CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Blog Page 123

Psorilax:Confronto |psoriasi gomiti creme

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti coloro che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore alle articolazioni. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi finirà per sviluppare l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui l'AP si manifesta sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA sperimenta dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA soffre di infiammazione all'intero dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la loro colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTA, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, i fattori ambientali possono avere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono fermare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente raccomandati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati numerosi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • I corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei tuoi bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: restare attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole elettrici / robot da cucina durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere oggetti riposti in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (vedere anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, oltre a un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e Alleanza di supporto bipolare.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto questa è la più familiare per loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: ammassano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore, rigidità e dolore alle articolazioni che di solito iniziano dalle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e da un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

FAQs

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, nel senso che alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una preoccupazione importante. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Tutorial gratuiti |crema per psoriasi marrakech

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra

The following discussion is intended to assist in the understanding and
assessment of significant changes and trends related to our results of
operations and our financial condition together with our consolidated
subsidiaries. This discussion and analysis should be read in conjunction with
the accompanying unaudited financial statements and our Annual Report on Form
10-K for the year ended December 31, 2019 filed with the SEC on March 5, 2020
("2019 Form 10-K"), which includes additional information about our critical
accounting policies and practices and risk factors. Historical results and
percentage relationships set forth in the statement of operations, including
trends which might appear, are not necessarily indicative of future operations.



Overview



Provectus is a clinical-stage biotechnology company developing immunotherapy
medicines based on an entire, wholly-owned family of chemical small molecules
called halogenated xanthenes. The Company's proprietary lead molecule is cGMP
RBD. IL PV-10, the first small molecule autolytic immunotherapy and a
formulation of cGMP RBD, can induce immunogenic cell death ("ICD"), and is
undergoing clinical study for adult solid tumor cancers, such as melanoma and GI
tumors (e.g., HCC, mCRC, mNET, mUM), and preclinical study for pediatric solid
tumor cancers (e.g., neuroblastoma, Ewing sarcoma, rhabdomyosarcoma,
osteosarcoma). Topically-administered PH-10, an immune-modulatory agent and
formulation of cGMP RBD, is undergoing clinical study for inflammatory
dermatoses (e.g., psoriasis, atopic dermatitis). New systemically-administered
formulations of cGMP RBD are being investigated for hematology (e.g., acute
myeloid leukemia, acute monocytic leukemia) and virology (e.g., SARS-CoV-2).



The SARS-CoV-2 pandemic has already caused significant disruptions in the
financial markets, and may continue to cause such disruptions, which could
impact our ability to raise additional funds and may also impact the volatility
of our stock price and trading in our stock. Moreover, the pandemic has also
significantly impacted economies worldwide, which could result in adverse
effects on our business and operations. We cannot be certain what the overall
impact of the SARS-CoV-2 pandemic will be on our business. It has the potential
to adversely affect our business, financial condition, results of operations,
and prospects. We have taken several temporary precautionary measures intended
to help ensure the well-being of our employees and contractors and to minimize
disruption to our business. We considered the impact of SARS-CoV-2 pandemic on
our business and operational assumptions and estimates, and determined there
were no material adverse impacts on our results of operations and financial
position at June 30, 2020.



Our Science and Technology



Oncology. IL PV-10 drug product is Provectus' cGMP injectable formulation of the
Company's pharmaceutical-grade (cGMP) RBD
(4,5,6,7-tetrachloro-2',4',5',7'-tetraiodofluorescein disodium salt) drug
substance. RBD selectively accumulates in the lysosomes of cancer cells. Cancer
cells, particularly advanced cancer cells, are very dependent on effective
lysosomal functioning (Piao et al., Ann N Y Acad Sci 2016). Cancer progression
and metastasis are associated with lysosomal compartment changes (Nishimura et
al., Pathol Oncol Res 1998; Gocheva et al., Genes Dev 2006), which are closely
correlated with, among other things, invasive growth, angiogenesis, and drug
resistance (Fahrenbacher et al., Cancer Res 2005).



Lysosomes are the central organelles for intracellular degradation of biological
macromolecules and organelles. Discovered by Christian de Duve, M.D. in 1955,
lysosomes have been linked with a number of biological processes like cell
death, inflammasome activation, and immune response. In 1959, Dr. de Duve
described lysosomes as "suicide bags," because their rupture led to cell death
and tissue autolysis. Lysosomes have been shown to play a role in each of the
primary pathways of cell death, which are apoptosis, autophagy, and necrosis. He
was awarded the Nobel Prize in 1974 for discovering and characterizing
lysosomes.



Provectus showed that RBD selectively accumulates in the lysosomes of cancer
cells and disrupts them, causing the cancer cells to die. RBD has also been
shown by Provectus and independent researchers to trigger each major, distinct
form of lysosomal cell death; that is, apoptosis, autophagy, and necrosis.


15





Il targeting lisosomiale di RBD comprende:

? Transito nel plasmalemma (cioè la membrana cellulare) delle cellule tumorali. RBD

penetra nella membrana cellulare delle cellule cancerose che normalmente protegge

        the cancer cell from its surrounding environment. RBD, however, is
        excluded from normal cells;

    ?   Accumulating in the lysosomes of cancer cells. As noted above, the
        physicochemical properties of lysosomes trap RBD;

    ?   Triggering the release of lysosomal contents. Acute autolysis can occur

entro 60 minuti. Primo lavoro preclinico di Provectus sul lisosomiale di RBD

il targeting ha mostrato risposte identiche in diversi modelli di malattia, come

Carcinoma epatocellulare murino Hepa1-6, carcinoma mammario umano HTB-133,

e carcinoma polmonare a piccole cellule resistente multi-farmaco umano H96Ar;

? Indurre la rapida morte cellulare delle cellule tumorali. Esclusione anticipata del trypan blue

        work by Provectus confirmed cell death within hours; and,

    ?   Intracellular pH consistency with the release of acidic lysosomal
        contents. Early seminaphthorhodafluor-1 ("SNARF-1") staining work by
        Provectus confirmed lower intracellular pH upon exposure to RBD.



