CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Uncategorized Psorilax:Prezzo di vendita |modalità d’uso crema dermoattiva per psoriasi

Psorilax:Prezzo di vendita |modalità d’uso crema dermoattiva per psoriasi

0
Psorilax:Prezzo di vendita |modalità d’uso crema dermoattiva per psoriasi

CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Psorilax: prezzo, funziona, recensioni, opinioni, dove si compra

L'artrite è un problema così comune, in particolare per le persone anziane, che la maggior parte di noi ha probabilmente incontrato una persona anziana con articolazioni gonfie e gonfie o dita serrate e nodose a un certo punto. Ma questa malattia dell'invecchiamento può causare dolore significativo e può limitare fortemente il modo in cui alcune persone interagiscono con il mondo. Il Centers for Disease Control and Prevention riporta che “l'artrite colpisce 54,4 milioni di adulti negli Stati Uniti, circa 1 su 4. È una delle principali cause di disabilità lavorativa negli Stati Uniti e una delle condizioni croniche più comuni nella nazione”.

Ma cos'è esattamente? L'artrite può effettivamente riferirsi a una vasta gamma di malattie e condizioni e non sono tutte la stessa cosa. “L'artrite è un termine molto globale”, afferma il dott. Esther Lipstein-Kresch, capo della reumatologia presso ProHEALTH Care di New York. Ma il termine “implica che c'è qualche infiammazione che coinvolge un'articolazione”. Quell'infiammazione potrebbe essere il risultato di uno qualsiasi dei “più di 100 diversi tipi di condizioni infiammatorie che possono colpire le articolazioni. Di conseguenza, abbiamo così tante diverse condizioni reumatiche, ma alla fine tutte hanno l'artrite in comune, che è l'infiammazione dell'articolazione e l'erosione della cartilagine e talvolta l'erosione dell'osso a seconda dell'attuale disturbo artritico “.

Sebbene ci siano più di 100 diverse condizioni reumatiche che possono causare l'artrite, la Fondazione per l'artrite riporta che i tipi più comuni includono:

L'osteoartrosi è la forma più comune di artrite e probabilmente la maggior parte di noi pensa prima quando sentiamo il termine artrite. Il dottor David Pugliese, reumatologo presso Geisinger a Danville, in Pennsylvania, afferma che “l'osteoartrosi è essenzialmente un fenomeno di usura” che peggiora nel tempo. “È un problema strutturale. Ogni articolazione è composta da due ossa che si uniscono con un'interfaccia di cartilagine e fluido che rende un cuscino e mantiene (l'articolazione) libera da infezioni. Con l'artrosi, nel tempo la cartilagine si consuma. Quando la cartilagine svanisce, le ossa iniziano a battere l'una sull'altra e iniziano a creare dolore dal contatto diretto “. Questa perdita di lubrificazione nell'articolazione rende più difficile il movimento “ed è un problema progressivo”.

L'osteoartrite tende a peggiorare con l'attività, quindi Pugliese afferma che la maggior parte dei pazienti affetti da osteoartrosi si sentono generalmente abbastanza bene al risveglio ma spesso sviluppano più dolore e rigidità man mano che la giornata avanza e muovono di più le articolazioni.

L'osteoartrosi è anche inevitabile se vivi abbastanza a lungo: fa solo parte del processo naturale di invecchiamento. “Tutti soffrono di osteoartrosi”, afferma Pugliese, anche se alcune persone possono sviluppare casi più gravi o essere più inclini a soffrire prima di altre persone. Perché esattamente non è del tutto chiaro. “Ci sono alcuni determinanti genetici – persone diverse ne hanno quantità diverse, ma ognuno ne prenderà un po 'perché è una funzione di questa usura”.

Naturalmente, l'artrosi tende ad avere un impatto maggiore sugli anziani. Le persone che conducono stili di vita attivi o svolgono un sacco di lavoro manuale, come i lavoratori edili, possono sperimentare gli effetti dell'usura sulle articolazioni prima delle loro controparti più sedentarie. Se hai subito un trauma a un'articolazione, come una frattura ossea o altra lesione, ciò può anche aumentare le possibilità di sviluppare l'artrite in un'articolazione specifica.

A differenza dell'osteoartrosi, l'artrite reumatoide è una malattia autoimmune che può colpire più delle giunture. “L'artrite reumatoide non inizia come un problema strutturale”, afferma Pugliese. Piuttosto, “è un problema immunologico”, il che significa che il sistema immunitario va un po 'in tilt e inizia ad attaccare il tessuto stesso del corpo. Ciò porta a gonfiore e infiammazione che possono causare dolore significativo. “Quando le persone soffrono di artrite reumatoide, ciò che accade essenzialmente è che il loro sistema immunitario si attiva e tratta le articolazioni come se avessero infezioni”. Nel tempo, quella risposta immunitaria iperattiva può portare alla distruzione dei tessuti dell'articolazione, che può portare a dolore e perdita di mobilità.

