CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Blog Page 221

Psorilax:Veloce |crema all aloe per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Haunting Fashion, Mert e Marcus

Abito Giamba; Collant Emilio Cavallini; Scarpe Simone Rocha. Abito Fleurisse & Léon; Calzini BabyGap; Nove scarpe occidentali.
Nota di bellezza: i capelli sono dritti, in senso buono, con Josh Rosebrook Lift Spray.

Negli ultimi due anni, la bellezza pulita è passata da una frase vivace a un argomento di interesse globale. C'è uno spostamento collettivo nella coscienza che accade nello spazio pulito della bellezza; i pericoli di un mercato non regolamentato della cura della pelle vengono portati alla ribalta (con la partecipazione di tutti, da Gwyneth Paltrow a Miranda Kerr). E sempre più spesso si fa luce sulle sostanze chimiche pericolose che si nascondono in shampoo, creme per il viso e balsami per le labbra.

L'etica della bellezza pulita afferma che la cura della pelle dovrebbe essere un alimento ricco di nutrienti per la pelle. Ma quando facciamo affidamento su altre aziende per fabbricare i prodotti che usiamo senza dubbio, la fiducia diventa la chiave: ogni ingrediente utilizzato è atossico e di provenienza corretta e sicura.

Il guru della cura della pelle Josh Rosebrook, con sede in California, sembra aver violato il codice, trovando l'equilibrio con il suo marchio organico e trasformativo, che si basa sui poteri naturali delle piante. I suoi prodotti, tra cui l'ambita Vital Balm Cream, sono realizzati in piccoli lotti usando piante biologiche e nutrienti e imbottigliati in barattoli di vetro ecologici. Mentre Rosebrook si affida esclusivamente alla pubblicità passaparola (non ha nemmeno arruolato influencer), l'efficacia della sua linea è arrivata alle orecchie di celebrità come Alanis Morissette e la pulita devota di bellezza Emma Watson, che lo giura. “Ho trovato un posto per me che ho davvero amato”, ha detto Rosebrook la scorsa settimana. “Aiutare a guidare le persone su cosa usare per pelle e capelli e perché.”

Cresciuto a Portland, nell'Oregon negli anni Ottanta, Josh Rosebrook si è guadagnato il suo riconoscimento come parrucchiere locale auto-nominato. “Vorrei modellare i capelli di altri bambini che vivevano nel mio quartiere”, ha detto. “Rendere le persone belle è diventata sopravvivenza per me da bambino.” Nel 1999, dopo essersi diplomato alla scuola di cosmetologia, Rosebrook si è trasferito a Los Angeles, dove ha ottenuto apprendistati lavorando per i migliori stilisti nei saloni di Beverly Hills. Come assistente a basso costo, trovò difficile permettersi i prodotti di cui aveva bisogno per prendersi cura della sua pelle, quindi Rosebrook iniziò a crearne uno suo in cucina. Inizialmente non aveva intenzione di venderli. “Ma i miei clienti hanno iniziato a commentare quanto fosse bella la mia pelle e mi hanno chiesto quali prodotti stavo usando”, ha detto. La risposta è stata la sua maschera da cacao realizzata in cucina, che era così richiesta che ha lanciato la sua linea omonima con la maschera come suo prodotto eroe nel 2009, seguita da creme, sieri e cura dei capelli nel 2011. A giugno, svelerà la sua primo toner, un elisir esaltante di collagene privo di alcool composto da alghe marine, muschio irlandese e acido glicolico.

Josh Rosebrook
Josh Rosebrook

Qui, Rosebrook fornisce suggerimenti e trucchi su come mantenere la pelle in perfetta forma mentre restiamo in casa.

Che tipo di problemi di capelli e cura della pelle possiamo aspettarci di sorgere mentre siamo continuamente a casa?

Ogni volta che cambiano la nostra routine, anche la nostra salute e, in definitiva, la nostra pelle, subiranno un cambiamento. Se il cambiamento si manifesta nella nostra pelle o nella nostra salute è direttamente correlato all'attuale forza del nostro sistema immunitario e all'adattabilità del nostro corpo di fronte a una nuova serie di condizioni.

L'aumento del tempo in casa di solito significa meno attività e movimento, quindi la circolazione della pelle può diventare stagnante. L'aumento della frequenza cardiaca per un periodo di tempo prolungato è essenziale per la salute della pelle e migliora l'idratazione della pelle. Topicamente, le formulazioni di prodotti che attivano la pelle aiuteranno a stimolare il flusso sanguigno nel derma e ad aumentare la circolazione. Questo processo di attivazione produce una pelle ossigenata e luminosa con una migliore funzionalità e aspetto della pelle. La maschera antiossidante al cacao è il nostro trattamento viso attivante e purificante.

Josh Rosebrook Maschera antiossidante al cacao
Maschera antiossidante al cacao di Josh Rosebrook

Quali passi extra dobbiamo prendere?

Ascolta la tua pelle e chiedigli di cosa ha bisogno. Non avvicinarti alla pelle motivata dalla paura. Sostieni la tua pelle e offrigli il nutrimento, i principi attivi e la protezione necessari per rimanere in salute, equilibrato e continuare a rallentare il processo di invecchiamento.

Monitorare e supportare efficacemente l'idratazione e l'idratazione della pelle è la chiave per il corretto funzionamento della pelle. È indispensabile un'esfoliazione regolare e delicata adatta al tipo di pelle. Deve essere presa in considerazione la giusta combinazione di attivi, dagli estratti vegetali anti-infiammatori a ricchi di antiossidanti, agli acidi, alla vitamina C e ai retinoidi. Indossa sempre SPF (anche al chiuso) e riapplica dopo due ore.

Qual è il passo più importante delle nostre routine di cura della pelle ora?

Tutti supportano l'efficacia l'uno dell'altro. La pelle cambia con l'età e abbiamo bisogno di nuove soluzioni per l'approccio alla salute della pelle. Lo slot superiore appartiene sempre a SPF per compensare il declino della pelle e proteggere la salute, l'integrità e la struttura della loro carnagione. Una corretta esfoliazione, un'efficace idratazione e idratazione sono le chiavi essenziali per preservare anche la tua bellezza.

La maggior parte di noi rinuncia alle maschere per capelli per il bene del tempo. Le maschere per capelli sono necessarie adesso?

Sì, per diversi motivi. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone non protegge i capelli quanto dovrebbe e molte persone lasciano la responsabilità dei loro capelli ai loro stilisti e specialisti dei capelli. Ripristinare gli acidi grassi vitali sul fusto del capello è essenziale e la cosa più semplice da fare per aiutare a proteggere i capelli e mantenerne la lucentezza e la gestibilità. I trattamenti con olio di casa facilmente accessibili includono olio di vinaccioli, olive, sesamo e cocco. Sperimenta con l'aggiunta di un po ', uniformemente disperso, direttamente sui capelli. Inoltre, prova a lasciare un po 'del tuo balsamo sull'albero centrale e sulle punte dei capelli.

Sempre più sentiamo parlare di cacao come potente ingrediente per i nostri corpi. Aiuta davvero e perché?

Ho formulato con il cacao per quindici anni. Il cacao contiene potenti antiossidanti flavonoidi, che sono supereroi per la cura della pelle e possono aiutare a rallentare il processo di invecchiamento fornendo supporto fotoprotettivo, schiarente e rassodante alla struttura della pelle. Il cacao è anche denso di minerali anti-infiammatori, ricchi, che supportano la pelle e altri potenti fitonutrienti. Gli studi hanno dimostrato che i composti bioattivi del cacao hanno un impatto positivo sulla salute della pelle correlata a malattie come la psoriasi, l'acne e la guarigione delle ferite e neutralizzando lo stress ossidativo, un importante fattore di deterioramento della pelle e invecchiamento precoce.

Gli spray per il viso sono efficaci come una rapida tecnica idratante di mezzogiorno?

Le nebbie facciali applicate in modo errato, senza una crema idratante seguita o acqua di rubinetto abusata, possono contribuire alla disidratazione della pelle. Non si tratta di nebbie facciali non efficaci, ma idratatori ben formulati devono essere seguiti con una crema idratante. L'acqua non idrata, quindi a meno che la barriera non sia immediatamente rinforzata con una crema idratante, si verificherà una perdita d'acqua transepidermica, che significa disidratazione. Ecco perché gli spray dovrebbero essere usati prima di sieri, balsami, oli e creme e non da soli.

Ci sono state lamentele sulla pelle cronicamente secca durante questo periodo. come lo aggiustiamo?

Se la tua pelle è cronicamente disidratata, manca qualcosa. Il solo fatto di stare in casa non secca la pelle, di solito è legata a qualcos'altro. Può essere associato a prodotti inefficaci, mancanza di esercizio fisico, cattiva alimentazione, disidratazione interna, sovraesposizione solare o alterazioni chimiche legate all'età nella pelle.

Valuta cosa potrebbe essere sbilanciato: c'è sempre qualcosa. Può essere un consumo eccessivo di alcol, troppo sodio o alimenti trasformati.

Inizia semplificando la tua dieta e torna alle origini. Per me sono verdure al vapore, quinoa e tempeh, tofu o fagioli. Bevi acqua di sorgente pulita e torna a una normale routine quotidiana. Topicamente, il mio acceleratore idratante, il concentrato di idratazione, la maschera di idratazione avanzata e la crema balsamo vitale lavorano tutti insieme per ripristinare e proteggere l'idratazione della pelle e la funzione idratante.

Josh Rosebrook
Concentrato di idratazione di Josh Rosebrook.

Anche la corretta esfoliazione è la chiave. Molte volte, le persone hanno la pelle morta che confondono come secchezza. Anche se la pelle può anche essere secca, le cellule morte non trattengono l'umidità, quindi la pelle può apparire cronicamente secca, quando, in realtà, ha bisogno di una corretta esfoliazione per prima.

Qual è il vantaggio di formulare gli ingredienti internamente mentre lo fai? Perché questo “migliore” e più efficace?

Tutto è meglio fresco. Realizziamo ogni singolo estratto e ogni nostro prodotto mensilmente, a volte due volte al mese. Questo è il nostro modo di controllare e fornire le massime prestazioni, prodotti orientati ai risultati sul mercato e come garantiamo il loro valore e valore per il consumatore. Questo è qualcosa a cui mi sono impegnato sin dall'inizio con le mie formulazioni. I componenti vegetali sono delicati, vivi e attivi, quindi gli estratti di piante prodotti professionalmente e fatti in casa sono estremamente importanti e offrono vantaggi senza pari rispetto ai prodotti con estratti convenzionali, prefabbricati e sconosciuti alla fonte. Il nostro erborista supervisiona il processo e ci sono metodi delicati richiesti per estrarre i componenti necessari di ogni pianta. È molto raro per un'azienda di cura della pelle e dei capelli avere questo livello di controllo sui singoli estratti e sulla loro potenza attiva. Abbiamo forti relazioni a lungo termine con i nostri fornitori di piante biologiche e gli agricoltori che ci offrono le materie prime più fresche per creare i nostri prodotti a base vegetale.

Per coloro che desiderano una gratificazione immediata, ci sono degli oggetti benefici che potremmo trovare nelle nostre dispense o nei nostri frigoriferi che possiamo mettere sui nostri volti e corpi in questo momento?

Uno scrub per il corpo fai-da-te offrirà il massimo per il tuo investimento. Mescola miele, olio (oliva, cocco, ecc.) Con zucchero o sale per l'elemento abrasivo. Quando si tratta di maschere facciali, vorrei prendere il miele di Manuka di alta qualità o l'argilla bianca. Oltre a ciò, la frutta e la verdura raramente penetrano efficacemente nella pelle, motivo per cui la formulazione cosmetica è così importante per l'efficacia di un prodotto. Solo perché ti rompi qualcosa in faccia non significa che i componenti all'interno della materia vegetale lo stanno influenzando. Ecco perché l'estrazione e la formulazione cosmetica sono così importanti, a livello molecolare, è così che i micronutrienti penetrano nella pelle.

Molte persone scoprono che gli oli seccano la pelle anziché idratarla. Perché è così e c'è un olio su cui possiamo contare per ripristinare la nostra pelle?

In definitiva, gli oli non si idratano davvero, idrati di acqua. Gli oli sono agenti occlusivi che intrappolano l'idratazione della pelle e quindi aumentano l'idratazione della pelle. Molte volte, la pelle è disidratata, che è una mancanza di acqua nella pelle, e le persone applicano oli che provano a reidratare la pelle, il che non funziona: sono disidratati e non lo sanno. Ecco perché stratificare un'efficace nebbia a base di acqua di aloe prima di oli, balsami e creme è un approccio efficace. Quindi, non è che gli oli non funzionino, è che la diagnosi non è corretta.

Quali oli naturali sono più favorevoli alla riparazione?

Centinaia, in realtà, ma non abbiamo bisogno di tutti. Molti oli contengono una densità nutritiva che può offrire alla pelle antiossidanti, vitamine, minerali e altri benefici in tracce. Questo è un modo in cui gli oli nutrono letteralmente la pelle. L'olio è composto da acidi grassi, cere, trigliceridi e imita il sebo della pelle. Il sebo secerne dai pori per idratare e proteggere la pelle. Quando applichiamo gli oli, aiutiamo l'equilibrio e proteggiamo la pelle. Quando la pelle è adeguatamente protetta, questo accelera la propria guarigione e riparazione. Idratante con olio accelera la guarigione della pelle attraverso il potenziamento della barriera protettiva potenziata.

Alcuni dei miei preferiti che hanno dimostrato benefici scientifici per sostenere la pelle, il cuoio capelluto e i capelli sono semi di canapa, jojoba, vinaccioli, semi di cinorrodo, argan e oli di marula.

Relazionato: Maschere fai-da-te per le tue giornate autosufficienti

Psorilax:Per gli uomini |creme psoriasi mar morto

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, come si usa

Alwan, W. e F.O. Nestle. “Patogenesi e trattamento della psoriasi: sfruttamento di percorsi patofisiologici per la medicina di precisione.” Clin Exp Rheumatol 33 (Suppl. 93): S2-S6.

Arndt, Kenneth A., eds., Et al. “Terapie topiche per la psoriasi.” Seminari di medicina e chirurgia cutanea 35.2S marzo 2016: S35-S46.

Benhadou, Fairda, Dillon Mintoff e Vronique del Marmol. “Psoriasi: cheratinociti o cellule immunitarie: qual è il fattore scatenante?” Dermatologia, 19 dicembre 2018.

Conrad, Curdin, Michel Gilliet. “Psoriasi: dalla patogenesi alle terapie mirate.” Revisioni cliniche in allergia e immunologia 18 gennaio 2015.

Dowlatshahi, E.A., E.A.M van der Voort, L.R. Arends e T. Nijsten. “Marker di infiammazione sistemica nella psoriasi: una revisione sistematica e meta-analisi.” British Journal of Dermatology 169.2 agosto 2013: 266-282.

Georgescu, Simona-Roxana, et al. “Progressi nella comprensione dei percorsi immunologici nella psoriasi.” International Journal of Molecular Sciences 20.739, 10 febbraio 2019: 2-17.

Greb, Jacqueline E., et al. “Psoriasi.” Nature Reviews Disease Primers 2 (2016): 1-17.

Kaushik, Shivani B. e Mark G. Lebwohl. “Revisione della sicurezza e dell'efficacia delle terapie per la psoriasi sistemica approvate.” International Journal of Dermatology 2018.

Fondazione nazionale per la psoriasi. “Trattamenti sistemici: trattamenti biologici e orali.” 1-25.

Ogawa, Eisaku, Yuki Sato, Akane Minagawa e Ryuhei Okuyama. “Patogenesi della psoriasi e sviluppo del trattamento.” The Journal of Dermatology 2017: 1-9.

Stiff, Katherine M., Katelyn R. Glines, Caroline L. Porter, Abigail Cline & StevenR. Feldman. “Le attuali linee guida di trattamento farmacologico per la psoriasi e la psoriastrartrite.” Revisione di esperti di farmacologia clinica (2018).

Villaseor-Park, Jennifer, David Wheeler e Lisa Grandinetti. “Psoriasi: trattamento in evoluzione per una malattia complessa.” Cleveland Clinic Journal of Medicine 79.6 giugno 2012: 413-423.

Woo, Yu Ri, Dae Ho Cho e Hyun Jeong Park. “Meccanismi molecolari e gestione di un disturbo infiammatorio cutaneo: la psoriasi.” International Journal of Molecular Sciences 18, 11 dicembre 2017: 1-26.

