene meno attenzione è l'argomentazione sostanziale che la maggior parte dei gruppi di difesa delle malattie sostiene almeno tacitamente. Dagli anni '50, l'industria farmaceutica ha avanzato un'unica idea per giustificare i prezzi elevati: senza di essi, gli investimenti del settore privato in ricerca e sviluppo sarebbero in declino e l'innovazione medica sarebbe inagente. Venire con nuovi farmaci miracolosi è costoso e rischioso, il pensiero va. Se vogliamo avere farmaci nuovi e migliori rispetto al resto del mondo, dobbiamo premiare i produttori di droga con prezzi più alti. Alcuni gruppi di consumatori insistono su questo. Ma dopo due mesi di segnalazioni, parlando con i rappresentanti di una dozzina di gruppi di patrocinio specifici per malattia e leggendo centinaia di commenti sui disegni di legge presentati dai gruppi e dai loro membri, ho trovato solo un paio di gruppi di patrocinio per malattie che sfidano gli alti prezzi dei farmaci pubblicamente.

Per quanto logico possa sembrare l'argomento delle compagnie farmaceutiche, è per lo più sbagliato. A parte alcune scoperte legittime, di solito per malattie estremamente rare, l'aspettativa di vita aumenta dai progressi della medicina in questi giorni sono misurati in mesi, non anni. I prezzi elevati, nel frattempo, stanno spingendo i co-pagatori e le franchigie e rendendo le droghe inaccessibili per milioni di persone.

Fortunatamente, sono disponibili molte politiche ben controllate che ci darebbero prezzi più bassi e scoperte mediche. Ma queste politiche non hanno la possibilità di diventare legge senza il supporto dei gruppi di difesa dei pazienti. Queste organizzazioni sono considerate autorità morali quando si tratta di politica sanitaria. Fino a quando non saranno disposti a contestare pubblicamente le affermazioni del settore, nessuna grande riforma per abbassare i prezzi avrà successo.

TL'aumento del costo dei farmaci ha iniziato a sembrare un'epidemia. Quasi ogni mese, arrivano notizie di morti simili a quelle del ventunenne Jesimya David Scherer-Radcliff, che è morto l'estate scorsa dopo aver risparmiato la sua insulina. “Il costo dell'insulina è ridicolo”, ha detto il padre di Jesimya a una stazione televisiva locale. “Penso solo che questo paese sia arretrato. Sono un veterano, quindi sono stato in giro per il mondo; Ho visto altri paesi (e) come funzionano “.

Due terzi degli americani, tra cui oltre la metà dei repubblicani, sostengono una maggiore regolamentazione del governo dell'industria farmaceutica, secondo un recente sondaggio della Kaiser Family Foundation. Data l'ampiezza del sostegno pubblico, ti aspetteresti che i gruppi di pazienti siano in prima linea in lotta per abbassare i prezzi dei farmaci. Eppure, argomento dopo problema, hanno tenuto duro a criticare le compagnie farmaceutiche e hanno fatto pressioni contro gli sforzi per ridurre i prezzi.

Una probabile ragione è che questi gruppi ricevono molti soldi da aziende farmaceutiche e biotecnologiche—
spesso quelli che producono i farmaci specifici sui quali i loro membri già fanno affidamento. I produttori di droghe acquistano anche buona volontà attraverso programmi di finanziamento che forniscono aiuto ai pazienti più poveri che non possono permettersi i co-pagamenti e le franchigie. Questi includono la Patient Access Network Foundation, la Patient Advocate Foundation e il Chronic Disease Fund, che ricevono tutti donazioni sostanziali da grandi compagnie farmaceutiche. I programmi equivalgono a un sussidio nascosto, poiché rendono più facile per i medici prescrivere farmaci più costosi quando sono disponibili quelli più economici ma ugualmente efficaci. E attenuando il colpo finanziario per i pazienti più bisognosi, rendono più facile per i gruppi di difesa rimanere in silenzio sull'aumento dei prezzi dei farmaci.

Alcuni gruppi di pazienti vanno oltre il silenzio, facendo eco all'argomento del settore. “I produttori affermano che devi dare un prezzo ai farmaci in un certo modo per fornire un ritorno e investire in innovazione per trovare la prossima generazione di terapie che saranno ancora più efficaci”, ha affermato Randy Beranek, CEO della National Psoriasis Foundation. “Devono finanziare tutti i farmaci che non arrivano sul mercato”. L'Organizzazione nazionale per i disturbi rari ha propagandato la stessa linea nei suoi commenti sulla proposta norma di indicizzazione dei prezzi da parte dell'amministrazione Trump. “Siamo preoccupati, tuttavia, che l'alterazione sostanziale del rimborso di queste terapie abbia il potenziale di danneggiare indebitamente l'innovazione”, si legge nei suoi commenti.

Il problema è che l'argomento non regge sotto esame. Per la maggior parte, la ricerca delle aziende private non è poi così innovativa. Di solito si traducono in farmaci che replicano quelli già presenti sul mercato o che offrono modesti miglioramenti a condizioni rare. Un nuovo farmaco per il carcinoma metastatico del polmone o del colon che prolunga la vita di tre mesi è oggi considerato un grande successo ed è molto più comune di un nuovo trattamento che potrebbe spazzare via un'infezione come l'epatite C.

Poiché le aziende farmaceutiche sono spinte a massimizzare i profitti, si sono storicamente concentrate sulle malattie per le quali esistono mercati di grandi dimensioni ma non potrebbero altrimenti essere considerate una priorità nella ricerca medica. La Food and Drug Administration (FDA) approva ogni anno da circa 180 a 260 nuove domande di droga. Ma pochissimi di questi sono in realtà nuovi farmaci. Uno studio del Government Accountability Office pubblicato nel novembre 2017 ha rilevato che solo il 13 percento delle nuove approvazioni erano “prodotti innovativi che soddisfano esigenze mediche precedentemente insoddisfatte o aiutano a migliorare l'assistenza ai pazienti”. La maggior parte degli altri erano dosaggi diversi o nuovi usi per vecchi farmaci.

Ad esempio, lo scorso aprile, la società farmaceutica californiana Amgen ha ottenuto l'approvazione della FDA per Evenity, un trattamento per l'osteoporosi per le donne in postmenopausa. La compagnia aveva già un farmaco, chiamato Prolia, per le stesse condizioni. I 2 miliardi di dollari di vendite annuali di Prolia sono stati messi a repentaglio dalla perdita imminente di protezione dei brevetti e le droghe dei concorrenti hanno raggiunto la quota di mercato. L'uniformità è stata la risposta di Amgen per aggrapparsi al mercato: qualcosa di nuovo che non era affatto nuovo.

Come accade troppo spesso quando le aziende perseguono farmaci duplicati, la nuova voce di Amgen per l'osteoporosi ha avuto effetti collaterali peggiori rispetto ai farmaci più vecchi. Ha causato più infarti e ictus. “Le donne potrebbero stare meglio prendendo una versione generica più economica di un farmaco esistente rispetto al gioco d'azzardo su Evenity”, ha dichiarato Cynthia A. Pearson, direttore esecutivo della National Women's Health Network, in un comunicato stampa quando il farmaco è stato approvato.

A volte i budget della ricerca vanno verso studi clinici il cui obiettivo principale è rendere i medici consapevoli di un farmaco, essenzialmente una tecnica di marketing. I tuoi pazienti che assumono antinfiammatori per il dolore da artrite si lamentano del reflusso acido? Perché non iscriverli a questa prova per vedere se Nexium funziona per loro? Ti pagheremo anche una commissione per ogni paziente che ti iscrivi. Nexium, una pillola di indigestione acida, ha generato oltre 33 miliardi di dollari di vendite per AstraZeneca negli ultimi dieci anni, nonostante siano disponibili alternative senza prescrizione altrettanto efficaci al decimo costo.

La ricerca delle aziende farmaceutiche spesso non è fruttuosa per un altro motivo. Lo sviluppo di un nuovo approccio per il trattamento di una malattia inizia con la comprensione delle sue origini e percorsi biomolecolari, che è un processo lungo e arduo. Richiede decenni di investimenti in ricercatori che dedicano la propria vita allo studio di una particolare malattia, cosa che il settore privato non sosterrà perché i risultati non sono brevettabili. Praticamente tutta questa ricerca scientifica di base si svolge in laboratori finanziati dal governo – il National Institutes of Health (NIH), il Walter Reed Army Institute of Research e poche altre agenzie – o da alcuni enti di beneficenza benestanti, come il Howard Hughes Medical Institute.

Fortunatamente, sono disponibili molte politiche ben controllate che ci darebbero prezzi più bassi e scoperte mediche. Ma queste politiche non hanno la possibilità di diventare legge senza il supporto dei gruppi di difesa dei pazienti.

Nel corso degli anni, il governo è stato anche coinvolto nello sviluppo di interventi: farmaci, dispositivi medici e altri trattamenti basati su questi risultati. La maggior parte dei primi farmaci per l'HIV / AIDS e molti farmaci antitumorali sono stati interamente sviluppati nei laboratori finanziati dal governo.

Lo sviluppo di farmaci nel settore privato dipende quasi interamente da questa ricerca. Un recente studio nel Atti della National Academy of Sciences ha dimostrato che la ricerca NIH è stata citata nelle domande di brevetto per ciascuno degli oltre 200 farmaci approvati dalla FDA tra il 2010 e il 2016.

I singoli gruppi di difesa che tacciono sugli alti prezzi dei farmaci possono tuttavia pensare di fare il meglio che possono per i pazienti in un mondo in cui le aziende farmaceutiche hanno così tanto potere. Ogni gruppo da solo non ha il potere di vincere le riforme strutturali, quindi si accontentano di cercare di ottenere una compagnia farmaceutica per finanziare il loro lavoro e possibilmente dare sconti sui farmaci ad alcuni dei loro membri. Nel frattempo, questi gruppi sperano disperatamente che le case farmaceutiche offrano una svolta per i loro pazienti. Ma a meno che i gruppi non lavorino insieme e sfidino il compromesso offerto dalle compagnie farmaceutiche, i danni ai loro membri peggioreranno soltanto.

TPer rompere questo punto morto, i gruppi di pazienti devono spingere gli Stati Uniti a elaborare un sistema più razionale, economico e umano per lo sviluppo di farmaci. Ciò significa abbandonare la falsa speranza che importanti scoperte siano dietro l'angolo se solo versassimo più denaro nelle casse dell'industria farmaceutica.

L'incapacità di elaborare un trattamento efficace per l'Alzheimer è un esempio perfetto. Nonostante il fatto che i pochi farmaci esistenti abbiano un impatto minimo, le aziende farmaceutiche continuano a trarre profitto creando farmaci simili. La triste verità è che fino a quando gli scienziati non avranno una migliore comprensione delle molteplici cause della demenza, non saremo in grado di sviluppare trattamenti migliori, indipendentemente da quanti soldi vengono estratti dai pazienti a prezzi più alti. Una strategia migliore sarebbe quella di ridurre drasticamente il prezzo di questi farmaci relativamente inefficaci e utilizzare i risparmi nella spesa sanitaria pubblica per aumentare sostanzialmente il finanziamento scientifico di base presso l'NIH.

Questo è solo un punto di partenza. I gruppi di pazienti dovrebbero richiedere un uso più efficace delle leggi antitrust per prevenire e ripristinare le fusioni e le acquisizioni che continuano a rendere le aziende farmaceutiche più grandi e meno innovative. Il numero di offerte all'anno è passato da circa 100 alla fine degli anni '80 a quasi 800 ora. Questo consolidamento porta non solo ai prezzi di monopolio, ma anche a una minore innovazione in quanto le società partecipanti alla fusione non devono più competere tra loro. Molte fusioni hanno infine portato a licenziamenti di ricercatori.

Le organizzazioni per le malattie sono considerate autorità morali quando si tratta di politica sanitaria. Fino a quando non saranno disposti a contestare pubblicamente le affermazioni del settore sulla necessità di alti prezzi dei farmaci, nessuna riforma di rilievo avrà successo.

I gruppi di pazienti dovrebbero anche essere in prima linea negli sforzi per riformare l'abuso di brevetti. Quasi l'80% dei nuovi brevetti nel settore è destinato a farmaci che sono solo lievi variazioni rispetto ai farmaci esistenti. I farmacisti stanno giocando il quadro normativo vincendo l'approvazione della FDA delle cosiddette esclusività del mercato. Se viene concessa l'esclusività, un farmaco ottiene diversi anni in più di protezione dalla concorrenza dei farmaci generici. Di conseguenza, le aziende sono in grado di addebitare prezzi molto più elevati per periodi di tempo più lunghi.