L'artrite psoriasica è una malattia immunitaria infiammatoria che è spesso associata alla psoriasi comune della malattia della pelle. Lipstein-Kresch afferma che non tutte le persone che hanno l'artrite psoriasica hanno anche la psoriasi, ma avere la psoriasi ti espone a un rischio maggiore di sviluppare questa condizione che può causare dolore significativo alle articolazioni e altre risposte immunitarie in tutto il corpo. Le persone con artrite psoriasica sperimentano spesso gonfiore delle dita delle mani o dei piedi e talvolta alcune ossa possono fondersi l'una con l'altra, rendendo difficile o impossibile il movimento dell'articolazione.

La gotta è un tipo di artrite causata da un accumulo di cristalli di acido urico nelle articolazioni, molto spesso l'articolazione alla base dell'alluce. Può manifestarsi improvvisamente con forte dolore e gonfiore e l'articolazione può essere calda al tatto o tenera. La gotta tende a influenzare maggiormente le persone anziane e quelle la cui dieta contiene elementi che possono elevare i livelli di acido urico nel corpo, come alcol, zucchero e carne. Alcuni farmaci e la genetica possono anche svolgere un ruolo nel fatto che tu sia più incline agli attacchi di gotta.

Maggiori informazioni sull'artrite

Con l'artrosi, la semplice causa è l'usura delle articolazioni nel tempo. Invecchiando, i nostri corpi perdono parte del liquido che si trova tra le ossa delle articolazioni. Man mano che il fluido si dissipa, l'articolazione ha meno ammortizzazione, creando dolore e infiammazione dall'attrito del movimento osso-osso.

Con le condizioni di artrite infiammatoria come l'artrite reumatoide o l'artrite psoriasica, la causa è un problema con il sistema immunitario. Poiché il sistema immunitario inizia a trattare le cellule delle articolazioni come se fossero invasori estranei al corpo, si innesca una risposta infiammatoria che può portare a dolore, deformità e disabilità significativi.

I sintomi dell'osteoartrosi includono:

  • Dolore, rigidità o gonfiore delle articolazioni che peggiora con l'uso.
  • Deformità delle articolazioni nel tempo (crescite ossee nelle dita delle mani o dei piedi sono comuni).
  • Diminuzione della gamma di movimento.
  • Difficoltà a camminare o debolezza muscolare.

I sintomi dell'artrosi si verificano comunemente nelle articolazioni delle dita, nei polsi, nelle ginocchia e nei fianchi, ma la maggior parte delle articolazioni può sviluppare l'artrite, soprattutto se in passato ha subito un trauma o una lesione.

I sintomi dell'artrite reumatoide possono includere:

  • Gonfiore, dolore o arrossamento in una o più articolazioni in tutto il corpo (sebbene i sintomi di solito siano simmetrici).
  • Fatica.
  • Rigidità e dolore articolari al mattino che richiedono un po 'di tempo per allentarsi.
  • Febbre.
  • Intorpidimento o formicolio alle estremità.
  • Diminuzione della gamma di movimento.

Se manifesta uno di questi sintomi, assicurati di consultare il medico. Pugliese afferma che se si dispone di artrite reumatoide, iniziare il giusto trattamento il prima possibile è importante per migliorare i risultati. “Non appena la domanda sorge nella mente di un medico di base,” È infiammatorio? ” Quindi noi (reumatologi) vogliamo vedere il paziente “. Dice che l'American College of Rheumatology ha stabilito delle linee guida per far sì che tutti i pazienti con artrite reumatoide “inizino la terapia modificante la malattia entro tre mesi. Questo è un obiettivo piuttosto elevato quando pensi al tempo impiegato da qualcuno per presentarsi alle cure primarie e perché quel rinvio passi e ottenga l'appuntamento. Ma sappiamo che non appena c'è un'infiammazione, è iniziato il processo che causa il danno “. L'avvio del più appropriato ciclo di farmaci il prima possibile può rallentare tale progressione e ritardare in modo significativo lo sviluppo di sintomi e complicanze più gravi.

Se il tuo medico sospetta che tu abbia qualsiasi tipo di condizione artritica, probabilmente subirai un esame fisico approfondito. La maggior parte dei casi di osteoartrite può essere diagnosticata sulla base dei risultati di un esame fisico condotto dal medico. Potresti anche avere alcuni raggi X per vedere quanto spazio hai tra le ossa nelle articolazioni sintomatiche.

“Non esiste un esame del sangue per l'osteoartrosi”, afferma Pugliese, ma potresti finire per fare degli esami solo per escludere una condizione infiammatoria artritica come l'artrite reumatoide o l'artrite psoriasica. Ed è importante sapere che puoi avere contemporaneamente l'artrosi e un'altra condizione infiammatoria dell'artrite come l'artrite reumatoide.

Con condizioni artritiche infiammatorie come l'artrite reumatoide, la diagnosi può essere un po 'più impegnativa in alcuni casi, perché i disturbi autoimmuni non sono sempre i più facili da individuare immediatamente. Ma il medico probabilmente ordinerà alcuni esami di imaging e di sangue per dare un'occhiata a quello che sta succedendo.

Attualmente non ci sono molte grandi opzioni farmacologiche per le persone che hanno a che fare con l'artrosi, dice Pugliese. “La grande sfida con l'artrosi è che non esistono farmaci che fermeranno o invertiranno il processo.” Puoi assumere farmaci anti-infiammatori per alleviare alcuni dei sintomi, ma il danno è stato fatto e “la cosa più importante è la gestione”. Per alcuni pazienti, l'intervento chirurgico, come una sostituzione dell'articolazione, è il modo migliore per affrontare un'articolazione artritica.

Per l'artrite reumatoide, gli ultimi 15 o 20 anni hanno visto il debutto di diversi nuovi tipi di farmaci chiamati biologici che hanno migliorato le prospettive per molti pazienti con la malattia. Questi farmaci prendono di mira molecole specifiche che generano infiammazione e i nuovi farmaci offrono ad alcuni pazienti una prognosi molto migliorata. Oltre a questi nuovi farmaci, molti assumono ancora i farmaci più vecchi, come il metotrexato, che sono stati a lungo utilizzati per trattare l'artrite reumatoide. Alcuni pazienti con artrite reumatoide possono anche assumere steroidi per un po 'di tempo, ma Pugliese afferma che molti reumatologi cercano di svezzare i pazienti da quelli il più presto possibile, perché possono avere alcuni effetti collaterali difficili se usati a lungo termine. In alcuni casi, può anche essere raccomandato un intervento chirurgico di sostituzione articolare.

Lipstein-Kresch afferma che molti pazienti a cui è stata recentemente diagnosticata l'osteoartrite le chiederanno se dovrebbero assumere un integratore alimentare per alleviare alcuni dei loro sintomi. “Molte persone chiedono della glucosamina (un composto naturale presente nella cartilagine) e della curcuma (una spezia che si ritiene abbia proprietà antinfiammatorie) per l'osteoartrosi, e la linea di fondo è che non esiste uno studio definitivo che dimostri che la glucosamina è effettivamente efficace per osteoartrosi. I consigli sono che se lo stai già prendendo e pensi che stia aiutando, allora mantienilo. Ma iniziare probabilmente non è qualcosa che farei normalmente a meno che non abbia altre opzioni “, dice. Alcune persone dicono che l'aggiunta di curcuma alla loro dieta ha contribuito ad alleviare alcuni dei sintomi dell'osteoartrite. Per chiunque abbia a che fare con questa malattia, Lipstein-Kresch consiglia di “mangiare sano” e di esercitare come buoni modi per aiutare a gestire la malattia.

Inoltre, se hai l'artrosi e stai portando qualche chilo in più, Pugliese dice che una delle cose migliori che puoi fare è perdere peso. “Anche se non possiamo darti una pillola per curarla o ripararla, ci sono molte cose che i pazienti possono fare per renderla migliore e più facile da soli, una delle quali è la gestione del peso”. Far cadere pochi chili può fare la differenza, perché “ogni chilo di peso che una persona porta si traduce in 4 o 5 libbre di pressione sull'articolazione. Se estrapoli anche una perdita di peso di 20 libbre per una persona obesa, quella persona potrebbe essere prendendo fino a 100 libbre di pressione da ciascuna delle loro articolazioni portanti “, che può tradursi in meno dolore quando si muove.

Per i pazienti con artrite reumatoide, è importante tenere informato il medico su come sta facendo e se il protocollo di trattamento sta aiutando. L'artrite reumatoide è una condizione autoimmune cronica che non può essere curata ma può essere gestita. Devi parlare se hai difficoltà, dice Pugliese. “Non aver paura di chiedere aiuto e dire al tuo medico se non ti senti bene. Molte volte se hai una persona di 30 anni, altrimenti sana, la loro mentalità è: 'Sono troppo giovane avere l'artrite. Farò meglio ad occuparmene. ” Ma non vogliamo che la gente lo lasci andare. Preferiremmo di gran lunga avere più persone nel nostro ufficio, quindi possiamo catturare quelle persone prima che continuino a subire danni “, che possono verificarsi al di fuori delle articolazioni. Poiché l'artrite reumatoide è una condizione autoimmune sistemica, a volte la malattia può colpire gli organi interni, come il cuore, i reni e i polmoni ed è importante rimanere al passo con la salute mentre si gestisce questa condizione cronica.

Indipendentemente dal tipo di artrite che hai, è probabile che il tuo medico ti consiglierà di dormire molto, mangiare bene e fare molto esercizio fisico. Pugliese afferma che l'esercizio fisico è importante perché il rafforzamento dei muscoli che muovono le articolazioni può anche causare movimenti più fluidi e meno dolore. “Le articolazioni sono due bulloni che si uniscono, ma i muscoli sono ciò che li muove. Migliore è la forma dei muscoli, migliore sarà l'artrite, quindi incoraggiamo sempre l'esercizio e il rafforzamento.”

CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !