CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

Home Uncategorized Psorilax:Buono sconto |crema per psoriasi terme

Psorilax:Buono sconto |crema per psoriasi terme

0
Psorilax:Buono sconto |crema per psoriasi terme

CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !

La psoriasi è a malattia della pelle molto comune manifestato dall'apparizione di placche su corpo, capelli, viso, mani, piedi… Molto spesso rosso con peli bianchi più o meno aderente. il la causa della psoriasi è ancora poco compresa ma sappiamo che questo è un malattia infiammatoria avere un substrato genetico. il il trattamento della psoriasi è spesso sospensivo cioè funziona quando viene assunto, ma la psoriasi tende a ripresentarsi se interrotta. Stiamo scoprendo sempre di più comorbidità della psoriasi (disturbi cardiovascolari, diabete di tipo 2, anomalie del sangue lipidico, ecc.) ed è quindi considerato a malattia globale e non solo confinata alla pelle. Può anche causare dolore infiammatorio alle articolazioni.

psoriasi

Il pso tocca più di 1 milione di francesi (lo consideriamo circa Dal 2 al 5% della popolazione è interessato). È una malattia non contagiosa, naturalmente cronica (la malattia progredisce con ricadute e remissioni, molto spesso durante l'estate perché il sole tende a sbiancare la psoriasi), caratterizzata nella pelle da una proliferazione aumento delle cellule epidermiche (strato superficiale della pelle), cheratinociti: la psoriasi può essere paragonata a un rinnovamento troppo rapido della pelle.

Questo articolo in video:

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=ex8s7Xu_rLQ (/ embed)

Questa malattia della pelle è spesso lieve, ma ha un impatto psicologico e sociale significativo.

psoriasi
Placca per psoriasi

Perché la psoriasi / Cause di riacutizzazioni della psoriasi / Tipi di psoriasi (psoriasi del cuoio capelluto, psoriasi delle unghie …) / Patologie associate / Trattamento della psoriasi / Punti chiave / Domande frequenti / E per andare oltre …

cause

La psoriasi è a malattia multifattoriale genetico, infiammatorio e autoimmune che sembra interessare l'intero organismo, molto più della pelle. Ci sono due tracce principali per spiegarlo:

  • eccessiva proliferazione epidermica
  • infiammazione (ruolo dei linfociti T e delle citochine che producono, in particolare TNFα o interleuchina 17).

Lo è non contagioso.

Per ulteriori informazioni, consultare l'articolo: Cause della psoriasi

È un malattia da riacutizzazione.

Perché lo stiamo facendo focolai di psoriasi?

il inneschi di riacutizzazioni della psoriasi sono principalmente

  • un trauma psicologico, stress, stanchezza che si trovano spesso prima di una riacutizzazione per quanto riguarda l'insorgenza della malattia

Il ruolo dello stress è importante nel 30-40% dei pazienti, soprattutto quando la psoriasi è iniziata all'inizio della vita.

  • Una Infezione ORL può scatenare un focolaio, anche negli adulti, come nei bambini per l'insorgenza della malattia
  • un trauma cutaneo : la psoriasi può verificarsi su una recente cicatrice, irritazione … di ” Fenomeno di Köbner “.

Questo fenomeno si osserva in alcune malattie della pelle (vitiligine, lichen planus, psoriasi, ecc.): Le placche della malattia tendono ad accentuarsi in luoghi che soffrono di traumi cronici, anche minori (sfregamento cronico su gomiti, ginocchia, sfregamento del mani… ).

Si raccomanda pertanto di essere particolarmente delicati con le placche della psoriasi, poiché sfregare o graffiare le placche tende a peggiorarle (vedere l'articolo sul trattamento della psoriasi).

Allo stesso modo, se il sole a piccole dosi può essere utile, una scottatura solare sarà spesso seguita da un peggioramento della psoriasi.

  • Alcuni farmaci (Beta-bloccanti, ACE-inibitori, litio, interferone, G-CSF, imiquimod, interleuchina 2 e trattamenti “paradossalmente” per la psoriasi, anti TNF, la cui sospensione non migliora il bagliore indotto / più raramente i farmaci antinfiammatori non steroidei e gli antimalarici) possono scatenare riacutizzazioni della psoriasi o molto spesso peggiorare la psoriasi. Quindi informa il tuo medico della tua psoriasi e del dermatologo sui farmaci che stai assumendo
  • Al le donne le regole possono essere momenti di riacutizzazione della psoriasi
  • il consumo regolare di alcol avrebbe un effetto aggravante (razzi più frequenti e più difficili da trattare) sulla psoriasi. Si ritiene che il tabacco sarebbe anche un fattore aggravante (il tabacco non provoca una spinta ma peggiora l'infiammazione). L'alcol può svolgere un ruolo in due modi:
    • L'abuso di alcol, comune nei pazienti con psoriasi grave, peggiora la psoriasi.
    • L'assunzione di bevande alcoliche in quantità normale può, in un piccolo gruppo di pazienti, provocare un bagliore il giorno successivo, molto spesso prurito.