Un altro approccio su cui i sostenitori dovrebbero insistere è l'uso di ordini “in marcia”. Questi provengono da disposizioni di una legge di 40 anni, il Bayh-Dole Act, che autorizza il ramo esecutivo a costringere le compagnie farmaceutiche a ridurre i prezzi dei farmaci creati con l'aiuto di fondi federali per la ricerca. (Vedi l'articolo di Alicia Mundy su questo argomento, “Just the Medicine”, nel nostro numero di novembre / dicembre 2016). Anche i gruppi di pazienti dovrebbero spingere per la creazione di un'agenzia governativa indipendente per valutare il rapporto costo-efficacia dei farmaci. Attualmente, agenzie come il Patient-Centered Outcomes Research Institute esaminano quanto diversi farmaci siano clinicamente efficaci nel trattare le stesse condizioni, ma è legalmente vietato esaminare quali trattamenti apportano il massimo beneficio al minor costo.

In definitiva, l'innovazione medica deve essere scollegata dai prezzi che i pazienti e i loro assicuratori pagano per i trattamenti. Non ha senso – anzi, è immorale – fissare le prospettive di migliori terapie su un sistema di prezzi che rende inaccessibili molti farmaci esistenti.

È possibile eliminare la ricerca dal sistema dei prezzi. Nel luglio 2019, 15 senatori degli Stati Uniti hanno introdotto una legislazione che avrebbe finanziato le Accademie nazionali di scienze, ingegneria e medicina per studiare modi alternativi per promuovere l'innovazione medica senza ricorrere a prezzi elevati. Hanno incluso l'istituzione di un montepremi che offre i più alti premi per i nuovi farmaci che fanno il massimo per il maggior numero di persone.

I gruppi di pazienti non sarebbero soli nella lotta per queste riforme. Per decenni, un gruppo di gruppi di interesse pubblico e politici di sinistra ha spinto per tali politiche e ha contestato gli argomenti delle compagnie farmaceutiche. L'attuale crisi dei prezzi dei farmaci ha già indotto alcuni gruppi di difesa dei pazienti a unirsi al coro. “Non compro l'argomentazione secondo cui sono necessari prezzi elevati per sostenere la R&S”, ha affermato Marc Boutin, CEO del National Health Council. “È un morso di suono facile. Questa costante escalation dei prezzi che è andata ben oltre l'inflazione non è accettabile. “

Fino a quando più gruppi di pazienti non inizieranno a discutere di questo argomento in piazza, la macchina di lobbying dell'industria farmaceutica continuerà a dominare a Washington. I gruppi di pazienti continueranno a essere il baluardo dell'industria farmaceutica contro la legislazione per frenare i prezzi esorbitanti. Più triste di tutti, prolungheranno la tossicità finanziaria dell'attuale sistema di pagamento dei farmaci, il che sta minando la salute dei pazienti che dovrebbero rappresentare.

Psorilax:Guida a |la crema alla lumaca va bene per la psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, ingredienti

Pune, 3 aprile 2020 (GLOBE NEWSWIRE) – Il globale mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi si prevede che entro il 2026 raggiungerà 4,37 miliardi di dollari, con un CAGR del 10,4% durante il periodo di previsione. I crescenti casi di malattie rare possono essere un fattore critico per alimentare la domanda di trattamento con mucopolisaccaridosi, che a sua volta aiuterà l'espansione del mercato. Inoltre, i crescenti investimenti in ricerca e sviluppo di attori chiave per nuove terapie avranno un impatto positivo sulla crescita del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi. Inoltre, la crescente consapevolezza delle nuove terapie per il trattamento della mucopolisaccaridosi rafforzerà la crescita sana del mercato durante il periodo di previsione.


Richiedi una copia di prova del rapporto di ricerca:
https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551

Secondo il rapporto pubblicato da Fortune Business Insights, intitolato “Dimensione del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi, analisi delle quote e del settore, per trattamento (terapia sostitutiva enzimatica (ERT) e altri), per tipo di malattia (mucopolisaccaridosi di tipo I, mucopolisaccaridosi di tipo II, mucopolisaccaridosi di tipo IV A, Mucopolisaccaridosi di tipo VI e altri), per via di somministrazione (endovenosa, intracerebroventricolare (ICV)), per utente finale (ospedali, cliniche specializzate e altri) e previsioni regionali, 2019-2026 “le dimensioni del mercato erano pari a 1,98 miliardi di USD nel 2018.

Una panoramica dell'impatto di COVID-19 su questo mercato:

L'emergere di COVID-19 ha fermato il mondo. Comprendiamo che questa crisi sanitaria ha avuto un impatto senza precedenti sulle imprese di tutti i settori. Tuttavia, anche questo deve passare. L'aumento del sostegno da parte dei governi e di diverse aziende può aiutare nella lotta contro questa malattia altamente contagiosa. Ci sono alcune industrie che stanno lottando e alcune sono fiorenti. Complessivamente, si prevede che quasi tutti i settori saranno colpiti dalla pandemia.

Ci impegniamo costantemente per aiutare la tua azienda a sostenere e crescere durante le pandemie COVID-19. Sulla base della nostra esperienza e competenza, ti offriremo un'analisi dell'impatto dell'epidemia di coronavirus in tutti i settori per aiutarti a prepararti per il futuro.


Per ottenere l'impatto a breve e lungo termine di COVID-19 su questo mercato.

Per favore visita:https://www.fortunebusinessinsights.com/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551

Il rapporto globale sul mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi focalizza ed elabora in dettaglio la definizione, i tipi, le applicazioni e i principali attori. Analisi profonde sul trattamento della mucopolisaccaridosi, modelli di concorrenza, impresa, vantaggi e svantaggi dei prodotti aziendali, tendenze di sviluppo del settore, caratteristiche del layout industriale regionale e politiche macroeconomiche, la politica industriale è stata anche studiata e fornita nell'ambito della sinossi. Dalle materie prime agli acquirenti a valle di questo settore è stata analizzata scientificamente, viene presentata anche la caratteristica della circolazione dei prodotti e del canale di vendita. Questo rapporto ha lo scopo di aiutare le aziende, gli investitori e i potenziali azionisti insieme ai venture capitalist a stabilire una prospettiva a volo d'uccello di sviluppo industriale e caratteristiche del mercato. Il rapporto inoltre avvantaggia i suoi lettori fornendo i dati senza rivali in modo ben organizzato.

Driver di mercato:

Bisogni clinici non soddisfatti per influenzare la crescita del mercato

La crescente necessità di terapie avanzate spingerà le aziende a lanciare nuove terapie, che a loro volta favoriranno la crescita del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi nei prossimi anni. Inoltre, le crescenti esigenze cliniche insoddisfatte dei pazienti insieme a migliori risultati del trattamento stimoleranno la domanda di mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi durante il periodo di previsione. Inoltre, le crescenti acquisizioni e accordi tra i principali attori sosterranno una crescita sana del mercato. Ad esempio, nell'aprile 2019, GC Pharma ha annunciato la firma di un accordo di licenza con Clinigen KK in Giappone per la sua offerta di prodotti di Hunterase ICV, che viene utilizzato per il trattamento della mucopolisaccaridosi di tipo II (sindrome di Hunter). Inoltre, la crescente ricerca e sviluppo da parte di aziende farmaceutiche per la produzione di massa di farmaci o terapie convenzionali per il trattamento di malattie come le malattie cardiache e il diabete insieme a malattie rare come i tipi di mucopolisaccaridosi. Questo fattore aiuterà le entrate del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi nel prossimo futuro.


Acquisto rapido – Rapporto di ricerca di mercato di trattamento di mucopolisaccaridosi:
https://www.fortunebusinessinsights.com/checkout-page/102551


Panorama competitivo
:

Aumentare la prevalenza delle malattie rare per stimolare la crescita in Nord America

Il mercato del Nord America ha generato un fatturato di 1.019,4 milioni di USD nel 2018. La crescita nella regione è attribuita ai più alti tassi di diagnosi e trattamento per una serie di malattie rare. Le politiche di rimborso favorevoli per tali terapie avranno anche un forte impatto sul mercato del Nord America. La crescente consapevolezza della popolazione di pazienti verso opzioni di trattamento avanzate stimolerà anche la domanda di mercato per il trattamento della mucopolisaccaridosi. La presenza di importanti attori e società biofarmaceutiche insieme a studi clinici in corso aumenterà ulteriormente la crescita in Nord America. Si prevede che l'Europa assisterà a un'elevata crescita durante il periodo di previsione a causa delle elevate vendite di Elaprase e ALDURAZYME nella regione. Si prevede che l'Asia del Pacifico crescerà in modo significativo a causa del lancio di nuove terapie come Hunterase in Giappone. La crescente popolazione di pazienti in vari paesi consentirà la crescita del mercato nella regione.

Elenco delle principali società che operano nel Il mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi è:

  • Shire (Takeda Pharmaceutical Company Limited)
  • Denali Therapeutics
  • ArmaGen
  • REGENXBIO Inc.
  • Sangamo Therapeutics
  • BioMarin
  • Lysogene
  • Abeona Therapeutics Inc.
  • Ultragenyx Pharmaceutical
  • Genzyme Corporation
  • Altri


Hai qualche domanda? Chiedi ai nostri esperti:
https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/speak-to-analyst/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551


Tabella dei contenuti dettagliata:

  • introduzione
    • Ambito di ricerca
    • Segmentazione del mercato
    • Metodologia di ricerca
    • Definizioni e presupposti
  • Sintesi
  • Dinamica del mercato
    • Driver di mercato
    • Vincoli di mercato
    • Opportunità di mercato
  • Informazioni chiave
    • Prevalenza dei tipi chiave di mucopolisaccaridosi – per regioni chiave (2018)
    • Analisi della pipeline
    • Principali sviluppi del settore
    • Scenario normativo per regioni chiave
    • Panoramica dei trattamenti emergenti per la mucopolisaccaridosi
    • Scenario di rimborso – per regioni chiave
  • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni del mercato globale del trattamento della mucopolisaccaridosi, 2015-2026
    • Risultati chiave / Riepilogo
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per trattamento
      • Terapia sostitutiva enzimatica (ERT)
      • Altri
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per tipo di malattia
      • Mucopolisaccaridosi di tipo I
      • Mucopolisaccaridosi di tipo II
      • Mucopolisaccaridosi di tipo IV A
      • Mucopolisaccaridosi di tipo VI
      • Altri
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per via di amministrazione
      • endovenoso
      • Intracerebroventricolare (ICV)
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per utente finale
      • ospedali
      • Cliniche specializzate
      • Altri
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per regione
      • Nord America
      • Europa
      • Asia Pacifico
      • Resto del mondo

TOC Continua ….


Richiesta di personalizzazione:
https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/customization/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551


Dai un'occhiata ai rapporti correlati:

Mercato dei farmaci orfani Dimensione, quota e tendenza globale per area terapeutica (oncologia, sangue, sistema nervoso centrale, endocrino, cardiovascolare, respiratorio, immunomodulante), canale di distribuzione (farmacia ospedaliera, farmacia al dettaglio, vendite online) e previsioni geografiche fino al 2025

Mercato del trattamento della sindrome di Morquio Dimensione, quota e tendenza globale per trattamento (terapia sostitutiva enzimatica), per tipo di malattia (Morquio A, Morquio B), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, farmacie al dettaglio, farmacie online), previsioni geografiche fino al 2026

Mercato del trattamento delle malattie di Fabrys Dimensione, quota e tendenza globale per trattamento (terapia enzimatica sostitutiva (ERT), terapia di riduzione del substrato (SRT), trattamento chaperone, altri), per via di somministrazione (orale, endovenosa, altri) e previsioni geografiche fino al 2026

Mercato del trattamento della sindrome di Hunter Dimensioni, condivisione e analisi del settore, per trattamento (terapia enzimatica sostitutiva (ERT) e altri), per via di somministrazione (endovenosa e intracerebroventricolare (ICV) / intratecale), per utente finale (ospedali, cliniche specializzate e altri) e Previsioni regionali, 2019-2026

Dimensione del mercato dei dispositivi per il trattamento del diabete, analisi delle quote e del settore, per prodotto (penne per insulina, pompe per insulina, iniettori di insulina, siringhe per insulina, altri), per canale di distribuzione (vendite istituzionali, vendite al dettaglio) e previsioni regionali, 2019-2026

Dimensione del mercato del trattamento del linfoma, quota e tendenza globale per tipo (linfoma di Hodgkin, linfoma non Hodgkin), per tipo di trattamento (chemioterapia, radioterapia, immunoterapia, altri) per utente finale (cliniche, ospedali, centri antitumorali, altri) e Previsioni geografiche fino al 2026

Dimensione del mercato del trattamento della vitiligine, analisi delle quote e del settore per trattamento (trattamento topico, terapia della luce, procedure chirurgiche, altro), per tipo di malattia (vitiligine non segmentale, vitiligine segmentale), per utente finale (ospedali, cliniche estetiche, altri) e previsioni regionali, 2019-2026

Dimensione del mercato del trattamento della psoriasi, analisi delle quote e del settore per classe di farmaci (inibitori del TNF, interleuchine, altri), per tipo (psoriasi a placche, artrite psoriasica, altri), per via di somministrazione (orale, parenterale, topica), per canale di distribuzione (ospedale Farmacie, farmacie al dettaglio, farmacie online) e previsioni regionali 2019-2026

Dimensione del mercato del trattamento dell'osteoporosi, analisi delle quote e del settore, per classe di farmaci (bisfosfonato, terapia sostitutiva ormonale, modulatore selettivo del recettore per estrogeni (SERM), ligando RANK (inibitore RANKL) e altri), per via di somministrazione (orale e parenterale), Per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, farmacie e negozi al dettaglio e altri) e previsioni regionali, 2019-2026

Dimensione del mercato del trattamento dell'ulcera diabetica, analisi delle quote e del settore, per tipo di ulcera (ulcera del piede (ulcera neuropatica, ulcera ischemica e ulcera neuroischemica), ulcera orale e altri), per tipo di trattamento (medicazioni per la cura delle ferite, cura delle ferite Dispositivi, terapie attive e altri), per utente finale (ospedali, cliniche, centri di chirurgia ambulatoriale e impostazioni per cure domiciliari) e previsioni regionali, 2019-2026

Dimensione del mercato del trattamento delle ulcere da pressione, analisi delle quote e del settore, per tipo di ulcera (fase 1, fase 2, fase 3, fase 4), per prodotto (medicazioni per la cura delle ferite, dispositivi per la cura delle ferite e altro), per utente finale (ospedali , Cliniche, centri di chirurgia ambulatoriale e impostazioni di assistenza domiciliare) e previsioni regionali, 2019-2026

Riguardo a noi:

Fortune Business Insights ™ offre analisi aziendali esperte e dati accurati, aiutando le organizzazioni di tutte le dimensioni a prendere decisioni tempestive. Adattiamo soluzioni innovative per i nostri clienti, aiutandoli ad affrontare le sfide distinte per le loro attività. Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti informazioni di mercato olistiche, offrendo una panoramica granulare del mercato in cui operano.