Hematology. In primary cells and cell lines derived from pediatric leukemia
patients, RBD may lead to stimulator of interferon genes ("STING") dimerization
and the release of interferon gamma, indicating a potential immune activation
mechanism of RBD. Heat shock proteins, which chaperone misfolded or
abnormally-folded proteins, associated with STING dimerization in RBD-treated
cells, indicating a mechanism that may lead to enhanced STING activation
following RBD-specific treatment.



Virologia. Il lavoro della Società in questa area della malattia per identificare l'attività e
chiarire i meccanismi d'azione è in corso.




Dermatology. For psoriasis, pathways significantly improved by PH-10 drug
product treatment include published psoriasis transcriptomes and cellular
responses mediated by IL-17, IL-22, and interferons. Clinical work has shown
that more than 500 disease-related genes were down-regulated after four weeks of
application and a wide-range of central psoriasis-related genes, including
IL-23, IL-17, IL-22, S100A7, IL-19, IL-36, and CXCL1, were normalized (i.e.,
treated lesional skin had values in the same range as baseline non-lesional
skin).



Our Drug Development Strategy



Oncology. The Company's strategy is to (i) demonstrate the independent action of
single-agent IL PV-10; that is, safety and activity in T cell and non-T cell
inflamed tumor types, in high and low tumor mutation burden tumor types, and in
other tumor type categories, such as gene mutations, (ii) demonstrate the
coordinated induction of multiple immune signaling pathways (i.e., functional
ICD); Snyder et al., Sci Immunol 2019) by IL PV-10 treatment, (iii) demonstrate
the functional T cell response generated by IL PV-10 treatment, and (iv)
contrast and compare IL PV-10 treatment (i.e., safety, activity, and induced
immune response) with that of immune checkpoint blockade ("CB") and other drug
classes in single-agent and IL PV-10-based combination therapy settings.



This strategy may quicken the advancement of single-agent IL PV-10 along a
pathway-to-approval in solid tumor cancer indications where there is high unmet
need, limited activity from other therapies, and the opportunity to display the
immune response from IL PV-10 treatment, such as mNET (NCT02693067). This
strategy may also permit the Company to develop and advance a cancer combination
therapy involving one or more CB and/or other drug classes along a
pathway-to-approval in a disease indication where there is high unmet need,
limited activity from standard of care ("SOC") treatment, and the opportunity to
display how IL PV-10 augments clinical response to existing or emerging SOCs,
such as mUM (i.e., combination therapy with an anti-CTLA-4 agent and an
anti-PD-1 agent) (NCT00986661).



Ematologia. L'Azienda e i collaboratori della ricerca stanno intraprendendo attività precliniche
lavorare su un potenziale trattamento della leucemia da RBD cGMP somministrato per via sistemica
e / o vaccino contro il cancro per pazienti pediatrici.

Virologia. L'Azienda e i collaboratori della ricerca stanno intraprendendo attività precliniche
lavorare su una potenziale terapia RBD cGMP per SARS-CoV-2 somministrata sistemicamente.




Dermatology. The Company's strategy is to (i) demonstrate 12-week single-agent
administration proof-of-concept ("POC") for top. PH-10 that includes (a) a
preclinical safety study of extended 12-week administration (compared to,
previously, four weeks), (b) a clinical mechanism of action study in atopic
dermatitis, which would be a "book-end" trial to the already completed clinical
mechanism study in psoriasis, (c) Phase 2 randomized controlled trials of top.
PH-10 for the treatment of psoriasis and atopic dermatitis that may potentially
utilize SOC comparators, and (d) end-of-Phase 2 meetings with the FDA upon the
completion of the abovementioned Phase 2 trials, and (ii) expand POC top. PH-10
treatment to include dermatology combination therapy. Our goal for this POC work
is to achieve Phase 3 trial-ready status for top. PH-10 in both psoriasis and
atopic dermatitis.



16





Componenti dei risultati operativi

Spese di ricerca e sviluppo




A large component of our total operating expenses is the Company's investment in
research and development activities, including the clinical development of our
product candidates. Research and development expenses represent costs incurred
to conduct research and undertake clinical trials to develop our drug product
candidates. These expenses consist primarily of:



? Costi per la conduzione di sperimentazioni cliniche, inclusi gli importi pagati a studi clinici

centri, organizzazioni di ricerca clinica e consulenti, tra gli altri;

? Stipendi e relative spese per il personale, comprese le scorte

spese di compensazione;

? Altri costi per servizi esterni, inclusi i costi di produzione su contratto;

    ?   The costs of supplies and reagents; and,
    ?   Occupancy and depreciation charges.



Spendiamo i costi di ricerca e sviluppo quando sostenuti.




Research and development activities are central to our business model. We expect
our research and development expenses to increase in the future as we advance
our existing product candidates through clinical trials and pursue their
regulatory approval. Undertaking clinical development and pursuing regulatory
approval are both costly and time-consuming activities. As a result of known and
unknown uncertainties, we are unable to determine the duration and completion
costs of our research and development activities, or if, when, and to what
extent we will generate revenue from any subsequent commercialization and sale
of our drug product candidates.



Spese generali e amministrative




General and administrative expense consists primarily of salaries, stock-based
compensation expense and other related costs for personnel in executive,
finance, accounting, business development, legal, information technology and
corporate communication functions. Other costs include facility costs not
otherwise included in research and development expense, insurance, and
professional fees for legal, patent and accounting services.