L'evoluzione della malattia è quindi smaltato con picchi più o meno significativi e cronologicamente imprevedibili perché il fattore scatenante non è sempre personalizzabile. La psoriasi è una condizione cronica della pelle caratterizzata da sblocchi e remissioni (questi ultimi sono spesso visti in estate mentre il sole tende a sbiancare la psoriasi)

Allo stesso modo il la gravità della malattia è molto variabile da un individuo all'altro:

  • prima di tutto in ordine cronologico: possiamo presentare un focolaio isolato di psoriasi e non averlo mai più, presentare un nuovo focolaio diversi (decine) di anni dopo, o al contrario presentare focolai ogni anno …
  • in termini di superficie della pelle colpita allo stesso modo: si può avere un danno minimo alla vite sulle aree del “bastione” (gomiti, ginocchia, come avere spinte minime o molto estese e quindi non avere nulla …

La psoriasi può manifestarsi a qualsiasi età

sintomi

Ci sono molte forme di psoriasi ; i più frequenti sono:

  • Psoriasi “volgare” o tipica, in placche

Colpisce circa l'80% della psoriasi e può interessare molti punti del corpo.

Le aree più frequenti sono le aree soggette ad attrito cronico: gomiti, ginocchia, glutei superiori.

Le piastre sono ben limitate, rosse con squame bianche aderenti.

psoriasi
Placca per psoriasi

In dermatoscopia, la placca per psoraisi contiene elementi suggestivi:

  • navi in ​​punti distribuiti regolarmente su uno sfondo rosa
  • peli bianchi
Placca per psoriasi: vasi in punti e squame bianche

chiamata anche psoriasi “invertita”, colpisce la piega glutea (vedere la psoriasi tra i glutei), le pieghe inguinali, le pieghe sotto il seno, ecc. È caratterizzata da un aspetto della piega rossa lucida e liscia.

La psoriasi del cuoio capelluto è molto comune. Vedi l'articolo psoriasi del cuoio capelluto

anche chiamata sebopsoriasi, è una grave forma di dermatite seborroica

Vedi l'articolo psoriasi del viso

forma lesioni nel condotto uditivo, sopra e intorno alle orecchie. La psoriasi dell'orecchio può essere aggravata dai rami degli occhiali (fenomeno di Kobner collegato al microtrauma regolare)

  • Danno al palmo e alla pianta

Vedi l'articolo psoriasi delle mani e dei piedi

Vedi l'articolo sulla psoriasi delle unghie

  • Psoriasi “pustolosa”

può essere localizzato su palmi e suole o interessare tutto il corpo (forma grave). È collegato alla presenza di citochine diverse dalle altre forme di psoriasi, IL-36 e IL-1.

a volte si verificano nel corso di un'infezione ORL, è caratterizzata da piccole placche da uno a pochi centimetri disseminate sul corpo

La psoriasi può essere accompagnata da dolori articolari, in particolare delle mani e dei piedi o della parte bassa della schiena. Devono essere segnalati al suo medico. Parliamo di “artrite psoriasica”. Sfortunatamente, questo riguarda tra il 6 e il 40% dei pazienti con psoriasi a seconda dello studio. Uno studio del 2019 ritiene che l'artrite psoriasica colpisca un paziente su cinque, pertanto si ritiene che un quarto o un terzo dei pazienti con psoriasi abbia probabilmente un'artrite psoriasica associata
I segni sono generalmente dolore alle articolazioni del tono infiammatorio (predominante di notte), che colpisce in particolare la parte bassa della schiena. L'artrite psoriasica può anche causare rigidità alle mani per più di 30 minuti al mattino (dita rigide come arrugginite quando si alza), dolore o persino gonfiore di polsi e dita (in particolare gonfiore di un dito per più di 3 giorni) è suggestivo), gonfiore del tendine di Achille (tendine grande dietro il tallone), dolore ai piedi, alle caviglie, ai gomiti, ai fianchi, ecc.

Una malattia con un forte impatto psicologico

La psoriasi è a mostra malattia (cerotti, unghie, danni alle gambe, forfora, ecc.), a volte accompagnato da ripercussioni congiunte, si evolve per spinte, causando a sofferenza psicologica che devi prendere in considerazione. il aspetto degli altri che si chiedono sempre se le placche rosse sono contagiose, è spesso difficile da sopportare. La psoriasi è spesso associata umore (depressione) e disturbi d'ansia.