I nostri report contengono un mix unico di intuizioni tangibili e analisi qualitative per aiutare le aziende a raggiungere una crescita sostenibile. Il nostro team di analisti e consulenti esperti utilizza strumenti e tecniche di ricerca leader del settore per compilare studi di mercato completi, intervallati da dati rilevanti.

A Fortune Business Insights ™ miriamo a evidenziare le opportunità di crescita più redditizie per i nostri clienti. Pertanto, offriamo raccomandazioni, rendendo più semplice la navigazione tra i cambiamenti tecnologici e di mercato. I nostri servizi di consulenza sono progettati per aiutare le organizzazioni a identificare opportunità nascoste e comprendere le sfide competitive prevalenti.

Contattaci:

Fortune Business Insights ™ Pvt. Ltd.
308, sede suprema,
Sondaggio n. 36, Baner,
Autostrada Pune-Bangalore,
Pune – 411045, Maharashtra, India.
Telefono:
Stati Uniti: +1 424253 0390
Regno Unito: +44 2071 939123
APAC: +91 744740 1245
E-mail: sales@fortunebusinessinsights.com
Fortune Business Insights ™
LinkedIn | cinguettio | Blog

Comunicato stampa: https://www.fortunebusinessinsights.com/press-release/mucopolysaccharidosis-treatment-market-9710

Psorilax:Trattare con |crema psoriasi ristrutturante

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Per migliaia di anni, le piante di cannabis hanno mostrato la loro poliedrica flessibilità in applicazioni apparentemente non correlate. Sono stati impiegati per rituali religiosi, nonché per la preparazione di carta o cordame e persino per usi apparentemente contraddittori come scopi ricreativi e trattamenti medici. Le piante di cannabis contengono centinaia di componenti, tra cui il cannabidiolo (CBD), una molecola che viene presa in considerazione per potenziali applicazioni in medicina e nella cura della pelle. Il CBD può contenere fino al 40% degli estratti di cannabis e può essere fornito come olio di CBD contenente solo CBD come ingrediente attivo e totalmente privo di tetraidrocannabinolo (THC), il principale componente psicotropico presente nella cannabis.

Ad oggi, gli scienziati in bio-medicina stanno esplorando gli effetti del CBD su ansia, cognizione e dolore e stanno scoprendo i loro meccanismi di azione. L'interesse medico per il CBD deriva dalle discussioni sull'uso medico della componente psicotropica del fumo di marijuana, nonché dalle opportunità di marketing aperte dalla legalizzazione del suo utilizzo. Nessuno, tuttavia, è abbastanza sicuro del possibile dominio di applicazione, dell'efficacia prevista o delle molteplici modalità di azione del CBD. Accade spesso che un farmaco attivo eserciti la sua attività legandosi ai recettori all'interno delle cellule. I recettori dei cannabinoidi sono stati identificati nelle cellule all'interno del corpo umano. I recettori dei cannabinoidi sono in grado di legare le molecole prodotte nel cervello (chiamate endo-cannabinoidi) e i cannabinoidi vegetali (chiamati fito-cannabinoidi) come il CBD e partecipare a molteplici meccanismi metabolici.

Esistono due tipi di recettori dei cannabinoidi. Quelli che si trovano nel cervello e anche nei polmoni, nel fegato e nei reni, sono chiamati CB1. Gli altri, chiamati CB2, si trovano in alcune cellule del sistema immunitario, in cellule programmate per diventare cellule del sangue (cellule ematopoietiche) e sulle terminazioni dei nervi periferici. L'interesse per la cura della pelle e dei cosmetici nel CBD è giustificato dal fatto che i cheratinociti contengono entrambi i tipi di recettori dei cannabinoidi. Ciò suggerisce effettivamente che la pelle potrebbe essere colpita quando particolari molecole si legano a questi recettori nei cheratinociti, forse modulando il wheal e il flare nelle reazioni infiammatorie o riducendo il dolore e il disagio associati a una serie di condizioni della pelle. Gli studi con cellule in coltura e modelli animali supportano questa ipotesi.

I topi che trasportano una specifica delezione nei recettori CB1 (cioè topi privi di recettori CB1 funzionali) sviluppano reazioni infiammatorie prolungate quando esposti a ipersensibilizzazione da contatto. Inoltre, le colture in vitro di cheratinociti di questi topi rilasciano quantità maggiori di chemochine infiammatorie, dimostrando così che i recettori CB1 funzionali partecipano alla modulazione della secrezione di citochine pro-infiammatorie e riducono l'infiammazione associata all'allergia da contatto.1

Gli effetti del CBD sulla ghiandola sebacea umana sono stati studiati in coltura ed è stato osservato che il CBD si comporta come un agente sebo-statico altamente efficace. La somministrazione di CBD a sebociti umani in coltura e colture di organi di pelle umana inibisce le azioni lipogeniche di vari composti, incluso l'acido arachidonico.2

L'anandamide è un endo-cannabinoide che si lega a CB1 e CB2. Il legame dell'anandamide ai suoi recettori sopprime la sintesi e la secrezione di citochine infiammatorie come IL-2 e IL-23 da parte di cheratinociti umani in coltura trattati con il grande polipeptide pro-infiammatorio Interferone-γ.3

Un altro effetto in vitro del cannabidiolo è che aumenta l'attività della tirosinasi e il contenuto di melanina nei melanociti umani in coltura.4 Sebbene gli esperimenti con melanociti umani in coltura siano spesso fuorvianti quando si tratta di ridurre l'intensità della pigmentazione, l'aumento osservato dell'attività della tirosinasi e l'accumulo di pigmento potrebbero indicare che il CBD esercita effettivamente un'azione sulla produzione di pigmenti.

Questo per dire che, tra i cannabinoidi, il cannabidiolo è forse il composto più interessante; inoltre, manca delle proprietà psicoattive del THC e non è soggetto a una legislazione pesante. Inoltre, in contrasto con l'azione del THC, non aumenta il livello di β-endorfine nel plasma e nell'ipotalamo.

Il cannabidiolo si presenta, a volte troppo ottimisticamente, come antinfiammatorio, analgesico, idratante, idratante, antirughe, anti-invecchiamento, anti-acne, anti-eczema, anti-psoriasi e anti-prurito. Tuttavia, ad oggi, i dati sulla sua sicurezza ed efficacia sono ancora limitati. Eppure, ci sono meccanismi plausibili per il cannabidiolo di avere effetti positivi sulla pelle e ci sono benefici per i consumatori documentati per unguenti contenenti olio di cannabis.

Il CBD non ha la stessa attività psicotropa del THC ed è stato segnalato per alleviare la sensazione di ansia provata da individui esposti al THC. Suggerì Peter Grinspoon5 che i risultati ottenuti nel trattamento delle sindromi da epilessia infantile che non rispondono ai soliti farmaci, forniscono le migliori prove dell'efficacia medica del CBD. In effetti, la somministrazione di CBD ha ridotto il numero di sequestri e in alcuni casi è stato in grado di fermarli del tutto.

Il CBD è raccomandato per trattare l'ansia e può aiutare le persone inclini all'insonnia ad addormentarsi e rimanere addormentati. Studi sugli animali indicano che l'applicazione topica del CBD aiuta a ridurre il dolore e modula le risposte infiammatorie associate all'artrite. Recentemente è stato compreso il meccanismo d'azione del cannabidiolo assunto per via generale per il trattamento del dolore infiammatorio e neuropatico nei ratti.6

Ad oggi, tuttavia, i risultati ottenuti somministrando CBD a volontari umani indirizzati a endpoint fisiologici o psicologici (livelli di cortisolo, vigilanza, vertigini, confusione, ansia e psicosi) indicano che gli effetti osservati del CBD non erano tutti statisticamente significativi.7

I risultati degli studi in vitro e delle osservazioni cliniche hanno spinto alcuni lavori sperimentali a valutare l'efficacia del CBD topico su volontari umani. Un unguento topico contenente CBD è stato applicato due volte al giorno per tre mesi sulla pelle di 20 pazienti con dermatite atopica o psoriasi. Idratazione, perdita d'acqua transepidermica ed elasticità sono stati i punti finali dell'analisi. Inoltre, sono state utilizzate fotografie per seguire l'avanzamento dello stato della pelle e sono stati utilizzati questionari appropriati per valutare la gravità della dermatite atopica (SCORAD) e della psoriasi (PASI). È stato osservato che il trattamento topico con un unguento arricchito con CBD migliora le condizioni della pelle, i sintomi e anche il punteggio dell'indice PASI. Né irritazione né reazioni allergiche sono state osservate durante il trattamento.8

In uno studio volto a conoscere l'effetto del CBD sulla produzione di sebo,9 un estratto di semi di cannabis è stato aggiunto (3% finale) a un unguento e l'unguento da solo è stato usato come controllo placebo. Il placebo e la base contenente estratto sono stati applicati due volte al giorno per 12 settimane, sulla mezza faccia dei volontari maschi in modo che ogni volontario fosse il proprio controllo. Alla fine dello studio è stato osservato che il livello di sebo nelle guance trattato con base più 3% di estratto di semi di cannabis era inferiore al livello di sebo nelle guance trattate con il placebo. I risultati sono stati segnalati come statisticamente significativi (p <0,05).

Altri studi in dermatologia hanno considerato l'applicazione di combinazioni di CBD e THC per ottenere risultati positivi nei disturbi della pelle. L'epidermolisi bollosa è una malattia genetica cutanea caratterizzata da vesciche dolorose. I farmaci a base di cannabinoidi sono stati somministrati per via sublinguale a tre pazienti. I pazienti hanno riportato un miglioramento del punteggio del dolore, riduzione del prurito e riduzione dell'assunzione complessiva di analgesici.10

Potrebbe anche essere interessante per il mercato delle fragranze che combinazioni di THC e CBD siano state usate per studiare l'effetto sul sonno notturno e sul comportamento mattutino sui giovani adulti spruzzando sulla mucosa orale. È stato osservato che il THC ha avuto un effetto sedativo mentre il CBD ha proprietà di allerta poiché aumenta l'attività di veglia durante il sonno e contrasta l'attività sedativa del THC.11

Esiste un grande potenziale di utilizzo dell'olio di cannabis nella cura della pelle. È un dato di fatto, l'uso topico di CBD può ridurre l'infiammazione della pelle e il disagio della pelle, nonché reazioni come il prurito, una forma di forte prurito della pelle che colpisce la pelle invecchiata, offrendo così un nuovo possibile approccio per i prodotti anti-invecchiamento. L'effetto sebo-statico del CBD potrebbe renderlo la molecola preferita quando si cerca di ottimizzare i trattamenti anti-acne. E gli effetti proposti sulla pigmentazione potrebbero essere di interesse per i consumatori che vogliono proteggere la pelle con i filtri solari dalle radiazioni ultraviolette, acquisendo al contempo la bella abbronzatura associata all'attività all'aperto e al tempo di vacanza. Tutto ciò, ovviamente, avrà bisogno di formulazioni appropriate affinché il principio attivo penetri nell'epidermide e raggiunga i suoi recettori.

Il cannabidiolo può entrare nel corpo in diversi modi, anche per applicazioni topiche, purché sia ​​formulato correttamente. Coefficiente di ripartizione calcolato del cannabidiolo; cioè, Log Kow, è 6.5. Questo lo colloca nella stessa categoria dell'acido glicirretinico (Log Kow = 6,9), acido linolenico (Log Kow = 6,4) o acido palmitico (Log Kow = 6,5).