Vedi il post originale:
Psoriasi: tipi, immagini, cause, sintomi, trattamenti …

Post correlato

  • Il TNF riduce il rischio di progressione verso la psa nei pazienti con psoriasi? – Rheumatology Advisor – 6 giugno 2020
  • L'analisi integrata mostra sicurezza a lungo termine, tollerabilità di Ixekizumab in psoriasi, psa e axSpA – Rheumatology Advisor – 6 giugno 2020
  • Ricovero in ospedale e mortalità correlata alle infezioni nei pazienti con psoriasi – Physician's Weekly – 6 giugno 2020
  • Upadacitinib Domanda di artrite psoriasica attiva inviata per revisione – Riferimento mensile di prescrizione – 6 giugno 2020
  • AbbVie, Pfizer, Novartis e altri spot televisivi in ​​onda offrono COVID-19 grazie, supporto – FiercePharma – 6 giugno 2020
  • Il Cosentyx di Novartis insegue il Taltz appena approvato da Lilly con dati a lungo termine sulla spondiloartrite – FiercePharma – 6 giugno 2020
  • Psoriasi: cause, fattori scatenanti, trattamento e altro ancora – 26 aprile 2020
  • Psoriasi – Diagnosi e trattamento – Mayo Clinic – 26 aprile 2020
  • Incontra gli scienziati in prima linea nella ricerca sulla psoriasi – HealthCentral.com – 26 aprile 2020
  • Le linee guida per la psoriasi riflettono l'aumento di NB-UVB, terapie mirate e domiciliari – Dermatology Times – 26 aprile 2020
  • Psoriasi e dieta: qual è il legame? – HealthCentral.com – 26 aprile 2020
  • COVID-19: Cosa significa per i diabetici e quelli con altre malattie immunitarie – PracticalPainManagement.com – 26 aprile 2020
  • L'impatto economico del coronavirus sul mercato terapeutico dell'artrite psoriasica: segmentazione, tendenze del settore e sviluppo fino al 2026 – Cole of Duty – 26 aprile 2020
  • Il dermatologo che è ossessionato dai danni del sole – The Cut – 26 aprile 2020
  • COVID-19 e psoriasi: rischi e precauzioni – Medical News Today – 18 aprile 2020
  • La clinica di cure dermatologiche-reumatologiche riferisce un'alta soddisfazione da pazienti con psoriasi, artrite psoriasica – Consulente reumatologia – 18 aprile 2020
  • Lozione di alobetasolo propionato 0,01% / tazarotene 0,045% per la psoriasi da moderata a grave: analisi di fase 3 aggregata delle estremità inferiori – DocWire News – 18 aprile 2020
  • Determinanti della compromissione del sonno nell'artrite psoriasica: uno studio osservazionale con 396 pazienti provenienti da 14 paesi – DocWire News – 18 aprile 2020
  • Lilly e Sitryx siglano un accordo di sviluppo di $ 880 milioni + 5 anni – BioSpace – 1 aprile 2020
  • La firma di MicroRNA può prevedere la diagnosi e la risposta al trattamento nei pazienti con PsA – Reumatology Advisor – 1 aprile 2020
  • Il circolo vizioso tra psoriasi e salute mentale – Sé – 31 marzo 2020
  • 3SBio presenta i risultati annuali 2019: i ricavi aumentano del 16,0%, l'utile netto normalizzato attribuibile ai proprietari dei salti dei genitori del 19,4%, le spese di R&S salgono … – 31 marzo 2020
  • Analisi e previsioni del settore del trattamento della psoriasi globale (2019-2026) – Stock Market Herald – 31 marzo 2020
  • I dermatologi statunitensi anticipano il futuro della dermatite atopica per rispecchiare quello del mercato affollato della psoriasi – Notizie locali giornaliere – 24 marzo 2020
  • Valutazione dello stato accettabile del sintomo del paziente (PASS) nell'artrite psoriasica: associazione con l'attività della malattia e indici di qualità della vita -… – 24 marzo 2020
  • Gli effetti della psoriasi possono essere più che profondi della pelle – PhillyVoice.com – 5 marzo 2020
  • Eczema, psoriasi e dermatite seborroica: quali sono le loro differenze e quale avete? – Yahoo Lifestyle – 5 marzo 2020
  • La donna crea un marchio di cura dei capelli Afro per aiutare con la psoriasi del cuoio capelluto – Metro.co.uk – 5 marzo 2020
  • Aggiornamenti can-fite sulla pietra miliare clinica per il suo studio sull'artrite reumatoide di fase III con Piclidenoson; I farmaci che combattono l'artrite reumatoide sono … – 5 marzo 2020
  • Psoriasi: un aggiornamento sulle terapie topiche – Dermatology Times – 27 febbraio 2020
  • Dove sarà Johnson & Johnson tra 1 anno? – Motley Fool – 27 febbraio 2020
  • SkinBioTherapeutics collabora con Winclove Probiotics per il supplemento alla psoriasi – Proactive Investors UK – 27 febbraio 2020
  • Fake News Alert: video di un uomo del Kazakistan condiviso da un santo indiano che ha preso il 'samadhi' 300 anni fa – Pune Mirror – 27 febbraio 2020
  • Approfondimenti competitivi sul mercato dei farmaci per la psoriasi e prospettive precise dal 2018 al 2025 – Galus Australis – 27 febbraio 2020
  • I ricercatori delineano il ruolo dell'IL-37 nella psoriasi – AJMC.com Managed Markets Network – 24 gennaio 2020
  • Convalida preliminare dello strumento per la qualità della vita della psoriasi adolescenziale – Dermatology Advisor – 24 gennaio 2020
  • Maggiore remissione o attività a bassa malattia con Apremilast in artrite psoriasica moderata – Reumatology Advisor – 24 gennaio 2020
  • Amgen Stock è pronto a guadagnare nel 2020, afferma l'analista. Ecco perché. – Barron's – 24 gennaio 2020
  • Mercato della psoriasi a placche cronica Mercato in crescita Domanda e ambito di previsione internazionale guidati dai principali attori chiave 2017 2025 Notizie Dagoretti -… – 24 gennaio 2020
  • I dati sono mescolati per l'uso dello zinco per trattare le condizioni infiammatorie della pelle – Dermatology Advisor – 24 gennaio 2020
  • Cos'è l'artrite psoriasica? Sintomi, cause, trattamento; consigli per migliorare la salute delle articolazioni – Times Now – 24 gennaio 2020
  • Macchie spesse e squamose che appaiono sulla pelle? È la psoriasi – The Star Online – 13 dicembre 2019
  • Cancro e psoriasi: esiste un legame tra i due? – Medical Daily – 13 dicembre 2019
  • Grave rischio di infezione nella psoriasi e nei pazienti con psa che usano sostanze biologiche – DocWire News – 13 dicembre 2019
  • Immunogenicità e sicurezza della vaccinazione contro il vaccino contro l'influenza stagionale nei pazienti con artrite psoriasica trattati con Secukinumab – DocWire … – 13 dicembre 2019
  • Ecco come trasformare la psoriasi di Paula curata dai vegani – Lancashire Post – 13 dicembre 2019
  • Sviluppo di PsA legata alla tenosinovite nei pazienti con artralgia – AJMC.com Managed Markets Network – 27 novembre 2019
  • Novartis, Cyndi Lauper illuminano le sfide della psoriasi sul posto di lavoro – FiercePharma – 27 novembre 2019
  • Notizie di tendenza oggi: i pazienti con psoriasi traggono beneficio dall'educazione alle malattie – Pharmacy Times – 27 novembre 2019
  • Novartis ed Edelman creano petizioni musicali per gli eroi della psoriasi – Marketing Interactive – 27 novembre 2019
  • Associazione Tra Recettori Del Lipoproteine ​​A Bassa Densità Lectinici Solubili Ossidati-1 E Coronaropatie Nella Psoriasi – DocWire News – 27 novembre 2019
  • Puoi curare la psoriasi naturalmente? Abbiamo trovato i 5 migliori rimedi domestici – mindbodygreen.com – 27 novembre 2019
  • Confronto delle percezioni dell'attività della malattia da artrite psoriasica – Physician's Weekly – 27 novembre 2019
  • Comorbidità del paziente e gravità della psoriasi sono correlate alla scelta della terapia sistemica – Dermatology Advisor – 27 ottobre 2019
  • Oltre 125 milioni di persone in tutto il mondo affette da psoriasi – The News International – 27 ottobre 2019
  • Health Board: prossime conferenze, conferenze, campagne ed eventi – The Irish Times – 27 ottobre 2019
  • Clarify Medical chiude la serie $ 18M A per commercializzare il suo sistema di fototerapia domestica connessa negli Stati Uniti – Business Wire – 27 ottobre 2019
  • Durect Corporation: dati DUR-928 in grave epatite alcolica da mostrare in occasione del prossimo meeting AASLD – Seeking Alpha – 27 ottobre 2019
  • Navigazione nel labirinto terapeutico nella psoriasi – MedPage oggi – 24 ottobre 2019
  • L'American Journal of Managed Care lancia la serie di video “Comprensione delle comorbidità: psoriasi e sindrome metabolica” – Business Wire – 24 ottobre 2019
  • Arcutis Biotherapeutics annuncia un incontro positivo di fine fase 2 con la FDA e l'avvio pianificato del programma di fase 3 per ARQ-151 per la psoriasi a placche … – 24 ottobre 2019
  • La droga per la psoriasi dell'UCB batte il secondo prodotto più venduto di J&J nello studio di fase III – MedCity News – 24 ottobre 2019
  • Che cos'è l'uva dell'Oregon? Usi ed effetti collaterali – Healthline – 24 ottobre 2019
  • Analisi del mercato dei farmaci per la psoriasi, tendenze e previsioni, 2025 – Il mercato globale dovrebbe crescere di $ 10,8 miliardi – ResearchAndMarkets.com – Affari … – 24 ottobre 2019
  • Novartis riceve l'approvazione per l'aggiornamento dell'etichetta Cosentyx in Europa per includere la flessibilità di dosaggio nella spondilite anchilosante | Anticorpi | Canali di notizie -… – 24 ottobre 2019
  • Cibi da mangiare ed evitare se si soffre di psoriasi – APN News – 24 ottobre 2019
  • Domani Eli Lilly riferisce degli utili. Ecco cosa aspettarsi. – Barron's – 24 ottobre 2019
  • Psoriasi associata ad un aumentato rischio di cancro – asume tech – 24 ottobre 2019
  • Lilly presenta risultati positivi per Taltz (ixekizumab) in pazienti pediatrici con psoriasi a placche da moderata a grave alla 28a edizione del … – 12 ottobre 2019
  • Sun Pharma presenta risultati di studi a lungo termine che mostrano una significativa clearance della pelle con ILUMYA (tildrakizumab-asmn) mantenuto per quattro anni nelle persone … – 12 ottobre 2019
  • I ricercatori identificano le differenze tra l'artrite psoriasica assiale e la spondilite anchilosante – Consultant360 – 12 ottobre 2019
  • Chi soffre di psoriasi scozzese si apre su come le condizioni della pelle possono influenzare la salute mentale e lasciarla non volere – The Scottish Sun – 12 ottobre 2019
  • AbbVie annuncia nuovi dati dal suo portafoglio e pipeline di dermatologia al 28 ° Congresso dell'Accademia europea di dermatologia e Venereologia (EADV) -… – 12 ottobre 2019
  • Nektar Therapeutics annuncia l'avvio di due studi clinici sul romanzo T stimolatore di cellule regolatorie NKTR-358 (LY3471851) in pazienti con psoriasi … – 12 ottobre 2019
  • Lilly svelerà nuovi dati per i trattamenti delle condizioni dermatologiche complesse alla 28a Accademia europea annuale di dermatologia e Venereologia … – 12 ottobre 2019
  • Eli Lilly mostra la sua forza con Taltz in uno studio testa a testa positivo – Seeking Alpha – 12 ottobre 2019
  • “Watershed moment” per Integumen con accordi pluriennali e nuovo modello di pelle per la psoriasi – Proactive Investors UK – 12 ottobre 2019
  • Il mercato degli inibitori alfa di TNF dovrebbe crescere del 3,6% durante il periodo di previsione, 2019-2025 – P&T Community – 12 ottobre 2019
  • Livelli di IL-41 elevati nel sinodo dei pazienti con artrite psoriasica – Reumatology Advisor – 12 ottobre 2019
  • I dati Novartis mostrano che i risultati del trattamento Cosentyx nella risoluzione rapida e prolungata di segni e sintomi di artrite psoriasica in pazienti con e con … – 12 ottobre 2019

Psorilax:Trattare |crema aur psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

La patogenesi della psoriasi comporta problemi al fegato – non ci sono dubbi! Ma come si deteriorano esattamente le funzioni epatiche al punto da sviluppare la psoriasi nelle persone che hanno vissuto uno stile di vita relativamente sano o medio? Intendo niente alcool, non eccessivamente mangiare troppo di zucchero e niente droghe …

Psoriasi e fegato: torba sulla salute del fegato

Ray Peat ti dirà perché e come mancano le funzioni epatiche.

Certo, lo stress emotivo o una dieta povera di nutrienti sono al centro del problema.

Riesci a indovinare quali carenze nutrizionali sono di solito all'inizio?

Ecco una trascrizione di ciò che Ray Peat sta dicendo nel prossimo estratto della sua intervista per una radio.


Il fegato nella misura in cui è ferito rovinerà l'intero organismo. È il chimico di tutto l'organismo e se sei affamato e non assumendo abbastanza proteine ​​soprattutto o non abbastanza vitamine del fegato il fegato perde la capacità di disintossicare e si verificano squilibri ormonali gravi.

E che può portare a un'infiammazione progressiva, fibrosi e man mano che questi processi diventano più gravi, il fegato diventa una fonte più grande di ossido nitrico.

E al punto che sta diventando infiammato e cirrotico quindi inizia a secernere ossido nitrico all'intero sistema.

E i polmoni con una lesione acuta al fegato, i polmoni diventeranno acutamente infiammati.

Quando trapiantano un fegato hanno misurato l'ossido nitrico della persona molto malata quando hanno inserito un nuovo fegato all'improvviso l'ossido nitrico è basso e i polmoni iniziano improvvisamente a lavorare in modo più efficiente. Dimostrando che il fegato sta avvelenando i polmoni in modo che l'ossigeno non riesca a passare in modo efficiente.

E con il cervello sta accadendo la stessa cosa l'edema è prodotto nel cervello dalla combinazione endotossina-ossido nitrico.

L'ammoniaca prodotta dal fegato che viene ferito era una spiegazione tradizionale del perché il cervello ha problemi in proporzione al fegato.

Ma ora si sa che il l'ammoniaca sta attivando i nervi che sono eccitati l'acido glutammico – MSG aminoacido eccitatorio – e quegli aminoacidi eccitatori agiscono in gran parte attraverso l'ossido nitrico.

E così a la depressione, l'ansia e presumo che l'aggressività faccia parte di questa miscela di avvelenamento graduale a diversi livelli.

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=wxTwBY5r_qA (/ embed)

Tossicità dell'amido non digerito

Di recente ho avuto una discussione via e-mail con uno dei lettori di questo blog sulla psoriasi. Ha funzionato come un grande dibattito, quindi ho chiesto a Ross se mi permettesse di pubblicare la nostra conversazione. Ha accettato che tu possa leggere un interessante dibattito pieno di idee su olio di pesce, psoriasi, infiammazione, olio di cocco, endotossine, tossicità dell'amido e raccomandazioni di Ray Peat.

Ross:

Ciao John

Voglio pensarti per avermi fatto conoscere le idee di Ray Peat. Penso che abbia molte cose molto interessanti da dire che sono rilevanti per la psoriasi e per la buona salute in generale. Prendo atto che alcune delle cose che dice sono incompatibili con alcuni dei tuoi precedenti suggerimenti, quindi ti lodo per essere di mentalità aperta. Non è facile, o addirittura comune, avere una tale flessibilità intellettuale, così ben fatta!

I migliori saluti.

John:

Grazie Ross!

Se vuoi andare avanti e fare il miglior lavoro possibile in qualsiasi area, devi essere di mentalità aperta e non pensare mai di avere qualcosa che è al 100% di verità e che non può mai essere cambiato.

Posso chiederti dei miei suggerimenti “incoerenti”? Voglio ricevere il maggior feedback possibile, quindi se non ti dispiace, per favore, condividi tutto quello che ti viene in mente.

Ascolto le interviste di Ray Peat su YouTube quasi quotidianamente e sicuramente conosce molto perché è in attività da circa 50 anni.

Un argomento molto interessante è “Il persorbimento dell'amido” di Gerhard Volkheimer. Cerca su Google e capirai perché mi sforzo di ottenere enzimi, fluidificare il sangue e combattere l'ipossia dal 2013, quando ho iniziato il mio blog.

Anche Ray Peat ha citato questo argomento. Se hai qualche domanda, per favore, fammi sapere.

Più feedback e domande ottengo, meglio è.

Ecco cosa ho pubblicato sul mio Facebook una settimana fa:


Pubblicherò nuovi articoli nei prossimi giorni e settimane. Ci vuole solo molto tempo per mettere insieme gli articoli come voglio che siano i “sempreverdi”.

Scrivo molti articoli al momento, quindi non uno per uno. Voglio che siano (quasi) perfetti in un modo che non avrò bisogno in futuro di riscriverli e modificarli.
Cosa posso dire di nuovo su ciò che ho studiato negli ultimi mesi?

1. La lecitina, il complesso B e il flusso biliare (estratto di foglie di carciofo) e l'acido ursodesossicolico (se ne è possibile prescrivere qualcuno) sono tutti elementi essenziali!

Lo sappiamo già, ma ciò che può fare un grande miglioramento è l'uso della forma coenzimata del complesso b. Il marchio Source Naturals produce probabilmente il miglior complesso B che conosco. Soprattutto la tiamina come carbossilasi fa un'enorme differenza nella funzione del sistema nervoso (ANS).

2. L'urina (e la sauna) può espellere molte tossine responsabili della psoriasi. La tiamina (cocarbossilasi) aiuta in questo. L'urina diventa più scura poiché la tiamina probabilmente rende il sistema linfatico molto più efficace!

È noto che Beri Beri (una carenza di tiamina) presenta un sintomo molto interessante in relazione alle gambe linfatiche! Ciò significa che un sacco di liquido nel corpo non viene filtrato dai reni!Puoi leggere informazioni sul sistema linfatico e sull'infiammazione indotta dagli effetti dell'ossido nitrico sui vasi linfatici!

3. Tossicità del ferro – il ferro è tossico per il fegato e pubblicherò alcuni articoli su come abbassare i livelli tossici di ferro nel corpo.

Grazie per il tuo supporto e feedback che mi aiuta a ricercare e scrivere!

Come stai ora?

Quali integratori prendi?

John

Ross:

Ciao John

Grazie per la tua email. Non vedo l'ora di leggere i tuoi nuovi articoli.

Una delle grandi cose che Ray Peat sostiene è evitare gli acidi grassi polinsaturi (PUFA). Penso che questo potrebbe essere in contrasto con la tua raccomandazione di integrare con olio di pesce?

Se l'ipotiroidismo è coinvolto nella psoriasi (cosa che penso probabilmente lo sia, almeno nel mio caso poiché i sintomi sono praticamente identici), Ray Peat raccomanda di evitare cibi che sono goitrogeni / estrogeni. Penso che forse questo includa la liquirizia e forse Schisandra, che penso tu mi raccomandi. Ho avuto una brutta reazione a Schisandra.

Ray Peat suggerisce di consumare zuccheri elevati (fruttosio, lattosio e glucosio) per aumentare la produzione di energia cellulare e ridurre l'ipoglicemia anche di notte prima di dormire, per ridurre l'adrenalina e la sudorazione notturna. Ho avuto un ricordo che forse hai suggerito che potrebbe essere meglio evitare gli zuccheri prima di coricarsi per prevenire il picco di insulina e lo schianto seguito da adrenalina e sudorazioni notturne.

Sto iniziando a vedere miglioramenti significativi. Mi sono state rimosse le otturazioni in amalgama e alcuni canali fa sono stati rimossi i canali radicolari. I principali integratori che sto attualmente assumendo sono capsule di fegato di manzo essiccate, collagene e una miscela di polvere di curcuma cotta in olio di cocco e pepe nero. Stavo bevendo molta acqua di cocco per il potassio, ma dopo aver ascoltato Ray Peat sono passato al succo d'arancia, che è molto più economico, quasi altrettanto ricco di potassio, ha un po 'di magnesio e composti antiestrogenici (apparentemente). Sto anche cambiando olio di origano diluito in olio d'oliva. Evitare i PUFA. Mangiare grassi saturi con carboidrati. Mangiare latticini con carne (es. Formaggio o seguito con gelato fatto in casa – niente gomma – e banana, più fruttosio e potassio). Ridotto consumo di alcol Caffè eliminato (anche se Ray suggerisce che il caffè è in realtà molto utile se assunto dopo un pasto). E ho appena iniziato Pregnenolone questa settimana per aiutare a produrre la tiroide. Una cosa che sto per provare è la zuppa di collo di pollo come altro mezzo per migliorare la funzione tiroidea. Anche il sole e le saune sono stati di grande aiuto. Sono in procinto di acquistare una lampadina a infrarossi / lampada di calore da 250 w che Ray consiglia anche. Quindi vedrà se anche questo aiuta. Comunque, come ho detto, miglioramenti significativi e penso di essere ora sulla strada giusta. Quindi grazie ancora per tutto il tuo aiuto.

Oh, ho trovato un modo migliore per ascoltare Ray Peat che tramite YouTube. Esiste un'app chiamata Podbean che può essere scaricata gratuitamente. Se cerchi Ray Peat puoi iscriverti e ascoltare ogni singola intervista che ha fatto in un unico posto. Si aggiorna quando vengono fatte nuove interviste ed è un modo più gestibile per ascoltare, penso.

Infine, ho pensato che la tua intuizione sulla psoriasi fosse essenzialmente una crescita fungina sulla pelle che manca di ossigeno in linea con il commento di Ray che l'ipotiroidismo fa sì che la pelle sia ricca di estrogeni e che l'estrogeno sia amato dai funghi in quanto viene utilizzato anche per il suo ormone riproduttivo .

Quindi sto andando avanti con l'ipotesi che se ripariamo il fegato e la tiroide e miriamo ad aumentare la produzione e il metabolismo di energia cellulare otteniamo più ossigeno sulla pelle e meno estrogeni che rendono l'ambiente della pelle inospitale per i funghi.

Ho ascoltato l'episodio di amido. Per me è difficile vivere senza frutti e senza amido, soprattutto in inverno. Noto che Ray Peat suggerisce che l'amido potrebbe essere ok se consumato con quantità liberali di grassi saturi, che penso sia un buon principio pratico da seguire.
http://www.functionalps.com/blog/2014/06/06/ray-peat-phd-concerns-with-starches/

I migliori saluti.

Ross

John:

Ciao,

per quanto riguarda la liquirizia e lo schisandra – non lo sto raccomandando come una cura o un potente integratore naturale. Ho semplicemente citato quelli come un potenziale aiuto. Personalmente, non ho sentito nulla su schisandra o liquirizia.

Le uniche 3 cose che consiglio a tutti di provare sono il complesso B, la lecitina e alcuni integratori coleretici come l'estratto di foglie di carciofo, la bile di bue o l'acido deidrocolico.

Per quanto riguarda l'olio di pesce, lo userò perché sento che diminuisce significativamente l'infiammazione.

Cerco di ottenere quante più fonti di informazioni e opinioni possibili per poter esprimere la mia opinione. Non c'è nessuno con cui io sia d'accordo al 100%, nemmeno Ray Peat.

L'ipotiroidismo come molti altri squilibri ormonali (inclusa l'insulino-resistenza) è di solito causato dall'infiammazione intestinale (permeabilità intestinale).

Non ricordo che ero contrario a mangiare gli zuccheri prima di dormire.

Dipende da cosa mangi – succo d'arancia, arance, bevanda contenente glucosio, bevanda contenente fruttosio, caramelle, saccarosio, torte, …

Dato che faccio molte attività sportive, so che dopo un intenso allenamento devo mangiare abbastanza carboidrati, altrimenti la sudorazione notturna causata dall'ipoglicemia è garantita al 90%.

Il punto è che in problemi di salute cronici come la psoriasi c'è un colpevole da qualche parte nel produrre energia – il sangue denso e l'ipossia sono uno di questi, la possibile carenza di tiamina è un altro come appare nell'acidosi lattica della carenza di tiamina … controlla l'acidosi lattica sul mio blog.

– https://www.psoriasisdietplan.com/2016/07/real-cause-of-acidic-blood-is-deficiency-of-these-vitamins/
– https://www.psoriasisdietplan.com/2018/02/high-dose-thiamine-for-psoriasis/

Ascolta sempre il tuo corpo per ottenere i migliori risultati possibili. Non credere o seguire nulla senza analizzare come ti senti. Anche Ray Peat potrebbe sbagliarsi perché tutti sono unici.

Ora puoi odiare l'olio di pesce, ma posso dirti che la curcumina (la curcuma ne contiene circa il 3%) ha anche i suoi svantaggi: blocca l'enzima che degrada l'istamina. Anche la piperina (il pepe nero lo contiene) è un potente irritante per l'intestino tenue …

Tutto ha i suoi pro e contro, quindi alla fine devi sapere come ti senti e se ti aiuta.

Uno dei problemi con gli amidi è che possono e fanno passare attraverso l'intestino che perde e intasare i vasi sanguigni più piccoli (capillari) = ipossia tissutale. Grassi saturi come l'olio di cocco che ha aiutato molti psoriasici a rallentare l'assorbimento = più tempo per gli enzimi a digerire quell'amido.

– https://www.psoriasisdietplan.com/2017/08/psoriasis-the-gut-brain-axis/
– https://www.psoriasisdietplan.com/2017/08/allergy-and-diet-part-1-the-ultimate-cure-for-psoriasis-and-inflammation/

Non so se questo è il motivo per cui l'olio di cocco ha aiutato così tante persone o se sono le sue proprietà antifungine o anche qualcos'altro.

– https://www.psoriasisdietplan.com/2017/03/coconut-potent-anti-inflammatory-food-may-work-better-than-biologic-drugs/

La mia teoria della psoriasi non è l'infezione fungina direttamente della pelle.

È una disfunzione ANS che reagisce in modo eccessivo anche ai microrganismi simbiotici. Il lievito di Malassezia che vive nei follicoli piliferi può provocare una reazione eccessiva della ANS e creare l'infiammazione che chiamiamo psoriasi.

Se vuoi il mio consiglio sul supplemento di magnesio, lo prenderei – https://www.iherb.com/pr/Healthy-Origins-Fully-Reacted-Magnesium-Bisglycinate-Chelate-8-oz-227-g/62797

o in compresse – https://www.iherb.com/pr/Healthy-Origins-Magnesium-Bisglycinate-Chelate-360-Tablets/79272

Ed ecco il miglior integratore multiminerale che conosco – https://www.iherb.com/pr/Healthy-Origins-Chelated-Multi-Mineral-Iron-Free-240-Veggie-Caps/73144

Cosa dobbiamo affrontare per chiarire la psoriasi?