Si stima che i pazienti tendono a piegarsi su se stessitemendo il rifiuto sociale in quasi il 90% dei casi! In effetti, circa la metà della popolazione generale tende a diffidare dei pazienti psoriasici, a volte paura di stringere la mano, baciarsi, mantenere amicizie o avere rapporti sessuali … Ricorda che la psoriasi non lo fa non è assolutamente contagioso …

La psoriasi è una malattia che colpisce anche i propri cari che sono spesso preoccupati per i malati e gli effetti collaterali del trattamento.

Ho la psoriasi, dovrei fare un esame del sangue?

Il medico può talvolta cercare patologie associate, soprattutto in caso di sovrappeso:

La psoriasi è frequentemente associato ad anomalie biologiche come diabete di tipo 2 e anomalie dell'equilibrio lipidico (aumento del colesterolo e dei trigliceridi)o cardiovascolare comeipertensione, predisponendo a malattie cardiovascolari come “attacchi di cuore”, ictus..

Tutte queste anomalie costituiscono a sindrome metabolica predisponendo i pazienti psoriasici a malattie cardiovascolari. Pertanto può accadere che il medico richieda a check-up biologico a digiuno (glicemia a digiuno, check-up lipidico, check-up epatico) e monitoraggio cardiologico, in particolare della pressione arteriosa, in particolare nei pazienti obesi.

Ai pazienti con psoriasi verrà chiesto di avere un buon stile di vita (dieta adattata, mancanza di consumo di alcol o tabacco che, come abbiamo visto, sono fattori aggravanti).

Altre malattie possono essere associate alla psoriasi:

  • Malattie digestive: infiammatorie come la malattia di Crohn / ulcera peptica / fegato grasso (“fegato grasso” che predispone al rischio di cirrosi)
  • Malattia renale cronica
  • Tumori e in particolare linfoma cutaneo a T.
  • Patologie respiratorie: infezioni respiratorie / Apnea notturna / Malattia polmonare ostruttiva
  • Disturbi dell'umore (depressione e rischio di suicidio) e ansia

In tal modo, la psoriasi è sempre più vista come una malattia globale del corpo (vedi cause della psoriasi) la cui pelle è solo la “finestra”

Uno studio del 2019 mostra che i pazienti psoriasici hanno una mortalità più elevata rispetto alla popolazione generale, specialmente in caso di psoriasi grave, di tutte le cause di morte, sia cardiovascolare, epatica o renale, ma le ultime due sono ancora più fatali .

Dieta per la psoriasi

I pazienti con psoriasi spesso provano diete per provare a limitare la loro psoriasi con un successo incoerente. Se sei sicuro che l'alcol dovrebbe essere evitato, cosa dice la scienza sulla dieta della psoriasi?

trattamento

Il trattamento della psoriasi varia a seconda dell'impatto sulla qualità della vita (danno estetico, professionale, relazionale), sull'entità delle lesioni (percentuale della superficie corporea interessata), sulla gravità clinica della malattia, sulla resistenza ai trattamenti precedente … Vedi l'articolo sul trattamento della psoriasi

Punti chiave:

  • La psoriasi è una malattia che è spesso lieve ma che presenta a impatto significativo
  • Non lo è non contagioso
  • Il tabacco e l'alcool dovrebbero essere evitati perché sono fattori aggravanti della malattia e soprattutto poiché esiste un'associazione statisticamente significativa tra la psoriasi e una sindrome metabolica (disturbo dell'equilibrio lipidico, tendenza al diabete) quello con la pressione alta
  • Le lesioni guariscono senza lasciare segni e la maggior parte delle forme sono benigne e localizzate
  • Esistono forme familiari, ma non è una malattia ereditaria in quanto tale
  • Il trattamento della psoriasi più spesso aiuta a sbiancare le lesioni
  • Devi essere gentile con le tue placche, idratarle e non raschiarle da traumi e attriti … può indurre lesioni (fenomeno di Koebner
  • La psoriasi può anche avere un'espressione congiunta di una su dieci, l'artrite psoriasica

Domande frequenti:

– Ho regolarmente croste in testa, è la psoriasi?
Molto spesso le croste nella testa sono spesso dovute a dermatite seborroica (forfora)
Tuttavia, se hai croste spesse e coalescenti e situate su macchie rosse molto limitate, potrebbe essere la psoriasi del cuoio capelluto

– Ho la psoriasi resistente alle creme, ci sono altri trattamenti?
La psoriasi può essere resistente ai trattamenti locali
Fortunatamente ci sono molti altri trattamenti per la psoriasi: UV, droghe …

– Esiste un trattamento che eliminerà definitivamente la psoriasi?
La psoriasi è una malattia che può scomparire da sola, i farmaci aiutano solo a estinguerla (diciamo “sbiancamento”).