Si potrebbe quindi supporre che solventi appropriati per il cannabidiolo potrebbero essere Finsolv TN (C12 alchil benzoato, con Log Kow = 6. 75), Lexfeel 7 (Neopentyl glycol diheptanoate con Log Kow = 6,48) o dodecano (Log Kow = 6,88)

Sulla stessa linea di pensiero, i tensioattivi per preparare emulsioni ottimali con cannabidiolo potrebbero essere Tween 40, che ha una coda idrofobica con Log Kow = 6,6, o glicerolo monostearato (GMS) la cui coda idrofobica ha Log Kow = 6,59.

Dato il basso valore del coefficiente di ripartizione dello strato corneo, la presenza di eccipienti con Log Kow> 8 sembra necessaria affinché il cannabidiolo penetri nello strato corneo, raggiunga i suoi recettori e raggiunga gli effetti benefici previsti.

I dati sperimentali indicano un grande potenziale e una varietà di applicazioni del cannabidiolo nella cura della pelle. I dati di efficacia non sono numerosi e solo alcuni di essi sono robusti. Ad oggi, i legislatori / regolatori hanno espresso solo parzialmente le loro opinioni sugli estratti di piante contenenti agenti psicotropi.

Si può prevedere che il consumatore vorrebbe l'uso di estratti naturali, ma gli estratti di cannabis potrebbero essere contaminati con THC o altri cannabinoidi psicotropi. Sarà pertanto necessario introdurre fasi di purificazione e un ampio lavoro analitico con costi di produzione più elevati. Inoltre, gli estratti botanici sono soggetti a variabilità stagionale che può influire sul contenuto finale degli attivi desiderati. Pertanto, le colture di cellule vegetali potrebbero rappresentare un sistema affidabile di produzione e le cellule di cannabis sativa possono essere propagate in laboratorio, ma non producono cannabidiolo e dovrebbero sottoporsi a un processo di ingegneria genetica per farlo. Sfortunatamente, la tecnologia per trasformare le cellule di cannabis in modo da produrre solo cannabidiolo non è ancora a portata di mano.12

Esistono conoscenze scientifiche sufficienti per introdurre il CBD nel mercato della cura della pelle? Forse non ancora, e una fretta eccessiva potrebbe rendere obsoleto il progetto prima che diventi maturo. Tuttavia, il progresso della ricerca è estremamente rapido e un'eccessiva prudenza può rivelarsi fatale per gli esperti di marketing cauti. Per il momento, ciò che è necessario è la generazione di dati di sicurezza ed efficacia in diverse formulazioni per diverse applicazioni, mentre ci si prepara ad entrare nel mercato.

Riferimenti

  1. Gaffal et al (2013) I recettori dei cannabinoidi I nei cheratinociti Modulano la secrezione di chemiochine proinfiammatorie e attenuano l'infiammazione allergica da contatto. J. Immunol 190: 4929-4936

  2. Oláh et al (2014) Il cannabidiolo esercita effetti sebostatici e antinfiammatori sui sebociti umani. J Clin Invest 124: 3713-3724

  3. Chiurchiù et al (2016) Anandamide sopprime le risposte delle cellule T proinfiammatorie in vitro attraverso l'inibizione mTOR mediata dal recettore dei cannabinoidi di tipo 1 nei cheratinociti umani. J Immunol. 197: 3545-3553

  4. Hwang YS et al (2017) Il cannabidiolo upregola la melanogenesi attraverso il percorso dipendente dal CB1 attivando MAP38 p38 e MAPK p24 / 44. Chem Biol Interact 273: 107-114

  5. Grinspoon P (2018) Cannabidiol (CBD) -Che cosa sappiamo e cosa non facciamo. Harvard Health Publishing, 5 giugno 2019

  6. Xiong W et al (2012) I cannabinoidi sopprimono il dolore infiammatorio e neuropatico prendendo di mira i recettori della glicina α3. J Exp Med 209: 1121-1134

  7. Iffland K, Grotenhermen F (2017) Un aggiornamento sulla sicurezza e gli effetti collaterali del cannabidiolo: una revisione dei dati clinici e studi sugli animali rilevanti. Cannabis e Cannabinoid Res. 2: 139-154

  8. Palmieri B et al (2019) Un effetto terapeutico dell'unguento arricchito con CBD nelle malattie infiammatorie della pelle e cicatrici cutanee ”. Clin Ter.170 (2): e93-e99. doi: 10.7417 / CT.2019.2116.

  9. Ali A, Akhtar N (2015) La sicurezza e l'efficacia della crema al 3% di estratto di semi di cannabis per ridurre il sebo delle guance umane e il contenuto di eritema. Pak J Pharmacol 28: 1389-1395

  10. Schräder et al (2019) Combinato THC e CBD per trattare il dolore nell'epidermolisi bollosa: un rapporto di tre casi. Brit J Dermatol. 180: 922-924

  11. Nicholson et al (2004) Effetto di Delta-9-tetraidrocannabinolo e cannabidiolo sul sonno notturno e sul comportamento mattutino nei giovani adulti. J Clin Psychopharmacol 24: 305-313

  12. Andre CM et al (2016) Cannabis sativa: The Plant of the Thousand and One Molecules. Front Plant Sci 7: 19


Paolo Giacomoni può essere raggiunto a: paologiac@gmail.com o 516-769-6904.

Psorilax:Unico |crema idratante per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, originale

mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi si prevede che entro il 2026 raggiungerà 4,37 miliardi di dollari, con un CAGR del 10,4% durante il periodo di previsione. I crescenti casi di malattie rare possono essere un fattore critico per alimentare la domanda di trattamento con mucopolisaccaridosi, che a sua volta aiuterà l'espansione del mercato. Inoltre, i crescenti investimenti in ricerca e sviluppo da parte dei principali attori per nuove terapie avranno un impatto positivo sulla crescita del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi. Inoltre, la crescente consapevolezza delle nuove terapie per il trattamento della mucopolisaccaridosi rafforzerà la crescita sana del mercato durante il periodo di previsione. “Data-reagid =” 13 “> Pune, 3 aprile 2020 (GLOBE NEWSWIRE) – Il globale mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi si prevede che entro il 2026 raggiungerà 4,37 miliardi di dollari, con un CAGR del 10,4% durante il periodo di previsione. I crescenti casi di malattie rare possono essere un fattore critico per alimentare la domanda di trattamento con mucopolisaccaridosi, che a sua volta aiuterà l'espansione del mercato. Inoltre, i crescenti investimenti in ricerca e sviluppo di attori chiave per nuove terapie avranno un impatto positivo sulla crescita del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi. Inoltre, la crescente consapevolezza delle nuove terapie per il trattamento della mucopolisaccaridosi rafforzerà la crescita sana del mercato durante il periodo di previsione.

https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551
“data-reactionid =” 14 “>
Richiedi una copia di prova del rapporto di ricerca:
https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551

L'emergere di COVID-19 ha fermato il mondo. Comprendiamo che questa crisi sanitaria ha avuto un impatto senza precedenti sulle imprese di tutti i settori. Tuttavia, anche questo deve passare. L'aumento del sostegno da parte dei governi e di diverse aziende può aiutare nella lotta contro questa malattia altamente contagiosa. Ci sono alcune industrie che stanno lottando e alcune sono fiorenti. Complessivamente, si prevede che quasi tutti i settori saranno colpiti dalla pandemia.

Ci impegniamo costantemente per aiutare la tua azienda a sostenere e crescere durante le pandemie COVID-19. Sulla base della nostra esperienza e competenza, ti offriremo un'analisi dell'impatto dell'epidemia di coronavirus in tutti i settori per aiutarti a prepararti per il futuro.

https://www.fortunebusinessinsights.com/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551
“data -eagido =” 20 “>Per favore visita:https://www.fortunebusinessinsights.com/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551

La crescente necessità di terapie avanzate spingerà le aziende a lanciare nuove terapie, che a loro volta favoriranno la crescita del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi nei prossimi anni. Inoltre, le crescenti esigenze cliniche insoddisfatte dei pazienti insieme a migliori risultati del trattamento stimoleranno la domanda di mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi durante il periodo di previsione. Inoltre, le crescenti acquisizioni e accordi tra i principali attori sosterranno una crescita sana del mercato. Ad esempio, nell'aprile 2019, GC Pharma ha annunciato la firma di un accordo di licenza con Clinigen KK in Giappone per la sua offerta di prodotti di Hunterase ICV, che viene utilizzato per il trattamento della mucopolisaccaridosi di tipo II (sindrome di Hunter). Inoltre, la crescente ricerca e sviluppo da parte di aziende farmaceutiche per la produzione di massa di farmaci o terapie convenzionali per il trattamento di malattie come le malattie cardiache e il diabete insieme a malattie rare come i tipi di mucopolisaccaridosi. Questo fattore aiuterà le entrate del mercato del trattamento della mucopolisaccaridosi nel prossimo futuro.

https://www.fortunebusinessinsights.com/checkout-page/102551
“data-reactionid =” 29 “>
Acquisto rapido – Rapporto di ricerca di mercato di trattamento di mucopolisaccaridosi:
https://www.fortunebusinessinsights.com/checkout-page/102551

Il mercato del Nord America ha generato un fatturato di 1.019,4 milioni di USD nel 2018. La crescita nella regione è attribuita ai più alti tassi di diagnosi e trattamento per una serie di malattie rare. Le politiche di rimborso favorevoli per tali terapie avranno anche un forte impatto sul mercato del Nord America. La crescente consapevolezza della popolazione di pazienti verso opzioni di trattamento avanzate stimolerà anche la domanda di mercato per il trattamento della mucopolisaccaridosi. La presenza di importanti attori e società biofarmaceutiche insieme a studi clinici in corso aumenterà ulteriormente la crescita in Nord America. Si prevede che l'Europa assisterà a un'elevata crescita durante il periodo di previsione a causa delle elevate vendite di Elaprase e ALDURAZYME nella regione. Si prevede che l'Asia del Pacifico crescerà in modo significativo a causa del lancio di nuove terapie come Hunterase in Giappone. La crescente popolazione di pazienti in vari paesi consentirà la crescita del mercato nella regione.

  • Shire (Takeda Pharmaceutical Company Limited)
  • Denali Therapeutics
  • ArmaGen
  • REGENXBIO Inc.
  • Sangamo Therapeutics
  • BioMarin
  • Lysogene
  • Abeona Therapeutics Inc.
  • Ultragenyx Pharmaceutical
  • Genzyme Corporation
  • Altri
  • https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/speak-to-analyst/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551
    “data-reactionid =” 46 “>
    Hai qualche domanda? Chiedi ai nostri esperti:
    https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/speak-to-analyst/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551

  • introduzione
    • Ambito di ricerca
    • Segmentazione del mercato
    • Metodologia di ricerca
    • Definizioni e presupposti
  • Sintesi
  • Dinamica del mercato
    • Driver di mercato
    • Vincoli di mercato
    • Opportunità di mercato
  • Informazioni chiave
    • Prevalenza dei tipi chiave di mucopolisaccaridosi – per regioni chiave (2018)
    • Analisi della pipeline
    • Principali sviluppi del settore
    • Scenario normativo per regioni chiave
    • Panoramica dei trattamenti emergenti per la mucopolisaccaridosi
    • Scenario di rimborso – per regioni chiave
  • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni del mercato globale del trattamento della mucopolisaccaridosi, 2015-2026
    • Risultati chiave / Riepilogo
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per trattamento
      • Terapia sostitutiva enzimatica (ERT)
      • Altri
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per tipo di malattia
      • Mucopolisaccaridosi di tipo I
      • Mucopolisaccaridosi di tipo II
      • Mucopolisaccaridosi di tipo IV A
      • Mucopolisaccaridosi di tipo VI
      • Altri
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per via di amministrazione
      • endovenoso
      • Intracerebroventricolare (ICV)
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per utente finale
      • ospedali
      • Cliniche specializzate
      • Altri
    • Analisi di mercato, approfondimenti e previsioni – Per regione
      • Nord America
      • Europa
      • Asia Pacifico
      • Resto del mondo
  • TOC Continua ….
    “data-reactionid =” 54 “>TOC Continua ….

    https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/customization/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551
    “data-reactionid =” 55 “>
    Richiesta di personalizzazione:
    https://www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/customization/mucopolysaccharidosis-treatment-market-102551

    Mercato dei farmaci orfani Dimensione, quota e tendenza globale per area terapeutica (oncologia, sangue, sistema nervoso centrale, endocrino, cardiovascolare, respiratorio, immunomodulante), canale di distribuzione (farmacia ospedaliera, farmacia al dettaglio, vendite online) e previsioni geografiche fino al 2025 “data-reagid =” 57 ” >Mercato dei farmaci orfani Dimensione, quota e tendenza globale per area terapeutica (oncologia, sangue, sistema nervoso centrale, endocrino, cardiovascolare, respiratorio, immunomodulante), canale di distribuzione (farmacia ospedaliera, farmacia al dettaglio, vendite online) e previsioni geografiche fino al 2025