Se non abbiamo infezioni dentali, la cosa più importante è risolvere l'intestino che perde (iNOS, crescita eccessiva del lievito, flusso biliare basso e produzione di enzimi) e integrare il complesso B con lecitina.

Conosci Steve Hines, ND? Ci sono alcune interviste in cui era presente, quindi se vuoi posso inviarti i link. Spiega principalmente l'importanza della salute dentale, delle infezioni croniche e della produzione di disaccaridasi – gli enzimi nell'intestino tenue.

Per quanto riguarda il PUFA (omega 3) e olio di cocco.

La ricerca mostra che l'olio di cocco aumenta l'assorbimento dell'endotossina quando viene consumato e omega 3 attenua l'assorbimento dell'endotossina.

Quindi, in questo omega 3 vince sull'olio di cocco.

In generale un pasto grasso è considerato un potenziatore dell'assorbimento dell'endotossina poiché alcuni ricercatori suggeriscono che gli acidi biliari rilasciati nell'intestino tenue consentano il trasporto dell'endotossina (LIPOpolisaccaride) nella linfa e nel sangue.

Sto cercando di individuare la migliore dieta in generale per 7 anni e ancora non riesco a dire quale sia la dieta migliore.

Ma quello che posso dire con certezza è che l'amido non digerito causa MOLTI problemi se non la maggior parte in quelli con psoriasi e infiammazione cronica generale.

John

Ross:

John,

sì, penso che tu abbia ragione nel dire che il PUFA riduce l'infiammazione. Tuttavia, a quanto ho capito, influenzano negativamente la respirazione cellulare e hanno gravi conseguenze a lungo termine, incluso potenzialmente il cancro.

Capisco Ray Peat dire che per raggiungere la salute l'obiettivo dovrebbe essere quello di aumentare il metabolismo e l'efficienza della respirazione cellulare. Se lo facciamo, allora il corpo dovrebbe essere un ambiente inospitale per i vari microrganismi che generano l'LPS coinvolto nella psoriasi. Se ciò è realizzabile, non dovremmo usare il PUFA come antinfiammatorio e possiamo quindi evitare i loro effetti dannosi.

Per quanto riguarda l'amido, se è l'amido non digerito che è il problema, allora forse se abbiamo bisogno di alcuni carboidrati amidacei in inverno, la soluzione potrebbe essere quella di mangiare un po 'spesso (con alcuni grassi saturi). In questo modo c'è una maggiore possibilità che l'amido venga digerito.

Non conosco Steve Hines ma lo controllerò. Grazie per il consiglio. Penso che le infezioni dentali di basso livello siano state un problema per me, quindi sarà interessante sentire cosa dice.

Ross

John:

Puoi indicarmi un passaggio esatto in cui Ray Peat parla della cosa omega 3 / olio di pesce a cui ti riferisci?

È esplicitamente contrario al consumo del pesce (olio)? Il sovradosaggio è sicuramente un'altra storia …

Gli acidi grassi Omega 3 si trovano in molti alimenti, quindi non possiamo evitarli al 100%.

D'altra parte, la carenza di omega 3 è fortemente legata alla salute mentale. In generale, i grassi (e il fegato sono responsabili della digestione dei grassi lungo il pancreas) sono molto importanti in quanto costruiscono le pareti cellulari.

Il problema con Omega 3 è che possono diventare rancidi facilmente se esposti all'aria in quanto molto instabili. I grassi rancidi sono molto tossici ma questa è un'altra storia.

Nella mia esperienza, omega 3 migliora notevolmente l'aspetto generale della pelle … Un sintomo fisico comune che puoi vedere in molte persone è una sorta di occhiaie (attorno) ai follicoli piliferi sulla parte posteriore del braccio (area del tricipite) – Cheratosi pilaris. Questo è visto nella carenza di omega 3.

John

Ross:

Ehi John

La torba parla dei PUFA in generale in molti luoghi diversi. Non ricordo esattamente dove parla di Omega 3. Ma ricordo che gli oli omega sono stabili e liquidi a basse temperature e quindi utili se sei un pesce d'acqua fredda, ma non se sei un essere umano a normali temperature umane. Potrei essere in grado di scavare un link a quell'intervista. Fammi controllare.

Potrei sbagliarmi, ma ho anche pensato di sentirlo dire che è il colesterolo piuttosto che gli oli Omega che costruiscono le pareti cellulari. Totalmente al di fuori del mio regno di competenza.

Ross

Grazie per il tuo consenso a pubblicare questa conversazione, Ross!

Psorilax:Prezzo elevato |advantan crema e psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Essere una mamma d'affari non è un compito facile. Basta chiedere a #ScentfulMama, Bernadette Lim.

La sua intera giornata è stata pianificata a partire dalle 4 del mattino. Le sue esigenze personali e di lavoro sono perfettamente tracciate nel suo programma, ma soprattutto si assicura di mettere sempre sua figlia al primo posto. Si aggira intorno al programma di sonno e attività di sua figlia.

Non riesco a immaginare quanto sia difficile soprattutto ora che è quasi sempre a casa, ma Bernadette completa sempre la sua giornata con un sorriso e uno spruzzo di fragranza.

Primo Grab. La bottiglia di latte Chicco di mia figlia solo per vedere se ha ancora abbastanza latte. E il mio telefono per controllare l'ora.

Skincare Essentials. Ho la psoriasi, quindi devo sempre idratare, idratare, idratare. Altrimenti, la mia pelle ha la tendenza a rompersi e rompersi. Dal momento che vendo oli essenziali e olii portanti, tendo a creare i miei prodotti per la cura della pelle (il più semplice, il migliore), ma adoro anche usare Farina d'avena colloidale di Aveeno e Rilievo della pelle dei mega-funghi di Origins gamma di prodotti.

Durante il giorno, tengo a portata di mano una bottiglia di nebbia facciale Avene e una bottiglia di idrosol di rosa per spruzzarmi sul viso, soprattutto al giorno d'oggi quando fa troppo caldo!

Lavoro perfetto da casa. Qualcosa di sciolto e fluido che non si macchia facilmente! Il comfort è la chiave, ma devo sempre considerare che mi prendo cura di un disordinato di 23 mesi, quindi quasi tutto il mio guardaroba quotidiano ruota attorno ai vestiti di Uniqlo: comodi da indossare tutto il giorno ma presentabili per lavori a sorpresa chiama su Zoom.

Di recente mi sono anche reso conto che indossare orecchini, anche se piccoli, ti fa sembrare più “preparato” durante le riunioni online. Mukhang nag-sforzo anche se sei solo a casa. Ah – e ovviamente, truccati!

Prima di iniziare Non posso funzionare senza iniziare la giornata con una tazza di tè, i capelli raccolti in una crocchia e la mia tavola Trello. Mi assicuro anche di avere il mio Borsa ALTManila – dove ho tutto il mio lavoro ed elementi essenziali della mamma – a portata di mano.

#SCENTFULMAMA BERNADETTE LIM

#SCENTFULMAMA BERNADETTE LIM

Promemoria di routine. Ad essere onesti, il mio programma ora è praticamente lo stesso di prima della quarantena della comunità avanzata (ECQ), tranne per le ore di veglia. Perché non c'è molta attività in corso – niente incontri fisici e niente viaggi quindi non sono così esausto – tendo a svegliarmi presto! Tutto il resto tra le due cose ruota attorno al fatto di non cambiare la routine di mia figlia.

Di solito inizio la giornata alle 4:30 del mattino: prendo una tazza di tè, pompelmo diffuso e oli essenziali di menta piperita da Vita profumatae fai alcuni esercizi di meditazione. Dopodiché, vado a lavorare: controllo la mia scheda Trello per le attività dei giorni, invio e-mail ai miei team di vendita e produzione prima che mia figlia si svegli alle 7:30.

Quando si sveglia, la mia attenzione è rivolta a lei. Ricevo aggiornamenti dal mio team all'ora di pranzo e quando mia figlia fa un pisolino. Ricomincio a lavorare quando mio marito torna a casa verso le 17:00.

Quando ho messo mia figlia a dormire la notte, aggiorno la mia scheda Trello per le attività del giorno successivo prima di andare a dormire. – Rappler.com

Psorilax:in vendita |crema psoriasi mani terme

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, composizione

 Nutrisystem Prova gratuita di CBD puro

Prova gratuita di CBD puro: Prova senza olio di CBD,Olio di CBD puro al 100%, goccia miracolosa di CBD e vantaggi – Versione di prova gratuita per CBD disponibile! Convalidato clinicamente. Prova senza olio di CBD Offrire. Recensione dell'olio di CBD – Olio di CBD a spettro completo, Bolio di CBD

Prova gratuita di CBD puro – Rinnovamenti di erbe, olio di canapa sano, Prova senza olio di CBD – Recensioni su Miracle Oil CBD. Prova l'olio di cbd senza rischi! Prova gratuita di olio di CBD, articoli gratuiti su olio di CBD

Richiedi il tuo campione gratuito di olio di cannabis CBD, prova gratuita di CBD puro

Panoramica di olio di CBD o cannabidiolo

Pquesto olio di CBD naturale o Cannabidiolo sta ottenendo un sacco di ronzio nei media come un potente integratore a causa di cbd puro molti benefici per la salute.

E CBD olio di canapa sano è stato dimostrato che aiuta come aiuto digestivo, analgesico o antidolorifico, combatte le cellule tumorali e tumorali, i disturbi della psicosi, i disturbi infiammatori, i disturbi neurodegenerativi.

Inoltre, altri vantaggi di prodotti cbd sono in grado di combattere i disturbi della depressione, alleviare l'ansia e persino prevenire molti tipi di convulsioni!


Ottenere Consiglio del medico Su Il modo migliore per perdere peso senza esercizio fisico


Olio di CBD naturale di alta qualità.

Prova gratuita di CBD puro - Prova gratuita di OLIO di CBD puroL'olio di cdb naturale di alta qualità è stato chiamato “miracle drop” e sta investendo gli Stati Uniti. E Gli ingredienti a base di olio di CBD sono un prodotto completamente naturale con proprietà curative eccezionali e sorprendenti e olio di CBD legale.

Che cos'è l'olio di CBD o il cannabidiolo?

Il CBD è uno dei importante composti chimici nella pianta di cannabis. non mi piace il olio di thc (tetraidrocannabinolo) che ti fa sballare, Il CBD è completamente non psicoattivo.

È interessante notare che questa qualità non psicoattiva rende l'olio di CBD molto ricercato per le persone che cercano sollievo dal dolore e da altri sintomi contro la marijuana e alcuni dei farmaci.

Quindi, CBD e Cannabis sono modi che ti aiuteranno a ottenere una vita più sana e più felice bilanciando il corpo come visto in questo recensioni di miracle cbd oil.


Chiedi consiglio del medico su 3 alimenti comuni che devi evitare



 apexatropin-valorizzazione-pillole

Olio di CBD puro senza THCProva gratuita di CBD puro: olio di CBD puro,

Questo sano olio di cannabis è solo un progetto per guarirti e non per diventare “alto”. Quindi, l'olio di canapa CBD è tutto ciò che serve per un buon rilassamento senza intossicazione.

È l'olio di CBD legale

Sì, l'olio di CBD è legale in tutti i 50 stati d'America e gli acquisti CBD il petrolio è federale legale, ma non dovrebbe contenere più dello 0,3 percento di olio di THC.

Così, Distilleria di CBD è completamente privo di allucinogeni ed è per questo che viene chiamato il migliore olio di CBD libero.

E olio di cbd è legale in Canada ed è stato usato nella lotta contro varie condizioni mediche.

 crema per borse per gli occhiProva gratuita di CBD puro o elenco dei benefici dell'olio di CBD

Studi recenti mostrano ora i molti Salute benefici del miglior olio di cbd o cannabidiolo. E olio di cannabis o l'olio di canapa naturale puro ha dimostrato di avere un impatto terapeutico su una vasta gamma di diverse condizioni di salute.

Così questo olio di canapa naturale l'estratto fornisce un effetto terapeutico beneficio che ioesclude quanto segue:

  • Riduce i livelli di zucchero nel sangue
  • Combatte i disturbi infiammatori
  • Servire come antidolorifico
  • Combatte le cellule tumorali e tumorali
  • Combatte i disturbi della depressione
  • cbdfx riduce il rischio di blocco dell'arteria
  • La prova organica senza olio di CBD combatte i disturbi analgesici e neurodegenerativi
  • Riduce il desiderio di nicotina
  • più olio di cbd è un potente aiuto digestivo
  • Il miglior olio di cbd sopprimere l'appetito
  • Aumenta l'efficacia del sistema immunitario
  • Ridurre il vomito e la nausea
  • Uccide o rallenta la crescita batterica
  • Questo olio di canapa di scelta quotidiana allevia l'ansia
  • Ridurre convulsioni e convulsioni
  • Riduzione delle contrazioni nell'intestino tenue
  • Cura le infezioni fungine
  • Inibisce la crescita cellulare nei tumori / cellule tumorali
  • Tranquillizzante, usato per gestire le psicosi
  • Questo olio di canapa naturale sopprime gli spasmi muscolari
  • Promuove la crescita ossea
  • prova gratuita olio di cbd aiuta a curare la psoriasi
  • Riduce la degenerazione del sistema nervoso
  • Promuove la crescita dei tessuti cerebrali nell'alcolismo. BP-Optimizer Blood Pressure

Alcune ricerche recenti ha dimostrato che l'olio di CBD puro o il cannabinoide sono:

Il CBD aiuta il sistema immunitario?

Il sistema immunitario aiuta a difendere il corpo da malattie e malattie. E protegge anche il corpo da agenti patogeni potenzialmente dannosi come batteri e virus, limitando anche i danni da agenti non infettivi come scottature solari o cancro, secondo il National Institutes of Health (NIH).

E la maggior parte delle persone di solito si chiede come può il CBD rafforzare il sistema immunitario? Il CBD può aumentare significativamente il sistema immunitario e ridurre il rischio di contrarre i virus dell'inverno.

In secondo luogo, l'olio di CBD ha potenti proprietà antinfiammatorie che aiutano il sistema immunitario rimuovendo i blocchi stradali e studia ha dimostrato che l'infiammazione cronica è un fattore comune in molte malattie.

Inoltre, il CBD aiuta a stimolare il sistema endocannabinoide in un modo che promuove la rigenerazione delle cellule nervose. In effetti, CBD ed ECS sono estremamente coinvolti nel mantenimento del sistema immunitario funzionante in modo ottimale.

È interessante notare che lo studio ha dimostrato che il CBD ha proprietà antinfiammatorie e agisce come immunosoppressore e immunomodulatore, influenzando anche il sistema immunitario.

E CBD aiutare a sostenere un indebolito sistema immunitario per difendere efficacemente il corpo e prevenire le infezioni poiché il trattamento COVID-19 o la soluzione di coronavirus non sono ancora approfonditi.

Inoltre, il sistema immunitario e il sistema endocannabinoide si intrecciano moltissimo, quindi ha senso usare il potenziamento immunitario del CBD per misure preventive.

24 vantaggi poco noti del CBD – (Cannabidiol)

GUMMI DI CBD
Prova dell'olio di CBD PURO – Ingredienti

Il CBD è un ingrediente chiave nella cannabis ed è uno degli oltre 60 composti trovati nella cannabis che appartengono a una classe di molecole chiamate cannabinoidi, Di questi composti il ​​CBD non ha olio di THC che fa salire le persone.

softgels cbd

PROVA DI OLIO DI CBD PURO – Vantaggi di Miracle Drop e Cannabidiol – Bottiglia per campioni senza olio di cbd

In generale, la pianta di marijuana o cannabis contiene oltre 500 composti naturali. E i cannabinoidi formano almeno 85 di questi composti, secondo recenti ricerche. E mentre alcuni cannabinoidi sono psicoattivi, altri non sono psicoattivi.


Ottenere consiglio del medico su 5 Gli alimenti peggiori da mangiare se si dispone di artrite


Il dottor Vivek Murthy, chirurgo generale degli Stati Uniti: la marijuana può essere utile, usa i dati per guidare l'elaborazione delle politiche

Prova gratuita di PURE CBD


Prova gratuita di CBD puro: olio di CBD puro,

TRY: Effetti collaterali dei cannabinoidi: usi del CBD, effetti collaterali, interazioni e avvertenze

Prova gratuita di CBD puro – incredibili benefici per la salute dell'olio di CBD

Di seguito sono riportati anche i risultati all'avanguardia sui benefici dell'olio di CBD usi dell'olio di CBD che sono supportati da prove scientifiche.

1. CBD Help To Endocannabinoid System (ECS)

La ricerca ha dimostrato che l'olio di CBD ha funzionato nel corpo e hanno scoperto che il sistema endocannabinoide; che è una vasta rete di recettori e sostanze chimiche simili alla cannabis, lavora sui neurorecettori per aumentare i livelli di serotonina che ridurranno l'ansia nel corpo.

E regola anche tutto, dal dolore, al nostro sistema immunitario all'appetito e ai disturbi del sonno.Fatti sul CBD

Quindi, se il tuo endocannabinoidi Il sistema non funziona correttamente, quindi potrebbe esserci troppa infiammazione nel tuo corpo e il tuo sistema immunitario potrebbe attaccarsi o potresti essere troppo sensibile al dolore nel tuo corpo.

Inoltre, Neurologo Dott. Ethan Russo sviluppare la teoria di Carenza di endocannabinoidi, in cui condizioni come emicrania, fibromialgia, SM e IBS, sono dovute a un ECS compromesso, ma ciò può essere corretto assumendo olio di CBD.

2. L'olio di tetraidrocannabinolo-THC fa anche altre cose incredibili. Cancro all'olio di CBD.

Indipendentemente dalle tue opinioni sul THC che altera la mente, l'olio di THC e ha dimostrato di essere antiemetico (smette di vomitare) e di alleviare il dolore.

E l'olio di CBD aiuta anche a combattere le cellule tumorali, previene molti tipi di convulsioni, migliora l'appetito e cura il glaucoma.

3. Olio di CBD per l'ansia – Il CBD può ridurre l'ansia

L'olio di CBD non è psicoattivo rispetto all'olio di THC, piuttosto cambia il nostro stato psicologico in modo positivo.

Quindi, prendere l'olio di CBD ti farà passare da uno stato ansioso a una condizione più rilassata, e studi recenti dimostrano che il CBD è efficace per l'ansia sociale anche nel corpo umano e negli animali domestici.

4. L'olio di CBD ha anche altri usi terapeutici

Gli scienziati stanno iniziando a scoprire dalla ricerca come funziona il CBD nel corpo e gli scienziati hanno scoperto che i rinnovi a base di erbe l'olio di cbd è anti-infiammatorio, combatte le convulsioni nell'epilessia, un potente antiossidante, combatte il glaucoma e ha un effetto antipsicotico.

E il CBD contrasta anche gli effetti lapidati dell'olio di THC. Quindi, se hai intenzione di ottenere i benefici terapeutici della cannabis, prendi a offerte di prova per l'olio di cbd.

5. La cannabis può combattere le malattie legate all'età

L'infiammazione cronica è una delle principali cause di molte malattie legate all'età.

E l'olio di CBD è un comprovato agente antinfiammatorio e potente antiossidante, ma la ricerca è ancora in corso sul potenziale di CBD come un modo per prevenire malattie come il cancro e le condizioni autoimmuni nel corpo.

6. Il CBD stimola la crescita di nuove cellule cerebrali nel corpo

La ricerca degli scienziati ha rivelato che il THC e il CBD promuovono la crescita di nuove cellule cerebrali negli adulti, proteggendo dall'accumulo tossico di solito sperimentato in un cervello che invecchia.

Quindi, questa svolta riaccende la speranza per malattie come l'Alzheimer e il Parkinson.

7. Miglior olio di CBD per il dolore – Il CBD allevia il dolore

Uno studio nel Journal of Experimental Medicine suggerisce che il dolore e l'infiammazione possono essere combattuti attraverso l'uso di olio di CBD. E ulteriori studi hanno rivelato che la prova completa dell'olio di cbd e gli oppioidi agiscono insieme per alleviare il dolore (R).

Inoltre, la ricerca ha dimostrato che L'olio di CBD funziona come una gestione del dolore cronico, e questo suggerisce che l'olio di CBD può essere una nuova classe di farmaci per il trattamento del dolore cronico (R.

Inoltre, l'olio di CBD per il dolore combatterà in modo significativo il dolore infiammatorio e neuropatico cronico.

E La combinazione di CBD con olio di THC mostra risultati promettenti per il trattamento del dolore post-operatorio, del cancro, del dolore cronico associato a sclerosi multipla, dolore neuropatico e artrite reumatoide (R, R2, R3).

8) Il cannabidiolo riduce l'incidenza del diabete

Uno studio condotto su 4.657 uomini e donne adulti ha dimostrato che l'attuale consumo di CBD era associato a livelli più bassi di insulina a digiuno del 16% e anche a circonferenze della vita più piccole, che è un fattore collegato all'insorgenza del diabete (R).

Inoltre, l'olio di Cbd combatte significativamente il diabete nei giovani topi non obesi, dall'86% nei topi non trattati al solo 30% nei topi trattati con CBD (R, R2).

E, naturalmente, il CBD può combattere e ritardare la distruzione delle cellule pancreatiche che producono insulina e la produzione di citochine infiammatorie nei diabetici (R).

Quindi, la ricerca di cui sopra dà credito alle ipotesi che l'olio di CBD, che è noto per essere sicuro nell'uomo, possa essere usato come agente terapeutico per il trattamento di tipo 1 diabete in una fase iniziale. (R).