17






Results of Operations


Confronto dei tre mesi trascorsi 30 giugno 2020 e 30 giugno 2019



Overview



Total operating expenses were $1,210,848 for the three months ended June 30,
2020, a decrease of $628,539 or 34.2% compared to the three months ended June
30, 2019. The decrease was driven primarily by our continued transformation and
process improvement efforts within the Company and closure of our phase III
trial, as well as slower enrollments and treatments in our clinical trials due
to the SARS-CoV-2 pandemic. Net loss for the three months ended June 30, 2020
was $1,614,805, a decrease of $562,514 or 25.8% which was primarily attributable
to lower expenses incurred as a result of the SARS-CoV-2 pandemic.



                                        For the Three Months Ended
                                                 June 30,
                                           2020                2019          Increase/(Decrease)       % Change

Operating Expenses:
Research and development              $       696,454$  1,208,324     $            (511,870 )         -42.4 %
General and administrative                    514,394           631,063    
             (116,669 )         -18.5 %
Total Operating Expenses                    1,210,848         1,839,387                  (628,539 )         -34.2 %

Total Operating Loss                       (1,210,848 )      (1,839,387 )                 628,539           -34.2 %
Other Income/(Expense):
EIDL grant                                      3,000                 -                     3,000             0.0 %
Gain on settlement of lawsuits                      -                 -                         -             0.0 %
Research and development tax credit               113            (1,131 )                   1,244             0.0 %
Investment and interest income                  3,334            19,650    
              (16,316 )         -83.0 %
Interest expense                             (410,404 )        (356,451 )                 (53,953 )          15.1 %
Total Other Income/(Expense)                 (403,957 )        (337,932 )                 (66,025 )          19.5 %

Net Loss                              $    (1,614,805 )$ (2,177,319 )   $             562,514           -25.8 %



Spese di ricerca e sviluppo

Research and development expenses were $696,454 for the three months ended June
30, 2020, a decrease of $511,870 or 42.4% compared to the three months ended
June 30, 2019. The decrease was primarily due to (i) reduced cost on clinical
trials and research expenses due to slow enrollments and treatments in clinical
trials due to the SARS-CoV-2 pandemic, and (ii) a decrease in amortization of
patents due to patents being fully amortized.



La tabella seguente riassume le nostre spese di ricerca e sviluppo sostenute
durante i tre mesi conclusi 30 giugno 2020 e 30 giugno 2019:



                                         For the Three Months Ended
                                                  June 30,
                                           2020               2019          Increase/(Decrease)       % Change

Operating Expenses:
Research and development:
Clinical trial and research expenses   $     477,384$   910,591
$            (433,207 )         -47.6 %
Depreciation/amortization                     62,489           169,942                  (107,453 )         -63.2 %
Insurance                                     72,685            61,049                    11,636            19.1 %
Payroll and taxes                             68,282            50,932                    17,350            34.1 %
Rent and utilities                            15,614            15,811                      (197 )          -1.2 %

Ricerca e sviluppo totali $ 696.454$ 1.208.324 $

            (511,870 )         -42.4 %




18





Spese generali e amministrative




General and administrative expenses were $514,394 for the three months ended
June 30, 2020, a decrease of $116,669 or 18.5% compared to the three months
ended June 30, 2019. The decrease was primarily due to (i) lower legal fees as
we concluded the Company's lawsuits against former accounting vendors, (ii) a
decrease in payroll and related taxes, and (iii) lower professional fees as a
result of lower negotiated rates.



La tabella seguente riassume le nostre spese generali e amministrative sostenute
durante i tre mesi conclusi 30 giugno 2020 e 30 giugno 2019:



                                           For the Three Months Ended
                                                    June 30,
                                             2020               2019          Increase/(Decrease)       % Change

Operating Expenses:
General and administrative:
Depreciation                            $        1,362$     1,362     $                   -             0.0 %
Directors fees                                  96,250            96,250                         -             0.0 %
Insurance                                       53,610            43,446                    10,164            23.4 %
Legal and litigation                           129,563           153,716                   (24,153 )         -15.7 %
Other general and administrative cost           18,766            45,207   
               (26,441 )         -58.5 %
Payroll and taxes                               48,436            75,168                   (26,732 )         -35.6 %
Professional fees                              158,318           207,265                   (48,947 )         -23.6 %
Rent and utilities                               8,078             8,648                      (570 )          -6.6 %
Foreign currency translation                        11                 -                        11             0.0 %
Total general and administrative        $      514,394$   631,063
 $            (116,669 )         -18.5 %




Other Income/(Expense)


Gli altri proventi sono diminuiti del $ 66.025 a partire dal $ 337.932 per i tre mesi terminati giugno
30, 2019
per $ 403.957 per i tre mesi terminati 30 giugno 2020.




Interest expense increased by $53,953 from $356,451 for the three months ended
June 30, 2019 to $410,404 for the three months ended June 30, 2020. The increase
was due to the increased number of convertible notes payable outstanding
relating to the PRH Notes from the 2017 and 2020 Financings.



Confronto dei sei mesi trascorsi 30 giugno 2020 e 30 giugno 2019



Overview


Total operating expenses were $2,659,088 for the six months ended June 30, 2020,
a decrease of $976,883 or 26.9% compared to the six months ended June 30, 2019.
The decrease was driven primarily by our continued transformation and process
improvement efforts within the Company, as well as, slower enrollments and
treatments in our clinical trials due to the SARS-CoV-2 pandemic. Net loss for
the six months ended June 30, 2020 was $3,441,866, a decrease of $102,283 or
2.9% which was primarily attributable to gains recognized in connection with
settlements of lawsuits in 2019.



19






                                        For the Six Months Ended
                                                June 30,
                                          2020             2019          Increase/(Decrease)       % Change

Operating Expenses:
Research and development              $  1,605,900$  2,245,655     $            (639,755 )         -28.5 %
General and administrative               1,053,188        1,390,316        
         (337,128 )         -24.2 %
Total Operating Expenses                 2,659,088        3,635,971                  (976,883 )         -26.9 %

Total Operating Loss                    (2,659,088 )     (3,635,971 )                (976,883 )          26.9 %
Other Income/(Expense):
EIDL grant                                   3,000                -                     3,000             0.0 %
Gain on settlement of lawsuits                   -          675,000                  (675,000 )        -100.0 %
Research and development tax credit         26,364           82,941                   (56,577 )         -68.2 %
Investment and interest income               3,413           21,905                   (18,492 )         -84.4 %
Interest expense                          (815,555 )       (691,024 )                (124,531 )          18.0 %
Total Other Income/(Expense)              (782,778 )         88,822        
         (874,600 )        -984.7 %

Net Loss                              $ (3,441,866 )$ (3,547,149 )   $            (102,283 )           2.9 %



Spese di ricerca e sviluppo

Research and development expenses were $1,605,900 for the six months ended June
30, 2020, a decrease of $639,755 or 28.5% compared to the six months ended June
30, 2019. The decrease was primarily due to (i) reduced cost on clinical trials
and research expenses with closure of the phase III trial and slower enrollments
and treatments in clinical trials due to the SARS-CoV-2 pandemic, (ii) a
decrease in payroll and related taxes due to a lower negotiated employment
agreement, and (iii) a decrease in amortization of patents due to patents being
fully amortized.


La tabella seguente riassume le nostre spese di ricerca e sviluppo sostenute
durante i sei mesi conclusi 30 giugno 2020 e 30 giugno 2019:



                                         For the Six Months Ended
                                                 June 30,
                                           2020             2019          Increase/(Decrease)       % Change

Operating Expenses:
Research and development:
Clinical trial and research expenses   $   1,061,441$ 1,538,126     $ 
          (476,685 )         -31.0 %
Depreciation/amortization                    232,431         339,884                  (107,453 )         -31.6 %
Insurance                                    146,277         127,012                    19,265            15.2 %
Payroll and taxes                            134,761         200,407                   (65,646 )         -32.8 %
Rent and utilities                            30,990          40,226                    (9,236 )         -23.0 %

Ricerca e sviluppo totali $ 1.605.900$ 2.245.655 $

          (639,755 )         -28.5 %




20





Spese generali e amministrative




General and administrative expenses were $1,053,188 for the six months ended
June 30, 2020, a decrease of $337,128 or 24.2% compared to the six months ended
June 30, 2019. The decrease was primarily due to (i) lower legal fees as we
concluded the Company's lawsuits against former accounting vendors, (ii) a
decrease in payroll and related taxes, and (iii) lower professional fees as a
result of lower negotiated rates.



La tabella seguente riassume le nostre spese generali e amministrative sostenute
durante i sei mesi conclusi 30 giugno 2020 e 30 giugno 2019:




                                          For the Six Months Ended
                                                  June 30,
                                            2020             2019          Increase/(Decrease)       % Change

Operating Expenses:
General and administrative:
Depreciation                            $       2,723$     2,723     $                   -             0.0 %
Directors fees                                192,500         192,500                         -             0.0 %
Insurance                                      95,476          91,842                     3,634             4.0 %
Legal and litigation                          217,625         347,357                  (129,732 )         -37.3 %
Other general and administrative cost          35,773          69,679      
            (33,906 )         -48.7 %
Payroll and taxes                              83,922         198,439                  (114,517 )         -57.7 %
Professional fees                             408,329         467,477                   (59,148 )         -12.7 %
Rent and utilities                             15,738          21,087                    (5,349 )         -25.4 %
Foreign currency translation                    1,102            (788 )                   1,890          -239.8 %
Total general and administrative        $   1,053,188$ 1,390,316     $
           (337,128 )         -24.2 %




Other Income/(Expense)



Other income decreased by $874,600 from $88,822 for the six months ended June
30, 2019 to a loss of $782,778 for the six months ended June 30, 2020 which was
primarily attributable to gains recognized in connection with settlements of
lawsuits in 2019.



Interest expense increased by $124,531 from $691,024 for the six months ended
June 30, 2019 to $815,555 for the six months ended June 30, 2020. The increase
was due to the increased number of convertible notes payable outstanding
relating to the PRH Notes from the 2017 and 2020 Financings.



Liquidità e risorse di capitale

Our cash and cash equivalents were $1,483,214 at June 30, 2020, compared to
$590,706 at December 31, 2019. The condensed consolidated financial statements
and notes thereto included in this Quarterly Report on Form 10-Q have been
prepared on a basis that contemplates the realization of assets and the
satisfaction of liabilities and commitments in the normal course of business. We
have continuing net losses and negative cash flows from operating activities. In
addition, we have an accumulated deficit of $237,258,694 as of June 30, 2020.
These conditions raise substantial doubt about our ability to continue as a
going concern for a period within one year from the date that the financial
statements included elsewhere in this Quarterly Report on Form 10-Q are issued.
Our financial statements do not include any adjustments to the amounts and
classification of assets and liabilities that may be necessary should we be
unable to continue as a going concern. Our ability to continue as a going
concern depends on our ability to obtain additional financing as may be required
to fund current operations.



During the six months ended June 30, 2020, we received a loan of $62,500 under
the Paycheck Protection Program ("PPP") and received a grant of $3,000 from the
Economic Injury Disaster Loan ("EIDL") under the CARES Act. The grant was
recognized as other income during the three and six months ended June 30, 2020.



Management's plans include selling our equity securities and obtaining other
financing to fund our capital requirement and on-going operations, including the
2020 Financing; however, there can be no assurance we will be successful in
these efforts. The financial statements do not include any adjustment that might
be necessary if we are unable to continue as a going concern. Significant funds
will be needed to continue and complete our ongoing and planned clinical trials.



The SARS-CoV-2 pandemic has already caused significant disruptions in the
financial markets, and may continue to cause such disruptions, which could
impact our ability to raise additional funds and may also impact the volatility
of our stock price and trading in our stock. Moreover, the pandemic has also
significantly impacted economies worldwide, which could result in adverse
effects on our business and operations. We cannot be certain what the overall
impact of the SARS-CoV-2 pandemic will be on our business. It has the potential
to adversely affect our business, financial condition, results of operations,
and prospects. We have taken several temporary precautionary measures intended
to help ensure the well-being of our employees and contractors and to minimize
disruption to our business. We considered the impact of SARS-CoV-2 pandemic on
our business and operational assumptions and estimates, and determined there
were no material adverse impacts on our results of operations and financial
position at June 30, 2020.



21






Access to Capital



Management plans to access capital resources through possible public or private
equity offerings, including the 2020 Financing, exchange offers, debt
financings, corporate collaborations or other means. If we are unable to raise
sufficient capital through the 2020 Financing or otherwise, we will not be able
to pay our obligations as they become due.



The primary business objective of management is to build the Company into a
commercial-stage biotechnology company; however, we cannot assure you that
management will be successful in implementing the Company's business plan of
developing, licensing, and/or commercializing our prescription drug product
candidates. Moreover, even if we are successful in improving our current cash
flow position, we nonetheless plan to seek additional funds to meet our current
and long-term requirements in 2020 and beyond. We anticipate that these funds
will otherwise come from the proceeds of private placement transactions,
including the 2020 Financing, the exercise of existing warrants and outstanding
stock options, or public offerings of debt or equity securities. While we
believe that we have a reasonable basis for our expectation that we will be able
to raise additional funds, we cannot assure you that we will be able to complete
additional financing in a timely manner. In addition, any such financing may
result in significant dilution to stockholders.



Critical Accounting Policies


Per una descrizione delle nostre politiche contabili critiche, vedere la Nota 3 – Critiche
Criteri contabili nella parte 1, punto 1 della presente relazione trimestrale su modulo 10-Q.

Principi contabili emessi di recente

I principi contabili di recente pubblicazione sono inclusi nella Nota 3 – Critiche
Criteri contabili nella parte 1, punto 1 della presente relazione trimestrale su modulo 10-Q.

Accordi fuori bilancio

Non abbiamo accordi fuori bilancio, finanziamenti o altro
rapporti con entità non consolidate o altre persone, note anche come
entità a destinazione specifica (“SPE”).

© Edgar Online, fonte Scorci

Psorilax:Salva |crema cortisone psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, composizione

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che, se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono arrestare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • Corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei propri bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, nonché un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Gratuito |crema viso per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che, se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono arrestare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • Corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei propri bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, nonché un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Facilmente |crema psoriasi no unguento

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che, se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono arrestare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • Corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei propri bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, nonché un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Il modo migliore per |crema alla curcuma per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, composizione

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che, se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono arrestare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • Corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei propri bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, nonché un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Facile |crema chogan per psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che, se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono arrestare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • Corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei propri bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, nonché un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Affidabile |creme e core psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, originale

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore delle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che, se diagnosticati e trattati precocemente (come quando si nota dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono arrestare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco, nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • Corticosteroidi: Si tratta di farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e fornisce suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei propri bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, nonché un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un avvocato: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Salva |eucerin crema psoriasi

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, composizione

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore dalle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che se diagnosticati e trattati precocemente (ad esempio quando noti dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono fermare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • I corticosteroidi: Sono farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e delinea suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei tuoi bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, oltre a un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un sostenitore: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e da un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

Domande frequenti

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica

Psorilax:Per i ragazzi |rimedi per psoriasi crema americana

0

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, originale

L'artrite psoriasica colpisce alcune persone a cui è già stata diagnosticata la psoriasi, ma non tutte. Ecco cosa devi sapere su questa condizione infiammatoria e dolorosa, dall'identificazione dei sintomi alla gestione dei trattamenti.

Psoriasi. Artrite. Artrite psoriasica, giusto? Beh no. L'artrite psoriasica è la sua condizione unica. Non tutti quelli che hanno la psoriasi svilupperanno l'artrite psoriasica (PsA) e non tutti quelli con PsA hanno la psoriasi. Le due malattie, tuttavia, condividono la stessa causa principale: il sistema immunitario del corpo va in overdrive, causando infiammazione. Nella psoriasi, si manifesta nella pelle ispessita e squamosa. E in PsA, si manifesta come dolore articolare. Inoltre, circa il 10-20% delle persone con psoriasi alla fine svilupperà l'artrite psoriasica, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).1 Se rientri nella percentuale di persone a cui è stata diagnosticata questa condizione infiammatoria, il trattamento precoce è importante per alleviare i sintomi e prevenire danni alle articolazioni. Fortunatamente, è disponibile un numero crescente di approcci che facilitano la convivenza con la PsA.

COS'È ESATTAMENTE L'ARTRITE PSORIATICA?

L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che colpisce una minoranza di persone già diagnosticate con psoriasi. Psoriasi è una condizione cronica della pelle che comunemente causa chiazze ispessite e squamose intorno alle articolazioni e ad altre aree in cui i tessuti si attaccano alle ossa. Secondo il CDC, circa il 10-20% delle persone con psoriasi svilupperà l'artrite psoriasica.1

Allora perché meno di un quarto delle persone con psoriasi continua a sviluppare la PsA e perché alcune persone sviluppano la PsA senza mai avere la psoriasi? I ricercatori non lo sanno completamente, sebbene sia i fattori genetici sia quelli ambientali abbiano probabilmente un ruolo.

Che cosa è noto è che, per la maggior parte delle persone, l'AP inizia circa 10 anni dopo lo sviluppo della psoriasi e in genere inizia tra i 30 ei 50 anni. La psoriasi deve essere presente ad un certo punto nel tempo per la diagnosi, ma le manifestazioni cutanee possono precedere qualsiasi malattia articolare per mesi o addirittura anni e occasionalmente nessuna anomalia della pelle è evidente fino a quando l'artrite non è stata ben stabilita. Circa l'80% dei pazienti avrà avuto la psoriasi prima o più o meno nello stesso periodo in cui è iniziata l'artrite. Il coinvolgimento delle unghie e del cuoio capelluto è più comune nei pazienti con psoriasi che soffrono anche di artrite. La prevalenza di PsA nei pazienti con psoriasi è di circa il 20% ed è leggermente più alta in quelli con malattie della pelle più estese.2,3

Come altre forme di artrite sistemica, l'AP è sia una malattia autoimmune che una malattia infiammatoria, il che significa che il sistema immunitario del corpo attacca per errore le cellule sane, causando infiammazione e gonfiore doloroso.

Tipi di artrite psoriasica e aree in cui si manifesta l'AP sul corpo

La maggior parte delle persone sperimenterà l'artrite psoriasica in alcune articolazioni, ma ci sono diversi tipi e posizioni sul corpo in cui potrebbe manifestarsi.

In effetti, ti potrebbe essere detto che hai un tipo specifico di AP in base a dove si verifica l'infiammazione. Alcune persone sperimentano sintomi asimmetrici in cui sono interessate le articolazioni su un lato del corpo, come un polso o un ginocchio, mentre altri hanno symmetric sintomi, coinvolgendo le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo, come entrambe le ginocchia.

I tipi più comuni sono:

  • spondiloartrite assiale (chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena, comprese le articolazioni sacroiliache (che collegano il bacino alla colonna vertebrale). Circa il 40% di quelli con dolore alle articolazioni PsA soffre di dolore alla colonna vertebrale e all'articolazione sacroiliaca.4
  • poliartrite distale delle piccole articolazioni, in particolare che coinvolgono quelle che vengono chiamate “articolazioni interfalangee distali (DIP)” – questa è la tua prima nocca dalla parte superiore del dito. Circa il 50% delle persone con PsA ha un'infiammazione a tutto il dito – questa è chiamata clinicamente dattilite – potresti sentire le persone chiamarlo dito salsiccia o dito salsiccia. Anche le dita dei piedi possono essere colpite.
  • poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, che colpisce più articolazioni su entrambi i lati del corpo e può essere molto simile all'artrite reumatoide – un reumatologo può aiutare a differenziare
  • oligoartrite asimmetrica, il che significa che alcune articolazioni (meno di 4) sono interessate da un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo come il ginocchio, la caviglia o il piede.

Molti pazienti lo hanno fatto più di una di questi schemi articolari e, non di rado, quelli con PsA che colpisce la colonna vertebrale possono anche avere l'artrite alle mani o ai piedi.

Come con qualsiasi forma di artrite infiammatoria, come l'artrite reumatoide, la PsA viene diagnosticata principalmente dai sintomi e da un esame fisico del medico. I test di laboratorio possono esaminare i tassi di sedimentazione eritrocitaria (ESR) o proteina C-reattiva (PCR) e possono essere raccomandati i raggi X delle articolazioni colpite.

Indipendentemente dal tipo, la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per ridurre l'infiammazione, controllare il dolore e prevenire il peggioramento della malattia. Le scelte terapeutiche dipenderanno da quanto è attiva la malattia. Fortunatamente, ora sono disponibili molte opzioni.

MA ASPETTATE, IL PSA SI FA PIÙ COMPLICATO: SINTOMI E CAUSE

L'artrite psoriasica può progredire nel tempo. In alcune persone, provoca solo una malattia lieve, punteggiata da sintomi gravi durante i periodi di maggiore attività della malattia (chiamati razzi). In altri, l'attività della malattia è più persistente. Indipendentemente dal campo in cui ti trovi, il trattamento precoce è fondamentale per alleviare il dolore dalle articolazioni colpite, prevenire danni alle articolazioni e mantenere la capacità di camminare ed essere attivi.5

Il trattamento aiuterà anche a ridurre o prevenire lo sviluppo di altri problemi di salute, come stanchezza e depressione (ne parleremo più avanti).

La buona notizia è che se diagnosticati e trattati precocemente (ad esempio quando noti dolore e gonfiore alle mani o ai piedi), molti di questi problemi possono essere evitati o ridotti. Imparare a riconoscere i sintomi della PsA aiuterà te e il tuo medico a intervenire per ridurre l'impatto della malattia sulla tua vita e prevenire cambiamenti potenzialmente irreversibili alle articolazioni e alle ossa.

Sintomi dell'artrite psoriasica

Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases, i sintomi dell'artrite psoriasica, che possono variare da lievi a gravi, possono includere:6

  • dolore alle articolazioni e gonfiore che va e viene
  • tenerezza sulla parte inferiore del piede o del tallone
  • dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del collo
  • rigidità delle articolazioni, in particolare al risveglio
  • gonfiore doloroso delle dita dei piedi e / o delle dita
  • spessore e arrossamento della pelle con squame (chiazze squamose, argentate o bianche)
  • unghie snocciolate o separazione dell'unghia dal letto ungueale
  • occhio rosa o altre infezioni dell'occhio

Cause di artrite psoriasica

Nessuno sa con certezza cosa causa l'artrite psoriasica. Potresti ereditare un gene dalla tua famiglia che ti espone a un rischio maggiore di svilupparlo, fattori ambientali possono svolgere un ruolo o entrambi.

Come notato, la PsA si sviluppa la maggior parte del tempo nelle persone che hanno già la psoriasi (circa il 70%) e di solito si manifesta tra i 30 ei 50 anni (sebbene possa essere diagnosticata nei bambini). Sia gli uomini che le donne sono colpiti allo stesso modo ed è più comune nei bianchi rispetto ai neri, agli ispanici o agli asiatici.7

Sebbene la causa specifica dell'AP rimane sconosciuta, la ricerca in corso si sta concentrando su alcuni potenziali fattori che possono svolgere un ruolo, vale a dire la genetica. Fino al 40% delle persone con PsA ha un familiare con esso (la maggior parte degli studi sono stati condotti con un familiare stretto).6 La ricerca ora mostra che i cambiamenti in un certo numero di geni possono mettere una persona a maggior rischio di sviluppare la malattia.