    Mercato del trattamento della sindrome di Morquio Dimensione, quota e tendenza globale per trattamento (terapia sostitutiva enzimatica), per tipo di malattia (Morquio A, Morquio B), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, farmacie al dettaglio, farmacie online), previsioni geografiche fino al 2026 “data-reagid =” 58 “>Mercato del trattamento della sindrome di Morquio Dimensione, quota e tendenza globale per trattamento (terapia sostitutiva enzimatica), per tipo di malattia (Morquio A, Morquio B), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, farmacie al dettaglio, farmacie online), previsioni geografiche fino al 2026

    Mercato del trattamento delle malattie di Fabrys Dimensione, quota e tendenza globale per trattamento (terapia enzimatica sostitutiva (ERT), terapia di riduzione del substrato (SRT), trattamento chaperone, altri), per via di somministrazione (orale, endovenosa, altri) e previsioni geografiche fino al 2026 “data-reattivo = “59”>Mercato del trattamento delle malattie di Fabrys Dimensione, quota e tendenza globale per trattamento (terapia enzimatica sostitutiva (ERT), terapia di riduzione del substrato (SRT), trattamento chaperone, altri), per via di somministrazione (orale, endovenosa, altri) e previsioni geografiche fino al 2026

    Mercato del trattamento della sindrome di Hunter Dimensioni, condivisione e amp; Analisi del settore, per trattamento (terapia enzimatica sostitutiva (ERT) e altri), per via di somministrazione (endovenosa e intracerebroventricolare (ICV) / intratecale), per utente finale (ospedali, cliniche specializzate e altri) e previsioni regionali, 2019 -2026 “data -eagido =” 60 “>Mercato del trattamento della sindrome di Hunter Dimensioni, condivisione e analisi del settore, per trattamento (terapia enzimatica sostitutiva (ERT) e altri), per via di somministrazione (endovenosa e intracerebroventricolare (ICV) / intratecale), per utente finale (ospedali, cliniche specializzate e altri) e Previsioni regionali, 2019-2026

    Mercato dei dispositivi per il trattamento del diabete Dimensioni, condivisione e amp; Analisi del settore, per prodotto (penne per insulina, pompe per insulina, iniettori di insulina, siringhe per insulina, altri), per canale di distribuzione (vendite istituzionali, vendite al dettaglio) e previsioni regionali, 2019-2026
    “data -eagid =” 61 “> Dimensione del mercato dei dispositivi per il trattamento del diabete, analisi delle quote e del settore, per prodotto (penne per insulina, pompe per insulina, iniettori di insulina, siringhe per insulina, altri), per canale di distribuzione (vendite istituzionali, vendite al dettaglio) e Previsioni regionali, 2019-2026

    Mercato del trattamento del linfoma Dimensione, quota e tendenza globale per tipo (linfoma di Hodgkin, linfoma non-Hodgkin), per tipo di trattamento (chemioterapia, radioterapia, immunoterapia, altri) per utente finale (cliniche, ospedali, centri oncologici, altri) e previsioni geografiche fino al 2026
    “data -eagid =” 62 “> Dimensione del mercato del trattamento del linfoma, quota e tendenza globale per tipo (linfoma di Hodgkin, linfoma non-Hodgkin), per tipo di trattamento (chemioterapia, radioterapia, immunoterapia, altro) per utente finale (cliniche, Ospedali, centri oncologici, altri) e previsioni geografiche fino al 2026

    Mercato del trattamento della vitiligine Dimensioni, quota e analisi del settore per trattamento (trattamento topico, terapia della luce, procedure chirurgiche, altro), per tipo di malattia (vitiligine non segmentale, vitiligine segmentale), per utente finale (ospedali, cliniche estetiche, altro) e previsioni regionali, 2019-2026
    “data -eagid =” 63 “> Dimensione del mercato del trattamento della vitiligine, analisi del settore e della quota per trattamento (trattamento topico, terapia della luce, procedure chirurgiche, altri), per tipo di malattia (vitiligine non segmentale, vitiligine segmentale), per utente finale (ospedali, Cliniche estetiche, altri) e previsioni regionali, 2019-2026

    Mercato del trattamento della psoriasi Dimensione, quota e analisi del settore per classe di farmaci (inibitori del TNF, interleuchine, altri), per tipo (psoriasi a placche, artrite psoriasica, altri), per via di somministrazione (orale, parenterale, topica), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, vendita al dettaglio Farmacie, farmacie online) e previsioni regionali 2019-2026
    “data -eagid =” 64 “> Dimensione del mercato del trattamento della psoriasi, analisi delle quote e del settore per classe di farmaci (inibitori del TNF, interleuchine, altri), per tipo (psoriasi a placche, artrite psoriasica, altri), per via di somministrazione (orale, parenterale , Attualità), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, farmacie al dettaglio, farmacie online) e previsioni regionali 2019-2026

    Mercato del trattamento dell'osteoporosi Dimensioni, condivisione e amp; Analisi del settore, per classe di farmaci (bisfosfonato, terapia ormonale sostitutiva, modulatore selettivo del recettore degli estrogeni (SERM), inibitore del ligando RANK (RANKL) e altri), per via di somministrazione (orale e parenterale), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, Farmacie al dettaglio e negozi) e previsioni regionali, 2019-2026
    “data -eagid =” 65 “> Dimensione del mercato del trattamento dell'osteoporosi, analisi delle quote e del settore, per classe di farmaci (bisfosfonato, terapia sostitutiva ormonale, modulatore selettivo del recettore per estrogeni (SERM), ligando RANK (RANKL), e altri), per itinerario di amministrazione (orale e parenterale), per canale di distribuzione (farmacie ospedaliere, farmacie e negozi al dettaglio e altri) e previsioni regionali, 2019-2026

    Mercato del trattamento dell'ulcera diabetica Dimensioni, condivisione e analisi del settore, per tipo di ulcera (ulcera del piede (ulcera neuropatica, ulcera ischemica e ulcera neuroischemica), ulcera della bocca e altri), per tipo di trattamento (medicazioni per la cura delle ferite, dispositivi per la cura delle ferite, terapie attive e altri), per utente finale (ospedali, cliniche, centri di chirurgia ambulatoriale e impostazioni per cure domiciliari) e previsioni regionali, 2019-2026
    “data -eagid =” 66 “> Dimensione del mercato del trattamento dell'ulcera diabetica, analisi delle quote e del settore, per tipo di ulcera (ulcera del piede (ulcera neuropatica, ulcera ischemica e ulcera neuroischemica), ulcera orale e altri), per tipo di trattamento (Medicazioni per la cura delle ferite, dispositivi per la cura delle ferite, terapie attive e altro), per utente finale (ospedali, cliniche, centri di chirurgia ambulatoriale e impostazioni per cure domiciliari) e previsioni regionali, 2019-2026

    Mercato del trattamento delle ulcere da pressione Dimensioni, condivisione e amp; Analisi del settore, per tipo di ulcera (fase 1, fase 2, fase 3, fase 4), per prodotto (medicazioni per la cura delle ferite, dispositivi per la cura delle ferite e altro), per utente finale (ospedali, cliniche, centri chirurgici ambulatoriali e Impostazioni assistenza domiciliare) e Previsioni regionali, 2019-2026
    “data -eagid =” 67 “> Dimensione del mercato del trattamento delle ulcere da pressione, analisi delle quote e del settore, per tipo di ulcera (Fase 1, Fase 2, Fase 3, Fase 4), Per prodotto (Medicazioni per la cura delle ferite, Dispositivi per la cura delle ferite, e altri), per utente finale (ospedali, cliniche, centri di chirurgia ambulatoriale e impostazioni per cure domiciliari) e previsioni regionali, 2019-2026

    Fortune Business Insights ™ offre analisi aziendali esperte e dati accurati, aiutando le organizzazioni di tutte le dimensioni a prendere decisioni tempestive. Adattiamo soluzioni innovative per i nostri clienti, aiutandoli ad affrontare le sfide distinte per le loro attività. Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti informazioni di mercato olistiche, offrendo una panoramica granulare del mercato in cui operano.

    I nostri report contengono un mix unico di intuizioni tangibili e analisi qualitative per aiutare le aziende a raggiungere una crescita sostenibile. Il nostro team di analisti e consulenti esperti utilizza strumenti e tecniche di ricerca leader del settore per compilare studi di mercato completi, intervallati da dati rilevanti.

    A Fortune Business Insights ™ miriamo a evidenziare le opportunità di crescita più redditizie per i nostri clienti. Pertanto, offriamo raccomandazioni, rendendo più semplice la navigazione tra i cambiamenti tecnologici e di mercato. I nostri servizi di consulenza sono progettati per aiutare le organizzazioni a identificare opportunità nascoste e comprendere le sfide competitive prevalenti.

    Fortune Business Insights ™
    LinkedIn | cinguettio | Blog
    “data-reactionid =” 73 “> Fortune Business Insights ™ Pvt. Ltd.
    308, sede suprema,
    Sondaggio n. 36, Baner,
    Autostrada Pune-Bangalore,
    Pune – 411045, Maharashtra, India.
    Telefono:
    Stati Uniti: +1 424253 0390
    Regno Unito: +44 2071 939123
    APAC: +91 744740 1245
    E-mail: sales@fortunebusinessinsights.com
    Fortune Business Insights ™
    LinkedIn | cinguettio | Blog

    https://www.fortunebusinessinsights.com/press-release/mucopolysaccharidosis-treatment-market-9710
    “data -eagido =” 74 “>Comunicato stampa: https://www.fortunebusinessinsights.com/press-release/mucopolysaccharidosis-treatment-market-9710

    Psorilax:Tutorial gratuiti |crema emollienti psoriasi

    0

    Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra

    Venerdì 3 aprile:

    • Aumento del 9,4% delle infezioni (il che significa che 852 persone sono state diagnosticate con il virus da ieri, portando il totale nazionale a 9.886)
    • Aumento del 17,7% dei decessi da ieri. Questo è il più grande aumento di morti finora, portando a totali 246.
    • Una delle morti era nel Alentejo – la regione è la prima in questa pandemia.
    • Ospedale i numeri sono solo leggermente aumentati – da 1.042 a 1.058.
    • Numeri in terapia intensiva sono aumentati di cinque a 245.
    • 74.377 i casi rimangono “sospetto di avere il virus “di cui 5.392 sono in attesa dei risultati dei test. Oltre 59.000 persone hanno finora registrato un negativo per il coronavirus.
    • Le regioni del nord e Lisbona rimangono le più colpite (clicca qui per la mappa)
    • Dei 246 decessi finora, 156 sono stati in persone di età superiore agli 80 anni, 55 sono stati in persone di età superiore ai 70 anni, 21 sono stati in over 60, nove hanno registrato in persone di età compresa tra 50 e 59 anni, e due sono stati registrati in pazienti di età compresa tra 40 e 49 anni.
    • Dato che i briefing stampa vanno avanti, questo non è stato molto positivo: sì, il numero percentuale di infezioni è in calo nei “primi giorni”, ma il numero di decessi continua ad aumentare.
    • Il percentuale di letalità nel complesso è “non male” (rispetto ad altri paesi) al 2,5%, ma ora ha un tasso vertiginoso per il over 70: 10,2%
    • Come sottolineano tutte le autorità, il messaggio dato oggi dal segretario di Stato António Lacerda Sales era: “Questo è un” mese critico “e” non possiamo rilassare la guardia sull'unica difesa (disponibile) che è il contatto sociale “.