– Ho visto su Internet un trattamento naturale che sembra molto efficace, che ne pensi?
Fai attenzione ai trattamenti venduti su Internet: alcuni sono adulterati e in generale ti presentiamo solo i pazienti (rari?) In cui ha lavorato, il più delle volte senza menzionare il ritardo della ricaduta … Sfortunatamente, se questi trattamenti possono hanno un effetto benefico su alcune persone, questo effetto è spesso raro e talvolta di breve durata. Piuttosto, fare affidamento su trattamenti che sono stati dimostrati scientificamente e nel tempo.
– Ho la psoriasi, la passerò ai miei figli?
Niente è scritto geneticamente. Se la psoriasi si trova effettivamente in circa un terzo degli antenati delle persone con la malattia, la trasmissione della malattia è ancora poco compresa. La psoriasi è una malattia causata da fattori ambientali che si verificano su una base genetica predeterminata, quindi non è inevitabile che tu trasmetta questa malattia ai tuoi figli.

E per andare oltre:

Revisione della letteratura (in inglese) sull'associazione psoriasi-dislipidemia

Revisione della letteratura (in inglese) sull'associazione psoriasi-diabete

Video della Società francese di dermatologia

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=I6u2Zwa2N60 (/ embed)

Saperne di più

Fai una ricerca su questa patologia su Pubmed

Intervista con il dottor David FARHI, dermatologo, 64 Avenue des Gobelins, 75013 Parigi

psoriasi

Cosa è stato appreso sulla psoriasi negli ultimi anni (al di fuori del trattamento)?

L'ultimo decennio è stato ricco di progressi nella conoscenza della psoriasi. Questi progressi hanno permesso di comprendere meglio l'impatto della malattia e di gestirla meglio nel suo insieme.

Il primo punto importante è il rafforzamento dell'interesse portato alla ripercussione di questa dermatosi, considerata troppo spesso fino a poco tempo fa come un semplice problema estetico. Molti studi hanno dimostrato che la psoriasi può avere un impatto su tutti i settori (sociale, professionale, familiare, emotivo, sessuale, ecc.) Della qualità della vita. È stato anche dimostrato che questo deterioramento della qualità della vita può essere paragonato ai responsabili di altre malattie croniche come il diabete o l'insufficienza renale.

La seconda area di progresso è la migliore comprensione delle malattie sistemiche che possono essere associate alla psoriasi, tra cui diabete, ipertensione, colesterolo alto e malattia coronarica. Ciò è particolarmente nel fenotipo II, una forma dell'adulto maturo.

Il terzo punto è una migliore conoscenza della fisiopatologia della psoriasi, con la scoperta di molti geni associati e molte citochine coinvolte nello sviluppo di placche.

Quali sono le nuove terapie e le speranze per il futuro in questa patologia?


Negli ultimi 5 anni, molti trattamenti per la psoriasi sono stati sul mercato. Questi sono sia nuovi trattamenti locali che nuovi trattamenti sistemici.

Per quanto riguarda i trattamenti locali, i principali progressi riguardano la galenica. Un primo esempio è la fornitura a pazienti di farmaci che combinano due ingredienti attivi. Il principio è che riducendo il numero di principi attivi applicabili con un solo gesto, viene promossa la conformità del paziente, quindi l'efficacia del trattamento. Un'altra area di progresso è lo sviluppo di nuove forme (lozione, gel, emulsione, shampoo) più adatte al trattamento della psoriasi del cuoio capelluto.

Per quanto riguarda i trattamenti sistemici, dovrebbero essere evidenziati 2 tipi di progressi. Da un lato, una migliore conoscenza dei metodi ottimali per il monitoraggio del metotrexato, per i quali viene sempre più raramente eseguita una puntura da biopsia epatica.

D'altra parte, l'avvento delle bioterapie. Questa classe ha cambiato significativamente l'approccio al trattamento della psoriasi grave. Il primo effetto è che offrendo nuove linee di trattamento ai pazienti con le forme più difficili da trattare, le bioterapie hanno “liberato” l'uso di trattamenti sistemici convenzionali, che attualmente sono più prescritti rispetto a 5 anni fa. . Il secondo effetto è la possibilità di ottenere una remissione completa o quasi completa nei pazienti refrattari ai trattamenti sistemici convenzionali, per i quali l'impatto sulla qualità della vita è più marcato. Infine, l'avvento delle bioterapie e le controversie ad esse correlate hanno portato a rafforzare la riflessione sul rapporto beneficio / rischio atteso nella gestione di questa malattia.

CREMA TRATTAMENTO PSORIASI OFFERTA -50% !