9) Il cannabidiolo può favorire la salute del cuore

La ricerca ha dimostrato che l'olio di CBD ha causato la dilatazione delle arterie e protegge anche i vasi sanguigni dai danni. (R).

Inoltre, il CBD ha ridotto le dimensioni del danno da vasi sanguigni ostruiti sia nel cuore che nel cervello, compresi i ritmi cardiaci irregolari. (R, R2).

Inoltre, gli studi dimostrano anche che l'olio di CBD ha ridotto la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna in risposta all'ansia o alle situazioni stressanti nel corpo (R, R2).

Infine, l'olio di canapa naturale di CBD ha anche influenzato la funzione dei globuli bianchi e l'aggregazione piastrinica (R, R2).

10) Il cannabidiolo può trattare la depressione

Lo scienziato ha scoperto che lo stress cronico può sopprimere la produzione di endocannabinoidi da parte del cervello. E questo può portare a un comportamento simile alla depressione.

E secondo recenti ricerche, il CBD ha effetti antidepressivi nei topi, quindi è la capacità di combattere la depressione. (R, R2).

E alcuni altri studi hanno osservato che gli effetti antidepressivi dell'olio di CBD sono stati rapidi, costanti nel tempo, paragonabili a una comune imipramina di farmaci triciclici, chiamata anche Tofranil (R, R2).

11) Cannabidiol può aiutare a smettere di fumare

La ricerca suggerisce che la cbd è la cessazione del fumo e la sospensione della droga. E quando sei giusto l'inalazione di cannabidiolo per una settimana può ridurre il numero di sigarette fumate di circa il 40%, riducendo al contempo il desiderio di nicotina (R).

12) CBD per il sesso

Una vita sessuale sana è la chiave del benessere. E l'olio di CBD è un afrodisiaco perché può aiutarti a metterti di buon umore e a sbarazzarti di tutte le preoccupazioni che potresti provare sul sesso, quindi l'olio di CBD è chiamato un “Viagra naturale”.

Quindi, che si tratti di ansia da prestazione o nervosismo nell'impressionare il coniuge.

Ma con l'aiuto del CBD, puoi ottenere un ambiente più equilibrato e rilassato che è sexy e invitante.

E, naturalmente, il CBD aumenta anche la capacità del tuo corpo di provare orgasmi e ci sono prove scientifiche a supporto di questo. Come il Dr. Mitch Earlywine, un professore di psicologia al SUNY Albany afferma:

“CHE IL RECETTORE CB1 SEMBRA ESSERE COINVOLTO IN SENSAZIONI TATTILI MIGLIORATE E EUPHORIA GENERALE”, DICE, FACENDO RIFERIMENTO AI RECETTORI CANNABINOIDI NEL NOSTRO SISTEMA NERVOSO ATTIVATO DA THC. NATURALMENTE, NESSUN PUNTO PREVISTO, THC È IL FARMACO ATTIVO TROVATO A CANNABIS. ”

Ad esempio, molte donne hanno problemi a godersi il sesso semplicemente perché non riescono a rilassarsi.

Quindi, questo rende il miglior olio di CBD per il dolore molto rilevante, perché allevia i nervi che possono mettere la mente in overdrive e prevenire la presenza.

Inoltre, gli argomenti di CBD sono buoni per le donne che soffrono di penetrazione.

Poiché può migliorare il flusso sanguigno e la lubrificazione come nei lubrificanti tradizionali.

Indica vs. Sativa vs. Hybrid

L'olio di CBD può essere usato per curare l'insonnia. E di seguito sono riportati i tre tipi più comuni di varietà:

  • Indica. Si ritiene che questa varietà sia rilassante e rilassante.
  • Sativa. Questa varietà ti farà sentire felice, eccitato ed energizzato nel tuo corpo.
  • Ibridi. Questa è una combinazione di indica e sativa.

Ancora più importante, il Dr. Jordan Tishler, che è un medico addestrato ad Harvard e specialista in terapia della cannabis, ha sostenuto una varietà con meno del 20% di olio di THC.

Perché troppo olio di THC può farti sentire assonnato.

Prova gratuita di CBD puro: Come usare l'olio di canapa con CBD – Pure Iso CBD, prova senza olio di CBD – Hprendere olio di CBD

Prova gratuita di CBD puro

Per un risultato efficace durante l'utilizzo Olio di canapa CBD per il trattamento delle malattie, puoi usare una goccia di olio sotto la lingua e tenerlo lì per un po 'senza deglutire in bocca per un massimo di 60 secondi.

Quindi, prova ad avere sete di questa bottiglia di prova gratuita di cbd oggi!

Chiedere come prendere l'olio di CBD? Prendere l'olio di CBD per via sublinguale (sotto la lingua) è il modo più veloce per il cannabidiolo di entrare nel flusso sanguigno e nel cervello.

E alcune persone fumano l'olio di canapa ricco di CBD per mezzo di un vaporizzatore, che è uno dei modi con cui prendere il CBD nel tuo sistema.

Tuttavia, ti consigliamo vivamente di prendere cbd sublingualmente, cioè il modo orale in cui metti una goccia dell'olio di canapa ricco di CBD sotto la lingua.

Quindi, in questa forma sperimenterai il massimo beneficio dagli aminoacidi contenuti nell'olio.

E l'uso di un Cbd calcolatore di dosaggio ti aiuterà a ottenere la dose giusta. Prova gratuita di CBD puro

Quindi, jbasta prendere una goccia per il tuo corpo per ottenere i benefici del CBD nel modo più rapido possibile. Prova gratuita di CBD puro

E dopo 3-5 ore più o meno, potresti prendere il prossimo dosaggio di olio di canapa ricco di CBD.

E noterai che l'effetto dura per circa 3-5 ore nel corpo, ma aumenta il dosaggio di una goccia a 2 gocce.

Inoltre, puoi prendere un altro dosaggio dopo altre 3-5 ore, ma questa volta prendi 3 gocce.

E una volta che hai raggiunto 3 gocce, continua con questo dosaggio (3 gocce), ripetendolo ogni 3-5 ore.

Ci sono diversi prodotti di olio di canapa ciascuno contenente una diversa concentrazione di olio di CBD.

E puoi usare concentrazioni più elevate per malattie più gravi, perché maggiore è la concentrazione di CBD nell'olio, più efficace diventa.

Quindi, prova a seguire il dosaggio del marchio per evitare eventuali effetti dell'olio di CBD.

Fondamentalmente, quanto sopra indicazioni dell'olio cbd è come usare la tintura di cbd.

Prova gratuita di CBD puro: endocannabinoidi: come funziona il CBDProva gratuita di CBD puro: olio di CBD puro

L'olio di cbd puro agisce interagendo con specifici recettori che si trovano all'interno di diverse parti del corpo, come il sistema nervoso centrale e il sistema immunitario.

E le sensazioni del corpo umano e della mente sono controllate da recettori dei cannabinoidi, come appetito, dolore, umore, sensazione e memoria progettati per interagire Cannabinoidi nelle piante che a loro volta sono prodotti dal cervello per l'uso del corpo.

Quindi, l'olio di cannabis agisce sui neurorecettori per aumentare i livelli di serotonina e quindi ridurre l'ansia nel corpo.

E Tquesti recettori sono principalmente raggruppati in due principali categorie conosciute come CB1 e CB2 e sono fatti per interagire con gli endocannabinoidi naturali che il cervello produce naturalmente all'interno del nostro corpo.

È interessante notare che il corpo ha bisogno di una protezione extra contro le sensazioni come appetito, umore, dolore, sensazione, memoria e.t.c

E in questi casi possono rispondere ed essere stimolati dagli esocannabinoidi come quelli che sono prodotti dalle piante, ad esempio l'Echinacea e l'olio di canapa, come si vede in queste recensioni di CBD puro.

Olio di CBD di grado A o 100% di CBD puro canapa l'olio usa il cannabinoide naturale per sostenere la salute mentale e il sollievo dal dolore e anche per combattere Infiammazione, dolore, Stabilizzatore dell'umore lieve e Migliora la capacità mentale e aiuta a superare il disturbo del sonno.

L'olio di CBD ti fa dormire?

La marijuana medicinale o l'olio di cbd possono aiutarti a rilassarti e anche a dormire meglio.

E uno studio del 2013 pubblicato sul Journal of Psychopharmacology, ha rivelato che con i topi come soggetti da testare, quantità minori di CBD hanno reso i topi più attivi, mentre dosi più elevate hanno promosso più sonno.

Inoltre, gli studi che coinvolgono volontari umani sani sembrano concordare con i risultati testati sugli animali.

Quindi, tsecondo quanto riferito, chi dice che prende l'olio di CBD dorme più a lungo, con meno periodi di veglia o agitazione.

È anche degno di nota il fatto che, quando l'olio di CBD viene somministrato a basse dosi, i soggetti in genere riferiscono di sentirsi più stimolati piuttosto che assonnati.

Nel complesso, questi studi hanno dimostrato che l'essere umano reagisce al CBD proprio come gli altri animali:

Perché a basse dosi, l'olio di CBD a spettro completo è stimolante; mentre ad alte dosi, il CBD è sedativo.

Prova dell'olio di CBD PURO: Testimonianze di persone reali con olio di canapa puro di CBDProva gratuita di CBD puro: olio di CBD puro, goccia miracolosa
L'olio di CBD ti fa sballare?

Chiedere: “L'olio di CBD ti fa sballare?” la risposta è no”.

Perché l'olio di canapa salutare non ti farà sballare da Cbd senza Thc ed è stato appositamente prodotto per ridurre al minimo il conteggio di THC (il materiale che ti fa sballare).

Il CBD è anti-psicoattivo, wmassimizzare l'hile Olio puro di estratto di CBD conta (le cose che in realtà ti impediscono di ottenere alti) Ottieni il tuo prova gratuita di cbd oggi!

Puoi prendere l'olio di CBD durante la gravidanza

Prendere l'olio di CBD durante la gravidanza è più sicuro che fumare la stessa cannabis o i prodotti ricchi di olio di THC.

E molte donne riferiscono di assumere olio di CBD durante la gravidanza per ridurre la nausea legata alla gravidanza.

E, una ricerca condotta sugli embrioni di topo, è stato scoperto che il composto THC ha inibito lo sviluppo degli embrioni che contenevano meno di otto cellule.

Inoltre, l'anandamide nel corpo può fermare lo sviluppo degli embrioni.

Poiché il CBD può aumentare i livelli di anandamide, questo può essere effetti negativi associati all'uso di CBD durante la gravidanza.

Sebbene lo studio di cui sopra sia stato condotto su topi, i risultati potrebbero non essere gli stessi nell'uomo.

Inoltre, uno studio sul consumo parentale di cannabis non ha riscontrato alcuna correlazione tra l'erba e il basso peso alla nascita.

Allo stesso modo, un altro studio ha scoperto che la CBD provoca un aumento del peso alla nascita in questi studi.

Pertanto, si consiglia alle donne di non fumare erba durante la gravidanza, poiché è stato scoperto che fumare cinque o più articolazioni a settimana durante la gravidanza comporterà una memoria inferiore e prestazioni verbali nei bambini all'età di quattro anni.

In tutto, consigliamo di consultare il medico se si desidera assumere olio di CBD durante la gravidanza.

COME ACQUISTARE OLIO DI CBD – OLIO DI CBD Puro IN VENDITA – Versione di prova cbd

La crescente popolarità di questi prodotti CBD che è ricco di oli di cannabis senza alcun noto effetti dell'olio di cbd sta facendo in modo che alcune persone utilizzino marketing ingannevole e pubblicità ingannevole per aumentare i profitti.

E alcuni addirittura arrivano Prova di 30 giorni senza olio di CBD e olio di cbd con spedizione gratuita.

Campione gratuito di CBD – olio di CBD per il dolore in vendita

IN ORDINANDO IL campioni gratuiti di prodotti cbd, devi pagare una tassa di spedizione ed elaborazione di $4.97 affinché l'olio di CBD ti invii per intero 30 giorni fornitura di CDX Labs Oil CBD.

Avrai 10 giorni per provare il prodotto più 5 giorni per la spedizione, per un totale di 15 giorni dalla data del tuo ordine originale per vedere se puro naturale CBD olio prova è giusto per te.

Quindi, se non sei soddisfatto del prodotto di prova cbd gratuito in qualsiasi momento durante quelli 15 giorni.

Quindi è necessario chiamare il servizio clienti di CDX Labs per annullare l'ordine per evitare l'addebito dell'intero costo del prodotto.

Inoltre, per evitare la truffa dell'olio di CBD e ottenere il miglior olio di cbd sul mercato, ti consigliamo di ordinare cbd gratuito direttamente dal sito Web del produttore per evitare imitazioni.

Quindi, accedi all'email di prova di cbd e goditi la tua offerta di prova gratuita di cbd e per il tuo olio di cbd vicino a me.

E abbiamo CBDPure e CBDPet o olio di CBD per cani e CBD Pure è specializzato in olio di CBD di grado medicinale perfetto per dolore, ansia, depressione e altro.

E ovviamente, se stai cercando dove acquistare olio di cbd? quindi, visita il link qui sotto per ottenere olio di cbd gratuito semplicemente pagando la spedizione e goditi la tua bottiglia di prova senza olio di cbd.

È interessante notare che puoi comprare Olio di CBD Online in Canada e fai spedire il potente olio direttamente sul gradino della tua porta di casa.

Quindi, questa prova di olio di cbd naturale puro batterà e supererà sicuramente le tue aspettative.

Bottiglia di prova dell'olio di CBD – Fare clic sul collegamento in basso per ottenere una prova di olio di cbd naturale puro o campioni gratuiti di olio di cbd. La più potente prova senza olio di cbd!

Bottiglie di prova gratuite di olio di cbd a spettro completo, Bottiglia di prova con olio di CBD puro!

E se stai cercando il miglior olio di CBD da cui acquistare più affidabile CBD olio fornitore o olio di cbd gratuito paga solo la spedizione. quindi fare clic sul collegamento in basso per la tua prova senza olio di cbd qui

==================

ORDINE DI CBD puro Stati Uniti d'America : VISITARE IL SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

==================

Prova senza olio di CBD puro USA / CANADA : SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

==================

ORDINE DI CBD puro USA / UK: VISITARE IL SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

===================

CBD Gummies USA / CANADA: VISITA IL SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

===================

==================

CBD Spagna Acquista

==================

ORDINE DI CBD puro Olio di CBD in Spagna: SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

===================

Estratto essenziale di CBD (Francese) – FR / CH / BE

=============================

CBD essenziale Francia : VISITA IL SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

=============================

Campioni gratuiti di CBD

Clicca qui per olio di cbd Aus / CA /INTN’L – Acquisto assolutamente perfetto

==================

OLIO DI CBD puro : VISITARE IL SITO UFFICIALE PER EFFETTUARE IL TUO ORDINE

===================

Offerta di CBD puro – Ottieni una bottiglia di olio di CBD. cbd isolato – olio di cdb naturale di alta qualità – Olio di cbd più votato.

ORDINA PER LA TUA Prova gratuita di CBD puro, Olio di cbd di zenna, CBD Iso puro, campioni gratuiti di olio di CBD disponibili, Olio puro di estratto di CBD, fattorie fresche cbd, miglior olio di cbd, prova di olio di CBD naturale puro

Prova gratuita di CBD puro

DISPONIBILE ANCHE a parte la versione di prova gratuita di Pure CBD

CAMPIONI GRATUITI di CBD High Tech GD

HighTech CBD Gummies è un nuovo e potente integratore di cannabidiolo scientificamente formulato con una delle estrazioni di CBD più rigorose e biodisponibili sul mercato

Gummies all'olio di CBD

ACQUISTARE ORA

Acquista il tuo CBDPet per i vostri cani e gatti da getcbdpet.

Best Crema al CBD per il dolore

Un trattamento alternativo per i disturbi d'ansia e dolori al ginocchio

Prova Cream oggi, tutto ciò che devi perdere è il dolore!

Prova gratuita di CBD puro

Psorilax:promo |psoriasi crema cortisone peggiora

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, ingredienti

Se stai lottando con la pelle durante l'epidemia di Coronavirus, non sei solo.

L'acne bloccata è davvero una cosa (ne abbiamo scritto qui), ma oltre a macchie e sfoghi, tutti sembrano avere più problemi con la nostra pelle che mai.

Ecco perché, nell'ambito della nostra serie #FaceMaskFriday live su Instagram, abbiamo posto le tue domande sulla cura della pelle al dermatologo consulente di Harley Street, Dr Justine Kluk.

Nel caso in cui te lo fossi perso o volessi semplicemente avere tutti i consigli del dott. Kluk in un unico posto, ecco tutto quello che devi sapere:

Ci sono delle buone vitamine da prendere che aiutano veramente l'acne?

“Non ci sono prove sufficienti per una particolare vitamina, quindi, anche se potrebbero esserci storie aneddotiche, probabilmente risparmierei i miei soldi su questo. Ci sono alcune vitamine che penso siano buone da prendere dal punto di vista della salute della pelle. La vitamina D è la principale perché se testiamo i livelli di vitamina D delle persone, molte persone ne sono prive, in particolare quelli che sono bravi con la loro protezione solare. Ma dal punto di vista dell'acne, no, non particolarmente “.

Quali sono le tue opinioni sulla crema per gli occhi?

“Mi piacciono le creme per gli occhi, ma penso che molte volte finisci per spendere soldi extra per un prodotto in cui potresti semplicemente raddoppiare qualcosa che hai già. Ad esempio, potresti comprare un siero per gli occhi separato con vitamina C, ma io so che posso tollerare la mia vitamina C. viso siero intorno agli occhi e quindi non è necessario acquistare un altro prodotto.

“Tuttavia, se desideri una crema per gli occhi che riduca le rughe e le rughe, o riduca le occhiaie, il retinolo sarebbe un buon ingrediente lì. Quindi, in tal caso, vale la pena investire un prodotto per gli occhi dedicato.”

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.

Perché sto scoppiando di più in blocco?

“Ci sono una combinazione di fattori che agiscono qui. Alcuni di noi sono piuttosto stressati dall'essere in blocco e sappiamo che lo stress aumenta il potenziale di scoppio.

“Questo perché gli ormoni generati dallo stress portano ad un aumento dell'oleosità ed è questo olio che si mescola con le cellule morte della pelle che porta a blocchi dei pori.

“Snack di più su cibi zuccherati, raffinati o di processo può anche contribuire a sblocchi. Fondamentalmente tutte le cose bianche che ci piace mangiare per comodità, quindi pasta bianca, riso bianco, patate e pane bianco ecc.

“Alcune persone potrebbero anche avere più tempo di quanto non facciano di solito, e mentre ciò potrebbe significare più tempo per la cura di sé, significa anche più tempo a concentrarsi su cose che ti infastidiscono. Quindi forse stai notando di più anche i breakout.

“Le persone potrebbero anche sperimentare di più con le loro routine di cura della pelle ora perché hanno più tempo. Tagliare e cambiare i prodotti può essere un potenziale problema, è importante attenersi agli stessi prodotti per consentire loro di lavorare – che è circa 6 -8 settimane “.

Dovrei usare il retinolo per aiutare i miei sblocchi?

“I retinoidi sono derivati ​​della vitamina A. Aiutano la pelle a esfoliarsi meglio in modo da non avere queste cellule morte che si accumulano nel rivestimento dei pori e bloccandole. Hanno anche alcuni effetti anti-infiammatori che sono utili per ridurre il rossore e gonfiore da punti.

“I retinoidi da banco sono più diretti all'anti-invecchiamento rispetto all'acne. Quindi, se usi un retinolo da banco, non è l'equivalente dell'uso di un retinoide da prescrizione (che il tuo medico può prescrivere per l'acne), ma tra tutti quelli che sono disponibili, la retinaldeide (che è come una sorella o retinolo) è probabilmente la soluzione migliore per l'acne.

“I prodotti che hanno retinaldehye includono Physiolift di Avene e Crystal Retinal di Medik8, entrambi buoni sulle opzioni da banco.

“L'acido salicilico è una buona alternativa ai retinoli. A volte è chiamato beta idrossiacido (BHA) e ha una capacità unica di essere in grado di entrare nei pori e rompere l'olio e i detriti all'interno. I BHA sono un'opzione particolarmente buona per le persone che ottengono molti punti neri “.

Qual è una buona routine di cura della pelle per la pelle incline all'acne?

Mattina:

Passaggio 1: “Detergi con un detergente per gel o crema al mattino. Ricorda sempre, niente scrub granuloso e nessuna sfregatura, sfregamento, spremitura o raccolta della pelle.”

Passaggio 2: “Segui un antiossidante alla vitamina C. Non è strettamente un trattamento per l'acne o il breakout, è più per la salute generale della pelle, ma può aiutare a scolorire le cicatrici da acne, poiché la vitamina C aiuta a regolare la pigmentazione”.

Passaggio 3: “Potresti eventualmente inserire un ingrediente attivo tra la tua vitamina C e SPF, ma se non hai mai usato gli attivi prima, potresti essere meglio lasciarli nella tua routine serale. Buone opzioni per la mattina includono l'acido azelaico o la niacinamide. “

Passaggio 4: “Segui la protezione solare che dovrebbe sempre essere SPF30 o superiore. Se hai la pelle più secca, potresti voler aggiungere una crema idratante non comedogena prima del tuo SPF, ma trovo che il mio SPF sia sufficiente.”

Sera:

Passaggio 1: “Rimuovi il trucco con acqua micellare e segui il tuo gel AM / detergente cremoso per pulire la pelle.”

Passaggio 2: “Applica un ingrediente attivo come la retinaldeide, l'acido salicilico o azelico e lascialo in ammollo per 15 minuti. Non vuoi mettere la crema idratante direttamente sopra la parte superiore, altrimenti diluisce tutto, rendendolo meno efficace.”

Passaggio 3: “Crema per gli occhi”.

Passaggio 3: “Una crema idratante non comedogena”.

L'acido ialuronico mi farebbe mai scoppiare?

“L'acido ialuronico è una molecola idratante, è come una piccola spugna che assorbe le molecole d'acqua. Ecco perché è un ingrediente utile per idratare i prodotti in quanto aiuta a trattenere l'umidità nella pelle più a lungo.

“Non avrei pensato che l'acido ialuronico di per sé aumentasse i breakout, ma forse nel particolare prodotto che stai usando ci sono alcuni altri ingredienti che non si adattano alla tua pelle. Quindi se ci sono olii ecc. Nella formula potrebbe bloccare i pori. Prova un HA non comedogenico come Hyalu B5 di La Roche Posay. “

Posso fare qualcosa per aiutare la mia acne ormonale?

“L'acne ormonale è un problema molto comune per le donne, in particolare per le donne di vent'anni o più. È causata da questi ormoni chiamati” androgeni “e il testosterone ne è un esempio.

“Sebbene i livelli di androgeni siano relativamente stabili per tutto il mese, poco prima di iniziare il nostro ciclo mestruale, i nostri livelli ormonali come estrogeni e progesterone diminuiscono, quindi ciò significa che il testosterone è relativamente alto e che tende a causare sblocchi.

“Non c'è niente che tu possa davvero fare per manipolare il tuo ciclo, oltre a prendere la pillola contraccettiva – che è una delle opzioni di trattamento per l'acne ormonale – ma ci saranno alcune persone che non vogliono o non possono prendere il pillola contraccettiva.

“In quel caso esaminiamo altri modi di trattare l'acne, iniziando con la creazione e il mantenimento di una buona routine di cura della pelle. Pensare a fattori modificabili come la dieta, ma direi che cambiare la propria dieta raramente controlla sufficientemente l'acne grave e potrebbe essere necessario un trattamento al suo fianco.

“Ma pensare a ridurre gli alimenti zuccherati, raffinati o trasformati nella dieta e per alcune persone i latticini possono essere un problema, in particolare il latte scremato, piuttosto che il latte intero. I dermatologi non chiedono abitualmente alle persone di tagliare i latticini dalla loro dieta perché potresti finire per perdere importanti nutrienti come la vitamina D o il calcio, ma potrebbe essere qualcosa in consultazione con un dietologo, un medico di famiglia, o addirittura con un dermatologo che potrebbe essere necessario.

“Inizia a includere quei principi attivi nella tua routine di cura della pelle e se quelle cose non ti aiutano, vale la pena parlare con il tuo medico di un trattamento di prescrizione e se la pillola contraccettiva non è sulla tua strada, ci sono prescrizioni topiche davvero efficaci.

“Se l'acne è più grave a volte usiamo antibiotici o un medicinale chiamato Roaccutane. Per l'acne più grave, c'è anche un farmaco chiamato spironolattone che viene utilizzato per il trattamento dell'acne ormonale, di solito nel contesto della sindrome dell'ovaio policistico, ma un dermatologo consulente potrebbe essere in grado di discuterne con i loro pazienti se altri trattamenti dell'acne non hanno avuto successo e non hanno la PCOS.

“Vale sicuramente anche la pena di esaminare tutti i prodotti per la cura della pelle e il trucco a casa e di verificare che non siano comedogeni, perché a volte potresti usare inavvertitamente qualcosa che contribuisce ai breakout.

“Dovrebbe dirlo sulla bottiglia o sulla confezione, in caso contrario, consultare il sito Web del marchio sotto le specifiche del prodotto. In caso contrario, potrebbe significare che non è comedogenico. C'è anche un sito Web brillante chiamato CosDNA che può aiuta a identificare se i prodotti sono adatti per la pelle incline all'acne o meno. “

Perché mi vengono i dossi rossi sotto la pelle sulla fronte?

“Questo potrebbe essere un numero di ragioni ed è difficile da determinare senza vedere questi dossi rossi in quanto ci sono 2.000 diagnosi di dermatologia diverse e la maggior parte di esse presenta dossi rossi, quindi non posso dire.

“Ma le cose comuni che causano protuberanze rosse sul viso, includono l'acne e potrebbe essere qualcosa chiamato comedoni chiusi che sono poco sotto le protuberanze della pelle. Spesso vediamo quelli sulla fronte degli adolescenti, ma possono accadere a qualsiasi età.

“La rosacea può causare protuberanze rosse sulla pelle, spesso nel contesto di una pelle che arrossisce o arrossisce più facilmente. L'eczema può anche causare protuberanze rosse e non deve necessariamente essere eczema genetico. A volte può essere irritazione da prodotti, che chiamiamo quella dermatite irritante, ma purtroppo senza sapere un po 'di più di una storia medica non potrei dire “.

Quali prodotti naturali consiglieresti di aiutare i bambini con eczema?

“È difficile perché la mia definizione di naturale, potrebbe essere diversa da quella di qualcun altro. Spesso le persone significano organico quando parlano di naturale.

“Per i bambini che mi piacciono particolarmente e che ho usato per i miei bambini, Childs Farm. Fanno grandi creme idratanti.

“Adoro i prodotti Bioderma, hanno una gamma chiamata ABC Derm. Non so se sarebbe considerato” naturale “per così dire, ma è certamente delicato e buono per i bambini.

“Quindi Aveeno è un marchio brillante per prodotti idratanti e saponosi per adulti e bambini, ma hanno una gamma speciale per bambini.

“Ricorda, oltre a idratare la pelle, è importante evitare prodotti che si schiumano e schiumano poiché quei tensioattivi spesso irritano ulteriormente la pelle.”

L'acne lascia una cicatrice solo quando si apre un punto?

“Sfortunatamente l'acne può ancora lasciare una cicatrice anche se non la stai raccogliendo, ma le probabilità di ottenere una cicatrice sono sicuramente molto più alte se lo prendi o la spremi.

“L'importante per aiutare a ottimizzare la tua guarigione è evitare la spremitura e la raccolta e proteggere con cura la pelle al sole.

“Sebbene l'esposizione al sole abbia alcune proprietà antinfiammatorie e utilizziamo trattamenti UV per determinate condizioni della pelle come la psoriasi, proteggere la pelle dal sole se si ha l'acne è importante perché quei segni rossi possono lasciare scolorimento in seguito che impiegherà molto più tempo a svanire .

“Quindi utilizzerei un fattore 30 o 50 ad ampio spettro, protezione solare non comedogenica ogni giorno. Altre cose che potresti fare per ottimizzare la tua guarigione stanno usando i retinoidi e l'acido azelaico.”

È meglio usare la protezione solare chimica o minerale?

“Tutte le creme solari contengono filtri ed è quei filtri che sono gli ingredienti attivi che proteggono la nostra pelle.

“Nelle creme solari chimiche, questi sono filtri chimici e ciò che fanno è assorbire i raggi UV prima che possano penetrare nella pelle e causare danni.

“I filtri solari minerali, tuttavia, agiscono come una barriera fisica e rimbalzano i raggi sulla pelle e li riflettono indietro, disperdendoli via. Le persone che hanno la pelle sensibile, in particolare le persone che soffrono di condizioni mediche come la rosacea o l'eczema tendono ad essere più adatte al minerale , poiché i filtri solari chimici possono irritare, ma la maggior parte delle persone può tollerare filtri solari chimici a parte quel gruppo “.

Segui Laura su Instagram.



Psorilax:Per gli uomini |crema psoriasi aloe

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, ingredienti

Nel precedente post, abbiamo capito che un pH corporeo ottimale è molto essenziale per godersi una vita sana e libera da malattia. Un pH corporeo eccessivamente alto e acido non fa bene. Il range ideale di pH corporeo va da 7,35 a 7,45 (leggermente alcalino). A causa di cattiva alimentazione e stile di vita, il pH del corpo può spostarsi verso la zona acida che ti renderebbe suscettibile a una varietà di malattie. Il pH corporeo si riferisce al livello di pH dei fluidi corporei interni, incluso il sangue.Leucoderma della vitiligine Psoriasi matrimonio matrimoni sposi sposi

Riavvolgiamo ciò che abbiamo appreso nel nostro ultimo post:

  • Il pH corporeo si riferisce al livello di pH dei fluidi corporei interni (incluso il sangue). Questi fluidi costituiscono circa il 60-65% del peso corporeo totale.
  • Il pH corporeo ideale è 7,40 (leggermente alcalino).
  • Il metabolismo del tuo corpo è progettato per funzionare senza problemi in condizioni alcaline (leggermente).
  • La maggior parte delle sostanze estranee dannose come funghi, virus e batteri crescono e prosperano in condizioni acide. Si è riscontrato che il cancro è più diffuso nelle persone con pH corporeo molto acido.
  • PH corporeo altamente acido significa ossigeno inadeguato nelle cellule del corpo.
  • Gli organi primari del tuo corpo (fegato e reni) che sono responsabili dell'eliminazione delle tossine dal tuo corpo stanno eliminando le tossine acide dal tuo corpo. Ecco perché il pH delle urine è leggermente acido (6.5-7.0)
  • Un pH corporeo eccessivamente elevato per un periodo di tempo più lungo può aumentare il livello di tossine a un livello allarmante.
  • Tale stadio può comportare la resa di questi organi e, quindi, questi organi quasi smetterebbero di funzionare.
  • Quindi la tua pelle (il terzo organo del corpo coinvolto nell'eliminazione delle tossine del corpo) cercherebbe di eliminare queste tossine del corpo sotto forma di squame di psoriasi sul tuo corpo.
  • La dieta e lo stile di vita sono principalmente responsabili per rendere il pH del corpo acido.

Clicca qui per leggere in dettaglio: Psoriasi e pH corporeo

PH corporeo e psoriasi

Il fegato e i reni sono organi primari del corpo che sono coinvolti nell'eliminazione delle tossine dal corpo. Queste tossine corporee sono di natura acida. In caso di aumento della quantità di queste tossine acide nel tuo corpo, questi organi sovraccaricherebbero e proverebbero a neutralizzare queste tossine acide usando le riserve alcaline immagazzinate nel tuo corpo. A poco a poco, queste riserve alcaline diminuiranno. Se una tale condizione di aumento delle tossine nel tuo corpo (pH corporeo molto acido) continua per un tempo più lungo, allora arriverebbe uno stadio in cui questi organi del corpo eliminatori (fegato e reni) non sarebbero in grado di rimuovere queste tossine acide dal corpo e si sarebbero quasi arresi. Provocherebbe l'esaurimento dei minerali alcalini (calcio, sodio e potassio) dalle ossa per compensare questo. Questa lisciviazione di minerali dalle ossa deteriorerebbe le cellule del corpo e causerebbe varie gravi condizioni di salute come l'artrite e i dolori articolari.

In questa fase, la pelle si sposterebbe per salvare questi organi eliminatori (fegato e reni) facilitando l'eliminazione delle tossine acide del corpo attraverso la pelle sotto forma di scaglie di psoriasi.

Qui è chiaro che la psoriasi e l'artrite della psoriasi hanno entrambe una relazione con i livelli di pH corporeo.

Ulteriori problemi di salute correlati al pH del corpo acido che sono importanti da sapere per un paziente con psoriasi sono:

  • Gli organi eliminatori sovraccarichi con tossine corporee causano problemi infiammatori e sappiamo tutti che la psoriasi (e l'artrite psoriasi) è un disturbo infiammatorio della salute.
  • Le tossine corporee ad alto livello contribuiscono allo sviluppo della sindrome dell'intestino tenue. La sindrome di permeabilità intestinale è anche strettamente correlata alla psoriasi.

Guarigione naturale con psoriasi pagana

Come mantenere un pH corporeo ottimale

Senza diventare troppo complesso, lascia che ti dica 3 modi per mantenere un pH corporeo ottimale:

  1. Mangiando il cibo giusto (dieta alcalina)
  2. Esercizio fisico regolare (allenamento fisico) e / o Yoga
  3. Riducendo il livello di stress

Leggi di più: La migliore ricetta di acqua alcalina per la psoriasi

Dieta alcalina per la psoriasi

Il motivo principale del disturbo dell'equilibrio acido-alcalino del tuo corpo è la cattiva alimentazione e le scelte alimentari. Quindi, il modo più efficace per mantenere il pH corporeo è consumare una dieta ricca di cibi alcalini.

Prima di controllare l'elenco degli alimenti alcalini, dovremmo capire come disturbiamo l'equilibrio acido-alcalino del nostro corpo a causa delle nostre cattive abitudini alimentari.

Perché le persone preferiscono i cibi pronti (cibi spazzatura) in questi giorni?

Nel corso degli anni, c'è stato un cambiamento significativo nella dieta e nelle preferenze alimentari delle persone comuni. Invece di mangiare cibi nutrienti sani, le persone preferiscono preparazioni alimentari pronte da mangiare.

Dopotutto, questo cibo spazzatura è formicolio nel gusto e allettante nell'aspetto. Ma, fidati di me, il tuo corpo paga un prezzo molto alto ogni volta che mangi questi alimenti malsani. Questi cibi spazzatura pronti da mangiare sono alimenti altamente trasformati e tutti i nutrienti vengono rimossi da essi. Quasi tutti i cibi spazzatura – fatti con farina bianca raffinata (pizza, hamburger, hot dog, pane bianco), prodotti da forno, bevande fredde gassate e bevande, riso fritto – sono di natura fortemente acida. La maggior parte dei cibi spazzatura sono ricchi di sale, zucchero (zucchero bianco raffinato) e grassi saturi. Offrono solo calorie vuote senza nutrienti. I cambiamenti positivi nella dieta sono molto cruciali per la guarigione della psoriasi e si consiglia di smettere di mangiare completamente i cibi spazzatura.

Elenco di alimenti acidi e alcalini

Quando mangiamo cibo, viene metabolizzato per fornire un effetto complessivo acido o alcalino sul pH del nostro corpo. Pertanto, è molto importante identificare e classificare vari alimenti in acidi e alcalini.

Alimenti acidi: il rapporto degli alimenti alcalini dovrebbe essere 80:20

Lo stomaco ha abbastanza acidi per digerire il cibo che mangiamo. Il range di pH dell'acido dello stomaco va da 1,5 a 3,5. Quindi, per mantenere il pH corporeo ottimale (leggermente alcalino), dobbiamo mangiare più cibi alcalini che cibi acidi perché dobbiamo neutralizzare questo effetto altamente acido degli acidi dello stomaco.

In generale, dovremmo mangiare circa il 60-80% di cibi alcalini e il 20-40% di cibi acidi.

Cerchiamo di classificare gli alimenti comunemente consumati secondo la loro natura

Quando si tratta di sviluppare un elenco dettagliato di prodotti alimentari acidi e alcalini, non è così facile come sembra. Il motivo è che è abbastanza difficile trovare il valore esatto del pH di tutta questa vasta gamma di prodotti alimentari che consumiamo quotidianamente. Ho fatto sforzi sinceri per coprire la maggior parte degli alimenti che consumiamo.

>>>Verdure

Altamente acido (da evitare) Funghi, verdure surgelate e in scatola (confezionate)
Basso acido o vicino al neutro (da consumare in quantità moderate) Patate senza pelle, fagioli neri, fagioli, ceci
Alcalino (consigliato da mangiare) Cetriolo, Carota, Ravanello, Spinaci, Lattuga, Cavolo, Sedano, Cipolla, Aglio, Zenzero, Cavolfiore, Fagiolini, Broccoli, Zucca Bottiglia, Zucca Amara

Quindi, la maggior parte delle verdure (alimenti a base vegetale) sono alcaline in natura.

>>>Frutta

Altamente acido (da evitare) Succhi di frutta in scatola (confezionati), succhi di frutta con aggiunta di zucchero, arancia, mango, frutti di bosco (fragola, mirtillo, lampone), banana acerba
Vicino al neutro (né troppo acido o troppo alcalino) Papaia, datteri, prugna, mela, pere, pesca, cocco, banana matura, melograno, frutto dell'uva
Alcalino Anguria, limoni, lime, fichi secchi, uva passa, datteri secchi, albicocche secche, avocado, ribes nero, succo di mela, ciliegie, kiwi

I frutti generalmente maturi sono di natura alcalina, mentre quelli non maturi sono acidi. I frutti nella categoria “Vicino al neutro” non aumenterebbero i livelli di pH acido.

>>>Cereali e legumi

Acido (da consumare in quantità limitata) Riso bianco (basmati), pane bianco, farina bianca raffinata, pasta bianca
Vicino al neutro (né troppo acido né troppo alcalino) Riso integrale, avena / farina d'avena, riso selvatico, grano saraceno, pane integrale, pasta integrale, pasta di grano saraceno, segale
Alcalino Miglio, Farro, Kamut, Germogli

>>>latteria

Acido (da consumare in quantità limitata) Uova, latte (pastorizzato), formaggio (paneer), yogurt, panna
Vicino al neutro (né troppo acido né troppo alcalino) Latte non pastorizzato, latte omogeneizzato, panna, latte di capra / formaggio di latte di capra
Alcalino Latte al burro non zuccherato (normale), latte di mandorle non zuccherato, latte di soia non zuccherato

>>>Liquidi e Bevande

acida Vino, soda, birra, caffè, tè (nero e normale), liquori alcolici, succhi di frutta in scatola (confezionati), bevande fredde zuccherate gassate,
Neutro Acqua potabile pura, tè verde (a base di erbe)
Alcalino Succhi freschi (senza aggiunta di zuccheri) di frutta e verdura alcaline come carota, cetriolo, limone, mela Varie bevande verdi (a base di erbe)

Qui abbiamo un motivo in più per bere abbastanza acqua ogni giorno. Aiuta a sciacquare le tossine acide e mantenere un pH corporeo ottimale.

>>>Pane e prodotti da forno

Acido (da consumare in quantità limitata) Pane bianco, Tutti i prodotti da forno (a base di farina bianca raffinata)
Vicino al neutro pane integrale (pane integrale), pane di segale, pane germogliato
Alcalino Nessuna

>>>oli

Leggermente acido Olio di mais, burro, olio di semi di girasole, olio di senape, olio idrogenato
Leggermente alcalino Olio di cocco, olio di sesamo, olio di semi di lino, olio di semi d'uva, olio di canapa, olio d'oliva

>>>Carne e pesce

acida Manzo, maiale, vitello, agnello, tacchino, bufalo, pollo, crostacei, salmone selvatico, pesce dell'oceano, pesce di allevamento e varie carni lavorate (confezionate)
Leggermente acido Pesci selvatici d'acqua dolce, fegato, ostriche
Alcalino Nessuna

>>>Noccioline

Acido (da consumare in quantità limitata) Arachidi, burro di arachidi, pistacchio, anacardi
Vicino al neutro Noce
Alcalino Burro di mandorle e mandorle, latte di mandorle, castagne

>>>Altri

Altamente acido (dovrebbe essere evitato) Zucchero bianco, canna da zucchero, dolcificanti artificiali, sciroppo di riso, sciroppo, aceto, salsa di soia, salsa di pomodoro, marmellata di frutta, miele
Vicino al neutro soia
Alcalino Acqua al limone, sale dell'Himalaya (salgemma), acqua alcalina

Nota: Nel caso in cui manchi qualcosa, fammelo sapere e lo aggiornerò 🙂

Ricetta di spremitura verde Psoriasi

Suggerimenti per la dieta alcalina

Fidati di me, è quasi impossibile seguire rigorosamente tutte le regole della dieta alcalina. Quindi, non ti preoccupare troppo. Assicurati di seguire la dieta alcalina il più vicino possibile. Non morire di fame, fai solo scelte alimentari intelligenti.

Esaminiamo alcune delle regole di base della dieta alcalina:

  • La maggior parte dei prodotti alimentari confezionati (trasformati / in scatola) sono di natura acida e succhi di frutta non salutari, carne confezionata, alimenti surgelati.
  • La maggior parte delle bevande (alcoliche, gassate, dolcificate artificialmente, bibite gassate, tè e caffè) sono di natura altamente acida. Sostituiscili con bevande verdi e tisane. Anche il tè allo zenzero e limone è un'ottima opzione.
  • Bevi molta acqua potabile. L'acqua potabile pura aiuta ad eliminare i sintomi del pH acido.
  • Mangia un sacco di verdure crude in insalata. La maggior parte delle verdure (a foglia verde, radici, a base vegetale) sono alcaline. Le verdure verde scuro sono di natura altamente alcalina.
  • La maggior parte dei dolcificanti artificiali, salsa, ketchup sono di natura altamente acida.
  • La maggior parte dei prodotti a base di carne e pesce sono acidi
  • Lo zucchero bianco raffinato è di natura fortemente acida. Quindi, evitare prodotti alimentari con elevate quantità di zucchero bianco.
  • I prodotti a base di farina bianca raffinata – pane bianco, prodotti da forno, pizza, hamburger, pasta sono di natura altamente acida. Sostituiscili con pane integrale, cibi integrali.
  • Sostituisci il riso bianco con riso integrale.
  • Bevi sempre succhi di frutta e verdura appena preparati e non zuccherati. Evita i succhi di frutta confezionati.
  • Tutti i frutti maturi (banana e mela dolci) sono migliori di quelli non maturi (di colore verdastro e di sapore aspro)
  • L'acqua al limone è una delle opzioni migliori, facili da fare ed economiche per rendere il tuo corpo alcalino.

Leggi di più: Benefici dell'acqua di limone per la psoriasi

Esercizio regolare

Oltre al cibo, un regolare allenamento fisico aiuterebbe enormemente a mantenere un pH corporeo sano. L'esercizio fisico regolare aiuta a eliminare le tossine accumulate, migliora la digestione ed elimina ogni possibilità di acidità (reflusso acido). Ricorda che la maggior parte delle tossine del corpo sono di natura acida. Pertanto, l'eliminazione delle tossine corporee aiuta a mantenere un pH corporeo ottimale.