    Giovedì 2 aprile

    • È la migliore delle buone notizie di oggi, evidenziata chiaramente dal diagramma sopra creato da Diário de Notícias.
    • “Molto preoccupante” ha spiegato che le notizie della televisione SIC sono comunque le numero di pazienti infetti che necessitano di cure ospedaliere. Questi hanno aumentato in 316 ore in 316.
    • Questo si traduce in 1.042 persone in ospedale combattere gli effetti di Covid-19
    • 240 di questi pazienti sono in terapia intensiva, 10 in più rispetto a ieri.
    • Il numero totale di infetti è aumentato del 783 a 9.034 (con un incremento del 9,5%)
    • Un altro 4.958 le persone sono in attesa i risultati di test.
    • 52.903 i casi hanno non ancora stato confermato.
    • Numeri nel Algarve e Alentejo continuano a salire, ma non in modo drammatico. Non ci sono stati altri decessi in Algarve per alcuni giorni, e nessuno nell'Alentejo.
    • La prossima “buona notizia” è quella i pazienti ritenuti completamente guariti ora sono il numero 68.
    • Per uno sguardo ai numeri nazionali in forma di mappa clicca qui
    • Per uno sguardo ai numeri regionali in forma di mappa clicca qui
    • Con le offerte di attrezzature mediche e ventilatori tanto necessari che vengono sempre annunciate – molte delle quali già ricevute – la realtà è che 1.124 professionisti medici sono stato infetto con il virus – 206 di loro medici, 282 infermiere e gli altri “altri professionisti”.
    • Parlando con i giornalisti durante il regolare briefing stampa all'ora di pranzo, il direttore sanitario della DGS Graça Freitas ha sottolineato: “Sapremo solo quando avremo raggiunto il picco quando inizieremo a scendere” in termini di numeri che hanno raggiunto l'ospedale.
    • Ma l'ultima “buona notizia del giorno” deve provenire dal mappa interattiva prodotto dalla Organizzazione mondiale della sanità. Mostra la percentuale complessiva di “letalità” del Portogallo in questa pandemia (cioè quante persone su 100 sono morte) al 2,3%. Questo è paragonabile al 9,1% della Spagna, all'11,9% dell'Italia e persino all'8,6% del Regno Unito.
    • La mappa può essere consultata tramite Expresso: clicca qui

    Mercoledì 1 aprile

    • Il buone notizie del giorno è che il la curva del numero di casi giornalieri si sta lentamente riducendo. Il briefing stampa di oggi ha sentito che ieri c'è stato “solo” un aumento dell'11% del numero di casi. La domenica al lunedì ha visto l'aumento più basso di tutti (solo il 7,5%). Sembra certamente che le “misure di contenimento” del Portogallo, che dovrebbero essere prorogate per altre due settimane a Pasqua, stanno iniziando a mostrare risultati positivi.
    • Detto questo, il numero di morti registrato nelle ultime 24 ore è scaduto ieri, con 27 pazienti aver perso la vita (con un aumento del 16,9%).
    • Il “rapporto sulla situazione” di oggi è disponibile qui
    • Il numero delle persone internato negli ospedali è anche “up” abbastanza drammaticamente 727, di cui 230 stanno lottando per la vita terapia intensiva.
    • Il lugubre “Percentuali di letalità” anche in alto: a 2,3% in generale e 9,1% negli over 70.
    • Il numero di infetti è aumentato in ogni regione del paese, con i dati delle autorità sanitarie DGS che non registrano ancora terza morte in Algarve.

    Martedì 31 marzo

    • Sette medici e un'infermiera sono tra i 188 persone ora in lotta per la vita in unità di terapia intensiva a Porto e Lisbona (vedi maggiori dettagli di seguito).
    • Numeri di infetto sono aumentati del 16,1% a 7.443, con over 52.000 casi sospetti – un aumento del 17,8%.
    • morti essere aumentato del 14% a 160, che rappresentano 20 nuovi decessi nelle ultime 24 ore.
    • analisi su larga scala ora sta andando avanti, in particolare in case per anziani in tutto il paese. La “buona notizia” qui è che i test sono stati prodotti “in Portogallo”, riducendo la necessità di dipendenza da fonti esterne. È un'operazione enorme, a cominciare Lisbona, Aveiro, Évora e Guarda e si estende al distretto di Loulé e Portimão dove furono registrati i primi casi dell'Algarve. Detto il ministro del lavoro Ana Mendes Godinho, il piano è quello di iniziare testando tutti coloro che lavorano all'interno delle case (queste sono persone che potenzialmente potrebbero essere veicoli di infezione quando entrano e escono dal lavoro tutti i giorni) così come tutti quelli che mostrano sintomi.
    • Per quanto riguarda il personale medico delle cure in terapia intensiva oggi, il presidente del sindacato infermiere José Correia Azevedo ne spiega quattro i dottori si trovano nell'ospedale di São João di Porto, uno nell'Hospital de Santo António e due – una coppia sposata – sono nel Curry Cabral di Lisbona. Anche l'infermiera è a Curry Cabral.
    • La questione del personale medico costantemente a rischio a causa della mancanza delle necessarie attrezzature protettive rimane attuale, con Correia Azevedo che ribadisce l'intenzione del suo sindacato di avanzare con un'ingiunzione (clicca qui).
    • Buone notizie? La migliore notizia del briefing stampa di oggi è stata la storia di una donna di 93 anni di Lisbona ha ammesso di “grave polmonite” e si è dimostrata positiva per il virus che ora ha recuperato completamente e tornò a casa da suo marito. Altri aspetti positivi sono i continui arrivi / consegne di attrezzature mediche e iniziative governative per cercare di proteggere i più vulnerabili, comprese le vittime di violenza domestica. Il messaggio prevalente della giornata, tuttavia, era quello “Non possiamo rilassare la guardia”.
    • Per l'elenco ufficiale delle cifre (clicca qui). Vi sono “anomalie”, ad esempio, i decessi in Algarve non sono 2 ma 3, ma di solito si risolvono nei giorni successivi man mano che l'informazione penetra.

    Lunedì 30 marzo

    • Mentre migliaia di test continuano oggi nelle case degli anziani, lo apprendiamo numeri in lotta per la vita in terapia intensiva le unità in tutto il paese sono aumentate di altri 21 da ieri a 164.
    • 571 persone vengono ora trattati ospedali, circa 200 in più rispetto a quanto registrato prima del fine settimana.
    • I decessi sono fino a 140, con un incremento del 17,6% rispetto a ieri.
    • I casi sospetti sono aumentati del 16% a 44.206.
    • Il Segretario di Stato per la salute António Lacerda Sales ha dichiarato al briefing stampa di oggi: “Sono passate due settimane da quando abbiamo chiuso le scuole. Dobbiamo continuare questo lavoro (di isolamento forzato) perché questo virus non sta lasciando andare. Stare a casa significa salvare vite“.
    • Il briefing della stampa ha dettagliato la quantità di test e attrezzature dovrebbe arrivare questa settimana mentre il paese continua a combattere l'epidemia (66.000 ulteriori kit di test, 5,2 milioni di maschere chirurgiche, 1,2 milioni di respiratori e “altre attrezzature come abiti e stivali”)
    • Per ulteriori dettagli sui numeri clicca qui
    • Público sottolinea i dati riportati oggi mostrano l'aumento più basso nei nuovi casi dal momento del blocco.
    • 853 professionisti della salute sono stati infettati dal virus finora.
    • Donne incinte viene ora data la priorità per analisi.
    • diabetici sentito che ora fanno parte del gruppo che mostra “il peggiori complicazioni“Di infezione.

    Domenica 29 marzo

    Con l'ultimo briefing della stampa sui numeri in costante aumento, sono arrivate notizie su morte di un ragazzo di 14 anni di Ovar che secondo come riferito soffriva di una condizione autoimmune.

    Dicono che il bambino è morto questa mattina presto.

    È stato ricoverato all'Ospedale de São Sebastião di Santa Maria da Feira ieri (sabato).

    Il sindaco di Ovar Salvador Malheiro ha detto ai giornalisti che il bambino “non è stato confermato di avere un'infezione (nuovo coronavirus) ma dopo essere stato portato in ospedale e testato, il test è tornato positivo. Aveva già problemi di salute”.

    Noticiasaominuto descrive questi problemi come la psoriasi, una condizione della pelle autoimmune.

    Rispondendo alle domande oggi, sia il ministro della salute Marta Temido che il direttore sanitario della DGS Graça Freitas hanno affermato che era troppo presto per dire che il bambino era morto specificamente per il virus, come il suo la situazione clinica era “complessa”.

    Ulteriori indagini sul caso proseguiranno e per ora la morte del ragazzo non è stata inclusa nell'aggiornamento quotidiano, mostrando un totale di 119 morti e altre 792 persone che si sono dimostrate positive.

    I dati DGS sono già stati caricati sul loro sito e possono essere visualizzati qui.

    Il “Zone più colpite” rimanere il nord e quelli intorno a Lisbona, ma i numeri si stanno insinuando ovunque, con il L'Algarve ora registra 108 casi positivi (così come le due morti che hanno avuto luogo) e il Alentejo mostra 41.

    Oltre 5.500 persone sono attualmente in attesa dei risultati dei test, mentre il numero di pazienti in cura (che indicano che i pazienti sono troppo gravemente malati per riprendersi dal virus “a casa”) è fino a 486 – 138 dei quali sono in terapia intensiva.

    Il cosidetto “Percentuale di letalità” del virus complessivo è attualmente ancorato a 2%, ma ora sale a 8,1% negli anni '70.

    Ieri la “percentuale di letalità” per gli over 70 è stata data al 7,9%.

    In altre parole, il rischio per gli anziani sta diventando più acuto, quindi gli avvertimenti delle autorità al pubblico di rispettare le misure di “isolamento di emergenza” che sono così importanti.

    Gran parte del briefing stampa di oggi è stato consegnato a consigli a tutti coloro che si prendono cura degli anziani all'interno della comunità per introdurre regole rigorose per garantire la loro sicurezza.

    Nel frattempo il sindaco di Ovar – l'area ancora coperta da uno “Stato di calamità” a causa dell'elevato numero di casi all'interno del distretto – ha ricordato ai giornalisti che il blocco degli effetti imposto 11 giorni fa non si vedrà ancora da tempo in mente i casi positivi impiegano da due a tre settimane per “emergere”. Ha sottolineato che pensa che i casi positivi “aumenteranno molto” man mano che i test continuano e ha ripetuto richieste di aiuto da parte del ministero della salute.

    Sabato 28 marzo:

    • Presentando l'aggiornamento di oggi, il ministro della salute Marta Temido ha sottolineato che la percentuale di mortalità negli over 70 (le persone più colpite dal nuovo coronavirus) in Portogallo ha raggiunto il 7,9%.
    • 24 ulteriori morti sono state registrate nelle ultime 24 ore, portando il numero totale finora a 100.
    • Il briefing stampa di oggi ha ascoltato la relativamente buona notizia che il La politica “resta a casa” funziona: la curva (di nuovi casi che necessitano di cure ospedaliere) si sta appiattendo delicatamente, inviando proiezioni per il “picco” del paese sempre più a maggio.
    • Non c'è comunque spazio per il compiacimento: il numero di casi infettivi è a 5.170 – 902 più di quanto sono stati registrati ieri.
    • Di questi nuovi casi, ci saranno “molte più persone che sono state infettate” in attesa dei risultati dei test.
    • Il numero delle persone in attesa i risultati di test è stato messo a 4.938.
    • 89% di casi lo sono trattati nelle proprie case.
    • 89 persone comunque lo sono ora in terapia intensiva.
    • I dati relativi alle varie regioni sono stati caricati sul sito dell'autorità sanitaria della DGS (fare clic qui).
    • Il nord è l'area più colpita, ma ciò che sembra non essere stato raccolto durante il briefing è stato il fatto la seconda morte in Algarve (vedi sotto) non fa ancora parte delle statistiche nazionali, sebbene sia stata inclusa nell'aggiornamento odierno di ARS Algarve (clicca qui)
    • Sia Marta Temido che il direttore della DG Graça Freitas hanno sottolineato la necessità, questo fine settimana, che i cittadini restino “a casa”. “Il numero di pazienti che avremo dipenderà da tutti noi”, ha detto il ministro. “Questo deve essere un diverso tipo di Pasqua per tutti noi così che possiamo tornare a stare di nuovo insieme ”.

    Venerdì 27 marzo: l'insegnante di Portimão muore per infezione da Covid-19

    • Un insegnante di matematica maschile alla Escola Secundária di Portimão, Manuel Teixeira Gomes, è diventato la seconda fatalità dell'Algarve a seguito di Covid-19. Chiamato come Manuel Magalhães, è stato descritto da alcune fonti dei media come un collega dell'insegnante che è tornato dalle vacanze in Italia dopo la pausa di Carnevale diventando una delle prime infezioni registrate nella regione. (Vedi storia separata per maggiori dettagli.) Magalhães è descritto come nei suoi anni '60 e residente a Lagoa. Alcune fonti suggeriscono che avesse “precedenti problemi cardiaci”.
    • Nuovi dati oggi mostrano che il numero di decessi è aumentato a 76, con un altro picco del 20% nelle infezioni che ha portato il numero di quelli che si sono dimostrati positivi fino a 4.268.
    • Le infezioni in Algarve e in Alentejo continuano a salire. Il primo ora registra 99 persone che si dimostrano positive con il virus, il secondo 30. Un'ulteriore suddivisione delle aree mostra che in Algarve monchique e Olhão hanno aderito ora ai comuni interessati di Faro, Loulé, Albufeira, Tavira, Vila Real de Santo António, Portimão, Silves e Lagoa. Stranamente, le statistiche DGS hanno mostrato ieri che ci sono stati quattro casi di virus Lagos. Oggi Lagos non compare nell'elenco dei distretti con casi confermati.
    • 71 persone stanno combattendo per la propria vita in terapia intensiva, mentre 354 sono internati in vari ospedali.
    • La conferenza stampa di oggi ha visto concentrarsi molto sul modo in cui questo virus sta tagliando le case degli anziani. La direttrice del DGS Graça Freitas ha affermato che spetta a tutte le aree della casa degli anziani elaborare misure che proteggano gli occupanti. La prevenzione è assolutamente fondamentale.
    • Le case degli anziani nel nord hanno mostrato tassi allarmanti di infezione. In uno, a Vila Real, 99 persone (tra cui molti membri del personale sanitario) si sono dimostrate positive per il virus. Di conseguenza, il sindaco di Porto Rui Moreira ha annunciato che tutti coloro che vivono e lavorano in case di cura in tutta la città inizieranno a essere obbligatoriamente testati.
    • Poiché le misure preventive rallentano la diffusione del virus, le proiezioni su quando il Portogallo raggiungerà il suo apice vengono costantemente riviste. Freitas ha dichiarato oggi che le autorità non si aspettano il picco prima di maggio. Ha detto ai giornalisti: “I nostri matematici ci hanno consigliato che il picco non sarà un momento istantaneo. Ci sarà un altopiano di alcune settimane come sappiamo ora che questa malattia dura molto a lungo. Non raggiungeremo il “giorno x” e inizieremo immediatamente a (vedere i numeri) scendere “.
      • Secondo i numeri di oggi, il 'tasso di mortalità' tra i casi in Portogallo si trova a 1,7%.
    • Nel frattempo sono coinvolti i comuni su e giù per il paese mass-disinfezione operazioni, attraenti per i cittadini “Stai fuori dai piedi” mentre questi vanno avanti.