Prendi la famiglia di geni chiamata complesso dell'antigene leucocitario umano (HLA). Può non solo influenzare il rischio di sviluppare l'artrite psoriasica, ma anche il tipo e la gravità della malattia. Il complesso HLA aiuta il sistema immunitario a riconoscere un invasore straniero come un virus o un batterio e le normali variazioni in ciascun gene HLA consentono al sistema immunitario di reagire a un'ampia gamma di invasori. In alcune persone, la frequenza di alcuni geni HLA sembra aumentare il rischio di sviluppare PsA.8-10

CHE COSA ALTRO ASPETTARSI QUANDO SI VIVE CON L'ARTRITE PSORIATICA

Con alti livelli di infiammazione nel tuo corpo, potresti anche provare affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione (più sulla salute mentale di seguito) o sviluppare dolore cronico diffuso (fibromialgia). Altre potenziali condizioni che potresti avere leggermente più probabilità di sviluppare:6

Il medico probabilmente monitorerà regolarmente queste misure.

COME TRATTARE L'ARTRITE PSORIATICA

Gli obiettivi principali nella gestione della PsA sono fermare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione, trattare i sintomi della pelle, alleviare il dolore e mantenere le articolazioni in movimento il più possibile.11 Un dermatologo e un reumatologo (questi medici specializzati in artrite e malattie autoimmuni) dovrebbero coordinare il tuo piano di trattamento. Un fisioterapista può anche essere utile per aumentare la tua flessibilità e forza.11

Per quelle persone con artrite psoriasica e psoriasi, il medico elaborerà un piano di trattamento che affronti entrambe le condizioni.

La base del trattamento della PsA include farmaci che controllano l'infiammazione nel corpo e riducono il dolore. I farmaci possono includere quanto segue e sono generalmente consigliati in base alla gravità dei sintomi della PsA.

Malattia lieve: L'obiettivo del trattamento dell'AP lieve è principalmente quello di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Possono essere raccomandati diversi farmaci antinfiammatori, come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS includono farmaci come l'ibuprofene e il naprossene sodico che possono essere acquistati da banco nonché i FANS da prescrizione, come il celecoxib o il diclofenac.
  • I corticosteroidi: Sono farmaci antinfiammatori più potenti prescritti da un medico e possono essere assunti per via orale o iniettati nell'ambulatorio del medico. Questi farmaci vengono utilizzati solo per brevi periodi di tempo per le riacutizzazioni della malattia a causa dei loro effetti collaterali negativi a lungo termine.

Malattia più grave e persistente: Per le persone che continuano ad avere sintomi anche dopo aver assunto i farmaci antinfiammatori sopra elencati e se hanno un'infiammazione persistente delle articolazioni, possono essere raccomandati farmaci più potenti che prendono di mira il sistema immunitario. Questi farmaci possono includere:

  • Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD): Questi farmaci antinfiammatori devono essere prescritti da un medico e includono metotrexato, idrossiclorochina, leflunomide e sulfasalazina.
  • Biologici tradizionali: Questa classe di farmaci agisce per inibire l'attività di una sostanza nel corpo chiamata “fattore di necrosi tumorale” o TNF, che può causare infiammazioni e portare a malattie del sistema immunitario. Questi farmaci sono indicati come farmaci anti-TNF o inibitori del TNF e includono adalimumab, golimumab, etanercept e infliximab.
  • Nuovi biologici: Questa classe di farmaci inibisce l'attività di una proteina nel corpo chiamata “interleuchina (IL)” che promuove l'infiammazione. Questi farmaci sono indicati come inibitori dell'interleuchina e includono ustekinumab e secukinumab.

Recenti linee guida dell'American College of Rheumatology (ACR) suggeriscono che le persone con malattia da PsA attiva provino prima i farmaci anti-TNF. Se questi non funzionano, l'ACR consiglia di prendere in considerazione uno dei nuovi abitanti dell'interleuchina.12

Altri componenti importanti della cura della PsA possono includere la perdita di peso (questo può aiutare a ridurre il carico sulle articolazioni danneggiate), smettere di fumare e utilizzare la terapia fisica. La terapia fisica può essere utilizzata in alcuni casi per rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni in modo che rimangano stabili e mantengano il movimento. I pazienti con articolazioni danneggiate possono richiedere una valutazione ortopedica e un intervento chirurgico.

PERCHÉ LA TUA SALUTE MENTALE È IMPORTANTE QUANDO VIVI CON L'ARTRITE PSORIATICA

Vivere con una condizione cronica che richiede una gestione per tutta la vita per alleviare il dolore e ridurre la progressione della malattia può mettere a dura prova le riserve mentali ed emotive di una persona. Ansia e depressione sono entrambe prevalenti nelle persone con artrite psoriasica, con dati che mostrano 1 paziente su 3 con ansia almeno lieve e 1 su 5 con depressione almeno lieve.

Non solo ansia e depressione interferiscono con la qualità della vita, ma sono anche legate a una maggiore attività della malattia.13 Quindi è importante riconoscere le difficoltà mentali o emotive che potresti provare e cercare aiuto.

