CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Uncategorized Psorilax:Tutorial gratuiti |eucerin crema mani indicata x ragadi e psoriasi

Psorilax:Tutorial gratuiti |eucerin crema mani indicata x ragadi e psoriasi

0
Psorilax:Tutorial gratuiti |eucerin crema mani indicata x ragadi e psoriasi

CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, quanto costa

NEW YORK, 17 novembre 2020 / PRNewswire / – Immunic, Inc. (Nasdaq: IMUX), una società biofarmaceutica in fase clinica che sviluppa una pipeline di terapie immunologiche orali selettive volte al trattamento di malattie infiammatorie croniche e autoimmuni, ha annunciato oggi la formazione di un comitato consultivo medico-scientifico (SAB). I membri inaugurali includono Drs. Fred D. Lublin, Bruce E. Sands, Jerrold R. Turner e Paul J. Utz, tutti esperti riconosciuti a livello internazionale nei rispettivi campi di malattie infiammatorie e autoimmuni. Il SAB di nuova creazione fornirà al management revisioni scientifiche esterne e consulenza di alto livello per quanto riguarda le attività di sviluppo clinico e preclinico dell'azienda e la pipeline di prodotti.

“L'istituzione di un comitato consultivo medico-scientifico segna un'importante pietra miliare per Immunic e siamo onorati di avere esperti così illustri come i nostri membri inaugurali”, ha affermato Daniel Vitt, Ph.D., Amministratore delegato e Presidente di Immunic. “Insieme, le loro vaste conoscenze, relazioni e intuizioni saranno inestimabili mentre continuiamo a far avanzare la nostra pipeline, e in particolare il nostro programma principale, IMU-838, per il quale abbiamo recentemente riportato risultati molto positivi dal nostro studio di fase 2 EMPhASIS in recidiva-remittente sclerosi multipla e che attualmente è in ulteriori studi di fase 2 per la colite ulcerosa, la colangite sclerosante primaria e COVID-19 “.

Fred D. Lublin, M.D.

Il dottor Lublin è un neuroimmunologo con un interesse speciale per le funzioni immunitarie e le anomalie che colpiscono il sistema nervoso. Attualmente è Professore di Neurologia della Famiglia Saunders e Direttore del Corinne Goldsmith Dickinson Center for Multiple Sclerosis, Icahn School of Medicine a Monte Sinai nel New York. In qualità di uno dei massimi esperti mondiali di terapie sperimentali per la sclerosi multipla (SM), il dottor Lublin ha trasformato i risultati dei pazienti con studi pionieristici sull'Interferone beta-1b prima che il farmaco ricevesse l'approvazione dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense nel 1993 per il trattamento la forma recidivante-remittente della malattia. Nel corso degli anni, il suo lavoro ha ricevuto finanziamenti dal National Institutes of Health (NIH), dalla National Multiple Sclerosis Society (NMSS) e dall'International Progressive MS Alliance, tra le altre organizzazioni.

Il dott. Lublin ha fatto parte del consiglio di amministrazione di MS Hope for a Cure e della National Multiple Sclerosis Society. È stato anche ex presidente della National Multiple Sclerosis Society (Stati Uniti d'America) comitato consultivo sulle sperimentazioni cliniche di nuovi farmaci per la SM e presidente e membro del consiglio nazionale del comitato consultivo clinico del New York City Chapter della National MS Society. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici ed è stato consulente del NIH, nonché di aziende farmaceutiche e biotecnologiche in tutte le fasi dello sviluppo dei farmaci, anche in preparazione della presentazione dei farmaci alla FDA e ai suoi comitati consultivi.