L'esercizio fisico regolare aiuta a:

  • Mantenere un peso corporeo sano (evitare condizioni obese promuove l'eliminazione regolare delle tossine acide del corpo)
  • Migliore digestione (Minore il problema dell'indigestione, minore sarebbe l'accumulo di cibo non digerito e quindi minori tossine per il corpo)
  • La sudorazione durante gli esercizi aiuta a eliminazione delle tossine del corpo attraverso i pori della pelle
  • Esercizio regolare aumenta il flusso di ossigeno attraverso le varie cellule del corpo. L'aumento del livello di ossigeno neutralizza le condizioni di pH acido.
  • L'esercizio fisico regolare ti mantiene energico e motivato sviluppare un atteggiamento positivo senza stress nei confronti della vita.

Leggi di più: L'esercizio fisico aiuta a curare la psoriasi

Fatica

Lo stress e le emozioni correlate come la depressione, la rabbia e l'ansia causano acidità interna nel tuo corpo. Nel mondo di oggi, la vita di un normale essere umano è piena di stress. Lavoro, affari, studi, relazioni personali: tutto è abbastanza stressante. A peggiorare la situazione, la psoriasi stessa è una condizione stressante e frustrante da affrontare. Tutti questi fattori stressanti aumentano l'acidità interna del nostro corpo. Quindi, non è sufficiente consumare una dieta alcalina per la guarigione della psoriasi. Anche le tecniche di guarigione come lo yoga, la meditazione e l'esercizio fisico regolare sono importanti.

Come lo stress provoca il pH acido del corpo

Lo stress provoca una risposta di “lotta o fuga”, significa una sorta di esperienza minacciosa in cui si sarebbe costretti ad affrontare la situazione o scappare.

Tale risposta provoca il rilascio di un ormone, il cortisolo. Alto livello di stress significa rilascio di una quantità eccessiva di cortisolo. Il cortisolo è responsabile del rilascio di bilance in eccesso nel fegato che viene infine eliminato nell'intestino tenue. Questa bile eccessiva è responsabile del pH corporeo acido e del reflusso acido (acidità). Ostacola anche il processo di digestione.

Il modo migliore per gestire lo stress è-

  • Smetti di nascondere la tua psoriasi perché scappare dal problema è inutile
  • Non cercare cure magiche perché tutte queste cure magiche sono false e alla fine ci rendono più stressati
  • Adottare il percorso di guarigione olistica della psoriasi: dieta, stile di vita, trattamenti topici a base di erbe, riduzione dello stress, esercizio fisico regolare.
  • Pratica yoga, meditazione e altre tecniche di rilassamento

Leggi di più: Stress e psoriasi

Conclusione

Il tuo corpo è progettato per funzionare bene in uno stato leggermente alcalino. I benefici della dieta alcalina per la psoriasi risiedono nel fatto che la dieta è il modo migliore per raggiungere il livello di pH corporeo ottimale per un metabolismo regolare del corpo. Sfortunatamente, la maggior parte degli alimenti comuni sono di natura acida. I cibi spazzatura come pizza, hamburger, pasta, prodotti da forno e bevande gassate sono di natura eccessivamente acida. Pertanto, è molto importante mantenere il pH corporeo ottimale (leggermente alcalino) seguendo una dieta alcalina sana e adottando uno stile di vita sano. Uno stile di vita sano include esercizio fisico regolare, sonno adeguato, routine quotidiana regolare e pratica di terapie curative come lo yoga e la meditazione.

EBook gratuiti sulla cura della psoriasi

Ricevi una copia gratuita degli eBook sulla cura della psoriasi iscrivendoti alla nostra mailing list

Grazie per esserti iscritto. Riceverai presto gli eBook.

Qualcosa è andato storto.

Psorilax:codice coupon |crema psoriasi per cuoio capelluto

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra


Kathleen Katipunan, MD e Melinda Gooderham MD, MSc, FRCPC1

1Skin Center for Dermatology and Skin Laser Clinic, Peterborough, ON, Canada

introduzione

La psoriasi è una malattia cutanea papulosquamous cronica, ricorrente, immuno-mediata, caratterizzata da una rapida proliferazione dei cheratinociti. La prevalenza mondiale è del 2%1 e i tassi di incidenza negli Stati Uniti e in Canada sono stati segnalati rispettivamente al 4,6% e al 4,7%.2 La psoriasi si manifesta comunemente come placche eritematose ben definite con una scala bianca argentata su gomiti, ginocchia, fessura intergluteo e tronco. Tra il 50-80% di tutti i pazienti con psoriasi sviluppa anche coinvolgimento del cuoio capelluto ad un certo punto.3,4 Circa l'80% dei pazienti affetti da psoriasi ha una malattia da lieve a moderata che può essere gestita con agenti topici.1 Saranno brevemente discusse varie terapie topiche disponibili. Il focus di questa recensione sarà sugli analoghi della vitamina D3, comprese le prove da studi clinici che indagano su questi agenti.

Razionale per il trattamento della psoriasi

Sebbene, nella stragrande maggioranza dei casi, la psoriasi non sia pericolosa per la vita, è associata a significativi oneri fisici, psicologici, sociali ed economici. Sono disponibili interventi efficaci che possono migliorare notevolmente i sintomi della malattia e la qualità della vita.

Assistenza centrata sul paziente

La cronicità della psoriasi richiede un approccio alla gestione a lungo termine e specifico per il paziente. Dal punto di vista farmacologico, i fattori che possono influenzare le decisioni di trattamento includono sicurezza ed efficacia, insorgenza dell'azione, caratteristiche del prodotto e costi. Inoltre, importanti considerazioni esclusive per ciascun paziente includono anamnesi, gravità della malattia, stile di vita, preferenze, tollerabilità e aderenza.

Il fattore dominante per migliorare l'aderenza alla terapia prescritta è il tempo investito dal medico, in cui le conoscenze e l'esperienza clinica si traducono nella cura del paziente e nella soddisfazione del trattamento. Le strategie per costruire questa interfaccia includono:

  • Stabilire buone comunicazioni medico-paziente
  • Modifica o adattamento dei regimi in base alla risposta alla terapia e al feedback dei pazienti
  • Selezione di regimi terapeutici semplici ed efficaci
  • Incoraggiare l'autogestione del paziente (ad es. Interventi non farmacologici e di stile di vita)

Trattamenti topici per la psoriasi

I corticosteroidi

  • I corticosteroidi hanno proprietà anti-infiammatorie, anti-pruriginose, vasocostrittive e immunosoppressive.1
  • Sono disponibili in una gamma di formulazioni e punti di forza, che li rendono adatti per il trattamento di diverse aree.1 In generale, gli unguenti hanno la massima potenza (a causa di occlusione e idratazione) e lozioni, schiume o gel sono preferiti per le aree portanti (a causa della facilità di spalmabilità e di residui minimi).1
  • Gli argomenti più efficaci per il trattamento della psoriasi sono gli steroidi ad alta potenza, seguiti dagli analoghi della vitamina D3.1
  • L'uso è limitato da potenziali effetti collaterali (ad es. Atrofia cutanea, strie, teleangectasie, tachifilassi).1 L'abuso o l'abuso sono associati alla soppressione dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA).5
  • Generalmente, il trattamento deve continuare fino a quando la pelle è chiara, quindi affusolata. La terapia può essere limitata a 2-4 settimane in alcune aree.1
  • Gli effetti collaterali possono essere ridotti al minimo con l'uso una volta al giorno; la remissione a lungo termine può essere mantenuta dall'applicazione a giorni alterni.2

Altri agenti

  • Inibitori della calcineurina (tacrolimus e pimecrolimus) sono composti immunomodulanti che agiscono attraverso la modulazione delle cellule T. Sono particolarmente efficaci per il trattamento della psoriasi del viso e delle aree intertriginose.1
  • I retinoidi (ad es. tazarotene) modula la differenziazione e la proliferazione cellulare.1 Tazarotene è disponibile in formulazioni in crema o gel, applicate una volta al giorno. È particolarmente utile per la psoriasi palmoplantare in quanto non lascia residui grassi.
  • anthralin e il catrame di carbone ha una lunga storia di utilizzo per la psoriasi, ma è stato in gran parte sostituito da agenti più recenti con efficacia superiore e migliore accettabilità del paziente.1
  • Terapia combinata è generalmente più efficace della monoterapia1 e può avere una minore incidenza di effetti avversi. Le combinazioni comuni includono due agenti topici o un agente topico con fototerapia.

Analoghi della vitamina D3

sfondo

  • Negli anni '90, l'introduzione degli analoghi della vitamina D3 ha rivoluzionato il trattamento topico per la psoriasi. A causa della loro efficacia terapeutica e della limitata tossicità, gli analoghi della vitamina D3 sono diventati un'opzione di prima linea per la psoriasi.1
  • Gli analoghi della vitamina D3 esercitano il loro effetto legandosi ai recettori nucleari della vitamina D, inibendo la proliferazione dei cheratinociti e promuovendo la differenziazione. Un recente studio ha anche mostrato l'apoptosi indotta da calcipotriolo nei cheratinociti psoriasici.6
  • Possono indurre un effetto di risparmio di steroidi, riducendo così gli effetti collaterali come atrofia cutanea, tachifilassi e altre reazioni avverse correlate all'uso di corticosteroidi.
  • Gli analoghi della vitamina D3 disponibili in Canada includono:
    • Soluzione di unguento, crema e cuoio capelluto di calcipotriolo;
    • Unguento al calcitriolo; e
    • Calcipotriolo + betametasone unguento dipropionato e gel per il cuoio capelluto.

Calcipotriol

  • Calcipotriolo 50 mcg / g di pomata o crema (Dovonex®) è disponibile per l'uso sul corpo e 50 mcg / mL di soluzione di cuoio capelluto viene utilizzata sul cuoio capelluto e su altre aree portanti. Viene utilizzato due volte al giorno nelle aree interessate e l'applicazione può essere ridotta a una terapia di mantenimento una volta al giorno, quando appropriato, e quindi interrotta dopo un miglioramento soddisfacente.
  • Nella psoriasi a placche cronica da lieve a moderata, una revisione sistematica ha mostrato che il calcipotriolo era efficace quanto gli steroidi topici moderatamente potenti (ad esempio, unguento al valerato di betametasone). Era anche più efficace rispetto a calcitriolo, catrame di carbone e dithranol a contatto corto.7
  • La crema di calcipotriolo è anche un trattamento di mantenimento altamente efficace usato da solo o in regime alternato con unguento dipropionato di calcipotriolo / betametasone.8
  • L'irritazione può verificarsi in aree sensibili (ad es. Flessioni, viso e attaccatura dei capelli). Fino al 35% dei pazienti può manifestare arrossamento, bruciore, desquamazione e prurito nella pelle lesionata / perilesionale.1
  • L'ipercalcemia è una preoccupazione rara; le dosi devono essere limitate a 100 g / settimana di crema o unguento di calcipotriolo.1
  • Il calcipotriolo è clinicamente efficace nei bambini con pochissimo rischio di effetti collaterali locali o sistemici.9 Le dosi massime sono calcolate in base alla superficie corporea (BSA) e all'età.

calcitriol

  • L'unguento al calcitriolo 3 mcg / g (Silkis ™) è indicato per il trattamento topico della psoriasi a placche da lieve a moderata con coinvolgimento fino al 35% di BSA. Applicato due volte al giorno, non devono essere utilizzati più di 30 g di pomata al giorno o 200 g a settimana.
  • In due studi identici, randomizzati, in doppio cieco, controllati con placebo, di pomata di calcitriolo due volte al giorno su psoriasi da lieve a moderata nell'arco di 8 settimane, l'efficacia è stata osservata già da 2 settimane. Alla fine delle 8 settimane, l'efficacia è stata sostenuta e significativamente superiore al placebo.10
  • In due studi a lungo termine per 52 settimane, non sono stati segnalati problemi di sicurezza rilevanti. Gli eventi avversi (ad es. Eritema, prurito e fastidio cutaneo) sono stati lievi.10 Il calcitriolo è meno irritante rispetto ad altri analoghi della vitamina D, rendendolo più adatto per l'uso sul viso e sulle aree di flessione.11
  • Il trattamento è approvato per pazienti di età ≥18 anni. La sicurezza e l'efficacia nei bambini non sono state ancora studiate.

Calcipotriolo e Betametasone Dipropionato

  • Il calcipotriolo / betametasone dipropionato in unguento (Dovobet®) o gel del cuoio capelluto (Xamiol®) ha un inizio più rapido di azione, maggiore efficacia e sicurezza comparabile rispetto a uno dei due agenti da solo.12-14
  • Promuove la normale cheratinizzazione, inibisce l'infiammazione e modula la proliferazione e la differenziazione epidermica.
  • Quando combinati, i diversi modi di azione delle due molecole diventano sinergici, migliorando l'efficacia e riducendo gli effetti collaterali.15
  • È una terapia di prima linea appropriata che è efficace e ben tollerata in tutti i gradi di gravità della malattia.9
  • Il trattamento è indicato per l'applicazione una volta al giorno per 4 settimane, ma studi a lungo termine su entrambi gli unguenti16 e gel per il cuoio capelluto17 le formulazioni hanno mostrato una buona tollerabilità e sicurezza con l'uso quando necessario per 52 settimane.14
  • Evitare l'uso sul viso, sulle aree intertriginose o sensibili (ad es., Regioni flessurali e genitali).
  • Fino al 30% di BSA può essere trattato.
  • La terapia dipropionata con calcipotriolo / betametasone ha mostrato miglioramenti nelle misure di qualità della vita legate alla salute e nell'efficacia dei costi attraverso analisi farmacoeconomiche.14
  • Il trattamento è stato ben tollerato, gli effetti collaterali più comuni sono stati da lievi a moderati irritazione lesionale o perilesionale.14
  • Uno studio di 4 settimane in doppio cieco su 24 pazienti con psoriasi estesa non ha mostrato la soppressione dell'asse HPA. Inoltre, uno studio di follow-up che ha coinvolto un sottogruppo di 19 pazienti nell'arco di 52 settimane, alcuni dei quali si sono alternati a calcipotriolo ogni 4 settimane, non ha dimostrato la soppressione dell'asse HPA.14
  • L'unguento dipropionato di calcipotriolo / betametasone non può essere composto dai suoi due singoli ingredienti, poiché ciò comporterà una miscela che è sia instabile che inefficace. Tuttavia, il prodotto combinato disponibile in commercio è una preparazione stabile.

Ruolo dei medici di famiglia nella gestione della psoriasi

Anche se la maggior parte dei pazienti con psoriasi può essere gestita con farmaci topici, i tassi di non aderenza per il trattamento topico sono stimati al 40%,18 incluso fino al 50% per le prescrizioni non compilate.19

Come contatto principale per le persone in cerca di assistenza sanitaria, i medici di famiglia svolgono un ruolo cruciale nel promuovere l'aderenza al trattamento tra i pazienti con psoriasi. Ciò può essere ottenuto adottando un approccio alla gestione più specifico per il paziente, impegnandosi in discussioni in corso con i pazienti sulle aspettative di trattamento, sulla scelta della terapia, compresa l'offerta di regimi di dosaggio semplificati, nonché valutando regolarmente la tollerabilità e gli effetti collaterali dei farmaci.

Conclusione

Gli analoghi della vitamina D3 offrono una forma di trattamento topico per la psoriasi a placche che è efficace, sicura e, a lungo termine, economica. La terapia combinata a singolo prodotto, a dose fissa, è un'opzione importante, una volta al giorno, d'attualità per il trattamento sintomatico della psoriasi che offre una sicurezza comparabile, una maggiore efficacia e una migliore accettazione cosmetica, con conseguente maggiore aderenza del paziente e risultati ottimizzati.

Riferimenti

  1. Mentore A, et al. J Am Acad Dermatol 60 (4): 643-59 (2009 aprile).
  2. van de Kerkhof PC. In: Bolognia J, et al. Dermatologia. Filadelfia: Elsevier Limited, USA, p125-49 (2003).
  3. van de Kerkhof PC, et al. Am J Clin Dermatol 2 (3): 159-65 (2001).
  4. Papp K, et al. J Eur Acad Dermatol Venereol 21 (9): 1151-60 (2007 ottobre).
  5. Staughton RC, et al. Br Med J 2 (5968): 419-21 (24 maggio 1975).
  6. Tiberio R, et al. Clin Exp Dermatol 34 (8): e972-4 (2009 dic).
  7. Ashcroft DM, et al. BMJ 320 (7240): 963-7 (8 aprile 2000).
  8. Segaert S, et al. J Dermatolog Treat 17 (6): 327-37 (2006).
  9. Comitato canadese per le linee guida sulla psoriasi. Linee guida canadesi per la gestione della psoriasi a placche, 1a edizione. Giugno 2009.
  10. Scott LJ, et al. Am J Clin Dermatol 2 (2): 95-120 (2001).
  11. Del Rosso JQ, et al. J Clin Aesthet Dermatol 3 (8): 46-53 (2010).
  12. Jemec GB, et al. J Am Acad Dermatol 59 (3): 455-63 (settembre 2008).
  13. van de Kerkhof PC, et al. Br J Dermatol 160 (1): 170-6 (2009 gennaio).
  14. McCormack PL. Droghe 71 (6): 709-30 (16 aprile 2011).
  15. Kircik L, et al. Skin Therapy Lett FP 4 (2): 4-5 (2008 maggio).
  16. Kragballe K, et al. Br J Dermatol 154 (6): 1155-60 (giugno 2006).
  17. Luger TA, et al. Dermatologia 217 (4): 321-8 (2008).
  18. Zaghloul SS, et al. Arch Dermatol 140 (4): 408-14 (aprile 2004).
  19. Storm A, et al. J Am Acad Dermatol 59 (1): 27-33 (2008 lug).

Psorilax:Per i bambini |crema per psoriasi marrakech naturale

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

CAMBRIDGE 11 maggio 2020 (Thomson StreetEvents) – Trascrizione modificata di Evelo Biosciences Inc teleconferenza o presentazione dei guadagni lunedì 11 maggio 2020 alle 12:30:00 pm

Evelo Biosciences, Inc. – Presidente, CEO, Tesoriere, Direttore finanziario principale e Direttore

Evelo Biosciences, Inc. – Direttore medico

Evelo Biosciences, Inc. – Vicepresidente e responsabile della comunicazione

Evelo Biosciences, Inc. – Chief Scientific Officer e President of Research & Development

Buongiorno e benvenuto alla conferenza telefonica sui risultati finanziari e operativi del primo trimestre 2020 di Evelo Biosciences. (Istruzioni per l'operatore) Si prega di notare che questa chiamata viene registrata su richiesta dell'azienda.

In questo momento, vorrei consegnarlo a Jessica Cotrone di Evelo. Per favore procedere

Jessica Cotrone, Evelo Biosciences, Inc. – VP & Head of Communications (2)

Grazie Carmen. Buongiorno a tutti. Questa mattina abbiamo pubblicato un comunicato stampa che delinea gli argomenti che intendiamo discutere oggi. Questa versione è disponibile su www.evelobio.com nella scheda Investitori.

Oggi nella nostra chiamata, Simba Gill, Amministratore delegato; Mark Bodmer, Presidente della R&S e Chief Scientific Officer; e Duncan McHale, Chief Medical Officer, esaminerà i risultati finanziari del primo trimestre 2020 e i recenti punti salienti del business.

Prima di iniziare, vorrei ricordare a tutti che le dichiarazioni rilasciate durante questa conference call che non riguardano questioni di fatti storici, tra cui dichiarazioni sui nostri obiettivi e traguardi clinici previsti per il 2020, l'impatto di uno qualsiasi dei nostri microbici monoclonali e il i tempi e i risultati di qualsiasi studio clinico e la sufficienza del contante per finanziare le operazioni dovrebbero essere considerati dichiarazioni previsionali ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del 1995.

Tali dichiarazioni previsionali intendono essere soggette alla protezione del porto sicuro fornita dalla legge sulla riforma. I risultati effettivi potrebbero differire materialmente da quelli indicati dalle dichiarazioni previsionali a causa dell'impatto di molti fattori.

I partecipanti sono indirizzati ai fattori di rischio indicati nella relazione trimestrale di Evelo sul Modulo 10-Q per il trimestre chiuso al 31 marzo 2020 e sugli altri documenti depositati dalla società presso la Securities and Exchange Commission. Le dichiarazioni previsionali fatte oggi parlano solo delle operazioni di Evelo a partire da oggi. Evelo declina ogni obbligo di fornire aggiornamenti alle sue dichiarazioni previsionali anche se questi eventi successivi causano il cambiamento delle opinioni dell'azienda.

Ora è un piacere passare la chiamata a Simba.

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – Presidente, CEO, Tesoriere, Direttore finanziario principale e Direttore (3)

Grazie, Jessica, e buongiorno a tutti. Grazie per esserti unito a noi per rivedere i nostri progressi nel primo trimestre.

Sono lieto di riferire oggi che abbiamo ulteriori dati clinici che supportano il potenziale di EDP1815 come efficace farmaco antinfiammatorio. Abbiamo anche prove iniziali incoraggianti nel carcinoma mammario triplo negativo con EDP1503.

È importante sottolineare che la scorsa settimana abbiamo annunciato la presentazione di un IND per uno studio di fase II su EDP1815 per il trattamento di COVID-19 e, intervenendo precocemente nella malattia, potremmo essere in grado di prevenire la progressione di COVID-19. Ci aspettiamo di comunicare i dati di questo studio nella seconda metà di quest'anno. Abbiamo risposto alla pandemia di COVID-19 accelerando i piani chiave per lo sviluppo clinico e per aumentare e produrre EDP1815. Se vediamo dati positivi, miriamo a essere in grado di fornire prodotti per milioni di pazienti entro l'inizio del 2021 e di scalare da lì in poi.