AUTOMEDICAZIONE

La Arthritis Foundation offre una serie di risorse per la salute e il benessere e delinea suggerimenti per l'autogestione per aiutare a prendersi cura dei tuoi bisogni fisici ed emotivi. Ecco una rapida occhiata:11,14,15

  • Fare esercizio: rimanere attivi mantiene le articolazioni in movimento senza intoppi. Inoltre, può aiutarti a mantenere un peso sano e ridurre l'infiammazione alle articolazioni. Gli esercizi a basso impatto sono i migliori, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.
  • Segui una dieta equilibrata: seguire una dieta sana può aiutare con il peso e la salute generale. Un buon esempio è la dieta mediterranea, che include pesce, noci / semi, frutta / verdura, olio d'oliva e fagioli.
  • Riposa quando puoi. Allena i tuoi muscoli a rilassarsi; prova esercizi di respirazione profonda e ritmo da solo.
  • Segui una routine del sonno. Dormire bene può aiutare a ridurre l'affaticamento diurno, il dolore e i cambiamenti di umore.
  • Gestire lo stress: lo stress può peggiorare l'AP rendendo più difficile fare esercizio o altre attività quotidiane. Riduci lo stress nella tua routine quotidiana con la meditazione, camminando, ascoltando musica, yoga o tai chi.
  • Prova i dispositivi di auto-aiuto per rendere più facili le attività quotidiane, come apriscatole / robot da cucina elettrici durante la cottura, strumenti dal manico lungo per raggiungere gli oggetti conservati in alto o in basso, barre della vasca e corrimano in bagno e sedie regolabili e piani di lavoro negli uffici . I terapisti occupazionali sono buone risorse per trovare un dispositivo consigliato (consulta anche la nostra guida ai gadget).

COSA POSSO FARE PROPRIO ADESSO?

  1. Ottieni una diagnosi corretta lavorando con un reumatologo che può differenziare i tuoi sintomi da altre condizioni e fornire un piano di trattamento efficace. Per trovare un reumatologo tramite codice postale.
  2. Crea un team di assistenza che includa il tuo reumatologo e il tuo medico di base, oltre a un dermatologo per gestire eventuali problemi della pelle e un terapista per guidare attraverso potenziali cambiamenti di umore, stanchezza e depressione. Puoi anche trovare risorse per aiutare con le difficoltà emotive con la National Alliance on Mental Illness (NAMI), l'Anxiety and Depression Association of America, la Arthritis Foundation (www.arthritis.org/health-wellness/healthy-living/emotional-well- essere / ansia-depressione / trattamento-depressione-e-ansia-nell'-artrite), o Depressione e sostegno bipolare Alliance.
  3. Esercizio: mantieni le articolazioni in movimento.
  4. Tieni un diario del sonno e dell'umore per tenere traccia dei tuoi tempi di sonno e per vedere se il tuo umore sta cambiando più del solito. In tal caso, prendi nota di questi punti e di qualsiasi altra domanda alla prossima visita del medico.
  5. Sii un sostenitore: condividere la tua esperienza di convivenza con l'artrite psoriasica può aiutare a sostenere gli altri con la condizione, così come i medici che si prendono cura di loro. Scopri i modi per partecipare alle passeggiate e alle corse della National Psoriasis Foundation, al Team NPF o alla rete dei 50 stati.

SCHIACCIA LO STIGMA

Quando dici a qualcuno che hai l'artrite psoriasica, potrebbero sentire solo la parte dell'artrite in quanto è la più familiare a loro. Molte persone non sanno che esistono diversi tipi di artrite: raggruppano insieme artrosi, artrite reumatoide e artrite psoriasica. Sei in una buona posizione per educare le persone sulle differenze e per condividere le tue esperienze. Sebbene tutte e tre queste condizioni possano condividere sintomi simili, ci sono importanti distinzioni.

L'artrite reumatoide, come l'artrite psoriasica, è una malattia autoimmune che causa danni alle articolazioni. A differenza dell'artrite psoriasica, l'artrite reumatoide non danneggia la pelle e non è collegata alla psoriasi. Inoltre, le persone con artrite reumatoide hanno gonfiore articolare, rigidità e dolore che di solito inizia alle dita delle mani / dei piedi su entrambi i lati del corpo piuttosto che sulle articolazioni della schiena e del bacino, di solito su un lato del corpo, nelle persone con artrite psoriasica.16

L'osteoporosi, a differenza sia dell'artrite psoriasica che dell'artrite reumatoide, non è una malattia autoimmune ma una condizione causata da una perdita di massa ossea e da un cambiamento nella struttura ossea in cui la cartilagine articolare si rompe nel tempo causando gonfiore, rigidità e dolore.17

FAQs

Quali sono i primi segni di artrite psoriasica?

I primi segni che potresti avere l'artrite psoriasica includono dolore e gonfiore delle articolazioni, come mani, piedi e polsi. Potresti anche notare una piccola macchia di pelle ispessita rossa che è squamosa su aree del tuo corpo, che è un segno di psoriasi. Potresti anche sentirti rigido e stanco.

Quali sono i tipi di artrite psoriasica?

I più comuni sono: spondiloartrite assiale(chiamata anche spondiloartropatia o axSpA) che colpisce principalmente la schiena e le articolazioni sacroiliache; poliartrite distale delle piccole articolazioni, che colpisce le dita delle mani e dei piedi; poliartrite simmetrica delle piccole articolazioni, colpisce diverse articolazioni su entrambi i lati del corpo ed è molto simile all'artrite reumatoide – un medico può aiutare a differenziare; e oligoartrite asimmetrica, ovvero alcune articolazioni (meno di 4) sono colpite su un lato del corpo, di solito la parte inferiore del corpo.

Quali organi colpisce l'artrite psoriasica?

A causa dell'infiammazione diffusa, l'artrite psoriasica può colpire i tuoi organi interni, ma ciò si verifica solo in casi molto rari e non dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. I sintomi più comuni a cui prestare attenzione – oltre al dolore articolare e all'infiammazione – sono affaticamento e anemia, cambiamenti di umore o depressione, ipertensione / colesterolo, diabete e obesità.

Alcuni cibi innescano razzi di artrite psoriasica?

Non ci sono prove sostanziali che la dieta abbia un impatto sulla malattia o sui sintomi di PsA. Se desideri cambiare ciò che mangi e vedere se aiuta, consulta le diete antinfiammatorie per il dolore.

Aggiornato il: 08/12/20

Cause di artrite psoriasica