    Giovedì 26 marzo:

    • Preparati per una marcata accelerazione nei casi in cui il paese entra nella “fase più complicata della pandemia (quella della” mitigazione “dovuta al virus ora in chiara trasmissione in tutta la comunità), ai medici è stato dato il via libera per curare i pazienti peggiori -affettato con antivirali per malaria, HIV ed Ebola. L'efficacia di questi farmaci è ancora sotto inchiesta, ma con l'aumentare del numero di infezioni man mano che i test diventano più efficaci, le autorità sanitarie della DGS hanno deciso che i benefici superano i rischi. I farmaci ora approvati per gli “scenari peggiori” lo sono Lopinavir / ritonavir (normalmente utilizzato per i casi di HIV), Remdesivir (Ebola) e clorochina e idrossiclorochina (malaria)
    • Le morti sono di nuovo in aumento, ma ancora niente come gli altri paesi europei. Il conteggio di ieri è aumentato di 17, da 43 a 60.
    • Anche le infezioni (quasi certamente a causa del marcato aumento dei test) sono fino a 3.544 (rispetto ai 2.995 di ieri), con un incremento del 18,3% -4
    • Anche i recuperi sono fino a 43, ovvero 21 in più rispetto a quanto dichiarato ieri guarito.
    • I test continuano con oltre 2.000 in attesa di risultati.
    • Le aree più colpite continuano ad essere il nord e Lisbona, rispettivamente con 1.858 e 1.082 casi. I decessi in entrambi sono di nuovo i più alti: 28 a nord, 18 nella zona di Lisbona. Il centro del paese segue con 435 casi e 13 morti – mentre l'Algarve e l'Alentejo suonano il numero più basso. Un decesso in Algarve (89 casi positivi), 20 casi in Alentejo, 24 casi nelle Azzorre e 15 in Madera. Per quanto riguarda l'Alentejo, i casi si stanno facendo strada verso il confine con l'Algarve a ovest, con la raccolta di frutta a Odemira tra le ultime statistiche.
    • Tutti gli ospedali sono ora coinvolti in questa lotta, compresi gli ospedali privati.
    • UN secondo bambino è nato da una madre Covid-19 positiva e risulta negativo.
    • Il presidente Marcelo ha annullato Festa del Portogallo commemorazioni previste per il 10 giugno.
    • Sta diventando sempre più “chiaro” le scuole non torneranno per il “terzo periodo” (periodo estivo). Vedi la storia a venire.
    • Dei casi confermati, sono stati registrati i numeri più alti, ancora una volta nella fascia di età 40-49 anni. Anche i bambini di età inferiore ai 10 anni sono positivi per Covid-19 (14 ragazzi e 29 ragazze), ma sono ancora gli over 70 che “ispirano la maggior parte delle preoccupazioni”.
    • Delle morti, queste hanno coinvolto tre uomini e una donna di età compresa tra 50 e 59 anni, otto uomini di età compresa tra 60 e 69 anni, 14 uomini e una donna nella fascia di età 70-79 anni e 16 uomini e 17 donne di età superiore agli 80 anni.
    • A causa di questa intensa fase di propagazione del virus, l'autorità di protezione civile ha messo le aree di Lisbona, Porto e Aveiro sotto “allerta arancione”. Ciò che ciò significa, tuttavia, è un po 'poco chiaro: il messaggio trasmesso ieri in una conferenza stampa era che le persone in quelle aree dovevano “rimanere a casa”. È il messaggio trasmesso a tutto il paese, ma forse suggerisce che i trasgressori a Lisbona, Porto e Aveiro saranno trattati in modo più duro.

    Mercoledì 25 marzo:

    Prima del briefing stampa di oggi, l'umore della stampa è cambiato radicalmente nelle ultime 24 ore con Expresso che raccontava come le associazioni di medici, infermieri e farmacisti abbiano effettivamente accusato il governo di “mentire”, in particolare quando si tratta di rifornimenti vitali di materiale medico che passa (vedi storia separata).

    L'inferenza secondo cui la situazione del Portogallo potrebbe non essere come viene presentata è stata anche evidenziata dal sindaco di Ovar, che ieri sera ha pubblicato su Facebook che il numero di casi positivi nel suo distretto è “quasi il doppio” rispetto alla cifra annunciata dalle autorità sanitarie della DGS ieri.

    “La situazione in Ovar continua ad essere molto complicata e stanno iniziando a comparire pazienti infetti in condizioni gravi o molto gravi”, ha scritto ieri sera. “Abbiamo davvero bisogno dell'aiuto del nostro ministero della salute. Nel frattempo, il numero aggiornato di infetti confermati in questo momento dal comune è 101, che è un po 'diverso dai 55 annunciati oggi ”.

    Anche le case di cura hanno riportato situazioni gravi, con dozzine di detenuti anziani che mostrano segni di infezione e vengono spediti negli ospedali in attesa.

    Oggi a mezzogiorno il Primo Ministro António Costa ha visitato l'ospedale Curry Cabral di Lisbona, che ora è dedicato esclusivamente al trattamento di pazienti affetti dal virus. Si è trattato di un chiaro esercizio di “limitazione dei danni” sostenuto dalla gerarchia dell'ospedale, il quale ha insistito sul fatto che non mancavano attrezzature o necessità mediche.

    I dati pubblicati mentre Costa stava dando una breve conferenza stampa mostrano che i casi positivi ora sono poco meno di 3.000, il che rappresenta un aumento del 27% rispetto a quelli registrati ieri.

    Anche i decessi aumentano, dal 33 al 43. I casi sospetti ora ammontano a 21.155.

    A breve seguirà un rapporto del briefing stampa di oggi, ma dai diagrammi pubblicati sulla televisione nazionale emerge che il numero di infetti ora nell'Alentejo è balzato a 12 (dai 6 di ieri) e quelli in Algarve sono aumentati a 62 da quelli di ieri 46. ​​L'unica “grazia salvifica” qui è che tutti i casi si trovano nei distretti già colpiti: Portimão (11 casi), Lagoa (4), Silves (3), Albufeira (17), Loulé (7), Faro (17) , Tavira (1) e Vila Real de Sto António (3).

    Le aree più colpite rimangono il nord e Lisbona.

    L'80% dei decessi è avvenuto negli anni '70, motivo per cui le autorità si stanno sforzando così tanto di rammentare il messaggio per questa fascia d'età di “restare al chiuso”.

    Parlando fuori dall'ospedale Curry Cabral di Lisbona, poco prima dell'inizio del briefing stampa, il primo ministro ha sottolineato che più di ogni altra cosa in questo momento, “più che numeri e tutte le domande poste, è la necessità di un'enorme disciplina”. I cittadini devono rimanere sotto il “massimo isolamento possibile” quando il paese entra nella fase più critica di questo focolaio: quella della “mitigazione” in cui è in corso la trasmissione della comunità. Non in modo esplosivo, sottolinea Graça Freitas dell'autorità sanitaria della DGS, ma comunque pericoloso.

    I prossimi giorni saranno fondamentali nel vedere dove sta andando questa pandemia, in termini nazionali.

    Martedì 24 marzo:

    La conferenza stampa di “Covid-19” di martedì, che presenta i dati delle ultime 24 ore, è riuscita a mettersi in un pasticcio.

    Innanzitutto è stato riferito che ci sono stati sei morti fino a mezzanotte della scorsa notte. Quel numero è cambiato improvvisamente in sette, e ora è alle 10.

    La confusione derivava da dati utilizzati che non erano stati completamente aggiornati.

    In totale, tuttavia, le infezioni sono state stabilite in 2.362 persone – che rappresenta un aumento di 302 sui totali di ieri.

    I test continuano – forse non così ampiamente come potrebbe piacere al pubblico, quindi le cifre cambieranno costantemente.

    Il briefing stampa di oggi è stato “più aggressivo” del solito in quanto i giornalisti hanno continuato a insistere per ulteriori dettagli. Chi erano gli ultimi morti, per esempio? (Beh, è ​​stato complicato mentre continuavano ad aumentare). Erano anziani nelle case di cura?

    Nessuna delle risposte è davvero soddisfatta.

    Abbiamo sentito che ci sono attualmente 203 persone internate in vari ospedali, 48 di loro in terapia intensiva.

    Il il nord del paese continua ad essere il più colpito, con 1.130 casi di virus e nove morti.

    Lisbona e Vale do Tejo verranno dopo con 852 casi registrati e otto morti.

    Il centro del paese ha 293 casi e ha subito 11 morti.

    Il L'Algarve ora ha 46 casi (solo un decesso finora, la scorsa settimana), mentre i casi nelle Azzorre e Madeira sono purtroppo in aumento di giorno in giorno: 12 nelle Azzorre finora, 11 a Madeira.

    Il Alentejo, fino a qui l'area con il minor numero di casi, ha ora registrato sei persone con il virus, tutti hanno capito di averlo contratto tramite qualcuno che era recentemente tornato da “all'estero”.

    Per la prima volta, la direzione sanitaria della DGS ha elencato i comuni colpiti dalla pandemia: Lisbona è la città con il maggior numero di casi (175), seguita da Porto (126), Maia (104), Vila Nova de Gaia (68) e Valongo (65).

    Il pannello di oggi era senza il volto familiare (in qualche modo confortante) di Graça Freitas. Invece la direzione sanitaria della DGS era rappresentata da Diogo Cruz, il vicedirettore che lavorava a fianco della sig.ra Freitas, mentre il ministero della salute era rappresentato dal segretario di Stato António Lacerda Sales.

    La “buona notizia” è stata questa le forniture di ventilatori sono in costante aumento – con 500 acquistati dal governo cinese attesi nel corso delle prossime settimane fino al 14 aprile.

    La “non è una buona notizia” è che il paese è decisamente ora nella “fase di mitigazione” in questo la trasmissione della comunità è in chiara evidenza.

    Tuttavia, ieri sera il primo ministro della televisione nazionale António Costa ha insistito sul fatto che il sistema sanitario non è in pericolo di collasso, né siamo vicini al punto di esaurire le scorte e i materiali necessari.

    “Non perderemo il controllo della situazione”, ha detto ai suoi intervistatori, sottolineando tuttavia che “non possiamo creare l'illusione di superare questo senza dolore”.

    Nel frattempo, il modo in cui gli ospedali portoghesi trattano pazienti positivi sta cambiando per garantire che solo quelli con i sintomi più gravi vengano internati.

    Un altro nuovo sviluppo è quello chiunque ora mostri segni di persistente tosse secca e febbre si qualificherà per il test.

    La pressione per testare le persone che non mostrano sintomi è stata finora respinta per essere suscettibile di creare un “falso senso di sicurezza”.

    Nella sfera più ampia, quattro aerei partiranno Lisbona oggi per Germania, Brasile e Regno Unito evacuazione dei passeggeri della linea di crociera incagliata dal colosso multideck “MSC Fantasia”.

    Psorilax:Semplice |natura only crema per eczema e psoriasi

    0

    Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, originale

    Il rilascio topico di farmaci è uno dei modi più efficaci di rilascio di farmaci in quanto fornisce risultati terapeutici ottimali. A poco a poco, il sistema topico di consegna dei farmaci è diventato sempre più importante nell'industria farmaceutica. La risposta farmacologica, sia l'effetto terapeutico desiderato sia l'effetto indesiderato indesiderato di un farmaco dipendono dalla concentrazione del farmaco nel luogo di azione, che a sua volta dipende dalla forma di dosaggio e dall'entità dell'assorbimento del farmaco nel sito di azione. Nel settore della dermatologia, molecola di farmaco applicata sulla pelle che penetra principalmente attraverso il percorso intercellulare tortuoso e continuo. Questi prodotti sono disponibili in diverse forme come unguenti, creme, lozioni, gel e altri che hanno la capacità di essere assorbiti nel corpo e mostrano rispettivamente la risposta positiva nella guarigione della ferita.

    Si prevede che il mercato globale della consegna di farmaci per dermatologia Rx globale raggiungerà 40.646,26 milioni di USD entro il 2026 da 29.475,18 milioni di USD nel 2018, crescendo a un CAGR del 4,2% nel periodo di previsione dal 2019 al 2026. Alcuni dei principali operatori che operano in questo mercato sono Galderma Laboratories, LP, Hisamitsu Pharmaceutical Co., Inc., Pfizer Inc., LEO Pharma A / S, GlaxoSmithKline plc., ALLERGAN, Bayer AG, 3M, Bausch Health Companies Inc., The Lubrizol Corporation, Cipla Inc., Kaken Pharmaceutical Co ., Ltd. tra gli altri.

    Scarica PDF Copia di esempio di (e-mail protetta) https://databridgemarketresearch.com/request-a-sample/?dbmr=global-rx-dermatology-topical-drug-delivery-market

    I farmaci topici svolgono un ruolo importante nella terapia delle malattie dermatologiche. I farmaci per dermatologia topica incorniciano una grande percentuale di prodotti nel mercato dei farmaci. Questi prodotti sono fabbricati attraverso processi di produzione specializzati come riempimento di volume preciso, miscelazione su larga scala, riscaldamento e imballaggio.

    La somministrazione topica di farmaci può essere effettuata nel corpo attraverso percorsi oftalmici, rettali, vaginali e cutanei come vie topiche. Nel settore della dermatologia, la pelle svolge un ruolo importante nella somministrazione di farmaci topici per il trattamento delle malattie della pelle nei pazienti. I preparati topici vengono applicati sulla pelle per effetti superficiali, locali o sistemici. Le formulazioni topiche includono ingredienti terapeuticamente attivi che aiutano a trattare le malattie della pelle nei pazienti.

    Mercato globale di consegna di farmaci topici dermatologici per tipo di prodotto (semisolido, liquido, solido), applicazione (infezioni della pelle, dermatite, antiaging, acne, iperpigmentazione, rosacea, tumore della pelle, psoriasi, onicomicosi, altri), categoria (marchiato, generico ), Geografia (Nord America, Europa, Asia-Pacifico, Sud America, Medio Oriente e Africa) – Tendenze e previsioni del settore fino al 2026

    Segmentazione: Mercato globale della consegna di farmaci per dermatologia Rx globale

    Il mercato globale della consegna di farmaci topici dermatologici Rx è segmentato in base al tipo di prodotto, all'applicazione e alla categoria.

    • Sulla base del tipo di prodotto, il mercato è segmentato in solido, liquido e semisolido. Il solido è sottosegmentato in polvere e altri. Il liquido viene suddiviso in soluzione, emulsione, sospensione, lozione e altri. Semisolid è sottosegmentato in creme, gel, unguenti, pasta, altri.
      • Nel dicembre 2016, Pfizer Inc. ha ricevuto l'approvazione da parte della Food and Drug Administration (FDA) statunitense per il prodotto chiamato EUCRISATM (crisaborole) unguento al 2%. È un nuovo inibitore topico non steroideo della fosfodieterasi-4 (PDE-4). È usato per il trattamento della dermatite atopica da lieve a moderata (AD). Con questo lancio del prodotto l'azienda ha costruito un patrimonio nel settore dell'infiammazione e dell'immunologia.
    • Sulla base dell'applicazione, il mercato è segmentato in acne, dermatite, psoriasi, infezioni della pelle, antiaging, cancro della pelle, iperpigmentazione, onicomicosi, rosacea, altri.
      • Nel marzo 2017, Galderma Laboratories, L.P., produttori del marchio Cetaphil hanno lanciato sette nuovi prodotti per la cura della pelle del viso. Con questo lancio dei prodotti il ​​portafoglio Cetaphil dell'azienda è aumentato. La società ha ora un'ampia gamma di soluzioni specializzate per i pazienti con problemi di pelle, tra cui idratazione e altri.
    • Sulla base della categoria, il mercato è segmentato in generico e marchiato.
      • Nel febbraio 2016, Allergan plc ha ricevuto un'approvazione per il suo prodotto ACZONE (dapsone) Gel, 7,5% dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. Questo prodotto è un nuovo trattamento topico di prescrizione che è utile per il trattamento dell'acne nei pazienti di età pari o superiore a 12 anni. Il prodotto ha aiutato il paziente a trattare facilmente l'acne che alla fine ha contribuito ad aumentare le entrate.

    Richiedi questo rapporto dal nostro esperto @ https://databridgemarketresearch.com/inquire-before-buying/?dbmr=global-rx-dermatology-topical-drug-delivery-market

    Recenti sviluppi:

    • Nell'aprile 2016, Allergan plc ha acquisito Topokine Therapeutics, Inc. con un pagamento anticipato di 85,8 milioni di USD ed è stato idoneo a ricevere pietre miliari potenziali di sviluppo e commercializzazione fino a 260,0 milioni di USD.
    • Nel febbraio 2019, Kaken Pharmaceutical Co., Ltd. ha concluso un accordo di licenza e distribuzione esclusiva per la formulazione topica di onicomicosi nella Repubblica popolare cinese. Secondo l'accordo Kaken Pharmaceutical Co., Ltd., ha fornito il diritto esclusivo per lo sviluppo e la commercializzazione del Prodotto in RPC e questo ha portato a un'elevata generazione di entrate.
    • Nell'aprile 2019, The Lubrizol Corporation ha lanciato il suo nuovissimo modificatore di reologia 2 in 1 multifunzionale, polimero Carbopol Style 2.0. Il prodotto ha i benefici per la cura della pelle come l'aspetto liscio lucido, le texture uniche e altro. Con questo lancio è aumentato il portafoglio di prodotti dell'azienda che ha comportato una maggiore generazione di entrate.
    • Nell'agosto 2018, Cipla INC. Ha ricevuto l'approvazione finale per la nuova domanda abbreviata di farmaci (ANDA) per il Diclofenac Sodium Topical Gel, 1% dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti (US FDA). Per questo motivo l'azienda ha aumentato il proprio portafoglio di prodotti e una forte posizione sul mercato, specialmente nel campo della dermatologia.
    • Nel novembre 2010, 3M ha rilanciato la linea Cavilon Professional Skin Care. Questo prodotto ha aiutato a prevenire danni alla pelle da umidità, attrito e traumi adesivi. Il portafoglio di prodotti dell'azienda è aumentato per quanto riguarda la dermatologia archiviata e quindi le entrate sanitarie.

    Opportunità:

    BASSA PENETRAZIONE BIOLOGICA:

    I biologici sono i farmaci che sono fatti da proteine ​​animali o umane che hanno la capacità di trattare rispettivamente le malattie. Hanno la capacità di trattare il numero di malattie come la psoriasi, l'artrite psoriasica, altri tipi di artrite e malattie infiammatorie intestinali. A causa della bassa attività dei farmaci biologici nel trattamento di eventuali malattie del derma, i farmaci topici stanno superando il mercato a fini terapeutici e quindi la sua domanda è in aumento sul mercato.

    AUMENTO DEL CONCORSO CHE GUIDA AD ALTI INVESTIMENTI IN R&S PER INNOVARE NUOVI PRODOTTI:

    La malattia della pelle negli ultimi tempi è una delle principali malattie tra le persone per le quali sono disponibili trattamenti. Uno dei trattamenti avanzati è il sistema topico di rilascio del farmaco in cui la pelle svolge un ruolo importante poiché il farmaco viene applicato sulla pelle che ha la capacità di trattare le aree colpite. Numero di aziende ha preso l'iniziativa nel fornire alta qualità di prodotti o farmaci per il trattamento delle malattie della pelle. Ciò comporta il processo di innovazione nella ricerca farmaceutica. L'aumento del numero di malattie richiede un trattamento adeguato per il quale i farmaci topici svolgono attualmente un ruolo importante. Di conseguenza, molte aziende hanno aumentato le proprie strutture di ricerca e sviluppo al fine di fornire i farmaci che saranno ritenuti un fattore importante per guidare il mercato in futuro.

    AUMENTO DI FUSIONI E ACQUISIZIONI:

    Le industrie farmaceutiche probabilmente subiscono la maggior parte delle attività di fusione e acquisizione (M&A) rispetto a qualsiasi altra industria che coinvolge il numero di operazioni e la spesa in denaro. Questa attività è necessaria a causa dell'aumento dello sviluppo di un nuovo farmaco nell'industria farmaceutica. Ad esempio, a luglio 2018, Leo Pharma ha acquisito un'unità globale di dermatologia su prescrizione di Bayer AG (Germania) a un prezzo non divulgato. Lo scopo di questa acquisizione era di espandere il loro prodotto nei farmaci per la pelle. Leo Pharma sviluppa ulteriormente l'attività di dermatologia su prescrizione con questa acquisizione. L'aumento delle acquisizioni e delle fusioni aiuta le aziende a rafforzare i propri ricavi insieme a strutture di ricerca e sviluppo e produzione e questo ultimo aiuto nella crescita di un particolare mercato.

    MERCATO EMERGENTE:

    L'elevata accessibilità dei pazienti sta portando a maggiori investimenti da parte del settore privato. Molte aziende si stanno concentrando sull'intraprendere sviluppi strategici per aumentare la loro presenza nelle economie emergenti. Insieme a questo, l'invecchiamento della popolazione e l'aumento del reddito disponibile contribuiranno alla crescita del mercato. Il mercato di consegna di farmaci topici ha una grande opportunità in quanto questa piattaforma ha nuovi elementi che sono stati incorporati per il trattamento di malattie della pelle e delle mucose. Le condizioni della pelle stanno aumentando in tutto il mondo, che alla fine richiede un trattamento. Aumentare la consapevolezza delle malattie della pelle è anche un fattore che sta aiutando il mercato a crescere in futuro.

    sfide:

    EFFETTI COLLATERALI:

    L'effetto collaterale dei farmaci si verifica nell'uomo a causa dell'uso a lungo termine dei farmaci. Ci sono alcuni effetti collaterali che possono verificarsi nel corpo del paziente dopo aver consumato farmaci topici. Ad esempio, il consumo a lungo termine di corticosteroidi può causare difetti alla nascita nel feto. I farmaci topici possono fornire un trattamento migliore ma a parte questo anche il prodotto ha effetti collaterali. Ciò accade a causa dell'uso eccessivo di trattamenti topici che aumentano il rischio di effetti collaterali sia cutanei che sistemici e quindi ostacolano la crescita del mercato.

    RICHIAMO DEL PRODOTTO:

    Negli ultimi anni, il numero di richiami di prodotti nel mercato topico della consegna di droghe è aumentato enormemente. Questi richiami di prodotti possono verificarsi a causa di inadempienze come difetti di progettazione o di fabbricazione che possono essere negoziati con la sicurezza, l'efficacia e la purezza del farmaco o dei dispositivi di consegna del farmaco da parte di un'azienda produttrice di farmaci. Ad esempio, a luglio 2016, GlaxoSmithKline (Regno Unito) ha annunciato il richiamo dell'unguento Bactroban e della crema Bactroban a causa della presenza di contaminazione durante la produzione; queste formulazioni sono state usate localmente per le infezioni della pelle. Inoltre, a giugno 2016, il cerotto per emicrania di Teva Phamaceutical chiamato Zecuity è stato ricordato per aver riportato gravi ustioni e potenziali cicatrici permanenti. Il richiamo dei prodotti influisce sui ricavi dell'azienda e, in definitiva, sul mercato particolare.

    Nota: se hai esigenze particolari, faccelo sapere e ti offriremo il rapporto come desideri.

    Informazioni sulla ricerca di mercato di Data Bridge:

    Data Bridge Market Research si è presentata come una società di ricerca e consulenza di mercato non convenzionale e neoterica con un livello di resilienza senza precedenti e approcci integrati. Siamo determinati a scoprire le migliori opportunità di mercato e promuovere informazioni efficienti per far prosperare il tuo business sul mercato. Data Bridge si impegna a fornire soluzioni adeguate alle complesse sfide aziendali e avvia un processo decisionale senza sforzo.

    Contatto:

    Ricerche di mercato di Data Bridge

    Tel: + 1-888-387-2818

    E-mail: (E-mail protetto)

    Ultimi post di Data Bridge Market Research (vedi tutto)
    • Robot medici globali che trasformano il mercato sanitario 2020 Crescita futura con i migliori giocatori Chirurgia intuitiva, Stryker, Hocoma, Mazor Robotics, CMR Surgical Ltd, Auris Health Inc., Accuray Incorporated – 3 aprile 2020
    • Ricerca approfondita sul mercato dei guanti medicali globali su dinamiche di mercato, applicazioni e fattori di crescita emergenti || Supermax Corporation Berhad., ANSELL LTD., Medline Industries, Inc., YTY Group., Cardinal Health – 3 aprile 2020
    • Mercato delle costruzioni per celle frigorifere – Analisi SWOT dei principali settori industriali | – 3 aprile 2020