Il dottor Lublin ha conseguito la laurea in medicina presso il Jefferson Medical College di Philadelphia, PA e completato uno stage presso il National Hospital for Nervous Diseases in Queen Square, Londra. Ha concluso la sua formazione formale in New York con uno stage di medicina interna presso il Bronx Municipal Hospital, Albert Einstein Medical Center e una residenza di neurologia presso il New York Hospital, Cornell Medical Center. Nel 2018, il dottor Lublin ha ricevuto il Clifford H. Goldsmith Award for Outstanding Service e il June Halper Lifetime Achievement Award dal Consortium of MS Centres in riconoscimento della sua lunga storia di ricerca innovativa e impegno per l'eccellenza nella cura dei pazienti con SM.

Bruce E. Sands, M.D., M.S.

Il dottor Sands è il dottor Burrill B. Crohn professore di medicina e capo, il dottor Henry D.Janowitz divisione di gastroenterologia, Icahn School of Medicine a Monte Sinai nel New York. Prima di entrare Monte Sinai, Il dottor Sands era co-direttore medico del Crohn's & Colitis Center presso Massachusetts Ospedale generale di Boston, dove ha anche lavorato come capo ad interim dell'ospedale dell'unità gastrointestinale e professore associato di medicina presso Harvard Medical School.

Sostenitore di lunga data della continua ricerca traslazionale nel morbo di Crohn e nella colite ulcerosa, il dottor Sands è ampiamente riconosciuto per il suo trattamento innovativo delle IBD e per le sue indagini cliniche su nuove terapie. È stato tra i primi a segnalare l'efficacia di infliximab, un farmaco usato per trattare le malattie autoimmuni nella colite ulcerosa, un risultato successivamente confermato in ampi studi multicentrici randomizzati controllati.

Il dottor Sands è stato presidente della Clinical Research Alliance della Crohn's Foundation of America, presidente della sezione di immunologia, microbiologia e malattie infiammatorie intestinali dell'American Gastroenterological Association (AGA) e presidente della International Organization for the Study of IBD . È membro dell'AGA (AGAF) e dell'American College of Gastroenterology (FACG). Il suo lavoro è apparso in diverse importanti riviste peer-reviewed, tra cui il New England Journal of Medicine, per il quale è anche revisore, Gastroenterology and Gut. È stato Associate Editor per la principale rivista, Gastroenterology, dal 2011 al 2016.

Il dottor Sands ha conseguito la laurea in medicina a Boston University School of Medicine, MA e ha completato una residenza in medicina interna presso l'Ospedale del Università della Pennsylvania nel Filadelfia. Ha completato le sue borse di studio cliniche e di ricerca presso il Massachusetts Policlinico. Il dottor Sands ha anche conseguito un Master of Science in epidemiologia presso Harvard School of Public Health.

Jerrold R. Turner, M.D., Ph.D.

La dottoressa Turner è professore di patologia e medicina presso Harvard Medical School. La dottoressa Turner serve anche come patologo senior presso il dipartimento di patologia del Brigham and Women's Hospital e dirige il laboratorio di patobiologia della barriera mucosa. Il lavoro in laboratorio si concentra sulla biologia delle giunzioni strette e sulle malattie intestinali. Questi studi sono stati continuamente finanziati dal National Institutes of Health per oltre 25 anni.

La dottoressa Turner ha lavorato in precedenza come Sara e Harold Lincoln Thompson Professor presso il Università di Chicago, e come Associate Chair e Associate Residency Director nel dipartimento di Patologia presso il Università di Chicago. All'inizio della sua carriera è stato assistente / professore associato di patologia presso Wayne State University Scuola di Medicina.

Il dottor Turner è stato pubblicato in numerose riviste scientifiche nel corso della sua carriera. È il Founding Editor-In-Chief di Cellular and Molecular Gastroenterology and Hepatology, la rivista scientifica di base e traslazionale dell'American Gastroenterological Association, ed è stato Associate Editor di Gastroenterology, American Journal of Pathology e Laboratory Investigation.