Abbiamo anche continuato a generare nuovi dati clinici, che informano la nostra comprensione dell'attività nell'uomo delle diverse formulazioni dei nostri prodotti. Abbiamo ora osservato effetti positivi con la formulazione enterica di EDP1815 in 3 studi clinici umani separati. Non abbiamo visto risposte cliniche significative con la nostra più recente formulazione alternativa nella dermatite atopica o nella psoriasi.

Sulla base di questi risultati, stiamo avanzando nel nostro studio di fase II sulla dose-dose nella psoriasi con la formulazione della capsula enterica. Mark si espanderà sui risultati pertinenti. Continuiamo anche a far progredire l'EDP1867 nello sviluppo clinico e ad esplorare il potenziale della nostra piattaforma in aree tra cui la neuroinfiammazione e il metabolismo.

Il 2020 continuerà ad essere un anno pieno di dati clinici e rivedremo le nostre pietre miliari cliniche riviste e ampliate più avanti nel bando.

Consentitemi ora di passare la chiamata a Mark per parlarvi dei nuovi risultati con EDP1815.

————————————————– ——————————

Mark Bodmer, Evelo Biosciences, Inc. – Chief Scientific Officer e President of Research & Development (4)

————————————————– ——————————

Grazie Simba. Nell'ultimo trimestre, abbiamo imparato molto sulla farmacologia clinica dell'EDP1815. Ciò deriva dai nuovi risultati di due studi clinici.

Innanzitutto, uno studio di immunofarmacologia con la formulazione della capsula enterica; e in secondo luogo, i dati provvisori con la formulazione definitiva di EDP1815 dallo studio di fase Ib.

Inizierò con l'immunofarmacologia. Questo studio ha testato la capacità di EDP1815 di ridurre una risposta infiammatoria specifica dell'antigene. È simile agli studi di ipersensibilità di tipo ritardato che usiamo preclinicamente come misura standard di efficacia. È il test più diretto per stabilire se gli effetti sorprendenti del meccanismo di accesso intestinale piccolo nei modelli preclinici si traducano negli umani usando un punto finale oggettivo, quantitativo e in cieco. 20 volontari sani sono stati dosati per 28 giorni con EDP1815 nella formulazione della capsula enterica o placebo. Sono stati immunizzati con un antigene, emocianina da chiavistello o KLH, il 3 ° giorno di somministrazione. Una reazione infiammatoria è stata quindi indotta dalla seconda iniezione di KLH nel braccio il giorno 27. L'infiammazione è stata misurata utilizzando una tecnica chiamata imaging laser a contrasto di macchioline, che misura il flusso sanguigno cutaneo nel sito della reazione, una caratteristica chiave dell'infiammazione. Le letture sono state confrontate immediatamente prima della seconda iniezione e, di nuovo, dopo 24 ore.

L'adesione a EDP1815 ha comportato un flusso sanguigno inferiore di 15 volte nella pelle infiammata rispetto al placebo, una riduzione della risposta infiammatoria di oltre il 90%. Questa è una chiara prova clinica del meccanismo che utilizza un endpoint oggettivo e quantitativo. Mostra che l'accesso all'intestino tenue funziona nell'uomo e può essere usato per modulare l'infiammazione sistemica, che è coerente con i dati preclinici e con i dati che abbiamo rilasciato l'anno scorso da 2 coorti di persone con psoriasi da lieve a moderata che hanno dimostrato la riduzione di entrambi PASI e punteggi di gravità della lesione.

Come accennato da Simba, stiamo anche annunciando dati provvisori dalle coorti di studi di Fase Ib di psoriasi e dermatite atopica individui trattati con la formulazione alternativa di EDP1815.

Non abbiamo visto effetti clinici in nessuna coorte. Riteniamo che ciò abbia a che fare con un modo diverso in cui il farmaco viene rilasciato nelle 2 formulazioni. L'intera capsula rilascia un bolo di EDP1815 quando la capsula si disintegra nell'intestino tenue, portando ad un'alta concentrazione di farmaco. La formulazione alternativa passa gradualmente dallo stomaco all'intestino tenue, quindi non riproduce il rilascio di bolo e l'elevata concentrazione di farmaci. Ciò può essere riconciliato con i risultati preclinici, poiché la risposta alla dose è più dipendente dalla massima concentrazione di farmaco dall'esposizione totale nel tempo, un aspetto riconosciuto della farmacologia di alcuni farmaci.

In sintesi, ora abbiamo 3 coorti cliniche separate che mostrano efficacia con la formulazione di capsule enteriche di EDP1815 in un intervallo di dosi pratiche da psoriasi precedentemente riportato e studio di immunofarmacologia riportato oggi. Insieme, i dati clinici con EDP1815 significativamente rafforzati dai risultati dell'immunofarmacologia umana sono prove del potenziale di EDP1815 per il trattamento delle malattie infiammatorie.

I futuri studi di cui sentirai parlare Duncan saranno condotti con la formulazione della capsula enterica.

Prima di passare a Duncan, vorrei parlarvi delle motivazioni scientifiche per portare EDP1815 nella sperimentazione COVID-19 per la quale abbiamo annunciato l'invio di IND giovedì scorso. Come sono sicuro che tu sappia, i dati emergenti su COVID-19 suggeriscono che le complicazioni potenzialmente letali sono associate alla tempesta di citochine da iperinfiammazione, che portano a insufficienza multipla di organi e possono essere fatali.

Preclinicamente, è stato osservato che EDP1815 induce un'ampia risoluzione dell'infiammazione con effetto su meccanismi infiammatori multipli che modula i percorsi Th1, Th2 e Th17, regolando le citochine, tra cui TNF, IL-4, 5, 6, IL-12, IL-13 e IL-17. Molti di questi sono stati implicati nella tempesta di citochine associata a gravi complicanze di COVID-19.

E, naturalmente, all'inizio del trimestre, abbiamo annunciato i dati clinici sui biomarcatori dello studio sulla psoriasi di fase Ib che mostrano riduzioni di più mediatori sistemici dell'infiammazione, tra cui IL-6, IL-8, TNF e IL-1 beta. E questi effetti si ottengono con un comodo prodotto orale che ha avuto sicurezza e tollerabilità simili al placebo in tutti gli studi fino ad oggi.

Questo profilo suggerisce il potenziale di EDP1815 come trattamento per COVID '19, nonché una serie di condizioni infiammatorie indotte da virus, comprese le complicanze dell'influenza. E con ciò, lascia che lo consegni a Duncan.

————————————————– ——————————

Duncan McHale, Evelo Biosciences, Inc. – Chief Medical Officer (5)

————————————————– ——————————

Grazie, Mark, e buongiorno a tutti. Sono lieto di fornire un aggiornamento sui prossimi passi per i nostri programmi di infiammazione e oncologia. Voglio iniziare con il potenziale che vediamo per EDP1815 nel trattamento di COVID-19.

Come annunciato la scorsa settimana, siamo onorati di collaborare con la Rutgers University e il Robert Wood Johnson University Hospital per valutare EDP1815 in uno studio di fase II per il trattamento di COVID-19. Questo studio sarà condotto dal Dr. Rey Panettieri, uno dei leader mondiali nelle malattie respiratorie.

La decisione di testare il potenziale di EDP1815 per prevenire le complicazioni potenzialmente letali associate all'iperinfiammazione e alla tempesta di citochine in COVID-19 si basa su dati preclinici e clinici, dimostrando la sua capacità di modulare più citochine chiave, come Mark ha descritto.

Lo studio COVID-19 è uno studio clinico di fase II in doppio cieco controllato con placebo che valuterà il potenziale di EDP1815 nel trattamento di pazienti ospedalizzati con COVID-19 di nuova diagnosi. Lo studio inizialmente arruolerà 60 individui per determinare se un intervento precoce con EDP1815 può prevenire o ridurre il deterioramento della funzionalità polmonare associato alla progressione dei sintomi COVID-19 e allo sviluppo di complicanze correlate a COVID.

Gli individui saranno trattati con EDP1815 o placebo al di sopra dello standard di cura per 14 giorni. L'end point primario dello studio è il fabbisogno ridotto di ossigenoterapia. Gli endpoint secondari chiave includono la durata totale dei sintomi, la progressione lungo la scala dell'OMS di gravità e mortalità della malattia.

Parallelamente allo studio COVID-19, abbiamo proseguito la preparazione per lo studio di fase II sulla dose-dose di EDP1815 in pazienti con psoriasi da lieve a moderata. Il design dello studio è invariato a parte un piccolo aumento delle dimensioni del campione, che abbiamo implementato al fine di aumentare il nostro potere di distinguere ogni livello di dose oltre al placebo e di fornire un buffer per un tasso di abbandono superiore al previsto a causa di infezioni da coronavirus. Simba discuterà dell'impatto di COVID-19 sulle linee temporali più avanti nella chiamata.

E passando ai nostri studi di oncologia. Come ha detto Simba all'inizio della chiamata, abbiamo visto prove iniziali incoraggianti a supporto dell'uso di EDP1503 come potenziale trattamento per il carcinoma mammario triplo negativo. Per questo motivo, abbiamo deciso di dare la priorità allo sviluppo di EDP1503 in questo tipo di tumore.

Come promemoria, questo studio è uno studio di fase 1/2 in aperto a braccio singolo progettato per valutare gli effetti di EDP1503 in combinazione con KEYTRUDA in una gamma di tipi di tumore, carcinoma del colon-retto metastatico stabile, carcinoma del colon-retto triplo negativo e PD -1, tumori solidi recidivati ​​PD-L1.

L'analisi iniziale dei dati clinici non ha mostrato segnali di sicurezza notevoli e l'ostacolo alla futilità per il carcinoma mammario triplo negativo è stato superato con successo. Con la nuova attenzione al carcinoma mammario triplo negativo, stiamo interrompendo il reclutamento negli altri rami dello studio, ma seguiremo tutti i soggetti attualmente assunti che sono ancora nello studio.

Vorrei ora restituire la chiamata a Simba.

————————————————– ——————————

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – Presidente, CEO, Tesoriere, Principal Financial Officer & Director (6)

————————————————– ——————————

Grazie Duncan. Volevo concludere con una revisione delle linee guida per le pietre miliari data l'inizio del nostro studio di Fase II in COVID-19 e la pandemia in corso COVID-19 e il suo impatto attuale e previsto sull'inizio della dimensione clinica e sul reclutamento dei pazienti.

Prevediamo dati dallo studio di Fase II che valutano EDP1815 in COVID-19 durante la seconda metà di quest'anno. Se EDP1815 è efficace nel limitare i sintomi e la progressione di COVID-19, esploreremo anche il suo potenziale nelle malattie colpite da iperinfiammazione e tempesta di citochine, compresa l'influenza. Inizieremo anche lo studio di fase II sulla dose-dose di EDP1815 nella psoriasi da lieve a moderata nel terzo trimestre di quest'anno, con dati intermedi previsti entro la metà del 2021.

Concentreremo EDP1503 sul trattamento del TNBC e prevediamo i dati clinici da questo gruppo di pazienti nella seconda metà del 2020. E continueremo a far avanzare il nostro quarto prodotto candidato e il primo EDP1867 microbico non replicante nella clinica nella prima clinica trimestre del 2021. Lo studio di fase Ib valuterà il potenziale di EDP1867 nel trattamento di soggetti con malattie atopiche, asma o dermatite atopica.

In conclusione, vorrei esprimere la mia gratitudine al team Evelo e ai nostri partner. L'eccezionale lavoro ci ha permesso di portare avanti i nostri piani di ricerca e sviluppo clinico durante la pandemia di COVID-19. Non vediamo l'ora di aggiornarti ulteriormente man mano che avanziamo nei nostri programmi durante il 2020 e ora vorremmo aprire la chiamata alle tue domande.

================================================== ==============================

Domande e risposte

————————————————– ——————————

Operatore (1)

————————————————– ——————————

(Istruzioni per l'operatore) E la nostra prima domanda è di Matthew Harrison con Morgan Stanley.

————————————————– ——————————

Connor McGuinness Meehan, Morgan Stanley, Research Division – Research Associate (2)

————————————————– ——————————

Questo è Connor, per Matthew. Quindi abbiamo appena avuto 2 domande veloci. Potresti semplicemente fornire alcune informazioni su come ti senti sulle linee temporali e sui dati in generale relativi a EDP1815 e sovrapponendoli con i dati recenti di Otezla da lievi a moderati? E poi rapidamente, dopo aver dato la priorità alla formulazione della capsula enterica e quindi in base ai tempi di rilascio, come prevedete che ciò influirà sui vostri set di dati in futuro?

————————————————– ——————————

Duncan McHale, Evelo Biosciences, Inc. – Chief Medical Officer (3)

————————————————– ——————————

Connor, grazie. Quindi penso a 3 domande. Consentitemi di rispondere ai primi due in termini di linee temporali, di come investiamo EDP1815, di collegarlo alla situazione di Otezla e, quindi, lascerò che Mark risponda alla domanda sulla formulazione della capsula enterica. Quindi, in termini di linee temporali, il – ciò di cui abbiamo ovviamente a che fare è l'impatto di COVID-19 in termini di avvio della sperimentazione clinica e reclutamento della sperimentazione clinica. Quindi abbiamo preso quelle che consideravamo ipotesi relativamente conservative, riconoscendo che nessuno di noi può effettivamente prevedere l'impatto di COVID-19. Quindi, in quel contesto, la guida in cui abbiamo dato i fattori in questo, e dobbiamo vedere ovviamente come COVID-19 influisce sulle cose, ma stiamo assumendo che stiamo iniziando lo studio della dose di psoriasi di Fase II nel terzo trimestre. Altrimenti inizieremmo in questo trimestre e abbiamo ipotizzato che ci sarà un certo tipo di reclutamento, quindi la guida che avremo i risultati di quello studio di dose di psoriasi di Fase II entro la metà del prossimo anno. Ovviamente, a seconda dell'impatto, potremmo vedere risultati potenzialmente già nel primo trimestre del prossimo anno o in qualche momento nel secondo trimestre. Ed è molto difficile per noi prevedere con precisione quale sarà la situazione reale. Quindi è così che guardiamo le linee del tempo da quella prospettiva, Connor. Ovviamente, per quanto riguarda il 1815 per trattare COVID-19, abbiamo probabilmente la situazione opposta e ci aspetteremmo che reclutassimo ragionevolmente rapidamente supponendo che COVID-19 continuerà a essere con noi per il prossimo futuro. E questo, di nuovo, si riflette nella nostra guida. Quindi, si spera, è utile per quanto riguarda la tua domanda sulla linea del tempo.

Rispetto al 1815, lascerò che Mark lo abbellisca quando parla delle capsule enteriche da una prospettiva scientifica e clinica. Il punto centrale è che ora abbiamo, come ho già detto, 3 studi clinici separati e 3 set di dati clinici separati, che supportano fortemente il potenziale EDP1815 come agente antinfiammatorio molto efficace nella psoriasi e ci aspettiamo anche oltre la psoriasi.

Quindi ci sentiamo molto positivi su EDP1815. Dato che si collega a Otezla, la nostra visione è sempre stata il grande bisogno insoddisfatto della psoriasi. E la maggior parte delle altre malattie infiammatorie oggi è in realtà in pazienti con malattia da lieve a moderata. E questo è sempre stato il nostro punto di ingresso target iniziale, come sai Connor. E all'interno della malattia da lieve a moderata, riteniamo che il profilo generale di EDP1815 sia estremamente adatto. I dati che abbiamo ad oggi con l'EDP1815 nella psoriasi per quanto possiamo confrontare con i dati storici su Otezla suggeriscono che abbiamo qualcosa di almeno efficace quanto Otezla e qualcosa che ha un profilo di sicurezza e tollerabilità molto più attraente.

E poi non abbiamo fornito una guida formale ai prezzi, ma abbiamo chiarito che la parte centrale della nostra strategia nell'intera azienda è lo sviluppo di medicinali convenienti per grandi popolazioni di pazienti. Quindi ci aspetteremmo di avere un vantaggio sui prezzi rispetto a Otezla. Quindi, per ricapitolare, siamo almeno efficaci quanto Otezla sulla base dei dati comparativi che siamo in grado di raccogliere in questa fase. Abbiamo qualcosa che sembra avere un profilo di sicurezza e tollerabilità molto migliorato e prevediamo che avremo anche un vantaggio in termini di prezzi. Quindi pensiamo di essere ben posizionati rispetto a Otezla.

Lasciami passare a Mark per parlare delle capsule enteriche. E Mark, potresti voler aggiungere qualcosa in più su come ci sentiamo riguardo a EDP1815.

————————————————– ——————————

Mark Bodmer, Evelo Biosciences, Inc. – Chief Scientific Officer e President of Research & Development (4)

————————————————– ——————————

Lo farò. Dirò qualcosa in più su ciò che pensiamo stia succedendo lì. E poi alla tua domanda, Connor, sull'impatto, posso rispondere anche a questo, spero, chiaramente.

Quindi, se ricordi, i dati preclinici che abbiamo dimostrato che abbiamo avuto un beneficio in termini di dose con la formulazione alternativa nei topi e che il beneficio in termini di dose avrebbe potuto essere dovuto a uno qualsiasi dei fattori, incluso il rilascio di cito, il rilascio di concentrazione in bolo , che ho menzionato prima nella chiamata. E l'altro fattore è la sensibilità patrimoniale, che non stavamo controllando nelle precedenti formulazioni negli studi preclinici. Quindi c'erano una serie di possibili fattori in cui non l'abbiamo colpito con la formulazione alternativa. Siamo entrati nell'uomo. E un paio di commenti a riguardo. Uno è che l'effetto dose che abbiamo visto nei topi non era necessario nell'uomo. Non sapevamo che al momento stavamo proponendo la sperimentazione clinica per questo perché non avevamo i dati comparativi di risposta alla dose nell'uomo con EDP1815.

Quindi, al punto di Simba, penso che la formulazione alternativa sia essenzialmente discutibile perché i dati clinici nelle altre 3 coorti ci hanno dato ciò di cui abbiamo bisogno. E devo dire, in realtà, come immunologo, e ne ho parlato con altri immunologi, i dati che ti ho detto nello studio di immunofarmacologia in cui abbiamo replicato direttamente il meccanismo sono dati molto potenti. So che non ti dice molto su cosa questo farà come farmaco, ma ti dice che il piccolo accesso intestinale è funzionale negli esseri umani, che, ovviamente, è stata una delle grandi domande sulla nostra piattaforma da quando abbiamo iniziato questo. In particolare, la domanda sull'impatto, in realtà, non esiste, perché abbiamo prodotto entrambe le formulazioni di materiale GMP in parallelo, quindi siamo stati in grado di passare dall'una all'altra senza saltare un battito, che in realtà è stato il motivo per cui abbiamo 'sono stato in grado di andare direttamente nelle proposte normative per fare studi COVID-19. E abbiamo il farmaco disponibile per iniziare quegli studi non appena otteniamo l'approvazione per farlo. E, naturalmente, produciamo continuamente sostanze stupefacenti materiali uguali.

In realtà, abbiamo forniture e sostanze stupefacenti. Continueremo a produrlo anche per gli studi futuri. E potrebbe valere la pena sottolineare che, nonostante la pandemia della catena di approvvigionamento e della produzione, non è stato interrotto.

————————————————– ——————————

Operatore (5)

————————————————– ——————————

E la nostra prossima domanda arriva da Chris Shibutani con Cowen.

————————————————– ——————————

Chris Shibutani, Cowen and Company, LLC, Divisione Ricerca – MD & Senior Research Analyst (6)

————————————————– ——————————

Due domande. Uno, penso storicamente, hai svolto parte del tuo lavoro clinico nel Regno Unito e una domanda basata semplicemente sul contesto di come stiamo vedendo diverse aree geografiche. Ci troviamo di fronte a sfide legate a questa pandemia in diversi modi. Puoi semplicemente ricordarci quali sono le aree geografiche per gli studi che stai pensando di studiare a breve termine? E in secondo luogo, con la pista in contanti di $ 58 milioni e pensando a come sarà la spesa in R&S, di nuovo, nel contesto di alcune potenziali modifiche, potresti aiutarci a capire come ti senti sulla pista che devi supportare questi programmi , se è possibile inquadrare quel tipo di linea del tempo che è possibile?

————————————————– ——————————

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – Presidente, CEO, Tesoriere, Principal Financial Officer & Director (7)

————————————————– ——————————

Sì. Grazie Chris. Quindi hai ragione. Abbiamo condotto diversi dei nostri studi nel Regno Unito e permettetemi di chiarire quali studi sono condotti nel Regno Unito e quali studi sono condotti negli Stati Uniti e come pensiamo che in futuro.

Quindi gli studi di Fase Ib che abbiamo condotto storicamente, compresi quelli di cui abbiamo parlato oggi nella dermatite atopica e nella psoriasi, sono stati condotti nel Regno Unito e, cosa interessante e importante, che includono i dati che abbiamo discusso con la formulazione alternativa. Quindi quegli studi sono stati completati nel bel mezzo della pandemia di COVID-19 e siamo stati in grado, in generale, di reclutare ancora pazienti su quegli studi. Alcuni dei pazienti hanno abbandonato, ma la maggior parte dei pazienti sia attraverso studi sulla psoriasi che sulla dermatite atopica in quelli di fase Ib è stato reclutato, il che ci ha permesso di completare lo studio e giungere alla conclusione che abbiamo descritto in precedenza. Gli studi TNBC che stiamo conducendo, sia storicamente che in futuro, sono stati condotti negli Stati Uniti e in Canada, e questa continuerà ad essere la situazione mentre andiamo avanti. E lo studio di dose di fase IIb per la psoriasi con EDP1815 sarà condotto negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Europa, con una forte ponderazione verso i siti di sperimentazione clinica negli Stati Uniti.

Questo continua ad essere il piano in questo momento, Chris. Ovviamente, stiamo lavorando a stretto contatto con il nostro CRO per assicurarci di essere in grado di modificare il reclutamento a seconda di come COVID-19 si sviluppa man mano che andiamo avanti e dell'impatto che potrebbe avere in diverse aree geografiche. E così possiamo benissimo modulare mentre andiamo avanti. Il numero previsto di siti attraversa più aree geografiche diverse negli Stati Uniti, in Europa e nel Regno Unito, il che può essere rilevante. Quindi c'è una certa diffusione del potenziale rischio di assunzione. La guida che abbiamo dato, come ho già detto, Chris, è prudente, perché non sappiamo esattamente quale sarà l'impatto mentre andiamo avanti. Ma come ho detto, prevediamo di continuare la fase IIb dose-range per essere presente negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nell'Europa continentale.

E infine, probabilmente, lo studio COVID-19 è chiaro, Chris, ma solo per sottolineare che abbiamo annunciato la scorsa settimana, lo studio di Fase II è stato condotto a Rutgers. Quindi è tutto negli Stati Uniti in un singolo sito in questo momento. Continuiamo a discutere di ulteriori studi COVID-19, esaminando le diverse fasi della malattia e i diversi tipi di studio, e quelli che attraversano più aree geografiche diverse. E restiamo ottimisti sul fatto che probabilmente annunceremo ulteriori studi COVID-19 potenzialmente in aree geografiche al di fuori degli Stati Uniti in un futuro non troppo lontano.

Quindi per quanto riguarda la seconda domanda sulla pista di contanti. Quindi ci aspettiamo una pista in contanti sulle proiezioni attuali, soprattutto, incluso lo studio aggiuntivo COVID-19 che abbiamo annunciato l'ultima volta nel primo trimestre del 2021. Questa è in realtà un'estensione da dove eravamo prima per un paio di motivi chiave: Uno, abbiamo preso in considerazione il ritardo dello studio di dose-fase di Fase II in EDP1815 nella psoriasi, e ciò ovviamente significa un differimento della spesa di dose-dose di Fase IIb. Quindi ne stiamo beneficiando. Abbiamo preso, non appena COVID-19 è stato dichiarato una pandemia, abbiamo esaminato attentamente tutte le nostre spese in tutta l'azienda e abbiamo sostanzialmente differito e / o ridotto determinate spese senza compromettere la nostra capacità di andare avanti i programmi clinici chiave o di continuare a investire nella piattaforma e nella pipeline. E questo è di beneficio anche a noi. E poi c'è qualche vantaggio dal fatto che ora ci stiamo concentrando su TNBC con EDP1503 in ambito oncologico. E così nel complesso, questo ha effettivamente esteso la nostra pista di denaro da dove siamo – da dove eravamo prima, Chris. Quindi ora stiamo ricevendo in particolare un'ampia guida sul fatto che abbiamo liquidità nel primo trimestre del 2021.

————————————————– ——————————

Operatore (8)

————————————————– ——————————

E la nostra prossima domanda arriva da Matthew Luchini con BMO Capital.

————————————————– ——————————

Na Sun, BMO Capital Markets Equity Research – Associate (9)

————————————————– ——————————

Simba, questo è Na, su per Matthew. Due domande da parte mia. Uno, sul TNBC. Puoi darci un po 'più di colore su ciò che hai visto che ti ha dato la fiducia necessaria per andare avanti nel TNBC? E poi un altro sui dati Ib della psoriasi. Sulla base di ciò che abbiamo visto prima, in cui hai visto la riduzione dell'LSS e una tendenza – una tendenza simile nel punteggio PASI, cosa è successo oggi in cui non hai visto completamente alcuna risposta clinica? Puoi chiarirci questo per noi? E poi anche se – quando hai intenzione di rendere disponibili i dati dettagliati per l'oncologia e la psoriasi?

————————————————– ——————————

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – Presidente, CEO, Tesoriere, Principal Financial Officer & Director (10)

————————————————– ——————————

Grazie Na. Quindi su TNBC e il programma 1503, un paio di punti. Quindi solo un promemoria, come sapete, Na, è uno studio di combinazione con KEYTRUDA di Merck in una collaborazione clinica con Merck. Quindi abbiamo concordato con Merck che non riveleremo alcun dato aggiuntivo fino a una conferenza clinica – non abbiamo detto a quale conferenza clinica. Non posso dirti esattamente quando sarà, ma certamente, la seconda metà di quest'anno. E tutto ciò che posso dirti ora, Na, in termini di dati TNBC che ci hanno dato fiducia per procedere, è che in un piccolo numero di pazienti con TNBC, stiamo vedendo risposte cliniche. E la percentuale di risposte cliniche che stiamo vedendo, se mantenute, sarebbe molto incoraggiante in termini di un potenziale prodotto. Quindi l'obiettivo ora è ovviamente quello di reclutare un numero aggiuntivo di pazienti in modo che possiamo vedere mentre espandiamo il numero di pazienti in trattamento con TNBC, stiamo mantenendo quei tassi di risposta clinica. Questo è il colore che posso aggiungere adesso. Ma ancora una volta, forniremo più dati alle conferenze cliniche e scientifiche nella seconda metà di quest'anno.

Per quanto riguarda la tua domanda sul 1815 nella psoriasi. Consentitemi, innanzitutto, di essere molto chiaro. Quindi la formulazione enterica di EDP1815 ha mostrato, come stavate suggerendo, dati positivi sulla gravità della lesione e punteggi PASI in 2 coorti separate di pazienti con psoriasi. Ciò che abbiamo riportato oggi con quella stessa formulazione è una terza serie di dati positivi in ​​uno studio di immunofarmacologia clinica umana, che Mark ha riportato. Quindi siamo molto fiduciosi nell'immunologia e nei dati di risposta clinica che abbiamo con EDP1815 con la formulazione enterica.

Ciò che abbiamo riportato è stato anche con la nuova formulazione alternativa che non abbiamo visto una risposta clinica. E la ragione per cui non abbiamo visto una risposta clinica c'è, crediamo, a causa della formulazione, i dettagli del motivo esatto per cui quella nuova formulazione non ha ricapitolato i risultati che abbiamo visto preclinicamente, stiamo ancora lavorando ora.

Mark ha parlato delle diverse possibilità. Ma c'è qualcosa nella formulazione che, nella traduzione dal topo all'uomo, ha portato a una mancanza di risposta clinica. Ma per essere chiari, il punto più importante è la formulazione enterica in cui continuiamo ad avere molta fiducia. E abbiamo riportato oggi una terza serie di dati clinici umani che conferma nel prossimo livello di dettaglio, e in modo quantificato, il impatto che stiamo avendo con EDP1815 con la formulazione enterica nell'uomo. Quindi ne siamo molto fiduciosi. Quindi speriamo che risponda alla tua domanda.

————————————————– ——————————

Operatore (11)

————————————————– ——————————

(Istruzioni per l'operatore) La nostra prossima domanda è di Roger Song con Jefferies.

————————————————– ——————————

Jiale Song, Jefferies LLC, Divisione Ricerca – Equity Associate (12)

————————————————– ——————————

Due veloci per il programma di oncologia. Quindi, dal momento che stai prototipando il programma TNBC, che è un po ', ovviamente, molto significativo di emendamenti significativi qui, quindi solo curioso, la tua opinione sulla potenziale linea di terapia data dalla tua – in combinazione con KEYTRUDA. E poi sappiamo che Cabilly ha recentemente approvato un tipo di terapia successiva, e stanno facendo molti altri regimi di combinazione, che è il – i tuoi pensieri sul panorama competitivo che vanno avanti per il triplo negativo.

————————————————– ——————————

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – Presidente, CEO, Tesoriere, Principal Financial Officer & Director (13)

————————————————– ——————————

Grazie per la domanda Quindi penso che tu abbia appena sintetizzato il panorama competitivo. Quindi, per definizione, dobbiamo avere qualcosa che sia competitivo con le nuove combinazioni che stanno arrivando, ed è qualcosa che crediamo di avere il potenziale a che fare con i dati che abbiamo ad oggi. Quindi deve essere confermato. Ma per essere chiari, abbiamo preso in considerazione la nuova approvazione. E come sai, i tassi di risposta in combinazione sono ora intorno al livello del 30%, con alcune delle nuove combinazioni che sono state studiate o, come hai detto, con Cabilly, sono state recentemente approvate. Quindi l'abbiamo preso in considerazione, e puoi considerarlo scontato supponendo che abbiamo qualcosa che sarà competitivo con quei nuovi prodotti di combinazione.

————————————————– ——————————

Jiale Song, Jefferies LLC, Divisione Ricerca – Equity Associate (14)

————————————————– ——————————

È fantastico. È fantastico. Va bene. E poi un altro veloce anche per l'oncologia. Se riesci a triplo negativo, e so che hai fatto un altro tipo di tumore, ma non sono neppure robusti per la risposta clinica. Ma ti espanderesti in un altro tipo di tumore in futuro o pensi semplicemente di essere – almeno per 1503, ti concentrerai molto sul TNBC.

————————————————– ——————————

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – President, CEO, Treasurer, Principal Financial Officer & Director (15)

————————————————– ——————————

Sì. No. If we see positive results with the next wave of TNBC patients, we'll almost certainly expand, Na — Roy, sorry, because what will have shown is that 1503 is impacting systemic immunity against the tumor in synergy with KEYTRUDA and checkpoint inhibitors. And if that's shown, then there is potential that's much broader than TNBC. So we will expand and highlight the other — obviously, we need to see the data, Roy, but that would be our intention, to expand. If we confirm efficacy that is competitive, to your previous question, with other combinations, then highly, we'll expand to the other tumor types.

————————————————– ——————————

Operator (16)

————————————————– ——————————

And I'm not showing any further questions in the queue. I would like to turn the call back to Dr. Simba Gill for his final remarks.

————————————————– ——————————

Balkrishan Gill, Evelo Biosciences, Inc. – President, CEO, Treasurer, Principal Financial Officer & Director (17)

————————————————– ——————————

So I just want to thank everybody for their continued interest in Evelo, and also, as I said in my prepared remarks, thanks — our team at Evelo as well as our partners who've done a remarkable job keeping things moving forward during the COVID-19 pandemic with marginal impact on all of our activities across research and clinical development.

So thank you very much, everyone, and we look forward to updating you on continued progress as we go forward through 2020.

————————————————– ——————————

Operator (18)

————————————————– ——————————

And with that, ladies and gentlemen, we conclude today's program. Thank you for your participation. You may now disconnect.

Psorilax:commenti |ph 21 crema coad psoriasi 30ml

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

Ogni prodotto che proponiamo è stato selezionato e recensito in modo indipendente dal nostro team editoriale. Se effettui un acquisto utilizzando i link inclusi, potremmo guadagnare commissioni.

Hai notato che i cannabidioli, o CBD, hanno fatto esplodere i tuoi alimenti ultimamente? Ciò è dovuto ai cambiamenti nelle leggi statunitensi. In particolare, la legislazione Farm Bill 2014 e 2018 ha inaugurato un rilancio della coltivazione della canapa, della ricerca e dei prodotti derivati ​​dalla canapa, tra cui oli contenenti CBD derivato dalla canapa. Di conseguenza, l'olio di CBD è esploso sul mercato del benessere negli ultimi due anni e i consumatori alla ricerca di approcci naturali per sostenere il benessere hanno preso atto.

Se stai cercando di provare l'olio di CBD ma non sai da dove cominciare, siamo qui per aiutarti a scegliere tutte le opzioni, inclusi diversi tipi di olio di CBD, la reputazione dei marchi e i prezzi. Vedremo anche il miglior olio di CBD in base alle tue esigenze particolari.

Le nostre scelte sono state fatte con l'aiuto di Ashley Jordan Ferira, PhD, RDN, che è un consulente medico presso Remedy Review, un sito indipendente di recensioni sul CBD. Tutti i marchi qui raccomandati sono stati controllati attraverso test di laboratorio di terze parti per qualità e sicurezza. È anche importante tenere presente che i prodotti CBD non sono regolati dalla FDA.

Prima di approfondire ciò che separa queste tinture l'una dall'altra, tocchiamo alcune domande comuni sulla confusione del CBD: le “ABC del CBD”, se vuoi.

Che cos'è il CBD?

Il CBD è un fitocannabinoide, un composto unico trovato nella cannabis pianta. I cannabinoidi comprendono una vasta famiglia di sostanze chimiche di origine vegetale, tra cui bioattivi di cannabis come CBD, THC, CBG, CBC, CBDA e CBDV (per citarne alcuni dei 100+), nonché terpenoidi e flavonoidi. Il THC, il primo cannabinoide mai scoperto negli anni '40, è la sostanza chimica psicoattiva nella marijuana che induce un alto. Il CBD ha diverse azioni nel corpo e non fornisce un ronzio.

Il CBD è un cannabinoide abbondante sia nella canapa che nella marijuana, che sono nettamente diverse varietà di Cannabis sativa l. specie vegetali. Un importante e importante differenziatore tra i due è che gli statuti federali negli Stati Uniti stabiliscono che la canapa industriale deve contenere meno dello 0,3% di THC, o semplicemente tracciare quantità.

RELAZIONATO: 11 cose da sapere su Pot e la tua salute

Come funziona il CBD nel corpo?

Il CBD e altri fitocannabinoidi funzionano attraverso un complesso sistema di segnalazione noto come sistema endocannabinoide. Tutti abbiamo questo vasto, onnipresente quadro biologico nei nostri corpi, ma la maggior parte di noi non ne ha mai sentito parlare.

Non scoperto fino agli anni '90, il sistema endocannabinoide è il sistema regolatore principale che media la nostra omeostasi fisiologica o equilibrio. La ricerca ha rivelato che i recettori dei cannabinoidi esistono nella maggior parte del corpo. Stiamo parlando di cervello, polmoni, muscoli, tratto gastrointestinale, organi riproduttivi, sistema cardiovascolare, sistema immunitario, milza, fegato, pancreas, ossa e pelle – solo per citarne alcune aree.

Questa vasta impronta nel corpo spiega perché i fitocannabinoidi come il CBD e il THC, aneddoticamente e attraverso la ricerca, sono stati segnalati per provocare effetti sulla salute di ampio raggio. Si ritiene che l'interruzione del tono endocannabinoide (troppo alto o basso) abbia un impatto negativo sulla salute ed è collegata a determinate malattie. In effetti, terapie nutrizionali mirate come i fitocannabinoidi dell'olio di CBD dalla canapa possono essere sfruttate per supportare naturalmente il sistema endocannabinoide.

Cosa può aiutarmi il CBD?

Un piccolo ma crescente gruppo di ricerche sui cannabinoidi indica la capacità del CBD di modulare positivamente il dolore, l'ansia e il sonno. Queste sono le tre aree con il supporto più aneddotico per il CBD nella salute.

Ma oltre a queste applicazioni più studiate per il CBD, le persone acquistano prodotti di canapa per aiutare con il loro umore, controllare la nausea e l'appetito, compensare i sintomi dell'emicrania e, attraverso applicazioni topiche, curare la psoriasi, l'eczema e altre condizioni della pelle.

Tutti questi usi per il CBD hanno un certo sostegno nella ricerca – attraverso test sugli animali o più in generale nello studio della cannabis con THC – ma è importante tenere presente che non esiste consenso scientifico. Il CBD funziona in modo diverso per tutti.

Relazionato: 7 modi sorprendenti in cui le persone usano l'olio di CBD e cosa ne pensano davvero i medici

Come viene consumato il CBD?

I prodotti CBD sono disponibili in molte forme e dimensioni. Insieme all'olio, alle capsule, alle gomme gummie e ai soggetti topici si trovano sul mercato forme comuni di consegna del CBD.

L'olio di CBD viene più comunemente consegnato in un formato di tintura. Per prendere l'olio di CBD, metti la dose desiderata in bocca o sotto la lingua (che si ritiene aumenti la quantità e la velocità di assorbimento), mantenendola lì per un minuto. Puoi anche mescolare l'olio di CBD in cibi e bevande. Gli oli vengono generalmente offerti come prodotti a spettro completo o ampio (CBD più altri cannabinoidi dall'olio di canapa) o isolati (solo CBD).

Relazionato: I prodotti di bellezza a base di cannabis funzionano davvero? Tutto quello che devi sapere

Spettro completo vs. ampio spettro vs. isolato: qual è la differenza?

I prodotti petroliferi al CBD sono disponibili in tre diversi formati. L'olio di CBD a spettro completo incorpora tutti i composti presenti nella pianta di canapa, altri cannabinoidi (incluso non più dello 0,3% di THC), terpeni, flavonoidi e acidi grassi essenziali. Questo spettro completo di bioattivi di canapa è il più vicino al design naturale della pianta. Viene spesso discusso a fianco dell '”effetto entourage”, un fenomeno teorizzato che descrive la potenziale sinergia che può fornire una gamma completa di composti di piante di canapa (cannabinoidi, terpeni, flavonoidi, ecc.). L'effetto entourage sta iniziando a essere discusso nelle applicazioni di ricerca clinica, ad esempio nei disturbi dell'umore e dell'ansia.

Poi c'è l'olio di CBD ad ampio spettro. Distillando ulteriormente l'estratto di canapa per rimuovere le tracce di THC, i prodotti ad ampio spettro di CBD contengono CBD, altri cannabinoidi che non sono THC, terpeni, flavonoidi e acidi grassi essenziali. Spesso definiti “privi di THC”, i prodotti ad ampio spettro sono, a dir poco, a spettro completo meno il THC.

E infine c'è l'isolato di CBD. Come suggerisce il nome, l'isolato di CBD contiene solo CBD concentrato, senza altri cannabinoidi, terpeni o acidi grassi essenziali.

Come viene determinato il dosaggio di CBD?

Manca il consenso clinico sul dosaggio del CBD, ma generalmente l'approccio prudente è di iniziare in basso e andare piano.

Una regola empirica è quella di assumere da 1 a 6 mg di CBD per 10 kg di peso corporeo, quindi una donna di 140 libbre potrebbe assumere da 14 a 84 mg di CBD. La quantità e / o la frequenza del CBD possono essere aumentate nel tempo o estese durante il giorno.

Il dosaggio per il benessere generale rispetto alla regolazione del sonno o all'ansia può variare. Aneddoticamente, gli utenti di CBD spesso condividono che dosi singole più alte sono utili per sostenere il sonno, mentre dosi regolari e più basse sono più utili per combattere lo stress quotidiano.

L'olio di CBD può essere personalizzato?

La nostra genetica unica influenza il modo in cui rispondiamo a tutti i tipi di input, comprese le cose che consumiamo come cibo, integratori e farmaci, e l'olio di CBD non fa eccezione.

In collaborazione con il proprio medico, l'approccio CBD può essere flesso in base ai risultati individuali. Nella crescente età della medicina personalizzata, gli operatori sanitari hanno un'opportunità entusiasmante e una capacità unica di adattare le terapie (comprese le strategie di stile di vita) al singolo paziente per migliorare l'assistenza ai pazienti.

In che modo gli esperti hanno determinato i migliori marchi petroliferi di CBD nel 2020

Per identificare le migliori compagnie petrolifere di CBD, lo scopo era limitato ai marchi che utilizzavano la canapa coltivata negli Stati Uniti, dove sono in vigore le normative per la coltivazione industriale della canapa. Il trasporto di canapa internazionale offre diverse opportunità per la potenziale introduzione di contaminanti.

Successivamente, i test indipendenti di terze parti e la trasparenza dei risultati di laboratorio sono stati fondamentali. I risultati specifici per lotto e lotto, preferibilmente dell'ultimo trimestre ma sicuramente nell'ultimo anno, dovevano essere disponibili. Questo test di laboratorio è fondamentale in quanto garantisce che la concentrazione di cannabinoidi dell'olio corrisponda esattamente all'etichetta; che sia disponibile il “profilo terpenico”, o matrice di composti vegetali presenti nel prodotto; e che i limiti per “cose ​​cattive” come metalli pesanti, pesticidi e contaminanti microbici non vengono superati.

Tutte le raccomandazioni sui prodotti CBD riportate di seguito provengono da marchi controllati per i parametri di qualità sopra descritti. Per ogni marchio di olio di CBD, vengono forniti i nostri migliori prodotti di olio di CBD, informazioni di laboratorio di terze parti e chiamate di qualità aggiuntive esclusive dell'azienda CBD.

Ashley Jordan Ferira, PhD, RDN è Senior Editor di Health & Wellness Strategy presso Remedy Review, un sito indipendente di recensioni di CBD. La Dott.ssa Ferira ha completato il suo dottorato di ricerca in Alimenti e Nutrizione presso l'Università della Georgia, dove ha studiato il ruolo della vitamina D nelle malattie pediatriche cardiometaboliche. I prodotti presentati in questo articolo sono stati testati presso i laboratori ProVerde di Milford, MA e Avazyme, Inc. a Durham, NC.

Questo contenuto è solo a scopo informativo e non costituisce consulenza medica; non è destinato a sostituire un consiglio medico, una diagnosi o un trattamento professionale. Chiedi sempre il parere di un medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere in merito a una condizione medica e prima di consumare o utilizzare uno dei prodotti menzionati in questo sito.

Iscriviti per il nostro Shopping Salute newsletter per ottenere la tua dose giornaliera di terapia al dettaglio con grandi offerte selezionate dai nostri redattori – direttamente nella tua casella di posta.