La dottoressa Turner ha conseguito la laurea in medicina e il dottorato di ricerca. a partire dal Case Western Reserve University e ha completato la sua specializzazione in patologia anatomica presso il Brigham and Women's Hospital, dove ha anche completato borse di studio cliniche e di ricerca in patologia gastrointestinale ed epatobiliare. È certificato in anatomia patologica.

Paul J. Utz, M.D.

Il dottor Utz è un esperto nello studio di autoanticorpi e autoantigeni umani e murini, vie di segnalazione dell'apoptosi, modelli animali di autoimmunità, proteomica e sviluppo di saggi multiplex per la scoperta di biomarcatori. Attualmente è Professore Ordinario di Medicina – Immunologia e Reumatologia presso il Università di Stanford Scuola di Medicina, dove dirige un laboratorio incentrato sul normale sistema immunitario e su come si differenzia con il sistema immunitario dei pazienti con disturbi da immunodeficienza, infezioni e malattie autoimmuni. Tra le malattie autoimmuni studiate vi sono il lupus eritematoso sistemico, l'artrite reumatoide, la SM e l'IBD. Oltre a cercare di comprendere meglio i meccanismi patogeni coinvolti nelle malattie autoimmuni e infiammatorie, il laboratorio è interessato allo sviluppo di tecnologie da banco a letto, comprese diagnostiche e terapeutiche, per le malattie immunitarie umane.

Oltre alla sua ricerca, il dottor Utz è stato un innovatore nella formazione degli studenti di medicina. È Stanford Associate Dean for Medical Student Research, incentrato sulla promozione dello sviluppo di ricercatori medici attraverso il continuum di carriera medico-scienziato, ed è fondatore dello Stanford Institutes of Medical Research (SIMR), una delle scuole superiori immersive più grandi e rispettate del paese. programmi di ricerca. È anche Direttore Emerito del Medical Scientist Training Program (MSTP) a Stanford.

Il dottor Utz ha vinto numerosi premi per l'insegnamento della facoltà per il suo lavoro nel dottorato interdipartimentale del Dipartimento di Medicina e Immunologia. Programma a Stanford e altrove. È membro dei comitati consultivi scientifici di diverse società farmaceutiche e biotecnologiche e ha co-fondato tre società della Bay Area.

Il dottor Utz ha conseguito la laurea in medicina presso il Università di Stanford Scuola di Medicina. Ha completato la sua specializzazione in medicina interna, borsa di studio di reumatologia e formazione post-dottorato presso il Brigham and Women's Hospital di Boston prima di entrare a far parte della Facoltà di Medicina di Harvard.

Informazioni su Immunic, Inc.

Immunic, Inc. (Nasdaq: IMUX) è una società biofarmaceutica in fase clinica con una pipeline di terapie immunologiche orali selettive finalizzate al trattamento di malattie infiammatorie e autoimmuni croniche, tra cui sclerosi multipla recidivante-remittente, colite ulcerosa, morbo di Crohn e psoriasi. Immunic sta sviluppando tre prodotti a piccole molecole: il suo programma di sviluppo principale, IMU-838, è un modulatore immunitario selettivo che inibisce il metabolismo intracellulare delle cellule immunitarie attivate bloccando l'enzima DHODH e mostra un effetto antivirale basato sull'ospite; IMU-935 è un agonista inverso di RORγt; e IMU-856 mira al ripristino della funzione di barriera intestinale. Immunic ha annunciato risultati positivi dal suo studio di fase 2 EMPhASIS su IMU-838 in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, segnalando il raggiungimento degli endpoint primari e secondari chiave con elevata significatività statistica. L'IMU-838 è anche in fase di sviluppo clinico 2 per la colite ulcerosa e COVID-19, con un ulteriore studio di fase 2 considerato nella malattia di Crohn. Presso la Mayo Clinic è in corso uno studio clinico proof-of-concept sponsorizzato dallo sperimentatore per IMU-838 nella colangite sclerosante primaria. Per ulteriori informazioni, visitare: www.imux.com.

Dichiarazione cautelativa in merito alle dichiarazioni previsionali

Questo comunicato stampa contiene “dichiarazioni previsionali” che implicano rischi e incertezze sostanziali ai fini dell'approdo sicuro fornito dal Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tutte le dichiarazioni, diverse dalle dichiarazioni di fatti storici, incluse in questo comunicato stampa sulla strategia , operazioni future, posizione finanziaria futura, entrate future, spese previste, prospettive, piani e obiettivi di gestione sono dichiarazioni previsionali. Esempi di tali dichiarazioni includono, ma non sono limitati a, dichiarazioni relative ai tre programmi di sviluppo di Immunic e alle malattie mirate; il potenziale per IMU-838, IMU-935 e IMU-856 di combattere le malattie in modo sicuro ed efficace; la natura, la strategia e il focus dell'azienda; lo sviluppo e il potenziale commerciale di eventuali prodotti candidati dell'azienda; aspettative sulla capitalizzazione, risorse e assetti proprietari della società; e la struttura, la composizione e i potenziali contributi del comitato consultivo medico-scientifico dell'azienda. Immunic potrebbe non realizzare effettivamente i piani, realizzare le intenzioni o soddisfare le aspettative o le proiezioni divulgate nelle dichiarazioni previsionali e non si dovrebbe fare indebito affidamento su queste dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni sono basate sulle attuali aspettative della direzione e comportano rischi e incertezze. I risultati e le prestazioni effettivi potrebbero differire sostanzialmente da quelli previsti nelle dichiarazioni previsionali a causa di molti fattori, inclusi, a titolo esemplificativo, i rischi e le incertezze associati alla capacità di prevedere l'utilizzo futuro della liquidità e le riserve necessarie per passività future potenziali e operazioni commerciali , la disponibilità di risorse sufficienti per soddisfare gli obiettivi aziendali e i requisiti operativi, il fatto che i risultati di studi e sperimentazioni precedenti potrebbero non essere predittivi dei risultati di futuri studi clinici, la protezione e l'esclusività di mercato fornite dalla proprietà intellettuale di Immunic, i rischi correlati al farmaco sviluppo e il processo di approvazione normativa e l'impatto dei prodotti competitivi e dei cambiamenti tecnologici. Un ulteriore elenco e descrizioni di questi rischi, incertezze e altri fattori possono essere trovati nella sezione intitolata “Fattori di rischio”, nella relazione annuale della società sul modulo 10-K per l'anno fiscale terminato 31 dicembre 2019, depositato presso la SEC il 16 marzo 2020, la relazione trimestrale della società sul modulo 10-Q per il trimestre si è conclusa 30 settembre 2020, depositato presso la SEC il 6 novembre 2020, e nei successivi documenti depositati dalla società presso la Securities and Exchange Commission. Copie di questi documenti sono disponibili online su www.sec.gov o ir.imux.com/sec-filings. Qualsiasi dichiarazione previsionale fatta in questo comunicato si riferisce solo alla data di questo rilascio. Immunic declina qualsiasi intenzione o obbligo di aggiornare queste dichiarazioni previsionali per riflettere eventi o circostanze esistenti dopo la data in cui sono state fatte. Immunic declina espressamente ogni responsabilità in relazione alle azioni intraprese o non intraprese sulla base di uno o tutti i contenuti di questo comunicato stampa.

Informazioni sui contatti

Immunic, Inc.
Jessica Breu
Responsabile delle relazioni con gli investitori e della comunicazione
+49 89 2080477 09
(protetto da email)

Contatto IR USA
Rx Communications Group
Melody Carey
+1917322 2571
(protetto da email)

Contatto per i media negli Stati Uniti
Comunicazione KOGS
Edna Kaplan
+1 781 639 1910
(protetto da email)

FONTE Immunic, Inc.

Link correlati

https://www.immunic-therapeutics.com/

CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !